Primo caso: cuore infranto
Guardate il breve filmato introduttivo e parlate con il vostro collega; Nick Stokes, che, nel corso del dialogo vi darà la registrazione della telefonata fatta alla polizia, dal testimone. Osservate la vasca idromassaggio nell’angolo. Prendete un campione di sangue della vittima. Per farlo potete usare il tampone sulle ferite della donna, oppure sulla macchia di sangue attorno a lei. Zoomate sul tappeto a destra del letto. Usate il fluido LCV e prenderete automaticamente un campione di sangue con il tampone. Giratevi a destra. Per terra, attorno al bancone c’è della polvere bianca. Prendetene un po’ con il nastro adesivo. Osservate il meccanismo per far vibrare il letto a sinistra del medesimo. Per il momento non potete far nulla Zoomate sulla zona tra il cassettone ed il bagno e raccogliete il pezzo di vetro nascosto sotto il mobile. Voltatevi a sinistra e zoomate sul divano. Osservate il cuscino a destra ed automaticamente lo capovolgerete. Prendete un campione di sangue con il tampone. Entrate in bagno e zoomate sul lavandino a destra. Usate i luminol e prendete il campione di sangue con il tampone. Aprite il mobiletto sotto il lavandino sopraccitato, ma non troverete nulla. Interrogate il testimone esaurendo tutti gli argomenti. Al termine dell’interrogatorio andate all’obitorio. Parlate con il dottor Robbins esaurendo tutti gli argomenti. La chiacchierata con il patologo vi frutterà le impronte digitali della vittima. Esaminate la bocca della donna e prendete il suo ponte dentale. Tornate sul luogo del delitto e zoomate sul meccanismo che fa vibrare il letto. Sposate l’interruttore e raccogliete il pezzo di vetro. Lasciate l’hotel ed andate al laboratorio. Entrate nel laboratorio a destra e zoomate sul computer a sinistra. Esaminate la polvere bianca e cliccate sul pulsante con la scritta ricerca. Sul lato destro del monitor compariranno dei campioni colorati che dovrete confrontare con quelli sulla schermata centrale. Dall’alto verso il basso selezionate i campioni: 1 – 4 – 7 e premete il tasto conferma. Fate un’analisi del DNA della vittima e confrontatelo con il sangue trovato sul cuscino del divano, ma non corrisponderà. Confrontate il DNA della vittima con quello del sangue trovato nel lavandino. Ricostruite il DNA trascinando i colori a sinistra sopra quelli a destra. Provate a confrontare il sangue trovato sul tappeto con quello della vittima. Allargate l’inquadratura ed ascoltate ciò che dirà Nick. Voltatevi a destra e zoomate sul microscopio. Selezionate il ponte dentale della vittima, impostate lo zoom sul 10 e mettete a fuoco l’immagine usando il cursore a sinistra. Fate scorrere l’immagine, cliccando sulla lente; finchè vedrete il numero identificativo del ponte dentale. Giratevi verso il tavolo d’assemblaggio e ricostruite parzialmente il posacenere con i tre pezzi di vetro che avete trovato nella suite. Uscite dal laboratorio ed entrate in quello a sinistra. Avvicinatevi al monitor sulla parete sinistra ed aprite il menù per le analisi audio/video. Ascoltate la registrazione della chiamata fatta al 911. Zoomate sul computer a destra ed aprite il database medico. Selezionate il numero identificativo del ponte dentale. Scoprirete così il nome della vittima. Guardate il filmato, al termine del quale avrete una nuova locazione. Andateci. Interrogate la barista poi giratevi verso il palco. Esaminate la sedia al centro. Dovete trovare quattro impronte digitali usando l’apposito pennello.

