Aiuto - Cerca - Utenti - Calendario
Versione completa: L'ottava) serie del Trono di Spade
OldGamesItalia > OGI World > Bassifondi
--DanCar--
Ero indeciso se postare nell'angolo dell'oldgamer seriale, ma poi ho deciso di creare una nuova discussione riguardo la serie conclusiva del Trono di Spade. Alla fine l'ho vista, mi aspettavo il peggio del peggio, anche perchè c'è una petizione online per rifarla da zero con più di un milione di firme: https://www.change.org/p/hbo-remake-game-of...mpetent-writers

Sicuramente, alcune esagerazioni richiedono una certa dose di "sospensione dell'incredulità".
Per esempio:
L'esercito degli estranei nella battaglia notturna, sembra una marea inarrestabile, come fosse una valanga di lava che distrugge tutto, tanto che la cavalleria dothraki viene "inghiottita" come si lanciasse in un precipizio, ma poi nelle puntate successive salta fuori che in realtà, l'esercito di Daenerys è stato solo dimezzato. Non solo, ci sono nutrite schiere di guerrieri per l'assedio ad Approdo del Re


Ma quella più discussa è di sicuro:
la regina dei draghi che capisce che non può essere amata e idolatrata a Westeros come nelle terre da cui proviene, per cui decide di seminare il panico, in modo che nessuno osi più opporsi a lei (oltre che sfogare la rabbia per la morte del drago e di Missandei) ANCHE se la battaglia è oramai vinta e lei aspira a estirpare ogni forma di tirannia


Francamente il cambiamento è un po' troppo drastico, incoerente e repentino. Comunque, da questa decisione, ovviamente si passa a
Jon Snow che decide di farla fuori


e fin qui ci può stare, ma
passi per il drago, giusto per essere concisi, tuttavia il fatto che gli immacolati non lo uccidano, dopo che ha fatto quello che ha fatto, mi sembra veramente poco credibile. Certo, il corpo non c'era, per cui uno potrebbe pensare che loro hanno pensato che in realtà la regina sia ancora in vita e che sia scappata, ma insomma...


Però bisogna riconoscere che gli autori hanno avuto il coraggio di far fuori parecchi personaggi ormai storici, e che si sono sforzati di sorprendere, o frustrare, le aspettative dei fan. Per esempio, in quanti davano per scontato che
Daenerys sarebbe diventata la regina dei sette regni magari sposandosi con Jon Snow?


Riguardo il futuro. Non so se programmano di andare avanti, o di fare solo un "preguito" ambientato prima, ma considerando che non hanno più i libri da cui attingere e hanno dimostrato di non farsi troppi scrupoli con la credibilità, allora tutto è possibile, anche che
il drago porti Daenerys in qualche tempio della luce, per farla resuscitare. Anzi, questo è il meno.


Insomma, l'impressione che ho avuto, è stata quella che volevano chiudere in fretta la serie, volevano stupire e sorprendere lo spettatore a ogni costo, in barba alla credibilità alla coerenza. Però hanno avuto il coraggio di osare, di drammatizzare fino alla fine, prendendo a schiaffi i fan, e questo è un merito che gli riconosco.
Per concludere: anche nell'ultima stagione, questa serie è riuscita a soprendermi, nel bene e nel male, ma troppo corta, troppo affrettata.

Sperando di fare cosa gradita, posto un video con 81 dettagli presenti nella stagione 8 che possono essere sfuggiti e tradiscono tutto sommato una certa cura:
marcocio
Leggerò e rispondero dopo aver visto l'ultimo episodio.
Capo
La stagione prima dell'ultima puntata non ere neanche malaccio (sempre anni luce dalle prime 4 stagioni ma vabbe..) ma l'ultimo episodio è di una bruttezza e di una insensatezza davvero imperdonabile
--DanCar--
CITAZIONE (Capo @ 24 May 2019, 19:14) *
La stagione prima dell'ultima puntata non ere neanche malaccio (sempre anni luce dalle prime 4 stagioni ma vabbe..) ma l'ultimo episodio è di una bruttezza e di una insensatezza davvero imperdonabile


L'impressione che ho avuto con l'ultima puntata, è che hanno posizionato le pedine per porre le bassi per un eventuale seguito.

In quanto,
c'è un re, che se vive o muore, a nessuno importa, spettatori compresi.


Jon Snow
lo hanno mandato via con i bruti, e se dovesse servire, lo fanno tornare con un esercito di bruti e magari qualche sorpresa


Daenerys
l'hanno mandata da qualche parte a resuscitare, e poi andrà a recuperare le sue armate per vendicarsi


Arya
l'hanno mandata all'avventura, e nel caso serva, la fanno tornare con qualche sorpresa


Sansa
è già in posizione per creare problemi


Tyrion e Bronn
sono ben piazzati per sostituire Bran sul trono e Brienne


Brienne
già la vedo sacrificarsi nobilmente per Bran
utdefault
Se quelli sono i preamboli (per fortuna, non letti; grazie per gli spoiler, Dancar), allora tantovale aspettare di vederla fra qualche tempo sul dt.
Probabilmente sarà l'interesse calato verso la serie, iniziato (anche per voi?) dalla quinta stagione. Da dove è parso di vedere tutto fuorché eventi eclatanti, tolto qualcuno, rispetto alle precedenti: un ripetersi di situazioni già viste, quasi scontate, che finivano per stancare ed irritare.

