Aiuto - Cerca - Utenti - Calendario
Versione completa: *Il luogo più Remoto del Mondo*
OldGamesItalia > (Old)Games > IF Italia > Marmellata d'Avventura 2018
Gwenelan
In questo topic sarà possibile commentare l'avventura *Il luogo più Remoto del Mondo* di E-Paper Adventures!
Herman Rotwang
Notevole l'interpretazione del tema secondo me.
Facile l'esecuzione, ma per una volta non sono diventato scemo biggrin2a.gif
Ehm...quasi. Mi manca quell'1% finale dell'ultimo enigma che fa la differenza tra fallimento e vittoria.
biggrin2a.gif
Herman Rotwang
Un aiutino sulla...

parola dell'enigma finale???


Ho provato tutte le opzioni in maniera biechissima e non arrivo...
un altro e-paper
CITAZIONE (Herman Rotwang @ 2 Apr 2018, 12:08) *
Un aiutino sulla...


Ciao, grazie per aver giocato e quasi finito l'avventura.


L'ultima quest è stata pensata per distrarre il giocatore con una serie di possibili risposte.
Quando dai una risposta sbagliata il bambino ti da un aiuto ed è quello che ti posso dare anch'io:
<<L'uomo avrebbe bisogno di una mano, non ti pare? Avevi la soluzione proprio sotto il naso>>.
Prova ad avere un pensiero laterale, quell'uomo avrebbe bisogno di una mano e la risposta ce l'hai proprio davanti.


Se proprio non ne vieni fuori, ti posso spiattellare la risposta corretta, magari in mp...
icon_salut.gif
Herman Rotwang
CITAZIONE (un altro e-paper @ 2 Apr 2018, 13:03) *
CITAZIONE (Herman Rotwang @ 2 Apr 2018, 12:08) *
Un aiutino sulla...


Ciao, grazie per aver giocato e quasi finito l'avventura.


L'ultima quest è stata pensata per distrarre il giocatore con una serie di possibili risposte.
Quando dai una risposta sbagliata il bambino ti da un aiuto ed è quello che ti posso dare anch'io:
<<L'uomo avrebbe bisogno di una mano, non ti pare? Avevi la soluzione proprio sotto il naso>>.
Prova ad avere un pensiero laterale, quell'uomo avrebbe bisogno di una mano e la risposta ce l'hai proprio davanti.


Se proprio non ne vieni fuori, ti posso spiattellare la risposta corretta, magari in mp...
icon_salut.gif



Ahahahahahahah!
Geniale!!!
Non ci avrei mai pensato!
BRAVI!!!
E-Paper Adventures
CITAZIONE (Herman Rotwang @ 2 Apr 2018, 13:19) *
CITAZIONE (un altro e-paper @ 2 Apr 2018, 13:03) *
CITAZIONE (Herman Rotwang @ 2 Apr 2018, 12:08) *
Un aiutino sulla...


Ciao, grazie per aver giocato e quasi finito l'avventura.


L'ultima quest è stata pensata per distrarre il giocatore con una serie di possibili risposte.
Quando dai una risposta sbagliata il bambino ti da un aiuto ed è quello che ti posso dare anch'io:
<<L'uomo avrebbe bisogno di una mano, non ti pare? Avevi la soluzione proprio sotto il naso>>.
Prova ad avere un pensiero laterale, quell'uomo avrebbe bisogno di una mano e la risposta ce l'hai proprio davanti.


Se proprio non ne vieni fuori, ti posso spiattellare la risposta corretta, magari in mp...
icon_salut.gif



Ahahahahahahah!
Geniale!!!
Non ci avrei mai pensato!
BRAVI!!!


Grande!! n5.gif

Grazie, abbiamo discusso un sacco sul finale ghgh.gif
masy
CITAZIONE (E-Paper Adventures @ 2 Apr 2018, 14:54) *
CITAZIONE (Herman Rotwang @ 2 Apr 2018, 13:19) *
CITAZIONE (un altro e-paper @ 2 Apr 2018, 13:03) *
CITAZIONE (Herman Rotwang @ 2 Apr 2018, 12:08) *
Un aiutino sulla...


Ciao, grazie per aver giocato e quasi finito l'avventura.


