Introduzione:

In quest’avventura vestirete i panni dello scrittore e detective Gabriel Knight. Siete proprietari di una libreria a New Orleans, presso la quale lavora la vostra amica e assistente Grace. Il gioco è suddiviso in dieci giorni e per proseguire ci sono almeno un paio d’azioni che dovete compiere quotidianamente, che consistono nel leggere il giornale. Chiedere a grace se ci sono dei massaggi per voi; insistendo più volte. Infine chiedere a Grace di svolgere delle ricerche. Parlate con tutti i personaggi insistendo sugli stessi argomenti fino a quando non scompariranno oppure finché i vostri interlocutori non ripeteranno le stesse risposte. Ogni volta che compirete un’azione utile per proseguire, sentirete uno scampanellio in sottofondo.

 

Primo giorno:

Leggete il giornale sul tavolo prestando attenzione agli articoli riguardanti gli omicidi vudù. Prendete dal tavolo la lente d’ingrandimento e le pinzette. Avvicinatevi alla libreria accanto alla finestra e prendete il dizionario d’inglese - tedesco. Continuate a sfogliarlo fino a, quando Gabriel ripeterà le stesse frasi. Spostatevi verso la libreria più grande e leggete il libro di poesie posto nell’angolo in alto a sinistra. Parlate con Grace esaurendo tutti gli argomenti e chiedetele più volte se ci sono dei messaggi per voi. Aprite il registratore di cassa e prendete il buono. Uscite dalla libreria e andate a casa della nonna di Gabriel. Salutate vostra nonna poi salite in soffitta. Spostate l’orologio appoggiato sopra il baule, aprite quest’ultimo e guardate cosa contiene. Giratevi verso la sedia e prendete il blocco da disegno di vostro padre. Zoomate sull’orologio e spostate le lancette sulle tre in punto, fatto questo agite sugli anelli e mettete la testa del dragone a mezzogiorno. Girate la chiave di fianco all’orologio e se avete fatto tutto correttamente il cassetto si aprirà. Prendete la lettera e la fotografia guardate entrambi, i documenti poi scendete e parlate con vostra nonna esaurendo tutti gli argomenti. Mostrate a vostra nonna la lettera e la fotografia ma, sfortunatamente vostra nonna non sarà in grado di dirvi nulla. Congedatevi da vostra nonna e andate alla stazione di polizia. Parlate con il sergente e chiedete del detective Mosley, verrete così a sapere che il detective è andato ad indagare sul luogo del delitto. Cercate di scoprire l’indirizzo, ma, il sergente si rifiuterà di rispondervi; tuttavia vi consegnerà una busta con delle fotografie che il detective Mosley ha lasciato per voi. Aprite la busta ed osservate le fotografie degli omicidi. Andate a Jackson Square. Percorrete la strada a nord est e poi spostatevi a nord ovest. Avvicinatevi al mimo e fate in modo che vi segua. Tornate sui vostri passi e fermatevi accanto alla motocicletta del poliziotto; quest’ultimo infastidito dal mimo comincerà ad inseguirlo lasciando la radio incustodita. Usate la radio e verrete a sapere dov’è stato commesso l’omicidio vudù. Recatevi sul luogo del delitto e ascoltate il dialogo tra Gabriel e Mosley, quando tutti se ne sono andati esaminate la scena del delitto. Usate il vostro album da disegno sulle impronte nel terreno, spostatevi verso la riva e raccogliete un po’ di fango. Andate a sud est ed usate la lente d’ingrandimento sull’erba vicina all’albero. Prendete le pinzette nel vostro inventario e raccogliete la scaglia di serpente.