CITAZIONE (--DanCar-- @ 25 May 2019, 14:38) *
L'impressione che ho avuto con l'ultima puntata, è che hanno posizionato le pedine per porre le bassi per un eventuale seguito.
Quantomeno, la splendida Daenerys continuerà a far impazzire i suoi fan... smokin.gif
--DanCar--
CITAZIONE (utdefault @ 25 May 2019, 19:18) *
Probabilmente sarà l'interesse calato verso la serie, iniziato (anche per voi?) dalla quinta stagione.


No, per questi motivi:

1) Quando mi affeziono a una serie, sono indulgente anche se inizia a perdere colpi.
2) La qualità media di GoT è sempre stata piottosto alta (molto alta per una serie TV) basti pensare solo al lavoro che c'è con i costumi o con gli effetti speciali.
3) L'attenzione ai dettagli: perfino nell'ultima serie, anche se è affrettata, e un po' sconclusionata, ci sono riferimenti che si spingono fino alle prime puntate della serie, come evidenzia il video postato sopra.
4) La curiosità di vedere come va a finire.

Nota: Prego per gli spoiler, ma sono scontati.
marcocio
Vista la puntata e letti i commenti, ora dico la mia.

Premetto che la serie mi mancherà, l'ho seguita con passione e mi è sempre piaciuta, ho letto tutti i libri e so che questa era la mia unica occasione di vedere come va a finire la storia perché, conoscendo Martin, o ciccia fuori gli ultimi due libri insieme, ed è per questo che ci sta mettendo una vita, o schiatta prima di scrivere l'ultimo (sì, sul penultimo sono speranzoso).

Detto questo, l'ultima stagione mi ha veramente deluso, la scrittura è veramente pessima, imbarazzante, accadono cose senza senso, la logica si va a fare benedire, i personaggi perdono qualsiasi credibilità e le loro evoluzioni avvenute nell'arco di 7 stagioni vengono completamente sminchiate. A livello di sceneggiatura di peggio in giro c'è solo Endgame.

Daenerys
diventa Hitler così, senza motivo. La regina del popolo, acclamata come madre, la liberatrice si schiavi, quella che diceva che non poteva fare del male alle persone su cui avrebbe dovuto regnare che di punto in bianco massacra un'intera città. La cosa bella è che dopo averle fatto uccidere migliaia di innocenti gli sceneggiatori le facciano dire che la sua missione sarà liberare tutti i popoli. Liberare o sterminare?


Jon
Il suo ruolo in 7 stagioni è stato quello di fargli ripetere all'infinito "i morti stanno arrivando" e, dopo che i morti sono arrivati, la sua frase è diventata "non voglio il trono" con un pizzico di "tu sei la mia regina". Alla fine compie un gesto che secondo me va in contrasto con il suo personaggio.


Sansa
L'hanno fatta regina del nord nonostante abbia dimostrato più volte di essere incapace a comandare, c'è sempre stato qualcuno a salvarle il culo dopo le sue decisioni suicide, ora immagino che bella fine farà. Tra l'altro manco è arrivata e già ha dichiarato l'indipendenza, che è arrivata solo perché raccomandata.


Arya
Improvvisamente ha deciso di diventare Cristoforo Colombo e di partire per le Indie, senza che MAI nell'arco di 8 stagioni abbia mai menzionato o si sia mai accennato a questa sua vena avventuristica.


Bran
Acclamato e votato come re da persone che non lo hanno mai visto in vita sua e che vanno sulla fiducia. Forse l'ultimo a dover diventare re vista la sua inutilità per l'intera serie. No, davvero, cosa ha fatto Bran? Niente, se si esclude fare da esca per il re della notte.


Cersei
L'ultima stagione l'ha passata alla finestra, a guardare di sotto e a strillare ai ragazzini che giocavano a pallone in cortile. Tra l'altro manda Bronn a uccidere il fratello ma quando lo vede corre tra le sue braccia. Coerenza.


Jamie
L'uomo capace di cambiare idea 70 volte in due puntate. Odio Cersei, però la amo, però la odio, però mi scopo Brienne perché sono cambiato, però torno da Cersei perché non sono cambiato, però quello che ho fatto l'ho sempre fatto per il popolo, però del popolo non me ne è mai fregato niente.


Tyrion
Divertentissimo, è prigioniero per aver tradito la regina, tra l'altro non capisco perché Verme Grigio non lo abbia ancora ucciso, e gli fanno scegliere il nuovo re e gli fanno decidere il metodo di successione. Bellissimo.


Ora passiamo all'angolo del "A che è servito?"
A che è servito
rivelare che Jon è un Targaryen?
far diventare Arya nessuno?
far diventare Bran il corvo con tre occhi?
Euron Greyjoy? E, per estensione, tutta la storia delle isole di ferro?