L'ultima quest è stata pensata per distrarre il giocatore con una serie di possibili risposte.
Quando dai una risposta sbagliata il bambino ti da un aiuto ed è quello che ti posso dare anch'io:
<<L'uomo avrebbe bisogno di una mano, non ti pare? Avevi la soluzione proprio sotto il naso>>.
Prova ad avere un pensiero laterale, quell'uomo avrebbe bisogno di una mano e la risposta ce l'hai proprio davanti.


Se proprio non ne vieni fuori, ti posso spiattellare la risposta corretta, magari in mp...
icon_salut.gif



Ahahahahahahah!
Geniale!!!
Non ci avrei mai pensato!
BRAVI!!!


Grande!! n5.gif

Grazie, abbiamo discusso un sacco sul finale ghgh.gif


Ma un altro aiutino per chi il pensiero laterale, evidentemente, non riesce proprio a coglierlo! :p
le ho provate tutte!!! ma proprio tutte tutte! Dalle varie risposte a strappare in ogni pagina di "riflessione", ma niente!

Comincio a detestare il bambino! XD

ps:
Io sono una novizia del genere, ma ho trovato l'avventura veramente carinissima! Grazie!!!
PaoloL
CITAZIONE (masy @ 10 Apr 2018, 15:18) *
Ma un altro aiutino per chi il pensiero laterale, evidentemente, non riesce proprio a coglierlo! :p
le ho provate tutte!!! ma proprio tutte tutte! Dalle varie risposte a strappare in ogni pagina di "riflessione", ma niente!

Comincio a detestare il bambino! XD

ps:
Io sono una novizia del genere, ma ho trovato l'avventura veramente carinissima! Grazie!!!


Ciao...

Devi pensare "fuori dalla scatola"...

appena fuori dalla scatola, in basso a sinistra.


bye
masy
CITAZIONE (PaoloL @ 10 Apr 2018, 15:42) *
CITAZIONE (masy @ 10 Apr 2018, 15:18) *
Ma un altro aiutino per chi il pensiero laterale, evidentemente, non riesce proprio a coglierlo! :p
le ho provate tutte!!! ma proprio tutte tutte! Dalle varie risposte a strappare in ogni pagina di "riflessione", ma niente!

Comincio a detestare il bambino! XD

ps:
Io sono una novizia del genere, ma ho trovato l'avventura veramente carinissima! Grazie!!!


Ciao...

Devi pensare "fuori dalla scatola"...

appena fuori dalla scatola, in basso a sinistra.


bye



hahahahahahahahaha!
No, non ci sarei mai arrivata!!!!
Grazie!!!! *_*
The Ancient One
Con l'occasione dò il benvenuto a masy su OldGamesItalia / IFItalia! n5.gif

PaoloL
CITAZIONE (The Ancient One @ 10 Apr 2018, 18:46) *
Con l'occasione dò il benvenuto a masy su OldGamesItalia / IFItalia! n5.gif


Ah, un nuovo arrivo... benvenuta anche da parte mia, masy.

bye
masy
CITAZIONE (PaoloL @ 10 Apr 2018, 19:07) *
CITAZIONE (The Ancient One @ 10 Apr 2018, 18:46) *
Con l'occasione dò il benvenuto a masy su OldGamesItalia / IFItalia! n5.gif


Ah, un nuovo arrivo... benvenuta anche da parte mia, masy.

bye


ciao a voi e grazie delle risposte e del benvenuto! blush.gif

E-Paper Adventures
CITAZIONE (masy @ 10 Apr 2018, 20:43) *
CITAZIONE (PaoloL @ 10 Apr 2018, 19:07) *
CITAZIONE (The Ancient One @ 10 Apr 2018, 18:46) *
Con l'occasione dò il benvenuto a masy su OldGamesItalia / IFItalia! n5.gif


Ah, un nuovo arrivo... benvenuta anche da parte mia, masy.

