Primo livello:
Oltrepassate la porta di fronte a voi ed arriverete in un corridoio. C’è un’altra porta davanti a voi. Cliccate un paio di volte sullo spioncino ed apparirà un‘ombra. Voltatevi leggermente verso sinistra e tirate la catena accanto alla porta. Girate la ruota e la porta si aprirà. Volgete lo sguardo verso il mobile a destra. Aprite il cassetto e prendete i guanti. Accanto al suddetto mobile c’è uno scaffale e su uno dei ripiani è appoggiato un cacciavite arrugginito. Prendetelo. Fate un passo avanti e guardate per terra. Prendete la lettera e leggetela. Andate avanti verso la porta elettrificata. Sulla destra c’è un altro scaffale e sull’ultima mensola troverete una biglia di ferro che dovete raccogliere. Abbassate lo sguardo e raccogliete la scatola di legno. Giratevi verso sinistra. Accanto alla porta elettrificata c’è un pannello dal quale scaturiscono delle scintille. Prima di toccare qualsiasi cosa indossate i guanti di pelle trascinandoli sul volto del vostro personaggio. A questo punto usate la biglia di ferro sul pannello di controllo e così facendo toglierete la corrente dalla porta. Apritela ed entrate nel secondo corridoio. Entrate nella prima porta a destra e vi apparirà il fantasma di Nemo. Al termine del filmato giratevi a sinistra e leggete la pagina del libro appoggiato sul leggio. Giratevi a destra e cliccate sul libro appoggiato sullo scaffale. Andate avanti ed osservate il ventilatore. Cercate di svitare la grata con il cacciavite, ma riuscirete a togliere solo un paio di viti prima che il cacciavite si spezzi. Giratevi verso lampada e prendete la scatola di fiammiferi. Voltatevi verso lo scaffale e leggete il libro. Tornate in corridoio richiudendo la porta dietro di voi ed andate avanti. Entrate nell’ultima porta sulla destra. Prendete la pentola a pressione ed alzate lo sguardo. Osservate l’anta del mobile chiuso a chiave. Avvicinatevi al lavandino e dopo aver aperto il rubinetto riempite la pentola d’acqua. Girate attorno alla stufa ed aprite il cassetto sulla destra. Prendete la nota e tornate verso la stufa. Aprite lo sportello e metteteci la scatola di legno e la nota appena raccolta. Accendete il fuoco con i fiammiferi e richiudete lo sportello. Assicuratevi che la porta della cucina che dà sul corridoio sia chiusa e salvate la partita! Mettete la pentola a pressione sul fuoco e cliccate sulla valvola. L’esplosione aprirà il mobiletto soprastante. Prendete il coltello per le ostriche e correte velocemente verso la porta di metallo. Entrate nella sala da pranzo chiudendo la porta dietro di voi. Girate attorno al tavolo e prendete il candeliere. Volendo potete spostare il tendone rosso e cliccare sulle due levette in basso. L’oblò si aprirà e vedrete i vostri colleghi che vi stanno cercando. Raggiungete il corridoio senza dimenticare di chiudere la porta alle vostre spalle. Entrate nella biblioteca ed usate il coltello per le ostriche sulla grata del ventilatore. Bloccate le pale con il candeliere ed entrate nel passaggio.

Secondo livello:
Al termine del filmato giratevi a destra e scendete le scale. Avvicinatevi alla colonna posta al centro della sala e raccogliete il bullone.

Salite la scala a chiocciola ed aprite il periscopio, che, però non funziona quindi richiudetelo Girate verso sinistra e provate ad accendere il proiettore, ma nemmeno quello funziona. Voltatevi allora vero la mappa. Accanto alla sedia c’è una catena con attaccata una sbarra di ferro che dovete raccogliere. Scendete nel salone ed andate a destra. Fate un passo avanti ed ecco riapparire il fantasma di Nemo. Al termine del filmato girate a destra e tornate sulla balconata. Osservate il meccanismo con le catene e le sfere. Guardate per terra e raccogliete il secondo bullone. Non toccate nient’altro e tornate nel punto in cui è apparso il fantasma di Nemo. Osservate il boccaporto ed apritelo con la sbarra di ferro. Scendete per tre volte e raccogliete la cinghia sul pavimento. Voltatevi a destra e passate attraverso le sbarre. Osservate la leva sulla sinistra e gli ingranaggi sulla destra. Raccogliete l’ingranaggio grande. Uscite dalla scaletta circolare ed aprite la porticina posta sopra le scale. Entrate nella sala pompa ed osservate il pannello in alto a destra.

