CSI:omicidio in tre dimensioni.

 

Primo caso: ritratto di un omicidio.
 
Al termine della sequenza introduttiva recatevi sul luogo del delitto ossia la galleria d’arte. Interrogate Nathan Ackerman che sarà fonte informazioni preziose. Nel corso dell’interrogatorio Nathan vi darà spontaneamente le sue impronte digitali, il nome della vittima, il numero di telefono dell’artista ed il nome del fidanzato della vittima. Giratevi a sinistra ed osservate il piedistallo vuoto. Zoomate sulla targa e prendete l’impronta digitale. Allargate l’inquadratura e giratevi a sinistra. Osservate il cadavere e scattate una fotografia. Prendete la borsetta della vittima. Osservate l’impronta di sangue calpestata e fotografatela. Sfilate l’anello dal dito della vittima e raccoglietelo come prova. Esaminate il viso di Rachel e prendete un campione di sangue con il tampone. Fotografate la parete schizzata di sangue e prelevatene un po’ col tampone. Zoomate sul braccio sinistro della vittima e prendete il campione di pelo con le pinzette. Interrogate di nuovo Nathan che vi consegnerà una fotografia della scultura rubata. Chiedete a Nathan di mostrarvi le sue scarpe ed usate il leuko cystal sulla suola, dopodiché prendete un po’ di sangue con il tampone. Terminate l’interrogatorio. Andate all’obitorio e parlate con il medico legale, che nel corso del dialogo vi darà del materiale fibroso trovato nella testa della vittima, un campione di sperma trovato nel corpo di Rachel nonché e le sue impronte digitali.  Andate al laboratorio ed usate il computer di fronte a voi. Cliccate sul menù per le impronte digitali e confrontate l’impronta di Nathan Ackerman con l’impronta trovata sul piedistallo vuoto. Cliccate sul menù per le analisi delle impronte delle scarpe e dei battistrada e confrontate l’impronta di scarpa nella macchia di sangue con la scarpa di Nathan. Usate il computer per le analisi del DNA alla vostra sinistra e confrontate il campione di sangue della vittima con il sangue trovato sulla suola di Nathan. Confrontate il sangue della vittima con quello schizzato sulla parete della galleria. Fate una ricerca sullo sperma e confrontatelo con il campione D. Giratevi verso il microscopio ed esaminate il pelo trovato addosso al cadavere e confrontatelo col campione D. Entrate nell’ufficio di Brass e parlate con lui. In men che non si dica vi ritroverete nella stanza degli interrogatori con Mark Stock il fidanzato di Rachel. Parlate con lui. Al termine dell’interrogatorio tornate nell’ufficio di Brass e parlate con lui. Avete due nuove locazioni da visitare: la camera dell’hotel e lo studio dell’artista.  Andate all’hotel giratevi a sinistra e prendete la lettera sul tavolo. Giratevi a destra e prendete il numero di telefono nel cassetto della scrivania. Entrate nella camera da letto ed usate la torcia. Prendete la camicia ed usate il luminol sulla macchia di sangue dopodiché prendetene un po’ col tampone. Osservate il tavolino da caffè, ma non troverete nulla d’utile. Dirigetevi allo studio dell’artista ed interrogate Patrick Milton, che nel corso del dialogo vi darà un audiocassetta ed i suoi pennelli. Esaminateli e prendete un campione di fibra dopodiché usate il tampone sul barattolo e prendete un campione di colore. Tornate al laboratorio e confrontate il sangue trovato sulla camicia con quello della vittima. Giratevi verso il computer per le analisi chimiche ed esaminate il campione di tempera. Avvicinatevi al computer di fronte a voi ed analizzate l’audiocassetta cliccando sulla scritta analisi audio visive. Infine usate il microscopio e confrontate la setola del pennello trovata addosso alla vittima con quella dei pennelli di Patrick Milton. Entrate nell’ufficio di Brass e parlate con lui. Dopo aver posto al capitano tutte le domande possibili tornate nella galleria e fate un’altra chiacchierata con Nathan Ackerman. Prendete le chiavi ed usateci il leuko crystal. Usate il tampone per prendere il campione il sangue trovato sulle chiavi. Tornate al laboratorio e confrontate il sangue della vittima con quello trovato sulle chiavi. Entrate nell’ufficio di Brass e richiedete un mandato di perquisizione per l’ufficio della galleria. Andateci. Zoomate sul notebook appoggiato sulla scrivania ed esaminatelo con il luminol. Quando troverete le tracce di una sostanza scivolosa, prendetene un po’ col tampone. Giratevi a destra ed osservate il tavolo rotondo. Prendete la sostanza polverosa con il nastro adesivo. Voltatevi verso il piedistallo sul quale poggia la scultura dell’aquila e prendetela. Cliccate sulla cassaforte, ma per aprirla vi occorre un mandato. Giratevi verso la macchina trita -documenti e prendete la lettera strappata. Andate al laboratorio usate il computer per le analisi