Introduzione: Siete stati assunti per ritrovare il testamento di Duncan Adams, un bizzarro riccone con la passione per le casseforti. Il vostro compito consiste nel riuscire a recuperare il testamento nascosto dentro una delle tante casseforti sparse per la casa. Salvate spesso!

Primo piano:
Giratevi a destra fate due passi avanti e zoomate sulla cassaforte che si trova nel salottino. Per aprirla dovete agire sulle frecce e mandare le sfere verdi in alto a sinistra, le sfere blu in alto a destra e per finire le sfere rosse in basso:

Cliccate sulle frecce seguendo le mie indicazioni:

Cliccate 2 volte sulla freccia blu a destra.

Cliccate 1 volta sulla freccia rossa a sinistra.

Cliccate 2 volte sulla freccia verde a destra.

Cliccate 1 volta sulla freccia blu a destra.

Cliccate 2 volte sulla freccia vede a sinistra.

Cliccate 1 volta sulla freccia blu a sinistra.

Cliccate 2 volte sulla freccia verde a destra.

Cliccate 1 volta sulla freccia blu a sinistra.

Cliccate 4 volte sulla freccia rossa a sinistra.

Cliccate 2 volte sulla freccia blu a destra.

Cliccate 3 volte sulla freccia ross a sinistra.

Prendete dalla cassaforte il resistore ed il foglio con scritto sopra il numero 4298. Entrate nel salottino che si trova dietro di voi e leggete la pagina del diario di Duncan Adams, in bella mostra sul tavolino accanto agli scatoloni. Nella stanza c’è un’altra cassaforte che per il momento non potete aprire, poiché vi manca la chiave a forma di T che dovreste inserire nella serratura. Tornate all’ingresso ed avvicinatevi al tastierino numerico posto accanto alla porta principale ed inserite il codice scritto sul foglietto che avete trovato nella cassaforte appena aperta. Attraversate il giardino d’inverno ed aprite la porta sulla destra. Entrate nel museo ed avvicinatevi alla cassaforte con i 15 bottoni quadrati.

Per aprirla dovete ricomporre la figura con il simbolo del dollaro.

Seguite le mie indicazioni:

15

14

13 (2 volte)

9

5

1

7 (2 volte)

6

5 (2 volte)

4 (2 volte)

3

2 (2 volte)

6 (2 volte)

12 (3 volte)

7 (2 volte)

3

16

15 (2 volte)

11

7

4 (2 volte)

8 (3 volte)

4

11

8

4 (2 volte)

15 (2 volte)

11 (3 volte)

13 (2 volte)

9 (3 volte)

13 (3 volte)

14 (2 volte)

15

14

16

12 (2 volte)

16 (3 volte)

12

13

14 (3 volte)

15

16

14 (2 volte)

16

15

14

15

14 (3 volte)

13 (2 volte)

14

13

14

13

Una volta aperta la cassaforte prendete il foglio e tirate la leva. Dal pavimento saliranno tre display, con altrettanti enigmi da risolvere. Cominciate risolvendo l’enigma sul display che ricorda molto il gioco del sudoku. Per risolvere l’enigma dovete cliccare sui quadrati formando delle file con simboli diversi su ogni riga.

Ora avvicinatevi al display con i quadrati bianchi. Per risolvere l’enigma dove cliccare sulle caselle bianche. Aiutatevi con l’immagine qui in basso andando in ordine progressivo.

Pere interagire con il terzo ed ultimo pannello vi occorre un codice che per il momento non avete quindi lasciate il museo ed entrate nel salotto patronale. Leggete la pagina del diario di Duncan appoggiata sul bracciolo del sofà, dopodichè avvicinatevi alla prossima cassaforte. Servendovi dell’indizio nel biglietto con la scritta L = E girate le rotelle mandando la lettera L sotto la lettera E posta sulla ruota esterna. Decifrate il messaggio che apparirà e che potete vedere nella tabella qui in basso ed otterrete il codice per aprire la cassaforte agendo sulle ghiere.

Z P E M V B Y Y U E A D W
S I X F O U R O N E T W O

 

Cliccate sulle ghiere ed inserite il codice 6412. Prendete la fotografia ed il circuito ad otto poli. Leggete il messaggio sulla porta della cassaforte, dopodiché recatevi nello studio. Leggete la cartolina che la piccola Sarah ha spedito a suo zio. Giratevi ed avvicinatevi al giochino con la biglia di metallo. Lo scopo consiste nel mandare la biglia nel foro cliccando sulle frecce poste al bordo del gioco. Seguite le mie indicazioni:

Su.

Destra.

Basso.

Sinistra.

Basso.

Destra.

Basso.

Sinistra.

Alto.

Destra.

Alto.

Destra.

Alto.

Destra.

Basso.

Destra.

Basso.

Sinistra.

Alto.

Destra.

Basso.

Prendete il circuito a quattro poli e tornate nel museo. Aprite la porta che conduce nell’ufficio di Duncan Adams e leggete la lettera appoggiata sulla scrivania. Giratevi ed avvicinatevi al display con le frecce. Per risolvere l’enigma dovete ricomporre il percorso osservando la direzione delle frecce. Osservate l’immagine qui in basso e cliccate sui tasti seguendo l’ordine indicato.

