Versione Stampabile della Discussione

Clicca qui per visualizzare questa discussione nel suo formato originale

OldGamesItalia _ Bassifondi _ OGIMovies consiglia

Inviato da: TheRuleril 25 Dec 2011, 20:27

Visto che ci sono diversi thread che parlano di un singolo film con pochissime risposte ciascuno (a parte rari casi), perché non spostare tutto in un angolino d'essai?

Comincio io con un paio di film visti ultimamente:

http://it.wikipedia.org/wiki/The_Hurt_Locker.

Un film Girato BENISSIMO, di cui ho apprezzato particolarmente Montaggio, Suono e l'interpretazione strepitosa dei misconosciuti attori.
Non è un film di guerra classico. Non c'è l'azione che ci si potrebbe aspettare dal genere, ma una tensione ed una pressione da oscar (ne ha poi vinti SOLO 6...). La storia è incentrata sulle missioni dell'artificiere e dei suoi due specialisti di supporto in Iraq.

Da consigliare? SI.




Passiamo poi ad un genere diverso. Ho visto un film italiano che mi ha piacevolmente stupito per la freschezza e la bella interpretazione della Cortellesi (donna che adoro): "http://www.mymovies.it/film/2011/nessunomipuogiudicare/".
Un film buffo, leggero ma non stupido. Lontano comunque anni-luce da un qualsiasi film che si intitoli Natale*.*. Per una serata senza pensieri, ma non decerebrata.


Inviato da: TheRuleril 30 Dec 2011, 21:09



Qualcuno l'ha visto al cinema?
Mio fratello me ne ha parlato molto bene.

Io ho tutta la collezione a fumetti ed ultimamente li sto leggendo ai miei figli la sera.
Pensavo di portare il grande a gennaio in un cinema vicino a casa che lo dà a 3 euro.

Inviato da: Hikizuneil 4 Jan 2012, 22:57

Io, ultimamente, sono stato al cinema a vedere:

Sherlock Holmes 2 - Molto esagerato (come del resto lo era il primo) ma ben realizzato e la trama molto ben fatta.
Il Gatto con gli stivali - Carino ma mi aspettavo meglio

Consiglio:

The Gamer - in un futuro non molto lontano, gli FPS e un gioco tipo SIMS sono gestiti utilizzando persone vere controllate da player da casa loro (gli FPS usano i carcerati). Carino.
Rock'n'Rolla - A londra si organizza una truffa e vien fuori un film divertente di mafia e intrigo. Bello.


Ciao blush.gif



Modifico perché ho appena letto questa roba e vorrei condividere:

http://www.fantascienza.com/magazine/notizie/15808/i-16-film-piu-assurdi-di-syfy/


smilies3.gif smilies3.gif smilies3.gif smilies3.gif

Inviato da: inskinil 5 Jan 2012, 07:20

Inizio con 3...

- http://www.soulkitchen-ilfilm.it/

Dal regista (e buona parte del cast) de 'La sposa turca' una commedia brillante a base di musica soul e alta cucina.

- http://www.hbo.com/movies/too-big-to-fail/index.html

Film per la TV della HBO che illustra il crollo dell'economia finanziaria statunitense avvenuto nel 2008, con un cast è semplicemente stellare.

- http://it.wikipedia.org/wiki/Sunshine_%28film_2007%29

Pur essendo del 2007, il film di Danny Boyle è uno dei punti più alti della sci-fi post-Matrix, con una componente visiva eccezionalmente evocativa.


Inviato da: TheRuleril 7 Jan 2012, 02:05

Il trailer di soul kitchen da solo fa sembrare il film buono e divertente. Penso che lo vedrò.
too big to fail me lo ha consigliato anche il "mi babbo"! E dato il cast mi sa che faccio doppio.
Sunshine sono scettico.


Mi piace Sorrentino? mi piace la regia, sebbene LENTA.
Mi sono visto ultimamente due suoi film: "http://it.wikipedia.org/wiki/Il_Divo_%28film%29" e "http://it.wikipedia.org/wiki/Le_conseguenze_dell%27amore". Belli belli.
Piacendomi anche Tony Servillo, mi sono visto anche "http://it.wikipedia.org/wiki/La_ragazza_del_lago", un giallo girato molto bene.

Inviato da: Scuotivento.itil 7 Jan 2012, 03:49

Do il mio contributo alla sezione con un film sconosciuto ai più:
LO di Travis Betz del 2008


E' un film Low cost, difficile da catalogare: direi una commedia romantica horror. E' inedito in Italia, ma lo si trova sottotitolato.
Narra la storia di un ragazzo che perde la sua fidanzata a causa di un demone e cerca di riaverla a tutti i costi, disperato arriverà al punto di evocare il demone Lo con l'aiuto di un libro regolatogli dalla ragazza..
Lo scarso budget a disposizione si nota soprattutto nei costumi di alcuni demoni secondari, nell'assenza di effetti speciali e nella scarsità delle location utilizzate. Per ovviare al problema quando il film racconta la storia trai due ragazzi, al posto dei canonici flashback utilizza una specie di teatro dove viene messo in scena il loro passato.
Nel complesso il film è gradevole, con una buona trama in cui non mancano i colpi di scena e una colonna sonora carina.
Sconsigliato a chi cerca la "solita americanata" infarcita di effetti speciali e a chi cerca una commedia in stile "Natale da qualche parte"..

Inviato da: Hikizuneil 7 Jan 2012, 22:31




Penso che sia uno dei pochi film italiani, un po' scanzonati, un po' impoegnati che mi è piaciuto negli ultimi anni. Tognazzi mi è sempre piaciuto (in coppia con Gassman sono i due figli d'arte migliori in circolazione, a mio parere). Il film è un action che tratta temi anche del sociale. Un attacco allo stato da uomini dello stato. Nonostante ho letto alcune critiche non esaltanti, a me è piaciuto un sacco. Siccome le critiche sono le stesse che hanno stroncato Green Lantern e Watchmen che considero il miglior film tratto da un fumetto dell'ultimo paio d'anni e il più bel film tratto dai fumetti insieme a Batman Begins, che lo preferisco a The Dark Knight, di sempre!
Io, fossi in voi, lo guarderebbi! biggrin2a.gif

Edit: mamma mia che italiano... Lo tengo così perché sono febbricitante e non ho voglia di editare ah ah ah smilies3.gif

Inviato da: Tsamil 9 Jan 2012, 09:45

Direi un bel 3d e una bella carrellata di titoli.

Di quelli citati ho visto:
- Nessuno mi può giudicare: davvero piacevole e concordo con l'analisi del buon stefano
- Sherlock holmes 2: è una tipologia di film e di regia che mi piace, simile a quella degli Ocean. Quindi per me sicuramente pollice molto alto.
- The Gamer: preso dal tema videoludico me lo sono gustato e devo dire che non credevo di poterlo apprezzare così tanto. Un po' calante sul finale, ma ci sta.

Altro al cinema, causa pupo, credo di non vedere molto.

Consiglio invece un film non recentissimo ma che ho apprezzato discretamente



Si può fare. Alcuni attori davvero sopra le righe.

biggrin2a.gif

Inviato da: Hikizuneil 9 Jan 2012, 23:23

Visto e piaciuto molto anche a me blush.gif

Inviato da: TheRuleril 14 Jan 2012, 15:50

Visto"si può fare". Molto bello. Grazie per la dritta, Tsam. Non conoscevo la trama e quando è uscito non gli è stato dato molto risalto. Il tema mi sta molto a cuore e la nascita delle cooperative di tipo B a seguito della legge Basaglia è un argomento che dovrebbero conoscere e comprendere tutti.

Grazie anche ad Inskin per Sunshine. Molto psicologico, cade in alcuni cliché, ma non è male per niente. Erano anni che non vedevo un film di fantascienza sul genere "Sfera", "Supernova", "Saturn 3" ecc...
Cacchio, lo noto ora. Cominciano tutti per S!

Inviato da: TheRuleril 27 Jan 2012, 00:30

Finito ora di vedere http://it.wikipedia.org/wiki/Departures.
Poesia pura. Pellicola commovente come non ne vedevo da anni.


Inviato da: Tsamil 27 Jan 2012, 10:20

non lo conosco..di cosa parla?

Inviato da: TheRuleril 27 Jan 2012, 10:37

Daigo, il protagonista, lascia la vita che pensava fosse quella giusta, per ritornare al paese di origine e ritrovare se stesso, scoprendo una vocazione.
Il film parla di vita e morte, di accompagnamento verso l'ultimo viaggio. Il nuovo lavoro di Daigo si intuisce nella prima sequenza del film (per poi tornare indietro e raccontare il motivo della partenza da Tokyo per Yamagata). In italiano si tradurrebbe con un unica parola, ma non renderebbe giustizia alla vera vocazione e la poesia dell'atto.
Non mi vergogno a dire che ho pianto 4 volte durante la proiezione.
Il regista mischia in maniera impeccabile dolce e amaro, il grottesco ed il dolore. Menzione d'onore per il comparto audio.

Non c'e' bisogno di essere "predisposti" per vedere questo film, basta lasciarsi trascinare. Il viaggio lascera' qualcosa e sara' comunque piacevole.

Bellissimo. Non ho altro da dire.

Inviato da: Vintageil 27 Jan 2012, 12:51

contribuisco anche io.
Da amante di film di fantascienza non posso che consigliarne due tra i miei preferiti, non molto popolari ma bellissimi:

GATTACA - La porta dell'universo (1997)


MOON (2009)


il regista è Duncan Jones, figlio di David Bowie.
Il film è stato girato con un budget relativamente basso e rientra tra quelli di cinema indipendente.
Il documentario dietro le quinte contenuto nel bluray è stupendo.

Troverete questi due film molto commoventi e coinvolgenti, anche se non siete amanti del genere.

Inviato da: Tsamil 27 Jan 2012, 13:07

Ma sono espressamente fantascienza o da questo punto di vista lasciano desiderare?

Inviato da: Vintageil 27 Jan 2012, 13:40

CITAZIONE (Tsam @ 27 Jan 2012, 16:07) *
Ma sono espressamente fantascienza o da questo punto di vista lasciano desiderare?


è fantascienza di classe ;)
guardali se non li hai visti. Valgono veramente.

Inviato da: TheRuleril 27 Jan 2012, 13:50

Gran bel film, Gattaca. Moon ce l'ho tra i film da vedere. Mi intriga.
Anche Gattaca mi e' sempre parso un film low-budjet (dal cast non si direbbe) che tratta il tema della fantascienza solo perche' e' ambientato nel futuro. Il tema centrale del film e' un altro. Consigliato anche ai non amanti di fantascienza.
Un Jude Law strepitoso.

Inviato da: asterix777il 28 Jan 2012, 14:50

Confermo la bontà di Gattaca e Moon: da vedere e rivedere, soprattutto Gattaca.
Di Moon si era parlato anche in relazione ad un possibile fumetto che ne sarebbe stata la continuazione, per poi trasporlo in un eventuale seguito cinematografico in caso di successo. Più non se n'è saputo più niente.
http://www.comicsblog.it/post/9931/moon-il-seguito-del-film-di-ducan-jones-sara-un-fumetto

Inviato da: MashiroTamigiil 30 Jan 2012, 18:24

Bellissimo moon!!

Io vi consiglio super 8



Un gruppo di amici, di cui uno ha perso la madre da poco, sta girando un film in super 8 appunto sugli zombie..
Mentre girano una scena, qualcosa piomberà nella loro vita di semplici ragazzini

Personalmente, ve lo consiglio vivamente soprattutto se siete fan dei vecchi film con gruppi di ragazzi tipo i goonies o stand by me ( io lo sono, tantissimo)..


Inviato da: TheRuleril 30 Jan 2012, 18:34

JJ ABRAMS... haha! Io star Trek non l'ho visto (voluto vedere), ma http://fotogramma24podcast.wordpress.com/2011/07/04/1x03-larma-piu-forte/ dice non sia stato un filmone da ricordare...
wikipedia invece ne parla bene:

CITAZIONE
Incassi e accoglienza [modifica]

Costato 150 milioni di dollari[10], il film ha riscosso un buon successo commerciale negli Stati Uniti, dove dopo 4 settimane di programmazione, all'inizio di giugno 2009, era il film più visto dell'anno, con 209,5 milioni di dollari di incasso totale;[11] al 7 luglio 2009 l'incasso negli USA era giunto vicino a 250 milioni di dollari[10] e oltre 125 nel resto del mondo[12], per un totale di 375 milioni di dollari. È pertanto la pellicola di Star Trek che ha realizzato maggiori incassi al cinema (superando il primo Star Trek del 1979).[1]

La critica è stata quasi del tutto unanime nel giudicare positivamente il film, che attualmente detiene un 94% di recensioni positive sul sito Rotten Tomatoes[13], con un voto medio di 8.1/10, facendone la pellicola meglio recensita di tutta la saga.

Come lo ha girato Super8?


Stand By me è il film che più ha segnato la mia infanzia. L'ho rivisto da poco. Nostalgicamente appagante.

Inviato da: Scuotivento.itil 2 Feb 2012, 20:40

Gattaca semplicemente stupendo, consigliato anche ai non amanti della fantascienza. Moon l'ho trovato interessante, ma un po' lento..

Super 8 non l'ho ancora visto ma il trailer mi ispira parecchio.

"Stand by Me - Ricordo di un'estate" l'ho sempre considerato un po' sopravvalutato, anche se trai film tratti dai romanzi/racconti di Stephen King è uno dei meglio riusciti dopo "Le ali della libertà".

Inviato da: MashiroTamigiil 3 Feb 2012, 14:05

CITAZIONE (Scuotivento.it @ 2 Feb 2012, 20:40) *
Gattaca semplicemente stupendo, consigliato anche ai non amanti della fantascienza. Moon l'ho trovato interessante, ma un po' lento..

Super 8 non l'ho ancora visto ma il trailer mi ispira parecchio.

"Stand by Me - Ricordo di un'estate" l'ho sempre considerato un po' sopravvalutato, anche se trai film tratti dai romanzi/racconti di Stephen King è uno dei meglio riusciti dopo "Le ali della libertà".

anche shining carrie etc.. strano però che molti dei film più riusciti basati sui racconti alla fine non siano piaciuti a king biggrin2a.gif


Tanto è vero che hanno fatto anche un film per la tv di shining, con la supervisione di king.. ovviamente na ciofeca che paragonato al capolavoro del maestro si squaglia

Inviato da: Scuotivento.itil 3 Feb 2012, 21:32

A dire il vero su Shining ho anch'io le mie riserve, mi spiego meglio: cronologicamente ho visto prima il film di Kubrick e l'ho trovato un capolavoro, successivamente ho letto il libro e, come spesso accade, mi è piaciuto ancora di più del film. I due mezzi di comunicazione sono diversi tra loro e non è detto che ciò che funzioni su uno funzioni anche sull'altro. Nello specifico King aveva dato un fortissimo peso al sovrannaturale, Kubrick puntava invece fortemente sulla caratterizzazioni dei personaggi (cosa che ha consentito a Jack Nicholson di realizzare una delle sue migliori interpretazioni) era inevitabile che nascessero incomprensioni trai due. Probabilmente se il maestro non si fosse distaccato dalla trama del libro, reinterpretando la storia e ancorandola alla realtà, portando il sovrannaturale in secondo piano e cercando motivazioni psicologiche alla pazzia del custode dell'albergo, non gli sarebbe riuscito quelli che in molti considerano uno dei più bei film del genere.

Sulla miniserie tv hai perfettamente ragione XD


Inviato da: TheRuleril 3 Feb 2012, 22:18

CITAZIONE (Scuotivento.it @ 3 Feb 2012, 21:32) *
I due mezzi di comunicazione sono diversi tra loro e non è detto che ciò che funzioni su uno funzioni anche sull'altro.


Nulla di più vero.
Kubrick ha diretto un capolavoro. L'atmosfera greve ed opprimente si sente ancora prima di arrivare all'Overlook Hotel. Shining è semplicemente una pietra miliare del cinema. Non solo di genere.


La serie TV non l'avevo neanche sentita nominare. E ora che l'ho sentito, Sto bene come prima!
A proposito di serie chi di voi si è buttato qualche tempo fa nella visione della miniserie CAPRICA?


Inviato da: Yakil 4 Feb 2012, 08:14

Io ho apprezzato moltissimo due film un po' meno convenzionali, che penso piaceranno a tutti gli studenti o ex-studenti fuori sede.


"E mori con un felafel in mano"
Tratto da un libro di John Birmimgham


"Paz!"
Film sui personaggi di Andrea Pazienza.


Inoltre, ci sarebbe un film molto complesso e che ammicca terribilmente al teatro, tra l'altro con degli splendidi Tim Roth e Gary Oldman, che è una sorta di rilettura dell'Amleto attraverso gli occhi di due personaggi secondari della tragedi, Rosencrantz e Guildestern.
A me è piaciuto veramente moltissimo, anche se ammetto che può essere un po' duro da digerire, specialmente se non si conosce l' Amleto.

"Rosencrantz e Guildestern sono morti"
Non mancono momenti "comici" e "chicche"

Inviato da: Protagorail 4 Feb 2012, 13:01

Ieri sera ho visto un film molto interessante. Non so quanto successo abbia avuto perché ne ho solo sentito parlare un paio di volte, non di più.
Si chiama "Tutta la Vita Davanti" e tenta di dare una visione del precariato attraverso il mondo dei call center:
http://it.wikipedia.org/wiki/Tutta_la_vita_davanti

Molto carino, abbastanza triste e sconsolante, specie se ti stai per buttare a capofitto nel mondo del precariato come me.

Inviato da: MashiroTamigiil 4 Feb 2012, 13:23

quel film è una mia persecuzione biggrin2a.gif

per 3 anni e mezzo ho lavorato con contratto d'apprendistato in un call center.. bene, il contratto di apprendista prevede un tot di ore di corso all'anno, e guardacaso moltissimi istruttori portavano sto film come "esempio" del mondo call center

me lo son dovuto vedere 3 VOLTE e potevano essere anche di più..


Inviato da: Tsamil 7 Feb 2012, 12:22

Sono curioso di sapere di Paz.. qualcuno può raccontamelo meglio?

Nel frattempo vi segnalo anche

HOT FUZZ



Commedia molto inglese ma che sa divertire e far vedere come tutto non è sempre come sembra. Il finale è un continuo colpo di scena, nella sua leggerezza miha divertito.

e

ABOUT A BOY



Per essere una commedia di Hugh Grant è anche divertente e la frase "Nessun uomo è un'isola" mi è piaciuta. Esaltante il momento del concerto finale ;).

Inviato da: Tsamil 13 Feb 2012, 12:48

Aggiungo film visto ieri.. C'è chi dice no.. tristemente vero in molti aspetti.


Inviato da: Protagorail 13 Feb 2012, 12:57

Di cosa parla?

Inviato da: Tsamil 13 Feb 2012, 13:07

Hai ragione anche tu..in pratica racconta di come in italia si viva di raccomandazioni e spintarelle e i tre protagonisti provano a ribaltare questa situazione; essendoci passato, so che purtroppo in molti ambiti è proprio così.

Inviato da: TheRuleril 13 Feb 2012, 14:00

Molto bellino About a boy. L'ho visto parecchio tempo fa. Il bimbo l'ho poi rivisto adulto in altri film. Me lo ricordo nella serie inglese Skin, in scontro fra titani ( puke.gif ) e nell'ultimo x-men.


PAZ e' geniale... la scena poi con il cameo di Ricky Memphis e' spettacolare.



E' uno di quei film, per come e' girato, che DEVE essere visto.
"Felafel" devo ancora vederlo.

Inviato da: TheRuleril 23 Feb 2012, 01:09

L'altra sera hanno dato GRAN TORINO. Bellissimo... un amico dice sempre: Clint Eastwood è come il vino: invecchiando migliora.



Volevo consigliare anche un film passato abbastanza in sordina, almeno dalle mie parti, con uno strepitoso Jeff Bridges nei panni di un cantante country sul viale del tramonto. Crazy Heart.


Inviato da: Tsamil 24 Feb 2012, 10:50

Gran Torino visto e apprezzato, anche se non come avrei immaginato.

Di Eastwood ti consiglio invece Here After, molto profondo e con numerose domande. Se penso al recente Sanremo mi viene da ridere..




Inviato da: Alpobempil 24 Feb 2012, 16:50

CITAZIONE (Protagora @ 4 Feb 2012, 13:01) *
Ieri sera ho visto un film molto interessante. Non so quanto successo abbia avuto perché ne ho solo sentito parlare un paio di volte, non di più.
Si chiama "Tutta la Vita Davanti" e tenta di dare una visione del precariato attraverso il mondo dei call center:
http://it.wikipedia.org/wiki/Tutta_la_vita_davanti

Molto carino, abbastanza triste e sconsolante, specie se ti stai per buttare a capofitto nel mondo del precariato come me.


Càpito qui nel sottoforum per caso, ma ragazzi, questo è Virzì, per quanto mi riguarda non ha ancora sbagliato un film da ovosodo!

La scena della ramazzotti che cerca di coprirsi con un insufficiente asciugamano è da antologia.

Ciao,
Alberto

Inviato da: asterix777il 25 Feb 2012, 16:30

CITAZIONE (TheRuler @ 23 Feb 2012, 01:09) *
L'altra sera hanno dato GRAN TORINO. Bellissimo...

Concordo sulla bontà del film (visto anch'io l'altra sera e nel miniciclo dedicato da Rete4 c'è anche Mystic River, altro bel lavoro di Eastwood).
Hereafter è nella mia agenda.

Inviato da: TheRuleril 27 Feb 2012, 21:46

Ovosodo è un film che racconta un pezzo ed un epoca dell'Italia. Bellissimo.

Mystic river è molto intenso e toccante. Girato benissimo dal vecchio Clint.

Hereafter gli do un 6.8 ma non di più. Bella la parte del bambino, ma Damon qui non mi convince. Lo trovo più congeniale al ruolo della macchina per uccidere Jason Bourne o del geniaccio Will Hunting (di cui è anche co-autore assieme a bisteccone Affleck).

Inviato da: Tsamil 1 Mar 2012, 09:30

Me ne hanno parlato un gran bene..qualcuno lo ha visto?


Inviato da: TheRuleril 1 Mar 2012, 10:41

Visto con i miei bimbi. Ma NON e' un film da vedere coi bambini!
Detto questo l'ho trovato leggermente pretenzioso. Un film girato alla Tim Burton, non brutto certo, ma in alcune scene il regista si lascia andare ad inutili smancerie e calca troppo la mano sul tema trattato. Poi sembra che la sceneggiatura abbia dei buchi. Magari il mio giudizio e' traviato dal fatto che per cercare di spiegare tutto quello che accadeva ai miei figli mi sia perso dei pezzi.

