Aiuto - Cerca - Utenti - Calendario
Versione completa: Lo Strigo 3 [The Witcher 3]
OldGamesItalia > (Old)Games > Videogiochi
Pagine: 1, 2, 3, 4, 5, 6
alaris_
Anche se non ho nessuno con cui giocare comprerò la versione retail i mazzi del Gwent sono troppo belli.
The Ancient One
Bello vedere uno spatolato di un'espansione!

CITAZIONE (alaris_ @ 13 Sep 2015, 20:08) *
Anche se non ho nessuno con cui giocare comprerò la versione retail i mazzi del Gwent sono troppo belli.

Alaris, io ti aspetto da me con i mazzi di carte! n5.gif
Gwenelan
Gli spatolati delle espansioni sono molto rari, è vero. Di solito sono in digital painting.
XDDD

I mazzi sono bellissimi *-*! A me dispiace solo che siano gli Scoiat'el e i Mostri e non qualcuno dei regni. Io volevo quelli dell'Impero Nilfgaardiano.
The Ancient One
CITAZIONE (Gwenelan @ 13 Sep 2015, 22:08) *
Gli spatolati delle espansioni sono molto rari, è vero. Di solito sono in digital painting.
XDDD


Gli spatolati sono belli e preziosi.
Il mio spatolato di Monkey Island 1 vale un sacco di soldi! smilies3.gif smilies3.gif smilies3.gif


OK, ho spento il tablet.
Per stasera scrivo solo con PC, promesso! smilies3.gif smilies3.gif smilies3.gif
alaris_
No le carte dei vari regnanti...... cwm16.gif
Gwenelan
CITAZIONE (alaris_ @ 14 Sep 2015, 21:28) *
No le carte dei vari regnanti...... cwm16.gif

Magari se le stanno tenendo per l'espansione numero due :/. Speriamo assieme!
Gwenelan
Trailer per l'espansione blush.gif!

kantuccio
Ci sono giochi che ti fanno innamorare e vivi l'esperienza di gioco come un qualche tipo di infatuamento che è difficile spiegare... bhe succede davvero raramente ma The Withcer 3 mi da quelle sensazioni. timido.gif

Era per dire... CARICO A MOLLA PER L'ESPANSIONE! smilies3.gif
alaris_
Ottimo gioco sono a più di duecento ore e ho già acquistato l'espansione ah dimenticavo non ho ancora finito la main...Il migior wiccio di sempre dry.gif
Gwenelan
Uscita finalmente Heart of Stone!
kantuccio
CITAZIONE (Gwenelan @ 13 Oct 2015, 01:42) *
Uscita finalmente Heart of Stone!


Yessss, solo 17 giga! lookaround.gif megaball.gif
Gwenelan
Arrivata blush.gif!
E ora ho capito perché hanno scelto questi due mazzi e non quelli dei regni: in questi due mazzi ci sono tutti gli eroi (Geralt, Ciri etc)!
Segnalo anche che la descrizione di una carta è sbagliata ://// (quella della nebbia). ZIGH!

Non ho ancora potuto provare il gioco effettivo ^^!
Anche perché W2 si è messo a fare un update di 7 fottuti giga ^^!
alaris_
Finito...la parte finale non mi è piaciuta molto...la parte iniziale della main è molto più curata, sembrerebbe che abbiano avuto fretta di finirlo. Un'altra cosa che mi ha infastidito è che al termine della main,
riprendendo il gioco, non c'è nessun riscontro con il resto del mondo... esempio incontro Dandellion e neanche due righe di dialogo di commento su Ciri, tutti i personaggi della main non li ritrovi più e quelli che ritrovi come Zoltan
stranamente sono del tutto indifferenti alla questione "Ciri", il rifugio montano degli Witcher è completamente vuoto, ecc. Strano che i cdp non abbiano curato questo aspetto considerando che tutto il resto è narrativamente molto
curato.
Comunque nel complesso gran bel gioco e molto, soprattutto, divertente.

p.s. ho iniziato l'espansione.
Gwenelan


Recensione di The Witcher 3
Capo
Finalmente una recensione non piegata a 90 ai cd project, bravo.
alaris_
Bella recensione Rav molto obiettiva. Concordo per "importanza storica" ... "evoluzione" e sui difetti citati.
p.s. ma è molto, molto divertente. dry.gif
moon knight
CITAZIONE (Gwenelan @ 29 Oct 2015, 13:03) *


Sono d'accordo su alcune cose, totalmente in disaccordo su altre.
Prima di tutto, hai fatto bene a puntare il dito sui quest marker. Essi rovinano totalmente il quest design con un hand-holding non necessario...o meglio, che sarebbe non necessario se effettivamente il quest journal fosse stato sfruttato per fornire indicazioni molto più precise sugli obbiettivi delle quest correnti.
Sull'itemization però ho la sensazione che tu abbia mancato il punto. Ovvero, se hai ragione a dire che i set da Witcher sono effettivamente più forti, allo stesso punto è sbagliatissimo dire che altro tipo di loot o crafting è inutile. Questo perchè gli item sono bloccati dal requisito del livello, per cui tali set possono essere anche i migliori (e ci mancherebbe, tra l'altro è anche la loro presenza ad incentivare l'esplorazione di determinate aree del mondo di gioco. Se non fossero utili, perderebbero senso), ma finchè non hai raggiunto il livello per poter usare la versione migliorata, le armature e le spade normali sono più forti della versione precedente dei set da witcher. Il vero problema e difetto dell'itemization, è che il loot è fondamentalmente random e scala al tuo livello, o anche alcuni di livelli inferiori al tuo. E vi è una quantità sproporzionata di junk loot che, unito al basso costo del crafting, come hai giustamente accennato, rompe alla lunga il sistema economico.

