Discworld Noir

Discworld noir.

 

Introduzione: Classica avventura grafica con interfaccia punta e clicca. Per accedere al menù principale del gioco inventario ecc…, dovete usare la vostra tastiera. Premete F1 per aprire il menù principale. Premete F2 per aprire il vostro inventario. Premete F3 per aprire il vostro taccuino. Premete F4 per l’inventario degli odori, di cui disporrete dal terzo capitolo in poi. Per proseguire nelle indagini dovete interrogare tutti e parlare di qualsiasi cosa usando gli argomenti nel vostro e talvolta trascinando gli oggetti nel vostro inventario sui personaggi oppure da usare con l’ambiente circostante. Gli appunti contenuti nel taccuino di Lewton possono e devono essere trascinati su qualcuno, o qualcosa in caso contrario non riuscirete a proseguire in nessun modo. 
 
Atto 1:
 
Seguite il filmato introduttivo. Dopo aver accettato il caso che per il quale vi ha assunto Carlotta uscite dall’ufficio di Lewton e dirigetevi alla banchina. Parlate con Mr. Scoplett, che si trova in cima alla nave ed esaurite tutti gli argomenti. La chiacchierata con il lui vi attiverà una nuova locazione; l’Ankh cafe. Andateci. Prima di entrare nel bar imboccate il vicolo a destra e prendete il grimaldello che è appoggiato sul carretto. Entrate nel bar e parlate con Nobby, l’uomo seduto al tavolo. Conversate con lui il più possibile e proseguite la chiacchierata alla centrale di polizia ( Pseudopolis Yard). Riproponete a Nobby le domande a cui non ha risposto prima, ed otterrete qualche risposta in più. Lasciate la stazione di polizia e tornate nell’ufficio di Lewton; dove incontrerete Al Khali il che vi minaccerà senza troppi giri di parole. Al termine del filmato tornate alla banchina e parlate di nuovo con il signor Scoplett. Fornitegli una descrizione di Al Khali ed il primo ufficiale riconoscerà Al Khali come il passeggero misterioso della Milka. Andate a sinistra ed osservate le casse. Aprite la cassa singola con il grimaldello ed entrate nella stiva. Raccogliete l’etichetta che galleggia sull’acqua e cambiate schermata cliccando sulla parte inferiore del monitor. Andate a sinistra ed entrate nella cabina. Esaminate il materasso e Newton troverà un biglietto con un numero scritto sopra. Uscite dalla cabina e tornerete automaticamente nell’ufficio di Newton. Ripartite ed andate al distretto. Parlate con Nobby ed esaurite i nuovi argomenti; in particolare parlate del passeggero misterioso. Al termine del dialogo uscite ed incontrerete Malachite, il quale vi chiederà di trovare Therma fornendovi il nome di un locale. Andate al Pappagallo Ottarino ed aspettate che la gigantesca troll finisca di esibirsi. Parlate con Sapphire e cercate di ottenere più informazioni che potete. Verrete a sapere che Therma è morta e che in passato si esibiva nel locale con il nome d’arte madame Lodestone. Al termine del dialogo tornate a Pseudopolis Yard e parlate con Nobby. Chiedete informazioni su madame Lodestone e sarete indirizzati al mausoleo Selaachi. Provate a fare un giro tra le lapidi alla ricerca della tomba di madame Lodestone, ma non la troverete. Tornate al caffé Ankh dove, incontrerete Ilsa, una vecchia fiamma di Lewton. Parlate con lei e mostratele anche l’etichetta che avete trovato sulla Milka. Andate al molo 5 e parlate con il custode. Provate ad entrare nel magazzino, ma da soli è un’impresa impossibile. Tornate nell’ufficio di Lewton e prendete il biglietto che Carlotta ha infilato sotto la porta; otterrete così l’indirizzo di casa sua. Andateci. Parlate con il maggiordomo e mostrategli l’invito, che Carlotta ha lasciato per voi; mentre il maggiordomo andrà a chiamare Carlotta osservate il dipinto appeso sopra il camino. Parlate con Carlotta e chiedetele aiuto per trovare la tomba in cui è sepolta Therma ( alias madame Lodestone). Mentre Carlotta salirà in camera sua, per indossare degli indumenti più comodi il conte chiederà di parlare con voi. Seguite il maggiordomo e parlate con il conte in modo approfondito. Al termine del dialogo arriverete al cimitero con Carlotta, la quale v’indicherà la tomba in cui è sepolta Therma. Uscite dal cimitero ed andate alla bottega di Rhodan. Entrate nella stanza a sinistra e date a Malachite la triste notizia della morte di Therma. Malachite vi chiederà di vedere il corpo e tornerete automaticamente al mausoleo. Malachite dirà che il troll nella bara non è Therma, quindi dovete proseguire le vostre ricerche. Prima di allontanarsi Malachite presterà a Lewton il grappino ed una corda, per entrare nel magazzino al molo 5. Una volta rimasti soli guardate dentro la bara e prendete il dente di diamante. Andate al molo 5. Usate il grappino con la corda per arrampicarvi sul lucernario. Rompete il vetro con il grimaldello ed entrate nel magazzino. Raccogliete il pezzetto di carta nell’angolo a destra ( i lampi illumineranno il punto esatto). Combinate il pezzetto di carta con la scatola di fiammiferi ed uscite dal magazzino. Andate al Pappagallo Ottarino e parlate con Mankin, che si trova dietro il bancone. Esaurite tutti gli argomenti e mostrategli la scatola di fiammiferi. Parlate di nuovo con lui dopodichè salite in camera di Sapphire, dove finalmente troverete Mundy.
 
