Aura 2: "Gli Anelli Sacri"

 

Casa di Nikifor:

Guardate il filmato introduttivo e seguite il dialogo tra Umang e Nikifor. Controllate il vostro inventario che è composto dall’amuleto ed il tetraedro. Avvicinatevi al mobiletto nell’angolo, apritelo e leggete il libro. Uscite dalla camera e giratevi a sinistra. Portatevi a sinistra della doppia porta. Osservate la porta chiusa a chiave. Alzate lo sguardo e prendete nota del simbolo bianco disegnato sopra la porta. Giratevi a sinistra e fate un passo avanti. Varcate la porta ed entrate nella stanza con la balconata. Voltatevi a sinistra ed aprite la porta della stanza accanto a voi. Esaminate gli scaffali e l’armadietto chiuso. Camminate verso la scaletta e zoomate sullo scaffale a sinistra. Spostate la pergamena e prendete la chiave del mobiletto. Apritelo e leggete la nota. Tornate nella camera da letto e rileggete il libro. Recatevi nuovamente nella biblioteca ed avvicinatevi al mappamondo. Zoomate e, servendovi degli indizi trovati sia nel libro in camera da letto, che della nota nella libreria girate le immagini come nella foto qui sotto.

Prendete le quattro chiavi della sala del generatore. Volatevi ed ispezionate la scrivania. Zoomate e leggete il diario. Ascoltate la conversazione tra Umang e Nikifor che entrerà nella stanza. Aprite lo scrittoio e leggete tutte le pagine, così facendo potrete rileggere in qualsiasi momento le informazioni nel vostro diario. Andate verso la porta e giratevi a sinistra. Zoomate sul piedistallo. Ci sono due pannelli. Agite sul pannello a sinistra e cliccando sulle frecce vedrete scorrere delle icone. Per attivare il pannello di destra inserite questa combinazione.

Una volta attivato il pannello cliccate e fate scorrere le icone. Prendete nota del numero di cristalli corrispondente ad ogni icona.

Un cristallo

Tre cristalli

Quattro cristalli

Due cristalli

Cinque cristalli

Sei cristalli

Tra le icone, ovviamente c’è anche quella disegnata sopra la porta chiusa ubicata nel corridoio. Per aprire la porta del magazzino dovete accendere un solo cristallo. Uscite dallo studio e scendete le scale. Aprite la porta ed uscite. Date un’occhiata al panorama e rientrate. Aprite la porta posta a sinistra delle scale. Inserite le quattro chiavi nel vostro inventario e selezionate i quattro simboli che vedete qui in basso.

Entrate e scendete. Osservate il pannello in fondo al corridoio, ma non toccate nulla. Giratevi a destra. Aprite la porta ed entrate. Avvicinatevi al tavolo e prendete la chiave inglese, che è appoggiata sulla mensola. Osservate il disegno appeso al muro e prendetene nota. Voltatevi ed avvicinatevi alla pompa. Esaminate il lato sinistro ed Umang noterà che manca una leva. Mettete la chiave inglese su lato sinistro e spostate le tre leve in questo modo.

