Primo capitolo: Parigi - 15 aprile 2008.

Per prima cosa leggete tutti i documenti nel vostro inventario. Parlate con il “simpatico” ispettor Pety ed esaurite tutti gli argomenti. Al termine del dialogo avvicinatevi al tavolo a sinistra, Nicole riceverà una telefonata dal suo capo. Tornate alla vostra indagine ed aprite il cassetto centrale dello scrittoio. Prendete il foglio, il nastro adesivo, la pinzatrice e le buste di plastica portadocumenti. Premete il pulsante nascosto ed il cassetto a destra si aprirà. Guardate cosa c’è nel cassetto a destra e prendete i seguenti oggetti: il curapipe, il cotone idrofilo, e la lista di persone che affitta le camere. Avvicinatevi al cadavere e guardate la sedia rovesciata. Esaminate anche i frammenti dello specchio, dietro la ballerina. Usate la macchina fotografica e fotografate il corpo. Nicole scatterà un paio di foto. Osservate la bambola ai piedi della ballerina e raccoglietela dentro una busta di plastica. Zoomate sul volto della ballerina e Nicole noterà dei frammenti di cristallo vicino alla bocca. Combinate un fiammifero con il cotone ed usate il tampone per raccogliere i frammenti di cristallo. Mettete il tampone sporco dentro una busta di plastica. Allontanatevi dalla ballerina e dirigetevi verso la finestra. Zoomate ed osservate la finestra aperta e l’impronta in basso. Uscite dalla sala da ballo ed andate a parlare con il poliziotto. Nicole riuscirà a farsi dare una matita. Guardate la scatola dei fusibili e parlate nuovamente con il poliziotto. Tornate verso il corridoio e prendete lo spazzolone, che è appoggiato vicino alla porta. Esaminate l’interruttore della luce e spingetelo. Rientrate nella sala da ballo e cliccate sullo spazzolone nel vostro inventario. Nicole separerà automaticamente il manico dallo spazzolone. Dirigetevi verso la finestra e chiudetela con il manico. Fotografate il segno sulla finestra e l’impronta. Rompete la matita combinandola con la pinzatrice ed usate la polvere della mina sull’impronta digitale. Raccogliete l’impronta sporca con il nastro adesivo e combinate quest’ultimo con il foglio di carta. Portatevi al centro della sala e zoomate sul pavimento. Sollevate l’asse sconnessa con il curapipe. Fotografate l’asse con il numero impresso sul retro e mettetela dentro una busta di plastica. Cliccate con il tasto destro sulla lista di persone che affitta camere dopodiché fotografate il foglio in questione. Uscite dalla sala da ballo e parlate con il poliziotto. Dopo aver esaurito gli argomenti uscite dall’edificio, usando la porta a sinistra. Nicole arriverà in hotel. Parlate con Pierre ed esaurite tutti gli argomenti. Andate a sinistra e salite in camera. Avvicinatevi alla scrivania e guardate tutto quello che c’è. Esaminate la spina nel muro. Nicole dirà che le serve un adattatore. Togliete la spina e provate ad infilare quella dell’adattatore. Guardate l’adattatore dell’antenna. Giratela e prendete nota del voltaggio. Zoomate sulla lampada e spegnetela. Girate la lampada cliccando sulla base. Svitate la lampadina. Controllate il cavo destro dell’adattatore dell’antenna. Capovolgete ancora la lampada e provate ad infilarci l’adattatore dell’antenna, ma non combaciano. Tornate nella hall ed uscite dall’hotel. Andate verso la caffetteria a destra e parlate con Pierre, che sta chiacchierando con Silvie Leroux ( protagonista del gioco Chronicles of mystery). Parlate ancora con Pierre e Sylvie vi darà un fermaglio per capelli. Tornate in hotel e salite in camera. Zoomate di nuovo sulla lampada. Rompete il fermacapelli, cliccandoci sopra ed infilatelo nell’adattatore della lampada. Cliccate sulla spina dell’antenna e Nicole la collegherà automaticamente. Raddrizzate la lampada ed accendetela. Aprite l’antenna ed allargate l’inquadratura. Attaccate la macchina fotografica al portatile e cliccate due volte sulla tastiera del computer. Nicole telefonerà automaticamente a Ruth. Ascoltate la conversazione. Prendete la macchina fotografica ed uscite dalla camera. Riceverete una telefonata dall’ispettore Pety, il quale v’informa di un altro omicidio. Provate ad uscire dall’hotel, ma la porta è chiusa. Avvicinatevi al banco della reception e prendete la sporta d’autonoleggio. Spostatevi sul lato destro del bancone e suonate il campanello. Parlate con Pierre e chiedetegli di chiamare un taxi. Uscite dall’hotel ed entrate nel palazzo. Salite un’altra rampa di scale e parlate con il poliziotto. Entrate nell’appartamento e partiate con l’ispettore, che nel corso del dialogo vi darà il suo biglietto da visita. Fotografate la scrivania e le corde con i ganci. Provate a guardarvi attorno, ma l’ispettore vi ordinerà di non toccare nulla. Guardate la cassetta degli attrezzi ed uscite dall’appartamento. Parlate ancora con il poliziotto e scendete al primo piano. Suonate il campanello della porta accanto al trolley ma Agnes rifiuterà di parlare con voi. Usate il biglietto da visita dell’ispettore sul campanello ed interrogate ancora la donna. Uscite dal palazzo e guardate la grata delle fogne. Non cercate di aprirla, perché non avete nulla per poterlo fare. Tornate nell’edificio e parlate con il poliziotto. C’è un’altra cassetta degli attrezzi accanto a lui, ma l’agente non vi permetterà di toccarla. Scendete una rampa di scale e prendete il giornale nella cassetta della posta. Tornate dal poliziotto e Nicole gli darà automaticamente il giornale. Approfittate del momento di distrazione dell’agente e zoomate sulla cassetta degli attrezzi. Prendete il cacciavite, la lastra per le impronte e le buste per le prove. Uscite dal palazzo e zoomate sulla grata delle fogne. Svitate la grata con il cacciavite. Prendete il braccialetto e mettetelo nella busta di plastica. Riceverete una telefonata di Pierre. Ascoltate la conversazione e tornate all’hotel. Avvicinatevi al banco della reception e fatevi dare la lettera. Leggetela e parlate con Pierre. Provate ad uscire dall’hotel. Nicole deciderà di spedire le nuove fotografie. Salite in camera. Avvicinatevi alla scrivania e collegate la macchina fotografica al computer. Cliccate due volte sulla tastiera del portatile. Tornate giù ed uscite dall’hotel. Guardate il filmato.

