Aiuto - Cerca - Utenti - Calendario
Versione completa: Atto 1 - Scena 35
OldGamesItalia > OGI World > Sala Giochi > Narrativa Interattiva & Giochi da Tavola > Cthulhu - Play By Forum 2
The Ancient One
18 Novembre 1934, ore 15:00

Highland Park, Los Angeles

Udko, ricorrendo ai registri del fisco e del catasto, ha individuato la villa che aveva Echevarria nel 1924 e in cui, presumibilmente, sono state scattate le foto che avete rinvenuto nella cassetta di sicurezza di Douglas Henslowe.

L'Highland Park è un quartiere dell'Est Side di Los Angeles. Posto lungo il fiume Arroyo Seco, il quartiere si trova nel luogo in cui, durante l'epoca della presenza spagnola e messicana in California, si trovava il Rancho San Rafael.
È una zona in cui abitano cittadini facoltoso, inclusi i pochi messicani arricchiti. Di recente la zona è salita alla ribalta dei mass media, perché sono da poco iniziati i lavori di costruzione della seconda sinagoga della città: Temple Beth Israel of Highland Park and Eagle Rock, realizzata nel moderno stile architettonico Spanish Colonial Revival.

Ecco là, la villa che fu di Echevarria!

Clicca per vedere l'allegato


Sembra che ospiti un certo Judson Studios, adesso.
Herman Rotwang
CITAZIONE (The Ancient One @ 11 Jan 2018, 12:26) *
Sembra che ospiti un certo Judson Studios, adesso.


Mi pare che la strada più logica sia fare qualche domanda a questo Judson, padrone degli Studios..
Studios di che, mi domando?
Prima di intraprendere questa soluzione, però, come mio solito mi accingo a guardare meglio l'edificio e le sue immediate vicinanze.

[OSSERVARE e RACCOGLIERE PROVE]
The Ancient One
CITAZIONE (Herman Rotwang @ 11 Jan 2018, 13:21) *
Prima di intraprendere questa soluzione, però, come mio solito mi accingo a guardare meglio l'edificio e le sue immediate vicinanze.

[OSSERVARE e RACCOGLIERE PROVE]

Fai il giro della villa, come tuo solito. E' una zona piuttosto popolata, con altre villette su tutti i lati. Le villette sono abbastanza separate fra loro, ma è comunque un quartiere residenziale densamente popolato. Ad occhio e croce l'edificazione è di una trentina di anni fa.

La villa di Echevarria è ancora molto moderna. Non noti particolari movimenti intorno.

Però... fai le tue prove di Furtività.
Tsam
* Tentativo di inserimento

Non ero ancora sicura di quello che stavo per iniziare. La giustizia, il bene, il dovere erano sempre stati i miei pilastri, la molla che mi avevano spinto e sorretto in ogni indagine, anche quando essere donna voleva dire partire dieci passi indietro rispetto ai miei colleghi. A credere in qualcuno anche quando nessuno ci avrebbe mai creduto. Questa volta però la partita si sarebbe giocata con carte diverse...

Mi avvicino alla casa, il cui indirizzo ho trovato su un fascicolo "apparso" sulla mia scrivania il giorno stesso. Senza nessuna spiegazione, ma sapevo che era quello che aspettavo.
The Ancient One
* Tentativo di inserimento

Perfettamente riuscito! ;-)

Ora vediamo come te la cavi!




CITAZIONE (Tsam @ 12 Jan 2018, 00:02) *
Mi avvicino alla casa, il cui indirizzo ho trovato su un fascicolo "apparso" sulla mia scrivania il giorno stesso. Senza nessuna spiegazione, ma sapevo che era quello che aspettavo.

Ti avvicini e li vedi... quelli devono essere i tuoi compagni, gli altri investigatori (ma non ne hanno l'aria) assoldati da Janet.
Non ti aspettavi di trovarli qui: si sono mossi bene e velocemente per essere in città da pochi giorni. Meglio così: è sempre preferibile avere dei compagni capaci. E poi ci sono anche delle donne, tanto meglio. E poi ci dovrebbe essere anche quella con la gamba di legno; sarà imbarazzante.

Ti vedono anche loro.
E anche loro pare ti abbiano riconosciuto. Di certo Janet gli ha parlato di te.
Tanto vale farla breve e andare a presentarsi.
Fantasya
Notai da lontano una signora che sembrava rispettare la descrizione di Janet, sembrava la nostra nuova compagna, feci un cenno di saluto con la mano. Poi rivolsi la mia attenzione alla zona circostante, osservai bene tutt'intorno [FIUTARE GUAI], poi osservai la villa. Il pensiero di quello che accadeva qui mi fa rabbrividire...e mi fa tornare il solito tremoliccio. Chissà se questo studios è un "erede" del passato, forse girano film Hard, sperai di no. Prima di tutto, cercai di accertarmi che quella fosse davvero la villa delle orgie ricordandomi delle foto[RACCOGLIERE PROVE].
Ravenloft
Mi presentai alla nuova arrivata con una classica stretta di mano, senza troppi fronzoli: "Paul Udko, alienista, piacere di conoscerla. Più tardi la aggiorneremo sui progressi dell'indagine per la nostra comune amica. Nel frattempo dovremmo proseguire... Non vedo l'ora di saperne di più su di lei, deformazione professionale naturalmente". Avevamo un lavoro da fare dopotutto. Finiti i convenevoli, cercai di confrontare la villa con la foto in nostro possesso per essere assolutamente certo fosse il posto giusto. Avremmo dovuto parlare con qualcuno per sapere se insieme alla villa fossero state acquisite anche le forniture e tutto il resto oppure erano state vendute all'asta e/o, poteva essere un possibilità, acquisite invece da un erede, che fosse biologico o designato tramite testamento.
Herman Rotwang
CITAZIONE (The Ancient One @ 11 Jan 2018, 23:51) *
Fai il giro della villa, come tuo solito. E' una zona piuttosto popolata, con altre villette su tutti i lati. Le villette sono abbastanza separate fra loro, ma è comunque un quartiere residenziale densamente popolato. Ad occhio e croce l'edificazione è di una trentina di anni fa.