"C’è da dire infine che l’alchimia è stata semplificata e il crafting reso praticamente inutile. Le due cose sono collegate. In pratica avrete bisogno degli ingredienti solo per creare la prima volta una pozione, dopodiché vi basterà dell’alcol per “ricaricarla” dopo almeno un’ora di meditazione. Questo rende anche il crafting e la ricerca degli ingredienti attività poco utili."

Per quanto io ami alla follia il sistema alchemico del primo, in The Witcher 3, per come è stato costruito, senza l'auto-refill delle pozioni sarebbe terribile. Perchè a differenza del primo, qui non crei pozioni utilizzando le proprietà alchemiche degli ingredienti (come nel primo, dove non importava l'ingrediente specifico ma la proprietà alchemica - es. Rebis-), ma hai bisogno di ingredienti specifici. Ergo diventerebbe la sagra del farming.

"I problemi iniziano subito con la telecamera, troppo ravvicinata e veloce nel seguire le spalle di Geralt. Questo vi farà impigliare un po' ovunque (rocce, vegetazione...) e bestemmiare pesantemente"

Perdonami, stiamo parlando di The Witcher 2? lookaround.gif
No, perchè nel 3 la telecamera è parecchio lontana da Geralt.

"Questo senza effetto memoria: se premete un tasto prima che l’animazione termini il gioco ignorerà il comando e siete fregati."

Che non è vero però, perchè premendo il tasto adibito alla schivata, l'animazione d'attacco viene interrotta. Te ne puoi rendere conto in maniera molto semplice. Acquisisci l'abilità che rallenta il tempo quando subisci un contrattacco, e combatti contro un segugio della Caccia. Quando lui contrattaccherà, ci sarà uno slow motion. Premi il tasto per la schivata mentre Geralt sta portando avanti l'animazione per l'attacco, e vedrai che questa viene interrotta a mezzaria per lasciare il posto alla schivata laterale.

"...un RPG. Ebbene, questo non lo essere. Proprio no."

Non è un RPG? E non lo è perchè...la maggior parte delle abilità sono passive?
Statistiche e abilità c'entrano poco o nulla con il Gioco di Ruolo. Il gioco di Ruolo è basato su quest design, dialogues tree e il sistema di scelte e conseguenza.
Basti prendere Planescape Torment come esempio.

"Dove sta il problema allora? Che queste attività secondarie sono ripetitive fino alla noia, essendo raggruppabili in poche tipologie (libera il luogo dai mostri, distruggi la tana dei mostri, affronta i banditi, libera il prigioniero, caccia al tesoro). Boring, soprattutto dopo diverse ore di gioco, così tenderete ad ignorarle del tutto a meno che non siate i classici “completisti”."

Assolutamente vero. Sopratutto perchè è tutta roba inserita verso fine Ottobre 2014, quando si resero conto che non c'era nulla a riempire il mondo di gioco e hanno raffazzonato sta roba. Inesperienza, immagino.
Tuttavia è una componente così ignorabile e terziaria che fatico a vederlo come un problema.

"ma ho notato che il gioco “bara” ossia la discriminante pare essere semplicemente il livello del personaggio, per cui appena il mostro diventa “verde” zak potete affrontarlo/ucciderlo anche se non avete acquisito nuove abilità, come se il danno inflitto fosse diminuito artificialmente."

Buon occhio, qui. Si, i mob che superano di 6 livelli il tuo attuale, acquisiscono artificiosamente un buff alle statistiche.

"Più che discreto ma non il capolavoro acclamato, pare, da mezzo mondo."

Esistono diverse vie di mezzo tra "più che discreto" e "capolavoro". Sopratutto considerando che è la cosa che più si avvicina idealmente ad un Gothic II in mezzo al mare di trash made in Bioware e Bethesda.
Gwenelan
CITAZIONE (Capo @ 29 Oct 2015, 18:28) *
Finalmente una recensione non piegata a 90 ai cd project, bravo.

Io sono molto triste (non per la rece, per il gioco) ç_ç. Zigh.

@moon knight: premetto che non ho ancora potuto giocare il wiccio come si deve, imho alcuni punti di Ravi sono stati fraintesi. In particolare:

CITAZIONE
Per quanto io ami alla follia il sistema alchemico del primo, in The Witcher 3, per come è stato costruito, senza l'auto-refill delle pozioni sarebbe terribile. Perchè a differenza del primo, qui non crei pozioni utilizzando le proprietà alchemiche degli ingredienti (come nel primo, dove non importava l'ingrediente specifico ma la proprietà alchemica - es. Rebis-), ma hai bisogno di ingredienti specifici. Ergo diventerebbe la sagra del farming.

Qui si poteva ovviare semplicemente riprendendo il sistema di proprietà alchemiche invece che di precisi oggetti - quindi il difetto in effetti c'è e resta. E' stato fatto così perché è una scelta molto più "action", che consuma meno tempo e richiede meno precisione e di fatto rende molto semplicistico il sistema di alchimia.