Avvicinatevi al pannello a destra della porta e spostate la leva sulla terza icona. Guardate la breve sequenza poi uscite dalla stanza. Dalla sala della pompa girate a destra ed osservate il pannello. Spostate la leva sull’icona verde. Partirà un’altra sequenza. Andate avanti ed aprite il secondo pannello. Cliccate su un cristallo, e sul bottone bianco in alto a sinistra. Giratevi e parlate con Nikifor. Uscite dalla stanza e salite le scale. Tornate in corridoio ed entrate nel magazzino, che si trova oltre la porta con il simbolo bianco disegnato sopra. Prendete la corda appesa alla porta. Avvicinatevi al barile e prendete la lampada ad acqua. Aprite l’armadio e ci troverete una latta d’olio ed una capsula di cristallo. Prendete entrambi gli oggetti. Giratevi verso il portello rotondo ed apritelo. Voltatevi verso sinistra e legate la corda al gancio di metallo. Uscite passando dall’oblò. Giratevi ancora verso la corda e guardate in basso a sinistra. Raccogliete il piede di porco. Tornate nel magazzino passando dalla finestra ed uscite. Giratevi a sinistra e varcate la doppia porta. Aprite la porta accanto alla leva. Vi trovate sul ponte. Esplorate l’ambiente. Camminate lungo il ponte ed osservate il pannello lungo la parete. Ci sono due icone accese. Scendete al piano terra ed avvicinatevi alla grossa libreria. Provate a premere il tasto centrale, ma non accadrà nulla. Tornate nella sala motori ed usate il pannello dei cristalli. Accendete il secondo cristallo e spingete il tasto nero in alto a destra. Tornate sul ponte. Avvicinatevi alla libreria e premete il pulsante centrale. Finalmente si aprirà un passaggio segreto. Entrate! Osservate l’icona nera disegnata sulla parte. Giratevi verso la scrivania e prendete il cannocchiale. Spostatevi sul lato opposto della stanza e prendete il cristallo, che è appoggiato sopra il baule. Aprite il forziere e prendete i disegni, che andranno automaticamente nel vostro diario. Avvicinatevi alla scrivania e spingete il pulsante, così facendo aprirete un mobiletto. Guardateci dentro, ma per il momento non toccate nulla. Uscite dalla stanza segreta e salite le scale. Andate nel corridoio. Giratevi verso la nicchia di fronte alla doppia porta. Tirate la maniglia accanto dell’ascensore. La piattaforma non scende perché qualcosa la blocca. Voltatevi a destra ed uscite passando dalla porta che conduce all’esterno. Richiudete la porta dietro di voi ed arrampicatevi sulla scaletta di metallo. Una volta raggiunto il tetto della casa giratevi e studiate l’icona verde accanto al motore. Osservate il lato destro della macchina. C’è una pietra che blocca l’ingranaggio. Spostatela usando il piede di proco nel vostro inventario. Tornate giù e rientrate in casa. Avvicinatevi all’ascensore e tirate la leva. Entrate e premete il pulsante. Andate a destra ed osservate il pannello con l’icona gialla. Nemmeno questo pannello per il momento funziona. Per azionarlo ci vogliono tre cristalli. Tornate giù e scendete nella sala motori. Aprite il pannello e prendete la capsula di cristallo. Usate la capsula nel terzo spazio ( inserirete automaticamente il cristallo nel foro). Accendetelo e premete il tasto giallo che corrisponde alla stanza del telescopio. Andateci e zoomate sul pannello appena attivato. Per aprire il suddetto pannello dovete cliccare sugli spicchi seguendo quest’ordine:

Alto – basso - destra – sinistra.

Destra – basso – alto – sinistra.

Basso – destra – alto – sinistra.

Prendete la chiave del telescopio.

Giratevi a sinistra ed osservate il pannello suddiviso in spicchi colorati. Partendo da sinistra cliccate sul secondo spicchio. Avvicinatevi al mobiletto di metallo con l’apertura scorrevole. Aprite il coperchio ed infilate la chiave del telescopio. Cliccate sulla lente e guardate attraverso il telescopio… Al termine del filmato vi risveglierete nella camera da letto. Uscite e guardatevi attorno. Tutte le porte sono chiuse. Scendete nella sala motori ed avvicinatevi al pannello dei cristalli. Apritelo e spengete due cristalli, lasciando acceso il primo a sinistra. Premete il pulsante bianco e dirigetevi nel magazzino. Usate la corda sul gancio posto sotto la finestra ed uscite. Andate sempre dritto finché Umang dirà che gli serve un po’ di luce per vedere dove cammina. Usate la lampada ad acqua nel vostro inventario e proseguite. Arrivati ad un certo punto Umang dirà che è meglio essere prudenti. Rimettete la lampada nel vostro inventario e salvate la partita! Avvicinatevi ad uno dei tricicli delle guardie ed osservate il coperchio. E’ arrugginito. Lubrificate il coperchio con l’olio nel vostro inventario e prendete il cristallo usando la capsula. Avvicinatevi all’altro triciclo e ripetete per filo e per segno il procedimento sopra descritto. Dopo aver lubrificato il coperchio rubate il secondo cristallo. Tornate verso il magazzino e rientrate passando dalla finestra. Uscite dal magazzino e seguite il dialogo tra Umang e Nikifor. Aprite la porta della camera da letto, uscite e scendete nella sala motori. Aprite il pannello dei cristalli. Inserite i due cristalli rubati. Accendete quattro cristalli lasciando spento il quinto. Premete il terzo tasto nella colonna a sinistra. Tornate verso la porta ed assicuratevi che il pannello sia regolato sullo spicchio verde. Uscite dalla stanza e tornate sul ponte. Avvicinatevi al timone e giratevi a sinistra. Osservate il pannello e spostate la maniglia sul primo spicchio a sinistra. Zoomate sul timone. Per mettere in moto la casa dovete prima trovate le coordinate per raggiungere Manula valley. Giratevi e scendete le scale. Avvicinatevi al tavolo della mappa ed inserite queste quattro icone.

Osservate la mappa ed agite sul pannello a destra. Girate il secondo ed il terzo cilindro in modo da ottenere questa combinazione.

Abbassate per tre volte la leva in alto. Così facendo il primo cilindro si muoverà ed otterrete le seguenti coordinate.

Agite sulle frecce in basso a destra seguendo l’ordine che indicherò: alto – destra – basso – destra- alto – destra – destra- alto – alto. I cerchi in basso ora sono accesi.

Tornate nella sala macchine ed accendete i cinque cristalli. Premete il tasto centrale nella colonna a destra. Tornate sul ponte ed avvicinatevi al timone. Inserite le coordinate appena viste sulla mappa.

