Primo capitolo:

Al termine del filmato introduttivo giratevi e procedete lungo il vialetto per cinque schermate. Prendete la lettera nella cassetta della posta ed aprite il cancello. Dirigetevi verso il faro. Accanto all’ingresso non potete non vedere l’enorme ancora antica. Aprite la porta del faro ed entrate. Guardatevi un po’ attorno e vedrete una mazza appoggiata accanto ad una bicicletta. C’è una grossa botola al centro del pavimento, ma per ora non apritela. Salite lungo la scala a chiocciola ed avvicinatevi a Valembois. Ascoltate le ultime parole dell’esploratore, il quale dopo aver parlato con voi si accascerà sulla scrivania. Leggete la lettera nel vostro inventario e prendete nota del numero del museo. Avvicinatevi al telefono e componete il numero scritto sulla lettera. Al termine della telefonata avvicinatevi alla credenza. Prendete e leggete le lettere contenute nel cassetto semiaperto. Avvicinatevi al tavolino a destra di Valembois ed osservate la fotografia. Salite ancora lungo la scala a chiocciola e giratevi a sinistra. Accendete il proiettore e guardate le diapositive. Giratevi e prendete il diario appoggiato sulla scrivania. Sfogliatelo e leggetelo fino in fondo, si rivelerà indispensabile per finire il gioco! Osservate anche le pagine del libro aperto. Salite lungo la scaletta accanto alla scrivania e giratevi. Nella nicchia troverete una lettera scritta a macchina. Prendetela e leggetela. Scendete dalla scaletta, dopodiché salite ancora lungo la scala a chiocciola. Cliccate sullo schermo e guardate la proiezione. Giratevi verso il tavolo da disegno ed osservate gli schizzi. Voltatevi ed aprite la porta di metallo. Salite lungo la scala posta accanto alla porta e guardatevi attorno senza toccare nulla. Tornate nel laboratorio e scendete al piano terra. Prendete la mazza ed aprite la grossa botola sul pavimento. Scendete ed alzare l’interruttore ubicato accanto alle scale. Seguite il tunnel ed arriverete ad un’altra scala. Scendete ed andate in fondo al tunnel. C’è una grossa porta di ferro chiusa, con una luce rossa in cima. Provate ad aprire la porta, ma non ci riuscirete. Giratevi e procedete fino alla scala. Fermatevi sul pianerottolo ed entrate nella stanza sulla destra. Alzate l’interruttore sulla parete ed accendete il computer. Cliccate sul monitor e prendete il floppy, appoggiato sulla scrivania. Inserite il floppy nel driver e vi verrà chiesto di inserire una password. Rileggete la prima pagina del diario di Valembois. C’è la data 28 – 06 – 04. Inserite nuovamente il floppy nel computer e digitate la password 280604. Confermate cliccando sull’asterisco e sulla scritta LOAD. Sentirete un rumore provenire dal corridoio. Probabilmente inserendo la password avete aperto la porta di ferro. Tornate quindi in corridoio ed incamminatevi verso l’ascensore, prima di entrarci, però raccogliete la chiave per terra. Entrate nell’ascensore ed abbassate la leva. Uscite dall’ascensore ed aprite la porta in fondo al corridoio. Entrate nell’hangar con l’idrovolante. Scendete la scala e giratevi a sinistra. Entrate nell’ufficio ed osservate lo schizzo sul tavolo da disegno. Uscite dall’ufficio e tornate all’ascensore. Spingete la leva e salite. Una volta arrivati al primo piano giratevi leggermente verso la parete sinistra. All’altezza dell’angolo sinistro c’è uno spazio in cui dovete infilare la chiave dell’ascensore, fatto questo tirate la leva e scendete al secondo piano. Giratevi verso la parete e buttate giù il muro di mattoni usandola mazza. Entrate nella fenditura e fate un paio di passi avanti. Osservate l’uovo ed il pannello di controllo alla vostra sinistra. Avvicinatevi al suddetto pannello ed abbassate la leva. Tornate all’ascensore ed abbassate la leva. Riprendete la chiave dell’ascensore dopodichè tirate di nuovo la leva, per tornare nell’hangar. Scendete le scale ed andate a destra. Superate l’uovo ed andate a destra. Giratevi di nuovo a destra. C’è una scaletta con una luce rossa in cima. Salite lungo la scaletta ed abbassate la leva. Vedrete un gancio caricare l’uovo sull’idrovolante. Tornate giù e camminate lungo la passerella a destra dell’idrovolante. Giratevi a destra ed entrate nel tunnel. Andate avanti ed entrate nell’ascensore. Zoomate sul pannello e salite spingendo la freccia verso l’alto. Aprite la porta dell’ascensore spingendo il tasto rosso. Guardate attraverso il telescopio e prendete nota delle coordinate scritte in rosso. Tornate all’ascensore e quindi nell’hangar. Entrate nell’idrovolante e zoomate sul pannello. Inserite il floppy nel drive e zoomate sul monitor. Selezionate la scritta LOAD e quindi l’aereo. Inserite le coordinate 140, ma vi apparirà un messaggio d’errore. Rileggete la pagina quattro del diario di Valembois prestando attenzione al +5. Agite nuovamente sul computer di bordo inserendo nuovamente il floppy, cliccando sulla scritta LOAD e selezionando l’aereo. Inserite le coordinate 145 e confermate la destinazione.