CITAZIONE
Non è un RPG? E non lo è perchè...la maggior parte delle abilità sono passive?
Statistiche e abilità c'entrano poco o nulla con il Gioco di Ruolo. Il gioco di Ruolo è basato su quest design, dialogues tree e il sistema di scelte e conseguenza.
Basti prendere Planescape Torment come esempio.

Non è questione che le abilità siano "passive", ma che effettivamente non cambino la situazione. Torment è proprio un ottimo esempio. Tra un pg STR-based che resta classe Guerriero fino alla fine e un pg CHA o INT based che diventa mago passa un abisso in quanto a esperienza di gioco. Cambiano le quest, i dialoghi, l'approccio al combattimento (che, ricordiamolo, fa parte del roleplaying tanto quanto il dialogo), i modi di risolvere le quest stesse etc. Se tu non decidi di diventare Mago, non imparerai mai una cippa del cerchio di Zerthimon; se non hai abbastanza CHA, la gente ti si approccia in modo diverso, ecc ecc...
Nel wiccio, dice Ravi, che tu scegli un ramo piuttosto che un altro, alla fin fine cambia forse un po' come approcci il combattimento, ma mica poi tanto e comunque nient'altro. Questo è un *grande* problema in un rpg, perché statistiche e abilità fanno parte della costruzione del pg. Come nella vita reale, quello che uno sa fare e come si approccia alle cose sono parte di chi si è. Qui, che tu sia spadaccino provetto e una capra in alchimia o viceversa, non cambia niente. E' l'antitesi di un gioco di ruolo e sopratutto un colpo per tutti quelli - come me - che vedevano nella saga un rpg fatto come dio comanda :/. Fai un confronto con altri RPG indie non-Bioware non-Bethesda, come Wasteland 2, Divinity, Shadowrun e Pillars e noterai che lì statistiche e abilità hanno l'impatto che devono avere.
moon knight
CITAZIONE
Qui si poteva ovviare semplicemente riprendendo il sistema di proprietà alchemiche invece che di precisi oggetti - quindi il difetto in effetti c'è e resta. E' stato fatto così perché è una scelta molto più "action", che consuma meno tempo e richiede meno precisione e di fatto rende molto semplicistico il sistema di alchimia.


Cosa che avrei preferito, ma resta comunque un non difetto. Ma semplicemente perchè sarebbe come dire "hai scelto un approccio di game design che non mi piace, quindi lo segnalo come difetto", quando il difetto è sempre insito nella messa in pratica di tale approccio di game design. In questo caso specifico, il difetto sarebbe l'enorme farming che si verrebbe a creare senza l'auto-refill. Semplicemente perchè non lo si può considerare come... "semplificazione", dato che il sistema non è proprio costruito per funzionare senza. L'autorefill come difetto ci sarebbe assolutamente se il sistema alchemico fosse quello del primo. In quel caso si che sarebbe una semplificazione.
Che poi anch'io avrei preferito il sistema del primo, eh.

CITAZIONE
Non è questione che le abilità siano "passive", ma che effettivamente non cambino la situazione. Torment è proprio un ottimo esempio. Tra un pg STR-based che resta classe Guerriero fino alla fine e un pg CHA o INT based che diventa mago passa un abisso in quanto a esperienza di gioco. Cambiano le quest, i dialoghi, l'approccio al combattimento (che, ricordiamolo, fa parte del roleplaying tanto quanto il dialogo), i modi di risolvere le quest stesse etc. Se tu non decidi di diventare Mago, non imparerai mai una cippa del cerchio di Zerthimon; se non hai abbastanza CHA, la gente ti si approccia in modo diverso, ecc ecc...
Nel wiccio, dice Ravi, che tu scegli un ramo piuttosto che un altro, alla fin fine cambia forse un po' come approcci il combattimento, ma mica poi tanto e comunque nient'altro. Questo è un *grande* problema in un rpg, perché statistiche e abilità fanno parte della costruzione del pg. Come nella vita reale, quello che uno sa fare e come si approccia alle cose sono parte di chi si è. Qui, che tu sia spadaccino provetto e una capra in alchimia o viceversa, non cambia niente. E' l'antitesi di un gioco di ruolo e sopratutto un colpo per tutti quelli - come me - che vedevano nella saga un rpg fatto come dio comanda :/. Fai un confronto con altri RPG indie non-Bioware non-Bethesda, come Wasteland 2, Divinity, Shadowrun e Pillars e noterai che lì statistiche e abilità hanno l'impatto che devono avere.


C'è un enorme differenza alla base, però. Che tu non hai alcun controllo sulla creazione del personaggio perchè stai ruolando un pg predeterminato, tanto nel background narrativo che nelle abilità.
Ciò significa che non puoi creare rami d'abilità che cambino significativamente la "classe" del protagonista.
Ma è proprio tale frase che è sbagliata.

"...un RPG. Ebbene, questo non lo essere. Proprio no."