Tutto sommato un film da vedere. Se non per l'atmosfera.



Passando alle facezie, l'altra sera ho visto "come ammazzare il capo e vivere felici" (HORRIBLE BOSSES). Un film di intrattenimento puro, per nulla impegnato, che strappa diverse risate, anche grasse.
Un cast d'eccezione. Particolarmente bravi Jamie Foxx e Colin Farrell. Spettacolari!


Inviato da: Scuotivento.itil 1 Mar 2012, 23:33

CITAZIONE (Tsam @ 1 Mar 2012, 09:30) *
Me ne hanno parlato un gran bene..qualcuno lo ha visto?


A me è piaciuto, personalmente adoro Tim Burton e il film richiama molto il suo stile (Burton è uno dei produttori del film).

Inviato da: Gharlicil 2 Mar 2012, 01:30

Di 9 basta e avanza il cortometraggio che è alla base di quel film.

Inviato da: rediceil 4 Mar 2012, 03:17

Ad autunno uscirà il cofanetto blu ray dei 4 film di indy: http://www.indianajones.com/

Finalmente biggrin2a.gif

Inviato da: TheRuleril 4 Mar 2012, 09:29

Si conoscono già i contenuti speciali di questa edizione?

Inviato da: Scuotivento.itil 4 Mar 2012, 12:21

CITAZIONE (redice @ 4 Mar 2012, 03:17) *
Ad autunno uscirà il cofanetto blu ray dei 4 film di indy: http://www.indianajones.com/


Ma, non è che si sentisse proprio la mancanza di un cofanetto che avesse anche il quarto film..

Per quanto mi riguarda la serie si è conclusa con il terzo episodio!

Inviato da: Yakil 4 Mar 2012, 18:56

Qualcuno ha mai visto "Il grande capo" di Lars Von Trier ?

Io lo ripescherei, è una commedia furba, poi fa strano vedere il regista in un film totalmente diverso dai suoi soliti canoni.



Inviato da: rediceil 4 Mar 2012, 19:33

CITAZIONE (TheRuler @ 4 Mar 2012, 09:29) *
Si conoscono già i contenuti speciali di questa edizione?


Non ancora.
La mancanza comunque si sentiva biggrin2a.gif

Inviato da: George Threepwoodil 4 Mar 2012, 23:19

Non so se lo avete già consigliato/visto, nel caso non lo aveste fatto provate a vedervi the mist(2007) di Frank Darabont.

Inviato da: Tsamil 5 Mar 2012, 12:47

Visto di recente

La vita facile



Per essere un film italiano lo giudico molto buono..peccato per il finale un po' così, ma è bello vedere un po' di cultura dell'Africa seppur molto all'acqua di rose.

Inviato da: TheRuleril 5 Mar 2012, 19:24

Mi è capitato di vedere "C'è chi dice NO". Carino molto. Argentero sta migliorando.
Inoltre ci sono una serie di personaggi d'eccezione: i due carabinieri sono interpretati da Edoardo Gabbriellini, il protagonista di ovosodo e da Max Mazzotta, Fiabeschi, il personaggio di Paz.
Tu Tsam "parli male" del cinema italiano ma ultimamente solo film italiani ti stai guardando, eh!


George, Parlaci un pochino di Mist.

Il grande capo è davvero un film atipico per Lars Von Trier. Da vedere sicuramente.


CITAZIONE (Alpobemp @ 24 Feb 2012, 16:50) *
Càpito qui nel sottoforum per caso, ma ragazzi, questo è Virzì, per quanto mi riguarda non ha ancora sbagliato un film da ovosodo!

La scena della ramazzotti che cerca di coprirsi con un insufficiente asciugamano è da antologia.

Ciao,
Alberto



Ramazzotti, Virzì... Immagino ti sia piaciuto molto anche "La prima cosa bella".
Molto bello. Commovente.

Inviato da: Yakil 5 Mar 2012, 23:16

di Virzì m'è piaciuto tantissimo anche "Caterina va in città" .

Inviato da: Tsamil 6 Mar 2012, 10:47

Rullo, quelli passano in tv che mia moglie mi fa vedere blush.gif. Io aspetto di vedere i vari Green Zone, Pitch Black et similia, ma la vedo dura. biggrin2a.gif

Inviato da: Alpobempil 6 Mar 2012, 12:29

CITAZIONE (TheRuler @ 5 Mar 2012, 19:24) *
CITAZIONE (Alpobemp @ 24 Feb 2012, 16:50) *
Càpito qui nel sottoforum per caso, ma ragazzi, questo è Virzì, per quanto mi riguarda non ha ancora sbagliato un film da ovosodo!

La scena della ramazzotti che cerca di coprirsi con un insufficiente asciugamano è da antologia.

Ciao,
Alberto



Ramazzotti, Virzì... Immagino ti sia piaciuto molto anche "La prima cosa bella".
Molto bello. Commovente.


Mi piace tutto Virzì.
La risposta d'orgoglio a Muccino.

Ciao,
Alberto

Inviato da: TheRuleril 6 Mar 2012, 15:31

A proposito di Lucky Red, visto non e' ancora stato segnalato, consiglio Valzer con Bashir.
Di fatto una serie di interviste vere presentate in maniera impeccabile e con grande trasporto.


Sempre tra i film di guerra alternativi (a quelle ciofeche americane stile Windtalkers) c'e' Lebanon. Un Film girato interamente all'interno di un carro armato Israeliano durante la prima guerra del Libano dell'82.
L'unica finestra sull'esterno e' il mirino del cannoniere.



Alpo, e postala quella scena da antologia!
Altrienti lo faccio io!


Inviato da: TheRuleril 19 Mar 2012, 22:00

Era dai tempi di Bourne Identity che non vedevo un film d'azione così intrigante: Limitless.
Uno speciale "medicinale" in via di sperimentazione è in grado di spingere l'uso del cervello al 100%. Uno scrittore in blocco ci si imbatte per caso...
Il protagonista è Bradley Cooper, lo stesso che interpreta Sberla nel nuovo A-Team.

Inviato da: TheRuleril 4 Apr 2012, 20:15

CITAZIONE (Tsam @ 5 Mar 2012, 13:47) *
Visto di recente

La vita facile



Per essere un film italiano lo giudico molto buono..peccato per il finale un po' così, ma è bello vedere un po' di cultura dell'Africa seppur molto all'acqua di rose.



Visto. bel film, ti quoto per il finale: NON ESISTE. Troppo inverosimile, viste le premesse.
Il regista avrà voluto dare alla pellicola un tocco finale di eccessivo realismo. Ci sta anche, ma per quanto mi riguarda poteva risparmiarcelo.

Dopo ANNI dalla visione del primo cofanetto di http://it.wikipedia.org/wiki/Roma_%28serie_televisiva%29, la serie della HBO ambientata nel primo secolo ac durante la caduta della repubblica e la morte di Cesare (OOOPS! forse ho spoilerato! forse), sto guardando la seconda stagione: BELLISSIMA!
Il cofanetto è in versione deluxe in finto legno, contiene 6 dvd e ora non costa http://www.amazon.it/Roma-Stagione-01-6-Dvd/dp/B0041KXENK/ref=sr_1_4?ie=UTF8&qid=1333565742&sr=8-4, rispetto ai 60 euro che sborsai nel 2008).




Inviato da: Tsamil 27 Apr 2012, 07:58

In questi tempi di scarse visioni televisivi vi consiglio veramente questo:



Tratto dal fumetto è un film molto particolare che tratta diversi aspetti molto interessanti, fra cui i preconcetti che naturalmente abbiamo quando vediamo uno straniero (e non è neanche il focus principale).

Inviato da: Tsamil 4 May 2012, 07:57

visto ieri sera



da più parti avevo letto che era molto bello, io l'ho trovato un po' spento e solo nel finale recupera un po' di verve. Volo impresentabile, ma c'è Battiston che seppur interpreti spesso una parte aderente al personaggio che si è costruito nei vari film trovo molto piacevole.

Da vedere anche per la "velata" critica alla situazione politica degli ultimi anni.

Inviato da: TheRuleril 20 May 2012, 22:42

Visto "se mi lasci ti cancello". Uno di quei film che snobbi etichettandolo dal tiolo. Poi ti ravvedi ed un giorno, pensando alla solita cattiva abitudine dei traduttori di titoli, che forse vale la pena vederlo.
Eternal Sunshine of the Spotless Mind. Meglio.

Alla fine della proiezione, WOW. una esperienza davvero intima e allucinata. A tratti angosciante, a tratti esilarante.

Consiglio: nel caso foste in qualche modo interessati a vederlo, non leggete nessuna trama e cancellate il titolo italiano. Va visto da zero.
Ho particolarmente apprezzato il modo in cui viene presentata la macchina dei ricordi e come il cervello rielabora le immagini.
Tecnicamente il montaggio e l'attenzione ai particolari (sia di scena che di sceneggiatura) è ineccepibile.


Voto 8 pieno.

Inviato da: Yakil 21 May 2012, 02:48

Concordo a pieno Rullo.

Anche io l'ho snobbato dal titolo inzialmente, non conosco nessuno che l'abbia visto al cinema (fail dei traduttori incredibili), però mi è stato caldamente consigliato e così ho deciso di dargli una possibilità.

Per fortuna.

Film molto molto toccante. Credo che tutti, più o meno, possano anche immedesimarsi in qualche particolare.

Una pellicola che mi ha lasciato più che soddisfatto e che mi è dispiaciuto non aver premiato al botteghino.

Inviato da: Tsamil 21 May 2012, 07:49

Credo che sia uno dei film che abbia più apprezzato nella mia vita: allucinante, stralunato, commuovente e a tratti disarmante. L'ho adorato dal primo all'ultimo secondo e ottima scelta per questo 3d blush.gif.

Inviato da: TheRuleril 4 Jul 2012, 21:58




Happy Family, di Salvatores.
Uno scrittore in crisi (de Luigi) da vita ad una storia i cui protagonisti vivono letteralmente con lui.


Alcuni attori non proprio all'altezza del cast. Buona l'idea citazioni a bizzeffe.
Non il miglior film di Salvatores (per me se la giocano Marrackech e Mediterraneo), ma comunque godibile. Bello.

Inviato da: Tsamil 10 Jul 2012, 11:13

Visto che ho fatto qualche sera in famiglia ecco qualche suggerimento:



Bel film, meno "stupido" di altri, con un paio di personaggi (il camaleonte su tutti) davvero sopra le righe e nel complesso piacevole come cartone animato.


Se non lo avete mai visto, fatevi un piacere e recuperatelo. Il miglior film sui sette mari mai visto blush.gif.




Inviato da: TheRuleril 10 Jul 2012, 13:26

Rapunzel e' splendido. Credo di averlo visto 3 volte completo e svariate a pezzi. Alla mia bimba piace da morire. ;-))
Quello che a' veramente splendido e' la colonna sonora. Le musiche sono strepitose cosi' come il doppiaggio italiano, sia il canto che la prosa. Menzione d'onore, personale, per Gio-Gio' Rapattoni (Madre Gothel). Brava anche la Chiatti (Rapunzel).

M&C l'ho visto parecchi anni fa. Ricordo che mi piacque molto, diverso dal classico cliche' piratesco e lui meno bisteccone del solito. ;-)

Inviato da: TheRuleril 1 Aug 2012, 13:49

Riguardato per la seconda volta. INCEPTION.
Un soggetto davvero innovativo, ed una trama a dir poco compessa. Un film che mantiene l'attenzione dal primo all'ultimo minuto. Fantascienza allo stato puro, senza che si veda una sola astronave. ;-)

Per quello che ho visto, Christopher Nolan non ha ancora sbagliato un colpo.


Inviato da: Tsamil 28 Aug 2012, 11:42

Un cartone animato sopra le righe per realizzazione trama



Davvero coinvolgente e, sebben non faccia ridere, capace di far pensare divertendo. Bello bello bello.

Inviato da: Yakil 2 Sep 2012, 05:13

Non riuscivo a dormire ed ho visto "Moon" ... beh, non ho dormito lo stesso, ma in compenso il film mi è piaciuto parecchio, davvero un bel lavoro.


Vi consiglio due titoli, uno visto di recente, l'altro no:

-"Old Boy" del Sud Koreano Park Chan-wook... Se mi ricordo di editare domani vi posterò un video contributo.
Un vero old gamer non può non vederlo :p (scherzo eh! non c'entra nulla! Tratto argomenti molto forti).
La cosa che fa odio è che sebbene sia un film del 2004, ne è previsto un remake dell' anno prossimo a cura di Spike Lee... perchè sti american del cazz (e scusate la volgarità) proprio non riescono ad accettare qualcosa da un mercato che non sia il loro, pure se è bello, lo devono rifare con volti americani. Patetici.

- "Indie Game: The Movie"
Okey, è un documentario, ma devo dire che l'ho trovato molto interessante, oltre che girato tremendamente bene.

Inviato da: rediceil 11 Sep 2012, 20:32

C'è un film che vorrei rivedere, ma non mi ricordo il titolo.

Vi chiedo aiuto
Fantascienza, del 1997-2003 massimo, il range è questo.
Ricordo solo questa scena: tutto innevato, forse era una pianeta diverso dalla terra, c'è una bambina in mezzo alla neve. Qualcuno si convince a farla entrare nel suo rifugio (era un rifiugo generale degli essere umani, non una singola "casetta") ma non avrebbe dovuto perchè in realtà era un mostro (?forse non un mostro, comunque faceva parte della razza cattiva che non avrebbe dovuto far entrare).

E' un film molto famoso, sicuramente qualcuno lo ricorda.

Inviato da: TheRuleril 11 Sep 2012, 21:10

Al posto della bambina non c'era un cane? ;-)
Mi spiace, non credo di averlo mai visto.

Visto invece di recente un simpaticissimo Thriller con Daniel "Potter" Radcliffe.

Diciamocelo, non è molto credibile in quella parte, e a tratti è un vero cane (mi perdonino i fan del maghetto, ma il ragazzo, sebbene abbia potenzialità, si deve fare ancora le ossa). Mi ha stupito la sua presenza costante come protagonista assoluto. Un bello

Il film narra una storia alquanto banalotta ma tutto sommato originale: un avvocato vedovo e con un figlio di 5 anni (come no, l'attore ne avrà si e no 23...) viene spedito in un villaggio per cercare di vendere una vecchia casa. Peccato che questa sia ancora infest... hem, abitata.
Ci sono diverse scene che ti lasciano col fiato sospeso, altre che te la fanno fare sotto, altre invece piuttosto scialbe e telefonate. Viene usato secondo me troppo l'effetto sonoro shock. Ogni sequenza che dovrebbe farti saltare sulla sedia fa venire giù la casa dal rumore. E con due bimbi a letto non è il massimo. Echeccacchio!

Tutto sommato godibile.
Ottima l'interpretazione di Ciarán Hinds, il Cesare della prima stagione di Rome.


una scena tipica. QUESTA TIZIA URLA SEMPRE!!!


Una interpretazione intensa tipica (ma a cosa starà pensando?):


Una posa plastica tipica di Mr. Potter:

Inviato da: rediceil 11 Sep 2012, 21:31

The woman in black non è certo un titolo da consigliare. Visto al cinema, soldi buttati.
Poi se mi eclissi la domanda non lo troverò mai.

CITAZIONE (redice @ 11 Sep 2012, 21:32) *
C'è un film che vorrei rivedere, ma non mi ricordo il titolo.

Vi chiedo aiuto
Fantascienza, del 1997-2003 massimo, il range è questo.
Ricordo solo questa scena: tutto innevato, forse era una pianeta diverso dalla terra, c'è una bambina in mezzo alla neve. Qualcuno si convince a farla entrare nel suo rifugio (era un rifiugo generale degli essere umani, non una singola "casetta") ma non avrebbe dovuto perchè in realtà era un mostro (?forse non un mostro, comunque faceva parte della razza cattiva che non avrebbe dovuto far entrare).

E' un film molto famoso, sicuramente qualcuno lo ricorda.

E' davvero famoso, sicuramente lo conoscete.


Inviato da: TheRuleril 11 Sep 2012, 21:57

L'acchiappasogni?

WIB al cinema direi di no, ma vederlo in tv ci può stare. Comunque, non fosse stato chiaro, la mia "recensione" era sul faceto andante.
mizzega se te la prendi appena ti si eclissa un post...





















ghgh.gif

Inviato da: rediceil 11 Sep 2012, 22:06

Macchè acchiappasogni, il mio è un film serio, tipo starship troopers per dire!

Inviato da: Yakil 11 Sep 2012, 23:34

Non so aiutarti..però mi hai fatto venire la curiosità. Quando capirai il titolo facci sapere!

Inviato da: TheRuleril 12 Sep 2012, 07:22

CITAZIONE (redice @ 11 Sep 2012, 23:06) *
Macchè acchiappasogni,

volevo ben dire...

Inviato da: rediceil 27 Sep 2012, 07:42

CITAZIONE (redice @ 11 Sep 2012, 21:32) *
C'è un film che vorrei rivedere, ma non mi ricordo il titolo.

Vi chiedo aiuto
Fantascienza, del 1997-2003 massimo, il range è questo.
Ricordo solo questa scena: tutto innevato, forse era una pianeta diverso dalla terra, c'è una bambina in mezzo alla neve. Qualcuno si convince a farla entrare nel suo rifugio (era un rifiugo generale degli essere umani, non una singola "casetta") ma non avrebbe dovuto perchè in realtà era un mostro (?forse non un mostro, comunque faceva parte della razza cattiva che non avrebbe dovuto far entrare).

E' un film molto famoso, sicuramente qualcuno lo ricorda.


Ho avuto un flash e sono abbastanza sicuro che il film sia "Screamers - Urla dallo spazio".
Qualcuno che lo ha visto può confermare che questa scena esiste?

Inviato da: Yakil 27 Sep 2012, 14:18



Che triste che nel momento stesso in cui ho appreso che è una delle migliori trasposizioni di un romanzo di P.K.Dick , me lo sia anche spoilerato, da solo.

Inviato da: rediceil 27 Sep 2012, 14:32

Ehm...evito di vedere il video e mi spoilero tutto anche io? biggrin2a.gif

Inviato da: Yakil 27 Sep 2012, 15:20

Ma non l'hai già visto? E' la scena della bambina che cercavi, credo biggrin2a.gif

Inviato da: rediceil 27 Sep 2012, 15:36

Si nel '95 però.
Me lo riguardo tutto e ti dico se è lui, ma credo la scena sia quella (non ho guardato il tuo video però, solo vista l'immagine youtube)

Inviato da: Yakil 28 Sep 2012, 12:55

Ma me l'hai detto che tu che quella bambina non dovevano farla entrare, maledetto biggrin2a.gif !!!

Inviato da: TheRuleril 28 Sep 2012, 13:15

Maledetti!
non l'ho visto... ;-)

Inviato da: rediceil 28 Sep 2012, 15:27

Era l'unica cosa che ricordavo...sorry biggrin2a.gif
Guardiamolo tutti così ne parliamo va

Inviato da: asterix777il 28 Sep 2012, 23:22

CITAZIONE (TheRuler @ 28 Sep 2012, 14:15) *
Maledetti!
non l'ho visto... ;-)

Mancanza imperdonabile... ;)
Confermo la sicura bontà del film.

Inviato da: TheRuleril 28 Sep 2012, 23:52

CITAZIONE (asterix777 @ 29 Sep 2012, 00:22) *
CITAZIONE (TheRuler @ 28 Sep 2012, 14:15) *
Maledetti!
non l'ho visto... ;-)

Mancanza imperdonabile... ;)
Confermo la sicura bontà del film.


...ma Modello due l'ho letto. ;-P

Inviato da: TheRuleril 30 Sep 2012, 22:17

A proposito di Dick, recentemente hanno trasposto in pellicola anche Squadra riparazioni con il titolo italiano: I guardiani del destino (2011).
Se non avete letto questo suo racconto vi sconsiglio di guardare il trailer o leggere alcunché della trama. Io non sapevo che il film fosse basato su quel racconto, fino ad un certo punto. Il che mi ha piacevolmente colpito.
E' il primo film di uno sconosciuto (almeno per me) http://it.wikipedia.org/wiki/George_Nolfi alla regia ma l'ho trovata pulita e semplicemente funzionale alla trama. Sarà il fatto che adoro il modo di recitare di Matt Demon e PKD, questo film mi è piaciuto, e quindi lo consiglio.
Non è un capolavoro, ma se non ci si ferma al facile "messaggio" che il film vuole trasmettere (non c'è nessun messaggio, sono convinto che siano pochi i registi che vogliano davvero dare un messaggio con le proprie opere), intrattiene con piacere.

Ennesima conferma della genialità di Dick.

Inviato da: Yakil 2 Oct 2012, 18:35

Rimanendo in tema "Dickiano" (NoPorno), ho appena scoperto "A Scanner Darkly", tratto dall'omonimo romanzo, voi che ne pensate? Lo conoscete? Vale la visione?

Il fatto che sia girato in rotoscope MI TENTA TREMENDAMENTE.

EDIT: Non ho resistito e l'ho visto...stesso regista di "Waking Life". Vi riporto le impressioni scritte direttamente in DA social netuork.

CITAZIONE
Ho visto un film molto bello.
"A Scanner Darkly", tratto dal racconto omonimo di P.K. Dick (si, ormai comincio a beccarlo ovunque). Ha un titolo pessimo che non ispira molto, ma è colpa nostra, siamo abituati a titoli che raccontino e motivino il film, il nostro inglese è pessimo e spesso le traduzioni sono indecenti (qualcuno ha detto "Se mi lasci ti cancello?").
Il cast è molto blasonato (Keanu Reeves, Robert Downey Jr, Woody Harrelson etc) ma è stato trattato poco bene dalla critica e non ha incassato nemmeno tantissimi dindini. Peccato secondo me. Per i dindi. La critica vada all'inferno.
Il regista è lo stesso di "Waking Life" (Spettacolare).
Forse però sono di parte, perchè a me il rotoscoping eccita giusto un po' meno del sesso e mi confonde quasi quanto l'innamoramento (di recente mi sono deliziato con "American Pop" di Ralph Bakshi).
Colonna sonora e SFX li ho trovati integrati molto bene, anche se ammetto di essere stato ipnotizzato dalle immagini.
Grosso difetto è il doppiatore "storico" di Keanu Reeves, il pensiero vola troppo a Neo di "Matrix" e, secondo me, è un male. Grosso male.
In tutti i modi, fuori trama principale, ci ho trovato tante situazioni e discorsi improbabili che mi hanno fatto pensare a voi, coinquilini-amici, vari ed eventuali.
Vi condivido l'intro, perchè trovo che il trailer sveli qualche dettaglio di troppo ed un dialogo che mi è piaciuto.