del DNA. Esaminate la sostanza scivolosa e confrontatela con il campione C. Avvicinatevi al computer per le analisi chimiche ed esaminate la sostanza polverosa trovata nell’ufficio della galleria. Giratevi verso il tavolo d’assemblaggio e cercate di ricomporre la lettera. Andate all’obitorio e parlate con il medico legale dopodiché tornate a parlare con Brass e richiedete un mandato di perquisizione per la cassaforte dell’ufficio nella galleria. Andateci e prendete l’estratto conto ed il sacchetto con la polvere. Tornate al laboratorio ed esaminate la droga trovata nella cassaforte dell’ufficio della galleria e l’estratto conto. Andate nell’ufficio di Brass e chiedete un mandato per interrogare Nathan Ackerman. Al termine dell’interrogatorio recatevi allo studio dell’artista ed interrogate Patrick Milton. Entrate di nuovo nell’ufficio di Brass e richiedete un mandato per interrogare nuovamente Mark Stock. Al termine dell’interrogatorio recatevi nell’ufficio di Brass e chiedetegli notizie dell’arma del delitto. Tornerete automaticamente del laboratorio. Esaminate attentamente la scultura. Sul petto dell’aquila c’è una macchia blu. Prendetene un po’ con il tampone. Osservate il becco dell’aquila. Usateci il leuko crystal e prendete un po’ di sangue con il tampone. Usate il computer per le analisi chimiche ed esaminate la macchia d’olio blu. Usate il computer per le analisi del DNA e confrontate il sangue della vittima con quello trovato sul becco dell’aquila. Andate nell’ufficio di Brass e richiedete un mandato di perquisizione per lo studio dell’artista. Parlate con Patrick Milton ed entrate nello studio. Zoomate sul quadro, prendetelo ed usate il tampone sul colore blu. Avvicinatevi all’archivio e prendete la busta di plastica con la polvere. Salite le scale e zoomate sulla scatola. Guardateci dentro e prendete i biglietti strappati. Osservateli nel vostro inventario, girateli ed usateci la ninidrina per raccogliere le impronte digitali. Tornate al laboratorio ed analizzate il colore blu e la polvere trovati nello studio dell’artista. Uste il computer per le analisi delle impronte digitali e confrontate le impronte della vittima con le impronte sui biglietti. Andate nell’ufficio di Brass e chiedete un mandato d’arresto per Patrick Milton. Interrogatelo e fatelo confessare.
 
 
 
 
Secondo caso: sparatutto in prima persona.
 
Andate alla sala demo del videogioco ed interrogate Maya Nguyen. Al termine dell’interrogatorio voltatevi a destra, fate un passo avanti e scattate una foto al cadavere. Zoomate sul fucile che ha in mano e prendetelo. Quando l’arma sarà nel vostro inventario esaminatela e prendete l’impronta digitale con la ninidrina. Osservate il sangue vicino alla testa del cadavere e prendetene un po’ col tampone. Zoomate sulla fronte della vittima ed usate il nastro adesivo sulla ferita per prelevare un campione di polvere da sparo. Zoomate sul petto e prendete un po’ di sangue con il tampone. Osservate la tasca destra della vittima e prendete il suo portafogli. Giratevi verso la parete con appeso il poster. Guardate a sinistra e prendete il proiettile conficcato nel muro. Osservate anche l’altoparlante a sinistra. Giratevi a sinistra osservate la maglietta appoggiata alla sedia e prendetela. Voltatevi verso la teca con le armi e prendete la pistola appesa sopra il coltello. Zoomate sulla serratura della teca e prendete l’impronta digitale. Parlate di nuovo con Maya e prendete le sue impronte digitale. Andate all’unità mobile d’analisi ed esaminate l’impronta digitale trovata sul fucile. Confrontate tutti i campioni, ma nessuno corrisponde. Confrontate l’impronta di Maya con l’impronta sul fucile. Usate il computer per le analisi del DNA e confrontate il sangue della vittima con quello trovato per terra. Andate all’obitorio e parlate con il medico legale. Dopo aver posto tutte le domande esaminate il corpo. Zoomate sul livido al petto e scattate una fotografia. Andate nell’ufficio di Brass e parlate con lui. Nel corso della chiacchierata Brass vi fornirà una nuova locazione. Andate alla camera del motel e parlate con Andy Penmore senza dimenticare di prendere le sue impronte digitali. Osservate l’insalata sul tavolo. Giratevi ed esaminate il borsone d’Andy accanto al cuscino. Guardate il comodino e prendete il biglietto da visita della vittima. Esaminate il cuscino a sinistra e prendete lo scorpione morto. Zoomate un paio di volte sul computer portatile e cliccate sull’icona d’internet. Controllate la posta cliccando sull’icona della busta bianca. C’è un messaggio criptato. Usate il disco USB sul computer della vittima di modo che possiate decifrare il messaggio nel laboratorio. Voltatevi verso il lavandino e zoomate sull’immagine accanto al poster e