A tutto questo aggiungiamo
personaggi che non muoiono nonostante siano circondati da nemici, che vediamo dopo essere vivi e vegeti senza sapere come né perché, o Arya che gli crollano addosso palazzi, torri, viene investita dal fuocodi un drago ma sta sempre lì in piedi manco fosse un T1000, battaglie senza un minimo di strategia militare credibile, eserciti sterminati che in realtà non era vero e sono vivi e vegeti, balestre che funzionano quando gli pare, dialoghi e battute che manco i cinepanettoni, IL CAVALLO BIANCO...

Sicuramente dimentico qualcosa vista la quantità di stronzate a cui ho assistito, ma penso di aver reso l'idea. La cosa che mi spaventa è che a 'sti due incapaci gli hanno affidato una nuova trilogia di Guerre Stellari.
Ravenloft
A qualcuna posso rispondere, ora che ho finito la stagione 8


Tyrion
È l'erede della casa Lannister. Ci sono i 7 rappresentanti, e lui è uno di quelli. La sua presenza è richiesta dagli altri 6.



Bran
Mi sembra chiaro che è l'individuo più "potente" dei 7 regni, e il più "antico". Non ci voleva Tyrion per capirlo eppure... il folletto spiega bene il perché deve essere lui il re per traghettare gli uomini in una nuova era (oligarchica in luogo della monarchia ereditaria assoluta dei Targaryen).



Daenerys
La stagione è stata un po' affrettata, eppure, per quanto mi riguarda, la cosa è coerente visto che da subito a Westeros deve affrontare il "game of thrones" (Sansa, per dirne una) che proprio non si aspettava. Varys spiega benissimo la trasformazione (nel dialogo con Tyrion): finora aveva avuto a che fare con entità chiaramente malvage, adesso ha avuto a che fare con ben altro e la sua giovane età l'ha tradita.



Arya
Su questo, nulla da dire; concordo con la supposizione di Dancar (vedi suo spoiler).



A che è servito

Jon: è servito a instillare il dubbio, tanto negli spettatori quanto in molti personaggi, cosa che ha messo in moto diversi eventi cruciali (la morte di Varys, l'imprigionamento di Tyrion, la legittimazione dei dubbi di Sansa, etc). Personalmente mi aspettavo che si sposassero e dessero vita a un nuovo Re Folle, essendo parenti...

Arya: beh, ha ucciso lei il Re della Notte, no? E come pensi che una ragazzina qualunque lo avrebbe mai potuto fare? Hai visto come si passa il pugnale da una mano all'altra per sorprenderlo e ucciderlo?

Bran: qui posso solo supporre, nel senso che non sappiamo le intenzioni di Martin. Certamente è un personaggio chiave per tanti motivi. Se intendi il suo ruolo nell'ultima stagione, è stato lui a "scovare" il Re della Notte e permettere a Jon e Deny di buttarlo giù dal suo drago (o almeno così interpreto l'aver posseduto i corvi e lanciarli nella tormenta).

Euron: a me sembra aver avuto un ruolo chiave nella decisione di Cercei di NON aiutare a combattere i morti. La sua flotta, oltre al dominio marittimo, ha portato un bel po' di rinforzi (la compagnia dorata), per alimentare le speranze di Cercei di spuntarla.


A tutto questo aggiungiamo
AHAHAHAHAH su questo hai perfettamente ragione, hanno gestito male la rappresentazione di alcuni eventi.
Capo
Prima persona in tutto l'internet che vedo difendere questo scempio
shame
shame
shame
--DanCar--
Allora, premesso che non è mia intenzione difendere l'ottava stagione, posso dire che:

Jon
Citazione: "Alla fine compie un gesto che secondo me va in contrasto con il suo personaggio".
Jon è quello che fa sempre la cosa giusta, costi quello che costi, per cui decide di toglierla di mezzo perchè oramai è diventata un'esaltata


Arya
Citazione: "]Improvvisamente ha deciso di diventare Cristoforo Colombo e di partire per le Indie, senza che MAI nell'arco di 8 stagioni abbia mai menzionato o si sia mai accennato a questa sua vena avventuristica." Nel video che ho postato, si mostra che Arya nella (sesta?) stagione chiede "Westeros è a Ovest ma cosa si trova a ovest di Westeros? Nessuno lo sa", e poi in un'altra serie dice che lei non è una lady (più o meno). Quindi ci sta che sia partita con le tre caravelle


Cersei
Sì, è una stronza incoerente (dicono però che il potere corrompe), ma poi, quando le cose vanno in malora, si butta tra le bracce di chi mostra di amarla veramente


Jamie
Ha sempre amato Cersei, per cui corre a salvarla, è credibile. Anche Tyrion vuole salvare la sorella, nonostante lei odi lui. Ci può stare. IMO.[/quote]


Citazione: A cosa è servito,
rivelare che Jon è un Targaryen? Rispondo a questa perchè alle altre ha risposto, o almeno ci ha provato, Ravenloft. È servito a una, forse due, cose. La prima: è servito a far "sclerare" Daenerys. La seconda: può servire per un eventuale seguito, se mai lo faranno. Se la regina dei draghi torna, Jon può coalizzare la resistenza contro di lei e reclamare legittimamente il trono



marcocio
Ah già,
QUOTE (Ravenloft @ 30 May 2019, 18:01) *
Arya: beh, ha ucciso lei il Re della Notte, no? E come pensi che una ragazzina qualunque lo avrebbe mai potuto fare? Hai visto come si passa il pugnale da una mano all'altra per sorprenderlo e ucciderlo?

il pugnale minuscolo che trapassa un'armatura da una posizione in cui è impossibile poter dare forza al colpo, soprattutto se ti stanno strangolando. Un'altra perla di questa stagione. Tra l'altro ricordiamo che passa in mezzo all'esercito dei morti senza che nessuno di loro se ne accorga e arriva al re della notte dall'alto (?!) quando attorno non ci sono alture da cui poter saltare. Forse aveva un trampolino portatile?