 

Secondo capitolo: 16 aprile 2008.

Entrate nell’hotel e parlate con Pierre, il quale v’informerà che un uomo è venuto a cercarvi e vuole incontrarvi. Prendete le chiavi dell’auto noleggiata ed uscite. Cercate di mandar via il poliziotto, dicendogli che andrete all’aeroporto con la macchina che avete noleggiato. Tuttavia l’agente non si lascerà convincere. Rientrate nell’hotel e chiedete a Pierre se c’è un’entrata posteriore. Uscite ancora e parlate di nuovo con il poliziotto. Tornate nell’hotel e chiedete a Pierre un caffè ed un croissant. Appena si allontana, andate dietro il bancone e poi a destra del medesimo. Provate a prendere la chiave ma; Nicole dirà che è troppo in alto. Andate verso le scale e prendete la canna di bambù. Aprite il mobiletto accanto alle scale. Prendete il tappo, il fazzoletto ed il gancio di metallo. Combinate il gancio con il bambù e tornate dietro il bancone della reception. Prendete la chiave, con il gancio attaccato alla canna di bambù. Aprite la porta posteriore con la chiave appena presa e provate ad uscire. Nicole teme che il poliziotto la veda. Uscite dall’hotel dalla porta posteriore e rientrate subito dopo. Parlate con Pierre e prendete il caffè con il croissant. Portateli al poliziotto e rientrate in hotel. Uscite dalla porta sul retro e guardate il breve filmato. Selezionate Montmarte sulla mappa del GPS. Entrate nel palazzo e salite le scale. Scoprirete che l’appartamento è stato sigillato. Scendete una rampa di scale ed uscite dalla finestra. Andate a sinistra e zoomate sulla finestra. Prendete le quattro sbarre ed allargate l’inquadratura. Andate a sinistra e cliccate sul filo. Nicole si arrampicherà automaticamente. Zoomate sulla finestra dell’appartamento di Jack. E’ bloccata. Andate a destra e prendete due assi dalla scatola rotta. Zoomate sul camino ed infilate le quattro sbarre nei buchi. Metteteci sopra le assi ed allargate l’inquadratura. Cliccate sull’antenna Nicole si arrampicherà per prenderla. Andate a sinistra, verso la finestra bloccata e zoomate sulla serratura. Cercate di forzare la finestra con l’antenna. Nicole proporrà di piegarla, cliccate quindi sull’antenna ed usatela ancora sulla serratura della finestra. Entrate nell’appartamento ed esploratelo. Osservate la bicicletta a destra e prendete un raggio della ruota. Esaminate la scrivania e prendete le chiavi con la torcia. Guardate la mappa ed aprite il cassetto in basso. Illuminatelo con la luce delle chiavi e noterete un buco sul lato destro del fondo. Tirate ancora il cassetto ed usate il raggio della bicicletta sul foro. Nicole prenderà automaticamente il foglio con una combinazione ed una chiave a brugola. Andate a sinistra e zoomate sui ganci. Sostituite il gancio mancante con la chiave a brugola. Girate i ganci seguendo l’ordine e le direzioni indicate.