"Che cosa vede in quella figura, precisamente tra le linee bianche e nere?"
"Merda di cane in plastica, quella che si compra e si mette nel letto di qualcuno. Ora posso andare?"
"Senta Fred, se lei non perde questo senso dell'umorismo ce la può ancora fare, lo sa?"
"Fare? Fare cosa?? Fare numero? Fare sesso? Fare del bene? Fare il mio dovere? Fare tardi? Fare finta? Fare schifo? Fare in tempo?? Definite le vostre parole!!
Fare viene dal latino, da facere; e non so allora come si dicesse "fare sesso", ma di certo non usavano il verbo "scopare"...e ultimamente neanche io uso molto questa parola."



Segue, sfilza di nomi taggati che ho omesso biggrin2a.gif

Inviato da: asterix777il 3 Oct 2012, 17:39

CITAZIONE (TheRuler @ 30 Sep 2012, 23:17) *
A proposito di Dick, recentemente hanno trasposto in pellicola anche Squadra riparazioni con il titolo italiano: I guardiani del destino (2011).
...
Non è un capolavoro, ma se non ci si ferma al facile "messaggio" che il film vuole trasmettere (non c'è nessun messaggio, sono convinto che siano pochi i registi che vogliano davvero dare un messaggio con le proprie opere), intrattiene con piacere.

L'ho visto alcuni mesi fa. A dire il vero, benchè anche a me piaccia Matt Damon e il concept del film possa apparire interessante, non l'ho gradito granchè. Lo sviluppo mi è sembrato monotono e la conclusione non mi è parsa diversa.
Intendiamoci, non voglio stroncarlo nè del tutto sconsigliarlo, ma IMHO se non lo si vede non ci si perde niente.

Inviato da: TheRuleril 4 Oct 2012, 22:51

"A scanner Darkly": CAPOLAVORO!

Asterix, parli della regia o della sceneggiatura?

Ho visto stasera Screamers. Gli anni passano per tutti, ma questo film devo ammettere che è invecchiato molto bene. La "tecnologia" non fa ridere ed è dosata al punto giusto. Il film segue molto bene il racconto, cambiando però qualche cosetta, compreso il finale.
Tutto sommato una buona trasposizione cinematografica, buona recitazione, buono il comparto sonoro (lo scream è fantastico!) ma la sceneggiatura purtroppo non è all'altezza del soggetto.
Responso positivo, per quanto mi riguarda. Qualcun altro lo ha visto allora? sono il primo?

Inviato da: asterix777il 5 Oct 2012, 23:18

CITAZIONE (TheRuler @ 4 Oct 2012, 23:51) *
Asterix, parli della regia o della sceneggiatura?
...
Qualcun altro lo ha visto allora? sono il primo?

Con riferimento a "I guardiani del destino" credo sia più un problema di regia: il film è un po' lento, nel senso che, benchè non manchi l'azione, non coinvolge e non riesce a tenere desta l'attenzione e l'aspettativa dello spettatore (almeno nel mio caso). Cioè: l'idea di 'battere' il destino è affascinante, ma non sono riuscito ad avvertire il brivido dell'impossibile, che è centrale in questo genere di film.
Per 'Screamers', l'ho visto più di una volta ed è sempre un buon film, con la giusta dose di sci-fi e di mistero. Le musiche creano l'atmosfera adatta e si percepisce il senso del pericolo tipico della landa desolata. Per me comunque è un classico.
Un film sci-fi che mi ha lasciato un po' con l'amaro in bocca è invece 'Il mio nemico': il film in sè è buono e sviluppa bene il rapporto tra i due protagonisti, ma quando lo vidi ricordo che ebbi l'impressione che il finale fosse appeso, come se il film avesse dovuto proseguire verso una conclusione più corposa. In effetti, questa è forse la pecca principale.
http://www.youtube.com/watch?v=TehKJ7zwxVs

Inviato da: Merengueil 12 Oct 2012, 23:53

Ragazzi l'avete visto Super - Attento Crimine, La Saetta Purpurea?
A me è piaciuto molto.
E' un film strambo, questa la prima cosa che mi salta in mente. Un film dai pochi mezzi intendiamoci, mi verrebbe da dire un Indie-film un po' anche perchè è una parola che ormai mi sta accerchiando, però il cast vede alcune presenze abbastanza "pesanti" per farmi riporre questa idea ed evitare... Ecco ,tenete presente però che non è un film con un budget da capogiro...
il protagonista è un tale piuttosto anonimo con una vita mediocre (solo temporaneamente illuminata dalla presenza di una Lei) che prova a sovvertire un destino per lui fortemente ingiusto e "cattivo" - nel più infantile senso del termine - coi propri, scarsissimi, mezzi. Ma il film non è una vera e propria parodia dei supereroi alla kick-ass (ma a me è piaciuto anche quello, vabè eheh) , ha momenti comici (e tanto!), certo, ma ne ha altri patetici ,altri dolorosamente tristi ,è venato di malinconia e di follia. Si può dire infatti che la folgorazione in cui incappa il protagonista quando decide di diventare supereroe sia più che altro il suo punto di rottura di una sanità mentale ormai vacillante che non una vera e propria rivelazione.
E' come se il film saltellasse in continuazione il confine fra demenzialità e dramma, andata e ritorno, ora e ancora, e finisce per essere molto meno frivolo di quanto parrebbe in apparenza o dall'immagine che vi ho messo là sotto. Mi è sembrato un film che può lasciare qualche cosa a dispetto dei mezzi e forse degli intenti iniziali. C'è un po' di splatter, un po' di malinconia, un po' di ilarità, un po' di squallore quotidiano, un po' tutto, non so...secondo me è un film che vale la pena vedere. Non con la famiglia, aehm non credo sia esattamente per bambini... Oltre tutto c'è anche qualche sconfinamento nel religioso che potrebbe disturbare qualcuno.
Bello. Belle anche le musiche.
Detto da una capra in fatto di film eh! questo particolare l'ho messo alla fine ma poi non dite che non vi avevo avvertito.
Se invece ormai siete troppo curiosi date una chance alla Saetta Purpurea!


Inviato da: TheRuleril 13 Oct 2012, 09:22

E' nella mia lista dei film da vedere!
Anche io una volta letta la trama mi sono ritrovato intrigato.

Ultimamente mi sono "specializzato" sui film con Ellen Page (fissato forse era la parola più adatta?).

Inception (ho mica detto che adoro questo film?)
Whip it (regia di Drew Berrymore? hmmm... carino)
Juno (bellissimo, dolcissimo)
X-men conflitto finale (KITTY PRIDE!)

Devo ancora vedere Hard Candy, qualcuno di voi l'ha visto?

Inviato da: Merengueil 13 Oct 2012, 17:26

CITAZIONE (TheRuler @ 13 Oct 2012, 10:22) *
E' nella mia lista dei film da vedere!
Anche io una volta letta la trama mi sono ritrovato intrigato.

Ultimamente mi sono "specializzato" sui film con Ellen Page (fissato forse era la parola più adatta?).

Inception (ho mica detto che adoro questo film?)
Whip it (regia di Drew Berrymore? hmmm... carino)
Juno (bellissimo, dolcissimo)
X-men conflitto finale (KITTY PRIDE!)

Devo ancora vedere Hard Candy, qualcuno di voi l'ha visto?


ehi!
ecco vedi di quelli che hai citato non ne ho visto nemmeno uno! a confermarti che non sono un intenditore di cinema. vedo piuttosto ciò che mi capita ,anche piuttosto casualmente. nemmeno inception che ha una certa fama... e pure juno mi pare sia popolarissimo...

i film sui supereroi in generale mi piacciono (anche se tempo fa sono rimasto deluso da un superman recente) però con gli x-men penso dovrei vedermi tutto in ordine cronologico (forse avevo visto il primo ma se è così mi pare si tratti di 10 anni fa circa!) invece che partire da un conflitto finale no?

ah! e riguardo a quella per cui sei specializzato: uhm generalmente non amo molto le donne-scricciolo anche se riconosco che ha un bellissimo viso, sono più per chi interpreta la moglie della saetta purpurea nel film di cui parlavo... (eheh vabè questo ultimo commento etichettiamolo come da "osteria di oldgames", in fondo siamo nei bassifondi no!?) ma forse tu ti focalizzi sulla recitazione dove io non ho elementi per essere buon critico...

Inviato da: Yakil 13 Oct 2012, 19:05

Sono perfettamente d'accordo sull'analisi di Super - Attento Crimine!

E' un film che sembra quello che non è, ma finisce per lasciare MOLTO più di quello che ci si pu aspettare.

Assolutamente non adatto ai bambini o a persone facilmente impressionabili, ma, secondo me, VA VISTO.

Inviato da: TheRuleril 13 Oct 2012, 20:49

http://www.oldgamesitalia.net/forum/index.php?s=&showtopic=17751&view=findpost&p=258348?!?! VEDILO (su rieduchescional ciennel)
Ed anche Juno.


Si apre ufficialmente l'angolino dell' "osteria di oldgames"!!!

Ellen Page è giovanissima, e quello che mi colpisce di più (bellezza candida a parte) è proprio il suo modo di recitare. Dimostra una scioltezza e una padronanza della scena non comune per le bambine della sua età.
Recita una parte anche nell'ultimo di Woody Allen girato a Roma, che devo ancora vedere.
Mi piacerebbe verede proprio hard candy in cui, giovanissima, recita una parte molto difficile ed impegnativa, almeno da quanto ho letto nella trama.


La moglie di saetta purpurea? Liv Tyler? hai detto nulla. megaball.gif


YAK,Merengue, appena riesco prometto, lo guardo!!!
Piuttosto, ha visto Screamer? e tu redice?
Se non visto cliccare spoiler:

Inviato da: Yakil 13 Oct 2012, 22:29

No, non l'ho ancora visto. Rimedierò presto.

Stavo pensando di vedere Total Recall al cinema, invece fiutando vaccate ho visto "Iron Sky".

E' un film a quattro gusti. Va giudicato ASSOLUTAMENTE dopo l'ultimo fotogramma, DOPO i titoli di coda.

E' un film comico, c'è satira, c'è umorismo, sia intelligente che più dozzinale, ci sono clichè caricaturali, c'è il sapore di B-movie (specialmente nei costumi), ci sono effetti speciali che farebbero piangere film tripla A e c'è anche una chiave di lettura seria che sorprende molto quando arriva.

Resistete, dopo 15 minuti vi sembrarà una vaccata, ma non è così.


Inviato da: Merengueil 13 Oct 2012, 22:42

CITAZIONE (Yak @ 13 Oct 2012, 20:05) *
Sono perfettamente d'accordo sull'analisi di Super - Attento Crimine!

E' un film che sembra quello che non è, ma finisce per lasciare MOLTO più di quello che ci si pu aspettare.

Assolutamente non adatto ai bambini o a persone facilmente impressionabili, ma, secondo me, VA VISTO.


Beh mi fa piacere Yak che la pensi anche tu così, anche perchè temo si parli di un film che nonselocacanessuno, e invece vedere che a noi è piaciuto mi rallegra. Credo sia passato un po' da quando l'ho visto, certo non anni perchè è un film recente, eppure a distanza di qualche mese devo dire che mi è rimasto impresso, una parte di "colpa" ce l'ha anche quella musichetta che fa capolino di tanto in tanto nel film: "la, lalalla-laa, la....". Rimasta impressa pure quella.


CITAZIONE (TheRuler @ 13 Oct 2012, 21:49) *
http://www.oldgamesitalia.net/forum/index.php?s=&showtopic=17751&view=findpost&p=258348?!?! VEDILO (su rieduchescional ciennel)
Ed anche Juno.


MmmMMmMMMmMBBBUTO! Sarà fatto!

CITAZIONE (TheRuler @ 13 Oct 2012, 21:49) *
Ellen Page è giovanissima, e quello che mi colpisce di più (bellezza candida a parte) è proprio il suo modo di recitare. Dimostra una scioltezza e una padronanza della scena non comune per le bambine della sua età.
Recita una parte anche nell'ultimo di Woody Allen girato a Roma, che devo ancora vedere.
Mi piacerebbe verede proprio hard candy in cui, giovanissima, recita una parte molto difficile ed impegnativa, almeno da quanto ho letto nella trama.

La moglie di saetta purpurea? Liv Tyler? hai detto nulla. megaball.gif


Eh io credo di averla vista solo qui l'acclamata attrice di Juno. Sicuramente qui è disinvolta e convincente non c'è che dire. Ma...è una bambinaaa!? Oh mio dio...io non pensavo...a me quelle bassine mi ingannano sempre, sembrano molto più giovani della loro effettiva età e pensavo fosse così anche per questa che invece...è davvero una bambina! Mio Dio quanto sto rincogl...ito ahah

Si Liv Tayler dicevo...evvabè finchè si sogna...siamo o non siamo videogiocatori!? chi meglio di noi sa sognare!?


PS
cosa sono tutte queste foto porno censurate che hai messo? eek.gif

smilies3.gif

Inviato da: asterix777il 4 Nov 2012, 01:39

(Driiiiin)
Reminder:
A dicembre torna la saga del Signore degli Anelli col primo film della nuova trilogia di Peter Jackson dedicata allo Hobbit!
http://www.comingsoon.it/News_Articoli/News/Page/?Key=17936

CITAZIONE (TheRuler @ 13 Oct 2012, 20:49) *
Ellen Page è giovanissima, e quello che mi colpisce di più (bellezza candida a parte) è proprio il suo modo di recitare. Dimostra una scioltezza e una padronanza della scena non comune per le bambine della sua età.

Be', bambina... ha 25 anni!

Inviato da: TheRuleril 4 Nov 2012, 22:10

CITAZIONE (asterix777 @ 4 Nov 2012, 02:39) *
CITAZIONE (TheRuler @ 13 Oct 2012, 20:49) *
Ellen Page è giovanissima, e quello che mi colpisce di più (bellezza candida a parte) è proprio il suo modo di recitare. Dimostra una scioltezza e una padronanza della scena non comune per le bambine della sua età.

Be', bambina... ha 25 anni!


Parlavo del suo ruolo in Hard Candy, dove, faccio i calcoli ora, aveva 18 anni. Pensavo uno o due in meno.
Colgo l'occasione per dirvi che ho visto il film e lei è davvero strepitosa.
All'inizio la visione è opprimente e ricca di tensione, poi la sensazione cambia in... qualcosa di altro...
Bel film. Bello davvero.

A proposito di Ellen Page, sarà la protagonista di un videogame per PS3: http://en.wikipedia.org/wiki/Beyond:_Two_Souls.


cavoli, hanno riprodotto pure la sua camminata!

Inviato da: rediceil 5 Nov 2012, 02:34

Consiglio per chi non lo ha visto "Memento". Un film molto particolare, direi unico per il tipo di montaggio.

Inviato da: Yakil 5 Nov 2012, 03:33

Memento, a mio modesta opinione, è il capolavoro assoluto di Nolan.

Inviato da: Yakil 17 Nov 2012, 00:20

Ieri ho visto "Argo" al cinema.

Ero andato senza pretese, pensavo fosse una mezza vaccata, invece mi sorpreso prepotentemente.

E' una pellicola veramente solida è ben fatta. Niente di trascendentale e fuorissimo dagli schemi ma realizzata veramente bene. Soprattutto per l'abbigliamento e il look 'n' feel degli attori, perfettamente da fine anni '70.

Fateci un pensierino.

Inviato da: Micartuil 19 Nov 2012, 15:10

Mmmh stavo riflettendo su una cosa che mi ha fatto notare mia sorella.
Quando era uscito il signore degli anelli al cinema, durante l'anno avevano fatto e creato una campagna virale di pubblicizzazione, documentari, poster ovunque, non potevi accendere la tv o la radio che ne parlavano o c'era qualche documentario o trasmissione collegata.
Poster e manifesti per strada, siti internet che non facevano che parlarne e seguire lo sviluppo.
Sembrava un po' la scena di Fantozzi con Abatantuono e il pane che esce da tutte le parti. Così per tutto l'anno che l'ha preceduto non solo per le ultime settimane prima dell'uscita.
Adesso sta per uscire lo Hobbit e non ne sento parlare, non vedo poster, solo al cinema ho visto un trailer, nessuna trasmissione dedicata, nessun documentario, nada de nada.

Mi puzza. MOLTO.

Che sia una stupidaggine di film?

Inviato da: Yakil 19 Nov 2012, 16:53

Seguendo l'intuito, potrebbe essere meglio, evidentemente non avevano così tanti soldi da spendere in marketing.

Inviato da: asterix777il 19 Nov 2012, 17:14

CITAZIONE (Micartu @ 19 Nov 2012, 15:10) *
Adesso sta per uscire lo Hobbit e non ne sento parlare, non vedo poster, solo al cinema ho visto un trailer, nessuna trasmissione dedicata, nessun documentario, nada de nada.

Mi puzza. MOLTO.

Che sia una stupidaggine di film?

http://www.fantasymagazine.it/notizie/18061/the-hobbit-il-sesto-spot-televisivo/
A leggere quest'articolo sembrerebbe addiritura il contrario, anche se appoggio la mozione: anch'io ho visto uno spot sul web solo circa 10 giorni fa, tanto che prima di vederlo non ricordavo se il film fosse previsto per quest'inverno o il prossimo. In effetti, checchè ne dica quest'articolo o la stessa Warner, anche a me sembra che il tam tam sia pressochè assente. Comunque, anche la Warner pare un po' preoccupata, anche per la diluizione della storia in una trilogia forse non necessaria (ma qui mi astengo, non conoscendo il Tolkien scritto).
Speriamo bene. A dire il vero, mi mancano le atmosfere della prima trilogia e non nascondo che mi fa piacere poter di nuovo riassaporarle al cinema.

Inviato da: TheRuleril 19 Nov 2012, 20:09

Salto per un attimo di palo in frasca. C'è qualcuno dei film di Clint Eastwood (regista) che NON consigliereste?
Quelli che ho visto mi sono piaciuti molto, difficile che ne abbia sbagliati altri:

Gunny (epico)
un mondo perfetto (bella storia, un grande Costner)
mystic river (durissimo, bravissimo Tim Robbins)
lettere da iwo jima (ho pianto)
gran torino (geniale, divertente e toccante. Eastwood attore ancora fenomenale)
invictus (biografico, non il mio genere ma molto bravo morgan freeman)
hereafter (non saprei... molto intimo. forse quello che mi è piaciuto meno)


Mi hanno parlato molto bene, che vorrei vedere:
Gli spietati
blabla il giardino del bene e del male
i ponti di Madison County
million dollar baby

Inviato da: AngelRipperil 19 Nov 2012, 20:43

CITAZIONE (TheRuler @ 19 Nov 2012, 20:09) *
lettere da iwo jima (ho pianto)


Spero che insieme tu abbia visto anche Flags of our fathers, altrimenti la visione non è completa blush.gif

CITAZIONE (TheRuler @ 19 Nov 2012, 20:09) *
Mi hanno parlato molto bene, che vorrei vedere:
Gli spietati
blabla il giardino del bene e del male
i ponti di Madison County
million dollar baby


Di quelli che hai citato, l'unico che mi manca è "i ponti di madison county", ma i restanti ti direi di vederli senza pensarci nemmeno un secondo. ;) E ti dirò, la lista sarebbe lunga.. Space Cowboys è il primo che mi viene in mente, ma poi dipende anche dal genere che preferisci.. Il texano dagli occhi di ghiaccio, lo straniero senza nome, il cavaliere pallido.. oppure la recluta, coraggio.. fatti amazzare, firefox, assassinio sull'eiger...
Ovvio che non tutti sono allo stesso livello dei più blasonati, però secondo me meritano la visione

Inviato da: TheRuleril 19 Nov 2012, 21:30

Grazie AngelRipper! Firefox, me lo ero dimenticato! Visto da piccino e mi piacque, ma ripensandoci ora... mah!
Ho visto anche il Texano e Coraggio... Belli.
Space Cowboys l'avevo lasciato andare perché mi pareva una mezza vaccata... merita davvero?

Niente Flags of our fathers... rimedierò.

Inviato da: TheRuleril 4 Dec 2012, 11:53

La collina dei papaveri. STUPENDO.

Devono piacere pero' le storie d'amore raccontate con una incredibile dolcezza poetica, apprezzare un minimo la cultura del Giappone con i loro modi di parlare e rapportarsi, il periodo storico (Giappone anni '60) e la narrazione Miyazaki (del figlio Goro che comunque ha preso molto dal padre).



Consiglio vivamente anche PROMETHEUS. Un capolavoro di genere.
Il mio giudizio, visto che ho adorato la trilogia di Alien, forse e' un tantino di parte, ma cio' non toglie che Scott sia un gran bravo regista e le storie le sappia raccontare.
Ho notato un paio di inconguenze ma tutto sommato non minacciano la storia in modo particolare.
Bravissimo Fassbender e Noomi "Cher" Rapace (oltre che bellissima).

Inviato da: AngelRipperil 4 Dec 2012, 15:54

CITAZIONE (TheRuler @ 19 Nov 2012, 21:30) *
Grazie AngelRipper! Firefox, me lo ero dimenticato! Visto da piccino e mi piacque, ma ripensandoci ora... mah!
Ho visto anche il Texano e Coraggio... Belli.
Space Cowboys l'avevo lasciato andare perché mi pareva una mezza vaccata... merita davvero?

Niente Flags of our fathers... rimedierò.


Scusa ma mi ero smarrito la tua risposta.. rimendio ora anche se un pò in ritardo.

Bhè, Firefox se visto oggi può far sorridere in certi punti (specialmente per quanto riguarda le scene di combattimento aereo) ma è un film che in qualche modo ha lasciato il segno, non per la qualità del film, ma per l'immaginario Mig-31 Firefox (che nulla ha a che vedere con il vero Mig-31) creato appositamente per il film, a detta di molti una delle creazioni più affascinanti del cinema in fatto di velivoli, tant'è che non è difficile imbattersi in riproduzioni di vario tipo (modelli statici/dinamici, lego, mod per simulatori di volo ecc ecc) o anche siti dedicati, tipo questo: http://www.thinkinrussian.com/

Space Cowboys non è sicuramente un capolavoro e/o il migliore di Clint, ma non è nemmeno una vaccata.. diciamo che è divertente. E' un pò il classico film che non eccelle in qualche settore particolare, ma riesce ad avere un "di più" grazie al cast che rende la visione piacevole. Poi può piacere come far schifo, ma qui va a gusti blush.gif

Flags of Our Fathers è complementare a Lettere da Iwo Jima (o forse si potrebbe dire il contrario, visto che "Flags" è uscito per primo) perchè entrambi i film illustrano la stessa battaglia (quella di Iwo Jima appunto) ma da due punti di vista diversi, quindi se uno la racconta dal punto di vista dei giapponesi, l'altro lo fa dal punto di vista americano. In questo caso non si tratta solo del racconto della battaglia, ma anche di tutti i retroscena successivi, che ruotano intorno alla famosa foto dei soldati che alzano la bandiera in cima al monte "nonricordoilnome" biggrin2a.gif

Inviato da: Yakil 4 Dec 2012, 15:56

Rullo, questa volta ci scontreremo da nemici (di opinione).