Mamma mia quanto ho odiato quella puntata, tutto quello che succede è una cazzata enorme.
Ravenloft
Hanno sbagliato l'esecuzione, in effetti. Si può giustificare che Arya, giocando in casa tra l'altro, potesse arrivare lì eludendo i morti: è un giardino d'inverno con molti alberi dopotutto, e sapeva che Bran era l'obiettivo primario. Dovevano sì farla attaccare dall'alto ma dal grande albero. E il pugnale doveva colpire il volto (tipo sotto il mento). Sarebbe stato tutto più realistico.
Capo
Lo colpisce al petto perché è il punto dove è vulnerabile, la sua prima morte è stata causata da una pugnalata nello stesso punto.

Comunque gli altri ep ci dicono che gli estranei hanno una forza sovrannaturale, se fosse lore friendly il collo di Arya si sarebbe spezzato in 2 secondi.


Servono davvero gli spoiler? ghgh.gif

edit by micartu:
Sì, lo spoiler serve perché c'è una massa silente di utenti che ci segue e non è giusto spoilerarglielo. Ti ho editato il post mettendo lo spoiler. Chi non l'ha visto e segue il telefilm oramai se lo è visto spoilerare dai media e dai social; io settimane fa mi collego a Facebook e scopro che gli stessi di Sky hanno spoilerato con foto e post sulla loro pagina il finale di stagione (che imbecilli). in realtà ci sono persone che non lo stanno vedendo e attendono di recuperarsi tutta la saga in una volta sola, ora che è conclusa, e magari ci leggono (un utente di OGI mio amico corrisponde a quest'ultima descrizione).
Micartu
Mi pare abbiate già detto tutto quel che c'è da dire, io aggiungo anche un'altra cosa.
Non ho letto i libri, ma hanno costruito un mondo nelle prime stagioni dove i buoni puri fanno una brutta fine e dove il povero o il popolano sono carne da macello dei nobili. Nessuno è al sicuro, la bontà d'animo è premiata con morti atroci e solo chi complotta e tesse trame nell'ombra riesce ad andare avanti. Mi ricorda molto i primi albi di Berserk, dove non c'è spazio per la speranza. Il mondo è malvagio e corrotto. In effetti è ispirato a una delle epoche più cupe della storia inglese. Poi di botto da stagione 7:

il lovvo, lovvo everywhere, bontà d'animo, vogliamoci bene tutti. Andiamo a Berlino! XD I buoni la spuntano, il mondo non è più malvagio, sono tutti amici, i cattivi si convertono a colpi di arcobaleno degli orsetti del cuore. Seriamente: uno stravolgimento dell'atmosfera e del mondo che hanno costruito e che si muoveva secondo precise regole interne, uno stravolgimento che non ci sta.
marcocio
Ok, lo colpisce al petto perché è vulnerabile (tra l'altro non è neanche lo stesso punto, ma vabbeh), però quello ha un'armatura, un'armatura che viene trafitta da una pugnalata sferrata senza forza da una ragazzina mingherlina. A sto punto gli conveniva non metterla neanche.


Concordo con le parole di Micartu.

Per rispondere agli altri per quanto riguarda Jon.
è una cazzata avergli fatto scoprire di essere un Targaryen solo per far sbroccare Deanerys. Non è una rivelazione da poco, avrebbe dovuto stravolgere il corso dell'intera serie, invece serve solo a far impazzire la regina, tra l'altro in cinque secondi e senza alcun senso logico, sminchiando completamente il personaggio. Tanto poi, ripeto, a che è servito? Lo mandano lo stesso dai guardiani della notte (ma perché ancora esistono?) e lui se ne va con i bruti. Allora potevano trovare un'altra scusa per farla impazzire.
Sambu
Ho l'impressione che il destino finale di vari personaggi sia ritenere anche giusto. Ma è tutta la stagione messa in scena male in modo molto incoerente anche tra una puntata e la successiva... forse gli avevano suggerito come doveva finire... ma no il come scriverlo.
marcocio
Tra l'altro, sempre parlando di Arya
ricordatevi che diventare Nessuno non significa diventare un ninja, quello che ha fatto, anche se del tutto irrealistico e inverosimile, poteva benissimo farlo anche con l'addestramento del maestro di spada, di cui ora non ricordo il nome. Vuoi rendere davvero utile l'essere diventato Nessuno? Ok, allora fai uccidere il re della notte da un non-morto, poi si toglie la faccia e allora scopriamo che sotto c'è Arya. Questo sì che avrebbe dato un senso alla sua storia, ma così proprio no, è stata una perdita di tempo.