Gancio 5 sud – ovest.

Gancio 2 nord – ovest.

Gancio 3 sud – est.

Gancio 1 ovest.

Gancio 4 nord –est.

 

Prendete le lettere di Mark Taine e la scatola con il quaderno. Cliccate sulla scatola nel vostro inventario e Nicole la separerà dal quaderno. Leggetelo e salvate la partita! Sta arrivando qualcuno. Cliccate sull’armadio e Nicole ci si nasconderà dentro. Guardate il filmato. Tornate all’hotel e seguite il dialogo tra Nicole e Louis, che vi darà il suo biglietto da visita. Al termine del filmato parlate con Pierre e dategli la scatola. Uscite dall’hotel. Cliccate sull’auto che avete noleggiato ed andate al Moulin Rouge.

 

Terzo capitolo: 17 aprile 2008.

Andate a sinistra ed entrate nel teatro. Date un’occhiata in giro e provate ad aprire la porta, con la chiave che avete preso nell’appartamento di Jack. Prendete il nastro di stoffa e raccogliete il poster. Uscite dal teatro ed entrate nel vicolo a destra. Esaminate la zona dove c’è la carriola. Prendete la ruota, il secchio bucato e la spranga. Avvicinatevi alla porta e provate ad aprirla, con la chiave nel vostro inventario. Zoomate sul portello e cercate di aprirlo, ma un grosso lucchetto renderà difficile l’impresa. Rompete il lucchetto con la spranga di ferro e provate a sollevare il portello. Nicole dirà che è troppo è pesante. Appendete la ruota della carriola, al gancio sopra il portello e legate il nastro alla maniglia del portellone. Foderate il secchio bucato con il poster. Avvicinatevi alla scatola del condotto dell’acqua. Aprite lo sportello ed appoggiateci il secchio. Girate la valvola e prendete il secchio pieno d‘acqua. Appendete il secchio al nastro di sicurezza e tirate il secchio. In questo modo il portellone si aprirà.

 

Scendete e vedrete il portello richiudersi dietro Nicole. Provate ad aprirlo, ma è bloccato. Controllate l’uscita a sinistra, ma è chiusa. Cambiate schermate cliccando verso il basso e provate ad aprire la porta a sinistra. E’ chiusa. Provate ad aprire la porta con la chiave nel vostro inventario ed entrate nel camerino. Zoomate sul lato sinistro del tavolo e premete il tasto blu del telefono. Ascoltate il messaggio nella segreteria telefonica. Esaminate il lato destro del tavolo e prendete la bottiglietta dietro i biscotti. Aprite la bottiglietta nel vostro inventario, cliccandoci sopra con il tasto sinistro del mouse e dentro ci troverete, un crocefisso e delle aspirine. Allargate l’inquadratura ed aprite il cassetto sotto i costumi a destra. Prendete la busta ed apritela cliccandoci sopra con il tasto destro del mouse. Prendete il braccio del manichino a destra. Cliccateci sopra con il tasto sinistro e troverete un anello. Uscite dal camerino. Cliccate sulla teca con l’ascia. Rompete il vetro con il braccio del manichino e prendete l’ascia. Sentirete degli uomini che stanno parlando e vogliono uccidervi. Prendete l’estintore ed andate verso la porta sinistra. Appoggiate l’estintore per terra ed usate l’ascia sulla valvola del medesimo. Uscite dal teatro e salite nella macchina che avete noleggiato. Guardate il filmato. Parlate con il detective ed esaurite tutti gli argomenti. Scendete nella hall e chiedete a Pierre di darvi la scatola. Risalite in camera e parlate di nuovo con Rene Fourier. Cliccate sul crocefisso nel vostro inventario con il tasto sinistro del mouse, ed avrete una chiave dalla forma strana. Usatela sulla scatola e questa si aprirà. Troverete un diario e dei pezzi di carta. Per ricomporre i frammenti dovete girarli cliccandoci sopra con il tasto destro del mouse e trascinarli cliccando con il sinistro. Quando i pezzi saranno abbinati correttamente non si muoveranno più.