 

Lasciate la zona e andate al negozio d’articoli vudù leggete il cartello sul bancone, e parlate con il proprietario esaurendo tutti gli argomenti. Uscite dal negozio e andate alla stazione di polizia. Parlate con il sergente e chiedete nuovamente del detective Mosley. Oltrepassate la controporta ed entrate nel suo ufficio. Parlate con Mosley di tutto; in particolar modo chiedete di poter vedere il fascicolo del caso e il detective v’indirizzerà dall’agente Franks. Uscite dall’ufficio di Mosley e avvicinatevi alla donna seduta dietro la scrivania. Rivolgetevi a lei usano l’icona con il punto esclamativo e chiedetele di mostrarvi il fascicolo, che poterete leggere ma, non fotocopiare. Rientrate nell’ufficio di Mosley e chiedetegli una fotografia che vi ritragga assieme, appena l’agente Franks entrerà nell’ufficio con la macchina fotografica allontanatevi con la scusa di sistemarvi i capelli. Prendete il fascicolo dalla scrivania dell’agente Franks e mettetelo nella fotocopiatrice. Riprendete la cartella e rimettetela sulla scrivania dell’agente, dopodichè rientrate nell’ufficio di Mosley e fatevi fotografare con lui. Tornate alla libreria e chiedete a Grace se ci sono dei messaggi per voi. Chiedetele anche di svolgere una ricerca su Malia Gedde.

 

Secondo giorno:

Seguite il dialogo tra Gabriel e Grace, quest’ultima vi darà l’indirizzo di Malia Gedde. Leggete il giornale dopodichè uscite dalla libreria per andare al museo. Parlate con il Dottor John esaurendo tutti gli argomenti. Nel corso del dialogo appariranno nella vostra mappa due nuove locazioni. Finita la conversazione andate al cimitero e ricopiate sul vostro blocco da disegno gli strani simboli sulla tomba di Marie Leveau. Parlate di tutto e in modo completo con il custode del cimitero e mostrategli il blocco da disegno con i simboli che avete appena ricopiato. Uscite dal cimitero e andate a casa di Moonbeam. Esaurite tutti gli argomenti, e quando la donna inizierà a danzare per voi prendete la pelle di serpente che si trova nella gabbia. Finite la conversazione e mostrate alla donna il foglio con i simboli trovati sulla tomba e la ragazza tradurrà il messaggio per voi. Uscite dall’abitazione e confrontate con la lente d’ingrandimento la scaglia del serpente trovata sulla scena del delitto con la pelle del serpente. Andate al negozio d’articoli vudù e seguite il dialogo tra il commesso e l’anziana signora con il cane prestando attenzione al cognome della donna. Quando la vecchietta si allontanerà dal negozio parlate con il proprietario esaurendo tutti gli argomenti. Chiedete il prezzo delle maschere d’animali, e il proprietario vi risponderà che ne potrete acquistare una per la modica cifra di cento dollari. Uscite dal negozio e andate a Jackson square. Percorrete la stradina a nord est ed osservate l’artista. Proseguite andando a sud ovest e poi ancora a sud est. Avvicinatevi al venditore di hot dog e dategli il buono in cambio di un hot dog. Date l’hot dog al ragazzino che sta ballando il tip tap e chiedetegli di recuperare il disegno incastrato nella ringhiera. Tornate dall’artista e dategli lo schema della cattedrale; nonché la fotocopia con i sei simboli che avete preso alla stazione di polizia, e lo schizzo fatto da voi sulla scena del delitto. L’artista ricomporrà il disegno per voi e ve lo consegnerà il giorno seguente. Tornate alla stazione di polizia e chiedete al sergente di poter vedere il detective Mosley, prima di entrare nel suo ufficio agite sul termostato e regolatelo sui 75 gradi. Entrate nell’ufficio di Mosley e aspettate che si tolga la giacca. Chiedete al detective di portarvi una tazza di caffé e appena si allontana rubategli il distintivo. Bevete il vostro caffé ed uscite dall’ufficio di Mosley. Andate a casa di Gedde ed usate il battiporta. Spacciatevi per il detective Mosley mostrando al maggiordomo il suo distintivo. Entrate in casa. Parlate con Gedde, esaurite ogni argomento e flirtate con lei fino a quando non vi sbatterà fuori di casa. Tornate alla libreria e parlate con Grace, chiedetele se ci sono dei messaggi per voi dopodichè domandatele di svolgere una ricerca su Madame Cazanous.