 

Secondo capitolo:

Avete finito il carburante e cadrete in mare. Provate a selezionare la nave, ma non succederà nulla. Provate con il veliero e riuscirete ad andare avanti ancora un po’. Selezionate il sottomarino e finalmente raggiungerete il pontile. Uscite dall’idrovolante ed avvicinatevi al pescatore. Parlate con lui. Al termine del dialogo giratevi a destra e camminate sulla spiaggia. Entrate nel bar e prendete lo scafandro appoggiato sul tavolo. Voltatevi e prendete il coltello conficcato nel bersaglio. Uscite dal bar e camminate verso l’antenna. Superatela ed entrate nell’hangar. Prendete la tanica appoggiata accanto alla cassa e la chiave inglese sul banco da lavoro. Uscite dall’hangar e giratevi verso la pompa. Riempite la tanica. Tornate all’idrovolante e riempite il serbatoio posto a sinistra dell’uovo. Accendete il computer di bordo e come potete notare il rampino è l’unica cosa che potete attivare. Uscite nuovamente e raggiungete la spiaggia. Avvicinatevi all’antenna e girateci attorno. Spostatevi sulla parte anteriore e giratevi. Osservate il meccanismo senza toccare nulla. Tornate dietro l’antenna e tirate la maniglia. Tornate ancora davanti all’antenna e zoomate sulla valvola. Giratela. Voltatevi ed usate la chiave inglese sull’estremità del tubo di rame, alla vostra destra. Voltatevi a sinistra ed usate l’elmetto sul tubicino. Giratevi verso il meccanismo e tirate la grossa leva. Cliccate sull’elmetto ed immergetevi. Andate avanti e tagliate con il coltello la rete in cui è impigliata la balena. Tornate in superficie e parlate ancora con il pescatore, il quale nel corso del dialogo vi darà la chiave di un forziere. Tornate sulla spiaggia ed andate avanti, superando il mulino e l’hangar. Imboccate il sentiero tra le due rocce ed entrate nella baracca. Aprite lo scrigno con la chiave che vi ha dato il pescatore e prendete il floppy. Giratevi verso la porta e prendete nota della data scritta sotto la fotografia. Tornate all’idrovolante ed inserite il floppy nel pannello di comando. Cliccate sulla scritta LOAD ed impostate l’elicottero. Inserite le coordinate 145 e confermate cliccando sulla stella. Sul monitor apparirà la scritta “dati incoerenti”. Uscite dall’idrovolante e tornate sulla spiaggia. Girate attorno al mulino e cliccate sull’elmetto. Tuffatevi e nuotate fino al relitto dell’aereo in cui però, non potete entrare perché il portellone è bloccato. Tornate all’idrovolante e selezionate il rampino. Tirate la leva alla vostra destra ed uscite. Tornate sulla spiaggia e tuffatevi di nuovo. Andate verso il relitto ed agganciate il rampino al portellone del relitto. Tornate all’idrovolante e tirate nuovamente la leva sulla destra. In questo modo ritraendo il rampino staccherete il portellone dell’aereo e finalmente potrete entrare nel relitto, quindi tornate sulla spiaggia prendete l’elmetto e rituffatevi. Nuotate fino al relitto ed entrateci. Zoomate sul pannello dei comandi e prendete nota delle coordinate 227. Tornate all’idrovolante. Inserite il floppy nel drive, selezionate l’elicottero ed inserite le coordinate 227. Cliccate sull’asterisco e confermate la destinazione. Infine spingete la leva sulla destra.

