Aiuto - Cerca - Utenti - Calendario
Versione completa: Il Mondo Di Meyroan: I Seguaci Di Eodeth: Mossa 16
OldGamesItalia > OGI World > Sala Giochi > Narrativa Interattiva & Giochi da Tavola > Avventure Concluse > Il Mondo di Meyroan > I Seguaci di Eodeth
rgrassi
Il Mondo Di Meyroan: I Seguaci Di Eodeth: Mossa 16
Librogame giocabile sul forum, Mossa 16

Nether osservò a lungo la lettera, senza toccarla.
La pericolosità di questi omicidi e l'alone di mistero che li circondava imponeva la massima sicurezza.
Il lato visibile non aveva scritte o segni particolari, così rovesciò la lettera usando il suo pugnale.
Anche sull'altro lato non c'erano segni particolari. La chiusura non aveva sigilli. Era una lettera assolutamente anonima. Prese un foglio dalla scrivania di Soth, lo piegò, e lo uso come contenitore per la lettera, che non voleva toccare a mani nude. A casa, con comodo, avrebbe potuto aprirla con calma e leggerla.

Rumori di ubriachi dal vicolo laterale... Canzoni volgari e grasse risate.
Nether piegò il labbro in una risata cinica. Il Male era in agguato ma qualcuno aveva ancora voglia di divertirsi. Si portò verso la finestra. Nessun segno di scasso. Dai vetri spiò al di fuori, sbirciando tra le imposte. Il gruppetto di ubriachi si stava contendendo una bottiglia. Un paio di essi barcollavano.
Distolse lo sguardo e tornò ad occuparsi del caso.

Si spostò nella camera da letto. Nulla di particolare. Soth era un uomo ricco ma sobrio. Un semplice letto matrimoniale, un grande armadio e un piccolo bagno. Non amava il lusso. In teoria... non aveva nemici.
Terminata l'ispezione ritornò nell'ingresso.
"Guardia!"
"Signore?", la guardia, che era sulla porta, si voltò.
"Ogni quanto tempo effettuate il cambio?"
"Ogni 4 ore signore. Sono disposizioni del governatore."
Nether annuì, soddisfatto della risposta.
Poi, uscì, assaporando l'odore fresco della notte e...

1) Si diresse verso la vicina osteria.
2) Si diresse verso casa.
3) Si diresse verso il presidio medico.

[Inventari]
Nereth:
- Un pugnale corto
- Il sigillo dei Venat
- Una lettera anonima
The Ancient One
Onestamente non ho trovato nessun valido motivo per andare all'osteria...
(beh, forse uno sì... bevitore.gif )

Una domanda: casa nostra e il presidio medico sono lontani fra loro?
Perchè se non lo sono troppo, proporrei di andare a casa a guardare la lettera e quindi dirigersi al presidio per avere i risultati dell'autopsia.
kantuccio
Difficile scegliere... io andrei a casa ad aprire la letterina di passaparola e magari... roargh.gif
rgrassi
CITAZIONE
Una domanda: casa nostra e il presidio medico sono lontani fra loro?


Niente di particolarmente 'lontano'.
Rob
The Ancient One
Io allora vada a casa insieme a Kant...

Peccato che abbiamo solo una letterina in due... ;)
rgrassi
Gia', la letterina... :D
Rob
elaine
occhio a "toccarla" quella letterina :|

poi finisce che vi prendete delle bruttissime malattie, non vi ha avvisato papà rob ? zx11shocked.gif

cmq concordo : casa e poi presidio medico approved.gif
FalcodellaTempesta
Casa e presidio medico è ok. Se poi ci scappa un salto in osteria... n5.gif ma prima il dovere
Questa è la versione 'lo-fi' del forum. Per visualizzare la versione completa con molte più informazioni, formattazione ed immagini, per favore clicca qui.
Invision Power Board © 2001-2020 Invision Power Services, Inc.