Intervista realizzata il 22/11/2001 da Daniele Vergini per gameprog.it
 Riproduzione su OldGamesItalia autorizzata.

Giovedì 22 Novembre mi sono recato a Tortona in visita agli studi della GMM Entertainment software house sviluppatrice del noto Blood&Lace e del più recente Zero Comico (il gioco di Aldo Giovanni e Giacomo). Utilizzando la mia fida telecamerina digitale ho realizzato per voi questo bellissimo reportage (perdonate la scarsa modestia ma è venuto davvero bene! :D) pubblicato anche su TGMOnline in uno special dedicato a Zero Comico ma, solo da noi, proprio su questa pagina, potete trovare la versione integrale che comprende anche le domande inerenti lo sviluppo di videogiochi (la 6 e la 7)!

Visita agli studi

Un vero "must": il video-reportage vero e proprio che ci porterà a visitare i vasti studi della GMME e a conoscere i vari membri del team di sviluppo!

Intervista su Zero Comico

Dopo aver girovagato un po' per gli studi della GMME mi sono seduto ad un tavolo per intervistare alcuni membri "anziani" del team: Ivan Orvieto (Executive Producer), Paolo Daolio (Lead 3D Artist), Pietro Murdaca (Lead Programmer), di seguito potete vedere le domande che gli ho posto e potete scaricare la risposta direttamente in formato video!

  1. Com'è nata l'idea di Zero Comico? Come siete entrati in contatto con Oogo e Medusa?
  2. Parlatemi dell'aspetto tecnico del gioco, il motore 3D è lo stesso di Blood&Lace?
  3. Che tipo di gioco è Zero Comico? Descriveteci in quali situazioni si troverà il giocatore!
  4. Ricordate qualche avvenimento divertente avvenuto mentre lavoravate al gioco?
  5. Bene, ora parlateci un po' della storia di GMM Entertainment. Quali sono poi i vostri progetti per il futuro? So che avete in mente di creare uno short movie di animazione!
  6. Cosa ne pensate della situazione italiana nel mercato dello sviluppo di videogiochi? Come avete fatto voi ad emergere?
  7. Qual'è la vostra opinione in merito ad eventuali corsi di sviluppo di videogiochi? Pensate che l'università italiana sia interessata a supportare corsi di questo tipo?

Commento degli artwork di Zero Comico

Infine, prima di levare le tende, non ho potuto fare a meno di farmi mostrare alcuni artwork di Zero Comico, sono davvero belli! Complimenti ai disegnatori! Se volete ammirarli anche voi (con il commento di Ivan Orvieto) non dovete far altro che scaricarvi questo ultimo video!!!

E con questo è davvero tutto! Ci vediamo al prossimo reportage!!