 
Atto 2:
 
Al termine del filmato esaminate la corda appesa sopra il cadavere e gli stivali di Mundy. Trascinate l’indizio della corda sugli stivali di Mundy, dopodiché esaminate la scritta sulla parete. Lewton arriverà alla conclusione che il cadavere è stato spostato, poiché tutti gli indizi lasciano intuire che il corpo era appeso a testa in giù al momento del delitto. Scendete al piano inferiore e parlate con Mankin; in particolare chiedetegli dove si trova Sapphire. Entrate nel camerino della troll e la vedrete intenta a maneggiare una discreta somma di denaro. Chiedetele da dove arrivano i soldi ed esaurite tutti gli altri argomenti. Tornate al bar e parlate di nuovo con Mankin. Scoprirete che Sapphire la sera dell’omicidio si è allontanata per recarsi ad un appuntamento segreto. Uscite dal bar ed andate al casinò Saturnalia. Parlate con Ilsa e guardate il filmato, al termine del quale incontrerete Carlotta che vi farà una scenata di gelosia. Parlate di nuovo con lei ed informatela della morte di Mundy. Chiedete a Carlotta se è stata lei ad uccidere il suo amante e la donna vi fornirà il suo alibi; otterrete così una nuova locazione da visitare ossia il tempio dei piccoli Dei. Andateci. Giunti all’interno del tempio andate a destra e parlate con Malaclypse senza tralasciare nulla. Al termine del dialogo uscite dal tempio e tornate al Pappagallo Ottarino. Parlate ancora una volta con Mankin insistendo sul fatto che il cadavere è stato ucciso e messo a testa in giù. Lewton insinuerà che il cadavere sia stato tirato giù per rubare qualcosa che era nascosto negli stivali. Mankin finalmente si deciderà a collaborare e vi consegnerà una moneta. Tornate nell’ufficio di Lewton e troverete Al Khali ad aspettarvi. Guardate il lungo filmato dopodichè interrogate Horst. Al termine del dialogo tornate al casinò e parlate con Carlotta della spada dorata. Carlotta vi proporrà di andare a casa sua parlare liberamente. Chiedete a Carlotta della spada d’oro ed esaurite tutti i nuovi argomenti. Parlate con il maggiordomo e chiedetegli di parlare con il conte. Nel corso della conversazione il conte vi chiederà di trovare Regin che è scomparso da tre giorni. Per facilitarvi il compito il conte vi darà una fotografia di Regin. Recatevi alla banchina e mostrate al signor Scoplett la foto di Regin. Il primo ufficiale riconoscerà il troll ed affermerà di averlo visto fuggire alla guida una carrozzella e dirigersi verso il centro. Andate a Pseudopolis Yard e parlate con Nobby.  Chiedetegli notizie della carrozzella e così facendo comparirà sulla mappa un nuovo posto da vistare. Andate al ponte dei sospiri e prendete il frammento di tessuto rosso che è rimasto impigliato nella ringhiera. Recatevi dal conte e mostrategli il pezzo di tessuto rosso. Il conte riconoscerà il tessuto. Andate alla banchina ed usate il grappino sulla fune d’ormeggio. Tornate al ponte dei sospiri e gettate il grappino nell’acqua. Lewton troverà qualcosa di molto pesante. Vi occorre l’aiuto di qualcuno molto forte per estrarre l’oggetto dall’acqua. Andate nella bottega di Rhodan e parlate con Malachite. Restituitegli il suo grappino e chiedetegli di aiutarvi a recuperare la carrozzella sul fondo del fiume. Giungerete automaticamente sul ponte dei sospiri. Malachite tirerà fuori dall’acqua la carrozza con il cadavere di Regin e se ne andrà subito dopo. Usate la fotografia di Regin sul cadavere e Lewton noterà qualcosa di diverso. Il cadavere indossa un parrucchino che non compare nella fotografia. Alzate il tupè e Lewton troverà una chiave. Andate al casinò e parlate con Whirl. Corrompetelo con del denaro per convincerlo a parlare e chiedetegli di Sapphire. Parlate dei suoi soldi e scoprirete che in realtà Sapphire non è così fortunata al gioco come ha cercato di farvi credere. Mostrate a Whirl la chiave e