Soldier of Fortune

Museo Videogiochi >> Soldier of Fortune

Informazioni generali

Informazioni generali

Il titolo è uno sparatutto in prima persona sviluppato dal team di programmatori della Raven Software, autori tra l'altro anche dei popolari shooter Hexen ed Heretic, nonchè dell'RPG Black Crypt su Amiga (loro titolo di debutto).

Nel gioco impersoniamo il mercenario statunitense John Mullins, personaggio realmente esistito che ha prestato il nome e la propria voce al gioco, in una missione per contrastare un'organizzazione terroristica che ha sottratto alcune armi nucleari da uno stabilimento in Russia con lo scopo di alimentare un conflitto globale.

Questo titolo è stato uno dei primi ad implementare i danni sulle diverse zone del corpo dei nemici. Quindi, ad esempio, se colpiremo un avversario alla gamba lo vedremo zoppicare ma se lo colpiremo ripetutamente su più arti sarà anche possibile smembrarlo.
Questo realismo, unito alle situazioni cruente che affronteremo durante il gioco, ha portato le autorità a vietare il titolo ai minori di 18 anni.

Soldier of Fortune è stato pubblicato da Activision nel 2000 su PC (Windows/Linux) e sulla console Sega Dreamcast. Una Gold Edition del gioco, comprendente alcuni extras (tra cui una video intervista a John Mullins), è stata rilasciata qualche mese più tardi sempre su PC e anche su Playstation 2.

Di questo titolo è stato anche realizzato un seguito, intitolato "Soldier of Fortune 2: Double Helix", che è stato pubblicato sempre sotto etichetta Activision nel 2002.

PiattaformaVersione PC cd-rom

a cura di:
PostAuthorIcon
Versione
  • Distribuita da: Leader
  • Piattaforma: PC
  • Anno: 2000
  • Lingua: Italiano (box e manuale)
L'edizione Italiana per PC è costituita da un box plastificato con testi localizzati sia sul fronte che sul retro. All'interno della confezione un riempitivo pieghevole in cartone custodisce il manuale interamente in Italiano, un volantino promozionale del gioco "Star Trek Voyager: Elite Force" ed il cd-rom alloggiato in un jewel-case con inserti.

Sul fronte del jewel-case è applicata un'etichetta con il codice/seriale di autenticazione da inserire in sede di installazione.

  • foto_Box (fronte)Box (fronte)
  • foto_Box (retro)Box (retro)
  • foto_Box (lato)Box (lato)
  • foto_Box (lato requisiti)Box (lato requisiti)
  • foto_cartone internocartone interno
  • foto_Manuale (fronte)Manuale (fronte)
  • foto_Manuale (retro)Manuale (retro)
  • foto_Cover jewel-caseCover jewel-case
  • foto_InlayInlay
  • foto_Volantino promozionaleVolantino promozionale
  • foto_Cd-romCd-rom