bye


ciao a voi e grazie delle risposte e del benvenuto! blush.gif


Ciao masy e grazie dei commenti! n5.gif

La quest finale continua a mietere vittime, bene bene bene... 22.gif


Gwenelan
La sto giocando anche io, sono andata anche abbastanza avanti, ma... help XD! Non sono all'enigma finale, sono
alla noce di cocco! Come la rompo? Le ho provate tutte, non c'è il comando "picchia noce" (che avrebbe senza'altro funzionato), l'orso non riesce, un piccolo aiutino? Ho tutte le altre chiavi tranne questa!
un altro e-paper
CITAZIONE (Gwenelan @ 19 Apr 2018, 23:20) *
La sto giocando anche io, sono andata anche abbastanza avanti, ma... help XD! Non sono all'enigma finale, sono
alla noce di cocco! Come la rompo? Le ho provate tutte, non c'è il comando "picchia noce" (che avrebbe senza'altro funzionato), l'orso non riesce, un piccolo aiutino? Ho tutte le altre chiavi tranne questa!


Ciao Gwenelan,

Per aprire la noce di cocco hai bisogno di una forza sovraumana
una pressione di 1100Kg per centimetro quadrato per esattezza... devi lasciare il cocco nella stanza indaco, la Fossa delle Marianne


Buon proseguimento icon_salut.gif
Gwenelan
CITAZIONE (un altro e-paper @ 20 Apr 2018, 09:16) *
CITAZIONE (Gwenelan @ 19 Apr 2018, 23:20) *
La sto giocando anche io, sono andata anche abbastanza avanti, ma... help XD! Non sono all'enigma finale, sono
alla noce di cocco! Come la rompo? Le ho provate tutte, non c'è il comando "picchia noce" (che avrebbe senza'altro funzionato), l'orso non riesce, un piccolo aiutino? Ho tutte le altre chiavi tranne questa!


Ciao Gwenelan,

Per aprire la noce di cocco hai bisogno di una forza sovraumana
una pressione di 1100Kg per centimetro quadrato per esattezza... devi lasciare il cocco nella stanza indaco, la Fossa delle Marianne


Buon proseguimento icon_salut.gif

Oooooh, non ci avrei mai pensato °-°! Grazie!
Gwenelan
L'ho finita! L'ultimo enigma era un po' stronzo XDDDD! Però non mi è dispiaciuto XD.
L'ho trovata molto carina, mi piace come avete interpretato il tema e gli enigmi erano molto classici nonostante l'ipertesto, cosa che ho apprezzato in realtà perché anche così dovevo cmq capire che fare per riuscire a farlo.
un altro e-paper
CITAZIONE (Gwenelan @ 21 Apr 2018, 12:38) *
L'ho finita! L'ultimo enigma era un po' stronzo XDDDD! Però non mi è dispiaciuto XD.
L'ho trovata molto carina, mi piace come avete interpretato il tema e gli enigmi erano molto classici nonostante l'ipertesto, cosa che ho apprezzato in realtà perché anche così dovevo cmq capire che fare per riuscire a farlo.


Ciao Gwenelan, grazie per il commento
Per noi è importante ricreare la sensazione classica di una quest in un'interfaccia a punta e clicca.
L'ipertesto può risultare spesso troppo "telefonato", quando suggerisce direttamente l'azione da fare.
Pandor+ non è come lo SCUMM, in cui le azioni sono sempre visibili e sempre combinabili con gli oggetti. Il menu' a tendina che compare cliccando un oggetto, include alcune azioni.
Spesso "esamina", qualche volta "usa con" oppure "prendi", o altro.

Quando su una parola compare l'opzione "usa con...", un giocatore è subito portato a pensare che con quell'oggetto ci sia da fare qualcosa.
Che l'oggetto vada combinato con un altro oggetto. E la cosa può risultare un po' troppo palese.
Così nell'ideare la quest, si puo' cercare di nascondere l'azione giusta da fare e dare al lettore una sensazione un po' più in stile "parser" (in cui indovinare la parola corretta da usare, fa parte dell'enigma stesso).
Ad esempio abbiamo notato che l'opzione "indossa" è più enigmistica se trasformata in un "usa con te stesso". Lo stesso oggetto oltre che indossato potrebbe essere combinato con altro
e si nasconde così una soluzione troppo palese all'uso che c'e' da fare di quell'oggetto.