 

Terzo giorno:

Prima di tutto parlate con Grace e chiedetele gli esiti della ricerca che le avete chiesto di svolgere su Madame Cazanous. Prendete la pagina dell’elenco telefonico dopodichè chiedete alla vostra assistente se ci sono dei messaggi per voi. Vi hanno cercato il detective Mosley ed un certo Wolfgang Ritter. Prendete il suo numero di telefono ed entrate nella vostra camera sul retro della libreria. Prendete il barattolo di gel posto sulla mensola del bagno. Usate il telefono e componete il numero 555 1280. Sentirete un cane abbaiare in sottofondo, il padrone lo richiamerà e così scoprirete del nome dell’animale. Ora componete il numero 555 6170 e parlate con il veterinario. Chiedete di Madame Cazanous dicendo di essere in pena per Castro, poiché ha saltato la sua lezione di danza. Infine componete il numero 4909324333 e parlate con Wolfgagan Ritter che vi fornirà delle informazioni molto interessanti. Tornate nella libreria e aspettate che Bruno vi chieda di acquistare il quadro dipinto da vostro padre; dopo una breve trattativa vendetegli il dipinto per cento dollari. Andate al negozio d’articoli vudù e acquistate la maschera di coccodrillo assieme alla quale avrete una bottiglia d’olio. Andate a Jakson square ed avvicinatevi all’artista che, come promesso vi consegnerà il disegno ricomposto. Percorrete la stradina a nord ovest e avvicinatevi al banchetto della donna che predice il futuro, appena comincerà a ballare per voi farà cadere un velo, raccoglietelo ed osservatelo con la lente d’ingrandimento. Prendete una scaglia del serpente con le pinzette e confrontatela con la scaglia trovata sulla scena del delitto. Restituite il velo alla chiromante e fatevi predire il futuro. Andate alla cattedrale ed entrate nella porta in fondo a destra. Prendete l’abito da sacerdote nell’armadio ed il collare dentro uno scatolone sulla sinistra. Andate alla stazione di polizia e dopo aver restituito a Mosley il suo distintivo e ascoltate l’interrogatorio di Crash. Al termine della sequenza uscite dall’ufficio di Mosley e recatevi all’università. Ascoltate la lezione e quando finirà entrate nell’ufficio di Hartridge. Mostrate al professore il disegno ricomposto dall’artista e le fotografie degli omicidi dopodichè parlate con lui esaurendo tutti gli argomenti. Tornate alla libreria e chiedete a Grace di svolgere una ricerca sul disegno ricomposto. Tornate in sella alla vostra motocicletta e andate a far visita a madame Cazanous. Prima di entrare mettetevi il gel sui capelli e indossate l’abito da sacerdote. Usate il battiporta e parlate con la donna esaurendo tutti gli argomenti. Osservate il mobile sulla sinistra e ricominciate a parlare con la signora che vi mostrerà un braccialetto con un serpente. Fate un calco del braccialetto con il fango e finite di parlare con madame Cazanous. Uscite dall’appartamento e andate al Napoleon House. Parlate di tutto con il barista. Al termine del dialogo avvicinatevi a Sam ( l’uomo con la giacca grigia che sta giocando a scacchi) e dategli la bottiglietta dell’olio. Conclusa la partita mostrate a Sam il calco del braccialetto e il gioielliere accetterà di farvene uno uguale per il giorno seguente. Uscite dal bar e andate al cimitero. Andate a destra per due schermate e sulla tomba di Gedde incontrerete Malia, parlate con lei poi tornate alla libreria e guardate la sequenza.