Dopo aver ricostruito il percorso alzate lo sguardo e cliccate sui deflettori prestando attenzione a dove punta il raggio rosso, e cliccando su quello successivo fino a quando si aprirà il mappamondo. Prendete il transistor ed avvicinatevi al tastierino accanto alla porta ed apritelo. Mette le parti che mancano ossia, il resistore, i circuiti a quattro ed otto poli, e per finire il transistor. Richiudete il pannello ed entrate nella stanza successiva, ossia il laboratorio. Leggete il giornale attaccato alla parete, giratevi ed osservate la cassaforte rotta. Per risolvere l’enigma dovete inserire il codice scritto sul foglietto, ma l’impresa non sarà così facile come sembra, poiché ciccando sui tasti appariranno dei numeri completamente diversi da quelli da voi premuti. Non disperate e procedete come segue:

Cliccate quattro volte sul tasto 3.

Cliccate sedici volte sul tasto 2.

Cliccate dodici volte sul tasto 6.

Cliccate sul tasto 3.

Cliccate due volte sul tasto 2.

Cliccate sul tasto 6.

Prendete la scheda magnetica e tornate nello studio. Usate la scheda di cui sopra sul pannello accanto alla porta ed inserite il codice a tre cifre 843. Entrate nella sala da pranzo e guardatevi attorno. Dietro uno dei quadri si nasconde una cassaforte, per riuscire ad aprirla osservate la fotografia nel vostro inventario e risistemate i quadri esattamente come appaiono nella foto.

Se avete fatto tutto correttamente il quadro, si aprirà e nella cassaforte troverete una lettera. Leggetela. Salite in cucina e zoomate sul calapranzi. Cliccate sulle frecce seguendo l’ordine indicato.

Su.

Su.

Giù.

Su.

Giù.

Su.

Giù.

Su.

Giù.

Su.

Su.

Prendete a chiave a tubo. Giratevi e leggete la lettera sulla credenza. Scendete in cantina usando le scale tra lo studio e la sala da pranzo. Cliccate sul pannello elettrico. Per riattivare la corrente dovete agire sui pomelli rossi.

Una volta riattivata la corrente esplorate la cantina. Avvicinatevi al pannello sulla destra e risolvete l’enigma aiutandovi con l’immagine qui in basso.

Prendete la chiave d’ottone e la scheda GPS. Uscite dalla cantina e tornate nella sala da pranzo. Aprite la porta con la chiave d’ottone e salite al secondo piano. Imboccate il corridoio ad ovest. Ignorate la prima porta a sinistra, poiché conduce in cucina. Proseguite ed entrate nello spogliatoio. Avvicinatevi alla porta con i raggi laser ed inserite la chiave a tubo nella fessura, dopodiché digitate il codice 2493. Entrate nella stanza gialla e leggete la lettera appoggiata sotto la finestra. Cliccate sulla piccola cassaforte appoggiata sul tavolo, per aprirla dovete semplicemente cliccare sull’interruttore. Prendete le regole del biliardo e la scheda magnetica. Osservate le linee sulla porta del bagno. Tornate in corridoio ed entrate nella camera da letto blu. Limitatevi a leggere la lettera poiché vi manca il necessario per aprire la cassaforte nella stanza. Raggiungete il corridoio centrale. Andate a sinistra ed entrate nella sala hobby. Leggete la pagina del diario appoggiata sulla sedia ed avvicinatevi alla cassaforte. Per individuare la combinazione osservate le regole del biliardo. Prestate attenzione al colore delle palline ed il numero corrispondente. Per farla breve digitate il codice 1137. Prendete la bocchetta della fontana e la leva. Giratevi verso il simulatore di guida e dopo aver inserito la scheda GPS nella fessura, girate la chiave in basso a sinistra. Per risolvere l’enigma girate il volante nelle seguenti direzioni:

Destra.

Sinistra.

Destra.

Destra.

Sinistra.

Destra.

Sinistra.

Sinistra.

Destra.

Sinistra.

Prendete il post it e tornate al museo. Avvicinatevi al display ancora irrisolto e digitate il numero 6821. Per risolvere l’enigma dovete far apparire il numero 15 dentro tutti i quadratini. Per riuscire nell’impresa cliccate sulle frecce seguendo l’ordine indicato nell’immagine qui in basso.

Se avete fatto tutto correttamente vedrete una porta che si apre nella sala hobby. La porta in questione conduce nello studio, ma prima di andarci tornate nella camera blu ed osservate il telefono. Prendete nota delle lettere scritte sotto ogni tasto numerico poiché vi serviranno per aprire la prossima cassaforte. Entrate nello studio al secondo piano ed avvicinatevi alla cassaforte con attaccato il promemoria “ chiama Sarah”. Digitate quindi sul tastierino numerico il codice 86265 e prendete il volante. Tornate nel laboratorio ed avvicinatevi alla cassaforte con la serratura laser e, servendovi dell’indizio trovato nella sala da pranzo inserite nel display il codice 584. La cassaforte si aprirà e dentro ci troverete due chiavi. Una a forma di T ed una seconda chiave dorata. Prendete le due chiavi e tornate nel salottino al primo piano. Inserite la chiave a T nella serratura della cassaforte e prendete il pistone. Scendete nella cantina e andate verso la dispensa. Inserite il pistone mancante dopodiché zoomate sul pannello. Agite sulle frecce in basso e cliccate seguendo le mie indicazioni:

Freccia sinistra in basso.

