Aiuto - Cerca - Utenti - Calendario
Versione completa: Atto 1 - Scena 34
OldGamesItalia > OGI World > Sala Giochi > Narrativa Interattiva & Giochi da Tavola > Cthulhu - Play By Forum 2
The Ancient One
18 Novembre 1934, ore 9:00 AM




Da Scena 32, post 33:
CITAZIONE
L'altra pista portava al commercialista Abraham Buchwald. Sembrava un cognome di origini tedesche come quello del sottoscritto. Sicuramente gli avrei fatto visita più tardi ma non senza gli altri.


Abraham Buchwald dovrebbe essere essere un commercialista, visto che ha presentato le dichiarazioni dei redditi di Ramon Echavarria dal 1918.
Come trovarlo?
Ravenloft
Per trovare il sig. Buchwald feci prima un tentativo tra quelli più ovvi: l'elenco del telefono. Mi diressi verso una cabina telefonica, di solito erano provviste di un elenco. Altrimenti mi sarei fermato in qualche bar oppure sarei tornato in albergo, non sarebbe stato troppo difficile. Quanti Buchwald potevano esserci a Los Angeles, pensai. Dottori commercialisti poi. Per avere un cliente così facoltoso come Echevarria, sicuramente aveva un grosso studio in città, probabilmente in centro. Beccarlo a casa però sarebbe stato l'ideale: meno rumore, meno scenate. Quindi sì, l'elenco del telefono poteva essere una buona scelta. Solo dopo avrei pensato ad altre soluzioni...
Herman Rotwang
CITAZIONE (Ravenloft @ 11 Jan 2018, 10:18) *
Per trovare il sig. Buchwald feci prima un tentativo tra quelli più ovvi: l'elenco del telefono. Mi diressi verso una cabina telefonica, di solito erano provviste di un elenco. Altrimenti mi sarei fermato in qualche bar oppure sarei tornato in albergo, non sarebbe stato troppo difficile. Quanti Buchwald potevano esserci a Los Angeles, pensai. Dottori commercialisti poi. Per avere un cliente così facoltoso come Echevarria, sicuramente aveva un grosso studio in città, probabilmente in centro. Beccarlo a casa però sarebbe stato l'ideale: meno rumore, meno scenate. Quindi sì, l'elenco del telefono poteva essere una buona scelta. Solo dopo avrei pensato ad altre soluzioni...


Mi accompagno.
Sicuramente l'idea dell'elenco telefonico è la prima da perseguire.
Altrimenti l'altra via logica sarà rivolgersi all'Associazione dei Dottori Commercialisti, che sarà senza dubbio in grado di fornirci un recapito e le modalità più idonee per contattare il dottore.
The Ancient One
CITAZIONE (Ravenloft @ 11 Jan 2018, 10:18) *
Quindi sì, l'elenco del telefono poteva essere una buona scelta. Solo dopo avrei pensato ad altre soluzioni...

Con tuo rammarico scopri che gli elenchi telefonici, pur creati ormai quasi 40 anni fa, sono ancora poco diffusi e altamente incompleti. O, almeno, qui a Los Angeles sono ancora molto più arretrati di quelli di New York.
Senza contare tutto il vecchio sistema telefonico è stato messo in ginocchio dal terremoto.

No, non trovi questo Abraham Buckwald.


CITAZIONE (Herman Rotwang @ 11 Jan 2018, 13:10) *
Altrimenti l'altra via logica sarà rivolgersi all'Associazione dei Dottori Commercialisti, che sarà senza dubbio in grado di fornirci un recapito e le modalità più idonee per contattare il dottore.

Non male come idea. Sorridi fra te: stai scoprendo di essere una persona arguta, che non credevi.
Chiami l'associazione dei ragionieri della California telefonicamente. Ha sede a San Francisco, ma per fortuna riesci a prendere la linea.

"Certo che lo conosciamo. Chi è che vuole sapere i suoi recapiti?"

Ci risiamo. Bugia bianca in arrivo...
Herman Rotwang
CITAZIONE (The Ancient One @ 11 Jan 2018, 23:44) *
"Certo che lo conosciamo. Chi è che vuole sapere i suoi recapiti?"

Ci risiamo. Bugia bianca in arrivo...


"Presto detto, figliolo. Mi chiamo Padre Roger Dalton e telefono perchè ho bisogno di trovare il dottore su consiglio di un parrocchiano.
Si tratta di un lavoro che gli dobbiamo affidare di grande importanza per la chiesa. Capirà che non posso essere più esplicito per questioni di riservatezza.
Però il dottore ci è stato consigliato come persona estremamente professionale e adatta alle nostre necessità. Allora, può aiutarmi?"
The Ancient One
CITAZIONE (Herman Rotwang @ 12 Jan 2018, 21:53) *
Però il dottore ci è stato consigliato come persona estremamente professionale e adatta alle nostre necessità. Allora, può aiutarmi?"


Facile come bere un bicchiere d'acqua: hai l'indirizzo dello studio di Abraham Buchwald!
Festuceto
Alfred:

Prima di avviarci all'ufficio del commercialista di Echevarria mi rivolsi ai miei colleghi lasciando trasparire una certa preoccupazione: "Signori e signore, è possibile che il nostro amico, Buchwald, fosse a conoscenza delle losche attività del suo cliente, non possiamo escludere che sia egli stesso un cultista, ancora adesso in combutta con i figli di puttana sulle nostre tracce... quindi - so che è inutile ricordarvelo - occhi aperti e pronti a tutto", sottolineai l'ultima frase poggiando la mano sulla fondina della mia colt.
Come al solito prendemmo taxi separati, io con Malley, ormai coppia fissa ... e onestamente, non mi dispiaceva. Inoltre lei e Dorothy erano sicuramente gli elementi più vulnerabili del nostro gruppo. Almeno così mi ripetevo, onde giustificare la mia - quasi - costante presenza al suo fianco.
Herman Rotwang
Tutto molto bene.
Annuisco all'avvertimento di Alfred.
Va da sè che dovremo essere molto prudenti.
Ci dirigiamo verso lo studio del dottore, pronti a considerare questa ennesima pista.
Chissà che cosa potremo scoprire di nuovo? Un brivido adrenalinico mi pervade: al di là del suo alto scopo di lotta contro le forze maligne, questa avventura ormai mi è entrata dentro e...confesso di provare anche un sottile piacere nella ricerca e nella scoperta di queste pieghe oscure della realtà.
Mi interrogo sulla peccaminosità di questo sentimento, ma pensandoci su credo proprio che dovrò rimandare a più avanti i conti con la mia coscienza e le necessarie mortificazioni e penitenze.
Ora si va...
The Ancient One
CITAZIONE (Herman Rotwang @ 13 Jan 2018, 21:09) *
Tutto molto bene.
Annuisco all'avvertimento di Alfred.
Va da sè che dovremo essere molto prudenti.
Ci dirigiamo verso lo studio del dottore, pronti a considerare questa ennesima pista.