E' l'unica cosa che veramente non mi piace della recensione, perchè butta via decadi di storia del genere, sopratutto nel pen&paper. Una sessione di Vampire te la potevi fare senza mai nemmeno combattere, dato che era tutto basato sulle interazioni sociali.
Un RPG è prima di tutto dialoghi, C&C e quest design. Statistiche e abilità, per quanto rilevanti, vengono dopo.
alaris_
Vero personalmente, ad un certo punto, non ho più usato i punti abilità perché...inutili ai fini del gameplay e della caratterizzazione del pg.
Altra cosa i punti interrogativi, ecc... si li puoi togliere ma hai pochissimi indizi di come finire, trovare le varie quest e questo è un problema comune a moltissimi giochi odierni....solo foglietti, frammenti di diario, lettere,ecc.
e l'indicazione sul diario di cosa fare per procedere nella quest tutto abbastanza riduttivo.
Ripeto io mi sono divertito molto con questo gioco, la parte narrativa è molto curata il dlc appena uscito ha una main molto bella ma i gdr sono un'altra cosa.
Direi un ottimo action con una spruzzata di gdr.
Sambu
Ciao Moon.
Poi più tardi vengo a leggere con calma quello che si è scritto.
Gwenelan
CITAZIONE (moon knight @ 29 Oct 2015, 21:01) *
Cosa che avrei preferito, ma resta comunque un non difetto. Ma semplicemente perchè sarebbe come dire "hai scelto un approccio di game design che non mi piace, quindi lo segnalo come difetto", quando il difetto è sempre insito nella messa in pratica di tale approccio di game design. In questo caso specifico, il difetto sarebbe l'enorme farming che si verrebbe a creare senza l'auto-refill. Semplicemente perchè non lo si può considerare come... "semplificazione", dato che il sistema non è proprio costruito per funzionare senza. L'autorefill come difetto ci sarebbe assolutamente se il sistema alchemico fosse quello del primo. In quel caso si che sarebbe una semplificazione.
Che poi anch'io avrei preferito il sistema del primo, eh.

No, non mi sono spiegata. Non c'entra che una soluzione mi piaccia o non mi piaccia, ma quanto la soluzione sia efficiente, profonda, e adeguata in termini del gioco che stai creando. Si parte dalle intenzione teoriche e si concretizza, con questo, diciamo, tipo di sequenza:
Nel gioco voglio mettere un sistema alchemico -> come posso rendere questo sistema alchemico profondo e significativo in termini di gameplay (e nel caso, di storia)? -> risposte a questa domanda.

Le parole chiavi sono "profondo" e "significativo". Creare la pozione una volta e refillarla altre 180 volte non è profondo (mi pare ovvio il perché XD), è alla stregua della vita che si refilla da sola in DAO. Quindi a priori non va bene come soluzione, bisognava cercarne una che garantisse un minimo di profondità in più. Io ho solo suggerito il metodo più semplice (perché già usato) per ovviare al problema. Si potevano scegliere altre soluzioni che non comportassero un mero re-fill della pozione.

CITAZIONE
C'è un enorme differenza alla base, però. Che tu non hai alcun controllo sulla creazione del personaggio perchè stai ruolando un pg predeterminato, tanto nel background narrativo che nelle abilità.
Ciò significa che non puoi creare rami d'abilità che cambino significativamente la "classe" del protagonista.
Ma è proprio tale frase che è sbagliata.

"...un RPG. Ebbene, questo non lo essere. Proprio no."

E' l'unica cosa che veramente non mi piace della recensione, perchè butta via decadi di storia del genere, sopratutto nel pen&paper. Una sessione di Vampire te la potevi fare senza mai nemmeno combattere, dato che era tutto basato sulle interazioni sociali.
Un RPG è prima di tutto dialoghi, C&C e quest design. Statistiche e abilità, per quanto rilevanti, vengono dopo.


Lo sapevo che mi avresti risposto così XDDDDDD!

Ma è proprio il contrario, sono giochi in cui le caratteristiche hanno impatto 0 che gettano nel water anni di storia del genere. Le quest, i dialoghi e parte delle scelte DERIVANO dalle tue statistiche, questo è il cuore del gioco di ruolo. Le statistiche sono un concentrato di quello che è il tuo pg. Tu parli della morale e del carattere del pg, che sono solo nella tua testa (allineamento a parte), tutto il resto sono statistiche. Infatti è così che funziona Torment, nella maggioranza dei casi: c'è la quest X, se tu hai statistiche Y, puoi affrontarla in un modo, se tu ne hai altre, in un altro modo. *in più* tu aggiungi carattere e morale (menti o non menti, fai questa o quella scelta morale ecc).
La quest X è "designed" per sfruttare questa o quella (o meglio questa E quella) caratteristiche del tuo pg. Tu puoi decidere di parlamentare con l'orda goblin perché hai Diplomazia 14; puoi scalare la montagna del Fuoco Sacro perché hai l'abilità Scalare, se no i goblin ti uccidono o ti scamacci sotto la montagna.

Nel wiccio, Geralt non può essere una pippa con la spada, perché non sarebbe in canon, e vabbè. Ma
1) questo va considerato all'inizio dello sviluppo. Se io voglio fare un rpg su Geralt di Rivia, DEVO trovare il modo di rendere le sue statistiche profonde e significative (torniamo sempre lì). Se non sono capace/non è possibile, cambio genere o cambio pg. La via del "le statistiche sono inutili" è la scelta pigra e genera un compromesso mediocre.
2) Il modo c'è. Esempi random: se decidi di specializzarti nell'alchimia e nelle bombe di trascurare la spada, per esempio, si potrebbe cambiare il tuo approccio a varie quest. Intanto, dovresti essere molto meno efficace a combattere di chi ha invece sviluppato il ramo "spada" al 100%. Meno danno, meno combo, quel che è. Potresti dover sempre propendere per un approccio non diretto, in caso scoppi un combattimento che ti vede in svantaggio rispetto a un approccio più stealth con bombe etc. Geralt sa cmq combattere con la spada (non sarebbe un wiccio altrimenti), ma è molto più efficace con bombe e senza pozioni in combattimento dura poco. Questo potrebbe far sì che alcuni nemici decidano di sorprenderlo o cmq di costringerlo a combattere *senza* questi aiuti. Alcuni combattimenti si potrebbero proprio evitare se lui è specializzato nel segni: di nuovo, siccome con la spada sa di essere svantaggiato, potrebbe agire prima di uno scontro per evitarlo, cambiando del tutto la quest - analogamente a come fanno altri RPG con pg specializzati in CHA o INT.