 

Quarto giorno:

Leggete l’articolo di giornale che vi ha dato Grace, avvicinatevi al tavolo e come ogni mattina leggete il giornale. Verrete a sapere che la polizia ha chiuso il caso sugli omicidi vudù. Uscite dalla libreria e andate al Napoleon house. Prendete il braccialetto che Sam ha realizzato per voi ed uscite. Andate sulla collina a Jackson square e guardate attraverso il primo binocolo a sinistra, vedrete Crash parlare con il percussionista. Seguite Crack nella cattedrale e dopo avergli mostrato il braccialetto parlate con lui di tutto. Al termine del dialogo il ragazzo morirà sotto gli occhi di Gabriel. Zoomate su Crash e alzate la maglietta, osservate il tatuaggio del serpente e ricopiatelo sul vostro blocco da disegno. Tornate alla libreria e la giornata finirà.

 

Quinto giorno:

Parlate con Grace che vi consegnerà il pacchetto che vi ha spedito Wolfgang. La scatola contiene una lettera ed un diario. Leggete tutto e parlate nuovamente con Grace. Chiedete alla vostra assistente di svolgere una ricerca sui messaggi in codice del Rada. Rispondete al telefono, all’altro capo c’è il professor Hartridge che desidera vedervi perché ha delle informazioni importanti per voi. Andate all’università ed entrate nell’ufficio del professore, ma sfortunatamente qualcuno vi ha preceduto e lo troverete morto alla sua scrivania. Osservate il cadavere e prendete il foglio sulla scrivania del professore. Andate al museo del vudù e appena entrerete un serpente vi attaccherà. Usate l’interruttore accanto alla porta e accendete il ventilatore. Tornate alla libreria e Grace noterà sulla vostra maglietta una scaglia di serpente che appoggerà sulla sua scrivania. Prendete la scaglia con le pinzette e confrontatela con quella trovata sul luogo del delitto. Le due scaglie corrispondono perfettamente tra loro quindi; il dottor John è coinvolto negli omicidi! Andate al cimitero e zoomate sulla tomba di Marie Leveau, copiate il secondo messaggio sul vostro album da disegno e cercate di tradurlo confrontando il primo messaggio che Moonbeam ha tradotto. Gabriel riuscirà a decifrare quasi tutte le lettere tranne tre ma, leggendo entrambi i messaggi non sarà difficile individuarle. Raccogliete il mattone e questa volt lasciate voi un messaggio. Il testo del messaggio deve essere il seguente: “DJ porta il Sekey Madoule”. Il risultato finale deve essere quello che vedete nell’immagine.

 

Andate alla stazione di polizia ed entrate nell’ufficio di Mosley. Convincetelo a riaprire il caso informandolo della morte di Crash e del professor Hartridge; ma non basta servono anche delle prove quindi mostrategli la ricostruzione del vevè fatta dall’artista, il ritaglio di giornale che vi ha dato Grace, le due scaglie di serpente, ed infine l’appunto trovato accanto al cadavere del professore. Tornate alla libreria e il giorno finirà.

 

Sesto giorno:

La giornata non comincerà nel migliore dei modi, infatti, troverete un animale morto accanto alla porta della libreria. Ripulite il tutto e dopo un po’ qualcuno infilerà una busta sotto la porta. Prendetela, apritela e dentro ci troverete una lettera di Mosley e le chiavi del suo ufficio. Parlate con Grace che vi darà un libro sui messaggi in codice fatti con i tamburi. Aprite il vostro inventario e leggetelo il libro con attenzione. Date a Grace il disegno del serpente chiedendole di disegnarlo sul vostro petto: Grace sembra alquanto riluttante quindi per convincerla ditele che dovete andare ad una festa in maschera e provocatela chiedendole se è gelosa di Malia. Leggete il giornale ed uscite. Andate a Jackson square e avvicinatevi al percussionista, usate il libro su di lui e decifrate il messaggio il cui testo è: proclama convegno stasera palude. Andate a parlare con il venditore di bigné. Per attaccare discorso usate l’icona con il punto esclamativo. Convincete il venditore ambulante a cambiare zona esaurendo tutti gli argomenti. Andate alla stazione di polizia e aspettate che i due agenti si allontanino per fare uno spuntino, dopodichè entrate nell’ufficio di Mosley aprendo la porta con la sua chiave. Aprite il cassetto della scrivania e prendete il rilevatore con i due segnali. Uscite dall’ufficio e andate al museo del vudù. Avvicinatevi alla bara e nascondete al suo interno una delle due microspie. Lasciate il museo e andate a St. Johns Bayou. Prima di entrare nella palude, usate il ricevitore che avete preso dall’ufficio di Mosley e nell’angolo destro del vostro monitor, apparirà una specie di radar, spostatevi seguendo il puntino rosso e continuate così finché arriverete all’ingresso di una caverna. Prima di entrare indossate la maschera di coccodrillo e automaticamente Gabriel entrerà nella grotta. Prima che la cerimonia cominci dovrete rispondere ad un paio di domande. La risposta alla prima domanda è Damballah. La risposta alla seconda domanda è Ogun Badagris. Guardate il lungo filmato che porrà fine al sesto giorno.

 

Settimo giorno:

Vi risveglierete nella vostra stanza convinti d’aver avuto un altro incubo Grace invece risponderà che è stato tutto vero, ed è stata proprio lei a salvarvi la vita. Ascoltate il racconto di Grace poi usate il telefono e chiamate vostro zio Wolfgang ( qualora ve lo foste scordati il numero da comporre è 49093243333). Esaurite tutti gli argomenti con vostro zio insistendo più volte sull’argomento Tetelo, in questo modo apparirà l’argomento talismano, sul quale dovrete insistere due o tre volte. Prendete la torcia appoggiata sul cassettone ed entrate nella libreria. Leggete il giornale ed uscite. Andate al cimitero e portatevi verso la tomba di Gedde. Premete il tasto rosso e piomberete nella più totale oscurità. Usate la torcia ed esaminate tutti i cassetti. Aprite il cassetto con lo stemma del vevè e dentro ci troverete il corpo di Mosley, in quel momento qualcuno vi colpirà e quando vi risveglierete il corpo di Mosley non ci sarà più; troverete solamente il suo portafogli. Apritelo e nel vostro inventario si aggiungerà la sua carta di credito. Tornate nella libreria e andate nel retro. Guardate la pagina dell’elenco telefonico che vi ha dato Grace e chiamate l’agenzia di viaggi ( per risparmiare tempo il numero è 585 1130). Parlate con l’agente di viaggio e ditegli di voler andare a Rittersberg in Germania ed usate come metodo di pagamento la carta di credito che si trovava nel portafogli di Mosley. Uscite dalla libreria e recatevi all’aeroporto. Giunti a Rittersberg sarete accolti da Gerde la governante di Wolfgang che v’informerà che vostro zio se n’è andato senza dire dove. Salite al piano di sopra ed entrate nella stanza di Wolfgang. Aprite il pannello accanto allo specchio e prendete la pergamena. Osservate il mobile sotto lo specchio e prendete sia le forbici, sia la bacinella. Voltatevi verso la porta di legno che conduce nella libreria di Wolfgang, ma, per poterci entrare vi occorre la chiave. Tornate giù, andate a destra ed entrate nella cappella. Osservate l’immagine sulla vetrata. Tornate da Gerde ed esaurite tutti gli argomenti. Chiedetele soprattutto della poesia e la governante di vostro zio la tradurrà per voi. Andate di nuovo nella cappella ed osservate i sei pannelli che rappresentano le fasi della cerimonia d’iniziazione per diventare Schatenjager. Uscite dalla cappella e salite nella camera di Wolfgang. Aprite la finestra e Gabriel si bagnerà le mani toccando la neve. Usate le forbici su Gabriel che si taglierà una ciocca di capelli. Tornate giù, prendete il coltello nascosto sulle scale e la saliera accanto a Gerde. Entrate nella cappella appoggiate la bacinella sull’altare e versateci il sale. Usate il pugnale su Gabriel che verserà alcune gocce del suo sangue nella bacinella. Usate l’icona con l’ingranaggio e fatelo inginocchiare. Usate la pergamena su Gabriel che inizierà a leggere la poesia ad alta voce. Tornate nella camera di Wolfgang coricatevi e Gabriel avrà l’ennesimo incubo.