Lo studio si trova in pieno centro, una posizione da professionista affermato, all'interno di un grande palazzo dove ci sono molti altri professionisti e imprese di servizi.
Suonate e vi apre una segretaria: bionda, con lo stato rosa e un vestito economico dalla grossa scollatura.
Telefono con centralino, interfono con microfono ultima moda, lettore per dischi del dittafono.

"Buongorno, come posso esservi d'aiuto?"

Che scollatura!
Ravenloft
"Salve signorina! Ci chiedevamo se fosse possibile avere il prima possibile un appuntamento col sig. Buchwald. Mi chiamo Paul, e sono uno psichiatra... dell'altra parte degli States. Volevo discutere col signor Buchwald della possibilità di aprire uno studio qui sulla costa Ovest... e speravo proprio nel suo aiuto, nell'aiuto del migliore sulla piazza, a giudicare anche dall'ufficio e dalla sua abbagliante bellezza [ADULARE]. Il mio consulente di Philadelphia, naturalmente, non conosce tutti i cavilli del sistema fiscale della California e non vorrei trovarmi impreparato in merito sa...". Non fornii troppi dettagli. Se era un cultista probabilmente sapeva chi eravamo. Se avesse fatto domande troppo "curiose" avremmo dovuto alzare la guardia subito, se invece avesse accettato subito di incontrarci, era pur sempre una ghiotta occasione acquisire un nuovo cliente potenzialmente facoltoso, probabilmente non sospettava nulla o forse era addirittura pulito.
The Ancient One
CITAZIONE (Ravenloft @ 14 Jan 2018, 21:25) *
"Salve signorina! Ci chiedevamo se fosse possibile avere il prima possibile un appuntamento col sig. Buchwald. Mi chiamo Paul, e sono uno psichiatra... dell'altra parte degli States. Volevo discutere col signor Buchwald della possibilità di aprire uno studio qui sulla costa Ovest... e speravo proprio nel suo aiuto, nell'aiuto del migliore sulla piazza, a giudicare anche dall'ufficio e dalla sua abbagliante bellezza [ADULARE]. Il mio consulente di Philadelphia, naturalmente, non conosce tutti i cavilli del sistema fiscale della California e non vorrei trovarmi impreparato in merito sa...".

Una scusa semplice. Sono le scuse migliori. E funzionano quasi sempre.



Anche questa volta.

Dopo un po' di sala d'attesa, siete dentro.
E così conoscete finalmente questo Buchwald, presunto commercialista di Ramon Echavarria dal 1918 in poi.

Clicca per vedere l'allegato


Uomo distinto, americano, di corporatura sana e robusta.
Vestito in modo impeccabile, con abiti di marca di qualità indiscutibile ma non troppo sfarzosi.
Un anello matrimoniale al dito. Un orologio costoso, ma non costosissimo, al polso.

Sembra l'emanazione diretta del suo ufficio privato: in legno pregiato, con quadri d'autore (ma non autori troppo quotati) alle pareti. Un aspetto immacolato, che conferisci a Abraham Buchwald l'aria di un vero professionista, serio e stimato.
Sulla scrivania le foto in cornici d'argento di una bella moglie americana, e di tue bellissime figlie bionde, chiaramente americane.
Accanto alle cornici, un contenitore di mogano per sigari cubani, con annesso un taglia sigari dorato e un accendino in una prestigiosa base d'avorio.

Se foste in cerca di un commercialista, lui vi avrebbe sicuramente convinti.

"Buonasera, stimato dott. Udko. Piacere di fare la sua conoscenza e quella, insolita (lasciatemelo dire), del suo accompagnatore con i voti. Ho saputo dalla mia segretaria della vostra intenzione di aprire uno studio qui in città. Mi devo complimentare per il vostro spiccato senso imprenditoriale e dell'affare: questa città sta crescendo, e con lei le paranoie dei suoi nuovo cittadini arricchiti, prime fra tutte le grandi star del cinema, e quindi abbiamo un disperato bisogno di psicologi. Specie di psicologi competenti come si dice che sia lei.

Dubiti che ti conosca davvero di fama. E' una captatio benevolentia.
Fantasya
Appena scesi dal taxi guardai le macchine, che ci sia una Towncar?
Poi raggiunsi subito i miei comagni ancora all'ingresso. Quando la segretaria ci fece entrare osservai il nostro interlocutore [GIUDICARE] e il suo ufficio [RACCOGLIERE PROVE]
Herman Rotwang
"Piacere di conoscerla signor Buchwald. Anche per noi è un onore prendere contatto con un professionista esperto e capace come lei...
Si dice un gran bene delle sue abilità, sa....
I suoi servizi professionali sono giunti fino alla nostra portata, con l'indubbio merito di un impegno profuso con altissimo valore sia per le persone di alto profilo che per persone meno facoltose che anche per coloro a cui il buon Dio ha concesso di ampliare significativamente la quantità delle proprie sostanze materiali.
Dirò di più...si dice che il suo impegno sia di pari livello per chiunque si presenti alla sua porta, per le più disparate etnie come per le più divers professioni.
Come americani, asiatici, messicani da un lato...o psicologi e sacerdoti dall'altro."

Faccio una risatina come per compiacermi della battuta, ma intanto l'amo sulla parola messicani è stato lanciato.

"Bando alle chiacchiere però. Ora il dottor Udko le presenterà le nostre esigenze..."
The Ancient One
CITAZIONE (Fantasya @ 16 Jan 2018, 01:59) *
Appena scesi dal taxi guardai le macchine, che ci sia una Towncar?

Non mancano "Towncar" in questa strada centrale. O Coupe de Ville, per dirla alla francese.
Però ti compiaci con te stessa: sei attenta ad ogni dettaglio, sempre.