Voglio condividere questo con voi, a me fa morire dal ridere
Capo
Se andate su freefolk su reddit ci sono migliaia di meme di prese per il culo del finale ghgh.gif

Riguardo gli spoiler: se non avessi ancora visto la stagione l'ultima cosa che farei è andare in un topic dove gente che l'ha vista ne discute, per questo non ne vedo il senso, ma non è un grosso problema
--DanCar--
CITAZIONE (Capo @ 1 Jun 2019, 00:47) *
Se andate su freefolk su reddit ci sono migliaia di meme di prese per il culo del finale ghgh.gif


Postate le migliori nella discussione!


CITAZIONE
MiCartu: Mi pare abbiate già detto tutto quel che c'è da dire


Hai voglia, ce ne sarebbe da dire, riguardo il Mastino:

va ad affrontare suo fratello zombificato, ma prima uccide le altre guardie del corpo zombie, che cadono come birilli, però, quando si tratta di affrontare la Montagna, questa sembra invulnerabile. Evviva la coerenza!


citazione: "è una cazzata avergli fatto scoprire di essere un Targaryen solo per far sbroccare Deanerys. Non è una rivelazione da poco, avrebbe dovuto stravolgere il corso dell'intera serie, invece serve solo a far impazzire la regina, tra l'altro in cinque secondi e senza alcun senso logico, sminchiando completamente il personaggio. Tanto poi, ripeto, a che è servito?" Ben poco, la regina sarebbe sbroccata comunque, in sostanza non hanno sfruttato quello che doveva essere la base per un nuovo sviluppo della saga: una guerra tra Jon e Daenerys


Infatti, io sono dell'idea che avrebbero dovuto portare avanti la serie così

Daenerys a un certo punto, dopo una guerra feroce, magari anche con qualche tradimento da una parte e dall'altra, riesce a sconfiggere Cersei e diventare regina. Nel mentre inizia a diventare sempre
più dispotica e intollerante con gli insubordinati. Quando Sansa si rifiuta di accettarla come sua regina e si dichiara indipendente, le dichiara guerra. Allora Jon si ritrova tra due fuochi: stare con la regina o schierarsi con il nord. Dopo un certo periodo di indecisione, decide di mettersi a capo del nord e rivendicare il trono per sé. Per cui: guerra tra Jon e Daenerys, lei viene ferita a morte, magari grazie a Arya, e Jon diventa re. Uno sviluppo del genere avrebbe richiesto almeno due serie, ma è chiaro che a malapena hanno voluto farne una.


Insomma, lo ripeto, ma non sono il solo, hanno voluto chiudere in fretta e furia, come dice Sambu: "forse gli avevano suggerito come doveva finire... ma no il come scriverlo".
Ravenloft
CITAZIONE (--DanCar-- @ 1 Jun 2019, 12:37) *
Insomma, lo ripeto, ma non sono il solo, hanno voluto chiudere in fretta e furia, come dice Sambu: "forse gli avevano suggerito come doveva finire... ma no il come scriverlo".


È chiaro che volevano chiudere, i costi erano diventati inaccettabili. Era chiaro già alla settima stagione, a cui avevano tagliato tre puntate e, nell'ultima, addirittura quattro episodi tagliati rispetto ai canonici dieci. In pratica, giusto per i fan l'hanno conclusa, ma certamente di fretta, troppo di fretta. Meglio comunque che lasciarla appesa. Sono d'accordo con Sambu anche io, l'esecuzione è stata insufficiente ma a grandi linee ci hanno dato la loro versione del "finale" e non è, a mio parere, così terribile anche dal punto di vista logico.
marcocio
Vedete da cosa si vede che non ne potevano più? Persone comuni su un forum di videogiochi scrivono una trama migliore di persone strapagate che hanno avuto un anno e mezzo a disposizione.
Capo
CITAZIONE (Ravenloft @ 1 Jun 2019, 13:07) *
CITAZIONE (--DanCar-- @ 1 Jun 2019, 12:37) *
Insomma, lo ripeto, ma non sono il solo, hanno voluto chiudere in fretta e furia, come dice Sambu: "forse gli avevano suggerito come doveva finire... ma no il come scriverlo".


È chiaro che volevano chiudere, i costi erano diventati inaccettabili. Era chiaro già alla settima stagione, a cui avevano tagliato tre puntate e, nell'ultima, addirittura quattro episodi tagliati rispetto ai canonici dieci. In pratica, giusto per i fan l'hanno conclusa, ma certamente di fretta, troppo di fretta. Meglio comunque che lasciarla appesa. Sono d'accordo con Sambu anche io, l'esecuzione è stata insufficiente ma a grandi linee ci hanno dato la loro versione del "finale" e non è, a mio parere, così terribile anche dal punto di vista logico.