 

Dopo aver ricomposto parte della mappa usateci il nastro adesivo, altrimenti dovrete ripetere l’enigma dall’inizio. Seguite il dialogo tra Nicole ed il detective. Salirete automaticamente in macchina. Selezionate l’appartamento di Mark Taine, sulla mappa del vostro GPS. Seguite il dialogo tra Nicole ed il detective. Quando riprendete il controllo di Nicole, fotografate i due pannelli. Giratevi verso il tavolo e fotografatelo. Usate la lastra per le impronte digitali sulla tazza da caffè. Raccogliete la chiave a rullino svitata dal pavimento della cucina. Avvicinatevi allo schedario ed aprite il primo cassetto. Prendete la patente di Mark. Spostate lo schedario e provate ad usare la chiave a rullino sull’intonaco. Nicole proporrà di piegare la chiave, quindi cliccateci sopra con il tasto sinistro del mouse. Usate per quattro volte la chiave sull’intonaco e scoprirete una porta chiusa. Usate la patente sulla serratura ed entrate nella stanza. Osservate il sangue sulla porta di vetro ed il secchio pieno d’acqua, vicino al congelatore. Aprite il freezer e scoprirete il cadavere di Mark. Fotografate il corpo e provate ad uscire dalla stanza. Al termine del filmato raccogliete la coperta ed immergetela nel secchio pieno d’acqua. Usate la coperta bagnata sulla porta ed uscite dalla stanza. Scendete le scale e salite in macchina. Selezionate la Spagna sulla mappa del vostro GPS.

 

Quarto capitolo: 18 aprile 2008 - Spagna.

Parlate con Raul ed esaurite tutti gli argomenti. Al termine del dialogo uscite in basso a destra, ed entrate nella libreria a destra di Nicole. Parlate con Antoine, esaurite tutti gli argomenti ed uscite. Andate verso il centro della strada e provate ad entrare nel negozio sulla destra. E’ chiuso. Tornate dall’antiquario nella libreria e lui vi consiglierà di cercare il proprietario del negozio all’officina. Andateci e parlate con Raul. Tornate al negozio. Scoprirete che le fotografie sono state sviluppate, ma non avete i soldi per pagarle. Uscite ed avvicinatevi alla fontana. Continuate a prendere le monetine finchè Nicole dirà che ne avete abbastanza. Tornate nel negozio ed osservate la slot machine. Continuate ad inserire monete da due o più euro, finchè non vincete. Incassate la vincita e pagate Raul con i soldi che avete vinto. Tornate dall’antiquario e parlateci. Provate ad aprire la porta a destra dell’ufficio e scoprirete che è chiusa. Parlate con Antoine e chiedetegli le chiavi del giardino. Antoine vi dirà il titolo del libro che stava leggendo dentro il quale potrebbe esserci la chiave che vi serve. Prendete nota del libro, oppure rileggete il titolo riguardando i dialoghi nei documenti. Avvicinatevi alla libreria. Cercate il libro che stava leggendo Antoine e prendete la chiave del giardino. Portatevi sul lato destro dell’ufficio ed aprite la porta con la chiave appena presa. Osservate la motocicletta e prendete la chiave inglese. Rientrate nella libreria e parlate con Antoine. Quando l’antiquario si allontana prendete il pennarello sulla scrivania. Uscite e tornate all’officina. Parlate con Raul che vi chiederà di aiutarlo. Prendete la ruota rotta accanto a Nicole e lo smontagomme. Parlate con Raul e dategli i due oggetti appena presi. Andate a destra e zoomate sul compressore. Prendete la camera d’aria ed accendete il compressore. Attaccate la camera d’aria alla pistola ad aria compressa e vedrete che la ruota è bucata. Riprendetela subito e correte alla fontana. Usate la ruota con la fontana ed evidenziate la parte rotta con l’evidenziatore. Tornate all’officina e parlate con Raul, il quale dirà che per riparare la ruota serve un pezzo di gomma, che lui non ha. Tornate nella libreria ed uscite in giardino. Guardate il tetto e provate a prendere il pezzo di gomma. Nicole non ci arriva. Rientrate nella libreria e chiedete ad Antoine di prestarvi il parasole. Tornate in cortile e prendete il pezzo di gomma con l’ombrello, quest’ultimo rimarrà incastrato, ma poco importa, poiché non vi serve più. Tornate all’officina e parlate con Raul. Lo scansafatiche vuole che siate voi a tagliare la gomma. Tornate nella libreria ed andate verso l’ufficio a destra. Prendete la forbice e tagliate la gomma. Ritornate all’officina e parlate con Raul, che finalmente riparerà la ruota. Gonfiate il pneumatico accendendo il compressore ed attaccando la ruota alla pistola ad aria compressa. Tornate nella libreria e troverete il cadavere d’Antoine. Raccogliete la bambola accanto al cadavere e mettetela dentro una delle vostre buste di plastica. Andate a destra ed osservate la cassaforte. Nicole noterà che è stata spostata. Avvicinatevi al mobiletto e sollevate la statuetta del toro. Prendete nota della combinazione ( che è casuale) e zoomate sulla manopola della cassaforte. Dovete mandare i numeri sotto il punto rosso, dovreste riuscire a sentire un click, ma non è detto. Sappiate che dovete alternare i numeri girando una volta a sinistra ed una a destra o viceversa. Cliccate sulla maniglia ed aprite la cassaforte. Prendete le due ruote e mettetele sotto i perni. Spingete la cassaforte e Nicole deciderà di sollevarla. Andate verso la libreria e prendete lo stocco, appeso alla parete dietro la scrivania. Tornate dinnanzi alla cassaforte ed usate lo stocco sui manici della cassaforte. Cliccate sull’elsa dello stocco e raccogliete da terra il blocco di legno. Interagite ancora con l’elsa dello stocco e zoomate sullo scomparto segreto. Tirate lo spago e prendete sia la lista di cospiratori, che le chiavi della motocicletta. Giratevi verso il tavolo e prendete lo sgabello. Uscite in giardino. Cliccate sullo sgabello nel vostro inventario, con il tasto sinistro del mouse mettete lo sgabello senza sedile sotto la parte posteriore della moto. Alzate lo sgabello con la chiave inglese, e mettete il blocco di legno sotto la parte centrale della moto. Mettete la ruota riparata dove manca e sposterete automaticamente lo sgabello. Prendete il bullone della ruota, dalla ciotola ed usatelo sulla filettatura. Provate a girare il bullone con la chiave inglese, ma Nicole dirà che quest’ultima è troppo grande. Usate una moneta con la filettatura ed usate ancora la chiave inglese. Spingete la motocicletta giù dal blocco di legno. Usate le chiavi sulla moto e guardate il filmato.