Tirate la leva a sinistra del timone e guardate il filmato. Terminata la sequenza scendete nella sala macchine ed aprite la porta accanto alle scale. Entrate nella stanza ed andate verso il tavolo. Giratevi a sinistra ed usate la casula per prendere l’ultimo cristallo. Uscite dalla stanza e tornate al pannello dei cristalli nella sala macchine. Inserite il sesto cristallo usando la capsula ed accendetelo. Uscite e tornate sul ponte. Avvicinatevi alla libreria e premete il pulsante per entrare nella stanza segreta. Avvicinatevi alla scrivania e spingete il bottone. Accostatevi al mobiletto aperto e cliccate sui tubi in quest’ordine, da sinistra verso destra: 2 – 5 – 6 – 3. Guardate il filmato.

 

Manula Valley:

Terminata la sequenza voltatevi e prendete la sbarra di ferro accanto a ciò che resta della casa di Nikifor. Camminate lungo il sentiero. Giunti al bivio percorrete il sentiero a destra. Andate avanti ed osservate la piattaforma sull’isola centrale. Proseguite fino alle rovine del portale. Esaminate il portale e l’anello. Giratevi ed andate avanti per tre volte. Voltatevi a sinistra e salite le scale. Avvicinatevi alla statua centrale e seguite il dialogo tra Umang e Michael. Studiate il pannello con i tre anelli. Andando dall’esterno verso l’interno girate il terzo ed il secondo anello. Vi accorgerete che il primo ed il secondo anello girano contemporaneamente. Tornate giù ed avvicinatevi al portale. Zoomate sull’anello e bloccatelo con la sbarra di ferro nel vostro inventario. Tornate al pannello e girate cinque volte il secondo anello e quattro volte il terzo. Parlate ancora con Michael, il quale nel corso del dialogo vi darà la chiave del trasporto. Tornate all’isola centrale e zoomate sul coperchio. Inserite la chiave e salite sulla piattaforma. Tirate la leva e salite sulla monorotaia. Ci sono cinque tasti ognuno dei quali corrisponde ad una destinazione. Il tasto verso di voi conduce dove siete ora, ossia l’isola centrale. Spingete il tasto in basso a destra e tirate la leva. Scendete dalla monorotaia e camminate fino alla capanna. Parlate con l’uomo seduto lì vicino poi salite. Parlate con la donna malata ed uscite. Superate l’uomo seduto fuori dalla capanna. Proseguite fino alla miniera ed osservate il pozzo con delle campane appese. Suonate le campanelle, ma non accadrà nulla. Tornate alla capanna e parlate di nuovo con Nafal. Dopo aver ascoltato attentamente il suo racconto salite nella capanna e parlate ancora con Sarah. La donna non vi aiuterà fino a quando non le porterete la medicina per curare il suo mal di testa. Andate verso la porta e prendete la bottiglia sul tavolo. Uscite dalla capanna e tornate alla monorotaia. Spingete il tasto in alto a sinistra e tirate la leva. Una volta arrivati dall’alchimista tirate la corda a destra della porta. Giratevi a sinistra e vedrete un contenitore accanto alla porta. Per entrare dovete mettere un’offerta nella scatola. Metteteci l’amuleto ed entrate. Parlate con Himus il quale paradossalmente accetterà d’aiutarvi, a patto che prepariate l’elisir da soli. Giratevi. Fate un passo avanti ed andate a destra. Osservate il libro a sinistra e studiate la pagina degli elementi.

Sfogliate il libro e cercate la formula per preparare l’elisir. Avvicinatevi al tavolo ed osservate il dosatore. Tutti gli elementi sono contenuti nei tubi in alto. Girando i tubi vedrete i simboli corrispondenti ai vari elementi come indicato nel libro. Per preparare l’elisir procedete in questo modo:

1 dose di vite venefica ( cliccate una volta)

2 dosi d’aceto ( cliccate due volte)

1 dose di rugiada del mattino ( cliccate una volta).

Girate il rubinetto sotto il tubo e, così facendo lo svuoterete mandando il liquido nella ciotola.

Continuate a preparare l’elisir.

1 dose di sangue d’unicorno ( cliccando una volta)

1 dose di sale marino ( cliccate una volta)

2 dosi d’acqua lunare ( cliccate due volte).