La villa di Echevarria è ancora molto moderna. Non noti particolari movimenti intorno.

Però... fai le tue prove di Furtività.



Mentre procedo alla mia ispezione vedo una giovane donna che si avvicina ai miei compagni e inizia a dialogare con essi.
Sono roso dalla curiosità e però continuo a girare e guardarmi intorno.
Ci sarà modo di sincerarmi sulla sua identità, ma da come parlano e la hanno accolta non credo costituisca un problema.
Anzi...tuttì'altro.
Non c'è nulla di strano apparentemente, ma l'istinto mi spinge ad essere furtivo...

[Tiro FURTIVITA':
risultato 2;
http://lapo.it/rpg/dadi.php?]

Spero non mi venga fuori di nuovo il tipo rompiglioni....
The Ancient One
CITAZIONE (Fantasya @ 12 Jan 2018, 02:56) *
Notai da lontano una signora che sembrava rispettare la descrizione di Janet, sembrava la nostra nuova compagna, feci un cenno di saluto con la mano.


CITAZIONE (Ravenloft @ 12 Jan 2018, 15:51) *
Mi presentai alla nuova arrivata con una classica stretta di mano, senza troppi fronzoli: "Paul Udko, alienista, piacere di conoscerla. Più tardi la aggiorneremo sui progressi dell'indagine per la nostra comune amica. Nel frattempo dovremmo proseguire... Non vedo l'ora di saperne di più su di lei, deformazione professionale naturalmente".


A questo punto Tsam ti invito a descrivere il tuo PG nell'aspetto fisico e magari brevemente nelle motivazioni.
Dopo di che sentiti libero di passare all'azione, come se avessi sempre conosciuto il gruppo (o quasi).
È un po' una semplificazione, ma di nuovo consideriamo che l'essere assunti di Janet sia un collante importante fra di voi, che vi consente di lavorare subito come una squadra abbastanza affiatata. Del resto il gioco sul forum richiede qualche semplificazione per poter scorrere fluido.



CITAZIONE
Poi rivolsi la mia attenzione alla zona circostante, osservai bene tutt'intorno [FIUTARE GUAI], poi osservai la villa. Il pensiero di quello che accadeva qui mi fa rabbrividire...e mi fa tornare il solito tremoliccio. Chissà se questo studios è un "erede" del passato, forse girano film Hard, sperai di no. Prima di tutto, cercai di accertarmi che quella fosse davvero la villa delle orgie ricordandomi delle foto[RACCOGLIERE PROVE].

CITAZIONE
Avevamo un lavoro da fare dopotutto. Finiti i convenevoli, cercai di confrontare la villa con la foto in nostro possesso per essere assolutamente certo fosse il posto giusto.

Le foto recuperate nella cassetta di sicurezza di Douglas Henslowe presso l'ex First Bank of Los Angeles sono chiaramente foto della festa scattate abusivamente.
Ed effettivamente alcune delle foto sono scattate dall'esterno delle finestre, inquadrando l'interno. Questo ti permette con facilità di riconoscere che effettivamente la villa è la stessa.
E poi anche certi dettagli del giardino combaciano (anche se sembra che i nuovi proprietari l'abbiano modificato un bel po').


CITAZIONE
Avremmo dovuto parlare con qualcuno per sapere se insieme alla villa fossero state acquisite anche le forniture e tutto il resto oppure erano state vendute all'asta e/o, poteva essere un possibilità, acquisite invece da un erede, che fosse biologico o designato tramite testamento.

Bussate alla porta? Come vi presentate?

The Ancient One
CITAZIONE (Herman Rotwang @ 12 Jan 2018, 21:44) *
Non c'è nulla di strano apparentemente, ma l'istinto mi spinge ad essere furtivo...

[Tiro FURTIVITA':
risultato 2;
http://lapo.it/rpg/dadi.php?]


"FERMO! Fermo o ti sparo!"

Ti si gela il sangue.


...


...


Ti volti lentamente.
È un vecchio, con una pistola militare in mano e un cappello texano in testa. Te la sta puntando contro dal di là della sua staccionata di confine.

"Si volti molto lentamente! Perché si aggira furtivamente nella proprietà del mio vicino???"
Festuceto
Alfred:

Mi presentai alla nostra nuova collega e le strinsi vigorosamente la mano, sembrava una donna in gamba, del resto, se Janet l'aveva assunta non poteva essere altrimenti; pensai che in fondo eravamo una sorta di élite: i migliori in circolazione, ognuno specialista nel proprio campo e per un attimo mi sentii colmo di energia e di ottimismo, per la prima volta da molto tempo, in quell'incubo!
"Maggie, non sai in che guaio ti sei cacciata?", le dissi sorridendo e porgendole la mia fiaschetta di scotch.