 

Quinto capitolo: 19 aprile 2008 - Francia.

Avvicinatevi al cancello e suonate il campanello. Cercate di convincere la guardia a farvi entrare, ma sarà tutto inutile. Andate a sinistra fino in fondo, e guardate la spaccatura nel muro. Entrate nella cabina telefonica e prendete le due pietre, quella grande e piccola. Non dimenticate il portarullino. Andate verso il porto e proseguite a destra. Zoomate sulla barca distrutta e prendete l’asse verde, la corda, il secchio grande e quello piccolo. Cliccate sul secchio grande con il tasto sinistro del mouse e Nicole prenderà automaticamente il cacciavite che c’è dentro. Legate la corda al retro della barca bianca. Usate l’asse verde sulla corda. Allargate l’inquadratura e salite sulla barca. Nicole prenderà automaticamente l’ancora. Scendete dalla barca e riprendete sia l’asse verde, che la corda. Aprite il portarullino e dentro ci troverete una gruccia con ventosa. Riempite il portarullino con l’acqua di mare. Combinate la corda con l’ancora e tornate davanti al cancello. Andate a sinistra dove il muro è rotto e provate ad usare l’ancora con la corda. Nicole teme di essere scoperta dalla guardia. Ritornate di fronte al cancello e zoomate. Mettete il secchio grande a destra, nel punto sotto il muro. Mettete il secchio piccolo sopra quello grande ed appoggiateci sopra l’asse verde. Esaminate il cornicione sopra il campanello e metteteci sopra la pietra grande. Mettete l’aspirina nel portarullino con l’acqua. Posate il portarullino dietro la pietra grande. Partirà il tempo. Correte a sinistra. Portatevi di fronte al muro spaccato. Aspettate che il campanello suoni ed arrampicatevi usando la corda con l’ancora. Saltate in basso a destra. Guardate attraverso il vetro della porta principale e vedrete una guardia addormentata. Andate a destra ed esaminate la finestra dello scantinato. Combinate il cacciavite con la ventosa ed aggiungeteci l’anello. Usate l’utensile per tagliare il vetro sulla finestra. Giratelo cliccandoci sopra e rompete il vetro con la pietra piccola. Cliccate sullo spazio ed entrate. Parlate con Jack, Nicole gli toglierà il nastro dalla bocca e l’oggetto andrà ad aggiungersi a quelli che avete già nel vostro inventario. Esaurite tutti gli argomenti poi andate a sinistra, verso la cucina. Raggiungete il corridoio e vedrete la guardia addormentata. Prendete il giornale ed osservate entrambe le porte. Salite le scale e troverete altre due porte. Provate ad aprirle, ma sono chiuse. Scendete e tornate nello scantinato. Parlate con Jack ed entrate in cucina. Arrotolate il giornale nel vostro inventario, cliccandoci sopra con il tasto destro del mouse. Guardate sotto le fessure della stufa, finchè Nicole vedrà qualcosa che luccica ( non so se la posizione sia casuale, nella mia partita la chiave era a sinistra) altrimenti andate per tentativi. Recuperate la moneta e la chiave con il giornale arrotolato. Tornate in corridoio e salite le scale. Aprite la porta a sinistra ed entrate nella biblioteca. Chiudetevi nella stanza usando la chiave nella porta. Osservate il quadro appeso sopra il caminetto e prendete la statuetta sopra la mensola del camino. Guardate la fotografia che ritrae Louis e suo fratello e prendete la lastra quadrata. Andate a destra e zoomate sul ripiano della libreria. Togliete tutti i libri sul ripiano centrale e spingetelo. Ecco il classico giochino dei quindici. Ricomponete l’immagine e completatela con la lastra quadrata.