Ci sono tre leve su entrambi i lati della porta, il pannello vi spiega come dovete regolare le leve per aprire la porta. I semicerchi significano leva giù. I cerchi interi significano leva su. Giratevi a sinistra: abbassate la prima leva e mandate in alto le altre due. Giratevi a destra e alzate la prima leva lasciando giù le atre due. Entrate nella sala motori e fate un passo avanti. Guardate il filmato poi giratevi a destra ed aprite la valigetta. Prendete i fusibili e fate un altro passo avanti. Guardate a sinistra e prendete la batteria. Fate un altro passo avanti e prendete il piede di porco. Avanzate ancora ed entrate nel dormitorio. Giratevi a sinistra ed accendete la luce. Andate avanti fino all’ultimo letto sulla sinistra ed alzate il materasso. Prendete la bottiglia poi andate verso gli armadietti. Aprite l’ultimo armadietto e prendete gli stivali; che dovete indossare subito trascinandoli sul vostro personaggio. Giratevi completamente e tornate verso la porta. Giratevi e spingete la leva accanto alla scala a chiocciola. Salite e tornate nel salone. Scendete al piano terra ed avvicinatevi al grosso divano. Dietro il sofà c’è un armadio. Aprite l’anta a destra e riponete la bottiglia nel vostro inventario, che fungerà da contrappeso facendo aprire l’anta a sinistra. Prendete il rompighiaccio nel secchiello dopodiché giratevi verso il timone. Cliccateci sopra e vi renderete conto che è bloccato ed allo stesso tempo cambierà l’inquadratura. L’enigma che vi si presenta è abbastanza semplice da risolvere, non dovete far altro che trascinare i pezzi nei rispettivi spazi e, un volta collocati girarli fino a formare l’immagine che vedete qui in basso.

Se avete fatto tutto correttamente partirà un breve filmato. Provate ad interagire con il pannello accanto al timone, ma non succederà nulla. Tornate sulla balconata ed avvicinatevi alla scatola dei fusibili, posta accanto alla porta che conduce nel corridoio con la corrente. Sistemate i fusibili in questo modo: partendo da sinistra andando verso destra giallo – rosso – blu – bianco – verde.

Tornate nel corridoio e cliccate sulla leva per abbassare la scala. Andate avanti ed entrate nella porta di fronte a voi. Una volta arrivati nel museo avvicinatevi al proiettore prendete la lampadina ed uscite. Tornate nel corridoio ed usate il rompighiaccio sulla grata. Prendete il cavo dopodiché usate nuovamente la leva per far salire la scala. Scendete nei dormitori e una volta entrati nella stanza dei motori collegate il cavo alla batteria. Entrate nella sala macchine ed usate la scala circolare. Fissate gli ingranaggi con i bulloni. Usate la cinghia sulle due ruote e per finire aggiungete l’ingranaggio dove manca. Tornate giù e tirate la leva. Andate nel salone ed usate la scala a chiocciola. Avvicinatevi al proiettore e sostituite la lampadina, accendetelo e giratevi verso la mappa. Vedrete la luce del proiettore puntare sull’immagine della vostra nave. Abbassate lo sguardo e controllate dietro il cesto sulla sinistra. Raccogliete il foglio sul quale è riportata la soluzione per l’enigma delle catene e delle sfere ed osservatelo.

Andate verso le catene e risolvete l’enigma. Dopo aver risolto l’enigma salvate la partita e scendete. Andate verso la scala a chiocciola e salite. Aprite il periscopio e guardate la breve sequenza. Partirà un enigma a tempo. Aprite il vostra PDA e usate il calcolatore. Segnatevi le coordinate e scendete. Avvicinatevi al timone ed agite sul pannello a sinistra. Regolate il quadrante a sinistra su 120° ed il quadrante a destra su 0°. Spingete il tasto in alto poi tornate in cima alla scala a chiocciola. Non aprite nuovamente il periscopio, invece controllate le nuove coordinate segnate sul vostro calcolatore ossia 60° e 180°. Tornate al timone, inseritele dopodiché premete il tasto in alto. Ripetete per la terza ed ultima volta l’operazione sopra descritta quindi tornate accanto al periscopio e senza aprirlo controllate le nuove coordinate segnate sul vostro calcolatore vale a dire 0° e 240°. Premete il tasto in alto e guardate l’ultima sequenza. Tornate sulla balconata ed aprite la porta accanto alla scatola dei fusibili. Cliccate sulla leva per abbassare la scala ed entrate nella porta di fronte a voi. Avvicinatevi all’organo e cominciate l’enigma suonando una nota qualsiasi. L’organo suonerà tre note e voi dovete ripeter la sequenza. Di volta in volta si aggiungerà una nota. La soluzione dell’enigma la potete vedere nell’immagine qui in basso.