Riceverete una chiama di Brass, ascoltate ciò che ha da dirvi. Tornate al laboratorio ed entrate in quello a sinistra. Confrontate l’impronta digitale della vittima con quelle trovate sulla sedia. Una di queste corrisponde. A questo punto esaminate tutte le altre impronte cliccando sulla scritta "prepara ricerca". Cercate cinque caratteristiche su ciascun impronta e quando le trovate cliccate sulla scritta "ricerca". Fatelo con tutte le impronte e confrontatele. Otterrete così le impronte di un transessuale, di una ballerina ottantenne e di un certo Dominguez. Andate nell’ufficio di Brass. Il capitano vi darà la carta di credito della vittima. Chiedete di poter interrogare Dominguez presentando come prova l’impronta del sospetto trovata sulla sedia. Brass vi darà una fotografia di Dominguez, da mostrare ai testimoni che interrogate. Tornate nel laboratorio ed entrate in quello a sinistra. Aprite il vostro inventario ed usate la polvere per le impronte digitali sulla carta di credito della vittima. Provate a confrontare l’impronta sulla carta con quella della vittima, ma non troverete nessuna corrispondenza. Cliccate sulla scritta prepara ricerca e confrontate tutte le impronte. Una di queste è di Charles Steer; il portiere dell’hotel. Tornate ad interrogarlo e mostrategli la foto di Dominguez. Al termine dell’interrogatorio riceverete una telefonata di Brass, che v’informa d’aver rintracciato Dominguez. Vi troverete automaticamente nella stanza degli interrogatori. Interrogate Dominguez e prendete un campione del suo DNA. Esaurite tutti gli argomenti e prendete la sua camicia. Per il momento non potete dimostrare che Dominguez si trovava nella suite, quindi non provateci. Terminate l’interrogatorio e tornate nel laboratorio. Entrate in quello a sinistra e parlate con Raymond. Esaminate l’impronta digitale sullo stampo dei cannoli. Cliccate sulla scritta prepara ricerca, cercate le cinque caratteristiche e confrontatele con il riquadro in alto a sinistra. Uscite dal laboratorio ed entrate in quello a destra. Confrontate il DNA di Dominguez con il sangue trovato sul cuscino del divano. Provate anche a confrontare il DNA di Dominguez con il sangue trovato sul tappeto, ma non corrisponderà. Prendete la camicia nel vostro inventario. Giratela e prendete il frammento di vetro nascosto sotto il lato destro del colletto. Avvicinatevi al tavolo d’assemblaggio ed unite il frammento trovato agli altri tre. Tornate ad interrogare Dominguez e presentate come prova il suo sangue trovato sul cuscino della suite. Tornate allo strip club ed avvicinatevi al bancone. Prendete il tovagliolo e tornate al laboratorio ed entrate in quello a destra. Aprite l’inventario delle prove ed usate il tampone sul tovagliolo. Confrontate il DNA sul tovagliolo con il sangue trovato sul tappeto della suite. Andate nell’ufficio di Brass e chiedete un mandato di perquisizione per l’appartamento di Kathy, presentando come prova il sangue trovato sul tappeto. Andate nell’appartamento di Kathy e guardate il breve filmato. Esaminate l’appartamento. Zoomate sul letto, esaminate il comodino ed il tavolo con la piantina. Giratevi verso l’armadio ed entrateci. Per terra a sinistra c’è un frammento di vetro. Prendetelo. Entrate in bagno e quindi nella doccia. Usate il fluido LCD sullo scarico e prendete un campione di sangue con il tampone. Uscite dall’appartamento e fate un calco dell’impronta nel fango, lasciata da Charlie. Tornate al laboratorio ed entrate in quello a destra. Unite il frammento di vetro che avete trovato nell’appartamento di Kathy agli altri quattro. Usate il computer per le analisi del DNA e confrontate il sangue trovato nella doccia con quello della vittima. Entrate nell’ufficio di Brass e chiedete un mandato per interrogare Kathy; presentando come prova il sangue di Kathy sul tappeto. Interrogate la donna, ed al momento opportuno presentate come prova il sangue trovato sul tappeto e quello della vittima trovato nella doccia. La donna vi darà il suo cellulare, dov’è registrato un messaggio minaccioso di Charlie. Tornate nel laboratorio ed entrate in quello a sinistra. Dopo aver ascoltato il messaggio sul cellulare confrontatelo con la chiamata fatta alla polizia. Andate nell’ufficio di Brass e chiedete un mandato per interrogare Charles, presentando come prova il cellulare di Kathy. Interrogate Charles. Fatevi dare le sue scarpe ed un campione di DNA. Tornate nel laboratorio ed entrate in quello a destra. Esaminate le scarpe di Charlie. Prendete la polvere con il nastro adesivo. Girate le scarpe e prendete il frammento di vetro incastrato sotto la suola. Confrontate la polvere sulle scarpe di Charles con quella trovata sulla scena del delitto. Giratevi verso il tavolo d’assemblaggio e completate il posacenere. Prendete il posacenere tra le prove in vostro possesso. Giratelo e prendete l’impronta digitale. Uscite dal laboratorio ed entrate in quello a sinistra. Confrontate l’impronta sull’arma del delitto con quella di Kathy. Interrogate ancora Charlie, nella sala degli interrogatori e presentate come prova la polvere trovata sulle sue scarpe. Completate l’interrogatorio finchè Charlie ammetterà che è stata Kathy a toccare il posacenere. Chiedete a Brass un mandato per interrogare Kathy. Presentate alla donna la sua impronta trovata sul posacenere ed ascoltate la sua confessione.

