Dopo aver esplorato un genere ibrido come l'avventura testuale shakerata con giochi da tavolo per il suo Warlock of Firetop Mountain, la Tin Man Games è ancora in vena di esperimenti e si getta nelle visual novel investigative. Questa volta, però, si riserva il ruolo di produttore, lasciando a Every Cloud Productions il compito di sviluppare Miss Fisher and the Deathly Maze, un vero e proprio tie-in di una detective series in costume anni '20 realizzata dalla tv australiana (e disponibile anche su Netflix Italia).

Phryne Fisher è una donna tosta, con uno stile impeccabile, un cervello sopraffino, un corpo da capogiro e... una pistola d'oro in borsetta per ogni evenienza. Un'eroina davvero sui generis, che si spera dia quel tocco in più a un'avventura tutta da scoprire (se si escludono alcuni screenshot visibili nel sito del produttore).

Il primo mistero da scoprire è la data di uscita, per la quale non si hanno indizi precisi.

Mentre le indagini vanno avanti, noi continuiamo a tenerlo d'occhio (e vi lasciamo il trailer della serie tv).