scoprirete che appartiene ad una delle cassette di sicurezza che si trovano nel casinò. Andate a sinistra ed usate la chiave con gli armadietti. Lewton aprirà automaticamente l’armadietto di Regin dentro cui troverà una busta ed un braccialetto. Recatevi al tempio dei piccoli Dei e mostrate il braccialetto a Malaclypse. Al termine del dialogo andate al Pappagallo Ottarino e parlate con Sapphire, torchiatela a dovere esaurendo i nuovi argomenti. Parlate anche del suo appuntamento segreto, e ricattatela alla fine riuscirete ad ottenere un appuntamento con Therma. Fate un giro a casa del conte, e parlategli del braccialetto, dopodichè tornate nell’ufficio di Lewton e guardate sotto la porta. Prendete il biglietto di Sapphire che, come promesso vi ha procurato un appuntamento con Therma. Recatevi all’appuntamento, ma di Therma non c’è traccia. Andate nella bottega di Rhodan ed informate Malachite dell’appuntamento con Therma. Raggiungerete automaticamente il luogo dell’appuntamento e, ancora una volta Lewton si beccherà una botta in testa. Vi risveglierete alla centrale di polizia. Potete rispondere al lungo interrogatorio oppure saltare i dialoghi. Qualsiasi scelta facciate il risultato sarà lo stesso e finirete dietro le sbarre. Aspettate di veder passare un topo ed osservatelo mentre s’infila in un buco nella parete. Esaminate il buco e troverete un blocco, spingetelo ed entrate nella cella attigua. Parlate con Leonard poi osservate lo squarcio nella parete. Sentirete qualcuno che si sta dirigendo nella vostra cella, quindi dovete rientrare di corsa. Nobby verrà a portarvi delle buone notizie, c’è un testimone che ha assistito all’omicidio di Malachite! Andate sui tetti sopra Salise e Phedre ed interrogate il gargoyle. Al termine dell’interrogatorio tornate alla villa dei Von Uberwald ed interrogate Carlotta a proposito del carico della Milka. Carlotta vi darà un tagliando da consegnare al sorvegliante che si trova al molo 5. Andateci ed osservate la breve sequenza. Al termine del filmato andate al bar Ankh e chiedete a Samael delle casse di vino. Il pianista del bar vi consegnerà le chiavi della cantina. Uscite dal bar ed andate a destra. Aprite la botola con la chiave appena ottenuta e parlate con Ilsa. Chiedetele delle casse dei Varberg e scoprirete che appartengono a lei. Fate un patto con Ilsa se troverete un nascondiglio per Two Conkers lei in cambio v’introdurrà nella gilda degli archeologi. Uscite dalla cantina ed andate al palazzo del Patrizio. Girate attorno al palazzo e spostatevi a destra. Usate l’indizio “nascondiglio” con le pareti del palazzo. Arrampicatevi usando il grappino ed entrate nella cella di Leonardo. Ora che siete certi che il nascondiglio è sicuro tornate nella cantina del bar Ankh e portate Ilsa e suo marito nel nascondiglio. Come promesso Ilsa vi condurrà nella gilda degli archeologi. Parlate con Laredo di Jasper Horst poi recatevi da lui e parlategli di Laredo. Tornate alla gilda degli archeologi e date a Laredo il messaggio di Jasper. Finalmente potete muovervi indisturbati. Osservate la libreria e spingete il libro con il cardine. Entrate nel passaggio segreto e troverete la cripta. Per riuscire ad entrare dovete aggirare il sistema d’allarme. Andate al casinò e parlate con Warb. Scambiate il braccialetto in cambio d’informazioni su come aggirare il sistema di sicurezza della cripta 51. Tornate alla gilda degli archeologi ed entrate nel passaggio segreto. Usate l’indizio “ passaggio segreto” sul pannello e, dopo aver disattivato il sistema d’allarme entrate. Combinate gli indizi “Mundy a testa in giù” con la scritta “Azile” ed otterrete un numero. Usate il numero sulle casse e quando troverete la spada d’oro, rompete il vetro della teca con il diamante. Uscite dalla cripta e dalla gilda e guardate il lungo ed interessante filmato.
 