Ma, anche limitatamente al solo combattimento, non è possibile che il 70% dei punti non serve a una ceppa!
Ravenloft
Ringrazio per i complimenti, sono pronto a ritrattare tutto purché CDPR mi paghi profumatamente, altrimenti al diavolo smilies3.gif

n5.gif

CITAZIONE (moon knight)
Non è un RPG? E non lo è perchè...la maggior parte delle abilità sono passive?
Statistiche e abilità c'entrano poco o nulla con il Gioco di Ruolo. Il gioco di Ruolo è basato su quest design, dialogues tree e il sistema di scelte e conseguenza.


Il discorso è molto complicato e lungo, soprattutto quando si tratta di rispondere alla domanda: cos'è un gioco di ruolo? Che io sappia, NESSUNO è ancora riuscito a dare una risposta soddisfacente a tale domanda, motivo per cui non tenterò nemmeno di farlo. Qualcuno molto simpatico potrebbe rispondere che anche Super Mario bros. è un gioco di ruolo... ti risparmio il resto del sarcasmo. Anche se sarei curioso di capire se quel tale redattore di PC Gamer abbia rubato la battuta al sottoscritto oppure ci siamo arrivati insieme, alle due facce opposte del pianeta Terra. Ormai me lo ripeto ogni volta che penso a questa battutona: DEVO avere il primato in merito, devo. Ma sto divagando.

Per rispondere nel merito in modo efficace, bisogna contestualizzare un minimo le cose. Il primo postulato: i giochi di ruolo per computer non sono come i giochi di ruolo da tavolo. Come Bart Simpson, bisogna scriverlo migliaia di volte alla lavagna o sul quaderno. Quindi la prima cosa da fare sarebbe "dimenticare" i giochi di ruolo da tavolo. Eppure il genere per computer è chiaramente ispirato ad essi. Questo è chiaro come il sole. Ora, con un minimo di buon senso, non si può pretendere di far finta che il computer possa reagire in maniera "umana" come un master oppure che sia davvero possibile "giocare di ruolo", il computer non può generare contenuti in base alle nostre scelte, sala ologrammi di Star Trek esclusa, ecco. Dunque, a mio modesto parere, bisogna accettare dei compromessi e da questi compromessi deriva il postulato di cui sopra. Accettata questa prima grande "verità", possiamo analizzare con maggiore serenità cosa è un gioco di ruolo PER COMPUTER. Ah, la risposta a questa domanda è decisamente più semplice ma comunque insidiosa.

Non proverò comunque a rispondere nemmeno a questa domanda. Posso solo dare il mio parere personale o, meglio, la mia preferenza personale. In realtà le preferenze sono due, intese come due strade o approcci al gioco di ruolo per computer: per capirci, quello alla Fallout e quello alla Baldur's Gate. Trovo che questi due giochi rappresentino bene la "summa", se preferisci la sintesi, del genere. In essi ritrovo tutti gli elementi fondanti di quelli che erano considerati GdR prima della loro venuta, con anche alcuni elementi originali, naturalmente. Dopo averne giochicchiati un po', trovo che l'elemento fondante del gioco di ruolo per computer sia la reattività. Mi ripeto, l'ho scritto decine di volte qui, sento molti sviluppatori parlarne ma sento pochissimi utenti e recensori parlarne. Capisco dunque che questo è un argomento ostico? La reattività è la capacità del mondo di gioco di reagire al giocatore e al suo PG. Siccome parliamo di computer, questi non può essere che un modello matematico, per le limitazioni di cui al primo postulato. Ora, dimmi, quale cosa un computer può capire meglio dei freddi numeri? Tu dici che le statistiche vengono "dopo". Questo è vero nel gioco di ruolo da tavolo, non così, a mio parere, per quelli "per computer", caratterizzati per forza di cose da un modello matematico predeterminato (IF -> ELSE, ecco come "appaiono" le scelte in un cRPG).

Detto questo, tornando alla domanda principe, se The Witcher 3 è o non è un GdR, posso rispondere così: no. Perché? Perché il mondo non è abbastanza reattivo o, comunque, altri giochi hanno fatto ampiamente meglio in passato con un sistema più articolato, molto. Parli di scelte e conseguenze ma... non è forse vero che le scelte su come sviluppare il proprio personaggio siano quelle principali in un GdR (grazie alle quali potrai decidere COME risolvere i problemi che pone la storia)? Non è forse vero che le statistiche sono i paletti entro i quali ci si può "muovere", esattamente come avviene nella vita reale? Non è forse vero che noi siamo individui con delle capacità e determiniamo il nostro destino (con una buona dose di culo, ecco, tradotto nella scritta d20 per citare il più mainstream dei GdR da tavolo)? In The Witcher è tutto predeterminato. Le scelte nei dialoghi le fai "tu" come giocatore, vero, ma sono sempre e comunque scelte da strigo (tra l'altro maschio, se vogliamo essere pignoli). In Fallout potevi essere un figlio di puttana omosessuale. Non è proprio la stessa cosa tra scegliere come far proseguire la storia rispetto a cosa essere nel mondo... ecco, il proprio ruolo nel mondo. Ci siamo arrivati, hai la tua risposta. In The Witcher il tuo ruolo nel mondo è solo ed unicamente quello di strigo: certo tecnicamente lo stai interpretando un ruolo, beh, esattamente come in qualsiasi altro gioco, compreso Super Mario bros. no? Ci sono GdR che hanno fatto molto, molto meglio, sempre entro i limiti del primo postulato. La risposta è comunque parziale, ma non so fare meglio di così, mi spiace.
Sambu
CD Projekt pare abbia registrato il marchio per un gioco di carte (per le categorie: videogames, software)
http://nerdleaks.com/videogames/cd-projekt...r-card-game-278




