Aiuto - Cerca - Utenti - Calendario
Versione completa: Girone n.6
OldGamesItalia > OGI World > I polverosi archivi di Oldgamesitalia > L'avventura dell'anno > I Sondaggi
LargoLagrande
Potete votare in questo sondaggio da lunedì mattina!

Per chiarirvi le idee ecco i link alle recensioni o alle schede dei giochi del girone n.6:

Recensione Dear Esther su JTA

Recensione Lucius su JTA

Recensione di New York Crimes su JTA

Recensione Shadows on the Vatican [Atto I: Avarizia]su JTA

Recensione Edna & Harvey : Harvey's New Eyes su Adventuregamers [Inglese]
Micartu
Ho appena votato per Shadow of the Vatican. Mi ispirano molto l'ambientazione e la storia.

Dear Esther npn è un'Ag, lo definirei un rolling demo in prima persona, esplorativo.

Edna & Harvey non mi dice niente.

Lucius è una mezza stupidaggine, non è un'AG, assomiglia più a un Hitman. Stranamente mi trovo ancora a denigrare un prodotto tedesco XD. Basta, arrendetevi, non ce la potete fare, è storico, dalle auto all'arte al cibo voi ci provate, vi uccidete, date il meglio, non ce la fate, poi arriviamo noi (o altri) e senza sforzo ci riusciamo (e per questo stiamo un po' sulle scatole) XD

New York Crimes non l'ho mai visto né provato.
Fantasya
Ho votato New York Crimes, l'ho giocato e mi è piacuto, la nota negativa è che è veramente troppo corto, per questo è esagerato reputarla la migliore ag del 2012 però: Dear Esther penso anche io che sia più esplorazione e basta che un gioco; Edna & Harvey: Harvey's New Eyes sembra divertente ma essendo in inglese non me ne sono interessata; Lucius non sembra male ma sembra ripetitivo alla lunga e cmq preferisco altre ag per gusto personale; Shadows on the Vatican [Atto I: Avarizia]....ma quando dobbimao aspettare per il II Atto? Lo possiende e non lo giocato perchè ho molti giochi e perchè volevo attendere gli altri atti. Non era meglio apettare qualche anno in più e fare uscire un'ag completa invece di spezzare e farci attendere una vita?.....; non lo voto "solo" per questo.
Robert Cath
Ciao a tutti, sono un nuovo utente: provengo da adventure's planet, dove il mitico Asterix ha postato il link a questo sondaggio, e così ne ho approfittato per registrarmi a questo ottimo forum (lo adocchiavo da qualche tempo, avendo letto talvolta delle interessantissime discussioni). blush.gif

Ma bando alle ciance. Dunque, ho votato ieri al volo (senza commentare, andavo di fretta) Resonance nel girone 3 (di cui ho giocato per ora solo la demo, sufficiente però a evidenziare una - gradita per me - notevole originalità nelle meccaniche di gameplay, oltre che una storia e dei personaggi parecchio promettenti,e del resto i Wadget eye stanno diventando piano piano una garanzia in questo senso) e To the moon nel girone 2 (che pur con le sue - volute peraltro - carenze in fatto di gameplay, ha saputo "prendermi" molto, anche grazie alle meravigliose musiche, e gli rimprovero soltanto una narrazione interessantissima nelle premesse ma parzialmente deludente, per quanto mi riguarda, nella seconda parte del gioco: comunque esperimento promosso, ma mi aspetto ancora di più dal prossimo episodio).

I gironi 1 e 2 erano già chiusi al momento della mia registrazione comunque, per la cronaca, avrei votato nel girone 1 Botanicula (bello, nella accezione più pura nel termine, e sognante, anche se sicuramente inferiore al predecessore Machinarium) e quanto al girone 2 probabilmente Anna, nonostante i parecchi difetti (i diversi bug, alcuni enigmi odiosi, longevità e varietà dell'avventura insoddisfacente) ma di cui ho apprezzato l'atmosfera e la storia, che alla fine per me sono le cose che più contano. Ammetto però di non aver giocato Deponia (ma già quando lessi che si trattava di un'avventura umoristica tedesca - un ossimoro se vogliamo lookaround.gif - non è che ciò ha contribuito ad alimentare il mio interesse per questo gioco, a cui però prima o poi darò una chance)