Guardai la villa: non ci voleva un detective per capire che era la stessa delle orge rituali.
Dalle nostre ricerche risultava che lo Judson Studios si occupasse della creazione di vetrate per Chiese (molto ironico pensando alla precedente destinazione della sede): un altro lavoro per l'indomito padre Carl!
"Hey, ma ... dov'è Carl?!" esclamai guardandomi intorno.
Herman Rotwang
CITAZIONE (The Ancient One @ 13 Jan 2018, 11:00) *
Ti volti lentamente.
È un vecchio, con una pistola militare in mano e un cappello texano in testa. Te la sta puntando contro dal di là della sua staccionata di confine.

"Si volti molto lentamente! Perché si aggira furtivamente nella proprietà del mio vicino???"


Il mio spavento iniziale inopinatamente scema un poco.
Non mi trovo davanti il losco figuro mia vecchia conoscenza, fortunatamente.
Purtuttavia, sono comunque sotto il tiro del ferro di un personaggio che sembra non voler andare troppo per il sottile.
Sfodero allora il mio sorriso più aperto e mi rivolgo all'uomo - che dopotutto è nel giusto - in tono conciliante e gentile.

[Uso RASSICURARE e REPUTAZIONE]

Alzo le mani mentre mi giro verso di lui con estrema lentezza.
"Calma, figliolo, sono un sacerdote. Non vede? Mi chiamo Padre Carl Meinardus e non ho la minima intenzione negativa.
Le confesso, sono qui per parlare con il signor...Judson vero? Fra breve mi sarei proprio avviato verso la porta. Ma ammetto che non ho potuto fare a meno di dare stura alla mia curiosità e dare un'occhiata nei dintorni."

Decido di usare per la prima volta il mio vero nome poichè qualora il tizio volesse vedere i miei documenti non avrei scampo.
Del resto, non mi sembra un personaggio che possa far parte della cricca dei cultisti, piuttosto un onesto ex soldato preoccupato per l'eventuale incolumità dei propri vicini.

"Ripeto...sono un sacerdote, autentico. Le posso mostrare i miei documenti se vuole. Sono qui per parlare con il signor Judson della casa per motivi che per discrezione sacerdotale non posso rivelare... Capirà, il vincolo della confessione....
A tale proposito, lei che è vicino, cosa ne sa dell'edificio? Dicono che sia una casa piuttosto...curiosa...."
Tsam
*descrizione personaggio
Bionda, capelli corti, sguardo sereno ma risoluto; ho dovuto faticare per ottenere quello che ho ora dal punto di vista lavorativo, sebbene spesso mi sono dovuta domandare quanto la ragione fosse dalla mia parte e quanti dei miei compagni si impegnano davvero per raggiungerla.

Il mio obiettivo principale è di cercare la giustizia, a qualunque costo e contro qualunque cosa - terrena o no - che in qualche modo voglia soverchiare i più deboli o l'ordine naturale delle cose.

** Se avete dubbi, domande o integrazioni che sarebbe necessario avere, ditemi pure.


--------------------

Mi avvicino a quelli che immagino essere i miei compagni; un gruppo eterogeneo, senza dubbio.

Stringo la mano a quello che dice chiamarsi Alfred - ma rifiuto gentilmente ma con fermezza la fiaschetta. Bere sul lavoro, una cosa nemmeno da considerare.

CITAZIONE
Maggie, non sai in che guaio ti sei cacciata?

Sorrido in maniera forzata. "Maggie"... non sono mica una bambola.

"Buongiorno a tutti... mi sembra di capire che sia importante raccogliere qualche informazione su questa casa... Potrei fingere di stare svolgendo delle indagini su una segnalazione che abbiamo ricevuto in centrale in merito a dei furti nelle case vicine. Un distintivo a volte è un ottimo modo per far sciogliere qualche lingua, soprattutto quando si riesce a convincere l'interlocutore che il problema non è suo".
Fantasya
Appurato che, per il momento, sembra non esserci pericolo mi avvicino anche io al nuovo membro e mi presento. Poi rispondo alla sua domanda "Credo sia una buona idea."
The Ancient One
Una precisazione storica, facendo altre ricerche ho visto che questo edificio (che esiste davvero a Higllabd Park, e che è considerato uno degli edifici di interesse storico della città) in realtà è stato abitato dal 1920 dagli attuali inquilini che state per conoscere.
Purtroppo la fonte che avevo consultato prima parla di metà degli anni '20.
Questa sarebbe un'incongruenza, visto che fino al '24 ci stava Echavarria.

Vi prego di ignorarla. Nel nostro universo questi abitanti si sono trasferiti nella villa in seguito rispetto alla realtà.


CITAZIONE (Tsam @ 14 Jan 2018, 00:38) *
Potrei fingere di stare svolgendo delle indagini su una segnalazione che abbiamo ricevuto in centrale in merito a dei furti nelle case vicine. Un distintivo a volte è un ottimo modo per far sciogliere qualche lingua, soprattutto quando si riesce a convincere l'interlocutore che il problema non è suo".


CITAZIONE (Fantasya @ 14 Jan 2018, 02:10) *
Poi rispondo alla sua domanda "Credo sia una buona idea."


Ad aprirti è un giovane americano di bell'aspetto. Indossa una tuta da lavoro, sporca di colori: sta verniciando, o qualcosa di simile.
Accoglie bene il tuo distintivo e ti saluta cordialmente: non sembra uno che abbia qualcosa da nascondere, però non ti fa entrare, dice che stanno lavorando. E infatti dentro casa senti altre persona parlare in tono tranquillo.