Secondo caso: il contendente
Parlate con Greg e fategli le domande a vostra disposizione. Salite sul ring ed esaminate il cadavere. Zoomate sul cavo del microfono, spostatelo e prenderete automaticamente un capello. Zoomate sulla testa della vittima e prendete un campione di sangue con il tampone. Allontanatevi dal ring e parlate con Tina. Esaurite tutti gli argomenti poi entrate negli spogliatoi ed interrogate Hank Hackett. Al termine dell’interrogatorio andate all’obitorio e parlate con il medico legale. Ponete tutte le domande poi zoomate sulla testa del cadavere. Usate il tampone e prendete la sostanza bianca attorno alla ferita. Allargate l’inquadratura e prendete il cavo del microfono sul tavolo delle autopsie. Andate al laboratorio ed entrate in quello a destra. Usate il computer per le analisi del DNA e confrontate il capello sul cavo, con il sangue della vittima. Non troverete nessuna corrispondenza. Eseguite un’analisi chimica sulla sostanza pastosa trovata attorno alla ferita. Premete il tasto ricerca e selezionate i colori 1 e 6. Premete il tasto conferma e scoprirete di cosa si tratta. Andrete direttamente nell’ufficio di Brass. Ascoltate ciò che dirà dopodichè recatevi nell’ufficio di Horace Willingham. Esaurite tutte le domande e prendete la chiave. Giratela e prendete l’impronta digitale. Tornate sul luogo del delitto e giratevi a destra. Avvicinatevi al tavolo. Prendete il rossetto. Usate il tampone sul rossetto e la polvere per le impronte digitali alla base del cosmetico. Giratevi a sinistra e salite le scale fino in cima. Zoomate sulla porta e l’aprirete automaticamente con la chiave nel vostro inventario. Entrate nella stanza ed avvicinatevi al lato sinistro dell’apparecchiatura. Prendete la videocassetta. Giratevi a sinistra ed aprite la porta. Entrate nella stanza e zoomate sulla katana appoggiata allo scatolone. La spada si spezzerà. Prendete la lama, e l’elsa sul cartone. Esaminate la lama. Usate il luminol e prendete un campione di sangue con il tampone.

Sulla lama c’è anche la sostanza pastosa, prendetene un campione con il tampone. Tornate al laboratorio. Entrate in quello a sinistra ed avvicinatevi al computer per l’analisi dei filmati. Esaminate la videocassetta poi uscite. Entrate nell’altro laboratorio e fate un’analisi chimica sulla sostanza pastosa trovata sulla spada. Premete il tasto ricerca e selezionate i campioni 3 – 5 – 8. Premete il tasto conferma. Analizzate il DNA del sangue trovato sulla spada e confrontatelo con quello della vittima. Corrispondono. Andate nell’ufficio di Brass e chiedete un mandato per interrogare Hank, presentando come prova il sangue della vittima trovato sulla spada. Interrogate Hank e fatelo parlare presentando come prova la videocassetta. Al termine dell’interrogatorio avrete il cellulare di Hank. Andate sul luogo del delitto e provate ad usare il telefono per confermare ciò che ha detto Hank, ossia che lì non c’è campo. Tornate nell’ufficio di Brass che rilascerà Hank. Andate nel laboratorio e confrontate il DNA trovato sul cavo del microfono con quello di Tina, ma non corrisponderanno. Guardate il filmato, al termine del quale sarete automaticamente negli spogliatoi. Osservate la siringa nella spalla di Hackett. Giratevi a destra e prendete la fiala nel cubicolo a destra. Osservatela e prendete l’impronta digitale. Andate all’obitorio. Parlate con il dottor Robbins e prendete la siringa sul vassoio. Girate la siringa e prendete il capello. Andate al laboratorio ed entrate in quello a destra. Fate un’analisi chimica sulla fiala. Premete sulla scritta ricerca. Selezionate i campioni 2 - 7 e cliccate sulla scritta "conferma". Analizzate la siringa. Cliccate sulla scritta ricerca e selezionate i campioni 3 – 5 – 8. Cliccate sulla scritta conferma. Confrontate la siringa con la sostanza trovata sulla spada. Confrontate il capello trovato sul cavo del microfono con il DNA di Tina. Confrontate il DNA di Tina con il capello trovato sulla siringa. Uscite ed entrate nell’altro laboratorio. Confrontate l’impronta sulla fiala con quella di Horace. Andate nell’ufficio di Brass e chiedete un mandato di perquisizione per l’ufficio di Horace, presentando come prova l’impronta di Horace sulla fiala. Andate nel suo ufficio ed aprite il mobiletto in basso a destra, sotto la teca dei trofei. Prendete il detergente. Esaminate la scrivania e prendete il rotolo di banconote. Tornate nel laboratorio ed entrate in quello a destra. Fate un’analisi chimica per aiutare Riley e selezionate i campioni 1 – 4 – 6 – 7. Premete il tasto conferma e proseguite la vostra indagine. Fate un analisi chimica