prendete il biglietto arrabbiato. Parlate di nuovo con Andy poi andate al laboratorio. Usate il computer di fronte a voi e cliccate sul menù link di ricerca/speciale. Analizzate il biglietto da visita della vittima e leggete l’email criptato che avete trovato nel suo computer. Usate il microscopio e confrontate il proiettile estratto dalla parete della sala giochi con quello trovato addosso alla vittima e ruotate una delle due parti fino a farle combaciare. Tornate al motel ed interrogate di nuovo Andy che nel corso del dialogo vi darà la ricevuta del videonoleggio. Andate nell’ufficio di Brass che vi consegnerà il cellulare della vittima. Esaminate il telefono nel vostro inventario, giratelo e prendete l’impronta digitale. Tornate nel laboratorio ed avvicinatevi al tavolo d’assemblaggio. Appoggiate la pistola che avete preso sul luogo del delitto. Fate scorrere la canna verso sinistra e mandate in basso il caricatore. Prendete il proiettile ed avvicinatevi al microscopio. Confrontate il proiettile trovato addosso alla vittima con quello dell’arma appena smontata, ma i proiettili non corrispondono. Tornate al motel per un’altra chiacchierata con Andy. Al termine dell’interrogatorio andate nell’ufficio di Brass e chiedete un mandato per interrogare Maya che nel corso del dialogo vi fornirà il nome di un altro sospetto e quindi una nuova locazione. Concluso il lungo interrogatorio andate al garage del parcheggio congressi ed interrogate Craig Landers. Tornate al motel per interrogare Andy e poi ancora al parcheggio per interrogare Craig. Recatevi all’obitorio e parlate con il medico legale. Entrate nell’ufficio di Brass e parlate con lui. Chiedetegli soprattutto un mandato per interrogare ancora Maya. Concluso l’interrogatorio andate al poligono e parlate con la commessa la quale vi consegnerà un foglio d’iscrizione. Finito di parlare con la commessa andate a destra ed entrate nella prima corsia. Cliccate sulla freccia in basso e prendete la foto attaccata al bersaglio. Tornate al parcheggio ed interrogate di nuovo Craig. Prendete la sua impronta digitale e tornate nell’ufficio di Brass. Chiedete al capitano un mandato di perquisizione per l’auto di Craig. Prendete la pistola calibro 22. Guardate dietro il sedile posteriore e prendete la scatola di proiettili. Tornate al laboratorio e smontate la pistola calibro 22 ( come avete fatto prima). Prendete il proiettile e confrontatelo con la pallottola trovata nel corpo della vittima. Tornate al poligono e tra le altre cose chiedete alla commessa di darvi un proiettile. Andate al laboratorio e dopo il filmato avvicinatevi al tavolo d’assemblaggio. Smontate la pistola e metteteci l’adattatore. Prendete il proiettile ed esaminatelo al microscopio. Confrontate il proiettile trovato al poligono con quello estratto dal cadavere, ruotateli finché non combaciano poi cliccate sulla scritta conferma.  Confrontate il proiettile della pistola calibro 45 con il proiettile trovato nel corpo della vittima ruotateli finché non combaciano e cliccate sulla scritta conferma. Andate nell’ufficio di Brass e parlate con lui. Chiedetegli anche di interrogare di nuovo Maya. Al termine dell’interrogatorio andate alla camera del motel e parlate con Andy. Giratevi verso il borsone cliccate sul PDA. Cliccate sull’icona dei file ed usate il disco USB. Tornate al laboratorio ed usate il computer di fronte a voi. Se non l’avete già fatto inserite l’impronta digitale trovata sulla teca delle armi e l’impronta digitale d’Andy fatto questo confrontatele tra loro. Cliccate sulla scritta link di ricerca / speciale ed analizzate il file criptato. Entrate nell’ufficio di Brass e chiedete un mandato per interrogare Craig Landers. Al termine dell’interrogatorio andate nell’ufficio di Brass e chiedete di poter interrogare nuovamente Maya. Prendete i file del computer di Maya che la donna vi darà spontaneamente nel corso dell’interrogatorio. Tornate al laboratorio ed analizzate i file di Maya con il computer di fronte a voi. Recatevi nell’ufficio di Brass e parlate con lui. Prendete l’arma trovata nell’immondizia. Esaminatela nel vostro inventario e prendete l’impronta digitale. Tornate al laboratorio. Usate il tavolo d’assemblaggio e smontate l’adattatore trovato nell’immondizia e prendete un proiettile dalla pistola. Analizzate al microscopio il proiettile trovato nell’adattatore rinvenuto nel cassonetto e confrontatelo con il proiettile trovato nel corpo della vittima. Ruotateli e fateli combaciare dopodiché cliccate sulla scritta conferma.  Usate il computer e confrontate l’impronta d'Andy con quella trovata sull’adattatore rinvenuto nel cassonetto. Chiedete a Brass un mandato d’arresto per Andy Penmore ed interrogatelo.
 
 
Terzo caso: figlia di papà.