Quanto alle votazioni aperte oggi, ho votato poco fa nel girone 5 The walking dead: scelta forse banale (ormai dopo i recenti premi ricevuto lo stanno giocando persino le casalinghe disperate di solito dedite a wii sports e a cooking mama ghgh.gif ) però devo dire che i Telltale qui si sono superati confezionando una storia veramente appassionante, suppur non proprio originale, con dei personaggi cui affezionarsi e "scelte morali" piuttosto riuscite, tali da mettere nel giocatore una certa sensazione di "disagio" nel prendere una decisione piuttosto che un'altra, anche se non sempre tali da cambiare davvero il corso degli eventi (e qui c'è un margine di miglioramento in vista della seconda stagione). Io poi non considero un uso massiccio quick time event negativamente (dipende dalla tipologia di gioco: qui sono funzionali alla fluidità e scorrevolezza della narrazione visto che enigmi tradizionali rischiavano di spezzare il ritmo della stessa).
Quanto al girone 6, nonostante Dear Esther sia stato un esperimento che valuto molto positivamente e New York crimes forse l'avventura dei Pendulo che mi è piaciuta di più finora (in attesa però di giocare Runaway 3), dò il mio voto a Shadows in the vatican. Davvero una bella sorpresa per quanto mi riguarda: un'avventura magari perfettibile ma dalla personalità marcata, dei personaggi maturi e sfaccettati, una storia parecchio ineteressante e, finora, lontana da facili clichè. Il formato episodico per me non è un problema: basta approcciare il gioco come un buon vino da sorseggiare con calma e forse ciò aumenta pure il coinvolgimento e l'attesa per vedere come si evolve la storia. A proposito, aspetto con trepidazione il prossimo episodio! E anzi, invito chi ancora non l'ha comprato (e magari aspetta la fine della serie per giocarlo tutto d'un fiato) di provvedere subito invece, anche perchè così gli sviluppatori ricevono supporto maggiore fin da subito e magari ciò si ripercuote anche sulla qualità degli episodi futuri...

Fantasya
Benvenuto anche qui Robert ciao.gif
Robert Cath
CITAZIONE (Fantasya @ 7 Jan 2013, 15:33) *
Benvenuto anche qui Robert ciao.gif


Ciao cara wink.gif
Capo
Sbaglio o sono stati messi troppi giochi di livello in certi gironi e troppo pochi in altri ? Penso che nessuno di questi avrebbe passato un altro girone.

Comunque visto che i Daelic sono stati massacrati voto Edna & Harvey: Harvey's New Eyes biggrin2a.gif
Bandy JtA
CITAZIONE (Capo @ 7 Jan 2013, 17:27) *
Sbaglio o sono stati messi troppi giochi di livello in certi gironi e troppo pochi in altri ? Penso che nessuno di questi avrebbe passato un altro girone.


Beh, punti di vista! smilies3.gif In molti spereremmo in "troppi giochi di livello" all'anno in questo campo, e ancora li stiamo cercando... lookaround.gif
Gwenelan
CITAZIONE (Bandy JtA @ 7 Jan 2013, 19:04) *
CITAZIONE (Capo @ 7 Jan 2013, 17:27) *
Sbaglio o sono stati messi troppi giochi di livello in certi gironi e troppo pochi in altri ? Penso che nessuno di questi avrebbe passato un altro girone.


Beh, punti di vista! smilies3.gif In molti spereremmo in "troppi giochi di livello" all'anno in questo campo, e ancora li stiamo cercando... lookaround.gif


Capo intende dire che, per esempio, in questo girone son tutti giochi mediocri, mentre in altri avevamo più "giochi tosti" a confrontarsi (vedi Sherlock e Resonance ed Eymerich tutti assieme). Sinceramente però l'alternativa era mettere un titolo di livello per girone, cioè... una specie di vincita automatica? Insomma, alla fine i titoli mediocri dovrebbero/potrebbero comunque venir filtrati nei round successivi.

Cooomunque, mi sono decisa a votare NYC qui blush.gif.
Bandy JtA
CITAZIONE (Gwenelan @ 7 Jan 2013, 19:32) *
CITAZIONE (Bandy JtA @ 7 Jan 2013, 19:04) *
CITAZIONE (Capo @ 7 Jan 2013, 17:27) *
Sbaglio o sono stati messi troppi giochi di livello in certi gironi e troppo pochi in altri ? Penso che nessuno di questi avrebbe passato un altro girone.