sul detergente trovato nell’ufficio di Horace e selezionate i campioni 3 – 5 – 8. Cliccate sulla scritta conferma. Confrontate il detergente con la siringa. Interrogate Horace, che confesserà entrambi gli omicidi; tuttavia Greg analizzerà il DNA di Willingham è questo non corrisponderà né con quello trovato sulla siringa, né con quello sul cavo del microfono. Nel vostro inventario avrete automaticamente la valigetta di Horace. Esaminate entrambi i documenti. Andate nell’ufficio di Brass e chiedetegli un mandato per interrogare Tina, presentando come prova la ricevuta della scommessa. Interrogate Tina. Interrompete l’interrogatorio prima di chiederle come faceva a sapere che Hackett avrebbe perso l’incontro. Esaminate la borsetta di Tina e prendete la prescrizione di farmaci e la chiave. Tornate nel laboratorio ed entrate in quello a destra. Usate il microscopio. Impostatelo sul 10 e confrontate la chiave di Horace con quella trovata nella borsetta di Tina spostate l’indicatore a sinistra e spostate le chiavi finchè vedrete che corrispondono. Fate un‘analisi chimica sul tubetto trovato nella borsetta di Tina. Premete sul tasto con la scritta ricerca e selezionate i campioni 1- 4 – 7. Interrogate Tina a proposito del medicinale e chiedete conferma di ciò che vi dirà al medico legale. Andate nell’ufficio di Brass e chiedete un mandato per la cartella medica di Tina, presentando come prova la medicina trovata nella sua borsetta. Andate al laboratorio. Entrate in quello a sinistra e fate un’analisi chimica sul medicinale. Tornate ad interrogare Tina e chiedetele un capello. Tornate nel laboratorio ed entrate in quello a destra. Confrontate il capello di Tina con quelli trovati sul cavo del microfono e sulla siringa. Chiedete a Brass d’interrogare Horace. Interrogatelo ponendo tutte le domande. Tornate nell’ufficio di Brass e chiedete di poter interrogare nuovamente Tina. Parlatele ed al momento opportuno presentale di volta in volta la bustarella, la chiave ed i capelli trovati sul cavo del microfono e sulla siringa. Guardate il filmato finale.

Terzo caso: l’ultimo respiro
Parlate con il dottor Ray Langston. Avvicinatevi al cadavere ed esaminate il lato destro dell’idromassaggio. Prendete l’anello ed allargate l’inquadratura. Osservate e raccogliete il tappo sulle scale. Giratelo e prendete l’impronta digitale. Giratevi ancora. A sinistra del dottor Langston c’è una bottiglia rotta. Raccoglietela ed esaminatela. Prendete un campione di liquido con il tampone. Giratevi verso il lampione. A destra della vasca idromassaggio c’è una piantina. Prendetene una foglia. Entrate nella stanza di Tampson ed interrogatelo. Andate all’obitorio e parlate con il medico legale, il quale vi darà l’impronta digitale della vittima, il suo DNA e dello sperma trovato nel corpo della vittima. Esaminate la contusione sulla spalla sinistra della donna, ed automaticamente la fotograferete. Andate al laboratorio ed entrate in quello a destra. Avvicinatevi al microscopio e regolate lo zoom sul 10. Confrontate l’anello con la contusione sulla spalla della vittima. Spostate la lente con il cursore finchè l’immagine è nitida e fate scorrere la fotografia agendo sulla parte centrale della lente. Fate un’analisi chimica sul liquido trovato nella bottiglia. Cliccate sulla scritta ricerca e selezionate i campioni 1 – 5 – 6 – 7. Cliccate sulla scritta conferma. Analizzate il DNA dello sperma e tra i quattro campioni che compariranno selezionate il penultimo e ricostruite il DNA, allargate l’inquadratura e guardate il breve filmato. Entrate nell’ufficio di Brass e chiedete un mandato per interrogare. Tampson presentando come prova il DNA dello sperma trovato nel corpo della vittima. Interrogate Tampson e prendete il suo codice medico. Tornate nel laboratorio ed entrate in quello a sinistra. Aprite il database medico e fate una ricerca sul codice medico di Tampson. Tornate all’obitorio e chiedete al medico legale il codice medico della vittima. Andate nella stanza degli interrogatori e dopo aver detto a Tampson che è libero continuate ad interrogarlo. Al termine dell’interrogatorio andate a parlare con Brass. Aspettate che vi telefoni andando da qualche altra parte. Appena Brass vi chiama tornate nella stanza degli interrogatori. Parlate con Ernie e prendete la borsetta della vittima. Guardateci dentro e prendete il telefono cellulare. Andate nel laboratorio. Entrate in quello a sinistra. Osservate il cellulare nel vostro inventario, giratelo e prendete il filo. Ascoltate la telefonata sul cellulare con l’apposito computer prestando attenzione alla parte finale della telefonata.