Tenete presente che dovete suonare le note seguendo l’ordine progressivo. Una volta risolto l’enigma, la porta che conduce nella camera da letto di Nemo, si aprirà. Entrateci.

Terzo livello:
Non preoccupatevi troppo dell’indicatore in basso e proseguite con calma. Giratevi verso la porta da cui siete entrati e raccogliete la lente olografica. Cercate di lasciare la stanza cliccando sulla porta sul lato opposto della stanza, ma è bloccata. Toccate la lente della porta e questa si romperà. Sostituite la lente rotta con quella nel vostro inventario. Voltatevi verso la bilancia e provate a salirci sopra. Avvicinatevi alla mappa delle stelle. Le assi del pavimento si abbasseranno facendo aprire la porta color bronzo, ma quando vi sposterete la porta si chiuderà di nuovo, dovete quindi trovare qualcosa di pesante da appoggiare per terra. Prendete il mappamondo e la conchiglia che si trovano sul caminetto ed appoggiatele a terra. Giratevi verso il letto e spostate il cuscino. Prendete il pendaglio, apritelo ed osservate la scritta CASSIOPEA. Tornate alla mappa stellare ed usateci il pendaglio. Prendete nota dei simboli che appariranno e giratevi verso il quadro. Apritelo e troverete una cassaforte. La combinazione è nascosta nella mappa stellare appena vista. Per comodità procedete in questo modo. Partendo da sinistra ed andando verso destra.

Cliccate tre volte sul primo simbolo

Cliccate tre volte sul secondo simbolo

Cliccate quattro volte sul terzo simbolo

Cliccate quattro volte sul quarto simbolo

Cliccate tre volte sul quinto simbolo

Cliccate due volte sul sesto simbolo

Cliccate due volte sul settimo simbolo.

Prendete la chiave. Giratevi verso lo specchio e cliccateci sopra. Aprite la porta color bronzo ed andate in corridoio. Osservate il ritratto in alto a destra e troverete un altro indizio.

Entrate nella stanza degli ospiti che si trova oltre la porta di fronte a voi. Giratevi a sinistra e prendete la statua pesante. Avvicinatevi alla scrivania e prendete la corda. Spostatevi verso il lavandino e prendete sia lo specchio sia il flacone di lucido. Andate verso la grata sulla parete opposta, guardateci dentro e vedrete qualcosa che, però non riuscirete a prendere. Uscite dalla stanza e guardate per terra. Appoggiate la statua e fate un altro passo avanti. Infilate lo specchio nella grata ed entrate nella porta accanto ovvero a sinistra della grata. Prendete il mantello sull’attaccapanni ed indossatelo. Avvicinatevi al bersaglio e prendete sia la lente olografica che le freccette. Prendete il braccio meccanico sulla sinistra. Giratevi a destra e prendete il vassoio sul tavolo. Tornate nella camera di Nemo ed aprite la porta bianca usando la chiave trovata nella cassaforte. Fate un passo avanti ed aprite il cassetto sulla destra. Prendete lo straccio. Andate in fondo alla stanza e spegnete il proiettore da cui esce il raggio laser. Giratevi a destra ed infilando la corda attraverso la grata collegherete automaticamente l’altra estremità al proiettore. Giratevi e fate un paio di passi avanti fermandovi a metà stanza. Prendete l’acido e proseguite verso la porta. Usate l’acido sull’oblò e sostituite il vetro con la lente olografica. Tornate in corridoio passando oltre la porta gialla nella camera di Nemo ed avvicinatevi alla statua. Appoggiate il vassoio sulle braccia della statua. Usateci il lucido e strofinatelo con lo straccio. Fate un passo avanti ed alzate lo sguardo. Vedrete il pezzo di corda che sporge dalla grata. Salvate la partita! Voltatevi a sinistra ed osservate la sedia mobile con il pannello. Ci sono due interruttori uno verde e l’altro rosso. Spingendo il tasto verde la sedia scende. Spingendo il tasto rosso la sedia sale. Fate scendere la sedia e andate giù. Ci sono due porte, la prima è chiusa a chiave dietro la seconda porta invece c’è un pericoloso robot killer pronto ad eliminarvi. Correte verso la sedia e salite premendo il tasto rosso. Arrivati in cima alle scale mandate la sedia in basso e mentre fate salire il robot. Giratevi verso la grata e tirate la corda; così facendo azionerete il raggio laser ed eliminerete l’automa. Scendete ed avvicinatevi alla scrivania. Prendete la scatola di fiammiferi, le pinze ed il filo di ferro. Osservate il disegno appeso alla parete. Avvicinatevi alle mensole e prendete la sbarra di ferro e lo scalpello. Guardate in alto a sinistra e prendete la dinamite. Accanto allo scaffale dove avete preso lo scalpello e la sbarra c’è una vecchia batteria. Versate l’acido dopodiché usateci la sbarra di ferro. Otterrete così un utilissimo batteromagnete. Prendetelo. Avvicinatevi al grosso sportello ed apritelo. Salvate la partita! Scaldate lo scalpello sui tubi a destra poi agite sui fili a sinistra. Ci sono sei scatolette e da ogni scatola partono tre fili. L’obiettivo consiste nel tagliare i fili giusti ed aprire delle porte. Prendete le pinze e tagliate i seguenti fili:

Scatola in alto a sinistra- cavo a sinistra.

Scatola centrale – cavo centrale

Scatola in alto a destra – cavo destro

Scatola in basso a sinistra ( non tagliate nessun cavo)

Scatola centrale in basso – cavo a sinistro

Scatola in basso a destra – cavo sinistro.

Uscite dalla sala e piazzate la dinamite davanti alla porta chiusa in fondo alle scale. Accendete la dinamite con i fiammiferi e fate saltare la porta. Entrate nella stanza ed osservate il macchinario a destra. Ci sono due leve. Usate il braccio meccanico sulla leva sinistra, dopodiché lanciate le freccette oltre la grata in fondo alla stanza e distruggete la macchina. Tornate nella stanza dove c’era il robot ed usate la sedia per raggiungere il corridoio. Entrate nella stanza degli ospiti ed usate il batteromagnete sulla grata. Prendete la chiave e tornate nella stanza precedente. Toccate il braccio meccanico e tirate la leva a destra per tre volte. Tornate nella stanza di Nemo ed aprite la porta grigia che conduce al museo.

Quarto livello:
Appena entrati nel museo guardate in basso e vedrete un arpione incastrato sotto una teca. Provate a prenderlo, ma non ci riuscirete. Andate avanti verso l’organo. Spostate la teca e prendete la piccozza. Avvicinatevi all’organo e prendete sia la canna sia lo scafandro. Tornate verso l’arpione e liberatelo da sotto la teca usando la piccozza. Uscite in corridoio. Nota: il resto del Nautilus è allagato appena scendere avrete un minuto di tempo per raccogliere alcuni degli oggetti che si trovano nel dormitorio. Per recuperare fiato potete tornare nel corridoio in cui vi trovate ora. Indossando lo scafandro invece avrete otto minuti di tempo. Conservate ossigeno per la sala macchine. Tirate la leva per far salire la scala e scendete nei dormitori. Usate l’arpione sul tentacolo del mostro poi correte verso gli armadietti. Prendete la bombola d’ossigeno, la sbarra di fero ed il codice numerico. Salite in corridoio e riprendete fiato. Tornate giù e andate in fondo alla stanza. Dagli armadietti giratevi a sinistra e spingete il tasto rosso. Indossate lo scafandro; ed entrate nella sala pompa. Raccogliete la catena, i cinque pezzi di tubo, ed i ganci fate due passi avanti e riparate la perdita con uno dei pezzi del tubo di gomma nel vostro inventario. Fate altri due passi avanti e riparate la perdita del tubo per terra. Fate un altro passo avanti e guardate in alto su entrambi i lati. Riparate altri due tubi. Andate in fondo alla stanza e guardate sopra la porta. Riparate la perdita col pezzo di tubo avanzato e la canna dell’organo. Entrate nella sala macchine. Salite in cima alla scaletta e togliete momentaneamente lo scafandro. Abbassate lo sguardo e prendete la chiave. Il cursore segnalerà che dovete compiere un’azione. Appoggiate la catena, indossate nuovamente lo scafandro tornate giù per due schermate. Mettete un gancio sull’estremità della catena e scendete ancora. Mettete l’altro gancio sull’altra estremità della catena. Risalite la scaletta cliccando una sola volta e spostate la catena aiutandovi con la sbarra di ferro. Cliccate sull’ingranaggio che tornerà automaticamente al suo posto. Salite fino in cima alla scaletta e sbucherete nel salone. Avvicinatevi al divano e cliccateci sopra; così facendo lo sposterete automaticamente ed in caso di caduta eviterete di rompervi l’osso del collo. Salite come potete la scala a chiocciola e raccogliete il cavo che si trova per terra accanto alla sedia. Avvicinatevi al periscopio e riparatelo usandoci il cavo appena raccolto e la chiave. Tornate giù ed atterrerete sul divano. Andate verso il timone e spingete la leva. Salite sulla balconata, andate avanti e raccogliete il cacciavite. Osservate la porta che conduce nel corridoio e provate ad aprirla, ma chiaramente è bloccata. Osservate il tastierino numerico e dopo aver usato il programmatore nel vostro PDA resettandolo e cliccando sulla scritta “sì” usate il codice numerico che avete trovato nel dormitorio. Cliccate sulla porta e raggiungete il corridoio.