probabilmente sarà presentato all'E3
benlz
Ciao OGIers! Oggi è cominciata la closed beta di Gwent ed ho avuto l'accesso. Lo scarico e domani lo provo (anche se, fondamentalmente, le meccaniche si conoscono già).
Non so quanto ci giocherò, ma, per chi si sta interessando, se volete mi trovate su GOG come "TheUbik".
selven
wiccio 3 goty a 30 neuri su gog non fate come me che l'ho pagato 40 su steam!
Gwenelan
Ahahahaha! Grazie blush.gif!
filgalaxy999
Ciao ragazzi! Finalmente mi sto accingendo a finire Pillars of Eternity! Adesso sono indeciso se iniziare Divinity Original Sin o The Wicher 3... E volevo chiedervi se con le ultime patch ed espansioni si sono risolti i problemi di gameplay di cui avevo letto... Ah gioco col PC, secondo voi meglio adoperare il mouse o il joypad? biggrin2a.gif
Grazie mille per le risposte! biggrin2a.gif
Gwenelan
Quali problemi al gameplay intendi esattamente?
filgalaxy999
Ho letto la tua recensione dello strigo e mi pare di aver capito che non si controlla proprio bene sopratutto nel combattimento... :(
Gwenelan
CITAZIONE (filgalaxy999 @ 31 Dec 2016, 18:41) *
Ho letto la tua recensione dello strigo e mi pare di aver capito che non si controlla proprio bene sopratutto nel combattimento... :(

La rece è di Ravi , nn mia blush.gif. I problemi di controllo imho nn sono eccessivi , ma nn so dirti se sono migliorati con l'espansione purtroppo.
filgalaxy999
CITAZIONE (Gwenelan @ 1 Jan 2017, 01:02) *
CITAZIONE (filgalaxy999 @ 31 Dec 2016, 18:41) *
Ho letto la tua recensione dello strigo e mi pare di aver capito che non si controlla proprio bene sopratutto nel combattimento... :(

La rece è di Ravi , nn mia blush.gif. I problemi di controllo imho nn sono eccessivi , ma nn so dirti se sono migliorati con l'espansione purtroppo.

Oooops... In ogni caso grazie Gwen per la risposta!!!
Gwenelan
CITAZIONE (filgalaxy999 @ 1 Jan 2017, 04:49) *
CITAZIONE (Gwenelan @ 1 Jan 2017, 01:02) *
CITAZIONE (filgalaxy999 @ 31 Dec 2016, 18:41) *
Ho letto la tua recensione dello strigo e mi pare di aver capito che non si controlla proprio bene sopratutto nel combattimento... :(

La rece è di Ravi , nn mia blush.gif. I problemi di controllo imho nn sono eccessivi , ma nn so dirti se sono migliorati con l'espansione purtroppo.

Oooops... In ogni caso grazie Gwen per la risposta!!!

Di niente ;)!
Capo
CITAZIONE (filgalaxy999 @ 31 Dec 2016, 17:55) *
Ah gioco col PC, secondo voi meglio adoperare il mouse o il joypad? biggrin2a.gif


Sai già la risposta figliuolo
filgalaxy999
CITAZIONE (Capo @ 1 Jan 2017, 19:57) *
CITAZIONE (filgalaxy999 @ 31 Dec 2016, 17:55) *
Ah gioco col PC, secondo voi meglio adoperare il mouse o il joypad? biggrin2a.gif


Sai già la risposta figliuolo

Io sono antiquato, ho sempre solo usato il mouse... Funziona bene The Witcher con mouse e tastiera?
Gwenelan
CITAZIONE (filgalaxy999 @ 2 Jan 2017, 01:37) *
CITAZIONE (Capo @ 1 Jan 2017, 19:57) *
CITAZIONE (filgalaxy999 @ 31 Dec 2016, 17:55) *
Ah gioco col PC, secondo voi meglio adoperare il mouse o il joypad? biggrin2a.gif


Sai già la risposta figliuolo

Io sono antiquato, ho sempre solo usato il mouse... Funziona bene The Witcher con mouse e tastiera?

Guarda, io uso sempre mouse + tastiera e non ho mai avuto problemi. Il wiccio non è DMC. Però vedi tu come ti trovi comodo, prova e al max attacchi il pad.
filgalaxy999
CITAZIONE (Gwenelan @ 2 Jan 2017, 04:47) *
CITAZIONE (filgalaxy999 @ 2 Jan 2017, 01:37) *
CITAZIONE (Capo @ 1 Jan 2017, 19:57) *
CITAZIONE (filgalaxy999 @ 31 Dec 2016, 17:55) *
Ah gioco col PC, secondo voi meglio adoperare il mouse o il joypad? biggrin2a.gif


Sai già la risposta figliuolo

Io sono antiquato, ho sempre solo usato il mouse... Funziona bene The Witcher con mouse e tastiera?