 

Terzo capitolo:

Il carburante è finito un’altra volta. Provate ad attivare l’aereo, ma non succederà nulla. Attivate il veliero e vi sposterete un po’. Uscite dall’idrovolante e vedrete una pompa. Bene! Appena troverete una tanica potrete fare rifornimento! Incamminatevi verso il cancello e provate ad entrare. Non ci riuscirete. Fate un passo indietro ed imboccate il sentiero alla vostra destra. Esaminate la tomba su cui sta pregando il sacerdote. La foto sulla tomba ritrae la stessa donna vista nella fotografia al faro. Parlate con il sacerdote il quale nel corso del dialogo vi darà la chiave del cancello. Tornate indietro ed aprite il cancello con la chiave nel vostro inventario. Andate in fondo alla strada, passando il pozzo, la struttura e la capra morta. Giunti in fondo alla strada v’imbatterete in una guardia che vi darà il benvenuto con un bel pugno. Vi sveglierete in una cella. Perente la tazza sulla panchina ed usatela per catturare il baco sulla parete sinistra. Guardate attraverso la porta di legno ed usate il bruco sulla bottiglia. Aspettate che la guardia beva il liquore e sverrà proprio davanti alla porta. Guardate attraverso la porta di legno e prendete la chiave della cella. Aprite la porta e fuggite. Andate a destra e prendete la corda e la tanica di benzina dalla jeep, parcheggiata sulla strada. Giratevi a sinistra ed entrate nella scuola. Osservate il busto sulla cattedra e i disegni appesi alla parete in fondo all’aula. Uscite dalla scuola ed entrate nel bar, situato di fronte al pozzo. Parlate con il militare ubriaco ed uscite. Avvicinatevi al pozzo e calatevi con la corda. Andate avanti ed osservate la grata. Giratevi a destra e vedrete una statua. Proseguite lungo il tunnel e prendete la spada alla vostra sinistra. Procedete ancora ed usate la scaletta. Sbucherete dentro un confessionale. Uscite e camminate verso l’altare. Parlate con il sacerdote ed ascoltate le sue parole. Avvicinatevi all’altare ed osservate il mobile chiuso a chiave. Voltatevi verso il pulpito ed aprite la bibbia, sfogliatela finché troverete una chiave. Prendetela. Giratevi verso il mobile ed apritelo con la chiave appena raccolta. Prendete il floppy e la lettera. Leggete la lettera nel vostro inventario. Rientrate nel confessionale e camminate lungo il corridoio, fino alla grata. Giratevi verso la statua e mettete la spada sulla sua mano destra. Uscite passando dalla grata che avete aperto attivando il meccanismo e sbucherete nel cimitero. Tornate all’idrovolante e riempite il serbatoio sul lato sinistro dell’uovo. Voltatevi verso il pannello dei comandi ed inserite il terzo floppy nel drive. Attivate la slitta.