Quinto livello:
Aprite la prima porta a destra ed entrate nella libreria. Osservate il diagramma per terra dove troverete le istruzioni necessarie per fuggire. Giratevi a sinistra. Sul pavimento c’è un libro aperto sopra cui poggia un anello. Prendetelo. Tornate in corridoio e fate un passo avanti. Entrate nella stanza degli scafandri che si trova a sinistra. Una volta dentro giratevi verso la porta da cui siete entrati e prendete la corda. Giratevi a destra e prendete il tubo verde appeso alla parete. Abbassate lo sguardo ed osservate le due leve. Spingete la leva a sinistra e guardate il filmato. Spingete la leva a destra e partirà un’altra sequenza. Andate verso la porta e prendete le pinze nel cassetto per terra. Uscite dalla stanza e tornate in corridoio. Entrate nella sala da pranzo e raccogliete l’asta della tenda che si trova per terra accanto alla finestra circolare. Giratevi a sinistra ed usate l’anello per tagliare il vetro del mobiletto. Prendete la bottiglietta d’alcol ed il pezzo di tessuto. Giratevi a sinistra e raggiungete la cucina. Avvicinatevi alla credenza e prendete la scatola di metallo sulla mensola con sopra gli stampi ed i tegami. Guardate il soffitto della cucina e noterete un’altra perdita. Tornate in corridoio e fermatevi a metà ( tra la libreria e la stanza degli scafandri). Arrotolate il tappeto e troverete una botola. Aprite il coperchio della botola con le pinze dopodiché usate la corda nell’apertura. Scendete attraverso la botola e troverete la stanza invasa dai raggi laser. Salvate la partita! Usate l’asta della tenda per abbassare gli interruttori posti in fondo alla porta e sullo stipite destro. Avvicinatevi allo scaffale dove avete in precedenza raccolto lo scalpello e prendete l’adattatore. Entrate nella stanzetta posteriore e prendete la dinamite nel cassetto sulla destra. Risalite in corridoio e tornate in cucina. Alzate lo sguardo ed usate l’adattatore per riparare la perdita dopodiché metteteci il tubo verde. Aprite con le pinze la grata vicina al pavimento ed inserite l’altra estremità del tubo. Tornate nella stanza degli scafandri e spingete la leva a destra. Uscite in corridoio ed aprite la porta che conduce alla campana d’evacuazione. Salite sulla passerella a destra e fate un paio di passi avanti. Troverete l’ennesima uscita bloccata. Provate a piazzare la dinamite, ma la miccia è troppo corta. Come si dice in questi casi a mali estremi…estremi rimedi. Tornate in cucina ed avvicinatevi al fornello. Appoggiate la scatola di metallo e metteteci la dinamite, lo straccio, e l’alcol. Accendete il fuoco e prendete la bomba artigianale. Correte verso la campana d’evacuazione e camminate sulla passerella a destra. Andate avanti e lanciate la bomba pere liberare il passaggio. Entrate nella campana e chiudete il portellone spingendo la leva posta tra i due indicatori. Giratevi a destra ed osservate le due leve. Tirate la leva a sinistra e successivamente la destra. Congratulazioni avete svelato il segreto del Nautilus!