1)Alla hbo erano pronti a fare 10 stagioni, non c'erano problemi economici

2)"non è, a mio parere, così terribile anche dal punto di vista logico".
Giusto le prime due cose che mi vengono in mente: ammazzano la regina dei dothraki e degli immacolati, con cui hanno un legame di sangue, e cosa fanno questi? niente, se ne vanno dopo aver messo su quel ridicolo processo. Il condannato a morte Tyrion sceglie il re, lo storpio stark, tutti i lord approvano, perché? BOH


dove vedi logica in tutto questo io non lo so, ed è solo la punta dell'iceberg
Ravenloft
Hai presente Napoleone e la Restaurazione? Il suo esercito ha distrutto l'Europa dopo la sua sconfitta? I sovrani sono stati scacciati, rimpiazzati o uccisi? A me sembra che si siano ispirati da quelle parti, poi non so, vedi tu.
Sambu
La versione post cronache del ghiaccio e fuoco dei regni di occidente è simile anche al passaggio dal 1 secolo al secondi secolo del Impero romano, con Adriano e Traiano l'impero non rimaneva più nella casata come nel secolo precedente (con le dinastie giulio-claudia prima e Flavi poi) ma veniva nominato un successore che non era di sangue
Capo
CITAZIONE (Ravenloft @ 1 Jun 2019, 20:02) *
Hai presente Napoleone e la Restaurazione? Il suo esercito ha distrutto l'Europa dopo la sua sconfitta? I sovrani sono stati scacciati, rimpiazzati o uccisi? A me sembra che si siano ispirati da quelle parti, poi non so, vedi tu.


Sei serio? paragoni un esercito basato su dei guerrieri barbari, tribali, assetati di sangue, che in base al loro credo devono vendicare con la loro vita il leader di sangue assassinato, in un universo fantasy con l'esercito di napoleone??

sempre più chiaro perché ti è piaciuto il finale surrender.gif
Capo


ghgh.gif
TheRuler
CITAZIONE (Capo @ 1 Jun 2019, 00:47) *
va ad affrontare suo fratello zombificato, ma prima uccide le altre guardie del corpo zombie, che cadono come birilli, però, quando si tratta di affrontare la Montagna, questa sembra invulnerabile. Evviva la coerenza!


in realtà l'unico zombificato è La Montagna.
CITAZIONE (Capo @ 1 Jun 2019, 00:47) *

2)"non è, a mio parere, così terribile anche dal punto di vista logico".
Giusto le prime due cose che mi vengono in mente: ammazzano la regina dei dothraki e degli immacolati, con cui hanno un legame di sangue, e cosa fanno questi? niente, se ne vanno dopo aver messo su quel ridicolo processo. Il condannato a morte Tyrion sceglie il re, lo storpio stark, tutti i lord approvano, perché? BOH



ci sono altre cose assurde, oltre a questi due punti, tipo
Ser Davos/Brianne/Sam/Lo zio idiota ad un concilio? Ma che concilio è?!?!?
Verme Grigio che fa l'incazzoso quando è solo un militare che ha perso la regina e ha imprigionato l'altro che è il legittimo erede al trono. Hanno reso gli immacolati delle suocere in preda agli ormoni pre menopausa.
Gli stark diventano la famiglia più mafiosa di Westeros accettando l'accordo tacito di mantenere un Nord indipendente. Quando in realtà non lo è mai stato visto che Il trono reggeva i SETTE regni. Così Bran diventa Re dei SEI regni +1. Uno della Sorellina piagnona che vuole essre regina da quando è bambina.
Verme Grigio che dice "allora decidete il Re"? cazzo, hai fatto il grosso fino adesso e poi cali le braghe così? Per un isolotto poi. Cazzo se ne fa un esercito di eunuchi di un isolotto? Giocano tutto il tempo a briscola? Tempo 40 anni e l'isolotto torna deserto.
Verme Grigio che non si accerta neanche che Jon arrivi a destinazione? difatti col cacchio che resta nei guardiani, tempo due minuti dall'arrivo parte per il nord con la carovana di bruti. #inculoavermegrigio.
I guardiani della Notte esistono ancora?! e a che cacchio servono più?!?!
marcocio
Qualcuno mi piega anche perché,
nonostante sia il re, continuino a chiamarlo Bran lo spezzato?

Questo non lo conto come errore o cose varie, però mi fa ridere XD
--DanCar--
CITAZIONE (Sambu @ 1 Jun 2019, 23:33) *
La versione post cronache del ghiaccio e fuoco dei regni di occidente è simile anche al passaggio dal 1 secolo al secondi secolo del Impero romano, con Adriano e Traiano l'impero non rimaneva più nella casata come nel secolo precedente (con le dinastie giulio-claudia prima e Flavi poi) ma veniva nominato un successore che non era di sangue


Io sapevo che prendeva ispirazione dalla storia inglese: https://inews.co.uk/culture/television/game...ritish-history/

E dal Medioevo in generale:

More parallels in the Game of Thrones saga

The Wall = Hadrian’s Wall
The Romans built a vast wall across the North of England to keep out the ‘barbarians’ (or wildlings) beyond.
Starks and Lannisters = York and Lancaster
Not a specific parallel, but the names are similar and reflect the influence of the War Of The Roses.
Braavos = Venetian empire
Much like the saga’s Free City, Venice was a wealthy settlement built on water, and defined by trade, charismatic swordsmen and a strong fleet.
Dothraki = the Huns, or the Mongol horde
A formidable force of fierce horse warriors from the East.
Aegon The Conqueror = William The Conqueror
Like the first Targaryan king, William was a foreign invader who gradually assumed control of the entire kingdom, and handed lands to friends and allies.
Olenna Tyrell = Eleanor of Aquitaine
The Queen Of Thorns’ counterpart was also politically active well into her seventies.
The Ironborn = The Vikings
A seafaring people who “do not sow” – but instead make their living pillaging the coasts of other kingdoms.


