Aiuto - Cerca - Utenti - Calendario
Versione completa: Manuale di Zork III - Il Dungeon Master
OldGamesItalia > Traduzioni > Traduzioni in corso > Manuali Infocom
Ragfox


La traduzione italiana del manuale di ZORK III - Il Dungeon Master, a cura di Ragfox

Dopo aver superato magie e incantesimi del Mago di Frobozz, l'Avventuriero senza nome è finalmente arrivato nelle profondità più recondite del Grande Impero Sotterraneo. Mille e più trabocchetti si pongono adesso tra lui e una figura mistica, il Grande Architetto da cui tutto origina e a cui tutto tornerà: Egli è Il Dungeon Master!
Ragfox
Perché tradurre il manuale di Zork III significa diventare ragionieri e redarre il Bilancio d'Esercizio per la FrobozzCo International.
TheRuler
CITAZIONE (Ragfox @ 12 Nov 2013, 19:01) *
Perché tradurre il manuale di Zork III significa diventare ragionieri e redarre il Bilancio d'Esercizio per la FrobozzCo International.

UA UA UA!
Ragfox
Pronta e in arrivo
The Ancient One
Evvai! n5.gif
Micartu
Una cosa ragazzi, una domanda... in pratica uno si gioca zork 1 e dove finisce quel gioco inizia zork 2, poi dove finisce zork 2 attacca zork 3, giusto?
E gli Zork di epoca moderna come si pongono? Intendo le Ag degli anni 90.
The Ancient One
Mai finito (per ora) uno Zork della prima trilogia.

Sono arrivato abbastanza avanti, ma poi per un motivo o l'altro ho sempre abbandonato... Però sono molto curioso anche io!
Anzi, ci vorrebbe un bell'articoletto per spiegare il tutto.
Ragfox
CITAZIONE (Micartu @ 5 Dec 2013, 19:13) *
Una cosa ragazzi, una domanda... in pratica uno si gioca zork 1 e dove finisce quel gioco inizia zork 2, poi dove finisce zork 2 attacca zork 3, giusto?
E gli Zork di epoca moderna come si pongono? Intendo le Ag degli anni 90.

Alla fine di Zork I si entra nella grotta che ospita Zork II e poi si passa a Zork III. Però i tre giochi hanno solo labili legami e possono essere affrontati anche in maniera indipendente l'uno dall'altro.
Poi c'è il prequel Zork Zero e quello spinoff mezzo gdr che è Beyond Zork.
Le ag moderne sono proprio qualcosa di totalmente diverso. Considerate comunque che Zork è un universo molto "aperto" e ci si può davvero mettere dentro di tutto. Tutta la mitologia e la storia (tipo le notizie sulla dinastia dei Flathead) arrivano diversi anni dopo l'uscita del primo capitolo e infatti nella prima trilogia non se ne trova praticamente traccia (e quelle che si trovano sono state probabilmente aggiunte nelle versioni più tarde - mia interpretazione).
È talmente "lasco" l'universo di Zork che ci trovano spazio anche la trilogia di Enchanter e Wishbringer.
Ragfox
Disponibile
Ragfox
Per ribadire quanto espresso sopra (la fondamentale assenza di una cosmogonia dettagliata nella prima trilogia di Zork), basta consultare i manuali (che sono quelli presi dalle edizioni grey box) e vedere come le parti di narrazione non hanno niente a che vedere con quanto accade nelle avventure che accompagnano.
The Ancient One
Ho iniziato a leggermi anche questo manuale.
Spassosissimo! :-)

Ottima la traduzione... ma impressionante la qualità del ritocco grafico!
Viene voglia di stamparlo su carta fotografica.
Questa è la versione 'lo-fi' del forum. Per visualizzare la versione completa con molte più informazioni, formattazione ed immagini, per favore clicca qui.
Invision Power Board © 2001-2020 Invision Power Services, Inc.