 
Andate nell’appartamento della vittima ed interrogate Michael Dubois. Zoomate sul sangue di fronte alla credenza e prendetene un po’ con il tampone. Zoomate sulla parete a sinistra di Sara e fotografate gli schizzi di sangue. Zoomate sul pavimento di fronte a Sara e raccogliete la collana rotta. Giratevi verso il vaso e fotografate il sangue sul pavimento, fatto questo prendete un po’ col tampone. Giratevi verso il tavolo e prendete il block notes. Usate la polvere per le impronte digitali sulla pagina ed evidenziate la scritta. Voltatevi verso il divano. Zoomate sul cuscino e prendete un campione di sperma col tampone. Avvicinatevi al tavolo che si trova accanto alla finestra e fotografate l’impronta di scarpa. Alzate lo sguardo e prendete il pezzo di plastica sulla miniglia della finestra. Zoomate sulla scrivania ubicata tra Sara e Michael, osservate il cassetto centrale e fate un calco con il mikrosil sulla scheggiatura. Guardate il lato destro della scrivania e prendete l’impronta digitale. Voltatevi verso la porta d’ingresso e fotografate l’impronta di scarpa insanguinata. Zoomate sul tappeto e raccogliete le chiavi. Osservatele nel vostro inventario ed usateci il nastro adesivo. Interrogate di nuovo Michael e prendete le sue scarpe. Osservate la suola e prendete un po’ di sangue con il tampone. Prendete un campione del DNA di Michael. Andate al laboratorio ed inserite nel computer per le analisi del dna, il sangue trovato sul pavimento ed il sangue raccolto sotto la suola della scarpa di Michael e confrontate i due campioni. Confrontate il sangue della macchia con il sangue trovato sul pavimento. Confrontate lo sperma con il DNA di Michael, ma i campioni non corrispondono. Usate l’apparecchio per le analisi chimiche ed analizzate la sostanza trovata sulle chiavi ed il frammento di plastica trovato sulla maniglia della finestra. Usate il computer per le analisi delle impronte e confrontate la scarpa di Michael con l’impronta trovata accanto alla porta di casa. Esaminate l’impronta digitale trovata sulla scrivania e confrontatela con il campione D. Provate ad inserire la fotografia della macchia di sangue sulla parete; ma Sara vi suggerirà di parlare con il medico legale. Andate all’obitorio e parlate con il dottor Robbins. Recatevi nell’appartamento di Michael, parlate con lui e prendete gli occhiali di Carrie. Esaminate gli occhiali da sole nel vostro inventario e prendete il capello, dopodiché girate gli occhiali prendete la sostanza cremosa con il tampone. Tornate al laboratorio e confrontate il DNA del capello della vittima con il sangue trovato sul pavimento. Usate l’apparecchio per le analisi chimiche ed analizzate la sostanza trovata sugli occhiali. Recatevi di nuovo nell’appartamento di Michael ed interrogatelo. Al termine dell’interrogatorio andate nell’ufficio di Lucy. Interrogatela e prendete un campione del suo DNA. Prendete il tagliacarte sulla sua scrivania ed analizzatelo. Usate il luminol sulla lama e prendete un campione di sangue con il tampone. Osservate l’agenda di Lucy. Giratevi a sinistra e prendete il foglio strappato nel cestino dei rifiuti. Interrogate d nuovo Lucy e tornate al laboratorio.  Usate il computer per le analisi del DNA e confrontate il sangue trovato sul pavimento nell’appartamento della vittima con quello trovato sul tagliacarte. Giratevi verso il tavolo d’assemblaggio e rimettete assieme i pezzi della lettera. Entrate nell’ufficio di Brass e parlate con lui. Andate all’ospedale ed interrogate l’infermiere. Tornate nell’ufficio di Lucy per interrogarla di nuovo. Prendete le sue scarpe da jogging ed esaminate la suola, usateci il luminol e prendete un po’ di sangue con il tampone. Tornate al laboratorio e confrontate la scarpa di Lucy con l’impronta parziale trovata accanto alla finestra. Andate nell’ufficio di Brass e prendete i registri telefonici di Carrie. Recatevi nell’ufficio di Lucy e parlate di nuovo con lei. Al termine dell’interrogatorio tornate nell’appartamento di Michael ed interrogatelo di nuovo. Andate in ospedale e parlate ancora con l’infermiere. Dirigetevi ancora nell’appartamento di Michael per interrogarlo, e poi ancora in ospedale. Prendete la tazza ed usateci il tampone per prendere un campione di saliva d’Alex. Usate anche la ninidrina e prendete un’impronta digitale. Tornate al laboratorio ed inserite nel computer l’impronta digitale trovata sulla tazza di caffè e confrontatela con il campione C. Usate il computer per le analisi del DNA e confrontate il campione di saliva con lo sperma trovato a casa di Carrie Andate in ospedale e parlate con Alex Porterson. Tornate nell’appartamento di Michael e raccontategli della relazione di Carrie. Andate in ospedale e interrogate ancora l’infermiere. Entrate nell’ufficio di Brass e chiedete un mandato per interrogare Michael. Al termine dell’interrogatorio chiedete a Brass un mandato di perquisizione per l’appartamento di Michael e andateci. Giratevi verso la cucina e prendete il coltello. Usate il luminol sulla lama e prendete un campione di sangue con il tampone. Zoomate sul mobile accanto al frigorifero e prendete la cartelletta. Giratela e prendete l’impronta digitale con la ninidrina. Girate la cartelletta lateralmente e prendete il cacciavite. Tornate al