CITAZIONE
in realtà l'unico zombificato è La Montagna.


Ma sei sicuro? La cosa più logica mi sembrava che
una volta diventata regina Cersei, il negromante ha potuto fare i suoi esperimenti in tutta libertà, e fornire una folta schiera di guardie del corpo sul modello della Montagna
--DanCar--
CITAZIONE (Capo @ 3 Jun 2019, 02:05) *
ghgh.gif


A me piace questa:


traduzione:
quando non vedi l'ora di mollare il Trono di Spade e iniziare a fare film di Guerre Stellari


Anche questa non è male:



traduzione:
Bronn (ma che combini)? Bronn: (sai com'è) Mi ha promesso un castello
Ravenloft
CITAZIONE (TheRuler @ 3 Jun 2019, 12:50) *

Ser Davos/Brianne/Sam/Lo zio idiota ad un concilio? Ma che concilio è?!?!?
Verme Grigio che fa l'incazzoso quando è solo un militare che ha perso la regina e ha imprigionato l'altro che è il legittimo erede al trono. Hanno reso gli immacolati delle suocere in preda agli ormoni pre menopausa.
Gli stark diventano la famiglia più mafiosa di Westeros accettando l'accordo tacito di mantenere un Nord indipendente. Quando in realtà non lo è mai stato visto che Il trono reggeva i SETTE regni. Così Bran diventa Re dei SEI regni +1. Uno della Sorellina piagnona che vuole essre regina da quando è bambina.
Verme Grigio che dice "allora decidete il Re"? cazzo, hai fatto il grosso fino adesso e poi cali le braghe così? Per un isolotto poi. Cazzo se ne fa un esercito di eunuchi di un isolotto? Giocano tutto il tempo a briscola? Tempo 40 anni e l'isolotto torna deserto.
Verme Grigio che non si accerta neanche che Jon arrivi a destinazione? difatti col cacchio che resta nei guardiani, tempo due minuti dall'arrivo parte per il nord con la carovana di bruti. #inculoavermegrigio.
I guardiani della Notte esistono ancora?! e a che cacchio servono più?!?!



Concilio: lo "zio idiota" è l'erede di casa Tully, una delle grandi casate. Gli altri che citi sono tutti "eroi" che hanno contribuito a plasmare gli eventi nelle ultime battaglie, non vedo perché non debbano poter plasmare anche il futuro di Westeros.

Il nord come gli altri sei regni avevo capito fossero tutti indipendenti prima di Aegon il Conquistatore e la creazione appunto del Trono di Spade: Sansa spiega perché non vuole sottomettersi e direi che è vero che gli Stark hanno pagato un prezzo ben maggiore degli altri... cosa evidente visto che è il filo conduttore dell'intera saga.

I Guardiani della notte... ricordo la frase: "L'umanità avrà sempre bisogno di un posto dove mandare i suoi derelitti" (parola più, parola meno, cito a memoria).

Per quanto riguarda la condotta di Verme Grigio: per come la vedo io, non vedeva l'ora di tornarsene a casa, possibilmente con Missandei (c'è la scena in cui se lo ripromettono infatti)[non lo biasimo affatto, anche io vorrei tornarmene a "casa" con lei NdR]. Persa questa possibilità, la sua "regina" non gli aveva prospettato altro che battaglie su battaglie. Oltre ad un ormai fievole senso di giustizia (che Jon sconterà quale unica mano dietro la morte di Daenerys), penso proprio fosse stufo di combattere, tra l'altro in terra straniera. Le alternative? Combattere tutti (e quindi morire... di fame prima che in battaglia probabilmente, senza le scorte di Alto giardino, luogo di cui ignora l'esistenza) oppure servire sotto l'ennesimo re e... combattere ancora.
Capo
Ma de che, grey worm esiste solo per quello, è un eunuco addestrato alla guerra da quando aveva 2 anni, me li vedo gli immacolati fare i contadini per poi sparire nel nulla, che ridicolaggine