Beh, punti di vista! smilies3.gif In molti spereremmo in "troppi giochi di livello" all'anno in questo campo, e ancora li stiamo cercando... lookaround.gif


Capo intende dire che, per esempio, in questo girone son tutti giochi mediocri, mentre in altri avevamo più "giochi tosti" a confrontarsi (vedi Sherlock e Resonance ed Eymerich tutti assieme). Sinceramente però l'alternativa era mettere un titolo di livello per girone, cioè... una specie di vincita automatica? Insomma, alla fine i titoli mediocri dovrebbero/potrebbero comunque venir filtrati nei round successivi.

Cooomunque, mi sono decisa a votare NYC qui blush.gif.



Sì, l'avevo capito, la mia era una battuta lookaround.gif Comunque anche io mi sono deciso per NYC: anche se è un'avventura corta e non priva di pecche, è quella che più mi ha fatto divertire delle cinque. Come dice qualcuno... "me la sono fumata!"
DannyD
Shadows on the Vatican [Atto I: Avarizia] che oltre ad essere interessante dovrebbe essere anche in italiano, se non erro. Lucius non mi è proprio piaciuto, New York Crimes mi sembra già visto e rivisto. Dear Esther l'ha finito mia moglie e mi ha detto che gli è piaciuto.
Merengue
CITAZIONE (Gwenelan @ 7 Jan 2013, 19:32) *
CITAZIONE (Bandy JtA @ 7 Jan 2013, 19:04) *
CITAZIONE (Capo @ 7 Jan 2013, 17:27) *
Sbaglio o sono stati messi troppi giochi di livello in certi gironi e troppo pochi in altri ? Penso che nessuno di questi avrebbe passato un altro girone.


Beh, punti di vista! smilies3.gif In molti spereremmo in "troppi giochi di livello" all'anno in questo campo, e ancora li stiamo cercando... lookaround.gif


Capo intende dire che, per esempio, in questo girone son tutti giochi mediocri, mentre in altri avevamo più "giochi tosti" a confrontarsi (vedi Sherlock e Resonance ed Eymerich tutti assieme). Sinceramente però l'alternativa era mettere un titolo di livello per girone, cioè... una specie di vincita automatica? Insomma, alla fine i titoli mediocri dovrebbero/potrebbero comunque venir filtrati nei round successivi.

Cooomunque, mi sono decisa a votare NYC qui blush.gif.


In realtà quello che dice Capo non è sbagliato, se il fine è mandare il più avanti possibile le avventure più meritevoli. In pratica il concetto è lo stesso dei tabelloni tennistici (o di altre competizioni sportive, come la champion's league) dove esistono le teste di serie (atleti/squadre di prima fascia) che non possono scontrarsi nelle prime fasi della manifestazione fra loro (ma lì poi ci sono anche squadre di 2nda fascia, 3rza fascia etc.). Il fatto è che lì la testa di serie è generalmente stabilita in relazione alle ultime partecipazioni che precedono quella in partenza (risultati passati), e qui diventa più difficile stabilire i criteri per i quali certe avventure dovrebbero essere teste di serie o meno...(vendite? voti su certi siti?)
Oltretutto una "gara di gusti" è ben più arbitraria di certi criteri sportivi oggettivi penso.
Insomma penso che sia già stato fatto un ottimo lavoro così!


Volevo fare un salutone a Robert Cath:
Mi piace molto come scrivi e quello che sembra essere il tuo approccio ai videogiochi, ti ho letto anche molto volentieri nel 3d aperto da The Ruler di là.
Ciaoooo
wave.gif

LargoLagrande
Allora proverò ad analizzare i singoli titoli

Dear Esther è un'esperienza videoludica diversa dal solito, per certi versi meno complessa perchè il gameplay è praticamente inesistente, dall'altra leggermente più ambiziosa almeno nelle intenzioni. Sono molto attratto da questi tentativi "alternativi" che puntano sull'esplorazione di ambientazioni suggestive, sull'interiorizzazione dello spazio di gioco, a mio modo di vedere però è un tentativo ancora lontano dall'essere perfetto, manca sicuramente qualcosa che favorisca un maggiore coinvolgimento emotivo rispetto a quanto avviene intorno al videogiocatore. Per adesso sono prodotti ancora incompleti, però non boccio affatto l'idea e il coraggio di realizzare un prodotto che se non altro prova altre strade senza accontentarsi di vendere quanto basta, mettendo sul mercato il solito raccontino avventuroso.