 

Ottavo giorno:

Al suo risveglio Gabriel troverà una chiave ai piedi del letto. Prendetela ed usatela sulla porta della libreria. Dovete trovare in tutto cinque libri e ogni volume che troverete vi fornirà un indizio per capire qual è il prossimo volume che dovete leggere.

Iniziate dalla libreria centrale e prendete il libro sul quarto scaffale.

Spostatevi sul lato destro della libreria centrale e prendete il libro dal primo scaffale in alto.

Giratevi verso il lato sinistro della biblioteca, avvicinatevi alla libreria sulla sinistra, e prendete il libro sul primo scaffale.

Tornate verso la libreria centrale, avvicinatevi al lato sinistro e prendete il libro sul primo scaffale.

Spostatevi sul lato destro della libreria centrale e prendete il libro sul quarto scaffale, questa volta Gabriel non riporrà il libro, ma, lo prenderà con sé. Uscite dalla libreria, scendete e mostrate il libro sui serpenti a Gerde. A questo punto Gabriel decederà di partire per l’Africa alla ricerca di Wolfgang e per pagarsi il viaggio userà la carta di credito di Mosley.

 

Nono giorno:

Scendete dalla jeep e dirigetevi alla collina del serpente. Giungerete dentro una stanza ( la prima di dodici). In ognuna troverete delle tessere con un foro al centro inserite nella parete oppure abbandonate per terra, ad eccezione delle stanze sette e dodici. Sopra ogni tessera ci sono disegnati dei serpenti, raccogliete tutte le tessere che trovate fin, quando troverete una tessera incastrata nella parete; questo significa che siete arrivati nella dodicesima stanza e dovreste aver raccolto tutte le tessere. Entrate nella stanza successiva ed inserite nella parete la prima tessera sopra la quale c’è un serpente disegnato. Entrate nella seconda stanza ed inserite nella parete la seconda tessera con due serpenti disegnati sopra. Continuate in questo modo fino a, quando non avete riposto correttamente tutte le tessere in vostro possesso. Un buon sistema per orientarsi è quello di usare la stanza con la tessera incastrata nel muro per capire dove vi trovate. Andate nella stanza con il portone e raccogliete il bastone a forma di serpente. Tornate nella stanza numero tre e salvate la partita! Infilate il bastone nella fessura al centro della tessera e così facendo risveglierete le mummie. State molto attenti a non farvi toccare perché altrimenti morirete. Tornate nella stanza numero sei e troverete un gruppo di mummie che vi bloccano la strada, molto rapidamente usate l’icona con gli ingranaggi sui rampicanti color marrone ed entrate nella stanza successiva dove troverete Wolfgang che cerca di tenere a bada delle altre mummie. Osservate i suoi movimenti e appena potete usate l’icona con gli ingranaggi sul cancello che ora è aperto, in questo modo Gabriel infilerà il bastone nella fessura facendo richiudere il portone. Parlate con Wolfgang esaurendo tutti gli argomenti. Al termine del dialogo spostatevi sul lato destro della stanza. Al centro della sala c’è un tavolo sacrificale; osservate sia la superficie sia il bordo. Prendete le due sbarra di ferro e con l’aiuto di Wolfgang inseritele nei due fori del tavolo. Usate il comando “spingi” con il tavolo e parlando con Wolfgang vi renderete conto che avete bisogno di un cuore umano. Tornate nella parte sinistra della stanza ed usate il pugnale sul cadavere della guardia. A questo punto sentirete Wolfgang gridare! Gabriel correrà automaticamente nella sala delle cerimonie e troverà il cadavere di Wolfgang. A questo dopo aver dato a vostro zio una degna sepoltura non vi resta altro da fare che tornare a New Orleans.