laboratorio ed inserite nel computer di fronte a voi l’impronta digitale trovata sulla cartelletta e confrontatela con il campione D. confrontate il sangue trovato sul coltello con quello trovato sul pavimento a casa della vittima. Usate il microscopio e confrontate il cacciavite con la scheggiatura del mobile. Tornate nell’ufficio di Brass e chiedete di poter interrogare ancora Michael. Al termine dell’interrogatorio chiedete a Brass un mandato per l’ufficio di Lucy. Osservate la sua scrivania e prendete le chiavi. Guardate nel cassetto e prendete il registro delle scommesse. Giratevi verso l’archivio e prendete la scatola degli aghi. Esaminate la scatola nel vostro inventario e giratela verso sinistra. Prendete l’impronta digitale con la ninidrina. Osservate le siringhe ed usateci il leuko crystal. Prendete il campione di sangue con il tampone. Tornate al laboratorio e confrontate il sangue trovato sugli aghi con quello trovato sul pavimento. Esaminate l’impronta digitale sulla scatola degli aghi e confrontatela con il campione E. Usate il microscopio e confrontate le chiavi trovate nell’appartamento della vittima con quelle che avete preso nell’ufficio di Lucy. Andate all’obitorio e parlate con il medico legale, dopodiché andate nell’ufficio di Brass e chiedete di interrogare ancora Michael. Al termine dell’interrogatorio chiedete a Brass in mandato per interrogare Lucy. Tornate in ospedale e parlate con l’infermiere. Al termine della chiacchierata con Alex chiedete a Brass un mandato per l’armadietto dell’infermiere. Entrate nello spogliatoio che si trova a sinistra d’Alex. Prendete la foto di Carrie e le scarpe d’Alex ed usate il tampone sulla suola. Prendete i vestiti insanguinati ed usateci il tampone. Prendete il sacchetto dell’immondizia e la bottiglia di succo di pomodoro. Osservate il collo della bottiglia e prendete un po’ di sangue con il tampone. Parlate ancora con Alex e tornate al laboratorio. Esaminate il sacchetto dell’immondizia. Confrontate il sangue trovato sul pavimento con quello trovato sulla suola della scarpa d’Alex. Confrontate il sangue trovato sul pavimento con quello trovato sui vestiti nell’armadietto d’Alex. Confrontate il sangue trovato sul pavimento con quello trovato sulla bottiglia di succo di pomodoro. Andate nell’ufficio di Brass e chiedete un mandato d’arresto per Alex. Interrogatelo e fatelo confessare.           
 
 
 
 
 Quarto caso: mix esplosivo.
 
 
Recatevi al campeggio nel deserto e per prima cosa scattate una fotografia al cadavere. Zoomate di nuovo e prendete la siringa sul sacco a pelo accanto alla mano sinistra della vittima. Zoomate sul viso e scattate una fotografia. Prendete la larva di mosca che esce dal naso della vittima. Osservate i piedi del cadavere e prendete l’impronta della scarpa. Usate le pinzette per raccogliere il mozzicone di sigaretta accanto alla gamba sinistra della vittima. Entrate nella tenda e osservate la zona sinistra. Usate la torcia e prendete la bottiglia d’insulina vuota. Osservate l’ingresso della tenda e prendete l’impronta della scarpa. Usate l’unità mobile ed analizzate con l’apparecchio per le analisi chimiche, il mozzicone di sigaretta, il flacone d’insulina e la siringa. Usate il computer per le analisi delle impronte ed inserite l’impronta della scarpa della vittima provate a confrontare i cinque campioni, ma nessuno corrisponde. Esaminate l’impronta trovata fuori della tenda e confrontatela con il campione C. Andate all’obitorio e parlate con il medico legale che vi darà l’impronta digitale della vittima, un campione di DNA, e dei semi di datura. Andate al laboratorio e analizzate i semi di datura con l’apparecchio per le analisi chimiche. Inserite nel computer per le analisi delle impronte, l’impronta digitale della vittima. Giratevi a sinistra ed inserite il DNA della vittima nel computer per le analisi del DNA. Andate nell’ufficio di Brass e parlate con lui. Il capitano vi fornirà due nuove locazioni: l’appartamento della vittima e quello della madre. Per prima cosa andate nell’appartamento della vittima ed interrogate Carla. Al termine dell’interrogatorio andate a casa d’Emily e parlate con lei. La donna vi fornirà il nome di un nuovo sospetto e quindi una nuova locazione, oltre ad un mozzicone della sigaretta d’Emily. Al termine della chiacchierata andate al magazzino dell’operaio ed interrogatelo. Perquisite il retro del suo furgone e zoomate sulla scatola. Usate la torcia e prendete il barattolo. Guardate dentro il barattolo vuoto e prendete un campione di povere con il nastro adesivo. Avvicinatevi al tavolo da poker e prendete la fiches, dopodiché usateci la polvere per le impronte digitali. Tornate al laboratorio ed usate l’apparecchio per le analisi chimiche per esaminare i residui di polvere bianca trovata nel barattolo, ed il mozzicone di sigaretta d’Emily. Usate il computer per le analisi delle impronte digitali e confrontate l’impronta della vittima con quella trovata sulla fiches. Andate nell’ufficio di Brass e parlate con lui, dopodiché andate ad interrogare la moglie della vittima e sua madre nelle rispettive abitazioni. Emily vi darà una scheda di memoria della sua macchina fotografica digitale. Andate al laboratorio. Usate il computer di fronte a voi. Cliccate