Ad esempio in *Il Luogo più Remoto del Mondo*...
Se per schiacciare la noce di cocco nella stanza "Fossa delle Marianne", fosse comparsa la possibilità "schiaccia" sull'oggetto cocco , oppure "usa con..." sull'oggetto pressione, la sensazione enigmistica
sarebbe stata parecchio smorzata. Invece dover utilizzare "lascia cocco" è stato un modo per nascondere la quest, e dare maggiormente la sensazione di un adventure "classico",
sensazione che a noi ovviamente piace.


Altre volte si può scegliere di attivare azioni "usa con" solamente in certe circostanze, a tempo oppure dopo aver risolto un altra quest, oppure possedendo l'oggetto giusto.
Abbiamo notato anche che un "usa con" messo su un oggetto inutile, può rivelarsi una sorta di depistaggio, un trappolone... e talvolta ci piace usare sti "mezzucci" blush.gif

Nell'indovinello finale in questa AT, le opzioni "strappa" e "rifletti" portano il giocatore a cliccarci sopra, perché sono azioni palesi.
Aggiungendo risposte assurde tipo: "un uomo deve annodare uno spago, di cosa ha bisogno?" "... di annodare lo spago!", abbiamo ottenuto dei depistaggi...
da superare in modo "fantasioso", intuito che le opzioni palesi sono tutte fuffa... ma forse è risultato un trappolone anche fin troppo stronzo smilies3.gif


Insomma avendo scritto un editor a punta e clicca come Pandor+, per ricreare una sensazione classica bisogna un pelo ingegnarsi, ci fa piacere che hai notato l'effetto.
Ciao
Gwenelan
CITAZIONE (un altro e-paper @ 22 Apr 2018, 10:45) *
CITAZIONE (Gwenelan @ 21 Apr 2018, 12:38) *
L'ho finita! L'ultimo enigma era un po' stronzo XDDDD! Però non mi è dispiaciuto XD.
L'ho trovata molto carina, mi piace come avete interpretato il tema e gli enigmi erano molto classici nonostante l'ipertesto, cosa che ho apprezzato in realtà perché anche così dovevo cmq capire che fare per riuscire a farlo.


Ciao Gwenelan, grazie per il commento
Per noi è importante ricreare la sensazione classica di una quest in un'interfaccia a punta e clicca.
L'ipertesto può risultare spesso troppo "telefonato", quando suggerisce direttamente l'azione da fare.
Pandor+ non è come lo SCUMM, in cui le azioni sono sempre visibili e sempre combinabili con gli oggetti. Il menu' a tendina che compare cliccando un oggetto, include alcune azioni.
Spesso "esamina", qualche volta "usa con" oppure "prendi", o altro.

Quando su una parola compare l'opzione "usa con...", un giocatore è subito portato a pensare che con quell'oggetto ci sia da fare qualcosa.
Che l'oggetto vada combinato con un altro oggetto. E la cosa può risultare un po' troppo palese.
Così nell'ideare la quest, si puo' cercare di nascondere l'azione giusta da fare e dare al lettore una sensazione un po' più in stile "parser" (in cui indovinare la parola corretta da usare, fa parte dell'enigma stesso).
Ad esempio abbiamo notato che l'opzione "indossa" è più enigmistica se trasformata in un "usa con te stesso". Lo stesso oggetto oltre che indossato potrebbe essere combinato con altro
e si nasconde così una soluzione troppo palese all'uso che c'e' da fare di quell'oggetto.

Ad esempio in *Il Luogo più Remoto del Mondo*...
Se per schiacciare la noce di cocco nella stanza "Fossa delle Marianne", fosse comparsa la possibilità "schiaccia" sull'oggetto cocco , oppure "usa con..." sull'oggetto pressione, la sensazione enigmistica
sarebbe stata parecchio smorzata. Invece dover utilizzare "lascia cocco" è stato un modo per nascondere la quest, e dare maggiormente la sensazione di un adventure "classico",
sensazione che a noi ovviamente piace.