Tornate nella stanza degli interrogatori e continuate ad interrogare Goldwasser. Quando negherà di sapere della relazione di sua moglie, presentate il cellulare come prova. Proseguite l’interrogatorio confermando il suo alibi, ma continuate ad interrogarlo e prendete la copia dell’e-mail. Andate da Jack Shell ed interrogatelo, senza tralasciare nulla. Al termine dell’interrogatorio prendete l’impronta digitale sul lato destro della porta. Tornate al laboratorio ed entrate in quello a sinistra. Confrontate l’impronta di Jack con quella trovata sulla bottiglia rotta. Andate nell’ufficio di Brass e chiedete un mandato di perquisizione per il camerino di Jack. Presentate come prova l’impronta del sospetto trovata sulla bottiglia rotta. Andate nel camerino di Jack e giratevi a destra. Prendete il foglio sul divano. Avvicinatevi alla piantina a sinistra del divano e prendetela. Tornate al laboratorio ed entrate in quello a destra. Guardate il breve filmato ed avvicinatevi al computer per le analisi del DNA. Selezionate il campione di pelle nel vostro inventario e confrontatelo con il terzo campione nella colonna a destra. Giratevi verso il tavolo d’assemblaggio e fate combaciare la foglia con la pianta.

Andate nell’ufficio di Brass e chiedete un mandato per interrogare Jack, presentando come prova la pianta trovata nel suo camerino. Interrogate l’uomo e presentate come prova l’appunto trovato nel suo camerino. Ascoltate tutto ciò che dirà ed automaticamente Goldwasser tornerà nella stanza degli interrogatori. Parlateci ed esaurite tutte le domande. Al termine dell’interrogatorio andate nel camerino di Jack e prendete la prima maglietta a sinistra. Tornate nel laboratorio ed entrate in quello a destra. Confrontate il DNA sulla maglietta, con quello di Steve vale a dire lo sperma. Andate nell’ufficio di Brass e chiedete un mandato di perquisizione per la stanza di Steve, presentando come prova il suo DNA trovato sulla maglietta. Andate nella stanza di Steve e prendete la salvietta sulla panchina. Giratevi verso il cassettone e prendete il certificato di divorzio. Tornate nel laboratorio ed entrate in quello a destra. Usate il microscopio. Regolate lo zoom sul 10 e confrontate il filo trovato sul telefono con la salvietta. Mettete a fuoco l’immagine spostando il cursore a sinistra e muovete la lente al centro. Analizzate il documento di divorzio e muovete i tre cursori finchè le lettere sono a fuoco.

Chiedete a Brass d’interrogare Goldwasser e prendete la fotografia del cast di “inquilini”. Tornate nel laboratorio. Entrate in quello a destra ed usate il microscopio. Regolate lo zoom sul 10 e confrontate la fotografia con l’anello trovato nell’idromassaggio. Andate nell’ufficio di Brass e chiedete un mandato interrogare Steve, presentando come prova la fotografia del cast. Interrogate Steve e presentate prima la fotografia del cast, poi il filo sul telefono. Ascoltate la confessione e guardate il filmato finale.