 

Entrate nella stanza segreta e zoomate sul tavolo. Prendete il pezzo di mappa e combinatelo con i frammenti che avete unito in precedenza. Attaccate il tutto con il nastro adesivo. Salvate la partita!

 

Avvolgete la statuetta nella mappa e attaccate il tutto con il nastro adesivo. Buttate la statuetta fuori dalla finestra e guardate il filmato. Appena riprendete il controllo di Nicole entrate nella cabina telefonica. Nicole chiamerà automaticamente la persona che le ha indicato Nick. Al termine della telefonata andate a riprendere la moto ed accendetela con le chiavi.

 

Sesto capitolo: 20 aprile 2008 Avana – Cuba.

Leggete la nota sulla porta dell’archivio. Andate a sinistra per due o tre schermate ed attraversate la strada. Parlate con l’uomo che sta bevendo il caffè, il quale vi dirà di non avere nessuna intenzione di tornare al lavoro finchè qualcuno non gli porterà dei sigari. Parlate con il cittadino dell’Avana dopodiché attraversate la strada. Prendete la sporta bucata ed il guanto di gomma dal cestino dei rifiuti. Entrate nell’hotel abbandonato e dirigetevi verso l’ascensore. Entrate e raccogliete la scatola di latta. Cliccateci due volte e troverete delle foglie di tabacco e dei sigari. Uscite ed attraversate la strada. Date i sigari all’impiegato che vi chiederà qualcosa per accenderli. Attraversate di nuovo la strada ed andate a destra per alcune schermate. Superate l’archivio e zoomate sul cofano della macchia abbandonata. Prendete l’accendino e portatelo all’impiegato, che si lamenterà perché è vuoto. Esaminate il tavolino a sinistra e caricate l’accendino usandolo con uno dei caricatori. Date l’accendino all’impiegato e tornate all’archivio. Il cittadino vi ha seguito e l’impiegato non sente di poter parlare liberamente. Provate ad uscire e parlate con il cittadino. Prendete il fusibile dalla scatola accanto alla porta. Avvicinatevi alla scrivania e prendete l’elastico, le pile e le mollette per stendere. Uscite dall’archivio e tornate all’hotel abbandonato. Osservate la scatola dei fusibili. Prendete il fusibile nel vostro inventario e mettetelo nel secondo alloggiamento da destra nella fila in basso. Girate l’interruttore e vedrete chiudersi le porte dell’ascensore. Allargate l’inquadratura e vedrete che il cittadino vi osserva. Girate ancora l’interruttore e le porte dell’ascensore si apriranno. Avvicinatevi alla colonna a sinistra e prendete i mattoni. Entrate in ascensore posate i mattoni e metteteci sopra la scatola di latta. Infilate le pile nella lattina. Combinate l’elastico con l’accendino ed usate quest’ultimo sulla lattina.