Mettete la bottiglia sotto la ciotola ed aggiungete il liquido. Se avete fatto tutto correttamente la bottiglia, con l’elisir andrà nel vostro inventario. Uscite dallo studio dell’alchimista e tornate alla monorotaia. Spingete il tasto in alto a destra e tirate la leva. Entrate nella capanna e date l’elisir a Sarah, che in cambio vi darà la sfera musicale. Tornate alla miniera ed appoggiate la sfera nella ciotola posta sotto le campane; la sfera suonerà cinque note dovete ripetere correttamente la sequenza. Da sinistra a destra suonate le campane in quest’ordine: 4 – 5 – 4 – 2 – 5 – 1. La sfera musicale sparirà e salirà una piattaforma. Usate l’ascensore e guardate il filmato. Tornate da Sarah e parlateci. Sfortunatamente per voi le avete dato la medicina sbagliata quindi non sarà per niente ben disposta nei vostri confronti. Giratevi verso la porta e riprendete la bottiglia sul tavolo. Tornate alla monorotaia e spingete il tasto in basso a sinistra dopodiché tirate la leva. Andate avanti ed arriverete un ponte bloccato. Fate un passo indietro ed avvicinatevi alla consolle con quattro tasti colorati. Provateli tutti ed Umang dirà qualcosa premendo il secondo tasto. Spingete il tasto in questione ed avvicinatevi alla barriera di ghiaccio. Usate il piede di porco e rompetela. Proseguite. Passate il cancello ed aprite la porta della casa. Fatelo per tre volte. Quando finalmente riuscirete ad entrare in casa parlate con Reina per tre volte. Al termine del dialogo giratevi e prendete il fosforo sulla mensola. Leggete anche il libro degli incantesimi. Uscite dalla stanza e fate un passo avanti. Salite la scala e raggiungete il tetto. Osservate la statua, che in realtà ne contiene altre quattro ed i tre piedistalli. Tornate giù senza toccare nulla. Andate avanti e girate a sinistra. Camminate fino al ponte di pietra e giratevi a destra. Cliccate sulla farfalla ed osservate le ali, che cambieranno colore passando dal: giallo – verde – blu – rosa – verde – rosso. Tornate alla monorotaia e spingete il tasto in alto a sinistra. Girate attorno al tavolo e prendete il libro di Himus. Imboccate il corridoio e salite le scale. Abbassate lo sguardo ed osservate la scatola di metallo protetta da uno scudo. Giratevi a destra. Guardate in basso e prendete la bacchetta magica. Appariranno tre luci che cambieranno colore gradualmente. Ricordate le sfumature della farfalla? Bene! Usando la bacchetta magica, dovete toccare i colori nello stesso ordine in cui vi sono apparsi: giallo – verde – blu – rosa – verde – rosso. I sei punti sul lato sinistro del monitor mostrano i colori che avete toccato, inoltre sentirete un suono. In caso d’errore cliccate sulla parte inferiore del monitor e ricominciate dal principio. Se farete tutto correttamente lo scudo, sparirà. Aprite la scatola di metallo e prendete il libro d’alchimia. Sfogliatelo e leggete la ricetta per preparare l’elisir di Lukeria. Provate ad uscire dalla stanza magica, ma la porta è bloccata. Voltatevi verso il leggio ed appoggiateci il libro di Himus. Giratevi verso la porta ed uscite. Tornate alla monorotaia. Spingete il tasto in basso a sinistra e tirate la leva. Camminate fino al ponte di pietra e giratevi a destra. Cogliete il fiore di Lukeria appena sbocciato. Salite sulla monorotaia e spingete il tasto in alto a sinistra. Avvicinatevi alla libreria ed usate la macina posta sopra la mensola. Appoggiate la bottiglia con l’elisir sotto la macina. Togliete il coperchio della macina e buttateci dentro il fiore di Lukeria. Girate la manovella e prendete la bottiglietta con l’elisir di Lukeria. Uscite dallo studio dell’alchimista ed usate la monorotaia. Spingete il tasto in basso a destra e tirate la leva. Proseguite fino alla capanna ed entrate. Date a Sarah la bottiglia con l’elisir di Lukeria ed uscite. Tornate alla monorotaia e spingete il tasto in alto a destra. Tirate la leva. Camminate fino al cancello e cliccate su quello più piccolo, sul lato sinistro. Seguite il dialogo tra Umang ed il becchino. Tornate alla monorotaia. Spingete il tasto in basso a sinistra e tirate la leva. Andate a parlare nuovamente con il marito di Sarah, seduto fuori dalla capanna. Salite a vedere come sta la moglie di Nafal ed uscite. Usate la monorotaia. Spingete il tasto in alto a destra e tirate la leva. Camminate fino al cancello del cimitero. Cliccate sul cancello a sinistra e parlate con il becchino, al quale Umang racconterà che Sarah è morta. Una volta entrati camminate fino alla rotonda e proseguite sul sentiero oltre la statua. Continuate fino all’arco e girate a sinistra. Entrate nel mausoleo e leggete l’incisione sulla lastra di pietra a destra. Servendovi dell’indizio inciso sulla placca togliete la tessera sulla manovella ed abbassate la maniglia. Entrate. Spingete il coperchio della bara e prendete il bastone. Uscite dal mausoleo e tornate alla rotonda. Imboccate il sentiero a destra ed avvicinatevi alla porta del secondo mausoleo. Abbassate lo sguardo e gettate per terra il fosforo nel vostro inventario. Guardate il filmato nel corso del quale Umang si nasconderà e Fird entrerà nel mausoleo. Terminata la sequenza avvicinatevi all’ingresso del mausoleo ed osservate le candele. Per aprire la porta del mausoleo dovete accendere tutte le candele seguendo un ordine preciso. Osservate la tabella qui in basso ed accendete le candele come indicato nello schema.