sulla scritta analisi audio visivi ed analizzate la scheda di memoria. Tornate nell’appartamento della vittima e parlate con Carla che vi darà spontaneamente un paio di stivaletti. Andate al laboratorio e confrontate l’impronta della scarpa trovata fuori della tenda con l’impronta degli stivali di Carla. Tornate ad interrogare Lou Astor ed esaurite le domande a vostra disposizione. Dirigetevi sul luogo del delitto zoomate sul sacco a pelo e prendete il biglietto minatorio. Prendete la sigaretta, osservatela nel vostro inventario e prendete un po’ di polvere bianca col nastro adesivo. Tornate al laboratorio ed analizzate la polvere bianca trovata nella sigaretta con l’apparecchio per le analisi chimiche. Andate all’obitorio e parlate con il medico legale dopodichè tornate ad interrogare la moglie della vittima e la madre. Emily vi darà una stima scritta a mano. Andate al laboratorio, usate il computer di fronte a voi e cliccate sulla scritta audiovisivi. Confrontate le calligrafie sulla stima che vi ha dato Emily con quella del biglietto minatorio. Entrate nell’ufficio di Brass e chiedete un mandato di perquisizione per il magazzino dell’operaio. Dite a Lou che avete un mandato ed entrate nel suo ufficio. Zoomate sul tavolo col telefono ed usate la torcia. Prendete il cellulare della vittima. Giratevi verso la scrivania e prendete il documento strappato. Guardate lo schedario e prendete il barattolo di pesticida. Guardate a destra dello schedario e prendete il capello sul manico rotto. Andate al laboratorio e confrontate il capello trovato al magazzino con il DNA della vittima. Usate l’apparecchio per le analisi chimiche ed analizzate il barattolo di pesticida. Giratevi verso il tavolo d’assemblaggio e ricomponete il documento strappato. Entrate nell’ufficio di Brass e prendete i tre messaggi della casella vocale del cellulare di Derrick. Andate nel laboratorio ed usate il computer di fronte a voi. Cliccate sulla scritta analisi audiovisive ed ascoltate i tre messaggi. Recatevi nell’appartamento della vittima ed interrogate ancora la moglie di Derrick. Al termine dell’interrogatorio andate all’obitorio e parlate con il medico legale, dopodiché andate nell’ufficio di Brass e chiedete un mandato per interrogare Lou Astor. Terminato l’interrogatorio andate a casa della vittima e parlate di nuovo con Carla che quale come sempre v’indirizzerà dalla suocera. Andateci ed interrogatela. Tornate nell’ufficio di Brass e chiedete di poter interrogare ancora Lou. Al termine dell’interrogatorio tornate a casa della vittima per porre a Carla le nuove domande. Andate al campeggio ed esaminate la zona accanto alla roccia sulla sinistra. Zoomate sull’impronta del battistrada e fatene un calco con il gesso. Tornate al laboratorio ed inserite l’impronta del battistrada trovata sul luogo del delitto e confrontate l’impronta col campione C. Andate a casa d’Emily e chiedete del fuoristrada dopodiché andate a casa della vittima ed interrogate la moglie. Tornate nell’ufficio di Brass che vi darà un’impronta del battistrada che apparteneva ad Emily. Recatevi al laboratorio e confrontate l’impronta del battistrada che vi ha dato Brass con l’impronta trovata al campeggio. Chiedete a Brass un mandato per il garage d’Emily. Andateci e parlate con lei. Entrate nel garage e osservate il libro sui pesticidi. Prendete l’impronta digitale sulla pagina. Avvicinatevi alle mensole e prendete il barattolo. Esaminate il barattolo nel vostro inventario e prendete l’impronta digitale. Avvicinatevi al secondo scaffale ed osservate il promemoria. Tornate al laboratorio ed analizzate il barattolo trovato a casa d’Emily. Analizzate l’impronta digitale trovata sul libro e confrontatela con il campione C. analizzate l’impronta digitale trovata sul barattolo e confrontatela col campione C. Tutti gli indizi puntano verso Emily. Andate nell’ufficio di Brass chiedete un mandato per interrogarla. Nel corso dell’interrogatorio Emily vi darà la ricevuta d’acquisto di tabacco.  Tornate nell’ufficio di Brass e chiedete un mandato di perquisizione per l’appartamento di Carla. Zoomate sul tavolino da caffè. Usate la lampada a raggi ultravioletti sugli slip da uomo e prendete un campione di sperma con il tampone. Giratevi verso la finestra della cucina, zoomate sulla parete e prendete l’impronta digitale. Guardate sotto la credenza e raccogliete il coperchio del barattolo. Esaminate il coperchio nel vostro inventario giratelo e prendete i fiocchi marroni. Capovolgete ancora il coperchio e prendete l’impronta digitale sulla parte alta.  Tornate al laboratorio ed analizzate i fiocchi marroni con l’apparecchio per le analisi chimiche. Usate il computer per le analisi del DNA ed analizzate lo sperma trovato a casa di Carla e confrontatelo con il campione A. Usate il computer per le analisi delle impronte digitali e confrontate l’impronta sulla parete con quella trovata sul libro nel garage d’Emily. Chiedete a Brass un mandato per interrogare Carla. Andate nella stanza degli interrogatori e nel corso dell’interrogatorio prendete le sue impronte digitali. Tornate al laboratorio e confrontate l’impronta di Carla con quella sul coperchio. Tornate da Brass e chiedete un mandato d’arresto per Carla. Interrogatela e fatela confessare.