Edna & Harvey - Harvey New Eyes. Premetto che ho giocato solo al primo Edna & Harvey, un gioco che ho avuto molta difficoltà a recensire, perchè se dal punto di vista strutturale è molto discutibile, al punto da ritenerlo quasi un divertissement inizialmente concepito e riservato solo al team di sviluppo ed alla propria cerchia di conoscenze, per altri versi mi ha anche emozionato come quasi nessun altro gioco quest'anno ha fatto, con un finale inaspettato e dei personaggi che pur in un turbinio di azioni assolutamente illogiche, sanno anche conquistare la simpatia dei videogiocatori, a conferma che l'universo di gioco è particolarmente riuscito nell'ottica di un gioco demenziale. Questo secondo episodio credo che segua le orme del primo , credo anche che qualcosa sia migliorato nel gameplay, il vero punto debole di The Breakout. Non lo voto ancora ma lo seguo con molta attenzione, anche perchè quelli dedicati a Edna & Harvey mi sembrano i titoli che rappresentino in assoluto l'anima meno commerciale e più sincera dei Daedalic.

Lucius : sono onesto il gameplay mi sembra interessante in alcuni frangenti (quando non ci sono bug a rovinare l'esperienza di gioco che leggendo i vari commenti non sono pochi) , il concept narrativo non mi sembra proprio innovativo, di solito amo solo gli horror che sanno regalare quel qualcosa in più, non essendo proprio il mio genere preferito, diciamo che Lucius sarà anche un buon prodotto ma non mi entusiasma e le recensioni hanno confermato la mia impressione iniziale.

New York Crimes è un titolo controverso a molti è piaciuto ad altri no, però sicuramente è un titolo che ha un certo fascino, l'ambientazione ed i personaggi mi sembrano particolarmente riusciti, peccato per lo stile grafico che non mi sembra si sposi bene con il contesto narrativo, ma riconosco di non essere un grande estimatore dell'impostazione fotografica-fumettosa, vero marchio della casa spagnola sviluppatrice di questo gioco . Certo complessivamente non è un titolo che fa strappare i capelli, ci sono anche alcuni evidenti limiti, però nel contesto dei giochi di quest'anno mi sembra abbia ancora qualcosa da dire e penso che lo voterò anche perchè probabilmente è il titolo Pendulo che ho apprezzato di più in assoluto.

Shadows On The Vatican - Atto I. Ammetto di non conoscerlo moltissimo, all'inizio ho seguito discussioni e notizie, poi l'ho perso un po' per strada anche perchè i lunghi tempi di attesa tra i primi due episodi hanno un po' smorzato l'attenzione sull'argomento. Ho visto qualche immagine e video molto tempo fa, leggiucchiato qualcosa. Ricordo che come primissimo impatto l'ambientazione mi sembrò vagamente danbrowniana e mi fece storcere un po' il naso, poi ho letto qualcosa in più e credo che la storia sia invece più matura e meno "archeo-fantastica" di quanto credessi e che punta sul l'intreccio sempre intrigante tra Chiesa e politica. Complessivamente mi sembra una scelta brillante e interessante, un argomento poco sfruttato, almeno nel campo delle AG e sembra poter vantare anche un buon parco personaggi . Onestamente lo conosco troppo poco per poter esprimere una vera e propria opinione , non la voterò ma sicuramente la metto nella lista dei giocherò.


@Merengue ma quello che hai nell'avatar è per caso la copertina di un album dei Marillion?? shocked.gif
Bandy JtA
CITAZIONE (LargoLagrande @ 8 Jan 2013, 14:10) *
@Merengue ma quello che hai nell'avatar è per caso la copertina di un album dei Marillion?? shocked.gif



lookaround.gif lookaround.gif lookaround.gif lookaround.gif
Merengue
CITAZIONE (LargoLagrande @ 8 Jan 2013, 14:10) *
@Merengue ma quello che hai nell'avatar è per caso la copertina di un album dei Marillion?? shocked.gif


Si ,è uno dei miei gruppi preferiti. E' di un album che ,dei loro ,insieme a Brave è il mio preferito.
asterix777
Votato Shadows on the Vatican [Atto I: Avarizia].
E' vero che la episodicità gli sega un po' le gambe, sia per l'eccessivo lasso di tempo che distacca almeno il 1° episodio dal 2° (ma si tratta della prima esperienza del team di sviluppo) sia per la mia disapprovazione in generale dei titoli episodici - l'hype, ossia l'attesa che magari per alcuni fa parte del 'gioco' per me è solo noia.
Ma ha dalla sua una storia che, almeno nelle premesse, possiede quel velo di mistero che mi sembra finora ben supportato da un gameplay funzionale alla narrazione.
Non avrei mai votato nè Dear Esther nè Lucius, che neanche mi sembrano AG, mentre avevano delle possibilità gli altri 2 titoli, che però non ho ancora avuto modo di giocare (gli Edna mi sembrano interessanti).
The Ancient One
Questa settimana (esclusa la AT che stiamo giocando) ho partecipato pochissimo al forum.
E quindi non ho potuto dare battaglia come promesso su Edna & Harvey.