Gli chiedi dei furti. Lui dice di averne sentito parlare, ma loro non ne hanno subiti e non hanno sentito niente di particolare.
Poi sorride e aggiunge: "Comunque noi abbiamo un ottimo allarme, il Sig. Fritz, il nostro vicino." Sorride di nuovo.

Sembra sul punto di salutarti. Dal suo punto di vista in pratica ti ha suggerito di chiedere al Sig. Fritz.
The Ancient One
CITAZIONE (Festuceto @ 13 Jan 2018, 15:29) *
"Hey, ma ... dov'è Carl?!" esclamai guardandomi intorno.



CITAZIONE (Herman Rotwang @ 13 Jan 2018, 21:18) *
[Uso RASSICURARE e REPUTAZIONE]

Alzo le mani mentre mi giro verso di lui con estrema lentezza.
"Calma, figliolo, sono un sacerdote. Non vede? Mi chiamo Padre Carl Meinardus e non ho la minima intenzione negativa.
Le confesso, sono qui per parlare con il signor...Judson vero? Fra breve mi sarei proprio avviato verso la porta. Ma ammetto che non ho potuto fare a meno di dare stura alla mia curiosità e dare un'occhiata nei dintorni."

Gli mostri il tuo abito e accenni a tirare fuori i documenti, ma lui sembra soddisfatto.
Anche la tua giustificazione aiuta, perché il tipo ribatte subito: "Lo immaginavo, ma la sicurezza non è mai troppa di questi tempi. Girano ladri nel quartiere, messicani di certo. Comunque non è il primo che viene a vedere questa casa. Che avrà di tanto bello, poi, io proprio non riesco a capirlo. Sembra una casa fatta da spagnoli. Dimmi tu se dobbiamo vedere le nostre città imbrattata da quella cultura rozza e primitiva, di gente che non parla nemmeno bene l'Americano.

In ogni caso, piacere di conoscerla Padre. Io sono Fritz McDermott, sergente in pensione e vero patriotta Americano."


CITAZIONE
A tale proposito, lei che è vicino, cosa ne sa dell'edificio? Dicono che sia una casa piuttosto...curiosa...."

"So quello che le ho detto: che è brutta e che deturpa questo sano quartiere. Pensate che ora vogliono costruire una sinagoga. Fra ebrei e messicani, qui non si vive più. Fossi più giovane, me ne sarei già tornato in Texas, da dove viene la mia famiglia.

Del resto di che mi stupisco, fino a qualche anno fa in quella mostruosità spagnola ci viveva un messicano arricchito. Arricchito nel modo dei messicani: senza lavorare, ovviamente."
Herman Rotwang
CITAZIONE (The Ancient One @ 14 Jan 2018, 18:57) *
In ogni caso, piacere di conoscerla Padre. Io sono Fritz McDermott, sergente in pensione e vero patriotta Americano."[/i]


Tiro un sospiro di sollievo senza farmi vedere...
Avevo interpretato bene il carattere di colui che mi sta di fronte!

CITAZIONE
"So quello che le ho detto: che è brutta e che deturpa questo sano quartiere. Pensate che ora vogliono costruire una sinagoga. Fra ebrei e messicani, qui non si vive più. Fossi più giovane, me ne sarei già tornato in Texas, da dove viene la mia famiglia.

Del resto di che mi stupisco, fino a qualche anno fa in quella mostruosità spagnola ci viveva un messicano arricchito. Arricchito nel modo dei messicani: senza lavorare, ovviamente."[/i]


"Curioso! Non è da moltissimo che sono a Los Angeles, ma mi pareva di aver capito che i messicani di solito non riescono facilmente ad emergere dal giro dei lavori più umili... Posso sospettare che se costui era un arricchito, lo è divenuto certo con mezzi non proprio timorati di Dio... Oh giusto cielo! Che tempi...
E pensare che i miei onesti parrocchiani americani non riescono a sbarcare il lunario, mentre un messicano si permetteva una villa come questa. Spero almeno che sia stato per ora ricompensato dalla giustizia terrena... Mi racconti, mi racconti se vuole..."

Credo di aver ben interpretato la chiave interpretativa del personaggio. Usando un po' di PSICOLOGIA premo sui tasti del suo carattere che mi paiono più sensibili. Se tutto va come deve andare il buon Fritz dovrebbe iniziare a raccontare tutto quello che sa su Echevarria...
Tsam
CITAZIONE (The Ancient One @ 14 Jan 2018, 18:51) *
Ad aprirti è un giovane americano di bell'aspetto. Indossa una tuta da lavoro, sporca di colori: sta verniciando, o qualcosa di simile.
Accoglie bene il tuo distintivo e ti saluta cordialmente: non sembra uno che abbia qualcosa da nascondere, però non ti fa entrare, dice che stanno lavorando. E infatti dentro casa senti altre persona parlare in tono tranquillo.

Gli chiedi dei furti. Lui dice di averne sentito parlare, ma loro non ne hanno subiti e non hanno sentito niente di particolare.
Poi sorride e aggiunge: "Comunque noi abbiamo un ottimo allarme, il Sig. Fritz, il nostro vicino." Sorride di nuovo.

Sembra sul punto di salutarti. Dal suo punto di vista in pratica ti ha suggerito di chiedere al Sig. Fritz.


Per natura, ho imparato a diffidare delle risposte troppo semplici. Soprattutto quando sono troppo sorridenti e sembrano essere preparate per lasciarti fuori.

[uso l'abilità interrogare per provare a forzare un attimo la mano e vedere se riusciamo a raccogliere qualche informazione in più].