La Collina dei papaveri l'ho trovato molto sottotono. Non metto in discussione la qualità (sempre di ottimo livello) dell' animazione dello studio Ghibli. Anche il tratto, le scelte cromatiche, la minuzia degli ambienti e la qualità evocativa dei fondali sono ai soliti livelli eccelsi.
Semplicemente ho trovato la storia di base debole, probabilmente fatto dovuto più alla scelta del manga dal quale è tratto che non all'adattamento. Era noioso e senza brio.
Ho riscontrato pressocchè lo stesso sentimento per "I racconti di Terramare". Un po' piatto. Mentre ho adorato (qualcuno un po' di più, qualcuno meno) tutte le altre produzioni di Miyazaki e dello studio Ghibli (sia di Takata, "Una tomba per le lucciole" che Arrietty, di cui non ricord il regista).


Prometheus sono andato a vederlo al cinema e, come valore affettivo e alla luce dell'amore per la saga di Alien, non c'è che dire. 7 e mezzo pieno.
Preso singolarmente però, devo ammettere che ha deluso.
Troppe incongruenze, troppi cliché, per certi versi sembra un film la cui trama sia stata adattata in corsa all'ultimo minuto, come se non sapesse come collegare chiudere alcune scene e la cosa mi fa strano, visto che lui ha dichiarato di voler fare questo film da anni.


Inviato da: TheRuleril 4 Dec 2012, 21:50

Flags of Our Fathers è nella mia "to watch" list.
Ricordo che la linea del Firefox mi piaceva molto da PAMPINO, così come il film ma sono sicuro che rivederlo adesso potrei mettemri a ridere. ;-)
Un amico di scuola all'epoca si vantava di saperne a pacchi di aerei (per quanto ne possa sapere a pacchi un cinnazzo di 8 anni) e mi disse che sia l'aereo di firefox che quello di top gun non erano reali, ma disegnati apposta per i film... pensai sparasse delle panzane.
Grazie per i suggerimenti angelripper!


Yak, NON TI TEMO! che la bagarre abbia inizio! ;-)
I film che ho consigliato io sono bellissimi.
Finito.
Ho vinto.




;-)

Arrietty, regista guglato perchè anche io non ricordavo il nome, ma si tratta del delfino di Miyazaki: http://it.wikipedia.org/wiki/Hiromasa_Yonebayashi
Piaciuto molto anche quello. Il più sotto tono che ho visto dello studio Ghibli è "Kiki delivery service", soggetto molto simpatico ma difficile da concretizzare in una sceneggiatura complessa, che difatti risulta alla fine banalotta.
Per il resto sono stati tutti dei centri pieni, a mio gusto personale.
Ammetto che Terramare (sempre di Goro) sapeva più di esperimento registico, ma tutto sommato piacevole. Il ciclo da cui è tratto aiuta molto la comprensione degli eventi ed è forse per questo che né la critica né l'http://it.wikipedia.org/wiki/Ursula_K._Le_Guin ne rimasero soddisfatti.

Prometheus. Vediamo se abbiamo notato le stesse incongruenze...
spoilerazzi in arrivo:


- all'inizio di Alien Dallas trova la plancia dell'astronave aliena ed il pilota era bello lì seduto, mentre in Prometheus è stato sventrato dal nuovo alieno nella suite di Weyland...
- briefing sulla nave post scongelamento: questi qui si sono sparati 2 anni e mezzo di ipersonno senza sapere cosa li attendesse?
- sulla Prometheus tutti sono al corrente che David sia un androide, mentre sulla Nostromo nel 2122 (vedi http://alienanthology.wikia.com/wiki/Alien_Universe_Timeline) sono tutti all'oscuro?
- il nome della luna non era LV-426? in prometheus è LV-222 mi pare. Troppe analogie perché si tratti di due pianeti diversi.
- la nave aliena non rimane in quella posizione, e non si trova in una gola così aperta in Alien.
- I resti degli alieni in Alien sono fossilizzati (già di per se assurdo), mentre quelli in prometheus hanno 2000 anni e sono ben conservati (la testa fa pure le boccacce!).
- perché l'ingeniere decapitato correva proprio da quella parte verso il tempio della facciona?
- se me ne vengono in mente altri aggiorno... ;-)


Tutte cose che, pensando il film staccato dalla trilogia potrebbero anche starci. Ma potrei non essere obiettivo.
Insomma, se volevano fare un prequel ci sono mezzo-riusciti, se volevano fare un reboot, allora tutto ok.

e comunque, GAME OVER MAN:

Inviato da: asterix777il 5 Dec 2012, 01:54

Ho visto Prometheus ed in sè, come fim di fantascienza, non è tanto male, ma personalmente non riesco a considerarlo un capolavoro.
Il film tira avanti ma non mi ha mai emozionato veramente. Avente presente la sospensione dell'incredulità? Ecco, a me non si è mai sospesa. Ho sempre visto il film con l'occhio dello spettatore e mai con quello di chi si sente coinvolto.
Un 7 glielo do pure, ma al momento non di più.
Piuttosto leggetevi ALLEN di Leo Ortolani. cannabis.gif
http://www.paninicomics.it/web/guest/productDetail?viewItem=698221


Inviato da: Yakil 5 Dec 2012, 04:17

Qualcune delle tue incongruenze me l'ero persa. però, per me

rimane sempre un pianeta diverso e credo che, tra massimo 2 anni, avremo n'altro film della serie
.
Detto questo i personaggi sono strafottutamente stereotipati, troppo. Ci sono delle tamarrate che non ho digerito.
1) Il punk non sarà ancora morto, perché lo geologo deve essere pazzo e punk (e tutti sapevano sarebbe morto).
2) Il Betadine® (iodio povidone) sarà ancora il disinfettante di elezione per la cute negli interventi chirurgici. Anche nello spazio profondo nel 2090 e spicci (quasi 1500!)
3) Le asce da pompiere, sebbene con un'ergonomia leggermente differente, manterranno il loro look'n'feel e troveranno il loro posto a bordo in tutte le capsule da salvataggio. Non PUOI andare nello spazio senza asce. Mai.
4) Lo strumento di nostrdifesa/offesa per eccellenza sarà sempre e comunque il lanciafiamme. Bene. Ci sta.
5) Ringraziando loro Signore, il maschilismo sarà ancora lì, latente e pronto a sussurrarci che non morirà mai, con battute evitabili, improbabili berretti girati quando il gioco si fa duro (manco over the top) etc.
6) C'è l'ariano, c'è il nero, c'è il musogiallo, c'è un mezzoindiano, c'è il nerd, c'è lo svalvolato wolfman (che fa il geologo) e tanti tanti altri ancora... stereotipi stereotipi e ancora stereotipi che danno vita a pernaggi poco credibili e con ZERO introspezione psicologica. Chi è? Che fa? Solo di Elizabeth sappiamo qualcosa.
7) Le bionde sono stupide perché sanno correre solo dritte e non riescono a scartare di lato. Per questo crepa Charlize. Unbeliavable!



Ho apprezzato invece questi punti fermi:
1) 17, nel 2093 sarà ancora un numero che porta sfiga. biggrin2a.gif
2) Ci saranno i particolari di design ispirati agli organi gentiali femminili e richiami perversi al sesso, con il face-hugger gigante che si "scopa" laGGente in bocca. Un evergreen. Anche se il biologo che si mette a giocare con un serpente con la faccia di Vulva in un mondo alieno...BEH...insomma.
6) Un tocco di Lovecraft, che quando era vivo non se l'è cagato nessuno manco di striscio e adesso è ovunque, ma laGGente continua a non sapere chi è. Siccome io lo so, son contento, adoro le cose polipose e malsane


Ripeto, 7 e mezzo solo per valore affettivo, altrimenti rimaniamo sopra la sufficienza ma non riesco a dare più di un 7 meno. Capolavoro mi fa sentire freddo dietro la schiena.


Kiki l'ho trovato banalotto pure io. Ma manco la collina dei papaveri scherza :p

Inviato da: TheRuleril 5 Dec 2012, 19:45

Il mio giudizio non è Capolavoro assoluto, ma "di genere".

hahaha! YAK gran bei punti! ;-) concordo! soprattutto col 7!!! mi ha fatto gridare: "MA PERCHE'?!?!!?!?"
in merito al punto 2

non credo sia betadine... ;-) intendi quello che il MEDIC-O-MATIC gli spara sulla pancia prima del taglio laser, giusto? La voce dice essere un anestetico locale. Alla faccia dell'anestetico.
mi viene in mente un altro punto... questa qui ha appena subito un intervento di sventramento e con 10 punti metallici se ne può andare in giro correndo e saltando? Vacca ragazzi che passi avanti ha fatto la tecnologia!

inoltre non ho capito perché
il punk che si è fuso la faccia con l'acido e ha bevuto la sostanza nerastra organica si è poi incamminato ZOMBIZZATO verso la Prometheus... magari ha senso, ma il perché non viene nenche ventilato!



CITAZIONE
...Ma manco la collina dei papaveri scherza :p

ok, dai, vai a lavarti la bocca.
;-P



Grande Ortloani!
CITAZIONE
Cosa spinge un uomo ad andare nello spazio? Di solito l’arrivo dei parenti di lei.

Inviato da: TheRuleril 29 Dec 2012, 01:37

Moneyball - L'arte di vincere
Semplicemente eccezionale.


Non serve essere appassionati di Baseball, questo film e i suoi protagonisti, attraverso dialoghi intensi e convincenti, dimostrano che il cinema ha ancora molto da raccontare.
Personalmente non conoscevo la storia degli Oakland Athletics e del suo General Manager e sebbene fosse già una partita decisa la storia ti tiene incollato ad ogni scena.
Molto intenso. Si sorride, ci si emoziona, ci si arrabbia, ci si affligge. Io ho vissuto letteralmente il film. A+


Brad Pitt e Jonah Hill galattici.

Inviato da: TheRuleril 13 Jan 2013, 21:17

Qualcuno ha visto "V for vendetta"?
Sarà stata l'aspettativa elevata ma non mi è capitato di gridare al capolavoro come hanno fatto altri.
Me ne hanno parlato bene tutti, non l'ho trovato malaccio, belli i dialoghi (specialmente quelli di Weaving) belli i costumi, ma la trama è scontatella e molte scene telefonatissime.

Inviato da: Merengueil 14 Jan 2013, 02:39

CITAZIONE (TheRuler @ 29 Dec 2012, 01:37) *
Moneyball - L'arte di vincere
Semplicemente eccezionale.


Non serve essere appassionati di Baseball, questo film e i suoi protagonisti, attraverso dialoghi intensi e convincenti, dimostrano che il cinema ha ancora molto da raccontare.
Personalmente non conoscevo la storia degli Oakland Athletics e del suo General Manager e sebbene fosse già una partita decisa la storia ti tiene incollato ad ogni scena.
Molto intenso. Si sorride, ci si emoziona, ci si arrabbia, ci si affligge. Io ho vissuto letteralmente il film. A+


Brad Pitt e Jonah Hill galattici.


Grazie per la segnalazione!
Per me poi non è un deterrente il fatto ci sia del baseball. (L'anno scorso mi sono visto un Anime di ben 50 puntate che ne era pregno e mi è pure piaciuto) Se un film racconta bene può anche parlare di mele cotogna lol.gif

Inviato da: inskinil 14 Jan 2013, 07:36

CITAZIONE (TheRuler @ 13 Jan 2013, 21:17) *
Qualcuno ha visto "V for vendetta"?
Sarà stata l'aspettativa elevata ma non mi è capitato di gridare al capolavoro come hanno fatto altri.
Me ne hanno parlato bene tutti, non l'ho trovato malaccio, belli i dialoghi (specialmente quelli di Weaving) belli i costumi, ma la trama è scontatella e molte scene telefonatissime.

In realtà il film in sè non è certo eccezionale ma se l'avessi visto all'uscita, prima che gli si creasse questo pseudo-mito intorno, probabilmente ti avrebbe fatto un po' più effetto.
Ad ogni modo credo che chi ha gridato al capolavoro in realtà si sia innamorato più di quello che c'è dello scritto di Alan Moore che del film dei Wachowski.

Inviato da: TheRuleril 14 Jan 2013, 12:33

CITAZIONE (inskin @ 14 Jan 2013, 07:36) *
In realtà il film in sè non è certo eccezionale ma se l'avessi visto all'uscita, prima che gli si creasse questo pseudo-mito intorno, probabilmente ti avrebbe fatto un po' più effetto.
Ad ogni modo credo che chi ha gridato al capolavoro in realtà si sia innamorato più di quello che c'è dello scritto di Alan Moore che del film dei Wachowski.

Probabile. Anche se le storie di giustizieri della notte non sono mai state il mio pane... Non ho neanche letto il fumetto, ma a giudicare dal film la storia e' una scopiazzatura (sicuramente voluta) del romanzo di Orwell 1984. Tra l'altro nella sua trasposizione cinematografica il protagonista e' proprio John Hurt.

Merengue, non te ne pentirai.



Ieri sera ho visto BABEL. Consigliato, ma non agli ansiosi... è uno stato che ti accompagna per tutta la visione!

Inviato da: Merengueil 15 Jan 2013, 00:29

CITAZIONE (TheRuler @ 14 Jan 2013, 12:33) *
Ieri sera ho visto BABEL. Consigliato, ma non agli ansiosi... è uno stato che ti accompagna per tutta la visione!


Sono ansioso ma curioso. Finisce che lo vedo... azz.gif

Inviato da: Micartuil 18 Jan 2013, 05:44

Shakspeare in Love: dopo 5 minuti vomitavo, dopo 10 mi usciva sangue da tutti gli orifizi, dopo 15 ho stoccato, ho cancellato la registrazione, ho esorcizzato il decoder e ho messo il film qua sotto. voto 2

La nona porta: fantastico punto. voto 9

Inviato da: TheRuleril 18 Jan 2013, 09:14

CITAZIONE (Micartu @ 18 Jan 2013, 05:44) *
La nona porta: fantastico punto. voto 9


ma e' quello con GIONNI DEPPO che fa il libraio esperto di esoterismo? Sai che quando lo vidi, eoni fa in videocassetta, non mi piacque particolarmente? Non ricordo molto ma forse e' perche' non lo compresi.

Inviato da: rediceil 18 Jan 2013, 10:39

Qualcuno a visto Cloud Atlas?

Inviato da: Micartuil 18 Jan 2013, 13:05

CITAZIONE
ma e' quello con GIONNI DEPPO che fa il libraio esperto di esoterismo? Sai che quando lo vidi, eoni fa in videocassetta, non mi piacque particolarmente? Non ricordo molto ma forse e' perche' non lo compresi.


Sìsì quello, lo avrò visto 10 volte XD

Inviato da: TheRuleril 19 Jan 2013, 01:11

CITAZIONE (redice @ 18 Jan 2013, 10:39) *
Qualcuno a visto Cloud Atlas?

No ma è un film che voglio vedere.


Ultimamente guardo molti film e quello di stasera volevo consigliarlo particolarmente.
Trama diversa dal solito: nessun supereroe, nessun antieroe, nessuna epicità, nessuna banalità.
La storia comincia con una voce narrante fuori campo che descrive la vita tremendamente noiosa e ripetitiva del protagonista, Harold un impiegato del fisco. Questa voce racconta proprio tutto ignara del fatto che Harold, ad un tratto, comincia a sentirla...



Cast eccellente. Emma Thompson straordinaria.

Inviato da: Merengueil 19 Jan 2013, 02:42

Ruler mi sembra una idea golosissima blush.gif

Inviato da: TheRuleril 19 Jan 2013, 19:58

Solletica, vero?
Ho visto per caso l'altra sera in tv i primi minuti poi son dovuto uscire ma mi aveva intrigato subito. L'ho quindi recuperato e visto finalmente ieri sera.

Inviato da: Micartuil 21 Jan 2013, 16:01

Lo recupererò Rullo, la trama mi ispira.

Ci sono due film che consiglio. Il primo l'ho visto ieri sera:

Django Unchained: 8. Tarantino. Sullo stile di Bastarci senza Gloria, ma più bello. Tre attori sopra le righe: Cristopher Waltz, Di Caprio e Samule L. Jackson.
Ragazzi, non so onestamente come abbiano recitato in inglese, non so, però i doppiatori italiani di questo film dovrebbero ricevere un oscar, soprattutto quelli di questi 3 attori. Mai sentita una recitazione così splendida in italiano.

L'inventore di favole: 8. E' una storia vera. Dall'A alla Z, una storia incredibile ma vera. Il film è così bello che quando finirà andrete a leggervi la pagina di wikipedia e tutto il materiale correlato all'episodio in questione: Il film racconta la storia vera di Stephen Glass, che già a 23 anni entra nel The New Republic e intraprende una rapida ascesa a suon di articoli spettacolari su comportamenti biasimevoli di esponenti politici alle convention, imprese di hacker e altro. Quindi fa carriera, ma in realtà... e non dico altro o ve lo rovino. L'attore è Hayden Christensen.
Mi raccomando non googlate Stephen Glass prima di aver visto il film o vi rovinate la sorpresa!

Inviato da: Gharlicil 21 Jan 2013, 16:15

CITAZIONE (redice @ 18 Jan 2013, 10:39) *
Qualcuno a visto Cloud Atlas?

Io ho visto Cloud Atlas. Niente di che. Si ha la sensazione che il film sia per certi versi troppo lungo, per altri troppo corto. Alcune storie sono interessanti e il film tiene alta la curiosità per buona parte, poi si perde nei suoi giochi a incastri, si concede qualche classica esagerazione all'americana che stona abbastanza e infine si ammoscia in un finale banalissimo che mi ha negativamente sorpreso. Il cast di alto livello è pressappoco sprecato, raramente ho visto un Tom Hanks così poco sfruttato, e, almeno per me, la cosa più divertente è stata cercare di riconoscere gli attori nei loro mille camuffamenti.

Inviato da: ildbmil 21 Jan 2013, 17:39

Io vi voglio tutti al cinema nelle prossime settimane visto che stanno per arrivare le icone mitiche degli action movie anni 80:

1) Bruce Willis
2) Stallone
3) Schwarzenegger

bananab.gif

Inviato da: TheRuleril 8 Feb 2013, 16:14

CITAZIONE (TheRuler @ 19 Nov 2012, 21:30) *
Niente Flags of our fathers... rimedierò.


Rimediato.
Uno spaccato di storia americana davvero notevole, raccontato in modo magistrale, con un pizzico di orgoglio ma tanta critica. Clint è proprio come il vino (tranne che nei gusti politici).

Inviato da: Micartuil 9 Feb 2013, 16:07

Ho visto Cloud Atlas e devo dire che non mi è dispiaciuto però le singole storie sono poco significative e onestamente ci siamo interrogati per un bel po' dopo il film con gli amici su quale fosse il nesso che accomunava la storia del vecchio messo in ospizio con la storia della centrale nucleare per esempio, e poi tra le altre vere storie. In realtà un punto comune reale tra le varie situazioni non c'è, tranne una serie di persone (nemmeno le stesse, intendo che il Tom Hanks buono in una diventa cattivo in un'altra per poi diventare mediocre) in varie epoche che si trovano al centro di situazioni di odio razziale o di cattiveria umana. Avrei preferito che il film fosse strutturato in modo che tra tutti gli episodi ci fosse un punto comune più "forte" che soltanto il presentare problematiche razziali e sociali che si ripresentano negli anni.
La cosa che mi incuriosisce è il libro. Nel film presentano i personaggi facendoti capire che sono tipo "reincarnazioni" avendo lo stresso attore a interpretarli, nel libro non so che trucco possa aver inventato l'autore per presentare la cosa, sempre che ci sia.


Looper con Bruce Willis invece non capisco ancora dopo 3 giorni se mi è piaciuto o se mi è rimasto indifferente. Alterna pezzi molto belli a situazioni scontate incredibili.

Inviato da: rediceil 9 Feb 2013, 19:00

Qual'è il novo film di Stallone che sta per arrivare?

Io volevo vedere The Last Stand ma a Bologna non esiste neanche un cinema che lo ha in programazione! Assurdo.

Sono indeciso stasera cosa andare a vedere, propendevo per Flight ma ho paura che dopo l'atterraggio (primi 15minuti?) diventi una noia assurda.

Inviato da: rediceil 9 Feb 2013, 23:58

Alla fine mi sono visto Un mitico Viaggio (Bill & Ted's Excellent Adventure) con Keanu Reeves ancora in fasce...che schifezza biggrin2a.gif

Inviato da: Micartuil 10 Feb 2013, 02:29

Il nuovo film di Stallone si chiama "Jimmy Bobo - Bullet to the Head" suppongo sia una boiata pazzesca, ma può essere che mi sbagli.

http://www.mymovies.it/film/2013/bulletinthehead/trailer/

Inviato da: Gharlicil 10 Feb 2013, 03:00

Eh, insomma, scopro ora che è di Walter Hill. Forse una boiata non è.

Inviato da: Micartuil 10 Feb 2013, 03:27

Ammetto la mia ignoranza, non lo conosco. Cos'ha fatto di bello Walter Hill?

Inviato da: asterix777il 10 Feb 2013, 04:54

I credits di Ralph Spaccatutto.
http://www.comicus.it/index.php?option=com_k2&view=item&id=54765:ralph-spaccatutto-i-titoli-di-coda-a-8-bit&Itemid=101

Inviato da: Gharlicil 10 Feb 2013, 15:29

CITAZIONE (Micartu @ 10 Feb 2013, 03:27) *
Ammetto la mia ignoranza, non lo conosco. Cos'ha fatto di bello Walter Hill?

Il cult I guerrieri della notte soprattutto, ma anche 48 Ore, Johnny il bello, Chi più spende più guadagna, Danko e quello che mi è piaciuto di più: Ancora vivo, molto simile a Per un pugno di dollari (entrambi si rifanno ad un film di Kurosawa) però ambientato durante il proibizionismo americano.

Inviato da: Micartuil 10 Feb 2013, 19:09

Tra l'altro li avevo visti tutti. Bei film, vero.

Inviato da: emanjonezil 17 Feb 2013, 19:35

CITAZIONE (redice @ 18 Jan 2013, 10:39) *
Qualcuno a visto Cloud Atlas?