 

Guardate il filmato e tornate nel palazzo degli archivi. Parlate con l’impiegato ed esaurite tutti gli argomenti e nel corso del dialogo avrete le chiavi della macchina. Uscite dall’edificio ed esaminate la macchina parcheggiata a sinistra del bar. Zoomate ed entrate nell’auto. Inserite le chiavi nell’accensione, ma la macchina non vuole saperne di partire. Scendete ed aprite il cofano. Controllate sia l’accumulatore, che l’alloggiamento del fusibile. Andate a destra per due schermate e zoomate sulla fontana tra le case popolari. Riparate la sporta con la molletta e trascinatela sul rubinetto. Girate la valvola e prendete la sporta con l’acqua. Andate a destra per due schermate e zoomate sulla macchina blu. Aprite il cofano e prendete il tappo di sughero. Cercate di prendere la batteria; ma Nicole dirà che è troppo pesante. Cliccate sul risciò e guardate il breve filmato. Prendete l’accumulatore e partirà un altro filmato. Aprite il cofano della macchina dell’impiegato e versate l’acqua nell’alloggiamento del fusibile. Provate a mettere il tappo di sughero sopra l’alloggiamento del fusibile. Il tappo è troppo grande. Usate il guanto di gomma sull’alloggiamento e poi il tappo. Entrate in macchina ed aprite il vano portaoggetti, a destra. Prendete la chiave inglese ed il dado di bullone. Scendete dalla macchina ed usate la chiave inglese sull’accumulatore marrone. Nicole sostituirà automaticamente l’accumulatore guasto con quello nuovo. Entrate in macchina. Infilate la chiave nell’accensione e giratela due volte.

 

Settimo capitolo: 21 aprile 2008 le rovine di Montoute – Cuba.

Superate il cancello ed arriverete dinnanzi alle rovine. Entrate nella struttura. Andate a sinistra ed osservate la macina. Osservate l’albero a destra e vedrete la graviola. Guardate la base dell’albero e prestate attenzione alla melissa. Per adesso non raccoglietela. Zoomate sullo scomparto segreto. Apritelo e scoprirete che è vuoto. Tornate alle rovine e parlate con Manuel. Nicole gli darà automaticamente il dado di bullone. Andate verso il villaggio e proseguite verso la casa della sciamana. Salite le scale e parlate con Ines. Al termine del dialogo osservate il ventilatore. Apritelo spegnete il ventilatore e prendete le spazzole. Prendete il cuscino per terra e tornate al villaggio. Parlate con Manuel e prendete le spazzole di motore. Tornate a casa della sciamana e provate a sostituire le spazzole che vi ha dato Manuel. Sfortunatamente sono troppo grandi. Tornate da Manuel, chiedetegli delle spazzole più piccole e provate a prendere il bastone. Tornate alle rovine ed entrate nella struttura. Andate a sinistra, verso la macina. Zoomate sul lato sinistro della macina e Nicole dirà che serve la cinghia. Tornate da Manuel e chiedetegli la cinghia, lui vi chiederà di portargli un frutto in cambio avrete la cinghia. Chiedete a Manuel di prestarvi il bastone e questa volta acconsentirà. Tornate alle rovine. Andate a sinistra e mettete il cuscino ai piedi dell’albero. Usate il bastone sul frutto. Riprendete il bastone e raccogliete il frutto. Tornate da Manuel dategli il frutto e restituitegli il bastone. Finalmente potrete prendere la cinghia che è appesa alla finestra a sinistra. Tornate alle rovine ed avvicinatevi alla macina. Usate la cinghia sul lato sinistro ed usate la spazzola di motore sulla macina. Tornate a casa della sciamana. Zoomate sul ventilatore. Mettete le spazzole nuove ed accendete il ventilatore premendo l’interruttore. Parlate con Ines, che vi permetterà di vedere la sciamana. Andate a destra ed entrate nella capanna. Parlate con la sciamana ed esaurite tutti gli argomenti. Uscite dalla capanna e parlate con Ines. Tornate alle rovine. Raccogliete la salvia, che cresce a destra del cancello. Entrate ed avvicinatevi allo stagno. Prendete le foglie di timo ed entrate nella struttura. Andate a destra e raccogliete un po’ di melissa. Tornate dalla sciamana e parlateci. Dovete bruciare il timo. Mettete le foglie di timo nel mortaio sul tavolo a destra. Uscite dalla capanna e parlate con Ines che vi darà qualche fiammifero. Tornate nella capanna ed usate il fiammifero sul mortaio. Guardate il filmato. Raccogliete la bambola per terra e mettetela dentro una busta di plastica. Tornate alle rovine salite in macchina. Infilate le chiavi nell’accensione e giratele due volte.