 

Decimo giorno:

Leggete la lettera sulla scrivania di Grace, che Malia ha lasciato per voi. Tetelo ha rapito Grace e Malia nella lettera vi suggerisce di lasciare New Orleans per sempre. Dal retro della libreria apparirà Mosley parlate con lui di tutto e preparate un piano per liberare Grace. Leggete il giornale come ogni mattina dopodichè andate nella cattedrale. Entrate nel confessionale sulla destra ed usate il bastone a forma di serpente sulla serratura. Il confessionale comincerà a muoversi conducendovi nel seminterrato. Prima di uscire nascondete il segnale per Mosley e il bastone a forma di serpente sotto l’inginocchiatoio. Uscite dall’ascensore ed usate l’icona con gli ingranaggi sul tastierino della porta di fronte a voi. Arriverete ad un corridoio circolare. Come in Africa dovrete esplorare tutte le stanze. Muovetevi cliccando verso il basso per cambiare schermata. Per procedere con ordine cercate la porta contrassegnata con un punto, così partirete dalla stanza numero uno.

Provate ad aprire la porta della prima stanza, ma, è chiusa a chiave.

Aprite la porta della seconda stanza ma non entrate. Guardate il dottor John che sta pregando e osservate la chiave appesa sulla parete di fronte a voi, prima di prenderla dovete far allontanare il dottor John. Uscite dalla stanza.

Entrate nella stanza numero tre. Nascondetevi e seguite il dialogo tra Malia e Tetelo. Aspettate che Malia entri nel bagno ed uscite.

Entrate nella stanza numero quattro prendete il registro con la copertina nera ed uscite.

Entrate nella stanza numero cinque c’è un altro ufficio, ma non troverete nulla d’interessante.

La porta numero sei e quella da cui siete arrivati e che conduce all’ascensore, quindi ignoratela e proseguite.

Entrate nella stanza numero sette e prendete le maschere da lupo e cinghiale nonché i relativi costumi.

Provate ad entrare nella stanza numero otto, ma è chiusa a chiave.

Entrate nella stanza numero nove. C’è una camera da letto. Uscite e andate avanti.

Entrate nella stanza numero dieci, nella quale sono custoditi gli animali usati per le cerimonie.

Provate ad entrare nella stanza numero undici, ma è chiusa a chiave.

Entrate nella stanza numero dodici…un'altra camera da letto dove non c’è nulla d’interessante.

Terminata l’esplorazione delle stanze percorrete il corridoio a sinistra e andate avanti per una schermata. Usate i tamburi per comporre il seguente messaggio: richiedi fratello aquila per cambiare pagina cliccate sulla scritta “altro libro” sulla parte alta del vostro monitor.

Uscite dalla sala delle cerimonie imboccando uno dei corridoi sulla sinistra. Entrate rapidamente nella stanza numero due e prendete la chiave. Andate nella stanza numero uno ed aprite la porta con la chiave del dottor John. Prendete i soldi per tre volte ed uscite. Andate verso la stanza numero otto ed aprite la porta con la chiave del dottor John. Finalmente avete trovato Grace! Mosley vi raggiungerà. Seguite il dialogo. Salvate la partita! Date a Mosley il costume da cinghiale e fate indossare a Gabriel il costume da lupo. Osservate la cerimonia e appena potete usate il talismano su Tetelo dopodichè passate l'amuleto a Mosley. Tetelo vi attaccherà. Prendete rapidamente l’idolo di pietra posto tra le due metà del tavolo sacrificale. Per finire l’avventura avete due possibilità cercare di salvare Malia oppure fuggire senza fare nulla.