Ho visto Cloud Atlas. Mi sono convinto dopo aver letto una recensione americana in cui si criticava il fatto che il film non da una direzione chiarissima alla trama e alla fine ti lascia con il "compito" di interpretare qualcosuccia. Perfetto, ho pensato, non voglio il solito film con solita trama che si dipana al solito modo.
Sono rimasto piuttosto soddisfatto. Bravi gli attori, ma tanti, tanti, tanti complimenti a chi durante il montaggio è riuscito a mettere insieme le scene delle diverse storie in modo non sequenziale e allo stesso tempo a non far predere lo spettatore in stacchi troppo frequenti. Complimenti.

Inviato da: Alpobempil 18 Feb 2013, 12:27

Ho visto ieri su (sempre sia benedetta, mi salva almeno la stagione precedente puntualmente persa rispetto ai soliti buoni propositi iniziali di ogni settembre) Sky "1921 - Il mistero di Rookford" il tipico thriller psicologico-paranormale (il filone è quello di The Others, Sixth Sense e via discorrendo), che ho iniziato a vedere un po' prevenuto pensando che fosse la solita trama pasticciata e che invece, secondo me, si rivela alla fine come un buon esponente del genere (senza però riuscire a rappresentare niente di nuovo).

Qualcuno che la veda diversamente?

Ciao,
Alberto

Inviato da: inskinil 18 Feb 2013, 13:26

Concordo. dry.gif
Aggiungo solo che

il colpo di scena finale in realtà è un po' 'telefonato' da alcune scene precedenti, e la psicologia della protagonista è un po' posticcia. Però in generale è sicuramente uno degli esponenti meglio riusciti del filone.


Rimanendo sul genere ho trovato piacevole anche The Woman in Black con Daniel "Harry Potter" Radcliffe...

Inviato da: TheRuleril 28 Feb 2013, 11:23

CITAZIONE (inskin @ 18 Feb 2013, 13:26) *
Rimanendo sul genere ho trovato piacevole anche The Woman in Black con Daniel "Harry Potter" Radcliffe...



hehe ne abbiamo parlato http://www.oldgamesitalia.net/forum/index.php?s=&showtopic=17751&view=findpost&p=259835.
A redice e' piaciuto... ;-)


Ultimamente sul fronte Serial sto guardando Fringe. Dopo un inizio zoppicante comincio a mettere insieme i pezzi e dev dire che non e' male. Sebbene abbia detto piu' volte quanto poco apprezzi JJ.


Qualcuno ha visto TED al cinema?
Mark Whalberg + orsacchiotto Peter Griffin.
Sembra di guardare una puntatona de I Griffin+American Dad.





AH! mi stavo scordando. Ho visto LOOPER. Soggetto interessante. qualche banalita'. Bellino

Inviato da: TheRuleril 4 Mar 2013, 11:16

Visto qualche sera fa "Total Recall". Il remake dell'anno scorso...
'nzomma...

Fa un paio di occhiolini al primo film

la tri-tettuta e la vecchia grassa allo spazioporto
, ma ne fa ancora meno al racconto di Dick.
Preso come film di fantascienza a se' stante e' banalotto.
E' uno di quei film difficili da giudicare... non e' brutto, si lascia guardare, ma non ti lascia nulla.

Inviato da: Gharlicil 4 Mar 2013, 14:55

Il mistero di Rookford l'ho trovato abbastanza ridicolo. Dalla caratterizzazione della protagonista, alla figura dello zoppo, al fantasmino e quindi al finale che, secondo me, è pieno di blooper.

The Woman In Black, non so se l'avessi già commentato: gradito ritorno della mitica Hammer, Harry Potter, poretto, stattene a casa tua se pensi di convincermi che con quella faccina lì tu possa essere già avvocato con figlia e moglie seppellita. La vicenda parte lemme, poi vira incredibilmente sul veloce e in quattro e quattr'otto si risolve tutto. Mi è piaciuto più di Rookford, ma ancora non ci siamo. Siamo lontanissimi da The Others, da Saint Ange, da The Orphanage, da Session 9 e altri film horror "senzasangue".

Entrambi però si fanno apprezzare per le scenografie, veramente curate e d'effetto. Sono loro alla fine che salvano il tutto.

@Rullo: sto proprio in un periodo di confusione. Finalmente dopo anni che rimandavo sempre, ho iniziato una maratona di X Files e me li sono guardati tutti (film compresi). Alcuni episodi li avevo già visti all'epoca, poi avevo iniziato a guardare la serie poco prima che finisse, ma un po' troppo tardi, sicché ho rimediato. Ora, però, come fare a trovare cosa guardare dopo senza quella sgradevole sensazione di amaro in bocca? Intendiamoci, non pretendo sia roba migliore o uguale di X Files, ma che per lo meno non sia una cacata sensazionale come American Horror Story (che se avete visto capireste)?
Mi volevo buttare quindi su Fringe, che molti hanno additato come l'erede di X Files (quante volte ci caschiamo quando sentiamo questi slogan?), però anche io come te il JJ non lo digerisco granché (e non per la complessità delle messe in scena, ma piuttosto per l'artificiosità ammiccante del tutto). Che mi dici, alfine?
Ah, so già che dovrò digerire la presenza di Peacy di Dawsoniana memoria... rolleyes.gif

Inviato da: TheRuleril 4 Mar 2013, 15:29

Concordo su Mr. Potter. E' troppo giovane e monoespressivo per convincere con il suo personaggio, e non riece neanche ad estirparsi di dosso quello Rowling. Ciaran Hinds una spanna sopra tutti, comunque. Il finale pero' e' azzeccato, almeno

non e' melenso o strappalacrime, tantomeno politically correct! finalmente un finale con le palle.


Per Rockford invece la penso piu' come Alpo. La scena
della casa delle bamboline
mi ha attaccato alla sedia. Forse perche' fa leva su una paura subdola o forse perche' e' girata nei tempi giusti. Come scena e' riuscita.
Il resto del film non fa tanta acqua, sebbene non mi abbia convinto del tutto.
Quali sono i blooper di cui parli? I blooper non sono gli errori sul set?
Concordo ocn te circa scenografia e fotografia.

Inviato da: rediceil 20 Mar 2013, 01:48

Sto cercando ancora una volta il titolo di un film (per conto di un amico), l'unica scena che si ricorda è questa:

"un serial killer si droga per riuscire a non svenire e con una sega elettrica si apre il torace davanti a una vittima per spaventarla"

Dovrebbe essere un film horror, e neanche tanto vecchio.
Qualcuno ha idee?

Inviato da: TheRuleril 20 Mar 2013, 09:27

CITAZIONE (redice @ 20 Mar 2013, 02:48) *
"un serial killer si droga per riuscire a non svenire e con una sega elettrica si apre il torace davanti a una vittima per spaventarla"




Gharlic, hai iniziato a vedere FRINGE?

Inviato da: Micartuil 20 Mar 2013, 18:57

Posso darvi un consiglio? Guardate Fringe e non fermatevi alla prima stagione, arrivate alla seconda a tutti i costi, MA in lingua ORIGINALE. Le voci italiane sono miserrime.

Stasera dopo 5 giorni di casa forzata, mi hanno intortato per una pizza e "Educazione siberiana" o come si chiama. Salvatores vero? So già che vomiterò le mie stesse trippe durante il film e poi mi squarcerò il petto con una sega elettrica davanti alle mie vittime XD
Però stasera avrei dato un braccio pur di uscire di casa.

Inviato da: Gharlicil 20 Mar 2013, 21:49

Salvatores è da un pezzetto che non ne azzecca una.

Inviato da: Micartuil 21 Mar 2013, 01:40

Ero già prono e mi toccavo le punte delle scarpe, il bigliettatio aveva infilato il guanto e stava ungendo il tutto di vasellina, quando un mio amico (probabilmente) ci ha salvati tutti, "notando" che davano un film con Colin Farrell, un action tutt'altro che memorabile, Dead Man Down - Il sapore della vendetta, un film che tra 2-3 anni anche Farrell dimenticherà di aver fatto. XD

Niente di che, come vedersi un film in tv, però le mie parti basse sono rimaste per lo meno intatte e inviolate da Salvatores.

Inviato da: AngelRipperil 21 Mar 2013, 18:53

CITAZIONE (Micartu @ 21 Mar 2013, 01:40) *
...un film con Colin Farrell...




clap.gif

Inviato da: TheRuleril 21 Mar 2013, 19:08

Ma quanto è stato bello l'episodio "Peter" della seconda stagione di Fringe?!?
La sigla è stato un FLASH! GE-NI-A-LE!


haha! grande angel! ghgh.gif


CITAZIONE (Gharlic @ 20 Mar 2013, 22:49) *
Salvatores è da un pezzetto che non ne azzecca una.


Della sua epoca recente ho visto solo Happy family, e non è male.

Inviato da: Micartuil 21 Mar 2013, 23:57

azz.gif Effettivamente che io ricordi non ho mai visto un film dove recitava Farrell davvero memorabile, nemmeno il suo porno amatoriale XD
Anche il film su Alessandro Magno non è che mi abbia esaltato.

bellissimo quello sketch dei Griffin. XD


Inviato da: Merengueil 29 Mar 2013, 01:12

CITAZIONE (Micartu @ 21 Mar 2013, 23:57) *
azz.gif Effettivamente che io ricordi non ho mai visto un film dove recitava Farrell davvero memorabile, nemmeno il suo porno amatoriale XD
Anche il film su Alessandro Magno non è che mi abbia esaltato.

bellissimo quello sketch dei Griffin. XD


a me quel "Sogni e Delitti" dove c'era anche Farrell m'era piaciuto.
non sapevo del porno amatoriale invece lookaround.gif

Inviato da: Micartuil 29 Mar 2013, 14:09

Visto ieri sera Hotel Transylvania. Mi è piaciuto però a differenza dei grandi classici Disneydei vecchi tempi è fatto per un target parecchioooo più giovane, della serie 4-10 anni, del tipo che però non annoia l'adulto. C'è un po' troppa morale anti-razzista, ma ci può stare, male non fa per le menti dei bambini, quello che mi ha fatto cadere le palle per poi farmele rimbalzare nel c... ok ci siamo capiti sono i mostri che rappano.
Cmq tra Paranorman e questo devo dire che non mi sono affatto trovato male.

CITAZIONE
a me quel "Sogni e Delitti" dove c'era anche Farrell m'era piaciuto.


Citazione di Benigni: "Anche Hitler e Mussolini "buongiorno" a qualcuno nella vita l'avranno detto!" XD XD XD
Scherzi a parte non ho visto tutta la filmografia di quell'uomo, la mia mente non avrebbe retto, come a vedere Dagon o Cthulhu in un racconto lovecraftiano, ma se mi dici che è carino potrei recuperarlo.

CITAZIONE
non sapevo del porno amatoriale invece


Nemmeno io, è uscito fuori all'ultima cena alcolica di gruppo tra la visione di "Gunmo" e quella di "Alice nel paese delle pornomeraviglie", quando vinciamo il derby ci scappa sempre la cena alcolica con porno trash e b-movies a casa di uno dei giocatori.

Inviato da: Gharlicil 29 Mar 2013, 17:12

Non so cosa sia Gunmo, ma se è Gummo per me è uno dei film chiave degli anni Novanta.

Inviato da: LargoLagrandeil 29 Mar 2013, 18:47

CITAZIONE (Micartu @ 22 Mar 2013, 00:57) *
azz.gif Effettivamente che io ricordi non ho mai visto un film dove recitava Farrell davvero memorabile, nemmeno il suo porno amatoriale XD
Anche il film su Alessandro Magno non è che mi abbia esaltato.

bellissimo quello sketch dei Griffin. XD


A me l'unico film che mi è veramente piaciuto di Colin Farrell è irlandese, si chiama Intermission e vi ha recitato
anni fa quando non era ancora molto famoso (insieme peraltro a Cillian Murphy anch'egli agli inizi), una sorta
di Trainspotting in salsa verde. Molto interessante.

Inviato da: TheRuleril 29 Mar 2013, 20:52

Non è il mio attore preferito, ma qualche film dove ha recitato MOLTO BENE lo ha fatto:

Sogni e delitti di Woody Allen
Come ammazzare il capo e vivere felici (qui è strepitoso! fa morire!)
Molto bravo anche nelle due piccole parti che ha fatto in Minority report (il detective) e Crazy Heart (dove fa il cantante country, capolavoro di film, Jeff Bridges immenso).

Inviato da: TheRuleril 10 Apr 2013, 23:16

CITAZIONE (Yak @ 17 Nov 2012, 00:20) *
Ieri ho visto "Argo" al cinema.

Ero andato senza pretese, pensavo fosse una mezza vaccata, invece mi sorpreso prepotentemente.

E' una pellicola veramente solida è ben fatta. Niente di trascendentale e fuorissimo dagli schemi ma realizzata veramente bene. Soprattutto per l'abbigliamento e il look 'n' feel degli attori, perfettamente da fine anni '70.

Fateci un pensierino.



Visto stasera.
Bellissimo.

Si svolge in Iran durante la rivoluzione islamica del '79. Al centro della vicenda la famosa operazione segreta "Canadian Caper" ideata da Tony Mendez (un esfiltratore della CIA, interpretato da Bisteccone Affleck) per far uscire dal paese 6 diplomatici americani spacciandoli per una troupe cinematografica canadese che sta girando un film...

Adrenalina pura (per chi è appassionato del genere). Non è una americanata alla Rambo che salva tutti, sebbene si lasci scappare un uso eccessivo della bandiera in un paio di scene.
Complimenti ad Affleck.

Inviato da: rediceil 11 Apr 2013, 01:01

Io invece mi sono rivisto i due Mercenari, perchè quando si spara a una persona questa deve esplodere.

Inviato da: Gharlicil 11 Apr 2013, 01:13

Grande redice e grandi mercenari. Stallone ha ritirato fuori il VERO film d'azione. Non quello tutto pulito dove si fanno battute brillanti nei momenti pericolosi e dove le donne fanno il culo agli uomini.
Altro must sarà jimmy bobo, del grande Walter Hill.

Inviato da: Yakil 11 Apr 2013, 03:10

Bullet to the head, tradotto in jimmy bobo potrebbe rubare lo scettro a "Se mi lasci ti cancello" come traduzione. No dai, forse no. Però checazzo.

Di Salvatores recetemente (cioè, circa diciamo negli ultimi 3 anni :p) ho visto quo vadis baby e Come dio comanda. Che mi son piaciuti, ma forse è questione di genere.

Sarà che non apprezzo molto i film d'azione (pochissime eccezioni, tipo Crank) , sopratutto quelli volutamente ipertestosteronici... come dico sempre, del testosterone ne ho le palle piene, non mi serve vederlo pure nei film.

Inviato da: Micartuil 11 Apr 2013, 10:15

Ragazzi a proposito di film d'azione, qualcuno ha visto il film di Swarzenegger uscito a marzo / aprile al cinema? Io volevo vederlo ma al megacine di La spezia l'hanno tenuto solo 5 giorni, così come Die Hard 5, una cosa che mi aveva già meravigliato!

Inviato da: TheRuleril 11 Apr 2013, 11:27

CITAZIONE (Micartu @ 11 Apr 2013, 10:15) *
ma al megacine di La spezia l'hanno tenuto solo 5 giorni, così come Die Hard 5

fai le domande con dentro gia' la risposta? ;-)

Inviato da: Micartuil 11 Apr 2013, 16:17

no, beh, dai... capisco swarzy, ma Die Hard è cmq un film con un titolo.
Probabilmente nel 5 c'è solo il titolo ma non pensavo possibile una passata di soli 5 giorni al cine! XD

L'altro film di Swarzy... boh... alle volte filmettini da poco si rivelano carini... non so se questo sia il caso, ovviamente.

Inviato da: Merengueil 11 Apr 2013, 18:15

CITAZIONE (Micartu @ 29 Mar 2013, 15:09) *
CITAZIONE
a me quel "Sogni e Delitti" dove c'era anche Farrell m'era piaciuto.


Citazione di Benigni: "Anche Hitler e Mussolini "buongiorno" a qualcuno nella vita l'avranno detto!" XD XD XD
Scherzi a parte non ho visto tutta la filmografia di quell'uomo, la mia mente non avrebbe retto, come a vedere Dagon o Cthulhu in un racconto lovecraftiano, ma se mi dici che è carino potrei recuperarlo.


Non ti fidare dei miei pareri. Sono personalissimi...

CITAZIONE (Micartu @ 29 Mar 2013, 15:09) *
CITAZIONE
non sapevo del porno amatoriale invece


Nemmeno io, è uscito fuori all'ultima cena alcolica di gruppo tra la visione di "Gunmo" e quella di "Alice nel paese delle pornomeraviglie", quando vinciamo il derby ci scappa sempre la cena alcolica con porno trash e b-movies a casa di uno dei giocatori.


Ah belle seratine! smilies3.gif
Guardate robe alla bad biology o alla splatters gli schizzacervelli... shocked.gif

CITAZIONE (Yak @ 11 Apr 2013, 04:10) *
... come dico sempre, del testosterone ne ho le palle piene, non mi serve vederlo pure nei film.


icon_rofl.gif

Inviato da: TheRuleril 22 Apr 2013, 16:35

Visto un paio di sere fa il terzo capitolo della nuova saga di Batman. Dark Knight rises.
Mi ha deluso profondamente. Ho trovato particolarmente irritanti i doppiaggi di Bane (http://it.wikipedia.org/wiki/Filippo_Timi) e di Bruce Wayne (http://it.wikipedia.org/wiki/Claudio_Santamaria ha doppiato così anche i primi due?! me li devo andare a rivedere). Non mi hanno convinto... sembravano posticci, soprattutto l'effetto "dietro la maschera" di entrambe le voci.
Ma la cosa che mi ha disturbato di più è stata la banalità dei dialoghi. MAAAAAAMMAMIAAAA!!!! Manco negli anni '50!!!
Battute esageratamente solenni, trama scialba, al limite del presentabile, colpi di scena che non strappano neanche un "MA DAI!?". Nolan perdonami ma questa volta proprio non ci siamo.

Inviato da: TheRuleril 1 May 2013, 23:39

Mulholland Drive.
Non ci ho capito una beneamata favazza.
Dare del criptico a Lynch sarebbe usare un eufemismo.
La trama è chiara, almeno credo, ma sono i dettagli che mi spiazzano. Immagino qualcuno lo abbia visto...

perché i nonni escono dal sacchetto del barbone?
cosa c'entra il sogno del malato di mente alla caffetteria?
che cacchio vuole dire la lampada rossa che si vede di continuo?
chi cacchio è il paraplegico megacapodiqualeorganizzazione?
come mai il portacenere a forma di piano prima lo riconsegna alla vicina poi è di nuovo sul tavolino?

Inviato da: Micartuil 2 May 2013, 00:30

Iron man 3 una disneyata becera, voto 4.

Inviato da: Antiriadil 3 May 2013, 15:45

CITAZIONE (TheRuler @ 2 May 2013, 00:39) *
Mulholland Drive.
Non ci ho capito una beneamata favazza.
Dare del criptico a Lynch sarebbe usare un eufemismo.
La trama è chiara, almeno credo, ma sono i dettagli che mi spiazzano. Immagino qualcuno lo abbia visto...
perché i nonni escono dal sacchetto del barbone?
cosa c'entra il sogno del malato di mente alla caffetteria?
che cacchio vuole dire la lampada rossa che si vede di continuo?
chi cacchio è il paraplegico megacapodiqualeorganizzazione?
come mai il portacenere a forma di piano prima lo riconsegna alla vicina poi è di nuovo sul tavolino?


Ora non ricordo per filo e per segno le varie cose perché l'ho visto parecchio tempo fa ma...

...c'è un punto del film in cui si passa dal sogno della protagonista alla (ben più cruda) realtà. Molti degli eventi sono la falsata re-immaginazione della protagonista (Naomi Watts) dopo essere stata "mollata" mi pare. Cmq trovi tutto qui: http://www.imdb.com/title/tt0166924/faq#.2.1.1 buona lettura!

Inviato da: Yakil 3 May 2013, 17:10

CITAZIONE (Antiriad @ 3 May 2013, 16:45) *
CITAZIONE (TheRuler @ 2 May 2013, 00:39) *
Mulholland Drive.
Non ci ho capito una beneamata favazza.
Dare del criptico a Lynch sarebbe usare un eufemismo.
La trama è chiara, almeno credo, ma sono i dettagli che mi spiazzano. Immagino qualcuno lo abbia visto...
perché i nonni escono dal sacchetto del barbone?
cosa c'entra il sogno del malato di mente alla caffetteria?
che cacchio vuole dire la lampada rossa che si vede di continuo?
chi cacchio è il paraplegico megacapodiqualeorganizzazione?
come mai il portacenere a forma di piano prima lo riconsegna alla vicina poi è di nuovo sul tavolino?


Ora non ricordo per filo e per segno le varie cose perché l'ho visto parecchio tempo fa ma...

...c'è un punto del film in cui si passa dal sogno della protagonista alla (ben più cruda) realtà. Molti degli eventi sono la falsata re-immaginazione della protagonista (Naomi Watts) dopo essere stata "mollata" mi pare. Cmq trovi tutto qui: http://www.imdb.com/title/tt0166924/faq#.2.1.1 buona lettura!



La scatola blu. La fottuta scatola blu.


Inviato da: TheRuleril 3 May 2013, 17:44

Si, quello mi era chiaro. Ma i dettagli!?!?

grazie per le FAQ antiriad! Risposte trovate!


The escaping little old people (the ones who are possibly her parents or grandparents) remind her of how far she's come and how much she's changed and also how she couldn't possibly face those people again, knowing what she's done


* Notice the occurrences surrounding the man behind Winkies. The dream comes true, except it's day, not "half-night." The significance of the location is that in real life, the restaurant was where Diane arranged to have her lover killed. In her dream of the events, a monster lurks there, described as being "the one who's doing it." Subconsciously, she associates the location with something terrible. When the man in her dream comes face to face with the monster, which he believed to be a dream of his own, the realization that it is really there causes him to drop dead from shock, prefiguring Diane's own breakdown and suicide when she confronts her actions.


* Notice appearances of the red lampshade. First time: Nobody answers the telephone next to it, but the final ring carries over into the next shot, where we are introduced to Betty for the first time. Second time: When Rita/Camilla calls Betty/Diane to tell her that the car is right outside to take her to Mulholland Dr.


* Did talent alone help Camilla? No. It is strongly implied that she is sleeping with the director. In Diane's dream interpretation, a vast mob conspiracy is behind a girl named "Camilla Rhodes," while her own dream persona is the one who appears to have real talent. Diane feels the world is against her, and an unfair collusion behind the scenes kept her from the part in The Sylvia North Story (see clue #3.)