"Lei è nuovo di qui? Vedo che è impegnato in alcuni lavori e mi è giunta voce che stanno pensando di costruire una sinagoga da queste parti."

The Ancient One
CITAZIONE (Herman Rotwang @ 14 Jan 2018, 19:39) *
E pensare che i miei onesti parrocchiani americani non riescono a sbarcare il lunario, mentre un messicano si permetteva una villa come questa. Spero almeno che sia stato per ora ricompensato dalla giustizia terrena... Mi racconti, mi racconti se vuole..."

Il povero Fritz è anziano e solo, con tanta voglia di parlare. E poi gioca a fare il vigilantes, e quindi sapere tutto di tutti per lui è un vanto. Così lo lasci sfogare.

"Si chiamava Ramon Echevarria e di sicuro ha avuto quello che si meritava.

Quel messicano arricchito era pieno di soldi. Gli uscivano dalle orecchie, creda a me! Eppure non si capiva dove li prendesse: mai visto andare a lavoro o robe del genere. Su queste cose, sui suoi soldi intendo, era oltremodo riservato.

Quel che è certo è che i soldi non gli mancavano e che sapeva spenderli. Organizzava continuamente dei party, a cui per altro non mi ha mai invitato. Però invitava gente di ogni tipo. Ci ho visto entrare attori del cinema, roba da non credere! E accanto a loro, dopo poco, arrivavano anche BARBONI e ubriaconi di strada! No, non mi ha mai invitato, ma di certo non ci sarei andato, se mai l'avesse fatto. C'era un'aria strana là dentro. Si respirava un aria strana in torno a quell'Echevarria. Finché non l'hanno trovato morto in quell'incendio in mezzo alla campagna. Chissà cosa stavano facendo...

Mi chiede se era un tipo losco? Credo che sì, lo si sarebbe potuto definire proprio così: losco."
The Ancient One
CITAZIONE (Tsam @ 15 Jan 2018, 10:10) *
[uso l'abilità interrogare per provare a forzare un attimo la mano e vedere se riusciamo a raccogliere qualche informazione in più].

"Lei è nuovo di qui? Vedo che è impegnato in alcuni lavori e mi è giunta voce che stanno pensando di costruire una sinagoga da queste parti."

"Nuovo? Beh, non proprio. Ormai ci siamo da qualche anno. Se non sbaglio abbiamo acquistato nel '25, o giù di lì. Il quartiere era molto meno affollato. Però è un bene che costruiscano anche la sinagoga, no? E poi noi qui facciamo esattamente questo."

Ti guarda, tranquillo, come se a questo punto si aspettasse che tu te ne vada.
Fantasya
Intervenni "Alla mia amica piace unire l'utile al dilettevole. Buongiorno signore, io sono la perpetua di Padre Carl. L'investrigatrice è una nostra amica, mi faccio sempre accompgnare da lei nelle mie uscite per sentirmi più tranquilla e allo stesso tempo avere qualcuno con cui fare discorsi tra donne. Padre Carl è venuto con noi ma si è dovuto intrattenere, magari dopo ci raggiunge. In realtà siamo qui perchè padre Carl era interessato a far construire delle vetrate nella sua chiesa, però la mia amica non perde occasione per infilare anche il suo lavoro nel mezzo, comunque, ci interessa il vostro lavoro ma prima delle commissione vorremmo saperne di più, e sopratutto vorremmo vedere da vicino il vostro operato." Nel frattempo cercavo di carpire qualcosa della sua personalità [GIUDICARE, PSICOANALISI]
Herman Rotwang
CITAZIONE (The Ancient One @ 15 Jan 2018, 23:27) *
"Si chiamava Ramon Echevarria e di sicuro ha avuto quello che si meritava.

Quel messicano arricchito era pieno di soldi. Gli uscivano dalle orecchie, creda a me! Eppure non si capiva dove li prendesse: mai visto andare a lavoro o robe del genere. Su queste cose, sui suoi soldi intendo, era oltremodo riservato.

Quel che è certo è che i soldi non gli mancavano e che sapeva spenderli. Organizzava continuamente dei party, a cui per altro non mi ha mai invitato. Però invitava gente di ogni tipo. Ci ho visto entrare attori del cinema, roba da non credere! E accanto a loro, dopo poco, arrivavano anche BARBONI e ubriaconi di strada! No, non mi ha mai invitato, ma di certo non ci sarei andato, se mai l'avesse fatto. C'era un'aria strana là dentro. Si respirava un aria strana in torno a quell'Echevarria. Finché non l'hanno trovato morto in quell'incendio in mezzo alla campagna. Chissà cosa stavano facendo...

Mi chiede se era un tipo losco? Credo che sì, lo si sarebbe potuto definire proprio così: losco."


"Non mi dica... Non mi dica...!
Da quel poco che mi ha raccontato sembra decisamente un ceffo di pessimo livello. I soldi ignoti sono raramente onesti. E poi queste feste....
Paiono tutto il contrario che innocenti party fra amici. Che mondo...
E mi dica... fu lui a fare costruire questo edificio? Dopo la sua morte in qualche modo fu ristrutturato o è ancora come prima?"
The Ancient One
CITAZIONE (Fantasya @ 16 Jan 2018, 02:09) *
In realtà siamo qui perchè padre Carl era interessato a far construire delle vetrate nella sua chiesa, però la mia amica non perde occasione per infilare anche il suo lavoro nel mezzo, comunque, ci interessa il vostro lavoro ma prima delle commissione vorremmo saperne di più, e sopratutto vorremmo vedere da vicino il vostro operato." Nel frattempo cercavo di carpire qualcosa della sua personalità [GIUDICARE, PSICOANALISI]

Lui resta un attimo contraddetto: questo improvviso cambio di atteggiamento gli risulta strano.
Tuttavia è un ragazzo giovane e un po' inesperto.