Guarda, io uso sempre mouse + tastiera e non ho mai avuto problemi. Il wiccio non è DMC. Però vedi tu come ti trovi comodo, prova e al max attacchi il pad.

Grazie Gwen!!! Ma cosa vuol dire DMC?
Gwenelan
CITAZIONE (filgalaxy999 @ 2 Jan 2017, 23:00) *
CITAZIONE (Gwenelan @ 2 Jan 2017, 04:47) *
CITAZIONE (filgalaxy999 @ 2 Jan 2017, 01:37) *
CITAZIONE (Capo @ 1 Jan 2017, 19:57) *
CITAZIONE (filgalaxy999 @ 31 Dec 2016, 17:55) *
Ah gioco col PC, secondo voi meglio adoperare il mouse o il joypad? biggrin2a.gif


Sai già la risposta figliuolo

Io sono antiquato, ho sempre solo usato il mouse... Funziona bene The Witcher con mouse e tastiera?

Guarda, io uso sempre mouse + tastiera e non ho mai avuto problemi. Il wiccio non è DMC. Però vedi tu come ti trovi comodo, prova e al max attacchi il pad.

Grazie Gwen!!! Ma cosa vuol dire DMC?

Scusa, Devil May Cry XD. L'unico gioco che io non sia riuscita a fare con mouse + tastiera blush.gif.
Capo
l'ho quasi finito e mi dico un po deluso, è vero che il mondo di gioco è il migliore mai realizzato per un open word ma ha alcuni difetti davvero grossi: tutto il sistema del livellamento dell'equip e delle quest funziona malissimo, il livellamento del personaggio è forse il piu brutto che abbia mai visto in un gdr (al momento ho 9 punti abilità ma sono praticamente inutilizzabili), sbaglio?
Gwenelan
CITAZIONE (Capo @ 15 Feb 2017, 19:17) *
l'ho quasi finito e mi dico un po deluso, è vero che il mondo di gioco è il migliore mai realizzato per un open word ma ha alcuni difetti davvero grossi: tutto il sistema del livellamento dell'equip e delle quest funziona malissimo, il livellamento del personaggio è forse il piu brutto che abbia mai visto in un gdr (al momento ho 9 punti abilità ma sono praticamente inutilizzabili), sbaglio?

Beh, è proprio quel che Ravi dice nella recensione e il motivo per cui io non l'ho ancora finito.
http://www.oldgamesitalia.net/recensioni/witcher-3-wild-hunt
Recensione di Ravi, già leggendo solo i pro/contro noti similitudini con quel che dici :/.
Ravenloft
Non sapete quanto mi è costato, quel tono... rolleyes.gif lookaround.gif
alaris_
Concordo. livellamento pg penoso.
Gwenelan
Tu l'hai finito, alaris? Con le esp?
Capo
CITAZIONE (Gwenelan @ 15 Feb 2017, 19:47) *
CITAZIONE (Capo @ 15 Feb 2017, 19:17) *
l'ho quasi finito e mi dico un po deluso, è vero che il mondo di gioco è il migliore mai realizzato per un open word ma ha alcuni difetti davvero grossi: tutto il sistema del livellamento dell'equip e delle quest funziona malissimo, il livellamento del personaggio è forse il piu brutto che abbia mai visto in un gdr (al momento ho 9 punti abilità ma sono praticamente inutilizzabili), sbaglio?

Beh, è proprio quel che Ravi dice nella recensione e il motivo per cui io non l'ho ancora finito.
http://www.oldgamesitalia.net/recensioni/witcher-3-wild-hunt
Recensione di Ravi, già leggendo solo i pro/contro noti similitudini con quel che dici :/.


Si l'avevo letta con piacere, però se leggi un po in giro tutti ne parlano come il miglior gioco della storia
è un mondo malato (cit.)
Gwenelan
CITAZIONE (Capo @ 15 Feb 2017, 21:35) *
CITAZIONE (Gwenelan @ 15 Feb 2017, 19:47) *
CITAZIONE (Capo @ 15 Feb 2017, 19:17) *
l'ho quasi finito e mi dico un po deluso, è vero che il mondo di gioco è il migliore mai realizzato per un open word ma ha alcuni difetti davvero grossi: tutto il sistema del livellamento dell'equip e delle quest funziona malissimo, il livellamento del personaggio è forse il piu brutto che abbia mai visto in un gdr (al momento ho 9 punti abilità ma sono praticamente inutilizzabili), sbaglio?

Beh, è proprio quel che Ravi dice nella recensione e il motivo per cui io non l'ho ancora finito.
http://www.oldgamesitalia.net/recensioni/witcher-3-wild-hunt
Recensione di Ravi, già leggendo solo i pro/contro noti similitudini con quel che dici :/.


Si l'avevo letta con piacere, però se leggi un po in giro tutti ne parlano come il miglior gioco della storia
è un mondo malato (cit.)

Eh, che ti devo dire? L'ignoranza regna sovrana.
Max_R
CITAZIONE (Capo @ 15 Feb 2017, 21:35) *
CITAZIONE (Gwenelan @ 15 Feb 2017, 19:47) *
CITAZIONE (Capo @ 15 Feb 2017, 19:17) *
l'ho quasi finito e mi dico un po deluso, è vero che il mondo di gioco è il migliore mai realizzato per un open word ma ha alcuni difetti davvero grossi: tutto il sistema del livellamento dell'equip e delle quest funziona malissimo, il livellamento del personaggio è forse il piu brutto che abbia mai visto in un gdr (al momento ho 9 punti abilità ma sono praticamente inutilizzabili), sbaglio?