* Notice the robe, the ashtray, the coffee cup. The robe turns into a pair of cutoffs, the empty ashtray wasn't there before, and the coffee cup turns into a glass of iced tea (or a glass of scotch on the rocks), as Betty/Diane walks towards the couch with Rita/Camilla in it. This indicates that the scene has seamlessly segued into a flashback, as we see Diane give the same ashtray back to her neighbor just a few minutes earlier in the film.



Un filmino semplicino e lineare...

Inviato da: Antiriadil 4 May 2013, 17:37

CITAZIONE (TheRuler @ 3 May 2013, 18:44) *
Un filmino semplicino e lineare...


INLAND EMPIRE (si scrive proprio così, maiuscolo) sempre di Lynch è ancora peggio....

Inviato da: Yakil 4 May 2013, 17:51

Già.
Se in Mulholland Drive si intuiva che c'era qualcosa da capire/scoprire/notare, in Inland Empire non sono mai riuscito a trovare il filo e ho da sempre sostenuto che in realtà fosse uno scherzone di Lynch.

In compenso se guarderai subito dopo strade perdute e blu velvet, ti sembrerà di guardare dei film con trame "banali" :p

Inviato da: marcocioil 8 May 2013, 08:29

E intanto ci lascia Ray Harryhausen, un verio genio del cinema.

R.I.P.

Inviato da: Micartuil 8 May 2013, 10:49

sono riuscito a vedere the last stand, non è un filmone, ma il rientro di swartzy non è nemmeno osceno. insomma si lascia vedere, ma non è certo codice magnum.

Inviato da: MashiroTamigiil 12 May 2013, 09:44

LA CASA, il remake, l'originale, ti succhierò l'anima.

Ok visto ieri.
Che dire.
Per quanto mi riguarda buon film, se si considera l'horror come una susseguirsi di squartamenti e spilli che entrano nelle carni può essere addirittura un capolavoro.
Peccato che per quanto mi riguarda l'horror è prima di tutto atmosfera, tensione, caratterizzazione del male e del bene. E il nuovo La Casa non riesce a fare niente di tutto questo.
L'atmosfera è accennata, si corre troppo e non si ha tempo di prendere confidenza con quello che dovrebbe essere il tema portante del film: la casa stessa e il necronomicon.
Il buon raimi ci ha insegnato che bastano due scene per affezionarsi a un personaggio; questo film ci insegna che i personaggio non valgono molto surrender.gif

Però ecco, come ogni remake o reboot il collegamento al passato è sempre difficile, se lo vedete con occhi distanti dal capolavoro di raimi, troverete un buon horror truce.
Ma se iniziano i paragoni con il suo paparino, bhe...

Inviato da: TheRuleril 17 May 2013, 14:35

CITAZIONE (marcocio @ 8 May 2013, 09:29) *
E intanto ci lascia Ray Harryhausen, un verio genio del cinema.

R.I.P.


Capperi, era del '20!... ho dato una occhiata alla sua filmografia ed ha partecipato a dei fimoni... Ne ho visti 6.
Effetti d'altri tempi.


RIP.






Visto DJANGO Unchained.
Preferisco Bastardi Senza Gloria, ma è comunque notevole. Christoph Waltz ECCEZIONALE. Bravo anche DiCaprio, molto piatto Jamie Foxx. Sarà stato il personaggio ma non l'ho visto brillante.
Voto finale? E' tarantino all'ennesima potenza. Bello.

Inviato da: Micartuil 24 May 2013, 18:48

Visto finalmente l'ultimo Die Hard, non è un brutto film, è un film inutile. Non recitano, non c'è storia, non c'è trama, non c'è la fisica in quel mondo... le radiazioni sconfitte da una tutina e da un gas?, scorre piacevolmente una sparatoria dietro l'altra, non c'è carisma, non è die hard, non c'è caratura dei personaggi, non ci sono battute alla Die Hard. In pratica è un film d'azione qualsiasi di cui tra qualche anno non ci ricorderemo più, dove poteva recitare chiunque senza scomodare Bruce Willis visto che non viene fatto recitare.

Il capitolo precedente era 18 spanne sopra e nemmeno quello era un filmone.

Inviato da: TheRuleril 10 Jun 2013, 20:12

Chi ha visto ieri sera "The tree of life"?

Inviato da: marcocioil 11 Jun 2013, 10:47

Io non l'ho visto ieri sera, ma l'ho visto al cinema...va bene comunque?

Inviato da: TheRuleril 11 Jun 2013, 14:21

NO!


ghgh.gif
certo, era per sapere come l'avevate trovato. Non ho avuto modo di vederlo, ma ad un amico che l'ha visto è piaciuto molto.
Difficile che sbagli Malick.

Inviato da: marcocioil 11 Jun 2013, 16:06

Beh guarda non è un film per tutti, al cinema dopo circa mezz'ora metà della sala se n'era andata, ed entro la fine del film un altro quarto aveva abbandonato. Film molto simbolico, punta tutto (o quasi) sulla fotografia (stupenda), ma quasi totale assenza di dialoghi, regia molto frammentata, nessuna storia lineare (anzi nessuna storia e basta). Una grande riflessione sulla vita e sulla morte.

Personalmente mi è piaciuto, ma non lo rivedrei neanche sotto tortura.

Inviato da: TheRuleril 12 Jun 2013, 20:01

MA COSA EEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE'!!!!??!??!!!!!

Stiamo scherzando? Il futuro del cinema è davvero questo?

CITAZIONE (marcocio @ 11 Jun 2013, 17:06) *
al cinema dopo circa mezz'ora metà della sala se n'era andata, ed entro la fine del film un altro quarto aveva abbandonato.

Non ho parole... Che vadano a vedersi il film di cui sopra invece di sbagliare sala.

Inviato da: marcocioil 12 Jun 2013, 21:57

Pensa che negli USA, a causa del grande abbandono di pubblico durante il film, hanno fatto in modo che il biglietto per Tree of Life valesse anche per gli altri film. Così chi usciva dalla sala poteva tranquillamente andare a vedere un altro film con lo stesso biglietto.

Film.

Inviato da: MashiroTamigiil 16 Jun 2013, 13:21

dovevano chiamarlo the tree of robots.

Inviato da: TheRuleril 22 Jul 2013, 22:25

Trevor Reznik è un operaio alienato da un lavoro in una industria meccanica d'altri tempi (moderni). E' stanco, vorrebbe dormire ma per quanto provi a chiudere occhio c'è sempre qualcosa che lo tiene sveglio.
La sua vita scorre monotona tra la fabbrica, la sua auto, il bar fuori mano dell'aeroporto, la sua prostituta e la sua bilancia. Annota scrupolosamente su dei post-it la sua perdita di peso, costante. Annota tutto sui post-it. Un giorno qualcosa sconvolge questa monotonia. Trova un post-it che lui non ricorda di aver scritto.



Un thriller psicologico che mi ha incollato al divano. Christian Bale bravissimo.
Doppiaggio italiano, montaggio e suono da oscar.

L'uomo senza Sonno.


Inviato da: Gharlicil 22 Jul 2013, 22:42

Sempre dello stesso regista, ma precedente a questo, ti consiglio Session 9. Un film con le pezze al culo che però per me rimane uno dei migliori horror dei primi duemila (quando eravamo invasi dagli horror giapponesi e conseguenti remake americani che-dio-li-strafulmini).

Inviato da: marcocioil 23 Jul 2013, 07:49

CITAZIONE (TheRuler @ 22 Jul 2013, 23:25) *
Christian Bale bravissimo.

Bravissimo e magrissimo!

Inviato da: TheRuleril 24 Aug 2013, 23:13

CITAZIONE (Gharlic @ 22 Jul 2013, 23:42) *
Sempre dello stesso regista, ma precedente a questo, ti consiglio Session 9. Un film con le pezze al culo che però per me rimane uno dei migliori horror dei primi duemila (quando eravamo invasi dagli horror giapponesi e conseguenti remake americani che-dio-li-strafulmini).



ME lo procurerò!
A proposito di remake stramaledetti. Ho visto da poco Blood Story, il remake di "http://it.wikipedia.org/wiki/Lasciami_entrare_%28film%29", il bellissimo horror "vampiresco" svedese del 2009.
Vi dirò. Sarà il fatto che volevo vedere di più della storia svedese, ma questo non mi è dispiaciuto.
Trama soggetto e sceneggiatura IDENTICHE! Hanno cambiato qualche vigola nei personaggi di contorno come il marito di una vittima che nella versione americana diventa un poliziotto (ovviamente in ogni pellicola AMERICANA che si rispetti DEVE esserci un poliziotto cazzuto che risolve la situazione), ed è globalmente più casto.
Il remake va visto solo se è piaciuto molto l'originale. Altrimenti ha poco senso.


Sul fronte Serie TV mi sono gustato finalmente tutta d'un fiato BAND OF BROTHERS, la miniserie prodotta da Spielberg e <tom hanks che altro non è che uno spin-off di Salvate il soldato Ryan.
La serie ripercorre le azioni di guerra della compagnia aerotrasportata Easy dall'addestramento alla campagna d'europa fino alla fine della guerra.
BELLISSIMA. L'americanata sebbene potesse essere dietro l'angolo non c'è stata. Steven e Tom si sono trattenuti. Hanno seguito molto fedelmente il romanzo.


Ora Ho appena iniziato la seconda miniserie che ha come teatro il conflitto del pacifico. THE PACIFIC.

Ragazzi, meritano davvero.

Inviato da: Gharlicil 24 Aug 2013, 23:24

CITAZIONE
Il remake va visto solo se è piaciuto molto l'originale. Altrimenti ha poco senso.

Visto anche io. Ma non l'ho molto apprezzato soprattutto per via del cambio di ambientazione, dalla Svezia al Nuovo Messico. Diciamo che si perde molto il contesto sociale che in Lasciami entrare è molto più forte e che peraltro giustifica gran parte degli avvenimenti. Gran bel film, comunque (l'originale).

Inviato da: marcocioil 26 Aug 2013, 20:02

Ben Affleck sarà il nuovo Batman. Non so se ridere o piangere.

Inviato da: TheRuleril 26 Aug 2013, 20:47

Tutti abbiamo in mente Bisteccone nei panni di Daredevil, ma ricordiamoci che da allora è passato molto tempo.
Affleck è un bravo attore, lo ha dimostrato diverse altre volte. Due esempi che ora mi sovvengono sono Will Hunting e Argo (anche alla regia).



Una battuta di TBBT che mi ha fatto ridere è stata quando Leonard elenca i film che hanno fatto la rovina del loro franchise:
"Indiana Jones 4, Lo squalo 3, Daredevil 1..."

Inviato da: marcocioil 27 Aug 2013, 15:13

CITAZIONE (TheRuler @ 26 Aug 2013, 21:47) *
Tutti abbiamo in mente Bisteccone nei panni di Daredevil, ma ricordiamoci che da allora è passato molto tempo.
Affleck è un bravo attore, lo ha dimostrato diverse altre volte. Due esempi che ora mi sovvengono sono Will Hunting e Argo (anche alla regia).



Una battuta di TBBT che mi ha fatto ridere è stata quando Leonard elenca i film che hanno fatto la rovina del loro franchise:
"Indiana Jones 4, Lo squalo 3, Daredevil 1..."

Ti prego dimmi il minuto di un suo qualsiasi film in cui cambia espressione, giuro che ancora non sono riuscito a trovare un momento del genere...e poi, se devo pensare a una lista di possibili attori che NON dovrebbero essere batman, Ben Affleck è il primo che mi viene in mente.

Inviato da: TheRuleril 27 Aug 2013, 15:47

CITAZIONE (marcocio @ 27 Aug 2013, 16:13) *
Ti prego dimmi il minuto di un suo qualsiasi film in cui cambia espressione,

non hai visto Will hunting.
Anche in Dogma non è male.

Inviato da: asterix777il 27 Aug 2013, 16:14

CITAZIONE (TheRuler @ 22 Jul 2013, 23:25) *
Un thriller psicologico che mi ha incollato al divano. Christian Bale bravissimo.
Doppiaggio italiano, montaggio e suono da oscar.

L'uomo senza Sonno.

Concordo, buon film, giusta suspense ed un ottimo Bale (che effettivamente è magrissimo: quando l'ho visto all'inizio seminudo non ho creduto che potesse dimagrire così).
Da vedere.

Nota tratta dal sito di doppiaggio di Antonio Genna:
"Per calarsi nei panni del suo personaggio, Christian Bale è dimagrito di 35 chili seguendo una dieta ferrea: per un mese e mezzo l'attore si è nutrito ogni giorno semplicemente con una scatoletta di tonno e una mela."
http://www.antoniogenna.net/doppiaggio/film/luomosenzasonno.htm

Inviato da: marcocioil 27 Aug 2013, 16:20

CITAZIONE (TheRuler @ 27 Aug 2013, 16:47) *
CITAZIONE (marcocio @ 27 Aug 2013, 16:13) *
Ti prego dimmi il minuto di un suo qualsiasi film in cui cambia espressione,

non hai visto Will hunting.
Anche in Dogma non è male.

L'ho visto Will Hunting, anche poco tempo fa...Ancora sto aspettando di vedere due facce diverse.

Inviato da: TheRuleril 27 Aug 2013, 19:09

CITAZIONE (marcocio @ 27 Aug 2013, 17:20) *
CITAZIONE (TheRuler @ 27 Aug 2013, 16:47) *
CITAZIONE (marcocio @ 27 Aug 2013, 16:13) *
Ti prego dimmi il minuto di un suo qualsiasi film in cui cambia espressione,

non hai visto Will hunting.
Anche in Dogma non è male.

L'ho visto Will Hunting, anche poco tempo fa...Ancora sto aspettando di vedere due facce diverse.


discutiamo di queste due.





Inviato da: marcocioil 27 Aug 2013, 19:58

Ok, discutiamone.

Primo video: stessa faccia per 2 minuti e 42 (alquanto inespressiva direi)

Secondo video: stessa faccia ma con le sopracciglia alzate.

Comunque chi se ne frega di Will Hunting, io Ben Affleck a fare Batman non ce lo vedo proprio. Se fossi un criminale ti sentiresti minacciato da uno con quella faccia? Io proprio no.

Inviato da: TheRuleril 27 Aug 2013, 20:45

Aaaah! Dillo che per te faccia vuole dire fisionomia!

biggrin2a.gif

Inviato da: marcocioil 28 Aug 2013, 10:16

No no, per faccia intendo tutto compreso. Insomma, non basta allargare un po' la bocca per fingere di sorridere o alzare le sopracciglia per fare la faccia perplessa. Al buon Ben manca proprio l'espressività poverino.

Comunque è ancora moooooooooooooooooooolto presto per parlarne, magari ci stupisce tutti e vince pure un Oscar (ma la vedo difficile). Dopotutto ha vinto Oscar per sceneggiatura e film, ora manca come attore (peccato che sarà non-protagonista).

Inviato da: TheRuleril 1 Sep 2013, 00:48

CITAZIONE (Gharlic @ 22 Jul 2013, 23:42) *
Sempre dello stesso regista, ma precedente a questo, ti consiglio Session 9.


Visto stasera Ahgliaccio. Grazie per il suggerimento. Mi è piaciuto.
A metà film mi avevano già telefonato il finale, ma tutto sommato me lo sono goduto.
Tutto segue i canoni del thriller. Comincia con un pretesto banale di tutti i giorni che ti fa entrare in punta di piedi nella vita dei protagonisti. Alcuni scompaiono altri appaiono all'improvviso. Tutti espedienti propedeutici all'atmosfera, non alla trama in sè.
Poi ad un certo punto accade un fatto. Quel classico fatto che fa piombare la situazione in un baratro e ti fa capire che non stai guardando lo stesso film che avevi cominciato a vedere.
Azzarderò il paragone ma per come è girato, i giorni della settimana in sovraimpressione, le inquadrature a volo d'uccello, l'edificio (il vero protagonista della pellicola assieme alla moneta a mio parere), mio ha ricordato molto Shining.


Un film del genere ti fa rendere conto di quanto inutili siano le megaproduzioni. Bastano veramente pochi soldi per creare del buono.

Inviato da: Gharlicil 1 Sep 2013, 01:10

Sì, certo, le citazioni di Shining si sprecano.

Inviato da: rediceil 1 Sep 2013, 17:44

CITAZIONE (marcocio @ 27 Aug 2013, 17:20) *
CITAZIONE (TheRuler @ 27 Aug 2013, 16:47) *
CITAZIONE (marcocio @ 27 Aug 2013, 16:13) *
Ti prego dimmi il minuto di un suo qualsiasi film in cui cambia espressione,

non hai visto Will hunting.
Anche in Dogma non è male.

L'ho visto Will Hunting, anche poco tempo fa...Ancora sto aspettando di vedere due facce diverse.


Appena finito di vedere, carino, buon consiglio biggrin2a.gif
Domani sarà il turno di Dogma.

Inviato da: TheRuleril 1 Sep 2013, 19:31

Prego! ma, carino? rolleyes.gif

tra l'altro due oscar. Miglior attore (Robin Williams straordinario) e miglior sceneggiatura... indovina chi l'ha scritta?

Inviato da: rediceil 2 Sep 2013, 08:29

CITAZIONE (TheRuler @ 1 Sep 2013, 20:31) *
Prego! ma, carino? rolleyes.gif


La storia la ho trovata assolutamente ridicola, ma Robin Williams mi è piasciuto davvero un sacco biggrin2a.gif

Inviato da: TheRuleril 2 Sep 2013, 09:36

La trama non l'ho trovata ridicola, solo semplice. E' la sceneggiatura quella fatta bene secondo me. E non hai ancora cercato di chi è.

Inviato da: marcocioil 2 Sep 2013, 11:34

CITAZIONE (TheRuler @ 1 Sep 2013, 20:31) *
indovina chi l'ha scritta?

Mr. faccia di melanzana! Comunque sono d'accordo, definirlo 'carino' mi pare un po' riduttivo.

Inviato da: Gharlicil 2 Sep 2013, 14:56

Dopo Armageddon le sue capacità ai miei occhi si sono definitivamente compromesse. Chissà se nell'ultimo mattonazzo di Malick sia riuscito a riabilitarsi.
È un po' come Depp o Di Caprio, sono quegli attori che recitano sotto la direzione di registi capaci o molto capaci al punto di saper rendere espressivo anche un mattone.

E comunque anche per me è andata così:

Inviato da: asterix777il 3 Sep 2013, 09:33

CITAZIONE (Gharlic @ 2 Sep 2013, 15:56) *
È un po' come Depp o Di Caprio, sono quegli attori che recitano sotto la direzione di registi capaci o molto capaci al punto di saper rendere espressivo anche un mattone.

Sono d'accordo su Affleck e su Di Caprio ma non su Depp: le sue interpretazioni mi sono sembrate sempre convincenti. Se è per questo anche Matt Damon, che pure reputo un buon attore, non è il massimo della varietà espressiva (ma a questo punto parliamo di grandi doti recitative che fra le stesse stelle di Hollywood hanno veramente in pochi).
Facendo qualche altro esempio, Will Smith gioca in ruoli come ne "Il principe di Bel-Air" (la vecchia sit-com) e come ne "La ricerca della felicità" riuscendo in entrambi. D'altro canto chi è un fan (come me) di Star Trek sa bene che Patrick Stewart, pur vestendo egregiamente i panni del capitano Picard, ha indiscutibilmente un solo volto, anche nella saga cinematografica degli X-Men.
Essere eclettici non è certo semplice.

Inviato da: Gharlicil 3 Sep 2013, 14:10

Figurarsi, Depp sa fare le facce buffe e le facce serie e finita lì. Negli ultimi anni s'è buttato principalmente sulle facce buffe, con le sue smorfiette sempre identiche dal Mistero di Sleepy Hollow ai Pirati dei Caraibi alla Fabbrica di cioccolato. L'unica cosa che gioca a loro favore (Affleck, Di Caprio, Depp, Damon) è che sono dei bonazzi che col tempo diventano sempre più bonazzi.
Altro attoraccio è Daniel Craig, l'uomo con la paresi facciale per eccellenza. Roba che Steven Seagal manco si sogna.

CITAZIONE
Essere eclettici non è certo semplice.

Senza dubbio. Difatti come sempre succede, sarebbero da regimentare le reazioni degli spettatori, non tanto le capacità dei singoli attori mediocri. Insomma, è chiaro che alla base delle carriere dei tre citati ci sia un attentissima valutazione dei ruoli da interpretare, il che li rende sinonimo di qualità. Difficile beccare film brutti con quei tre. E forse è l'unica cosa che conta.
Ma noi che siamo brutti e invidiosi continuiamo a dire che sono attori mediocri. biggrin2a.gif

Inviato da: TheRuleril 3 Sep 2013, 17:51



biggrin2a.gif

Inviato da: TheRuleril 7 Oct 2013, 15:02

Qualcuno ha visto l'uomo d'acciaio?

Ne ho sentito un gran male. Volevo vederlo scevro di qualsivoglia pregiudizio ma non ci sono riuscito. Le critiche negative hanno condizionato la visione della prima parte del film.

Non l'ho trovato affatto brutto. Secondo me è il miglior superman.
L'attore protagonista lo avevo già visto in un film di Woody Allen, e fa le stesse identiche facce! Comunque non si è comportato male, dai.

Inviato da: marcocioil 7 Oct 2013, 17:41

Visto ieri Gravity, di Alfonso Cuaròn. Assolutamente consigliato a tutti quanti. Da vedere senza dubbio.

Inviato da: TheRuleril 14 Oct 2013, 09:49

CITAZIONE (marcocio @ 7 Oct 2013, 18:41) *
Visto ieri Gravity, di Alfonso Cuaròn. Assolutamente consigliato a tutti quanti. Da vedere senza dubbio.



E' ancora al cinema? Di che parla?



Ieri sera dvd+popcorn. Serata cinema.
Coi bambini abbiamo visto il grande e potente OZ... 'nzomma... non proprio il mio genere. Preso solo perché ai mia bambini piace molto il Mago di OZ, ma questo film c'entra poco... diverse volte chiedevano "quando arriva Dorothy? quando arriva l'uomo di latta?...

Poi, messa a letto la ciurma, è stata la volta de il lato positivo.
Era tanto tempo che non vedevo un film che non sembra un film. Le situazioni e le interpretazioni sono molto più vicine alla vita reali che alla recitazione. Non so come spiegarlo meglio.
La storia ha come protagonista un 40enne finito in un manicomio per 8 mesi per via del suo bipolarismo che gli ha creato problemi con la società e con la sua, rmai ex, moglie. Pat (Bradley Cooper) incontra una che sembra stare peggio di lui ma che sembra aver ancora rapporti con la sua ex moglie e quindi in grado di superare l'ordine restrittivo...

molto molto bello. Cast ricchissimo.