2023131112
152414125
19184105
2122897
1617326

Entrate nel mausoleo e scendete le scale. Giratevi a sinistra e cliccate sul candeliere. Osservate le orme lasciate da Fird per scoprire dove si trova l’urna del figlio. Cliccate nuovamente sul candeliere ed avvicinatevi alla seconda nicchia da destra. Prendete l’urna ed uscite dal mausoleo. Raggiungete il cancello del cimitero e vedrete Salan che torna. Salvate la partita! Giratevi rapidamente a destra e nascondetevi dietro la lapide di fronte al cancello laterale. Usate la monorotaia e spingete il tasto in basso a sinistra. Tirate la leva e partite. Attraversate il ponte di pietra ed entrate in casa di Reina. Datele l’urna e guardate il filmato. Tornate alla monorotaia. Spingete il tasto in basso a destra e tirate la leva. Camminate fino alla capanna ed entrate. Parlate con Sarah, la quale vi darà un’altra sfera musicale. Uscite dalla capanna e raggiungete la miniera abbandonata. Posate la sfera musicale sulla ciotola posta sotto le campane, che dovete suonare in quest’ordine: 4 – 5 – 4 – 2 – 5 – 1. Salite sulla piattaforma e scendete nella miniera. Andate avanti e parlate con Fird. Prendete l’amuleto di Mila che Fird vi darà nel corso del dialogo. Avvicinatevi al tavolo e prendete il foglio. Uscite dalla miniera e raggiungete la monorotaia. Spingete il tasto in basso a sinistra e tirate la leva. Andate avanti, attraversate il ponte di pietra e continuate fino alla casa di Reina. Entrate in casa sua e parlatele. Al termine del dialogo salite sul tetto ed osservate le statue. Lo scopo dell’enigma consiste nello spostare le cinque le statue verso destra infilando quelle più piccole nelle più grandi. Numerate le statue da 1 a 5 andando in ordine decrescente. Procedete in questo modo:

Statua 1 da sinistra a destra.

Statua 2 da sinistra al centro.

Statua 1 da destra al centro.

Statua 3 da sinistra a destra.

Statua 1 dal centro a sinistra.

Statua 2 dal centro a destra.

Statua 1 da sinistra a destra.

Statua 4 da sinistra al centro.

Statua 1 da destra al centro.

Statua 2 da destra a sinistra.

 

Statua 1 dal centro a sinistra.

Statua 3 da destra al centro.

Statua 1 da sinistra a destra.

Statua 2 da sinistra al centro.

Statua 1 da destra al centro.

Statua 5 da sinistra a destra.

Statua 1 dal centro a sinistra.

Statua 2 dal centro a destra.

Statua 1 da sinistra a destra.

Statua 3 dal centro a sinistra.

 

Statua 1 da destra al centro.

Statua 2 da destra a sinistra.

Statua 1 dal centro a sinistra.

Statua 4 dal centro a destra.

Statua 1 da sinistra a destra.

Statua 2 da sinistra al centro.

Statua 1 da destra al centro.

Statua 3 da sinistra a destra.

Statua 1 dal centro a sinistra.

Statua 2 dal centro a destra.

Statua 1 da sinistra a destra.

Dopo aver completato l’enigma salvate la partita e tornate giù. Uscite dalla casa di Reina e tornate alla monorotaia. Spingete il tasto centrale poi tirate la leva. Superate le piattaforme e raggiungete le rovine del portale. Salite e mettete il bastone nelle mani della statua dietro il pannello degli anelli. Tornate da Reina, spingendo tasto in basso a sinistra e tirando la leva della monorotaia e guardate il filmato. Seguite il dialogo tra Umang e Michael. Al termine del filmato Umang arriverà finalmente al portale dei custodi!

 

Portale dei custodi:

Andate avanti finché potete, ma arrivati ad un certo punto Umang dirà che proseguire è pericoloso. Tornate verso il portale e girateci attorno. Giratevi a destra ed arrampicatevi usando le piante rampicanti. Camminate sul lato della montagna ed attraversate il ponte di pietra. Proseguite lungo il sentiero, ma arrivati ad un certo punto non potrete più continuare perché ci sono dei massi. Voltatevi leggermente verso destra ed usate il cannocchiale nello spiraglio tra le rocce. Voltatevi ed avvicinatevi alla statua posta proprio sopra la guardia. Usate il piede di porco alla base della statua e spingetela. Così facendo metterete la guardia fuori combattimento. Tornate giù attraversando i due ponti e scendendo dove ci sono i rampicanti. Andate avanti e raccogliete la spada accanto alla guardia. Andate avanti e passate sotto l’arco. Giratevi a sinistra. C’è uno scheletro appeso. Imboccate il sentiero ed avanzate verso le rocce. Imboccate il sentiero e camminate fino all’albero caduto. Girate a destra. Salite. Andate a sinistra. Destra. Andate ancora a sinistra.