E quindi rifletti sul significato della parola "towncar" accando al cognome "Buchwald", che hai trovati scritti a penna sul biglietto da visita di un albergo, spillato allo strano libro contabile criptato, che avete trovato nella cassetta di sicurezza di Douglas Henslowe alla First Bank di Los Angeles.
In un certo senso quel biglietto è in buona parte la causa del sacrificio di Dorothy.


CITAZIONE
Poi raggiunsi subito i miei comagni ancora all'ingresso. Quando la segretaria ci fece entrare osservai il nostro interlocutore [GIUDICARE] e il suo ufficio [RACCOGLIERE PROVE]

Non hai sensazioni strani: sembra effettivamente uno stimato professionista.
Percepisci che è abboccato alla grande alla vostra copertura e non sospetta niente.


CITAZIONE (Herman Rotwang @ 16 Jan 2018, 03:20) *
Come americani, asiatici, messicani da un lato...o psicologi e sacerdoti dall'altro."

Faccio una risatina come per compiacermi della battuta, ma intanto l'amo sulla parola messicani è stato lanciato.

Tu sorridi, ma lui non ci presta caso.
E non sembra nemmeno aver capito il riferimento ai messicani.

CITAZIONE
"Bando alle chiacchiere però. Ora il dottor Udko le presenterà le nostre esigenze..."

Con aria interessata e pronta ad ascoltare, Buchwald si volta verso il dott. Udko.
Ravenloft
Decisi di reggere il gioco del nuovo studio, cercando così di capire chi avessi davanti prima di parlare di Echevarria [GIUDICARE]. "Lei mi lusinga, sig. Buchwald. Mi permetta di dirle che anch'io la conosco di fama. Altrimenti non sarei qui. Prima di parlare di affari però mi tolga una curiosità, lei è di origine tedesca come il sottoscritto?"
The Ancient One
CITAZIONE (Ravenloft @ 1 Feb 2018, 14:30) *
Prima di parlare di affari però mi tolga una curiosità, lei è di origine tedesca come il sottoscritto?"


"Beh, sì, l'origine è tedesca, ma ormai la mia famiglia è Americana da generazioni e non abbiamo conservato nessun rapporto con la Vecchia Europa.
Allora, ditemi un po', ci sono un sacco di cose che devo sapere. Quando intendete aprire in città? Privatamente o tramite una società? Quanti soci siete? Poi mi serviranno i documenti del vostro titolo di studio. Poi c'è da pensare ad un locale idoneo; a proposito, avete già un agente immobiliare di fiducia?"



La situazione non si sblocca.
E del resto lui crede ancora alla vostra presentazione.
Festuceto
Alfred:

"Il mio caro amico Paul ha scelto davvero bene, direi", intervenni nel tentativo di sbloccare la situazione, "... E chissà quanti altri clienti importanti avrà avuto... industriali, notai... filantropi! Se la memoria non m'inganna ricordo di un magnate tanto attivo qui a LA e non solo, un generoso messicano... Chavez...Echevaz... ? Diamine sono un disastro con i nomi!". Sorrido ingenuamente, scrutando la reazione di Buchwald [GIUDICARE]
The Ancient One
CITAZIONE (Festuceto @ 7 Feb 2018, 19:43) *
Chavez...Echevaz... ? Diamine sono un disastro con i nomi!". Sorrido ingenuamente, scrutando la reazione di Buchwald [GIUDICARE]


L'occhi di Buchwald si spostano su di te, senza che il volto si muova. Ti osserva con la massima attenzione, senza però che i suoi muscoli facciali facciano una piega, intenti come sono a sorride al Dott. Udko. Ti guarda attentamente, ma formalmente non vuole dare peso a questo sguardo.

Non è facile interpretare il significato. Però la tua affermazione di certo ha colto almeno per un istante la sua attenzione.

Herman Rotwang
"Il dottor Udko le fornirà senza dubbio tutte le specifiche del caso.
Tuttavia, pur essendoci stato lei caldamente raccomandato, vorremmo essere ben sicuri della nostra scelta.
Non vorrebbe farci un veloce excursus di presentazione della sua persona, giusto per confermare le informazioni in nostro possesso.
E, del resto, conoscerci meglio potrebbe essere decisamente utile."

Sorrido affabilmente cercando di carpire le caratteristiche di questo enigmatico ed imperscrutabile professionista. [PSICOLOGIA]
The Ancient One
CITAZIONE (Herman Rotwang @ 8 Feb 2018, 10:18) *
Sorrido affabilmente cercando di carpire le caratteristiche di questo enigmatico ed imperscrutabile professionista. [PSICOLOGIA]

Si presenta, alla maniera americana: parla della sua famiglia di origina, dell'università che ha frequentato, dei suoi titoli di studio. Quindi passa alla sua famiglia attuale (prototipo del sogno americano con tanto di villetta, giardino, e giardiniere) e al suo amore sincero per i figli. Vi dice di essere religioso. Vi illustra un paio di targhe che ha ricevuto in seguito a delle donazioni fatte a degli organi di beneficenza in seguito al terremoto. Vi mostra i suoi clienti "pro bonis". Vi mostra i biglietti da visita di alcuni facoltosi clienti. La sua carriera è iniziata nel '20 e da allora è stata un continuo crescendo.
Lo fa in modo automatico, come si fa in questi casi, con molta parlantina e con molta artefatta classe.

No, non noti nulla di insolito.
Eppure non solo era sicuramente il commercialista di Echavarria nel '24, ma il suo nome era anche appuntato a quello strano registro contabile nella cassetta di sicurezza di Douglas Henslowe. Walter Winston e il suo gruppo lo ritenevano necessariamente importante.
Ravenloft
"Dicevamo sig. Buchwald... come ci consiglia di procedere a livello burocratico volendo aprire uno studio qui nella città degli angeli?" Mi girai verso Joseph: "Ti riferisci a Ramon Echevarria? Il professore che ti ho presentato alla Stanford, George, lo conosceva bene. Sono stato ad una delle sue famigerate feste molti anni fa, nella splendida villa di Highland Park... venni a LA per tenere un convegno alla Stanford. Saranno passati più di 10 anni ormai! Comunque grand'uomo quello! Lei sig. Buchwald non può non conoscere un filantropo di tale levatura anche in una grande città come questa, non è vero?". A quel punto, oramai Alfred aveva lanciato l'amo, perché non incalzare quel figlio di pu**ana?
The Ancient One
CITAZIONE (Ravenloft @ 9 Feb 2018, 11:34) *
"Ti riferisci a Ramon Echevarria? Il professore che ti ho presentato alla Stanford, George, lo conosceva bene. Sono stato ad una delle sue famigerate feste molti anni fa, nella splendida villa di Highland Park... venni a LA per tenere un convegno alla Stanford. Saranno passati più di 10 anni ormai! Comunque grand'uomo quello! Lei sig. Buchwald non può non conoscere un filantropo di tale levatura anche in una grande città come questa, non è vero?".