Quarto caso: estinto
Esaminate il generatore ed usate il fluido LCV sul bordo, sopra la scritta. Prendete un campione di sangue. Usate il nastro adesivo e prendete la pasta attaccata sopra l’interruttore. Aprite il tappo del generatore ed usate il tampone sull’apertura, per prendere un campione di sostanza. Controllate il resto della sala e raccogliete la bottiglia di plastica a destra di Riley. Zoomate sull’oggetto, giratelo ed usate il tampone per prendere un campione sul collo della bottiglia. Osservate la grata sul lato destro della stanza. Giratevi ancora a destra ed interrogate Vicente Manoto. Al termine del dialogo andate al laboratorio garage. Guardate il breve filmato ed accendete l’interruttore. Andate al laboratorio ed entrate in quello a destra. Fate un’analisi chimica sulla pasta trovata sopra il generatore. Cliccate sulla scritta ricerca e selezionate i campioni 2 – 4 – 5 – 8, dopodichè premete sulla scritta conferma. Fate un’analisi chimica del liquido trovato sul generatore. Premete sulla scritta ricerca e selezionate i campioni 3 – 5 – 6 – 8. Cliccate sulla scritta conferma. Fate un’analisi chimica della sostanza trovata nella bottiglia. Cliccate sulla scritta ricerca e selezionate i campioni 3 – 6 – 8. Cliccate sulla scritta conferma. Fate un’analisi sul DNA del sangue trovato sopra il generatore. Selezionate il secondo campione nella colonna a sinistra dopodichè cliccate sulla scritta conferma. Andate a casa Levesque ed interrogate la donna. Dopo aver posto tutte le domande andate nell’ufficio di Brass e chiedete di poter interrogare Lyle, presentando come prova il sangue trovato sul generatore. Interrogate Lyle poi andate all’obitorio. Parlate con il dottor Robbins e prendete la pillola, l’impronta digitale della vittima ed il suo DNA. Prendete la sostanza pastosa sul polso sinistro ed il cosmetico sulla ferita. Andate nel laboratorio ed entrate in quello a destra. Prendete la pillola nel vostro inventario; usateci il tampone per un campione di sostanza ed il nastro adesivo per un campione di polvere. Fate un’analisi chimica sul fluido, premete sulla scritta ricerca e selezionate i campioni 2 – 4 – 6. Cliccate sulla scritta conferma. Fate un’analisi chimica sulla polvere e selezionate i campioni 1 – 7 – 8. Fate un’analisi chimica sulla sostanza trovata sul polso della vittima. Selezionate i campioni 2 – 4 – 5 – 8. Cliccate sulla scritta conferma. Fate un’analisi chimica del trucco attorno alla ferita della vittima. Selezionate i campioni 2 – 5 e cliccate sulla scritta "conferma". Confrontate il DNA del fluido trovato sulla pillola con il sangue trovato sul generatore. Giratevi verso il microscopio e regolate lo zoom sul 60. Esaminate la pillola e trascinate la lente finchè non vedete la parte blu. Mettete a fuoco l’immagine, usando il cursore; finchè leggete il numero sulla pillola. Usate il computer ed aprite il database medico. Fate una ricerca sulla pillola. Andate all’obitorio e parlate con il dottor Robbins. Recatevi al laboratorio garage. Spegnete il generatore e zoomate sull’indicatore. Andate alla sala prove e parlate con il dottor Manoto. Entrate nella sala caldaie. Raccogliete la tanica a destra della grata, zoomate e prendete l’impronta digitale alla base della tanica. Usate il tampone sull’apertura e prendete un campione di liquido. Aprite la grata. Zoomate sullo stucco e prendete l’impronta digitale con il pennello nero. Provate a prendere lo stucco. Tornate al laboratorio ed entrate in quello a destra. Confrontate il liquido trovato sul generatore e confrontatelo con quello nella sala caldaie. Confrontate lo stucco trovato sul generatore con quello sul tubo nel locale caldaie. Provate a confrontare l’impronta digitale trovata sulla tanica con quella della vittima, ma non troverete alcuna corrispondenza. Cercate cinque caratteristiche e cliccate sulla scritta prepara ricerca. Trascinate l’impronta nel riquadro in alto a destra e cliccate sulla scritta conferma. Confrontate l’impronta sullo stucco con quella della vittima, ma