Se volete recuperare la sua fiducia, uno dei presenti deve spendere 1 punto in Reputazione per convincerlo che la storia della poliziotta seguita da quella della chiesa è realistica.
The Ancient One
CITAZIONE (Herman Rotwang @ 16 Jan 2018, 03:13) *
E mi dica... fu lui a fare costruire questo edificio? Dopo la sua morte in qualche modo fu ristrutturato o è ancora come prima?"

"Sì, certo che fu lui. Si può immaginare lo scalpore nel quartiere: un messicano che costruisce una villa dal niente! Tuttavia la maggior parte delle persone qui all'epoca erano Americane e quindi accoglienti e ospitali, e quindi non gli fu impedito (come ho cercato di fare io). Ci fu perfino chi lo prese in simpatia, perché questo messicano faceva donazioni al comitato di quartiere e all'asilo. Ma io che sono il suo vicino, so come stavano le cose: vedevo i party che dava e la gente che frequentava la sua casa.

Comunque ha incontrato una fine prematura, e non mi sorprende. Chissà in che loschi traffici era implicato. Dopo la morte la casa è andata all'asta e per fortuna l'hanno comprata delle persone per bene, artigiani, americani, gente che lavora con le mani e paga le tasse. Hanno fatto un po' di modifiche alla casa per alloggiare il loro laboratorio, ma niente di troppo eccessivo. Tutto nel rispetto del decoro e delle leggi urbanistiche. Ho controllato."
Fantasya
Spendo 1 punto REPUTAZIONE
Herman Rotwang
CITAZIONE (The Ancient One @ 17 Jan 2018, 09:35) *
Comunque ha incontrato una fine prematura, e non mi sorprende. Chissà in che loschi traffici era implicato.


"Spero che le autorità abbiano saputo smascherare tutta la faccenda, almeno dopo la sua morte. Immagino che anche delle presunte attività positive di cui parlava saranno emerse tutte le verità nascoste, no? Per pure curiosità, conosceva qualcuno dei frequentatori della casa?"

CITAZIONE
Dopo la morte la casa è andata all'asta e per fortuna l'hanno comprata delle persone per bene, artigiani, americani, gente che lavora con le mani e paga le tasse. Hanno fatto un po' di modifiche alla casa per alloggiare il loro laboratorio, ma niente di troppo eccessivo. Tutto nel rispetto del decoro e delle leggi urbanistiche. Ho controllato."


"E' giusto. E speriamo che le losche attività del messicano non abbiano creato tanti problemi a queste oneste persone."
The Ancient One
CITAZIONE (Fantasya @ 16 Jan 2018, 02:09) *
In realtà siamo qui perchè padre Carl era interessato a far construire delle vetrate nella sua chiesa, però la mia amica non perde occasione per infilare anche il suo lavoro nel mezzo, comunque, ci interessa il vostro lavoro ma prima delle commissione vorremmo saperne di più, e sopratutto vorremmo vedere da vicino il vostro operato."



CITAZIONE (The Ancient One @ 17 Jan 2018, 09:31) *
Se volete recuperare la sua fiducia, uno dei presenti deve spendere 1 punto in Reputazione per convincerlo che la storia della poliziotta seguita da quella della chiesa è realistica.



CITAZIONE (Fantasya @ 18 Jan 2018, 01:44) *
Spendo 1 punto REPUTAZIONE


Il giovane vi introduce dentro e osservando la bella villa avete i brividi, perché ci rivedete le rivoltanti scene di sesso, coprofilia e satanismo che già avete visto nelle foto.
Gli arredi sono completamente diversi: adesso sono sobri e composti. Prima erano sfarzosi, spagnoleggianti e inutilmente carichi.

Vi guardate intorno e iniziate a credere che state facendo un buco nell'acqua: aver trovato la villa vi dà soddisfazioni, ma i nuovi proprietari ci sono da tanto tempo e l'hanno trasformata pesantemente: qui difficilmente troverete qualcosa.
The Ancient One
CITAZIONE (Herman Rotwang @ 18 Jan 2018, 03:19) *
CITAZIONE (The Ancient One @ 17 Jan 2018, 09:35) *
Comunque ha incontrato una fine prematura, e non mi sorprende. Chissà in che loschi traffici era implicato.


"Spero che le autorità abbiano saputo smascherare tutta la faccenda, almeno dopo la sua morte. Immagino che anche delle presunte attività positive di cui parlava saranno emerse tutte le verità nascoste, no? Per pure curiosità, conosceva qualcuno dei frequentatori della casa?"

Un vicino mi ha detto che ha visto entrarci un attorino di serie B: Richard Spend.
Faceva film dell'orrore. Un tipo strano.

Delle indagini sulla morte di questo messicano non si è saputo più niente.
Immagino che la polizia non abbia voluto perdere troppo tempo per un messicano drago. Lo spero.

Emerge sempre più prepotente il razzismo di questo tizio.
Ti chiedi se tutta la foga di Echevarria per l'occultismo non sia stata originata proprio dal suo essere ai margini della società a causa proprio della sua etnia.