Inviato da: marcocioil 14 Oct 2013, 11:40

CITAZIONE (TheRuler @ 14 Oct 2013, 10:49) *
CITAZIONE (marcocio @ 7 Oct 2013, 18:41) *
Visto ieri Gravity, di Alfonso Cuaròn. Assolutamente consigliato a tutti quanti. Da vedere senza dubbio.

E' ancora al cinema? Di che parla?

Se è ancora al cinema non lo saprei dire.

Parla di due astronauti (Clooney e Bullock) che, in seguito a una pioggia di detriti, restano 'staccati' dalla loro base spaziale, ormai andata distrutta, e vagano nello spazio. Detta così può sembrare una storia un po' noiosa, una roba tipo Open Water, ma non è così. C'è tensione dall'inizio alla fine, e la regia di Cuaròn è sempre qualcosa di eccezionale. E poi la storia è molto pià profonda di quello che sembra.

Inviato da: TheRuleril 14 Oct 2013, 13:01

CITAZIONE (marcocio @ 14 Oct 2013, 12:40) *
CITAZIONE (TheRuler @ 14 Oct 2013, 10:49) *
CITAZIONE (marcocio @ 7 Oct 2013, 18:41) *
Visto ieri Gravity, di Alfonso Cuaròn. Assolutamente consigliato a tutti quanti. Da vedere senza dubbio.

E' ancora al cinema? Di che parla?

Se è ancora al cinema non lo saprei dire.

Parla di due astronauti (Clooney e Bullock) che, in seguito a una pioggia di detriti, restano 'staccati' dalla loro base spaziale, ormai andata distrutta, e vagano nello spazio. Detta così può sembrare una storia un po' noiosa, una roba tipo Open Water, ma non è così. C'è tensione dall'inizio alla fine, e la regia di Cuaròn è sempre qualcosa di eccezionale. E poi la storia è molto pià profonda di quello che sembra.


Grazie marcorcio. La fantascienza è sempre stato il genere che prediligo. Anche Oblivion che ho visto qualche tempo fa al cinema ha un soggetto semplice tipo questo ma è avvincente dall'inizio alla fine. Io che avevo già visto un altro film, del quale non dico nulla per non spoilerare l'uno o l'altro, molte cose me le aspettavo. Ho letto alcuni commenti negativi su Oblivion, mi pare qualcuno anche qui, ma per quanto mi riguarda non è stato male per niente.


A proposito di Clooney, come se la cava in Gravity in un ruolo fantascientifico?
Per paura che mi rovini il mostro sacro russo ancora non ho voluto vedere il suo Solaris, quindi sono ancora a secco di Clooney spaziali.

Inviato da: Gharlicil 14 Oct 2013, 13:59

NON guardate Solaris di Sodrbergh. È inutile.

Inviato da: TheRuleril 14 Oct 2013, 14:17

CITAZIONE (Gharlic @ 14 Oct 2013, 14:59) *
NON guardate Solaris di Sodrbergh. È inutile.

Ecco appunto. Grazie gharlic.

Inviato da: marcocioil 14 Oct 2013, 20:00

CITAZIONE (TheRuler @ 14 Oct 2013, 14:01) *
CITAZIONE (marcocio @ 14 Oct 2013, 12:40) *
CITAZIONE (TheRuler @ 14 Oct 2013, 10:49) *
CITAZIONE (marcocio @ 7 Oct 2013, 18:41) *
Visto ieri Gravity, di Alfonso Cuaròn. Assolutamente consigliato a tutti quanti. Da vedere senza dubbio.

E' ancora al cinema? Di che parla?

Se è ancora al cinema non lo saprei dire.

Parla di due astronauti (Clooney e Bullock) che, in seguito a una pioggia di detriti, restano 'staccati' dalla loro base spaziale, ormai andata distrutta, e vagano nello spazio. Detta così può sembrare una storia un po' noiosa, una roba tipo Open Water, ma non è così. C'è tensione dall'inizio alla fine, e la regia di Cuaròn è sempre qualcosa di eccezionale. E poi la storia è molto pià profonda di quello che sembra.


Grazie marcorcio. La fantascienza è sempre stato il genere che prediligo. Anche Oblivion che ho visto qualche tempo fa al cinema ha un soggetto semplice tipo questo ma è avvincente dall'inizio alla fine. Io che avevo già visto un altro film, del quale non dico nulla per non spoilerare l'uno o l'altro, molte cose me le aspettavo. Ho letto alcuni commenti negativi su Oblivion, mi pare qualcuno anche qui, ma per quanto mi riguarda non è stato male per niente.


A proposito di Clooney, come se la cava in Gravity in un ruolo fantascientifico?
Per paura che mi rovini il mostro sacro russo ancora non ho voluto vedere il suo Solaris, quindi sono ancora a secco di Clooney spaziali.

Clooney ha un ruolo molto più marginale di quanto si possa intuire dai trailer. Riassumendo, si sente molto parlare e si vede poco, e quandosi vede sta dentro una tuta spaziale, quindi è visibile solo il suo volto. Comunque non se la cava male. E poi, Batman a parte, secondo me Clooney non è malaccio come attore. Purtroppo quando uno ha la fama di belloccio si pensa sempre che sia un pessimo attore.

Inviato da: marcocioil 15 Oct 2013, 13:18

Devo fare una doverosa precisazione: Gravity NON è un film di fantascienza, anzi, tutt'altro. Infatti tutto quello che accade è reale e realistico.

Inviato da: asterix777il 15 Oct 2013, 21:44

CITAZIONE (marcocio @ 14 Oct 2013, 21:00) *
Purtroppo quando uno ha la fama di belloccio si pensa sempre che sia un pessimo attore.

E a volte si ha pure ragione. ghgh.gif

Inviato da: LargoLagrandeil 15 Oct 2013, 21:49

E intanto il buon Harrison Ford sembra essere tornato a dedicarsi ad una delle sue passioni giovanili, il genere sci-fi al quale deve parecchio.

Non solo sarà tra poco nei cinema americani con il fantascientifico "Ender's Game", ma pare abbia confermato che tornerà ad indossare i panni di Han Solo nell'episodio n.7 di Star Wars che verrà girato nel 2015. Buona notizia o sta raccogliendo il possibile prima di andare in pensione, sfruttando i ruoli che lo hanno reso celebre? Spero sinceramente non si ripeta l'esperienza dell'ultimo Indy.

Inviato da: TheRuleril 16 Oct 2013, 11:15

CITAZIONE (LargoLagrande @ 15 Oct 2013, 22:49) *
Spero sinceramente non si ripeta l'esperienza dell'ultimo Indy.

50% epicità
40% tenerezza
10% macheccazz...

tutto sommato una esperienza positiva, dai... io l'ultimo indy ho cercato di godermelo al meglio senza pregiudizi, ed ha funzionato.

Han Solo 80enne però...
comunque shot firs.

Inviato da: marcocioil 16 Oct 2013, 11:54

CITAZIONE (TheRuler @ 16 Oct 2013, 12:15) *
CITAZIONE (LargoLagrande @ 15 Oct 2013, 22:49) *
Spero sinceramente non si ripeta l'esperienza dell'ultimo Indy.

50% epicità
40% tenerezza
10% macheccazz...

tutto sommato una esperienza positiva, dai... io l'ultimo indy ho cercato di godermelo al meglio senza pregiudizi, ed ha funzionato.

Han Solo 80enne però...
comunque shot firs.

Anche io ho proavto a vederlo senza pregiudizi, ma un Indy 60enne che fa certe cose...e poi la scena del frigo...e quello che si lancia da liana a liana tipo tarzan...troppe cose che fanno storcere il naso.

Io credo (e spero) che in Episode VII faccia solo una piccola parte, insieme a Carrie Fisher. Magari faranno i genitori del nuovo eroe, chissà. Sicuramente non farà quello che faceva nei primi tre, altrimenti scadrebbe tutto nel ridicolo.

Inviato da: simone_pizziil 16 Oct 2013, 12:17

CITAZIONE (Gharlic @ 14 Oct 2013, 14:59) *
NON guardate Solaris di Sodrbergh. È inutile.

Mi associo al pensiero.

CITAZIONE (marcocio @ 15 Oct 2013, 14:18) *
Devo fare una doverosa precisazione: Gravity NON è un film di fantascienza, anzi, tutt'altro. Infatti tutto quello che accade è reale e realistico.

tra reale e realistico ci passa una certa differenza...

CITAZIONE (LargoLagrande @ 15 Oct 2013, 22:49) *
E intanto il buon Harrison Ford sembra essere tornato a dedicarsi ad una delle sue passioni giovanili, il genere sci-fi al quale deve parecchio.

Non solo sarà tra poco nei cinema americani con il fantascientifico "Ender's Game", ma pare abbia confermato che tornerà ad indossare i panni di Han Solo nell'episodio n.7 di Star Wars che verrà girato nel 2015. Buona notizia o sta raccogliendo il possibile prima di andare in pensione, sfruttando i ruoli che lo hanno reso celebre? Spero sinceramente non si ripeta l'esperienza dell'ultimo Indy.

Io, lo so so scemo, ADORO Ford. E' sempre stato un mio mito
potrei dire che se fossi gay avrei i suoi poster in camera biggrin2a.gif ma non lo sono
(devo ricordarmi di staccare il poster!)
Certo, ora ha una certa età e faccio fatica a capire quanto potrà reggere.
Però, e ora mi bestemmierete contro, a me, per quanto ammetto sia un brutto film
l'ultimo Indy l'ho trovato INDY biggrin2a.gif e quando lui raccoglie il cappello e suona il tema
per quanto chiamato e efatico sia il momento, mi è sceso il brividino ;)

Vo voglio consigliare un film che non ho visto subito, ho meditato molto se vederlo o meno.
UN film del tutto lontano da questi generi sebbene in parte mi ricorda un gioco che ho amato tanto...
THE ROAD, un film senza speranza. Nel suo essere un film morto e senza via d'uscita è un film meraviglioso e crudelmente credibile.
Guardatevelo.

Inviato da: TheRuleril 16 Oct 2013, 15:19

Te lo avranno già chiesto in tanti, ma TU, PIZZI, quando è che riparti con Fotogramma24?!?! Starai mica pensando ad un nuovo podcast tipo Fotogramma48!?


Appoggio l'opinione sulla scena del cappello. Vale tutto il film.
Appoggio anche quella di marcocio sulla scena del frigo... letteralmente incredibile. Ma non dimentichiamoci che lui è INDY!

Inviato da: simone_pizziil 16 Oct 2013, 15:25

CITAZIONE (TheRuler @ 16 Oct 2013, 16:19) *
Te lo avranno già chiesto in tanti, ma TU, PIZZI, quando è che riparti con Fotogramma24?!?! Starai mica pensando ad un nuovo podcast tipo Fotogramma48!?


Appoggio l'opinione sulla scena del cappello. Vale tutto il film.
Appoggio anche quella di marcocio sulla scena del frigo... letteralmente incredibile. Ma non dimentichiamoci che lui è INDY!

Salvezza era seriamente intenzionato a riprendere f24 dopo venezia ma credo che abbia avuto dei seri problemi personali e credo che sarà difficile nell'immediato. poi magari domani si preresenta e registriamo. Nel frattempo stavo provando a mettere su qualcosa di simile in ogni caso IPN ha fatto entrare un podcast che si chiama Elisa e Pekka hanno visto cose... cercalo biggrin2a.gif

Inviato da: TheRuleril 16 Oct 2013, 15:30

CITAZIONE (simone_pizzi @ 16 Oct 2013, 16:25) *
un podcast che si chiama Elisa e Pekka hanno visto cose... cercalo biggrin2a.gif


è già nella mia chiavetta... per chi mi prendi?!

biggrin2a.gif



fai gli auguri a Michele da parte mia (echiccazzètheruler!?). Lo speciale di Venezia dell'anno scorso mi piacque davvero tanto. Venne fuori una gran bella puntatona.
Ma stiamo divagando.

Inviato da: simone_pizziil 16 Oct 2013, 16:22

Comunque guardatevi The Road e ne riparliamo ;)

Inviato da: marcocioil 16 Oct 2013, 16:49

CITAZIONE (simone_pizzi @ 16 Oct 2013, 17:22) *
Comunque guardatevi The Road e ne riparliamo ;)

Lo vidi quando uscì al cinema. Ammetto di non conoscere il materiale di riferimento, ma il film mi ha sicuramente colpito molto (in positivo, ovviamente).
CITAZIONE (simone_pizzi @ 16 Oct 2013, 17:22) *
tra reale e realistico ci passa una certa differenza...

Quello che intendevo è che è un film 'reale' in quanto non è fantascienza, e 'realistico' in quanto quello che accade non è un'esagerazione o ci sono scene impossibili, e così via. Spero di aver chiarito il concetto.

Inviato da: Gharlicil 17 Oct 2013, 00:50

CITAZIONE
Comunque guardatevi The Road e ne riparliamo

È pur sempre tratto dal vecchio Cormack. Io, peraltro, lo consiglio anche per la colonna sonora (e chi ha orecchie per intendere intenda o avrà già inteso).

Riguardo Indy4 mi ripeto: è inutile. Guerre Stellari del 2015? Inutile. Ciò detto, basta andare al cinema a cuor leggero.

Inviato da: marcocioil 17 Oct 2013, 01:55

CITAZIONE (Gharlic @ 17 Oct 2013, 01:50) *
CITAZIONE
Comunque guardatevi The Road e ne riparliamo

È pur sempre tratto dal vecchio Cormack.

Ma non era Mccarthy?

Inviato da: simone_pizziil 17 Oct 2013, 09:57

CITAZIONE (marcocio @ 16 Oct 2013, 17:49) *
CITAZIONE (simone_pizzi @ 16 Oct 2013, 17:22) *
Comunque guardatevi The Road e ne riparliamo ;)

Lo vidi quando uscì al cinema. Ammetto di non conoscere il materiale di riferimento, ma il film mi ha sicuramente colpito molto (in positivo, ovviamente).
CITAZIONE (simone_pizzi @ 16 Oct 2013, 17:22) *
tra reale e realistico ci passa una certa differenza...

Quello che intendevo è che è un film 'reale' in quanto non è fantascienza, e 'realistico' in quanto quello che accade non è un'esagerazione o ci sono scene impossibili, e così via. Spero di aver chiarito il concetto.

Si ora ho capito. Condivido blush.gif


CITAZIONE (Gharlic @ 17 Oct 2013, 01:50) *
CITAZIONE
Comunque guardatevi The Road e ne riparliamo

È pur sempre tratto dal vecchio Cormack. Io, peraltro, lo consiglio anche per la colonna sonora (e chi ha orecchie per intendere intenda o avrà già inteso).

Riguardo Indy4 mi ripeto: è inutile. Guerre Stellari del 2015? Inutile. Ciò detto, basta andare al cinema a cuor leggero.

JJ Abrams a morte.. comunque sia biggrin2a.gif

Inviato da: TheRuleril 17 Oct 2013, 10:35

CITAZIONE (simone_pizzi @ 17 Oct 2013, 10:57) *
JJ Abrams a morte.. comunque sia biggrin2a.gif







Inviato da: simone_pizziil 17 Oct 2013, 10:53

CITAZIONE (TheRuler @ 17 Oct 2013, 11:35) *
CITAZIONE (simone_pizzi @ 17 Oct 2013, 10:57) *
JJ Abrams a morte.. comunque sia biggrin2a.gif








Famme sta zitto... FaMMe StaZzIttOOOOOOO

Inviato da: Gharlicil 17 Oct 2013, 14:22

CITAZIONE (marcocio @ 17 Oct 2013, 02:55) *
CITAZIONE (Gharlic @ 17 Oct 2013, 01:50) *
CITAZIONE
Comunque guardatevi The Road e ne riparliamo

È pur sempre tratto dal vecchio Cormack.

Ma non era Mccarthy?

Cormack per gli amici. Anzi, Cormac, senza kappa.

Inviato da: TheRuleril 25 Oct 2013, 22:57

Stasera abbiamo visto R.E.D.
Caldamente consigliato da un amico con i miei stessi gusti, un film di spionaggio senza pretese ma davvero divertente. Situazioni al limite tra realtà e finzione (quella a cui siamo abituati a vedere i vari 007) e il mix riesce davvero bene.
Cast mega. Non sapevo che aluni fossero ancora vivi!

A me ha fatto davvero ridere.
Malkovich numero 1.


Inviato da: Gamanekil 26 Oct 2013, 06:13

Scusate se è un refuso, ma cercando ho visto che tsam manco l'ha visto (o dopo 7 anni l'hai visto? biggrin2a.gif ) e cioè...

Ghost in the shell... caz*o quanto è bello, e quanto è ispiratorio, e onirico e boh... è il cyberpunk che piace a me, quello che proprio boh... non se ne fa più, ecco... ed è realizzato in maniera favolosa... alza una miriade di discussioni: la desessualizzazione del corpo, l'informatizzazione non progressiva, lo storico dubbio della macchina se ha sentimenti o se segue routine programmate, bioetica da tutte le parti... AIUTO, credo di stare avendo impeti di piacere mentale al solo pensiero rotfl.gif

E sto procurandomi il secondo, per poi iniziarmi a vedere la serie, passando per quello che sembra essere un gioco così così per ps1 e poi vedrò che altro fare... ci sono andato in fissa rotfl.gif

P.S. ho finito circa 1 ora fa di vederlo, capitemi...
P.P.S. e dire che di solito il pregiudizio di tette proposte riproposte negli anime/film me li fa guardare con la bocca storta... e qui praticamente ti alza su tutta una metafora e discussione intorno che c'è da impazzirci rotfl.gif sono uscito pazzo

Inviato da: marcocioil 26 Oct 2013, 11:17

CITAZIONE (TheRuler @ 25 Oct 2013, 23:57) *
Stasera abbiamo visto R.E.D.
...

Warren Ellis FOREVAH

Inviato da: Micartuil 26 Oct 2013, 12:01

sì, tratto da fumetto, red. devo vedere prima o poi red 2 ma sicuramente sarà un cumulo di humus fumante XD

Inviato da: TheRuleril 26 Oct 2013, 18:21

CITAZIONE (Gamanek @ 26 Oct 2013, 07:13) *
Scusate se è un refuso, ma cercando ho visto che tsam manco l'ha visto (o dopo 7 anni l'hai visto? biggrin2a.gif ) e cioè...

Ghost in the shell... caz*o quanto è bello, e quanto è ispiratorio, e onirico e boh... è il cyberpunk che piace a me, quello che proprio boh... non se ne fa più, ecco... ed è realizzato in maniera favolosa... alza una miriade di discussioni: la desessualizzazione del corpo, l'informatizzazione non progressiva, lo storico dubbio della macchina se ha sentimenti o se segue routine programmate, bioetica da tutte le parti... AIUTO, credo di stare avendo impeti di piacere mentale al solo pensiero rotfl.gif

E sto procurandomi il secondo, per poi iniziarmi a vedere la serie, passando per quello che sembra essere un gioco così così per ps1 e poi vedrò che altro fare... ci sono andato in fissa rotfl.gif

P.S. ho finito circa 1 ora fa di vederlo, capitemi...
P.P.S. e dire che di solito il pregiudizio di tette proposte riproposte negli anime/film me li fa guardare con la bocca storta... e qui praticamente ti alza su tutta una metafora e discussione intorno che c'è da impazzirci rotfl.gif sono uscito pazzo



Se sei uscito pazzo col primo, prima del secondo fatti mettere una camicia di forza!

Shirow è uno dei miei mangaka preferiti di sempre (In questi giorni ho ripreso in mano Orion e gocciolo bava senza accorgermene).


"Una eccessiva specializzazione porta alla morte."
Agente Kusanagi.

Inviato da: TheRuleril 8 Dec 2013, 00:01

Visto stasera "il cigno nero".




Consigliato per una serie di ragioni. La prima, è un film sul balletto decisamente atipico. Aspetta, la prima era Natalie Portman.
La terza è la tensione durante tutta la visione che culmina con l'ineluttabile finale.

Bello.

Inviato da: marcocioil 8 Dec 2013, 09:18

E intanto la Disney compra anche i film di Indiana Jones...Si teme il reboot.

Inviato da: asterix777il 8 Dec 2013, 15:11

CITAZIONE (marcocio @ 8 Dec 2013, 09:18) *
E intanto la Disney compra anche i film di Indiana Jones...Si teme il reboot.

Poco male, non è che Ford possa continuare ancora. Al massimo lo vedrei in un ultimo film in cui faccia da mentore/consigliere (non coinvolto in scene action, dove ovviamente non può più dare il massimo) ad un più giovane erede che mi auguro con anima, corpo e frattaglie non sia più Shia LaBeouf, che ha la personalità della tazzina dozzinale dell'Ikea.
Anzi, da questo punto di vista ben venga un eventuale reboot: quando il tempo di qualcosa è andato è necessario rendersi conto che è finita. Attaccarsi al passato è il modo migliore per negare fantasia, idee e nuove personalità.
Se poi con il timore del reboot intendi che non dovrebbe proprio farsi un nuovo film di Indy, posso essere d'accordo proprio per quanto appena detto: meglio inventarsi un personaggio nuovo con attore nuovo e tutto nuovo.

Inviato da: TheRuleril 8 Dec 2013, 15:19

CITAZIONE (asterix777 @ 8 Dec 2013, 15:11) *
meglio inventarsi un personaggio nuovo con attore nuovo e tutto nuovo.


Magari, ma guardiamo in faccia la realtà, se una major ha la possibilità di spremere un brand che funziona, non si butta certo in qualcosa di nuovo.

Ah! che bella l'industria!

Inviato da: Gamanekil 8 Dec 2013, 17:21

CITAZIONE (TheRuler @ 8 Dec 2013, 15:19) *
CITAZIONE (asterix777 @ 8 Dec 2013, 15:11) *
meglio inventarsi un personaggio nuovo con attore nuovo e tutto nuovo.


Magari, ma guardiamo in faccia la realtà, se una major ha la possibilità di spremere un brand che funziona, non si butta certo in qualcosa di nuovo.

Ah! che bella l'industria!


Stupida la gente che va a dargli soldi al cinema o in dvd...

Inviato da: Yakil 8 Dec 2013, 22:23

Bello il Cigno Nero. L'ho visto al cinema, ho avuto paura di tagliarmi le unghie per settimane.

Caccapupù Disney.

Non aggiungo altro.

Inviato da: marcocioil 9 Dec 2013, 18:46

CITAZIONE (asterix777 @ 8 Dec 2013, 15:11) *
Se poi con il timore del reboot intendi che non dovrebbe proprio farsi un nuovo film di Indy, posso essere d'accordo proprio per quanto appena detto: meglio inventarsi un personaggio nuovo con attore nuovo e tutto nuovo.

Proprio questo intendevo.