 
 
 
Quinto caso: fumo negli occhi.
 
 
Andate nel vicolo e parlate con il medico legale. Al termine del dialogo osservate il cassonetto dei rifiuti e prendete le chiavi sul coperchio. Giratevi verso l’auto e zoomate sul parabrezza. Prendete il numero di telaio scattando una fotografia. Guardate l’interno dell’auto, ma non troverete nulla. Esaminate la parte posteriore della macchina e vi accorgerete che manca la targa. Osservate il portellone e prendete l’impronta digitale. Guardate il parafango ed usateci il luminol. Dopo aver evidenziato il sangue prendetene un po’ con il tampone. Tornate di fronte alla macchina. Osservate il lato destro e fotografate la cassa. Avvicinatevi alla cassa dentro la quale troverete il corpo. Fotografate il cadavere e prendete un po’ di sangue con il tampone. Fotografate le impronte di battistrada accanto alla cassa. Andate all’obitorio e parlate con il medico legale il quale vi fornirà il DNA della vittima ed il proiettile estratto dal corpo. Tornate nel vicolo e guardate dentro la cassa e prendete un campione di sostanza polverosa ed i frammenti del vaso. Andate al laboratorio ed analizzate la sostanza polverosa trovata nella cassa con il computer per le analisi chimiche. Usate il computer per le analisi delle impronte ed inserite l’impronta digitale della vittima. Esaminate l’impronta digitale sul portellone, ma nessuna corrisponde. Inserite nel computer l’impronta di battistrada trovata nel vicolo. Usate il computer per le analisi del DNA. Inserite il DNA della vittima e confrontatelo con il campione B. Confrontate il sangue sul parafango con il DNA della vittima. Usate il microscopio ed esaminate il proiettile. Inserite nel computer per le analisi delle impronte, la fotografia che ritrae la posizione del corpo accanto alla macchina. Cliccate sulla scritta link di ricerca speciale e fate una ricerca sul numero di telaio dell’auto. Tornate all’obitorio e parlate con il medico legale. Andate nell’ufficio di Brass e parlate con lui. Al termine del dialogo avrete due nuove locazioni: l’ufficio della vittima e l’ufficio della galleria ( che conosciamo bene). Andate nell’ufficio della vittima ed osservate la porta. Usate il mikrosil per fare un calco dei segni di scasso. Entrate, zoomate sulla scrivania e prendete l’impronta digitale accanto alla tastiera. Prendete la macchina fotografica sulla mensola posta sopra la scrivania. Osservate anche l’equipaggiamento di sorveglianza. Spostatevi sul retro del camper e prendete l’estratto conto della vittima. Giratevi verso la parte anteriore del camper e prendete il foglietto con un numero di telefono scritto sopra. Tornate al laboratorio ed analizzate l’impronta digitale trovata sulla scrivania. Confrontate i campioni tra loro, ma nessuno corrisponde. Confrontate l’impronta digitale sulla scrivania con quella sul portellone. Cliccate sulla scritta link di ricerca speciale e date un’occhiata all’estratto conto della vittima.  Andate nell’ufficio di Brass e vi ritroverete automaticamente nella stanza degli interrogatori. Parlate con Lucy Cannelli. Al termine dell’interrogatorio tornate nell’ufficio di Brass e parlate di nuovo con lui. Andate nell’ufficio della galleria ed interrogate sia Nathan Ackerman sia Gus Clein. Andate nell’appartamento di Michael ed interrogatelo. Recatevi anche nell’appartamento di Carrie la quale nel corso del dialogo vi darà due fotografie, di cui una strappata. Andate al laboratorio ed avvicinatevi al computer di fronte a voi. Cliccate sulla scritta analisi audio visive e controllate la fotografia che ritrae Nathan con una cassa, e confrontatela con la fotografia della cassa che avete scattato nel vicolo. Andate nell’ufficio di Brass e chiedete un mandato di perquisizione per l’ufficio della galleria. Andateci. Zoomate sulla scrivania e prendete i registri contabili. Avvicinatevi alle casse e prendete il vaso rotto. Tornate nell’appartamento di Michael ed interrogatelo, dopodiché tornate al laboratorio. Avvicinatevi al computer di fronte a voi e cliccate sulla scritta link di ricerca speciale e fate una ricerca sui libri contabili. Voltatevi verso il tavolo d’assemblaggio ed appoggiateci il vaso rotto. Separate i frammenti di ceramica e prendete la busta che troverete all’interno. Osservatela nel vostro inventario e prendete l’impronta digitale. Analizzate la polvere appena trovata con il computer per le analisi chimiche. Usate il computer per le analisi delle impronte ed inserite