Altre volte si può scegliere di attivare azioni "usa con" solamente in certe circostanze, a tempo oppure dopo aver risolto un altra quest, oppure possedendo l'oggetto giusto.
Abbiamo notato anche che un "usa con" messo su un oggetto inutile, può rivelarsi una sorta di depistaggio, un trappolone... e talvolta ci piace usare sti "mezzucci" blush.gif

Nell'indovinello finale in questa AT, le opzioni "strappa" e "rifletti" portano il giocatore a cliccarci sopra, perché sono azioni palesi.
Aggiungendo risposte assurde tipo: "un uomo deve annodare uno spago, di cosa ha bisogno?" "... di annodare lo spago!", abbiamo ottenuto dei depistaggi...
da superare in modo "fantasioso", intuito che le opzioni palesi sono tutte fuffa... ma forse è risultato un trappolone anche fin troppo stronzo smilies3.gif


Insomma avendo scritto un editor a punta e clicca come Pandor+, per ricreare una sensazione classica bisogna un pelo ingegnarsi, ci fa piacere che hai notato l'effetto.
Ciao

Sì, secondo me siete riusciti nell'intento. Non dover stare a pensare a *cosa* scrivere, ma solo a cosa fare, per me è abbastanza liberatorio XD. L'ultimo enigma secondo me usa improvvisamente una logica troppo diversa da quella necessaria per il resto degli enigmi, per questo forse non viene in mente. Bisogna considerare che
Il tasto Aiuto a quel punto diventa "invisibile" per il giocatore, anche se ci passa sopra gli occhi non lo "vede" più e nulla nel gioco gli fa capire che invece deve tenerlo a mente. E anche il tono serio della storia e il suo feeling classico non ti fanno pensare che devi usare un sistema del genere.
QLmagic
Ciao,
volevo dire la mia a questo proposito.
Mi fa piacere che la nostra avventura ti sia piaciuta (dico nostra ma, in realtà, questa volta sono intervenuto solo come beta-tester).
Le tue osservazioni riguardo la soluzione della quest finale sono giuste, tieni solo in considerazione che una quest del genere non è di immediata realizzazione.
E' un utilizzo diverso dell'interfaccia che il buon "E-Paper Adventures" sta sviluppando. Una soluzione sulla quale ripongo molta fiducia.
E' una direzione futura che Pandor+ potrà prendere, la possibilità cioè di creare giochi che, per suoi enigmi e quest, sfruttino anche il "pensiero laterale" e soluzioni creative.
Non è una cosa banale e memmeno di facile realizzazione.
E' una strada che stiamo valutando fin dagli albori di Pandor e mi fa piacere che anche tu l'abbia apprezzata.
Gwenelan
CITAZIONE (QLmagic @ 22 Apr 2018, 15:10) *
Ciao,
volevo dire la mia a questo proposito.
Mi fa piacere che la nostra avventura ti sia piaciuta (dico nostra ma, in realtà, questa volta sono intervenuto solo come beta-tester).
Le tue osservazioni riguardo la soluzione della quest finale sono giuste, tieni solo in considerazione che una quest del genere non è di immediata realizzazione.
E' un utilizzo diverso dell'interfaccia che il buon "E-Paper Adventures" sta sviluppando. Una soluzione sulla quale ripongo molta fiducia.
E' una direzione futura che Pandor+ potrà prendere, la possibilità cioè di creare giochi che, per suoi enigmi e quest, sfruttino anche il "pensiero laterale" e soluzioni creative.
Non è una cosa banale e memmeno di facile realizzazione.
E' una strada che stiamo valutando fin dagli albori di Pandor e mi fa piacere che anche tu l'abbia apprezzata.

Secondo me il vostro Pandor è già adatto a questo tipo di enigma (ovviamente potrà essere perfezionato). E' quello che porta all'enigma che, in questo caso specifico, secondo me ha creato difficoltà e magari poteva essere introdotto in maniera meno brusca (però sinceramente non mi viene in mente come). Ma le difficoltà non erano neanche insormontabili, visto che io ci sono arrivata cmq
Io ho ragionato che, dopo aver "affrontato" i vari elementi, diciamo, per forza la soluzione all'ultimo enigma doveva essere "diversa", doveva richiedere una rottura degli schemi, come se stessimo affrontando adesso un elemento "spirituale". Quindi mi ero preposta al pensiero necessario per l'enigma blush.gif
Druido87
Seconda storia conclusa, sono riuscito a vincerla autonomamente. Confesso di essere ricorso al metodo "trattore" ogni tanto, cioè "prova a, b, c, d..." prima o poi...
Con l'enigma finale le ho provate tutte, quando ho visto che non funzionavano mi sono detto che altre interazioni dovevano essere possibili, ho guardo il menu e come ho provato l'aiuto...