Inviato da: TheRuleril 9 Dec 2013, 20:52

Dopo anni di "DEVI VEDERLO, E' IL PIU' BEL FILM DEL MONDO!!!!", "MA COME SEI MESSO, NON LO HAI ANCORA VISTO", etcetera, mi sono deciso.
The Wrestler.
Me lo hanno talmente pompato che sono rimasto con l'"agrodolce" in bocca. E' un film bellissimo, ma non per me il capolavoro decantato.
Bellissimo sotto il profilo autoriale, registico e del montaggio. Molto lineare e diretto, colpisce come un pugno allo stomaco e di sicuro il fatto è appositamente studiato.
E' tutto però troppo crudo. Troppo reale. Troppo. Fa ridere, sorridere amaro e piangere.

Consigliato ai pochi che non l'hanno ancora visto.

Inviato da: MashiroTamigiil 14 Dec 2013, 15:26

Bellissimo The Wrestler!

Io ultimamente sono fissato con Clint Eastwood, mi son visto tutti i suoi film e tutti mi son piaciuti oltremodo.
Mi son stupito di gradire anche "I ponti di madison county".. di solito, da appassionato di carpenter e film horror in generale, non mi piacciono i film romantici, però questo ha quel tocco tipico di clint che mi ha preso!

Poi vabbeh, gran torino, Million Dollar Baby, invictus, changeling. Niente da dire, grandissimi film.

Inviato da: TheRuleril 22 Dec 2013, 22:29

Spero tu abbia visto anche la "bilogia" su Iwo Jima.

Anche a me è piaciuto "i ponti di Madison County", sarà perché trovo bellissima in quel film Meryil Streep ma il romanticismo smielato non è stato poi così smielato. E' una storia semplice ma piacevole.


Qualcuno di voi ha visto "http://www.mymovies.it/film/2013/thehost/", tratto dal romanzo della Meyer (Twilight, un film più brutto dell'altro)?
Ho proprio voglia di fantascienza e mi sono perso Gravity...

Inviato da: MashiroTamigiil 23 Dec 2013, 18:55

Si si ho visto anche i film di "guerra" di clint.
Lettere da iwo jima è bellissimo.
The host non l'ho visto, ma se ti piace la fantascienza devi guardarti MOON, un capolavoro!

Inviato da: TheRuleril 23 Dec 2013, 19:48

CITAZIONE (MashiroTamigi @ 23 Dec 2013, 18:55) *
... se ti piace la fantascienza devi guardarti MOON, un capolavoro!

visto visto. Stupendo.
In tema spaziale, anche se di striscio, ho rivisto qualche sera fa K-PAX. Jeff Bridges e Kevin Spacey magistrali.

Inviato da: asterix777il 24 Dec 2013, 20:29

CITAZIONE (TheRuler @ 22 Dec 2013, 22:29) *
Ho proprio voglia di fantascienza e mi sono perso Gravity...

Aggiungerei anche Ender's Game e Elysium (che anch'io devo ancora vedere, insieme con Gravity).

Inviato da: TheRuleril 30 Dec 2013, 12:36

Ultimamente sono in vena di riscoprire vecchie perle che mi sono perso.
Ho visto "Il grande Freddo" ed è stata una bellissima esperienza. Rivedere tutti quegli attori, giovanissimi, che poi sono diventati dei mostri sacri mi ha colpito. Interpretazioni eccezionali; questo film è stato il loro trampolino di lancio per un motivo.
Il film dipinge in maniera impeccabile uno spaccato di vita in cui i protagonisti, riunitisi in occasione del funerale di un amico morto suicida, realizzano quanto sia importante l'amicizia e l'amore per difendersi dal freddo grigio del mondo esterno.

A coloro che come me non lo avessero ancora visto consiglio vivamente di vederlo.





Ora lancio una domandona: quali sono per voi quei film "vecchi" che una persona appassionata di cinema DEVE aver visto nella sua vita?

Io comincio con "Quarto Potere".

Inviato da: TheRuleril 11 Jan 2014, 23:02

Ho visto l'altra sera in TV un film davvero ma davvero bellino. Cinquanta e Cinquanta.
Bel cast, storia vera ma non scontata quella del protagonista che accetta con apparente passività il suo cancro. Più che un film drammatico lo definirei una commedia amara.
A me ha fatto molto ridere in diversi punti e pensare in altri. E incazzare in uno in particolare.

Da recuperare in qualche modo qualora ve lo foste persi.


Inviato da: TheRuleril 31 Jan 2014, 12:31

Io che adoro i film dei fratelli Coen (tranne uno) non avevo ancora visto questo.

Un film che definirei umido e sonoro. Le sensazioni che ti da le senti direttamente nelle ossa. Scritto con quel pizzico di pazzia ed allucinazione proprio dei fratelli e un grande Turturro.
Dialoghi molto profondi che ho ritrovato anche ne "l'uomo che non c'era" altro bellissimo film.


Inviato da: Gharlicil 31 Jan 2014, 13:15

Barton Fink è uno dei film che mi piace di più dei Coen. Tra l'altro li preferisco quando sono un po' più intimisti e meno cazzoni: insomma un po' più alla Fargo e un po' meno alla Fratello dove sei? o Burn After Reading.

Inviato da: TheRuleril 31 Jan 2014, 15:49

CITAZIONE (Gharlic @ 31 Jan 2014, 13:15) *
Barton Fink è uno dei film che mi piace di più dei Coen. Tra l'altro li preferisco quando sono un po' più intimisti e meno cazzoni: insomma un po' più alla Fargo e un po' meno alla Fratello dove sei? o Burn After Reading.


Allora capisco la ragione per cui questo è trai tuoi preferiti. Soprattutto la prima parte è spaventosamente intimista, ad iniziare dalla prima scena a teatro. E' un film che ti tiene attaccato con grande naturalezza, non credevo vista la trama che sebbene lo sembri è tutt'altro che banale.
Hanno fatto un gran lavoro anche dal punto di vista sonoro. TUTTO ha un rumore caratteristico che ti accompagna per l'intero film, la zanzara, la porta della stanza, il campanellino del carrello di servizio, il ventilatore... Davvero bello.


L'umo che non c'era l'hai visto?

Inviato da: Gharlicil 31 Jan 2014, 17:33

Dei Coen li ho visti tutti tranne gli ultimi due. L'uomo che non c'era è splendido, specie per l'interpretazione che ne dà Thornton, ma lo dovrei rivedere, è passato molto tempo dall'ultima volta. Ricordo che però non è tra i miei preferiti, per me Fargo rimane ancora il loro capolavoro.

Inviato da: Gamanekil 31 Jan 2014, 18:55

CITAZIONE (TheRuler @ 11 Jan 2014, 23:02) *
Ho visto l'altra sera in TV un film davvero ma davvero bellino. Cinquanta e Cinquanta.
Bel cast, storia vera ma non scontata quella del protagonista che accetta con apparente passività il suo cancro. Più che un film drammatico lo definirei una commedia amara.
A me ha fatto molto ridere in diversi punti e pensare in altri. E incazzare in uno in particolare.

Da recuperare in qualche modo qualora ve lo foste persi.



Lo avevo adocchiato in giro, ripromettendomi di guardarlo al più presto... è particolarmente depressing?

Perché non vorrei ritrovarmi a proporlo come visione serale, e dovermi portare i kleenex smilies3.gif

Inviato da: TheRuleril 31 Jan 2014, 20:07

posso risponderti con 50 e 50?
biggrin2a.gif

passa molto bene. lui non calca mai la mano e ci pensa l'amico ad alzare il morale. E anche bene.
Gordon levitt e Rogen sono praticamente due co-protagonisti.

E a proposito dei Coen, anche secondo me Fargo è uno dei migliori.

Inviato da: marcocioil 1 Feb 2014, 11:20

Se volete tornare bambini per un paio d'ore e ritrovarvi a fare il tifo per il robottone di turno, in puro stile Mazinga, Jeeg o Daltanius, allora vi consiglio caldamente di guardare "Pacific Rim". Del Toro è sempre una garanzia, sia che faccia kolossal come questo o Hellboy, sia che faccia film più di nicchia come Il labirinto del fauno o La spina del diavolo.

Inviato da: LargoLagrandeil 9 Feb 2014, 08:42

Spesso abbiamo parlato di kickstarter e su come abbia portato una ventata di ottimismo e di speranza per molti videogiocatori e soprattutto
per alcuni game designer. Questa volta da una piattaforma di crowdfunding (IndieGogo) non esce fuori un gioco ma un film amatoriale tutto italiano.

Il soggetto? l'indagatore dell'incubo più famoso del nostro paese , Dylan Dog ed è agli appassionati di questo fumetto storico che va questa notizia.
Il titolo è "Vittima degli Eventi" , una produzione amatoriale di cineasti napoletani. Non è neanche la prima volta che il detective bonelliano ha ispirato
autori non professionisti, infatti ci sono due precedenti molto interessanti, La morte puttana e Il trillo del diavolo.

Se siete rimasti delusi dal Dylan americano, snaturato, decontestualizzato e insipido, non resta che sperare. Tra gli attori figurano anche due volti noti del cinema nostrano, Alessandro Haber che interpreterà l’ispettore Bloch e Milena Vukotic (la mitica Pina di fantozziana memoria) che sarà la medium Madame Trelkovski. Il trailer lo trovate http://www.youtube.com/watch?v=SzRvoGcWmUc . Certo ha tutti i limiti di un progetto low budget, attori non professionisti, accenti e roba varia però credo che in un progetto senza fini di lucro come questo , ciò che conta è che ci siano le atmosfere di Sclavi e che sia rispettata la caratterizzazione dei personaggi.

p.s. per riallacciarmi al discorso di prima, io adoro Clint Eastwood come attore e come regista (i ponti di Madison County poi come posso non amarlo, in quel film Meryl Streep dice anche di essere di Bari! ) e tutti i film dei fratelli Coen (tranne Burn after Reading) e devo assolutamente vedere il loro ultimo sforzo. Comunque concordo Fargo, Barton Fink e L'uomo che non c'era sono un gradino sopra.

Inviato da: Yakil 9 Feb 2014, 12:43

Grande segnalazione Largo!

Giusto per precisare, il regista è Claudio di Biagio, già co-autore di Freaks! una web comedy (trasmessa anche in tv) che non ho visto, ma di cui han parlato molto bene.
Lo sceneggiatore (che fa anche Groucho) è Luca Vecchi, che fa parte del gruppo romano che di ThePillsSeries, altro canale di corti che seguo (veramente ragguardevoli blush.gif ), infine il film verrà distribuito sul canale dei TheJackls, cineasti napoletani che pure fanno cose molto carine.

Speriamo bene.

Inviato da: Gamanekil 9 Feb 2014, 19:17

CITAZIONE (Yak @ 9 Feb 2014, 12:43) *
Grande segnalazione Largo!

Giusto per precisare, il regista è Claudio di Biagio, già co-autore di Freaks! una web comedy (trasmessa anche in tv) che non ho visto, ma di cui han parlato molto bene.
Lo sceneggiatore (che fa anche Groucho) è Luca Vecchi, che fa parte del gruppo romano che di ThePillsSeries, altro canale di corti che seguo (veramente ragguardevoli blush.gif ), infine il film verrà distribuito sul canale dei TheJackls, cineasti napoletani che pure fanno cose molto carine.

Speriamo bene.


Non so perché tu ne abbia sentito parlare bene, giuro, mi inquieta 'sta cosa. È una quasi-copia di Misfits in tutto e per tutto, e gli attori sono MEDIOCRITY MAXIMUM... io l'ho visto 6 puntate poi l'ho rigettato, insieme le melanzane alla parmigiana.

Apparte questo, bella segnalazione, anche se non son fan di Dylan, magari me lo guardo (dopo la lista che mi son fatto di 30 film che mi dureranno tipo tutta la vita rotfl.gif )

Inviato da: LargoLagrandeil 9 Feb 2014, 19:47

Grazie per le precisazioni Yak!

CITAZIONE (Gamanek @ 9 Feb 2014, 19:17) *
anche se non son fan di Dylan


al rogo! smilies3.gif

Inviato da: Gharlicil 9 Feb 2014, 22:56

CITAZIONE
già co-autore di Freaks!

Tutte le volte che ne sento parlare divento una belva. Come tutte le cose a cui partecipa Willwoosh e combriccola.

Inviato da: TheRuleril 9 Feb 2014, 23:10

CITAZIONE (Gharlic @ 9 Feb 2014, 22:56) *
CITAZIONE
già co-autore di Freaks!

Tutte le volte che ne sento parlare divento una belva. Come tutte le cose a cui partecipa Willwoosh e combriccola.



Questa me la sono immaginata mentre con una mano sorreggevi la pipa e l'altra un bicchiere di brandy.

Inviato da: LargoLagrandeil 9 Feb 2014, 23:56

E' davvero così brutto sto Freaks? PEr Dylan credo che per chi venga dopo quella schifezza della versione americana, la strada sia tutta in discesa.

Inviato da: Gamanekil 9 Feb 2014, 23:58

CITAZIONE (LargoLagrande @ 9 Feb 2014, 19:47) *
Grazie per le precisazioni Yak!

CITAZIONE (Gamanek @ 9 Feb 2014, 19:17) *
anche se non son fan di Dylan


al rogo! smilies3.gif


Ma io son giovane, e ingenuo rotfl.gif

CITAZIONE (Gharlic @ 9 Feb 2014, 22:56) *
CITAZIONE
già co-autore di Freaks!

Tutte le volte che ne sento parlare divento una belva. Come tutte le cose a cui partecipa Willwoosh e combriccola.


Ma soprattutto quando è un format preso e incollato. Va bene per una trasmissione, non per una serie "web", o qualcosa di creativo in generale...

Inviato da: Gharlicil 10 Feb 2014, 02:03

CITAZIONE (TheRuler @ 9 Feb 2014, 23:10) *
CITAZIONE (Gharlic @ 9 Feb 2014, 22:56) *
CITAZIONE
già co-autore di Freaks!

Tutte le volte che ne sento parlare divento una belva. Come tutte le cose a cui partecipa Willwoosh e combriccola.



Questa me la sono immaginata mentre con una mano sorreggevi la pipa e l'altra un bicchiere di brandy.

Sì sì, dammi pure dello snob, ma Willwoosh per me rimane sempre fastidioso. Se ne sentiva proprio il bisogno di un altro belloccio bamboccio che non facesse mai ridere nemmeno una volta e che al tempo stesso totalizzasse visite da record su Youtube.

Inviato da: marcocioil 10 Feb 2014, 13:01

Confermo, Freaks è inguardabile a meno che tu non sia una ragazzina che se ne sbatte di regia/sceneggiatura e cose simili ma lo guarda solo con gli ormoni.

Inviato da: Gharlicil 10 Feb 2014, 17:06

Tu dici Freaks!, ma vogliamo parlare di quando si traveste da ragazza isterica? E l'hai visto Fuga di cervelli?

Inviato da: Yakil 10 Feb 2014, 17:42

Io Freanks Non l'ho visto, ma non mi pare ci fosse willwosh (come non c'è nel progetto di Dylan Dog, almeno mi pare).
Fuga di cervelli è n'aborto di un feto di alien con la sindrome di down.


Inviato da: TheRuleril 10 Feb 2014, 20:11

CITAZIONE (Gharlic @ 10 Feb 2014, 02:03) *
CITAZIONE (TheRuler @ 9 Feb 2014, 23:10) *

Questa me la sono immaginata mentre con una mano sorreggevi la pipa e l'altra un bicchiere di brandy.

Sì sì, dammi pure dello snob, ma Willwoosh per me rimane sempre fastidioso. Se ne sentiva proprio il bisogno di un altro belloccio bamboccio che non facesse mai ridere nemmeno una volta e che al tempo stesso totalizzasse visite da record su Youtube.


nono macché snob! Mi piaceva solo la scena ;-)
non so di cosa stai parlando quindi ti ho immaginato mentre mi erudivi. Come uno di quei prof della TV!

Inviato da: marcocioil 10 Feb 2014, 22:02

CITAZIONE (Yak @ 10 Feb 2014, 17:42) *
Io Freanks Non l'ho visto, ma non mi pare ci fosse willwosh

Eccome se c'è.

Inviato da: Yakil 11 Feb 2014, 14:56

Beh, allora fin'ora ho fatto bene a non vederlo e continuerò a farlo biggrin2a.gif

Invece rinnovo l'invito per le altre webseries che ho citato (perché le ho viste).

Inviato da: ildbmil 24 May 2014, 12:38

Non mi andava di aprire un thread apposito visto che di film si tratta smilies3.gif

http://vimeo.com/96120254

nb Non ditemi che non vi piace perché non ci sta il countdown d'attesa del fulmine !!! megaball.gif

Inviato da: The Ancient Oneil 24 May 2014, 13:27

CITAZIONE (ildbm @ 24 May 2014, 13:38) *
Non mi andava di aprire un thread apposito visto che di film si tratta smilies3.gif

http://vimeo.com/96120254

nb Non ditemi che non vi piace perché non ci sta il countdown d'attesa del fulmine !!! megaball.gif

STUPENDO!!!

Davvero bello!

Inviato da: Gharlicil 24 May 2014, 14:22

Terribile. Come imbastardire Another World col machismo americano. All'inizio sembra lo spot di una concessionaria, poi pare l'inizio di Terminator e si conclude con uno a caso degli action triti degli ultimi anni. Potevano risparmarsi il riff hard rock quando compare il titolo? No, certo che no.

Inviato da: The Ancient Oneil 25 May 2014, 22:39

CITAZIONE (Gharlic @ 24 May 2014, 15:22) *
Terribile. Come imbastardire Another World col machismo americano. All'inizio sembra lo spot di una concessionaria, poi pare l'inizio di Terminator e si conclude con uno a caso degli action triti degli ultimi anni. Potevano risparmarsi il riff hard rock quando compare il titolo? No, certo che no.

Per me resta simpatico!

Inviato da: TheRuleril 25 May 2014, 22:48

Miii agliaccio.. 'un te ne va bene una!!
Ok, dai, in effetti è un tantino truzzo e il tizio, sebbene non abbia spiccicato battuta, recita come una putrella d'acciaio. Tutto il trailer sembra lo abbia passato a pensare al suo bucato steso fuori quando davano pioggia.

emoziona di più constatare che un pilastro del videogioco ancora resiste o che c'è in giro tanta gente con tanto, ma tanto tanto, tempo libero?

Inviato da: Gharlicil 25 May 2014, 23:27

Emoziona di più constatare che l'intro a 16 colori originale è molto più emozionante di questa loffa in live action.
E comunque, sì, Another World spakka!

Inviato da: asterix777il 19 Jul 2014, 15:53

Non oso pensare alla possibile trama.
http://www.mangaforever.net/161058/space-invaders-diventera-un-film

Inviato da: Yakil 19 Jul 2014, 17:35

azz.gif

Inviato da: marcocioil 20 Jul 2014, 14:01

Beh, dopo il Monopoli, c'era da aspettarselo.

Sicuramente sarà una cosa che non c'entra niente con il gioco, tipo Battleship, sarà solamente un film con un'invasione aliena come tanti altri ma che sfrutterà il nome del gioco per portare al cinema gli appassionati.

Inviato da: Gharlicil 20 Jul 2014, 22:37

Già. Diretto da Uwe Boll, magari. biggrin2a.gif

Inviato da: LargoLagrandeil 20 Jul 2014, 23:46

Mi incuriosisce...di sicuro me lo vedo. Tutto sommato anche l'intro è bellina.
Il prodotto ludico, letterario, fumettistico, quando approda al cinema deve per forza di cose
scendere a compromessi per tanti motivi, il film deve attrarre anche lo spettatore comune
che non ha mai giocato ad Another World.

Che poi il prodotto originario rimanga il migliore, come nella maggiorparte dei casi delle trasposizioni filmiche, su questo non ci piove,
ma sono sopreso che questo gioco sia tornato quasi inspiegabilmente alla ribalta.

Inviato da: Gharlicil 20 Jul 2014, 23:53

Magari Another World, Largo. Segui il link di Asterix non voglio rovinarti la sorpresa.

Inviato da: LargoLagrandeil 20 Jul 2014, 23:58

CITAZIONE (Gharlic @ 21 Jul 2014, 00:53) *
Magari Another World, Largo. Segui il link di Asterix non voglio rovinarti la sorpresa.


Vabè quella è una speculazione spudorata smilies3.gif

sarebbe bello un giorno fare una lista dei film apertamente ispirati ai videogiochi.

Inviato da: Gharlicil 21 Jul 2014, 00:05

Sono quasi tutti orrendi. Ci vorrebbe qualcuno che s'immolasse alla causa di vederseli tutti per poi fare una lista di quelli che vale la pena vedere.
Per quanto mi riguarda uno dei migliori che ho visto (e ne ho visti pochi) è il primo Silent Hill. Atmosfera bellissima, sceneggiatura una chiavica con megaultrasuper spiegone finale che è meglio del bifidus.

Inviato da: LargoLagrandeil 21 Jul 2014, 00:17

Qualcuno ha già fatto la lista smilies3.gif http://it.wikipedia.org/wiki/Film_basati_su_videogiochi

alcuni titoli mi erano sconosciuti, ma il film su Castlevania lo faranno mai?

Inviato da: Gharlicil 21 Jul 2014, 00:21

Per carità. È tamarro il gioco, figuriamoci come ne verrebbe il film.
Oh, cavolo, c'è anche Forbidden Siren. Chissà com'è?

Inviato da: Gamanekil 21 Jul 2014, 10:16

CITAZIONE (Gharlic @ 21 Jul 2014, 01:21) *
Per carità. È tamarro il gioco, figuriamoci come ne verrebbe il film.
Oh, cavolo, c'è anche Forbidden Siren. Chissà com'è?


No.

No.

Magari nella media degli horror ha pure una regia carina, ma per tutto il film ho avuto il sospetto fossero dei pupazzi con attaccati dei fili.
Oltretutto la trama è piena di buchi assurdi.

Non c'è motivo di farsi del male così disapproved.gif

Inviato da: Gharlicil 21 Jul 2014, 13:56

Ecco, ho letto in giro di giudizi simili al tuo. Chi sono io per ignorarli? Specie visto e considerato che nel filone del J-Horror il 95% della roba prodotta (a essere buoni) è una latrina militare.

Inviato da: Gamanekil 22 Jul 2014, 16:14

Potrebbe essere interessante come horror, pero' d'animazione e non tratto da vg, Cossette No Shizou...e' almeno interessante

Inviato da: Gharlicil 22 Jul 2014, 19:10

Credo che passerò anche quello, l'horror giapponese, salvo certi casi limitatissimi, è veramente ridicolo. Funziona assai meglio nei videogiochi che al cinema.

Fornito da Invision Power Board (http://www.invisionboard.com)
© Invision Power Services (http://www.invisionpower.com)