Beh, è proprio quel che Ravi dice nella recensione e il motivo per cui io non l'ho ancora finito.
http://www.oldgamesitalia.net/recensioni/witcher-3-wild-hunt
Recensione di Ravi, già leggendo solo i pro/contro noti similitudini con quel che dici :/.


Si l'avevo letta con piacere, però se leggi un po in giro tutti ne parlano come il miglior gioco della storia
è un mondo malato (cit.)

Se per loro lo è, bene, a meno che non tentino di farmelo passare per il miglior gioco di ruolo della storia.
Ravenloft
CITAZIONE (Max_R @ 16 Feb 2017, 09:00) *
Se per loro lo è, bene, a meno che non tentino di farmelo passare per il miglior gioco di ruolo della storia.


Questo passaggio è fondamentale. Ma... siccome oltre alla critica anche gli utenti hanno le idee un po' confuse sull'argomento, alla fine restano tutti ignoranti e contenti. D'altra parte molti considerano il gioco di ruolo tale solo nella sua parte attiva (ossia "sto interpretando un ruolo, faccio le mie scelte") e non in quella passiva (la reattività del gioco a tali scelte, tra le altre cose) che alla fine è ben più importante ma anche più difficile da cogliere (e da implementare per gli sviluppatori, aggiungerei). Non è un caso che non esiste alcun titolo AAA che possa vantare tutte le caratteristiche del caso, costerebbe troppo. The Witcher è costato in totale 70 milioni di dollari e non ne avrebbe incassati un decimo (costando comunque anche di più) se avesse avuto la profondità di un Torment: ToN per dire. La tendenza del pubblico invece è chiarissima, basti vedere che Fallout 4 è il capitolo più venduto della serie e anche quello meno "ruolistico". Il mercato AAA sta pian piano tornando verso la semplificazione con i franchise più affermati, dopo alcune piccole scosse di assestamento (Deus Ex: HR, Dishonored e qualche altro). Sono molto fiducioso nel prossimo Prey, visto che si tratta di Arkane e visto che è chiaramente ispirato a System Shock 2.
Micartu
Per me ormai l'unico videogioco di ruolo, seppur con i suoi difetti, resta The Secret World.
Witcher 3 mi incuriosisce ma considerando che devo ancora giocare il 2, credo che lo installerò quando ormai sarà un oldgame.
Gwenelan
CITAZIONE (Micartu @ 16 Feb 2017, 13:57) *
Per me ormai l'unico videogioco di ruolo, seppur con i suoi difetti, resta The Secret World.
Witcher 3 mi incuriosisce ma considerando che devo ancora giocare il 2, credo che lo installerò quando ormai sarà un oldgame.

Va beh, quelli usciti da KS sono tutti più rpg di TSW, eh. TSW imho è molto più avventura grafica che rpg - e avventura dagli enigmi coi controcazzi (almeno, parlo della prima città, Mica, sai a queli enigmi mi riferisco). Quello che davvero manca lì è la reattività, cioè che il mondo cambi con le nostre scelte. Io avrei preferito che ci fossero istanze per ogni singolo party, così da non vedere i centomila cristi fare tutti le stesse quest senza che cambi una mazza XD, e da permettere appunto grandi cambiamenti ogni volta che una quest principale veniva completata almeno.

@Ravi: as usual, ben detto ^^.
Lief
Il tre non l'ho ancora giocato (sul mio macbook non gira di sicuro).
Ma già con il 2 non ero rimasto molto soddisfatto.
Ho trovato il 2 molto scomodo con mouse e tastiera (a differenza dell'1), inoltre molte chicche (come il cibo, la possibilità di ubriacarsi, le carte da collezione sexy XD) erano state eliminate, e l'atmosfera era cambiata (le campagne di Vizima hanno un'aria tetra e da "sporco medioevo", mentre la foresta del 2 è molto più "fiabesca" con colori fin troppo accesi).
Dopo aver finito The Witcher 1 in modalità difficile ero dovuto scendere a modalità facile per il 2, l'import dei salvataggi non aveva cambiato quasi nulla e mi è sembrato che le aree di gioco fossero molto più piccole e lineari rispetto all'1.

Non so quanto il 3 migliori rispetto al 2, ma se tanto mi da tanto sarà più o meno scomodo come il 2 con mouse e tastiera (il che significa che sarebbe comunque giocabile... per me in particolare che riesco anche a giocare devil may cry e dark souls con tastiera.... ma resterebbe scomodo).

Non posso negare che sono curioso di sapere come va a finire... ma nello stesso tempo mi rendo perfettamente conto che the witcher 3 è il sequel di the witcher 2.... The Witcher 1 (anche se si chiama così) è completamente un altro gioco.
Un esperimento che proprio perchè così diverso da tutto il resto a me è piaciuto.... ma che probabilmente è destinato a non avere sequel e a non essere amato quanto i successori proprio per questa sua originalità.
Questa è la versione 'lo-fi' del forum. Per visualizzare la versione completa con molte più informazioni, formattazione ed immagini, per favore clicca qui.
Invision Power Board © 2001-2020 Invision Power Services, Inc.