Freccia sinistra in alto a destra.

Freccia a destra in basso.

Freccia sinistra in alto a sinistra.

Freccia destra in basso.

Freccia sinistra in alto a sinistra.

Freccia destra in basso.

Freccia sinistra in alto a sinistra.

Freccia sinistra in alto a destra.

Freccia sinistra in alto a sinistra.

Se avete fatto tutto correttamente vedrete l’acqua zampillare dalle bocchette che circondano la fontana ubicata nel giardino d’inverno. Andateci e posizionate la bocchetta mancante. Per recuperare la chiave dovete regolare il getto dell’acqua camminando sopra le piastrelle accanto alle bocchette. Partite dalla porta del salone principale e, andando in senso orario camminate sulle piastrelle. Aiutatevi con l’immagine qui in basso.

Prendete la chiave doppia e rientrate in casa. Raggiungete la porta in fondo al corridoio centrale ed apritela con la chiave doppia. Entrate nella camera da letto viola e leggete la lettera. Avvicinatevi al carillon ed apritelo con la chiave dorata. Prendete il lettore di schede e la chiave di ferro. Uscite dalla camera tornate in corridoio. Tornate nella camera blu e zoomate sul telefono. Inserite la chiave di ferro nella radio e girate l’interruttore su ON. Spingete il tasto del vivavoce sulla tastiera del telefono. Lo scopo dell’enigma consiste nell’indovinare la combinazione osservando le spie della radio. Quando riuscirete ad individuare uno dei numeri della combinazione le spie della radio, diverranno verdi. Se la luce verde rimane fissa significa che oltre alla cifra, avete individuato anche la posizione. NOTA: tra un tentativo e l’altro ho avuto modo di constatare che l’ultima cifra è sempre 9. Avete quattro o cinque tentativi per azzeccare la combinazione, se non ci riuscirete il computer metterà una nuova combinazione. Dopo aver risolto l’enigma prendete dalla cassaforte la lettera che dovete leggere per scoprire un altro indizio e la tessera con il chip. Tornate nel laboratorio al pianoterra ed avvicinatevi all’unica cassaforte ancora chiusa. Inserite la scheda con chip nella fessura dopodiché servendovi dell’indizio trovato nella lettera girate le ghiere formando il nome WALTER. Entrate nel boudoir. Avvicinatevi alla cassaforte con la chiave sottovetro e prendete la calamita a sinistra. Dovete riuscire a prendere la chiave spostando con la calamita i tasselli che la bloccano.

1 su.

2 giù

3 e 4 su

5 destra

chiave e 6 sinistra

7 giù

chiave destra

8 giù

9 sinistra

10 su

6 destra

8 giù

Chiave e 6 sinistra

7 su

5 sinistra

4 giù

6 destra

2 - 8 - 11 su

5 sinistra

11 giù

chiave a destra

1 giù

9 sinistra

7 su

chiave a destra

8 su

6 sinistra

10 giù

3 su.

Riponete la calamita e prendete la chiave.

Andate nella biblioteca che si trova al secondo piano. Avvicinatevi alla cassaforte ancora chiusa e attaccate il lettore di schede sulla parte inferiore della cassaforte. Digitate il codice 8796 e prendete la seconda chiave tripla. Tornate nella stanza viola ed infilate le due chiavi triple nella serratura, ma di fronte a voi si aprirà un’altra porta! Dovete trovare un altro paio di chiavi. Tornate in corridoio. Avvicinatevi alla porta di metallo con le manopole ed aggiunte quella mancante che avete trovato nella cassaforte di Sarah. Per aprire la porta è sufficiente cliccare per quattro volte sulle prime tre manopole; vale a dire: quattro click sulla prima, quattro sulla seconda e quattro sulla terza. Entrate nella lavanderia e salite in soffitta. Avvicinatevi alla cassaforte con la grata. Inserite la leva che si trova nel vostro inventario e cliccate sugli scacchi seguendo l’ordine che vedete nell’immagine.

Prendete la chiave tripla e giratevi verso l’altra cassaforte che si trova nella soffitta. Per aprirla create un percorso come questo:

Prendete il blocco di pietra e tornate in corridoio. Entrate nello spogliatoio ed agite sulle ghiere inserendo il codice 1265. Prendete la chiave tripla e tornate nella stanza viola. Infilate nelle serrature le due chiavi appena raccolte e vi troverete di fronte all’ultima cassaforte. Per individuare il codice osservate le targhette sulle porte delle seguenti stanze:

spogliatoio

bagno giallo

bagno del corridoio est

bagno viola. Per farla breve il codice è 3528. Vi rimane un’ultima cosa da fare…