Osservate la parete rocciosa.

Dovreste arrampicarvi, ma Umang dirà che è troppo alto. Usate la spada e salite. Giratevi e riprendete la spada. Voltatevi. Andate avanti e salite ancora. Giratevi a sinistra poi sempre dritto. Tagliate i rampicanti con la spada. Avanzate due volte e sentirete il rumore di una cascata. Voltatevi a destra ed andate verso la sporgenza.

Scendete. Giratevi a destra e riempite la lampada ad acqua. Voltatevi a destra e risalite. Andate a sinistra e spostatevi leggermente verso sinistra.

Scendete e camminate verso l’ingresso della grotta. Proseguite. Voltatevi a sinistra. Andate avanti per quattro volte. Spostatevi verso sinistra. Girate a sinistra e salite. Proseguite verso la grotta.

Andate avanti ed al momento opportuno usate la lampada ad acqua. Percorrete la rampa fino in fondo e guardate i soldati. Spostatevi a destra e guardate giù. Osservate la guardia in piedi, accanto alla porta. Andate a destra e passate attraverso la fenditura nel muro. Guardate il filmato, al termine del quale vi ritroverete nella stanza delle torture. Esaminate la ghigliottina e vi accorgerete che funziona ancora. Giratevi verso il sarcofago ed abbassate lo sguardo. C’è una serratura simile a quella sul disegno che avete preso sul tavolo di Fird. Da sinistra a destra e dall’alto verso il basso procedete in questo modo: spostate il primo chiavistello sulla prima tacca – il secondo sulla terza e l’ultimo chiavistello sulla quarta tacca. Parlate con Trey. Una volta rimasti soli prendete la lettera ai piedi del sarcofago. Giratevi verso la porta ed osservate la pagina nel vostro diario. Usando lo schema di Fird cercate di aprire la porta seguendo lo stesso ordine. Dall’alto in basso, da sinistra a destra. 1 – 3 – 4 – 2 – 5 – 1. Uscite ed esplorate il corridoio. Alla vostra sinistra ci sono tre celle chiuse. Tornate indietro ed avvicinatevi alle tre leve in fondo al corridoio. Abbassate la prima e la terza. La leva centrale è bloccata, quindi lasciatela stare. Entrate nella prima cella a sinistra e raccogliete la catena. Uscite ed entrate nella terza cella. Cliccate sul foglio per terra e leggetelo. Tornate nel corridoio e scendete usando le scale in fondo al corridoio. Entrate nella stanza a destra. C’è un grosso buco nel pavimento. Girate a destra ed avvicinatevi al pannello con l’apertura scorrevole. Osservate i cilindri e cliccateci sopra. Vi accorgerete che il quarto si muove, ma gli altri sono bloccati. Tornate nella stanza delle torture ed avvicinatevi alla ghigliottina. Appoggiate le catene e girate la manovella in alto a destra. Riprendete le catene e girate di nuovo la leva in alto a destra. Tagliate un’altra volta le catene seguendo il procedimento sopra descritto e riprendete la catena. Uscite dalla sala delle torture e tornate nella stanza con i cilindri. Avvicinatevi al pannello e girate il quarto cilindro in modo tale che la maniglia sia girata come le altre. Agganciate la catena al terzo cilindro. Così facendo collegherete automaticamente il terzo e quarto cilindro. Girate due volte il quarto cilindro e riprendete la catena. Girate il primo cilindro da sinistra mettendo la maniglia verso di voi. Agganciate la catena al secondo cilindro e, automaticamente si collegherà anche al primo. Girate due volte il primo cilindro e anche il terzo si muoverà. Riprendete la catena. Girate la maniglia del quarto cilindro in modo da poterci agganciare la catena, che collegherà il terzo ed il quarto cilindro. Girate il quarto cilindro fino a quando i primi tre cilindri avranno la barra rossa ben in vista. Riprendete la catena e girate il quarto cilindro fino a quando anche la quarta striscia rossa non sarà in bella vista. Seguite il dialogo tra Umang e Trey. Salvate la partita! Usate l’amuleto sui quattro ingressi. Il corridoio da imboccare lo mostrerà l’amuleto di Mila, illuminandosi. Continuate così per quattro volte ed in men che non si dica sarete fuori dal labirinto. Entrate nella cappella e percorrete il corridoio fino in fondo. Aprite la porta a destra e Trey riapparirà, dicendo che Mila è vicina. Usate l’amuleto sulla parte destra e muovetelo lentamente fino a che non s’illumina. A questo punto usate il piede di porco per sfondare la parete e