non corrispondono. Cercate cinque caratteristiche e cliccate sulla scritta prepara ricerca. Trascinate l’impronta nel riquadro in alto a destra. Andate nell’ufficio di Brass e parlate con lui. Prendete e leggete la lettera d’avviso per aggiustare le tubature. Chiedete a Brass un mandato di perquisizione per l’appartamento della vittima, presentando come prova il fluido sulla pillola. Andate nell’appartamento della vittima e parlate con la moglie. Giratevi a destra ed imboccate il corridoio. Entrate nella prima stanza a destra. Avvicinatevi all’angolo a destra del letto ed usate il luminol sulla macchia di sangue. Prendetene un campione e raccogliete la pillola lì accanto. Usate il tampone sulla pillola. Osservate il comodino e prendete il flacone di medicinali, nascosto dietro la lampada. Tornate al laboratorio ed entrate in quello a destra. Confrontate il fluido sulla pillola trovata a casa della vittima con quello trovato nel suo esofago. Confrontate il flacone di medicinali con lo zucchero. Confrontate il DNA il sangue trovato a casa Levesque con il DNA trovato sulla pillola nell’appartamento della vittima. Giratevi verso il microscopio. Confrontate la pillola trovata a casa Levesque con quella trovata nell’esofago della vittima. Regolate lo zoom sul 60 e fate scorrere l’immagine finchè vedrete il numero della pillola, trovata nell’appartamento della vittima. Mette a fuoco l’immagine spostando il cursore a sinistra. Andate nell’ufficio di Brass e parlateci. Chiedete d’interrogare Manoto, presentando come prova l’impronta digitale trovata sul tubo nella sala caldaie. Interrogate Manoto e convincetelo a confessare, presentando come prova la lettera d’avviso, l’impronta sullo stucco, l’impronta sulla tanica di benzina ed il flacone di medicinali. Al termine dell’interrogatorio tornate nell’ufficio di Brass e chiedete un mandato per interrogare Adrell, presentando come prova il flacone di pillole. Interrogate Adrell ed inducetela a confessare presentando come prova il fluido trovato sulla pillola nell’esofago della vittima. Guardate il filmato poi andate nell’ufficio di Brass e fatevi dare la borsa d’Adrell. Andate nel laboratorio ed entrate in quello a sinistra. Esaminate il contenuto della borsetta. Prendete la crema e la tessera per la sala caldaie. Esaminate la tessera e prendete l’impronta digitale. Fate una ricerca sull’impronta digitale sopra la tessera e trascinatela nel riquadro in alto a sinistra. Andate nel laboratorio a destra e fate un’analisi chimica sulla crema trovata nella borsetta. Selezionate i campioni 1 – 4 – 6 – 8 e cliccate sulla scritta "conferma". Andate nella sala caldaie e togliete la grata. Provate a prendere lo stucco e guardate il breve filmato. Prendete l’unghia sul tubo poi fate un calco del buco sul tubo. Tornate nel laboratorio ed entrate in quello a destra. Avvicinatevi al microscopio e regolate lo zoom sul 60. Fate scorrere l’immagine, poi mettetela a fuoco, usando il cursore a sinistra.

Andate nell’ufficio di Brass e chiedete un mandato di perquisizione per la camera di Lyle, presentando come prova l’unghia con l’infezione. Andate a casa Levesque ed entrate nella stanza in fondo al corridoio. Prendete il coltellino svizzero sulla scrivania. Giratevi a sinistra e prendete lo scalpello. Tornate al laboratorio ed entrate in quello a destra. Avvicinatevi al microscopio. Regolate lo zoom sul 10. Confrontate il segno sul tubo nella sala caldaie con lo scalpello trovato nella camera di Lyle.

Zoomate sul coltellino svizzero, togliete lo stuzzicadenti ed usate il nastro adesivo per prendere la polvere bianca, sulla punta dello stecchino. Fate un’analisi chimica della polvere bianca trovata sulla punta dello stuzzicadenti e selezionate i campioni 5 – 8. Andate nell’ufficio di Brass e chiedete un mandato per arrestare Lyle, presentando come prova la polvere trovata sullo stuzzicadenti. Interrogate Lyle e fatelo confessare presentando come prova lo scalpello trovato nella sua camera. Guardate il filmato finale.

Quinto caso: chi è chi?