Questa è un ottima analisi
https://old.reddit.com/r/asoiaf/comments/bw...t_of_the_shows/
Ravenloft
In più di un'occasione, Verme Grigio e Missandei sono stati oggetti di "razzismo", motivo per cui volevano tornare nelle loro terre. Quindi c'è un bel dialogo tra i due. Dici che Missandei non l'ha convinto? Ad un certo punto si dicono, fantasticando di tornare: (più o meno) "Il mio è un popolo pacifico, non sappiamo difenderci" e lui risponde: "Il mio popolo non è pacifico, vi proteggeremo". Ha conosciuto la guerra, poi ha conosciuto l'amore. Un po' di romanticismo che cavolo lookaround.gif Verme Grigio si "accontenta" dell'isola di Naath perché è da dove viene lei. E le ha promesso di proteggere il suo popolo, come detto stanco della guerra, del continente e della politica.
Capo
Ravenloft ti do una notizia
misandei muore decapitata di fronte a lui, aveva senso andare sull'isola di naath con lei, senza no, idealmente dovrebbe solo voler morire vendicatosi di lei e dany, non andare a zappare la terra con 4 mila eunuchi guerrieri
Ravenloft
E quindi? Perché dai per scontato che debba vendicarsi e non ammetti che invece poteva ANCHE mantenere semplicemente la promessa fattale (viste le sfavorevoli circostanze poi...)? Sono entrambe strade percorribili. Solo perché a te piace la strada della vendetta (che sul momento esercita su alcuni sconfitti, per sfogarsi), non è che deve essere quella e basta. Ci stava pure la vendetta, certo, va bene, lo abbiamo capito. Gli autori hanno scelto un'altra strada, strada che può piacere o meno ma di certo non è campata in aria come vorresti far credere, tutto qui.
TheRuler
Ragazzi, sia chiaro che qui nessuno vuole (e neanche ha il potere ;-) ) far cambiare idea a nessuno.
ti piace il finale? bene, ti fa schifo? bene uguale, l'importante è argomentare senza ridicolizzare le argomentazioni altrui.


scena in cui Tyrion

scopre i cadaveri dei fratelli. Immagino sia stata fatta per aggiungere al percorso dell'eroe la rinnegazione della propria regina ma è una scena inutile e assurda.
Inutile: per lanciare la spilla e accettare la morte sarebbe bastata la strage ma vuoi mettere il pianto sul corpo dei fratelli?
Assurda: non può essere che UN solo uomo, NANO, trovi due corpi (peraltro NON COMPLETAMENTE MACIULLATI) nelle segrete spostando letteralmente 5 mattoni (a dirla tutta la scena si interrompe facendo credere che abbia scavato per più di 1 minuto), su cui è letteralmente crollato un castello intero.
marcocio
CITAZIONE (TheRuler @ 4 Jun 2019, 22:39) *
Ragazzi, sia chiaro che qui nessuno vuole (e neanche ha i potere ;-) ) far cambiare idea a nessuno.
ti piace il finale? bene, ti fa schifo? bene uguale, l'importante è argomentare senza ridicolizzare le argomentazioni altrui.


scena in cui Tyrion

scopre i cadaveri dei fratelli. Immagino sia stata fatta per aggiungere al percorso dell'eroe la rinnegazione della propria regina ma è una scena inutile e assurda.
Inutile: per lanciare la spilla e accettare la morte sarebbe bastata la strage ma vuoi mettere il pianto sul corpo dei fratelli?
Assurda: non può essere che UN solo uomo, NANO, trovi due corpi (peraltro NON COMPLETAMENTE MACIULLATI) nelle segrete spostando letteralmente 5 mattoni (a dirla tutta la scena si interrompe facendo credere che abbia scavato per più di 1 minuto), su cui è letteralmente crollato un castello intero.

Tra l'altro nella puntata precedente fanno vedere che crolla tutto, invece quando passa Tyrion ci sono solo sue mattoni qua e là e praticamente tutti gli altri sopra i fratelli. Viva la coerenza.
Capo
CITAZIONE (Ravenloft @ 4 Jun 2019, 17:21) *
E quindi? Perché dai per scontato che debba vendicarsi e non ammetti che invece poteva ANCHE mantenere semplicemente la promessa fattale (viste le sfavorevoli circostanze poi...)? Sono entrambe strade percorribili. Solo perché a te piace la strada della vendetta (che sul momento esercita su alcuni sconfitti, per sfogarsi), non è che deve essere quella e basta. Ci stava pure la vendetta, certo, va bene, lo abbiamo capito. Gli autori hanno scelto un'altra strada, strada che può piacere o meno ma di certo non è campata in aria come vorresti far credere, tutto qui.


La promessa è di andare con lei, dal momento che muore non ha più alcun senso gmorning.gif
--DanCar--
CITAZIONE
Ma sei sicuro? La cosa più logica mi sembrava che
una volta diventata regina Cersei, il negromante ha potuto fare i suoi esperimenti in tutta libertà, e fornire una folta schiera di guardie del corpo sul modello della Montagna

Allora,
mi hanno detto dalla regia che nei libri
solo la Montagna è zombificato, gli altri sono guardie normali. Nella serie tv non è specificato, ma dalla facilità con cui cadono è chiaro che non sono zombificati. Sono tutti vestiti nello stesso modo così che la Montagna non spicchi come una mosca bianca. Va, be'.
--DanCar--
Una lunga analisi, in inglese, su cosa c'è di sbagliato nell'ottava stagione del Trono di Spade, se a qualcuno interessa: https://tinyurl.com/y2ugunqa
marcocio
CITAZIONE (--DanCar-- @ 20 Jun 2019, 19:19) *
Una lunga analisi, in inglese, su cosa c'è di sbagliato nell'ottava stagione del Trono di Spade, se a qualcuno interessa: https://tinyurl.com/y2ugunqa

Te la faccio io con un parola:

TUTTO
Questa è la versione 'lo-fi' del forum. Per visualizzare la versione completa con molte più informazioni, formattazione ed immagini, per favore clicca qui.
Invision Power Board © 2001-2019 Invision Power Services, Inc.