...

...

...

Resta silenzioso per qualche momento. Una parte del suo cervello si è messa in moto.

...

...

Giureresti che sia sbiancato, ma non puoi darlo per certo.
Vi guarda con un viso di marmo, troppo di marmo per non essere il viso di chi sta dissimulando una forte emozione.

"Ecchavarria... Beh, sì, forse il suo nome mi dice qualcosa... Se è un magnate, l'avrò conosciuto di certo a qualche cena di beneficenza. Per fortuna la gente per bene non manca in questa città." Taglia corto, troppo corto rispetto alla sua solita parlantina. "Comunque le stavo spiegando delle procedure per aprire un'attività qui a Los Angles; per prima cosa dobbiamo stabilire la forma giuridica della società, perché questo fa molta differenza anche al fine di..." prosegue nella spiegazione
Herman Rotwang
La reazione dell'uomo non ci sfugge...
Direi che è il caso di premere sull'acceleratore.

"Diciamo che - mi corregga se sbaglio dottor Udko - l'intenzione sarebbe di aprire uno studio del quale il titolare sarebbe certamente il dottore, così come la gestione sarebbe affidata a lui.
Però ovviamente parte delle quote, anche parte consistente, potrebbe essere affidata ad altri - anche in forma minoritaria.
Dalla Chiesa a singoli partecipanti.
Inoltre ci premerebbe sapere come gestire le proprietà dello studio.
Sarebbe necessario avere a disposizione un'auto cittadina...una towncar, per così dire. E magari un mezzo per lo spostamento materiali e documenti. Veicoli sul tono del "black", se mi intende. Il più consono per le nostre attività. Ma immediatamente riconoscibili per loghi e tutto. Non sia mai che qualcuno non venga a "pescare da altrove" nel nostro territorio..."

E adesso vediamo se ci sono reazioni alle mie velate allusioni. Se è un giocatore di poker dovrà essere molto molto bravo per dissimulare, ma la sua maschera ha già avuto un cedimento...
The Ancient One
CITAZIONE (Herman Rotwang @ 10 Feb 2018, 21:23) *
Sarebbe necessario avere a disposizione un'auto cittadina...una towncar, per così dire. E magari un mezzo per lo spostamento materiali e documenti. Veicoli sul tono del "black", se mi intende. Il più consono per le nostre attività. Ma immediatamente riconoscibili per loghi e tutto. Non sia mai che qualcuno non venga a "pescare da altrove" nel nostro territorio..."


"towncar"

...

Volge lo sguardo verso di te.

...

"black"

...

Lo sguardo si acciglia.

...

"pescare da altrove"

...

Sorpresa.
No, non è sorpresa.
Paura. Quella è paura nei suoi occhi.


Istintivamente fa un passo indietro. Mentalmente si darebbe alla fuga, ne sei certo. Formalmente resta quasi impassibile.
Si fa serio. Abbandona la facciata da buon professionista disponibile.

"Cosa volete da me? Cosa significa tutto questo?!?"

Colpito. Affondato. È coinvolto.

"Ho avuto tanti clienti. Di ogni genere. Ma io sono un professionista irreprensibile. Ogni volta che ho visto qualcosa che non andava bene, ho denunciato, come la mia professione mi imponeva di fare. Non accetto insinuazioni qui nel mio studio, o dovrete risponderne dinanzi ad un giudice!"
Ravenloft
"Suvvia sig. Buchwald sappiamo che lei è coinvolto ben oltre il collo... Ci dica quello che sa e forse non la coinvolgeremo pubblicamente così potrà continuare a darci consigli su come aprire un cazzo di studio qui a Los Angeles. Non tralasci nulla" [INTERROGARE] Mi mostrai spavaldo e sicuro, come il gatto che gioca col topo prima di schiacciarlo. Portai la mano sulla pistola togliendo la sicura, anticipando una possibile reazione violenta [FIUTARE GUAI]. Gli americani da queste parti avevano spesso pistole nascoste ovunque, in particolare i colletti bianchi. L'America era ancora un "far west" e qui eravamo tremendamente a ovest. O semplicemente mi ero rotto il cazzo di essere aggredito ed ero diventato quasi paranoico. Nel caso non avesse collaborato, essendo un uomo chiave, avremmo potuto ricorrere al siero della verità o all'ipnosi. Sarebbe stato divertente.
Herman Rotwang
"Figliolo, giochiamo a carte scoperte.
La sua reazione la ha tradita. Possiamo certamente credere che lei si sia trovato coinvolto in qualcosa di più grande di lei.
Non siamo la Legge...il che da un certo punto di vista per lei è anche peggio. Personalmente, poi, rispondo ad una Legge ben più grande e potente di quella che riconoscono gli uomini."

Cerco di fare il "poliziotto buono" e RASSICURARE. Poi proseguo.

"Purtuttavia non abbiamo nessuna intenzione di farle del male, a patto che ci dica tutto quello che sa circa gli affari di Echevarria, la droga N e i suoi nefasti effetti. Oltre ai demoniaci riti che sappiamo erano connessi con essa. Fatto questo la lasceremo in pace e saremo soltanto dei clienti per i quali la sua consulenza non è andata in maniera soddisfacente. Che ne dice? Accetta la proposta?"

Uso anche INTERROGARE.
The Ancient One
CITAZIONE (Ravenloft @ 12 Feb 2018, 15:10) *
"Suvvia sig. Buchwald sappiamo che lei è coinvolto ben oltre il collo... Ci dica quello che sa e forse non la coinvolgeremo pubblicamente così potrà continuare a darci consigli su come aprire un cazzo di studio qui a Los Angeles. Non tralasci nulla" [INTERROGARE]



CITAZIONE (Herman Rotwang @ 13 Feb 2018, 01:39) *
Cerco di fare il "poliziotto buono" e RASSICURARE. Poi proseguo.