Scherzi a parte, questo per me era un girone interessantissimo.
Che vedeva almeno tre titoli di notevole interesse per me e cioè:
- Dear Esther
- Edna & Harvey: Harvey's New Eyes
- Shadows on the Vatican [Atto I: Avarizia]

Di questi per oraho giocato solo Edna & Harvey.
Conto sicuramente di giocare Shadows on the Vatican, ma forse aspetterò il completamente della serie o -almeno- l'uscita del secondo capitolo.

Il mio voto è stato in bilico fino alla fine tra Shadows on the Vatican [Atto I: Avarizia] e Edna & Harvey: Harvey's New Eyes.

Il primo (Shadows on the Vatican) per grandissima stima e fiducia incondizionata nei confronti degli sviluppatori. Un voto ad una AG italiana, fatta da professionisti veramente appassionati.
Il secondo perché per me è stata una bellissima sorpresa.





Avendo giocato solo Edna&Harvey, ci spendo due parole.

Sono indietro di almeno 6 settimane con la recensione che avremo promesso a OGI... però vi posso dire che è un gioco che merita.
Ahimé senza traduzione però... rolleyes.gif

Leggete pure la rece del primo capitolo scritta da Largo. Sappiate che non si applica al secondo capitolo, che non presenta:
- non presenta bug
- prolissità / assurdità dei dialoghi ridotta al minimo
- numero di hot spot e di oggetti riportato nella norma.
- difficoltà medio-bassa.
Il secondo capito invece potenzia e di molto il punto forte del primo: il tema.
La bambina protagonista del gioco... vi farà paura!
È un gioco che può turbare veramente. E, di questi tempi, è un bel complimento per una AG.



Nota a margine, per chi volesse giocare il primo capitolo, avviso che io l'ho fatto per iPad.
E lì gira perfettamente e non vi ho riscontrato neppure un singolo bug.
Immagino quindi che anche la versione per PC adesso sia stata adeguatamente migliorata.
LargoLagrande
Nel girone 6 la al momento la classifica si presenta così (troverete i voti raccolti su OGI, nella prima colonna e su JTA nella seconda):


Dear Esther [ 0 ] + [ 0 ] = 0
Edna & Harvey: Harvey's New Eyes [ 4 ] + [ 8 ] = 12
Lucius [ 0 ] + [ 1 ] = 1
New York Crimes [ 4 ] + [12 ] = 16
Shadows on the Vatican [Atto I: Avarizia] [ 8 ] + [ 1 ] = 9

Al primo posto New York Crimes, che sembra assicurarsi il passaggio del turno, mentre in seconda posizione possono ancora giocarsela Harvey's New Eyes e Shadows on the Vatican , avete ancora un giorno per votare e decidere chi passerà alle fasi finali che si preannunciano già interessantissime!
Tsam
Lancio il mio voto nella mischia votando Shadows on the Vatican: nonostante il fronte tecnologico possa in qualche modo arrestare il fruitore moderno, ho davvero apprezzato sia il tema che le meccaniche di gioco, volutamente ragionate e ben inserite all'interno del contesto; se devo invece fare una critica, effettivamente il lasso di tempo fra il primo capitolo e il secondo temo possa segare in qualche modo il riscontro a livello di mercato. Speriamo di no.

Per gli altri: New York Crimes troppo, troppo breve e troppo semplice per essere veramente dei Pendulo, Dear Esther molto di atmosfera, ma neanche io la considera una vera e propria ag, Lucius infine è il festival del bug biggrin2a.gif
LargoLagrande
Chiuse ormai le votazioni per questo girone, questi i verdetti delle community di JTA e OGI

New York Crimes, 16 voti
Edna e Harvey - Harvey New Eyes, 13 voti
Shadows on the Vatican, 12 voti
Lucius, 1 voto
Dear Esther, 0 voti

Passano il turno: New York Crimes e Edna & Harvey: Harvey New Eyes.
Questa è la versione 'lo-fi' del forum. Per visualizzare la versione completa con molte più informazioni, formattazione ed immagini, per favore clicca qui.
Invision Power Board © 2001-2024 Invision Power Services, Inc.