CITAZIONE
CITAZIONE
Dopo la morte la casa è andata all'asta e per fortuna l'hanno comprata delle persone per bene, artigiani, americani, gente che lavora con le mani e paga le tasse. Hanno fatto un po' di modifiche alla casa per alloggiare il loro laboratorio, ma niente di troppo eccessivo. Tutto nel rispetto del decoro e delle leggi urbanistiche. Ho controllato."


"E' giusto. E speriamo che le losche attività del messicano non abbiano creato tanti problemi a queste oneste persone."

Assolutamente no: gli affari gli vanno a gonfie vele. Meno male che in questo paese c'è ancora chi acquistata vetrate da chiesa lavorate a mano!
Oltretutto per loro l'acquisto della villa fu una vera occasione, perché l'asta stava andando deserta: dopo il terremoto nessuno aveva voglia di comprare case di lusso.
Tsam
Visto che siamo dentro, tanto vale dare un'occhiata in giro...

"Posso dare un'occhiata in giro e scambiare due chiacchere con i suoi operai?" (nd tsam quelli dentro sono operai giusto?). Magari qualcuno di loro ha avuto la fortuna di vedere qualcosa di interessante durante questi lavori.

RACCOGLIERE PROVE
Mi guardo in giro per vedere se trovo qualcosa che può attirare la mia attenzione... un mobile che stona, qualcosa di fuori posto...
Herman Rotwang
CITAZIONE (The Ancient One @ 18 Jan 2018, 10:23) *
Assolutamente no: gli affari gli vanno a gonfie vele. Meno male che in questo paese c'è ancora chi acquistata vetrate da chiesa lavorate a mano!
Oltretutto per loro l'acquisto della villa fu una vera occasione, perché l'asta stava andando deserta: dopo il terremoto nessuno aveva voglia di comprare case di lusso.


Non credo che il tizio sappia molto di più per cui lo ringrazio della chiacchierata e lo saluto vigorosamente.
Allora mi dirigo verso l'entrata e mi riunisco ai miei compagni che stanno inspezionando l'interno.
Con occhio critico esamino i temi delle vetrate usando TEOLOGIA, poi saluto tutti e mi rivolgo a quello che deve essere ritenuto il padrone chiedengli un po' il perché e percome della costruzione delle vetrate e circa la loro importanza e le tecniche della messa in opera....
Fantasya
"Signore, l'inquilino precedente ha lasciato qualcosa? Se a lei non servono potrebbe fare un'opera di bene, possiamo darli ai poveri" Le mani tremavano al ricordo di quelle foto piene di depravazione. Mi guardavo intorno anch'io [RACCOGLIERE PROVE].
Festuceto
Alfred:

La nostra irruzione nella villa assunse i connotati di una vera e propria invasione, nell'incredulità dei presenti, ci aggiravamo per la magione come turisti in una galleria d'arte, ma le immagini impresse nei miei occhi erano decisamente crude e oscene; cercai qualsiasi elemento riconducibile all'originale arredamento dell'abitazione, avrebbero potuto conservare qualcosa, la libreria ad esempio... probabilmente non i libri. [RACCOGLIERE PROVE]

Inutile girarci intorno, mi rivolsi direttamente al proprietario: "Ho sentito parlare di una notevole collezione di libri appartenuta al precedente proprietario della villa, sa cosa ne è stato? Per caso ne è rimasto qualcosa? ... sarebbe davvero un ottimo acquisto per la bilbioteca della parrocchia del mio caro amico, Padre Meinardus", indicai Carl con un gesto della mano. [REPUTAZIONE] [INTERROGARE]
The Ancient One
CITAZIONE (Tsam @ 18 Jan 2018, 15:01) *
RACCOGLIERE PROVE
Mi guardo in giro per vedere se trovo qualcosa che può attirare la mia attenzione... un mobile che stona, qualcosa di fuori posto...

Ovviamente non vi danno libero accesso a tutta la villa, ma solo alla "show room", dove delle bellissime vetrate dipinte a mano giacciono su eleganti supporti in legno.
Le vetrate sono colorate e allegre, ma il vostro attuale stato d'animo vi proietta sopra delle ombre di tristezza e... di paura. Mai vi eravate sentiti così distanti da delle opere di Chiesa.

Il luogo purtroppo è stato evidentemente completamente modificato dagli attuali proprietari. Eri soddisfatta della tua idea di cercare qualcosa che stonasse, ma... ormai sono quasi 10 anni che questi abitano la casa.
Uff, questa indagine non sarò facile, no.


CITAZIONE (Herman Rotwang @ 18 Jan 2018, 20:21) *
Allora mi dirigo verso l'entrata e mi riunisco ai miei compagni che stanno inspezionando l'interno.
Con occhio critico esamino i temi delle vetrate usando TEOLOGIA, poi saluto tutti e mi rivolgo a quello che deve essere ritenuto il padrone chiedengli un po' il perché e percome della costruzione delle vetrate e circa la loro importanza e le tecniche della messa in opera....

Le vetrate sono oggettivamente molto belle e realizzate in modo magistrale, anche se in stile un po' troppo modero: non piaceranno a tutti i fedeli, già lo sai, ma eviti di dirlo.
Non noti simbologia strana o niente di sospetto in esse. E parlare con gli operai te lo confermano: apparentemente questa gente non ha niente a che fare con Echavarria.

Un altro buco nell'acqua? Maledizione...
The Ancient One
CITAZIONE (Fantasya @ 19 Jan 2018, 19:57) *
"Signore, l'inquilino precedente ha lasciato qualcosa? Se a lei non servono potrebbe fare un'opera di bene, possiamo darli ai poveri" Le mani tremavano al ricordo di quelle foto piene di depravazione. Mi guardavo intorno anch'io [RACCOGLIERE PROVE].