"Purtuttavia non abbiamo nessuna intenzione di farle del male, a patto che ci dica tutto quello che sa circa gli affari di Echevarria, la droga N e i suoi nefasti effetti. Oltre ai demoniaci riti che sappiamo erano connessi con essa. Fatto questo la lasceremo in pace e saremo soltanto dei clienti per i quali la sua consulenza non è andata in maniera soddisfacente. Che ne dice? Accetta la proposta?"


È visibilmente provato. Non si aspettava il vostro arrivo: tutto questo è stato un fulmine a ciel sereno.

Si chiude a riccio.

"Io non sono responsabile di quello che fanno i miei clienti. Non so niente di droghe, di riti demoniaci e di affari loschi. Conoscevo questo Echevarria che voi avete nominato, perché negli ultimi anni della sua vita mi sono occupato di tenere la sua amministrazione, ma per quel che ne sapevo io era un benefattore della società, che pagava regolarmente le tasse. Non abbiamo mai avuto accertamenti e/o contestazioni dal fisco. Finché non potrete dimostrare il contrario, vi prego di lasciarmi in pace."

Le mani gli tremano, ma la voce è risoluta.
È un osso duro e non è uno sprovveduto.
Herman Rotwang
CITAZIONE (The Ancient One @ 13 Feb 2018, 09:25) *
"Io non sono responsabile di quello che fanno i miei clienti. Non so niente di droghe, di riti demoniaci e di affari loschi. Conoscevo questo Echevarria che voi avete nominato, perché negli ultimi anni della sua vita mi sono occupato di tenere la sua amministrazione, ma per quel che ne sapevo io era un benefattore della società, che pagava regolarmente le tasse. Non abbiamo mai avuto accertamenti e/o contestazioni dal fisco. Finché non potrete dimostrare il contrario, vi prego di lasciarmi in pace."

Le mani gli tremano, ma la voce è risoluta.
È un osso duro e non è uno sprovveduto.


"Suvvia figliolo, non siamo certo noi la parte ostile nei suoi confronti. E non siamo qui per nuocerle. Le ricordo che se ci dovessero essere contestazioni su questa materia c'entrebbero ben altre autorità che il fisco. Polizia, FBI, Interpol....chissà cos'altro. E' al corrente della fine fatta dal suo benefattore che pagava le tasse e dai suoi amici vero? Il nostro intento è evitare che altri facciano la stessa fine."

Il mio tono diventa tagliente. Se il commercialista è un osso duro non intendo essere da meno.

"Se non vuole aiutarci benissimo. Prenderemo la porta e ce ne andremo immantinente. Ma può immaginare bene che le persone che seguono le nostre....attività non ci metteranno molto a fare due più due e a venire anch'esse a farle una visitina. Magari a chiederle merito di qualcosa, chissà?
E loro non sono cortesi come noi.
Loro hanno bocche, loro hanno fauci.
Per loro la violenza è un piacere...un mezzo ineludibile tramite il quale richiamare cose che non dovrebbero affacciarsi in questo mondo."

Ci ho ricamato un po' su, ma lascio che le mie parole facciano effetto.

"Allora che dice? Ce ne andiamo cordialmente, ma ammantando attorno a noi un denso velo di mistero che alluda a chissà quali verità lei ci possa aver rivelato. Oppure usciamo tranquillamente con le informazioni che ci servono, ma diffondendo ai quattro venti la notizia che le sue prestazioni professionali erano meglio adeguate per altre tipologie di clienti e che cercheremo altre soluzioni, distogliendo così ogni sospetto sul suo conto? Decida pure...ma fossi in lei avrei già preso la strada giusta."

Ovviamente ometto che forse anche la seconda soluzione potrebbe non bastare a evitargli problemi...
Se il dottore si è inquietato semplicemente per la menzione dei traffici di Echevarria adesso dovrebbe diventare decisamente preoccupato.
Uso INTIMIDIRE.

[Se Paul avesse modo di rincarare la dose spendendo un punticino di INTIMIDIRE, penso che potremmo metterlo a torchio. Sa sicuramente qualcosa. Io purtroppo sono privo di intimidire. E' una di quelle caratteristiche in cui sono un po' pippa...]
Festuceto
Alfred:

"Amico, ascolta il prete, pensa alla tua anima dannata...". Ora che ero sicuro della sua collusione con i cultisti, cambiai completamente tono e atteggiamento con Buchwald, avanzando minacciosamente e brandendo il mio bastone, colpì il pavimento, poi, con gesto eclatante, colmo di enfasi, estrassi dalla mia giacca il libro mastro. Sventolai il tomo dinanzi agli occhi inquieti del commercialista: "Te lo ricordi questo? Scommetto di sì... E sono pronto a giocarmi il bastone che una perizia calligrafica dimostrerebbe che la scrittura nel libro è la tua, il contabile di uno spacciatore di droga!". Mi avvicinai ad un passo da Buchwald, il libro tra me e lui, lo fissai negli occhi, [INTIMIDIRE] "Mi basterebbe una telefonata ai miei amici in polizia... Non hai idea della montagna di merda che potremmo scaricarti addosso, Buchwald!"
Fantasya
Incalzai. "Se i miei compagni non bastano a convincerla...lei è propio sicuro che non esistano prove?" Tirai fuori la foto dell'orgia con Richard, la foto era girata del mio lato, in modo che lui non potesse vederla, come poteva essere sicuro di non essere mai stato seguito da qualcuno?. "Chissà come intitolerebbero i giornali..." [INTIMIDIRE]
The Ancient One
CITAZIONE (Herman Rotwang @ 13 Feb 2018, 18:01) *
"Se non vuole aiutarci benissimo. Prenderemo la porta e ce ne andremo immantinente. Ma può immaginare bene che le persone che seguono le nostre....attività non ci metteranno molto a fare due più due e a venire anch'esse a farle una visitina. Magari a chiederle merito di qualcosa, chissà?
E loro non sono cortesi come noi.
Loro hanno bocche, loro hanno fauci.