 
Atto 3:
 
Da questo momento avrete la capacità di trasformarvi in lupo; per farlo cliccate su Lewton e vi appariranno tre icone: taccuino, inventario, testa di lupo, di Lewton a seconda del vostro aspetto Come accennato nell’introduzione premendo il tasto F4 aprirete l’inventario degli odori Trasformatevi in lupo e seguite l’odore color magenta con puntini rossi. Arriverete fuori dal casinò. Raccogliete il muschio e tornate nel vostro ufficio. Sorprenderete Nobby che fruga tra le vostre cose. Una volta rimasti soli avvicinatevi alla vostra scrivania e riprendete il vostro grimaldello. Ritrasformatevi in lupo e cliccate sulla foschia color porpora, trascinatela ed aggiungetela a quelle che avete già nel relativo inventario. Uscite dall’ufficio e recatevi alla villa Von Uberwald. Chiedete di vedere Carlotta. Appena il maggiordomo si allontanerà per chiamarla trasformatevi in lupo e scoprirete che anche lei è un licantropo. Il maggiordomo tornerà dicendovi che Carlotta non c’è, chiedete allora di parlare con il conte. Chiacchierate con la morte e mostrate il muschio al conte, il quale vi permetterà di usare la biblioteca della villa. Osservate i cartoncini degli indici ed usateci prima il muschio e successivamente l’indizio delle fogne. Andate alle fogne e trasformatevi in lupo. Entrate nel tunnel a sinistra e seguite la nebbiolina color porpora, per alcune schermate. Una volta all’esterno frugate tra i detriti e raccogliete il ciondolo a forma di scarabeo. Parlate con il topo fantasma dopodiché fate un giro al palazzo del Patrizio. Entrate nella cella di Leonard e mostrate il ciondolo a Two Conkers, così facendo otterrete l’indizio del tempio d’Anu Anu. Andate al pappagallo Ottarino e leggete gli annunci in bacheca. Parlate con Mankin dell’omicidio del mercante in questo modo sbloccherete una locazione nuova, ossia la gilda dei mercanti. Entrate nel camerino di Sapphire e trasformatevi in lupo. Esaminate la nebbiolina color ciano chiaro e trascinate il colore nel vostro inventario. Riprendete le sembianze umane. Prendete la bottiglia di profumo e lasciate il Pappagallo Ottarino. Andate alla sala nuova e parlate con miss Formes del lavoro, dell’omicidio del mago, e della politica dei maghi estinti. Cambiate schermata cliccando verso il basso ed entrate nei dormitori. Trasformatevi in lupo ed osservate la lavagna ottarina. Riprendete le sembianze umane ed osservate il primo dischiusetto a sinistra. Troverete un libro. Leggetelo. Voltatevi ed avvicinatevi alla lavagna. Trascinateci l’indizio del tempio Anu Anu e Lewton scriverà qualcosa. Aprite la porta a sinistra e parlate con il bidello. Chiedetegli dell’omicidio del mago e scoprirete che è stato avvelenato. Uscite dalla sala nuova ed andate al palazzo del Patrizio. Girate attorno all’edificio cliccando a destra e trasformatevi in lupo. Acquisite l’odore di vino e confrontate la nebbiolina color magenta con l’odore del serial killer. Lewton capirà che l’assassino si è nascosto dentro un barile. Tornate nella cantina del bar Ankh e leggete le schede contenute nella cassetta delle ricevute, posta accanto alla porta. Trasformatevi in lupo e confrontate l’odore di vino con la nebbia rossa. Riprendete le sembianze umane ed usate il