L'AT è molto simpatica, fortemente orientata agli enigmi, tra l'altro nella loro semplicità sono comunque diversificati e alcuni non banali. Riguardo la trama ed i contenuti sono quasi fiabeschi, ma il tempo a disposizione era troppo poco per realizzare qualcosa di più meditato. Complimenti per gli enigmi e per esser riuscito a consegnare qualcosa di completo.
un altro e-paper
CITAZIONE (Druido87 @ 25 Apr 2018, 00:37) *
Seconda storia conclusa, sono riuscito a vincerla autonomamente. Confesso di essere ricorso al metodo "trattore" ogni tanto, cioè "prova a, b, c, d..." prima o poi...
Con l'enigma finale le ho provate tutte, quando ho visto che non funzionavano mi sono detto che altre interazioni dovevano essere possibili, ho guardo il menu e come ho provato l'aiuto...

L'AT è molto simpatica, fortemente orientata agli enigmi, tra l'altro nella loro semplicità sono comunque diversificati e alcuni non banali. Riguardo la trama ed i contenuti sono quasi fiabeschi, ma il tempo a disposizione era troppo poco per realizzare qualcosa di più meditato. Complimenti per gli enigmi e per esser riuscito a consegnare qualcosa di completo.


Ciao, grazie per i commenti.
Un mese vola, ma volevamo comunque presentare per il concorso qualcosa di solido e completo, possibilmente senza bug evidenti.
Il tempo è stato molto breve per ideare e scrivere l'avventura,  ma siamo contenti del risultato finito.
Come nostro solito, abbiamo voluto testarla bene. Il debug ci ha impegnato per un'intera settimana e nel frattempo abbiamo inserito interazioni con oggetti secondari. 
Alcuni giorni li abbiamo impiegati per cercare un'idea che ci piacesse e fosse ben attinente al tema proposto,  e dopo un intenso brainstorming
ci è capitata sotto mano la citazione di...
... Einstein: "La logica ti può portare da A a B. L'immaginazione ti può portare ovunque."
Ci è parsa bellissima: il luogo più remoto del mondo si può raggiungere immaginandolo!
Cosi' abbiamo pensato rapidamente ad un personaggio che compie un viaggio mentale ed onirico.
Il monaco di un tempio, in un posto remoto, che visita sette posti tra i piu' remoti del mondo, per capire che con la fantasia si può andare ovunque.
L'indovinello finale richiede un pensiero "fuori dalla scatola", per mettere alla prova la fantasia del lettore.

Così almeno l'abbiamo pensata... blush.gif

Questa è stata per noi anche l'occasione di testare il nuovo sistema di mappa che "si crea man mano che la esplori". 
Una novità per Pandor+, che stiamo usando per avventure che abbiamo già in cantiere, piu' complesse, anche dal punto di vista narrativo.
La mappa che si crea gira ovviamente anche offline su Kindle... e pensiamo che mappe di questo tipo su quel tipo di piattaforma, 
possano rappresentare uno sviluppo interessante e originale.
Ci siamo parecchio divertiti.
Grazie per i commenti che ci torneranno sicuramente utili.
Nausicaa
Ciao a tutti,

Complimenti per l'avventura!
Mi é piaciuto molto giocarla. Inizialmente nutrivo un po' di scetticismo perché le avventure con i link ipertestuali, come avete già osservato voi, possono risultare troppo "guidate" e si rischia di perdere il gusto del gioco. Devo dire che invece siete stati molto bravi e l'avventura ha saputo mantenere il giusto grado di "mistero" e "avventurosità" delle vecchie AT.
Mi ha dato un po' di filo da torcere la noce di cocco ma alla fine ho risolto. Per l'indovinello finale invece ho dovuto ricorrere al vostro aiuto qui sul forum blush.gif
Mi é piaciuta l'interpretazione del luogo più remoto del mondo ma mi é invece rimasto un dubbio:
Le bacche verdognole a cosa servivano?
bench
Finito con il 100% in 1h e 30m. Non ci si deve scervellare, è tutto lì, davanti agli occhi, anche la risposta finale blush.gif
E-Paper Adventures
CITAZIONE (Nausicaa @ 27 Apr 2018, 10:37) *
Ciao a tutti,