CITAZIONE (Festuceto @ 13 Feb 2018, 21:02) *
Sventolai il tomo dinanzi agli occhi inquieti del commercialista: "Te lo ricordi questo? Scommetto di sì... E sono pronto a giocarmi il bastone che una perizia calligrafica dimostrerebbe che la scrittura nel libro è la tua, il contabile di uno spacciatore di droga!". Mi avvicinai ad un passo da Buchwald, il libro tra me e lui, lo fissai negli occhi, [INTIMIDIRE]


CITAZIONE (Fantasya @ 14 Feb 2018, 03:07) *
"Chissà come intitolerebbero i giornali..." [INTIMIDIRE]


Le minacce fanno salire la tensione, ma ciò che veramente ha un effetto dirompente sul muro difensivo di Buchwald è il libro mastro. Appena Alfred lo estrae, gli occhi del commercialista ci cadono sopra e lo riconosce immediatamente, così come potrebbe fare solo qualcuno che ha passato infinite ore a compilarlo, utilizzando il codice segreto che voi avete abilmente decriptato, incolonnando meticolosamente quantità, prezzi di vendita e compensi.

"Dove diavolo lo avete preso? Non ci posso credere... Dove? Dove lo avete trovato dopo tutti questi anni?!? Lasciate stare. Non voglio saperlo. I registri sparirono dal mio ufficio dopo che seppi dell'indagine della polizia, ma priam della morte di Echevarria. Per fortuna avevo delle copie. Ero terrorizzato dalla prospettiva che finissero in mano alle autorità e che sarebbero stati usati per incriminarci, ma -peggio ancora- ero terrorizzato al pensiero che Echevarria venisse a sapere che qualcuno mi aveva sottratto il libro mastro..."

Il solo pensiero sembra risvegliare in lui angosciosi pensieri.

"Ormai speravo che quel maledetto libro fosse sparito per sempre. Che chi me lo aveva sottratto non fosse stato in grado di decifrarlo o di capire a cosa si riferisce. Ma dentro di me lo sapevo, che prima o poi sarebbe riemerso tutto."

Si mette a sedere. Pallido. Lo sguardo nel vuoto.
Si sgancia la cravatta e si sbottona l'ultimo bottone della camicia.
Alza l'interfono: "Emily, per favore disdici tutti gli appuntamenti di oggi e poi vai pure a casa. Voglio restare da solo con questi signori."

È un uomo distrutto.

Alza la testa e vi parla con voce bassa, rassegnata: "Chi siete? Chi vi manda dopo tutti questi anni? E che volete?"

Fa una lunga pausa.
Poi aggiunge dei dettagli.

"Echevarria fu mio cliente, dal 1918 (anno in cui iniziai a lavorare) fino alla sua morte, avvenuta nel 1924. Era un uomo molto ricco e tenergli la contabilità costituiva la parte più significativa dei miei introiti professionali. Non fu facile quando morì, con fatica trovai altri clienti. Capitemi: ero giovane, di origine tedesca, di umile estrazione, e avevo una moglie. Oggi ho anche tre figli da mantenere. Capitemi..."
Ravenloft
"Sig. Buchwald i suoi problemi o la storia della sua vita ci interessano davvero poco a questo punto. Ma è anche vero che non siamo interessati a lei personalmente. Se ci farà incazzare sarà la polizia a occuparsene [INTIMIDIRE]. Iniziamo dalle cose semplici, un passo alla volta. Lei sa chi ha ereditato il ruolo di Echevarria dopo la sua morte? Mi riferisco in particolare alla produzione e distribuzione della droga N e alle orge. Conosce qualche uomo o donna di spicco che partecipava ai festini? LEI ha partecipato ad una di queste orge?" [INTERROGARE] Volevo capire fino a che punto era coinvolto, a parte le sue "naturali doti" di contabilità.
Herman Rotwang
In questo momento il mio tono si fa più morbido con Buchwald.

"Come già detto, figliolo, non abbiamo nessun interesse a metterla nei guai. Mia è la vendetta - dice il Signore.
Però affinché la contrizione sia sincera deve essere accompagnata dal Pentimento. Dunque, capiamo le motivazioni che possono averla indotta al peccato.
Ma, come diceva poco prima il mio amico, inizi col raccontarci tutto quello che sa su questa brutta storia della droga.
Che porcheria è? Non è una sostanza normale, vero? E...non serve solamente a sballarsi.....VERO?"

Sulla mia ultima parola il mio tono diventa di nuovo mortalmente serio...
The Ancient One
CITAZIONE (Herman Rotwang @ 15 Feb 2018, 00:13) *
inizi col raccontarci tutto quello che sa su questa brutta storia della droga.
Che porcheria è? Non è una sostanza normale, vero? E...non serve solamente a sballarsi.....VERO?"

"Echevarria era a capo di... una specie di chiesa. Adoravano un'antica divinità che chiamavano Gol-Goroth. Per farlo organizzavano delle orge, continuamente. Questa era la cruda verità. Era il loro modo di... pregare. E la droga serviva a questo, credo: aumentare il desiderio in modo esponenziale; il desiderio sessuale, intendo. Lui la chiamava Nettare e la vendeva a pesa d'oro ai membri del culto e anche a qualche estraneo.

I registri tengono conto dello spaccio della droga. Era quella la principale fonte di ricchezze di Echevarria. Aveva anche ereditato qualcosa, ma la parte del leone delle sue entrate era il Nettare."


CITAZIONE
Conosce qualche uomo o donna di spicco che partecipava ai festini?

"C'era un tizio dell'università che era sempre presente, un certo George Ayers. Era un esperto di religioni del passato.

Comunque c'era un sacco di gente che frequentava quei festini. Io però cercavo di relazionarmi con loro il minimo indispensabile, e non mi ricordo più i nomi."


CITAZIONE
LEI ha partecipato ad una di queste orge?" [INTERROGARE]

"Ero coinvolto il minimo indispensabile; quanto bastava per non perdere quel ricco cliente! Ammetto di aver retto il moccolo a qualche orgia; ma non ho mai partecipato, lo giuro. E non ho mai preso il Nettare: quella roba ti mandava fuori di testa!!!


CITAZIONE (Ravenloft @ 14 Feb 2018, 23:12) *
Lei sa chi ha ereditato il ruolo di Echevarria dopo la sua morte? Mi riferisco in particolare alla produzione e distribuzione della droga N e alle orge.

È a questo punto che il peso dei ricordi si fa soverchiante. Scoppia a piangere e lo fa in un modo tale che vi fa impressione: Buchwald non è palesemente un tipo da piangere.

"Vi ho già detto molto. Non intendo proseguire, almeno che non mi diate rassicurazione che mi lascerete in pace. È vero, ho tenuto la contabilità a un trafficante di droga, ma... ero giovane, e mi sono pentito. Oggi ho due figli e una famiglia, e sono un professionista stimato."