grimaldello con una delle botti. Lewton si nasconderà dentro una botte per introdursi all’interno del palazzo. Una volta arrivati uscite dalla cantina e seguite il corridoio fino ai portoni. Cliccateci sopra e Lewton dirà di sentire delle voci provenire dall’interno. Trasformatevi in lupo e acquisite il nuovo odore. Cliccate sul portone per ascoltare di nascosto la conversazione. Al termine del filmato tornerete nell’ufficio di Lewton, dove troverete qualcuno ad aspettarvi. Seguite il dialogo. Andate alla gilda dei mercanti e parlate con il portiere della politica dei maghi estinti; otterrete un indizio che riguarda la morte del mercante. Recatevi la villa Von Uberwald e chiedete al maggiordomo di poter parlare con il conte. Parlate con la morte dell’omicidio del mercante ed otterrete finalmente l’informazione che vi serve! Al termine del dialogo recatevi alla sala nuova ed entrate nei dormitori. Avvicinatevi al primo armadietto a sinistra ed usate il ciondolo per aprire il libro dei templi.  Nascosta dentro il libro troverete una lista. Andate al bar Ankh e parlate con Carlotta. Toccate tutti gli argomenti senza tralasciare nulla; dovete riuscire soprattutto a far apparire l’argomento Errata. Al termine della chiacchierata andate al tempio dei piccoli Dei. Avanzate poi girate nordest. Parlate con Mooncalf e mostrategli la lista. Uscite dal tempio ed andate al cimitero. Trasformatevi in lupo ed avvicinatevi alla vetrata. Vedrete due sagome. Trasformatevi in lupo a cliccate sulla finestra. Così facendo ascolterete la conversazione tra il sacerdote ed il troll. Rientrate nel tempio e parlate con Malaclypse, toccando i seguenti argomenti: veri credenti, Errata, santuario delle anime. In questo modo riuscirete ad introdurvi nel santuario. Una volta entrati esaminate il leggio. Nascosti nella cavità troverete gli stivali di Mooncalf. Nel corso della cerimonia spruzzate il profumo di Sapphire sui piedi di Mooncalf. Guardate il filmato al termine del quale avrete un indizio nuovo. Tornate al santuario ed osservate l’affresco sulla parete. Lewton noterà uno strano simbolo che ricopierà automaticamente nel suo taccuino. Tornate alla villa e chiedete al maggiordomo di farvi consultare la biblioteca. Usate sui cartoncini dell’indice gli indizi del Nylonathaneo e lo strano simbolo visto sull’affresco nel santuario. Ritornate al santuario ed usate i seguenti indizi sulla mappa di Ankh-Morpork: tutti gli omicidi, l’indizio dell’ottogramma degli omicidi.  Sbloccherete tre nuove locazioni. Andate al teatro Disco e prendete il volantino che è appoggiato sulla sedia. Tornate nella biblioteca della villa ed usate il volantino appena raccolto sui cartoncini dell’indice. Ritornate subito al teatro Disco e nascondetevi sotto il palco. Trasformatevi in lupo e Lewton sentirà di nuovo l’odore del serial killer. Esaminate i segni sul palco ed usateci il segno del girino. Entrate nel passaggio segreto e combinate l’indizio delle grandi tragedie con l’altare. Abbandonate il teatro e recatevi a Dagon street. Usate il grimaldello sulle sbarre del negozio entrateci e frugate tra i detriti. Troverete un osso. Esaminatelo. Andate al parco dei maghi e nascondetevi dietro i cespugli. Guardate il lungo filmato.
 