 

Ottavo capitolo: 22 aprile Marsiglia.

Aprite il cancello ed entrate nel palazzo. Scendete nello scantinato e raccogliete il messaggio di Jack. Leggetelo e tornate fuori. Usate le chiavi sulla motocicletta. Guardate il breve filmato. Arriverete al cimitero di Montmarte. Entrate ed andate avanti. Osservate la bottiglia d’olio di fronte al mausoleo sulla destra. Per il momento lasciatela stare. Proseguite fino al bivio ed andate a destra. Guardate il filmato e seguite il gangster fino all’appartamento di Jack. Salite le scale fino all’ultimo piano e vedrete il gangster intento a forzare la porta dell’appartamento di Jack. Scendete una rampa di scale e suonate il campanello d’Agnes. La testimone che avete interrogato in precedenza. Parlatele e convincetela a chiamare la polizia. Guardate il filmato e tornate nel palazzo. Salite fino all’appartamento di Jack e cliccate sul poster appeso sopra il televisore. Spostate il poster e prendete lo stiletto. Esaminate lo scomparto sotto i ganci. Se Nicole farà qualche commento bene, altrimenti non importa. In ogni caso uscite dal palazzo e prendete la motocicletta, ovviamente usateci le chiavi. Automaticamente la scatola che avete lasciato in hotel comparirà nel vostro inventario. Entrate nel cimitero ed andate a destra. Parlate con Louise e convincetelo a darvi il pezzo della mappa. Esaminatela e prestate attenzione all’immagine del teschio.

 

Giratevi verso destra e dirigetevi al mausoleo ( c’è un corvo sul tetto). Cercate di aprire la porta, ma è chiusa. Zoomate sulle basi delle colonne ed osservate il buco su ciascuna. Tornate al sentiero e proseguite verso la strada principale. Andate a sinistra ed avvicinatevi alla tomba con il busto. Prendete la sbarra, appoggiata al cancello e tornate al mausoleo. Zoomate su una delle colonne e cercare di infilare la sbarra dentro il buco. Provate a girarla, ma è bloccata. Riprendete la sbarra e tornate verso la strada principale del cimitero. Prendete la bottiglia d’olio e tornate di nuovo al mausoleo. Zoomate sulla base di una delle due colonne. Versate l’olio nel buco. Infilateci la sbarra e cliccateci sopra. Fate la stessa cosa con l’altra colonna, dopodichè cliccate sulla porta ed entrate nel mausoleo. Osservate la serratura circolare ed infilateci il pugnale. Provate a girarlo, ma Nicole non ha nessuna intenzione di tagliarsi. Uscite dal mausoleo e tornate dinnanzi alla tomba con il busto. Raccogliete il panno e ritornate al mausoleo. Entrate ed avvolgete la lama del pugnale nel panno. Girate lo stiletto e si aprirà un passaggio segreto. Riprendete il pugnale ed uscite. Parlate con Louis e combinate la mappa con gli atri pezzi, senza dimenticare di attaccare il tutto con il nastro adesivo.

 

Aprite la scatola nel vostro inventario, cliccandoci sopra con il tasto sinistro del mouse. Usate lo stiletto sulla scatola aperta e magicamente comparirà una chiave. Zoomate sulla mappa ed usateci la chiave con la forma strana. Sovrapponete l’impugnatura decorata della chiave al simbolo al centro della mappa. Girate la chiave finchè Nicole farà un commento e traccerà automaticamente un percorso.

 

Girate ancora la chiave e comparirà un’altra parte del percorso.

 

Nicole a questo punto affermerà che la chiave da sola non basta più. Mettete il pugnale sulla mappa e giratelo, come nell’immagine in basso.

 

 

Riprendete la chiave dalla forma particolare e mettete l’impugnatura decorata sopra la decorazione del pugnale. Girate la chiave finchè compariranno altre linee poi girate ancora la chiave fino a quando compare la fine delle altre linee.

 

Parlate con Louis e guardate il filmato. Entrate nel mausoleo e scendete nel passaggio segreto. Esaminate le scale e vedrete che sono distrutte. Uscite e tornate all’ingresso del cimitero. Prendete il tubo di gomma e ritornate nella cripta. Legate il tubo al gancio di metallo attaccato al soffitto. Scendete e raccogliete sia l’asse, che la corda. Legate un’estremità della corda alla colonna a destra e legate l’asse all’altra estremità. Girate l’asse ed attraversate il ponte.

 

Andate a destra e poi avanti. Guardate il filmato finale!