Parlate con Catherine esaurendo tutte le domande. Giratevi a sinistra. Avvicinatevi allo scatolone a sinistra del bar. Prendete l’impronta digitale con la ninidrina. Tornate verso il palco e raccogliete la bottiglia per terra. Usate il tampone e prendete un campione del liquido accanto al cadavere. Interrogate Gary Beaumont ed esaurite tutte le domande. Tornate sul palcoscenico ed entrate nel camerino. Zoomate sulla mensola a destra dello specchio e prendete la scatola di pillole. Giratevi verso la scrivania e prendete la nota arrabbiata. Andate nel laboratorio ed entrate in quello a destra. Fate un’analisi chimica sulla bottiglia di whisky e selezionate i colori 3 – 5 – 7. Cliccate sulla scritta conferma. Fate un’analisi chimica sul liquido trovato accanto al cadavere e selezionate i campioni 3 – 5 – 7. Cliccate sulla scritta conferma. Fate un’analisi chimica sulla scatola di pillole e selezionate i campioni 2 – 6. Uscite dal laboratorio ed entrate in quello a sinistra. Fate una ricerca sull’impronta digitale trovata sullo scatolone, cercate cinque caratteristiche comuni e provate a sovrapporre l’impronta su uno dei quattro riquadri, ma non troverete nessuna corrispondenza. Andate all’obitorio e parlate con il dottor Robbins. La chiacchierata con lui vi frutterà l’impronta digitale della vittima, il suo DNA e quello del presunto aggressore. Dopo aver parlato con il dottor Robbins tornerete automaticamente al club per chiedere a Floyd d’identificare la vittima. Guardate il filmato. Siete nell’appartamento di Biegenowski. Aprite la porta e guardate un altro breve filmato. Guardatevi attorno e prendete il mozzicone nel portacenere sopra la lavatrice. Usateci il tampone ed avrete un campione di DNA. Spostatevi in soggiorno. C’è un portatile, che per adesso non potete prendere. Andate nel laboratorio ed entrate in quello a destra. Provate a confrontare il DNA di Floyd con quello trovato sotto le unghie della vittima. Riceverete una telefonata di Riley che v’informa che Floyd è pronto per essere interrogato. Fatelo. Quando chiederete a Floyd in che rapporti era con la vittima fategli ammettere la verità, presentate la nota arrabbiata. Proseguite l’interrogatorio poi tornate a casa di Floyd. Prendete il portatile ed andate nel laboratorio. Entrate in quello a sinistra ed esaminate il computer di Floyd usando l’apparecchio per le analisi audio e video. Uscite ed entrate nel laboratorio a destra. Confrontate il DNA trovato sotto le unghie della vittima con quello di Floyd, ma non corrisponde. Tornate nella sala degli interrogatori e dite a Floyd che il suo alibi regge. Ascoltate ciò che Brass vi dirà poi andate nel laboratorio ed entrate in quello a destra. Parlate con Ray, il quale vi darà le impronte digitali di Wally e Marcell. Ray vi darà anche un campione del liquore usato per gli omicidi commessi dall’ubriacone di Barbur street. Confrontatelo con il whisky trovato nel locale. Parlate con Brass e chiedetegli di convocare il detective Briggs. Andate nella stanza degli interrogatori ed esaurite tutte le domande. Fatto ciò chiedete a Brass d’interrogare nuovamente Floyd. Esaurite tutte le domande poi andate nel vicolo dietro il locale. Parlate con Gary e prendete la bottiglia di whisky. Esaminate il sacco a pelo e prendete la lettera d’amore. Giratevi a sinistra. Frugate nel cassonetto dei rifiuti e prendete sia le bottiglie di whisky, che il grembiule. Tornate nel laboratorio ed entrate in quello a destra. Usate il microscopio ed analizzate gli appunti del detective Briggs. Mettete a fuoco l’immagine spostando i cursori.

Prendete il grembiule nel vostro inventario e giratelo. Prendete un campione di sangue. Confrontate il DNA della vittima con il sangue sul grembiule. Uscite dal laboratorio ed entrate in quello a sinistra. Confrontate l’impronta digitale di Gary con quella sulla cassa. Andate nell’ufficio di Brass e chiedete un mandato d’arresto per Gary, presentando come prova la sua impronta sulla cassa. Interrogatelo e prendete un campione del suo DNA e nel corso dell’interrogatorio presentate come prova la lettera d’amore. Al termine dell’interrogatorio andate nell’ufficio di Brass e chiedete un mandato di perquisizione per il camper del detective Briggs, presentando come prova i suoi appunti. Entrate nel camper ed osservate la fotografia appesa accanto al letto. Guardate sotto il cuscino e prendete il filo rosa. Tornate al laboratorio ed entrate in quello a destra. Usate il microscopio e confrontate il grembiule con il filo rosa. Regolate lo zoom sul 60, fate scorrere l’immagine trascinando la lente, e mettetela a fuoco muovendo il cursore a sinistra.

Andate nell’ufficio di Brass e chiedete un mandato d’arresto per Briggs, presentando come prova la fibra del grembiule. Interrogate Briggs e prendete un campione del suo DNA. Andate nel laboratorio ed entrate in quello a destra. Confrontate il DNA di Briggs con quello trovato sotto le unghie della vittima. Interrogate di nuovo il detective Briggs e fatela confessare presentando come prova il suo DNA trovato sotto le unghie della vittima. Guardate il breve filmato e tornate nel laboratorio. Analizzate il DNA del capello trovato sulla scena dei delitti di Barbur street e confrontatelo con quello di Floyd. Andate nell’ufficio di Brass e chiedete un mandato d’arresto per Floyd, presentando come prova il capello trovato a Barbur street. Interrogate Floyd e guardate il filmato finale.