Complimenti per l'avventura!
Mi é piaciuto molto giocarla. Inizialmente nutrivo un po' di scetticismo perché le avventure con i link ipertestuali, come avete già osservato voi, possono risultare troppo "guidate" e si rischia di perdere il gusto del gioco. Devo dire che invece siete stati molto bravi e l'avventura ha saputo mantenere il giusto grado di "mistero" e "avventurosità" delle vecchie AT.
Mi ha dato un po' di filo da torcere la noce di cocco ma alla fine ho risolto. Per l'indovinello finale invece ho dovuto ricorrere al vostro aiuto qui sul forum blush.gif
Mi é piaciuta l'interpretazione del luogo più remoto del mondo ma mi é invece rimasto un dubbio:
Le bacche verdognole a cosa servivano?


Ciao! Scusa per il ritardo nella risposta, periodo decisamente intenso... gmorning.gif


...Le bacche verdognole non servono proprio a niente!
Sono solo di contorno insomma... angelo.gif


Grazie mille per i complimenti e per i commenti!
In effetti stiamo cercando di infilarci in mezzo alle avventure a parser e a link ipertestuali, prendendo il meglio dalle due tipologie.
Cosa tutt'altro che facile...
Abbiamo sperimentato diverse interfacce negli ultimi mesi ma gira e rigira quella usata in "Incubo nei Balcani" e "Il luogo più remoto del mondo" rimane quella che ci convince di più e con la quale svilupperemo la prossima avventura.

ciao.gif








Belboz
Saluti,
finalmente – grazie a un po' di tempo libero – sono riuscito a iniziare ad intaccare il “materiale” ( di' “pregiate avventure”, Belboz, che è meglio! biggrin2a.gif ) offerto dalla Marmellata.
Ho iniziato dal vostro “Luogo Remoto”, perché già mi ero trovato bene con Pandor+ giocando all'Occhio.
Che dire?
Un'avventura veramente garbata, ambientalista, animalista e ricca di colori. Una favola che è scorsa via in una piacevole ora e mezza abbondante.
Bella la mappa, evocativi i testi, particolarmente ispirati alcuni enigmi; soprattutto il rompicapo
della noce di cocco (non sapete quante volte abbia provato con la scimitarra, prima di rinunciare!).

Mi ha lasciato perplesso, invece, l'ambiente Rosso per più di un motivo. Qui sono stato “costretto” a procedere per tentativi ed esclusione.
Vi chiedo lumi, a tal proposito:

- La pietra calda – che all'inizio non mi pare sia presente – compare random? Dopo un certo numero di azioni/passaggi nell'ambiente? O in seguito a qualche tentativo di interazione?
- Perché si deve usare la radio col geyser, qual è il criterio ( magari l'avevo sotto gli occhi, ma ieri notte ho dormito poco :P )?

Parliamo del finale, infine.
Ho apprezzato molto il messaggio filosofico
(anche se, già al secondo tentativo, ho provato a strappare il foglio; e quindi nella realtà non potrei mai diventare un monaco! XD): la saggezza di chi non pretende di avere tutte le risposte e allora chiede aiuto
; nondimeno, sono rimasto perplesso. Non tanto perché venga richiesto pensiero laterale (se mi lamentassi di questo non dovrei proprio più giocare avventure testuali), ma perché – da che mondo è mondo, e i videogiochi sono tali –
la pressione del pulsante di aiuto, o la richiesta di aiuto in genere, viene vista da chi gioca come una (parziale) sconfitta: sì, ho completato il gioco, ma da solo non ce l'avrei mai fatta.
Ribadisco, questa scelta è bella e coerente col messaggio che il gioco passa, ma a ritroso. Quel pulsante di aiuto lì in basso io lo vedevo come un babau (così sono stato abituato, come dicevo poco sopra), come il male assoluto, come veleno... va beh, avrete capito! E, quindi, non avevo proprio pensato di cliccarlo.