 

Quarto capitolo:

Terminato il tragitto scendete dall’idrovolante e giratevi a sinistra. Entrate nella capanna sul molo. Guardatevi attorno, ma non troverete nulla. Uscite dalla capanna ed entrate nella giungla. Camminate fino alla capanna di fronte a voi ed entrate. Prendete la tanica nell’angolo buio a sinistra. Voltatevi verso il tavolo e zoomate sul disegno. Prendetelo. Tornate all’idrovolante e fate rifornimento versando la benzina nel serbatoio a sinistra dell’uovo. Spingete il tasto posto a destra, accanto alla leva del rampino e proseguite il vostro viaggio fin dove potete. Troverete dei rinopotami che v’impediscono di passare. Cliccate sul rinopotamo, ma questi reagirà colpendo l’idrovolante e danneggiando il motore. Guardate fuori dal finestrino a sinistra ed attivate il rampino. Puntate il gancio sulla parte superiore della roccia più a sinistra e tirate la leva. Ripete l’operazione sopradescritta cliccando su ogni roccia fino ad arrivare ad un pontile. Per raggiungerlo usate e il rampino per agganciare il corno del rinopotamo che vi trascinerà fino al molo. Uscite dall’idrovolante e camminate lungo la costa alla vostra sinistra. Entrate nella giungla ed andate a destra fino al bivio. Imboccate il sentiero a destra ed andate avanti. Raccogliete la cerbottana e tornate indietro fino al rinopotamo. Puntate la vostra cerbottana contro di lui ed aspettate che si addormenti. Riprendete il vostro rampino e tornate all’idrovolante. Puntate la roccia sulla destra e proseguite. Agganciatevi al molo sulla destra ed andate avanti fino ai due pescosauri. Provate a lanciare il rampino, ma uno dei pescosauri lo sgancerà. Uscite dall’idrovolante ed andate a destra. Camminate fino al nido di vespe e guardatevi attorno. Raccogliete il rametto alla vostra destra ed usatelo sul legno a sinistra. In questo modo brucerete le erbacce poste sotto il nido e le vespe metteranno in fuga i due pescosauri. Tornate all’idrovolante e continuate ad agganciare le varie riocce fino ad arrivare ad un altro pontile.

 

Quinto capitolo:

Prendete l’uovo ed uscite dall’idrovolante. Giratevi a sinistra ed andate avanti per alcune schermate. Entrate nel villaggio e visitate tutte le capanne. Studiate attentamente i macchinari e tutti i disegni. C’è una capanna con una macina, ed un’altra con una pressa; e per finire il laboratorio di Valembois. Entrateci e zoomate sul disegno sopra il tavolo. Aprite il cassetto della scrivania e prendete il quarto floppy. Aprite la porta posteriore ed entrate nella giungla. Avvicinatevi all’albero e guardate per terra. Raccogliete lo scarabeo blu e, una volta arrivati al bivio imboccate il sentiero a destra. Procedete verso la grotta. Raccogliete i fiori e lo scarabeo rosso. Entrate nella grotta e raggiungete la scala. Salite e camminate lungo la passerella di legno. Girate la ruota e tornate giù. Camminate fino al bivio. Imboccate il sentiero a sinistra e fermatevi di fronte alla palma, scrollatela e raccogliete la noce di cocco. Tornate al villaggio ed entrate nella capanna posta accanto allo scheletro. Spostatevi sul lato sinistro del macchinario e metteteci il fiore. Raccogliete la bacinella con il fiore triturato che si trova sul lato opposto del macchinario. Uscite dalla capanna ed entrate in quella successiva, dove troverete un altro macchinario. Mettete la noce di cocco dentro l’imbuto e la macchina ne ricaverà del latte di cocco che finirà dentro una bacinella. Prendetela. Uscite dalla capanna ed entrate in quella successiva. Ora c’è una donna. Posate l’uovo davanti a lei e provate a parlarle. La donna chiederà di darle gli ingredienti per il rito. Usate sull’uovo il latte del cocco, i fiori tritati e lo scarabeo rosso. Osservate il rito e riprendete l’uovo. Tornate all’idrovolante e riponete l’uovo nel suo alloggiamento. Uscite dall’idrovolante e camminate lungo la passerella, questa volta superando il muso dell’idrovolante. Avvicinatevi al cancello e toccate la leva con il serpente. Sentirete una melodia suonata con il flauto, a suonare è la donna che ha “curato” l’uovo. Quando il serpente sarà lontano toccate di nuovo la leva ed il cancello si alzerà. Tornate sull’idrovolante ed inserite il floppy nel drive. Selezionate la scritta LOAD e poi la barca. Spingete il tasto posto accanto alla leva del rampino e partite. Giunti alla fine del canale giratevi verso l’uovo e tirate la leva, in questo modo andrete avanti ancora un po’. Tirate la leva accanto all’uovo un’altra volta ed arriverete nella palude.