 
 
 
Atto 4:
 
Interagite con l’iscrizione sulla parete e Lewton come sempre l’annoterà nel suo taccuino. Frugate tra le macerie e prendete la spada dorata. Uscite dal teatro ed andate al santuario. Seguite il dialogo tra Lewton e Kondo. Al termine del filmato perquisite il cadavere e prendete l’amuleto. Andate a Villa Von Uberwald e sarete informati della morte del conte; tuttavia potete continuare ad accedere alla biblioteca. Entrate nella libreria ed usate l’indizio del Nylonathaneo sui cartoncini dell’indice. Verrete a conoscenza di un oggetto chiamato trapezoedro radiante. Leonard e Two Conkers saranno in grado di dirvi tutto ciò che volete sapere in proposito. Raggiungete quindi il palazzo del Patrizio ed entrate nella cella di Leonard. Mostrate loro l’oggetto ed ascoltate la spiegazione. Visitate ora il tempio dei piccoli Dei e mostrate il ciondolo a Mooncalf. Parlate anche di Kondo e Foid. Al termine del filmato andate nella bottega di Rhodan ed entrate nella stanza dover lavorava Malachite. Per terra troverete delle bende incrostate di gesso. Raccoglietele. Mostrate le bende a Rhodan poi chiedetegli di Foid e fatevi dire dove si nasconde. Lasciate la bottega e recatevi a Dagon street. Bussate alla porta di fronte al negozio in cui avete trovato l’osso (nel capitolo precedente) e parlate con Foid. Mostrategli la spada dorata e parlate di tutto il resto. Scoprirete che Gelid è il vero nome del bidello che lavora all’università dei maghi. Andate alla sala nuova e v’imbatterete in Mrs. Formes che vi licenzierà in tronco. Andate a Pseudopolis Yard e convincete Nobby a darvi un mandato di perquisizione per la scuola di magia. Per riuscirci menzionate Gelid. Tornate alla sala nuova con il mandato ed entrate nella stanza attigua ai dormitori ( dove c’era il bidello, per intenderci). Trasformatevi in lupo e l’odore del sangue vi condurrà all’osservatorio. Guardate il lungo filmato. Usate la mappa stellare con i mosaici sul pavimento e scegliete “il piccolo gruppo noioso delle stelle fatiscenti”. Guardate nel telescopio poi prendete l’astrolabio. Andate al mausoleo ed usate l’astrolabio nel cielo. Una volta giunti nella cripta spingete la figura grottesca e scendete. Aprite il sarcofago mettendo nell’intaglio la moneta trovata sul cadavere di Mundy. Parlate con il “non morto” e convincetelo a darvi il gioiello mostrandogli la spada dorata. Una volta ottenuto il gioiello v’imbatterete in Horst, che vi costringerà a darvi la spada se non lo fate Ilsa morirà. Al termine del filmato esaminate il gioiello e grazie ad una visione riuscirete a localizzare Horst. Andate al ponte dei sospiri e seguite l’ennesimo filmato. Raggiungete il palazzo del Patrizio ed entrate nella cella di Leonard. Chiedetegli di poter usare il dispositivo volante, ma lui vi risponderà che prima dovete liberare il tetto. Raggiungete il tetto e spostate i detriti. Rientrate nella cella ed avvisate i due archeologi che è tutto pronto. Provate a decollare, ma Ilsa vi fermerà. La donna sostiene che avete bisogno di qualcosa che vi protegga. Usate l’indizio del simbolo del girino sul dispositivo e preparatevi a partire. Congratulazioni avete salvato mondo Disco!
Anonimo scrive:18/03/2018 - 16:06

io non riesco a trovare Ilsa. in che angolo del bar si trova ?

Invia nuovo commento
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
   ___           _  _       _ 
( _ ) _ __ | || | (_)
/ _ \ | '__| | || |_ | |
| (_) | | | |__ _| | |
\___/ |_| |_| _/ |
|__/
Enter the code depicted in ASCII art style.