Sembra aver riacquistato un po' di lucidità.

"Posso dirvi altro, ma voglio essere lasciato in pace e voglio che mi restituiate il libro contabile che mi inchioda alle mie responsabilità."
Herman Rotwang
"Figliolo, io la comprendo. E - se desidera - sono anche pronto a somministrarle il Sacramento della Penitenza.
Le ripeto che non siamo qui per farle del male e nemmeno per danneggiarla o giudicarla.
Ma il libro è molto importante per noi: non certo per ricattarla, quanto per le informazioni che contiene relative agli immondi traffici di Echevarria.
Capirà bene che perché noi valutiamo la possibilità di consegnarglielo, quello che lei sa ed è in grado di dirci deve essere decisamente sostanzioso e importante.
Nomi (come le identità di Sick, Moses e Umbrella o altri di tal fatta), fatti, nessi causa effetto, le eventuali...manifestazioni legate a questo culto. I mezzi per combatterlo.. Cose di questo genere, mi spiego?
Altrimenti faremmo un ben misero affare a scambiare un cannone con una fionda.
Ci stupisca, dunque, ci dia un assaggio di quello che sa affinché possiamo decidere."

Sorrido in maniera rassicurante [RASSICURARE].
The Ancient One



CITAZIONE (Herman Rotwang @ 16 Feb 2018, 00:59) *
Capirà bene che perché noi valutiamo la possibilità di consegnarglielo, quello che lei sa ed è in grado di dirci deve essere decisamente sostanzioso e importante.

CITAZIONE
Sorrido in maniera rassicurante [RASSICURARE].


Buchwald riprende a parlare. Ha la morte negli occhi: sa che la sua esistenza da piccolo borghese potrebbe sgretolarsi per mano vostra.

"Un giorno Echevarria mi convocò d'urgenza a casa sa e io lo trovai in preda a una crisi di nervi. Disse che c'era un'indagine della polizia, che lo volevano incastrare. Aggiunse che, se fossero venuti a interrogarmi, non avrei assolutamente dovuto parlare di lui e del culto. Col cavolo che lo avrei fatto!

Da quel giorno Echevarria dette un'accelerata a quelli che dovevano essere i suoi piani, di cui non so niente, in realtà, perché (ve lo ripeto!) io ero solo un giovane contabile abbagliato dall'aver visto per la prima volta nella mia vita qualche dollaro in più.
Qualche settimana dopo Echevarria organizzò una grande cerimonia. Lo pregai di non coinvolgermi. E sarò sincero: non era la cerimonia o le orge a farmi paura: avevo paura solo della polizia. Ve lo ripeto: ero giovane, non sapevo quello che stavo facendo.
Fu una fortuna che non andai, perché quella fu la notte del disastro. Ho la sensazione che ci fosse un legame fra le indagini della polizia e il massacro che ne seguì; tuttavia non so cosa sia successo di preciso e nemmeno voglio saperlo. Voglio dimenticare. Voglio solo dimenticare tutto. Adesso ho famiglia. Figli da sfamare.

Vi prego... non potete riportare alla luce quella faccenda. Non può venirne fuori nulla di buono. Certe cose sono distruttive e basta. NON SVEGLIATE IL CAN CHE DORME!"



CITAZIONE (Ravenloft @ 14 Feb 2018, 23:12) *
Lei sa chi ha ereditato il ruolo di Echevarria dopo la sua morte? Mi riferisco in particolare alla produzione e distribuzione della droga N e alle orge.

"No, non so niente di quello che è successo dopo il finimondo del '24. Mi ero salvato per miracolo e non volevo tentare la sorte di nuovo. Quando fu chiaro che nessuno sapeva del mio coinvolgimento o che nessuno sarebbe venuto a chiedermi la contabilità di Echevarria, bruciai ogni cosa che mi legasse a quell'uomo, al suo culto, e a quei giorni folli della mia vita. Ero di nuovo povero, ma almeno ero vivo e avevo imparato la lezione."


Spendere 1 punto di Giudicare può permettervi di analizzare meglio le sue parole.
Ravenloft
Cercai di capire cosa avesse voluto dire con quelle parole [GIUDICARE 1]. Poi: "Un'indagine della polizia?" gli chiesi d'istinto. "Vuole dire, un'indagine non legata alla strage del '24? Ci dica di più. Era una indagine su Echevarria nello specifico o, magari, sui suoi loschi traffici? Ancora non ci ha detto infatti come Echevarria riciclava tutti quei bei verdoni derivanti dalla vendita della droga N. E non mi racconti la storia della filantropia... doveva pure avere qualche attività legale di facciata!".
Herman Rotwang
"E degli altri soci di Echevarria, come Ayers e Spend? Cosa ci sa dire?
E chi sono questi Moses, Sick e Umbrella? Potrebbero essere l'unico anello di connessione con la produzione e lo smercio della sostanza..."


Al momento pare che la nostra fonte, per quanto scoperchiata, sia piuttosto avara di informazioni significative.
The Ancient One


CITAZIONE
"Vuole dire, un'indagine non legata alla strage del '24? Ci dica di più. Era una indagine su Echevarria nello specifico o, magari, sui suoi loschi traffici?

"Come vi ho detto all'inizio, io non ho avuto nessun accertamento e nessun interrogatorio.
L'unica cosa insolita che mi è successa, pochi giorni prima del massacro del '24, è che qualcuno mi ha sottratto quel libro mastro.
Poiché Echevarria già sospettava allora di avere dei poliziotti alle calcagna, ho pensato che anche il furto fosse stato organizzato dalla polizia. Chi altro poteva sapere e/o avere interesse in quel libro mastro?"



CITAZIONE
Ancora non ci ha detto infatti come Echevarria riciclava tutti quei bei verdoni derivanti dalla vendita della droga N. E non mi racconti la storia della filantropia... doveva pure avere qualche attività legale di facciata!".

"Non li riciclava, ma anzi li distribuiva. Li accumulava e li distribuiva. L'unica cosa a cui era interessato era il suo culto, le orge, il... 'progetto'. Tutto il resto per lui non contava.

Anche il giro di droga era molto più ridotto di quello che sarebbe potuto essere. E non era gestito troppo bene o in modo 'imprenditoriale'. Era come se quella fosse una cosa del tutto secondaria, che doveva portare il denaro per portare avanti gli altri progetti, dai quali mi sono sempre tenuto alla larga il più possibile."