Insomma, iconoclasta ma forse troppo. blush.gif
In ogni caso, ribadisco, una bella esperienza.
un altro e-paper
CITAZIONE (Belboz @ 12 Sep 2018, 11:32) *
Saluti,
finalmente – grazie a un po' di tempo libero – sono riuscito a iniziare ad intaccare il “materiale” ( di' “pregiate avventure”, Belboz, che è meglio! biggrin2a.gif ) offerto dalla Marmellata.
Ho iniziato dal vostro “Luogo Remoto”, perché già mi ero trovato bene con Pandor+ giocando all'Occhio.
Che dire?
Un'avventura veramente garbata, ambientalista, animalista e ricca di colori. Una favola che è scorsa via in una piacevole ora e mezza abbondante.
Bella la mappa, evocativi i testi, particolarmente ispirati alcuni enigmi;


Grazie. Mi fa piacere ti sia piaciuta la nostra avventura e che i "messaggi" che avevamo pensato siano emersi giocandoci.
Abbiamo impiegato parecchi giorni a parlare tra noi su come sviluppare il tema proposto dalla Marmellata. La citazione di Einstein che compare ad avventura finita, è stata il punto di partenza da cui abbiamo iniziato a scrivere.
Abbiamo pensato a molti luoghi remoti, i piu' inacessibili della terra ed il viaggio spirituale di un novizio monaco ci è sembrato un buon escamotage per unirli tutti e dare il messaggio che, con l'immaginazione
si puo' andare ovunque.
Per la Marmellata d'avventura abbiamo cercato in qualche modo di sviluppare un'avventura adatta anche ai non-gamer, in quanto abbiamo visto la competizione come una maniera per diffondere le AT il piu' possibile. L'enigma finale è "scorretto" per un gamer... Ehehehe, ma per la tipologia di avventura ci è sembrato un bel trick.

CITAZIONE
Mi ha lasciato perplesso, invece, l'ambiente Rosso per più di un motivo. Qui sono stato “costretto” a procedere per tentativi ed esclusione.
Vi chiedo lumi, a tal proposito:

- La pietra calda – che all'inizio non mi pare sia presente – compare random? Dopo un certo numero di azioni/passaggi nell'ambiente? O in seguito a qualche tentativo di interazione?
- Perché si deve usare la radio col geyser, qual è il criterio ( magari l'avevo sotto gli occhi, ma ieri notte ho dormito poco :P )?


La pietra compare solo dopo aver parlato con l'aquila, che è la destinataria di quell'oggetto. Abbiamo cercato di evitare che il lettore possa arrivare in quel punto già con la pietra nell'inventario e risolvere la quest senza fare un po' di movimento. Il testo della stanza rossa descrive il magma che si stacca e cade quando si è raffreddato abbastanza. Questo per contestualizzare la comparsa dell'oggetto "dopo un po'".

Il geyser invece si esprime a sbuffi, osservandolo si notano sbuffi brevi e lunghi... punti e linee del codice morse. Per questo la radio, con la sua tabellina morse stampata, permette di capire il geyser


Ti ringrazio ancora per i commenti
Ciao
Belboz
CITAZIONE (un altro e-paper @ 12 Sep 2018, 18:06) *
La pietra compare solo dopo aver parlato con l'aquila, che è la destinataria di quell'oggetto. Abbiamo cercato di evitare che il lettore possa arrivare in quel punto già con la pietra nell'inventario e risolvere la quest senza fare un po' di movimento. Il testo della stanza rossa descrive il magma che si stacca e cade quando si è raffreddato abbastanza. Questo per contestualizzare la comparsa dell'oggetto "dopo un po'".
Il geyser invece si esprime a sbuffi, osservandolo si notano sbuffi brevi e lunghi... punti e linee del codice morse. Per questo la radio, con la sua tabellina morse stampata, permette di capire il geyser

Ti ringrazio ancora per i commenti
Ciao

Grazie a voi per i chiarimenti, e per l'avventura. blush.gif
Questa è la versione 'lo-fi' del forum. Per visualizzare la versione completa con molte più informazioni, formattazione ed immagini, per favore clicca qui.
Invision Power Board © 2001-2019 Invision Power Services, Inc.