Per commemorare il mitico Bud Spencer, Gianluca Santilio ci regala la recensione di un gioco, non molto conosciuto, che ha come protagonista proprio il personaggio tanto amato da molti di noi.

Il gioco, creato nel 1997 da una collaborazione fra la ARI Games, la Smile Production e la Simulmondo, è chiaramente pensato per un pubblico giovane e propone meccaniche molto semplici.