Dalle loro risposte devi sembrargli una pazza: chi mai andrebbe in casa di qualcuno a chiedere mobili lasciati dal precedente proprietario che abitava la casa dieci anni prima?
Ma tu hai un motivo più che valido e quindi non ti fai specie.

Tuttavia una delle risposte che ricevi ti colpisci: "Era rimasto solo un vecchio divano rosso. Lo avevamo lasciato per far riposare i cani, ma per qualche motivo loro lo detestavo. Dopo pochi giorni che glielo avevamo messo a disposizione, loro praticamente lo avevano ridotto a brandelli. Fu una cosa curiosa, anche perché solitamente sono animali tranquillissimi. Forse era il colore rosso."
Mhm....

CITAZIONE (Festuceto @ 19 Jan 2018, 20:11) *
probabilmente non i libri. [RACCOGLIERE PROVE]

Nella "show room" a cui vi hanno dato accesso ci sono dei libri, ma certo niente di Echevarria. Sono libri religiosi o di arte sacra.

CITAZIONE
Inutile girarci intorno, mi rivolsi direttamente al proprietario: "Ho sentito parlare di una notevole collezione di libri appartenuta al precedente proprietario della villa, sa cosa ne è stato? Per caso ne è rimasto qualcosa? ... sarebbe davvero un ottimo acquisto per la bilbioteca della parrocchia del mio caro amico, Padre Meinardus", indicai Carl con un gesto della mano. [REPUTAZIONE] [INTERROGARE]

Queste persone iniziano a seccarsi di voi e della vostra irruzione e con il passare di minuti riprendano il controllo della situazione. In un certo senso avete fatto un'irruzione a sorpresa nel loro laboratorio e quindi hanno impiegato un po' di minuti per capire quello che stava succedendo.

Tuttavia ti rispondono, ma nel farlo vi accompagnano gentilmente alla porta: "No, non so niente, perché abbiamo comprato la casa, priva di ogni oggetto all'interno, ad eccezione di qualche mobile di nessun pregio (e di pessimo gusto, aggiungerei)" [tu ne convieni, avendo visto nelle foto il terribile arredamento kitsch- spagnolo- barocco]. "Effettivamente c'era una libreria immensa, che abbiamo smantellato per far spazio per le attrezzature per il taglio del vetro. Tuttavia era solo il mobile. Se ospitava un tempo dei libri, devono essere stati dati via. Forse alla biblioteca comunale, no? Oppure, se erano preziosi, li avranno venduti all'asta, insieme a tutte le altre cose e a questa casa. Effettivamente l'asta dell'edificio, ora che mi ci fate pensare, fu solo l'ultima id una lunga serie di aste. Non lo ricordavo, perché noi ovviamente eravamo interessati solo all'immobile. Però le altre aste ci rallentarono molto, perché prima di darci il possesso dell'edificio, la casa d'aste che ce l'aveva venduto dovette consegnare tutti i beni mobili venduti. Ci vollero alcune settimane, sì, già..."

Ormai siete praticamente fuori dalla porta.
Sono perfino troppo pazienti.
Festuceto
Alfred:

Chiaramente non eravamo graditi e non potevo dargli torto. "Ah... un'ultima cosa...", aggiunsi voltandomi indietro, ormai sulla soglia dell'uscio, "... la casa d'aste, può indicarci dove si trova?
Herman Rotwang
Sento la domanda di Alfred, ma fra me e me penso che sarà inutile...
Dopotutto ci siamo già imbattuti nei libri di Echevarria venduti all'asta ed è fortemente improbabile che ci siano altri lotti. Significativi almeno...
Se fossero state cose interessanti Ayers non se le sarebbe lasciate sfuggire.
In ogni caso, se ci rispondessero una controllatina alla casa d'aste non ci costerebbe nulla.
Per il resto, credo che qui abbiamo finito: qualche conferma e poco altro di più...
The Ancient One
CITAZIONE (Festuceto @ 20 Jan 2018, 00:42) *
Alfred:

Chiaramente non eravamo graditi e non potevo dargli torto. "Ah... un'ultima cosa...", aggiunsi voltandomi indietro, ormai sulla soglia dell'uscio, "... la casa d'aste, può indicarci dove si trova?

CITAZIONE (Herman Rotwang @ 20 Jan 2018, 03:12) *
In ogni caso, se ci rispondessero una controllatina alla casa d'aste non ci costerebbe nulla.
Per il resto, credo che qui abbiamo finito: qualche conferma e poco altro di più...


Il tipo, ormai anche in modo un po' autoritario ma sempre educato, vi sta sbattendo la porta in faccia ed inizia ed essere palese che è scocciato e anche un po' preoccupato della vostra strana visita.

"Guardi, non ricordo il nome preciso... sono passati dieci anni. Però ricordo che la sede era in un bel palazzo nel centro città. Come si chiamava? Ah, Wilson Block, all'incrocio fra la Spring e First Streets. Ora dovete scusarmi, ma devo tornare a lavoro."

Cosa?!?
Coooosa?!?

Wilson Block, Spring & First Streets?????

Clicca per vedere l'allegato


Ma quello è anche l'edificio dove ha il suo studio Abraham Buchwald!!!

Questa è la versione 'lo-fi' del forum. Per visualizzare la versione completa con molte più informazioni, formattazione ed immagini, per favore clicca qui.
Invision Power Board © 2001-2018 Invision Power Services, Inc.