CITAZIONE (Herman Rotwang @ 17 Feb 2018, 03:33) *
E degli altri soci di Echevarria, come Ayers e Spend? Cosa ci sa dire?

"Mi ricordo di Spend. Era un attore famoso, che fu massacrato insieme a Echevarria. Frequentatore assiduo delle orge. No, non avevo legami particolari con lui.

Anche con Ayers non avevo rapporti particolari. Insegnava all'università. Non era presente il giorno del massacro e non so che fine abbia fatto.
Però (a differenza di Spend) so che lui era un 'pezzo grosso'. Uno che contava. Una specie di braccio destro di Echevarria. "



CITAZIONE
E chi sono questi Moses, Sick e Umbrella? Potrebbero essere l'unico anello di connessione con la produzione e lo smercio della sostanza..."

"Ah, ho capito di chi parlate. Sono i soprannomi che usavamo per indicare nel libro mastro (ma immagino che venissero chiamati così anche nella vita reale) gli spacciatori del Nettare. Erano pochi. Echevarria non voleva allargarsi troppo. Io non li ho mai incontrati e non ho idea di che fine abbiano fatto."



CITAZIONE (Ravenloft @ 16 Feb 2018, 11:35) *
Cercai di capire cosa avesse voluto dire con quelle parole [GIUDICARE 1].

Percepisci che c'è qualcosa... qualcosa di pesante, che ancora non vi ha detto.
Premi sul punto, con tutte le due doti di profondo conoscitore della mente umana.

Lui si apre.

"Sapete qual è la cosa più strana che mi ha mai detto Echevarria? Un giorno, mentre eravamo in ufficio solo io e lui a verificare i conti, mi fisso e all'improvviso, dal niente, mi disse: 'Abraham, vuoi sapere una cosa davvero perversa? Quelli che mi seguono e adorano Gol-Goroth sono dei poveri illusi. Il mio progetto è ben più grande di quel che pensano. Preparati, Abraham, preparati. Preparati a quel che sarà!'

Non ho la più pallida idea di cosa intendesse. Prepararmi... a che?!?

Se è proprio quella la cosa che cercate -il progetto più grande, intendo- accettate un consiglio: non ne verrà fuori nulla di buono. Un sacco di persone sono già morte. Tornate dalle vostre famiglie e lasciateci tornare anche me. Non mettete in pericolo coloro che amate per un po' di soldi, come stupidamente feci io tanti anni fa. NON C'È NESSUN PROFITTO A RIPORTARE ALLA LUCE CIO' CHE È STATO SEPOLTO!"

Herman Rotwang
"Figliolo, vorremmo tanto seguire il suo consiglio, ma non ha ben chiara la cosa....
Il misterioso progetto di Echevarria giace sotto il velo della nostra realtà in attesa di scaturire alla luce. Ci sono Forze all'opera, pronte a fare scatenare questa malvagità su tutti noi...
Ebbene, noi non vogliamo riportare tutto ciò alla luce: vogliamo seppellirlo nel profondo della terra, ricacciarlo fin nel cuore dell'Inferno da cui è venuto, se possibile. Ma per fare questo ci serve conoscenza. Dobbiamo sapere cosa abbiamo davanti.
E questo per salvare vite: le nostre, ma anche quelle di tanti fratelli sconosciuti...e forse anche la sua e quella dei suoi cari."

La mia pausa è significativa.

"Dunque, per l'ennesima volta, se ci ha preso per gente venuta qui a tormentarla e ricattarla, ebbene ha decisamente sbagliato l'interpretazione.
Siamo qui come un medico, per incidere una ferita suppurante. Vedrà che dopo starà meglio... Oserei dire, comunque, che il suo metro di giudizio è decisamente inappropriato agli scopi di gente come noi."

(O almeno alla maggior parte di essi), penso solamente fra me e me...

"In ogni caso, abbiamo una certa idea circa i progetti di Echevarria... Immagino non ci sia proprio modo di sapere i nomi di qualche altro cultista, vero?"
The Ancient One
CITAZIONE (Herman Rotwang @ 17 Feb 2018, 21:46) *
La mia pausa è significativa.


Anche la sua lo è.
Vi considera dei poveri illusi, ma questo non lo dice.



CITAZIONE
"Dunque, per l'ennesima volta, se ci ha preso per gente venuta qui a tormentarla e ricattarla, ebbene ha decisamente sbagliato l'interpretazione.

"Grazie!"

È talmente sconvolto che non riesce a far seguire un sorriso al ringraziamento.
E continua a sorseggiare un brandy, che prende da una bottiglia di cristallo molto sfarzosa. A questo ora deve essere già piuttosto arzillo. Quando ve ne andrete, lo immaginate già ad ubriacarsi da solo qui in ufficio, senza rincasare dalla moglie che lo chiamerà dopo poco su tutte le furie, completamente ignara del dramma che ha vissuto quest'uomo.



CITAZIONE
Immagino non ci sia proprio modo di sapere i nomi di qualche altro cultista, vero?"

"Beh, ce n'era un altro... Si chiamava Samson Trammel io non lo conoscevo bene e non ho mai avuto troppa a che fare con lui, mo ho sempre avuto l'impressione che fosse un membro importante, un componente della 'cerchia interna' di Echevarria; però non posso esserne sicuro. Io non gli davo confidenza e quando capii che non sarebbe mai stato mio cliente, ho iniziato a evitarlo (come facevo con tutti gli altri).
In ogni caso non so che fine ha fatto: non lo vedo (e nemmeno ci penso) da oltre un decennio."
Herman Rotwang
Boom!
Ed ecco un altro nome che salta fuori a proposito...
A questo punto tutti i fili della nostra indagine puntano dritti dritti su questa fantomatica coppia Walker/Trammel...
Se poi è veramente una coppia.
Non credo che Buchwald abbia poi molto di più da dire per cui mi traggo un attimo a parte con Udko per chiedere il suo parere in merito.
E soprattutto per prendere la decisione in relazione al registro.
The Ancient One
Ottimo. Resto in attesa di sapere se restituite il registro e se posso chiudere la scena.
Questa è la versione 'lo-fi' del forum. Per visualizzare la versione completa con molte più informazioni, formattazione ed immagini, per favore clicca qui.
Invision Power Board © 2001-2018 Invision Power Services, Inc.