Andrea Dresseno dell'Archivio Videoludico di Bologna

In questa terza intervista a cura di Archeologia Informatica si torna a parlare del tema della preservazione dell’informatica storica e per farlo torniamo in Italia e più precisamente a Bologna. Infatti a parlarci del grande tema dell’archiviazione e della conservazione del materiale storico è Andrea Dresseno, responsabile dell’Archivio Videoludico di Bologna, progetto nato all’interno della Cineteca di Bologna.

Intervista a cura di: Simone Pizzi
Riprese: Michele Salvezza
Produzione: Michela De Paola
Supporto linguistico o cooperazione: Alberto Semprini
Supporto redazionale: Carlo Santagostino, Stefano Paganini
Traduzione testi e sottotitoli: Irene Rizza (OldGamesItalia)

Riascolta le precedenti interviste:

Invia nuovo commento
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
          ____    _             
__ __ | ___| | |__ __ _
\ \ / / |___ \ | '_ \ / _` |
\ V / ___) | | | | | | (_| |
\_/ |____/ |_| |_| \__,_|
Enter the code depicted in ASCII art style.