 

Sesto capitolo:

Andate verso la capanna e giratevi. Vedrete l’uovo nel suo supporto che galleggia sull’acqua. Fortunatamente è ancora intatto. Recuperate l’uovo e tornate verso la capanna. Salite lungo la scaletta, aprite la porta ed entrate. Voltatevi verso il tavolo e prendete il sacchetto appeso alla parete. Uscite dalla capanna e scendete dalla scaletta. Avvicinatevi al palo con i tre fori. Usate il sacchetto nel vostro inventario sul terzo foro ( partendo dall’alto). Apparirà una giraffa, ma solo per pochi istanti dopodiché sparirà dalla vostra vista. Andate nella stessa direzione in cui è andata la giraffa e troverete un altro palo simile a quello appena visto. Usate il sacchetto sul secondo foro. Apparirà un’altra giraffa. Provate a seguirla, ma non ci riuscirete. Tornate indietro verso il primo palo e voltatevi. Andate verso lo stagno e giratevi a destra. Passate tra i due alberi e poi girate a destra. Avvicinatevi al terzo palo ed usate il sacchetto sul terzo foro ( partendo come sempre dall’alto). Salite in groppa alla giraffa e cliccate sulle briglie. Al termine del tragitto salite in cima alla scala ed attraversate il ponte di corda.

 

Settimo capitolo:

Andate avanti e salite i gradini che conducono al tempio. Aprite la porta ed entrate. Avvicinatevi ad Alvrez e parlate con lui. Al termine del dialogo prendete le medaglie dalla sua uniforme e voltatevi verso la ruota. Giratela e tornate all’esterno del tempio. Scendete le scale ed entrate nel passaggio segreto. Voltatevi a sinistra ed avvicinatevi alla fornace. Girate la manovella ed abbassate lo stampo. Metteteci le medaglie, e queste si fonderanno automaticamente. Prendete la chiave e camminate lungo il lato sinistro della fornace. Avvicinatevi alla nicchia illuminata e quindi a quella specie d’obelisco di fronte a voi. Inserite la chiave nella serratura e giratela finché sentirete un rumore in lontananza. Tornate sul ponteggio e salite le scale. Cliccate sull’aliante che vi condurrà in cima al vulcano. Camminate lungo il bordo del vulcano fino alla grotta. Entrateci ed avvicinatevi al trono. Posateci l’uovo e guardate la breve sequenza. Riprendete l’uovo ed uscite dalla grotta. Andate verso l’aliante e raccogliete l’uccello morto. Dall’aliante andate a sinistra per alcune schermate e camminate sulla striscia che attraversa la bocca del vulcano. Posate sia l’uovo, che l’uccello morto e guardate il filmato finale.