mettete l’amuleto al collo dello scheletro. Mila apparirà e parlerà con Umang. Seguite il dialogo. Giratevi leggermente verso destra e raccogliete la pietra sulla panchina. Uscite passando dalla porta in fondo al corridoio e girate a sinistra. Salite le scale ed avvicinatevi al cancello. Giratevi a destra e tirate la leva. Il cancello si alzerà per un attimo, ma si richiuderà quasi subito. Bloccate la ruota con la pietra nel vostro inventario e il cancello si aprirà automaticamente. Salite ed aprite la porta a sinistra. Andate avanti ed entrate nella porta in fondo alla balconata. Esplorate la stanza ed aprite la porta opposta a quella da cui siete entrati. Scendete le scale ed avvicinatevi all’ascensore. Tirate la leva ed Umang salirà automaticamente. Nello stesso momento una guardia verrà a controllare cosa sta succedendo. Uscite dall’ascensore ed aspettate l’arrivo della guardia. Siate rapidi e tagliate la corda con la spada. Così facendo ammazzerete la guardia e potrete girare liberamente. Scendete usando le scale ed entrate nel corridoio a destra. Andate avanti ed aprite l’ultima porta a destra. Raccogliete la lancia ed uscite dalla stanza. Aprite la porta in fondo al corridoio ed entrate nella biblioteca. Osservate il meccanismo al centro della stanza. Provate a cliccare alla base dell’insetto meccanico, ma prima di toccare qualcosa dovete capire come funziona. Girate attorno al meccanismo ed aprite lo sportello. Umang dirà d’aver bisogno di qualcosa. Allontanatevi dal pannello e salite le scale a destra della porta. Giratevi verso la finestra e prendete la scheda libraria. Tornate giù ed uscite dalla biblioteca. Tornate indietro passando la casa delle guardie, la torre, la camera, e la balconata. Salite le scale e cliccate sulla porta a sinistra. Umang guarderà attraverso il buco della serratura e vedrà una guardia. Salite in cima alle scale ed aprite la porta che conduce alla torre. Andate a destra ed osservate una specie di cannone, con il quale per ora non potete fare nulla. Salite le scale a sinistra e guardate oltre il parapetto. Osservate la torre con la finestra accesa, che si vede in lontananza. Alzate lo sguardo e vedrete una corda sospesa. Tornate verso la porta e salite usando la cala a pioli. Una volta arrivati in cima osservate con il cannocchiale la finestra illuminata. Umang individuerà la stanza del mago. Andate a destra e girate la ruota del meccanismo, che serve per abbassare la corda. Girate la ruota due o tre volte. Tornate giù ed agite sul meccanismo a destra. Girate la rotella mandando la freccia completamente a sinistra, dopodiché girate la ruota sul lato destro del meccanismo. Salite la scala a sinistra e guardate dov’è la corda. Se l’avete posizionata correttamente vedrete un anello di metallo all’estremità, ma se così non fosse risalite usando la scaletta accanto alla porta e continuate avanti e indietro finché la corda sarà all’altezza giusta. Una volta regolata la corda cliccate sull’anello di metallo ed il cursore cambierà forma. Giratevi a destra ed agganciate l’anello. Andate a sinistra e girate attorno al parapetto. Cliccate sulla parte posteriore del cannone e la corda s’aggancerà automaticamente alla torre. Usate la lancia sulla corda ed Umang raggiungerà la torre del mago. Guardate attraverso al finestra ed aspettate che il mago si allontani. Entrate nella stanza. Andate a destra. Ci sono sette libri in bella vista disposti in questo modo: due file da tre ed un altro tra le due file.

1

2 5

3 6

4 7

Cominciate a sfogliare il primo libro finché Umang troverà l’incantesimo per tramutare le persone in pietra

Adesso riporterò uno schema simile quello in alto, ma stavolta segnando l’ordine in cui dovete sfogliare i libri su determinate pagine che vedrete tra poco. Questo è lo schema. Tenete presente però il primo libro è già sulla pagina giusta quindi lasciatelo stare così com’è.

1

7 2

3 5

6 4

Sfogliate il secondo libro mettendolo su questa pagina.

Sfogliate il terzo libro e cercate queste pagine.

Sfogliate il quarto libro e cercate le seguenti pagine

Sfogliate il quinto libro e cercate queste pagine.

Sfogliate il sesto libro e cercate queste pagine.

Sfogliate il settimo libro e cercate queste pagine.