l’impronta digitale trovata sulla droga e confrontatela con il campione D. Andate nell’ufficio di Brass e chiedete un mandato per interrogare Nathan Ackerman. Al termine dell’interrogatorio andate a parlare con Michael. Tornate nell’ufficio della galleria per un’altra chiacchierata con Gus Clein. Andate al laboratorio ed usate il tavolo d’assemblaggio per rimettere insieme i pezzi della fotografia che vi ha dato Lucy. Tornate nell’ufficio della galleria per alcuni chiarimenti. Recatevi nell’appartamento di Michael e parlate con lui. Chiedete a Brass di poter interrogare ancora Nathan e fate le nuove domande. Tornate nell’appartamento di Carrie che nel corso del dialogo vi darà il piede di porco trovato a casa di Michael. Andate al laboratorio e confrontate al microscopio il calco dei segni di scasso trovati sulla porta dell’ufficio della vittima e confrontatelo con il piede di porco che vi ha dato Carrie. Andate nell’ufficio di Brass e chiedete un mandato di perquisizione pere l’appartamento di Michael. Parlate con lui, dopodiché osservate il quadro alle sue spalle e prendetelo. Giratevi verso il soggiorno e prendete la scheda di memoria per la macchina fotografica digitale. Guardate nel mobiletto semiaperto e prendete il registratore con il microfono. Osservate il ripiano a sinistra del televisore e prendete l’audiocassetta. Andate al laboratorio ed analizzate sia l’audiocassetta trovata a casa di Michael sia la scheda di memoria. Cliccate sulla scritta link di ricerca speciale e fate una ricerca sul registratore ed il microfono. Tornate nell’appartamento di Carrie, e successivamente nell’ufficio di Brass. Chiedete al capitano un mandato per interrogare ancora Michael. Al termine dell’interrogatorio chiedete a Brass un mandato di perquisizione per l’esterno del magazzino. Interrogate Gus dopodiché date un’occhiata allo scarico. Raccogliete il pezzo di materiale bianco. Usate il luminol sulla lunga scia di sangue e prendetene un po’ con il tampone. Andate al laboratorio e confrontate il DNA della vittima con il materiale bianco. Confrontate anche il DNA della vittima con il sangue trovato fuori del magazzino. Andate nell’ufficio di Brass e chiedete un mandato per l’interno del magazzino. Entrate e girate a destra. Andate avanti verso il flacone di candeggina. Guardate a destra e fotografate le impronte di pneumatici accanto alle casse. Osservate il tubo di gomma sulla parete. Tornate indietro un paio di volte e andate verso le casse che si trovano accanto a Sara. Cercate il kit di pronto soccorso appeso alla parete, illuminatelo con la torcia e prendete la pistola. Osservate l’arma nel vostro inventario e prendete l’impronta digitale sulla canna. Andate a sinistra, zoomate sulle slot machine e fotografate il numero di serie. Osservate il computer sulla destra e cliccate sull’icona dei file, che ovviamente sono criptati. Usate il disco USB sul laptop e tornate al laboratorio. Per prima cosa confrontate le impronte di battistrada trovate nel magazzino con quelle del vicolo. Cliccate sulla scritta link di ricerca speciale e fate una ricerca sul numero di serie della slot machine. Analizzate l’impronta digitale trovata sulla pistola e confrontatela con il campione D. Usate il tavolo d’assemblaggio e smontate l’arma. Prendete il proiettile ed analizzatelo al microscopio confrontandolo con la pallottola trovata nel corpo della vittima. Andate nell’ufficio di Brass e chiedete un mandato per interrogare Gus Clein. Al termine dell’interrogatorio tornate nell’ufficio di Brass e chiedete un mandato per interrogare Nathan. Tornate nell’ufficio di Brass e parlate con lui. Dirigetevi al laboratorio e confrontate l’impronta digitale trovata sulla busta di droga con quella sulla pistola. Chiedete a Brass un mandato per interrogare ancora Nathan. Recatevi al laboratorio e Grissom vi suggerirà di andare a parlare con Carrie che raggiungerete automaticamente. Interrogatela e nel corso del dialogo vi darà l’orologio di Michael. Esaminate il cinturino, usate il leuko crystal e prendete il sangue con il tampone. Andate al laboratorio e confrontate il sangue sull’orologio con il DNA della vittima. Chiedete a Brass un mandato per interrogare Michael e prendete l’audiocassetta che vi darà. Esaminate la registrazione al laboratorio e confrontate il nastro con la registrazione trovata nell’appartamento di Michael. Chiedete a Brass un mandato d’arresto per Gus Clein. Interrogatelo e fatelo confessare.