Aiuto - Cerca - Utenti - Calendario
Versione completa: Pazzi per HeroQuest
OldGamesItalia > OGI World > Sala Giochi
The MasTer
Il mio saluto all'intero forum.

Sono il fondatore ed uno degli amministratori del Forum Italiano di HeroQuest e del Portale Italiano di HeroQuest(online dal 1999!).
In venti anni (due ere, informaticamente parlando) si è formata intorno ai due siti internet dedicati al boardgame di MB una community di oltre 3mila utenti per il 95% italiani. Siamo riusciti a contagiare la passione per HeroQuest a centinaia di membri spingendoli a ideare, forgiare e modificare ogni genere di risorsa, dai regolamenti alle avventure (quest), dagli oggetti 3D ai personaggi, passando per tutto quello che potete immaginare possa essere incluso nel gioco.
Nel 2015 abbiamo riunito le centinaia di risorse (gratuite e in italiano) ne La Fucina, divenuta il centro dei download dell'intero HeroQuest Network che abbiamo creato con l'aiuto di programmatori, semplici appassionati e una straordinaria community.

Nel 2016 grazie all'infinita quantità di risorse ho ideato, disegnato e pubblicato (sempre gratuitamente) Epic Quest, la più grande saga mai scritta per HeroQuest. In cinque episodi "epici".
Il primo è online dalla vigilia di Natale del 2016, appunto, e ha ottenuto migliaia di download. Sì, è completamente gratuito e chi lo desidera può riceverlo a casa al solo costo della stampa (non ci guadagniamo nemmeno un cent, lo facciamo a fronte delle tantissime richieste di supporto ricevute).



Altre foto qui.

Insomma, se non l'avete capito, HeroQuest mi piace non poco. E ho contagiato amici più o meno vicini.
Sono qui a presentarmi perché ho scoperto solo oggi questo forum (e leggo post del 2006, mea culpa) e vorrei contagiare anche voi.

Chiedo ai Mod e agli Admin se posso pubblicare su questo Forum le novità legate ad HeroQuest (nuove risorse gratuite, soprattutto).

Un saluto a tutti!
Sambu
Ciao Master ti sposto la discussione in sala giochi, più adatta ai giochi da tavolo
Micartu
Ciao, il pacchetto che presenti è per l'edizione anni 90 di hero quest immagino, sbaglio?

Una curiosità, in redazione discutevamo se esistesse al giorno d'oggi un gioco di Hero quest in italiano. Sapevo del kickstarter spagnolo che doveva fruttare un Hero Quest in italiano che però venne bloccato dai possessori dei diritti americani. Si è più saputo nulla di quell'edizione? Nel frattempo Hasbro (che credo detenga i diritti anche per l'Italia) ha deciso per caso di pubblicarlo in una nuova edizione?
The MasTer
Grazie Sambu.

Esattamente, Micartu. Epic Quest è una espansione gratuita per HeroQuest originale. Lo scopo, al momento della sua ideazione, fu quello di costruire un prodotto gratuito che si potesse giocare senza dover necessariamente acquistare miniature o nuovi elementi di gioco.
GameZone, 5 anni fa (SIC!) lanciò il famigerato kickstater di cui parli.
La cosa ha oggi raggiunto le porte dei tribunali perché migliaia (migliaia!) di bakers sono stati letteralmente presi per il naso.
Nella sezione HQ25 trovi una discussione infinita di quasi 600 pagine (!!!) > http://heroquestforum.it/index.php?/forum/...heroquest-25th/
Micartu
Grazie The master, ho studiato un po'.

Ho letto anche un articolo o due della tana del goblin che riassumeva le vicende. In pratica GM (ditta che prima faceva miniature tarocche) ha registrato il nome Hero Quest in Spagna, solo il nome, quindi poteva usarlo abbinato a qualsiasi cosa, un gioco dell'oca per esempio, ma non collegato al gioco di Hero Quest, per cui detiene i diritti Hasbro.
Moon qualcosa la ditta americana che gestisce l'rpg cartaceo (mi pare) consultata dagli spagnoli sull'eventualità dell'apertura del kickstarter (per evitare rogne legali) disse di chiedere i diritti del gioco ad Hasbro. Sul fatto che siano o meno stati chiesti non si sa nulla, non è mai stato presentato nessun documento cartaceo. Il kickstarter venne quindi aperto e poi fatto chiudere da Moon con la scusa che il sito di crowfounding è americano e che i diritti del nome lì sono di Moon qualcosa. È chiaro che Moon qualcosa, detentrice dei soli diritti cartacei, lo ha fatto subodorando la truffa, non perché volesse far valere davvero suoi ipotetici diritti di copyright. A questo punto gli spagnoli aprono il crowfounding su un altro sito spagnolo, che per poca fiducia nel progetto (fiutando la truffa pure loro) glielo chiudono subito. Ci riprovano sul sito Lanzanos e riescono a superare enormemente la cifra prevista di circa 60.000 euro raccimolandone 600.000, un'enormità.
In tutto questo Hasbro non si è mai espressa, non ha mai imposto alcuna chiusura, non ha mai denunciato, gli spagnoli invece, attraverso il fondatore di GM, tal Dionisio, hanno dichiarato prima di avere il benestare di Hasbro e poi subito dopo di poterne fare a meno (io non credo). A questo punto passano gli anni e non viene prodotto nulla, solo fotografie e video che vengono rilasciate a un sito di hero quest francese che si dice essere colluso con GM.
Chi va sul sito GM nel dicembre 2018 può ordinare il gioco e gli viene chiesto di pagarlo subito, se il richiedente risponde con un "vorrei pagarlo quando spedite" gli viene detto di sì senza creare troppi problemi, ma il primo tentativo è quello di spillare quattrini immediatamente. Chi ha ordinato il gioco ovviamente non ha ancora ricevuto nulla, perché probabilmente non esiste nulla.
A questo punto dove sono i 600.000 euro?
Forse con parte di quella cifra sarebbe stato possibile chiedere i diritti a Hasbro, pagandoli, visto che Hasbro non ha mai negato nulla a ditte che li richiedessero con moneta alla mano.
A questo punto i backers chiedono il risarcimento, ma non so se ci sono vere e proprie azioni legali in corso contro GM.

Non si sa che fine abbiano fatto i soldi, se Hero Quest 25th esista davvero oppure no, se Hasbro sia stata interpellata o meno, tutto è possibile, anche se leggendo queste cose penso che la risposta sia: no. Ma chissà che prima o poi non arrivino sorprese.

Ad ogni modo Hasbro dalla sua non intende ristampare un gioco che ritiene sicuramente obsoleto, soprattutto se paragonato agli elaboratissimi giochi di ultima generazione come per esempio Tainted Grail o le Case della Follia, mentre noi invece sappiamo che ha uno stuolo di appassionati tra chi lo ha giocato tra il 90 e il 95 che lo comprerebbero subito (me compreso).

Quindi l'unico modo per giocarci, in risposta alla mia stessa domanda, è usare tabletop come abbiamo fatto noi di Oldgamesitalia, oppure avere il vecchio gioco in casa (come ce l'ho io) e magari integrare con materiale amatoriale come quello che offrite voi su heroquestforum.it
Questa è la versione 'lo-fi' del forum. Per visualizzare la versione completa con molte più informazioni, formattazione ed immagini, per favore clicca qui.
Invision Power Board © 2001-2019 Invision Power Services, Inc.