Se farete, tutto correttamente Umang esclamerà “evviva”. Andate verso il libro 1 (vedi schemi). Salvate la partita! Nascondetevi rapidamente dietro la colonna a destra ed aspettate che l’incantesimo sortisca l’effetto desiderato. Dopo aver tramutato Gugon in pietra andate verso la porta e prendete la chiave del ragno. Uscite dalla stanza del mago e scendete le scale. Aprite la porta sul lato opposto della stanza e superate il buco dell’ascensore. Proseguite e portatevi di fronte alla porta collocata a sinistra della scala a spirale distrutta. Aprite la suddetta porta con la chiave del ragno. Osservate il letto a destra, e la scrivania sul lato sinistro della stanza. Prendete la seconda scheda libraria e la valvola. Voltatevi ed osservate sia lo specchio, che la libreria. Spingete lo specchio verso destra cliccando sul lato sinistro. Guardate attraverso lo specchio e noterete qualcosa, che sulla parete alle vostre spalle non è visibile. Cliccate sull’anomalia riflessa nello specchio e sentirete un rumore.

Giratevi e cliccate sulla parete di mattoni. Azionerete un meccanismo che farà abbassare la libreria. Andate in quella direzione ed esaminate il pannello. Voltatevi di nuovo verso lo specchio e spingetelo a sinistra. Guardate l’immagine riflessa nello specchio e vedrete una gemma azzurra. Giratevi verso il pannello e cliccate sullo spazio in basso a destra. Controllate il vostro inventario. Avete trovato l’anima di Mila! Uscite dalla stanza ed entrate nella porta a sinistra della scala a spirale rotta. Attraversate la balconata ed uscite passando dalla porta in fondo. Una volta arrivati nella torre di guardia, scendete le scale ed aprite la porta in fondo. Uscite ed entrate nella prima porta a sinistra. Avvicinatevi allo scheletro di Mila e restituitele l’anima. Mila vi chiederà di disperdere la sua anima nel vento. Salite in cima alla torre di guardia e salite usando la scaletta a sinistra della porta. Guardate il filmato e tornate nella libreria. Dalla torre di torre di guardia, superate la balconata e la torre. Scendete ed aprite la porta in fondo alle scale. Proseguite verso la libreria. Avvicinatevi all’insetto meccanico e provate ad inserire una scheda libraria. Non c’è corrente. Girate attorno al meccanismo ed aprite il pannello in basso. Inserite la valvola mancante.

Osservando lo schema in alto girate le valvole: 4 – 11 – 9 – 6. Girate attorno al meccanismo. Inserite la scheda libraria più a destra nel vostro inventario. La documentazione andrà nel vostro diario. Inserite la seconda scheda e leggete il secondo libro. Anche in questo caso potete rileggere il tutto consultando il vostro diario. Uscite dalla biblioteca e scendete le scale della torre. Proseguite fino alla porta sulla destra. Entrate nella stanza successiva e dirigetevi nella sala delle torture. Avvicinatevi alla bara e chiedete a Trey di distrarre la guardia. Uscite dalla stanza delle torture e girate a sinistra. Salite in cima alle scale. Partendo dall’alto entrate nella seconda stanza, che prima era sorvegliata dalla guardia. Giunti nella grande sala andate a sinistra e Umang riconoscerà il posto dove sono stati creati i tetraedri. Girate attorno agli anelli sacri e vedrete quattro pannelli con dei tasti. Di fronte agli anelli sacri ci sono due scale. La scala che va in alto conduce alla piattaforma. La scala che va in giù conduce ad una leva. Scendete le scale di fronte alla porta ed osservate il pannello di metallo, posto alla base degli anelli sacri. Riguardate il disegno nel libro.

Usate la porta come punto di riferimento e spostatevi in senso antiorario. I punti neri nel disegno corrispondono alle leve che dovete spostare. Proseguite verso la scala centrale ed aprite il pannello di metallo in cui dovete inserire il tetraedro. Salite le scale ed avvicinatevi alla leva. Tiratela. Se avete fatto tutto correttamente gli anelli sacri, si attiveranno. Proseguite verso la sala centrale e salvate la partita! Cliccate sul pannello. Dovete scegliere la giusta destinazione. Giratevi ed uscite dal laboratorio. Entrate nella grande stanza. Voltatevi a sinistra ed aprite la doppia porta. Girate attorno all’anello centrale ed avvicinatevi al pannello. Se avete inserito la giusta destinazione andate in fondo alla piattaforma ed Umang si nasconderà. Al termine del filmato cliccate sul tetraedro e guardate la sequenza finale!

Anonimo scrive:01/05/2013 - 11:01

aiuto non riesco a risolvere l'ultimo enigma, clicco i pulsanti come nell'immagine quando tiro la leva mi dice che manca qualcosa.....
cosa devo fare??????

Invia nuovo commento
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
        _               ____  
___ | |__ __ __ | ___|
/ __| | '_ \ \ \ / / |___ \
\__ \ | | | | \ V / ___) |
|___/ |_| |_| \_/ |____/
Enter the code depicted in ASCII art style.