The Fable of Gretel

Questa settimana, INDIEtro Tutta vi porta la recensione di un breve gioco indie in stile 8-bit, The Fable of Gretel. Nonostante il titolo inglese, il gioco è stato realizzato, 6 anni fa, da un italiano, ImpaledJanus. Di recente, Gretel è stato rivisto, corretto, tradotto in inglese e riproposto sull'ormai familiare IndieExpo (ex-FreankExpo, abbiamo visto diversi loro giochi su questi lidi).
Andiamo dunque a vedere di cosa si tratta.

Come è intuibile dal titolo, The Fable of Gretel è la riproposizione della storia di Hansel e Gretel in chiave umoristica (anche se mi domando perché chiamarlo “La Fiaba di Gretel” quando Gretel non ha più peso del fratello, anzi...). Uno degli scopi del gioco è chiaramente quello di emulare l'aspetto e il feeling del vecchio Game Boy: una volta lanciato il gioco, saremo accolti dall'immagine di questa “console”, la “Game Teen Retro”. Come potete vedere dalle immagini, le somiglianze si sprecano, e devo dire che è stato un bel tocco, molto riuscito, persino per me che non ricordo quell'epoca con particolare nostalgia/affetto.

Anche l'aspetto grafico, realizzato carpendo sprite e “pezzi” da giochi come Legend of Zelda, Cave Story e altri, aiuta a tornare mentalmente in quegli anni e l'effetto nostalgia è assicurato. Ho adorato sprite e animazioni dei personaggi, specialmente dei due protagonisti. Le musiche sono altrettanto coinvolgenti – anch'esse sono state rippate da questo o quel classico, scelta azzeccatissima.

La storia è solo parzialmente quella che conoscete fin da bambini. E' rivista in chiave comica e presenta due bambini molto più coscienti e meno innocenti rispetto a quelli tradizionali. Non ho trovato le battute molto divertenti, devo ammettere, anche se qualche sorriso qua e là me l'hanno strappato. La storia in sé non è molto complessa e il finale è un po' affrettato. Mi è piaciuto un intermezzo nel “Borgo Morto”, che non esiste nella fiaba tradizionale, ma che aggiunge un po' di varietà. Peccato invece per la famosa scena con la strega, secondo me gestita troppo velocemente e senza grandi input da parte del giocatore (un puzzle, lì, ci sarebbe stato bene).

Dal punto di vista del gameplay, il gioco si ispira chiaramente (anche per me che non conosco bene la serie e non colgo di sicuro neanche la metà dei riferimenti) a Zelda, specialmente nei puzzle e nel combattimento.

I puzzle passano da labirinti a enigmi in stile settimana enigmistica. Non sono complicati, ma possono essere frustranti in alcuni casi, specialmente il labirinto. Da notare che ci sono delle differenze fra la versione italiana e quella inglese: ho trovato quest'ultima un po' più complicata, anche se la tipologia di puzzle è la stessa.

Il combattimento è in tempo reale: basta premere X per usare l'arma, facendo attenzione a non farsi toccare dai nemici, cosa che riduce la vita. E' possibile passare in ogni momento da Hansel a Gretel e viceversa: Hansel pesta meglio, ma Gretel è più resistente. Ci sarebbe stata l'occasione di creare puzzle risolvibili con l'ausilio dei due gemelli, se fossero state assegnate loro diverse abilità, ma questo non avviene, ed è un peccato. Io ho usato Gretel solo per soli 5 minuti di gioco, perché basta non farsi toccare dai mostri per non avere problemi di sorta con Hansel.

Insomma, questo The Fable of Gretel è più un gioco d'atmosfera che di sostanza. Non dura molto, giusto un'oretta o giù di lì e non ha grandi pretese. Vuole essere un omaggio a un'epoca storica del videoludo, e ci riesce molto bene. Ma con un po' di sforzo in più poteva uscire anche qualcosa di più interessante dal punto di vista puramente ludico: è un peccato che così non sia stato. Al momento, lo consiglierei solo agli appassionati e ai nostalgici del periodo di riferimento.

Fazius scrive:20/03/2016 - 23:08

Gran bel gioco ! Provato e mi è piaciuto molto ! :D
Se ci si blocca, inoltre, su youtube si trovano diversi video su come proseguire :D

Invia nuovo commento
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
  ____                    _     
|___ \ __ _ _ __ | |__
__) | / _` | | '_ \ | '_ \
/ __/ | (_| | | |_) | | |_) |
|_____| \__, | | .__/ |_.__/
|___/ |_|
Enter the code depicted in ASCII art style.