Aiuto - Cerca - Utenti - Calendario
Versione completa: [pc]Gemini Rue
OldGamesItalia > (Old)Games > Videogiochi
Pagine: 1, 2
Tsam
Abbiamo il piacere di pubblicare, grazie al lavoro dell'esimio Ragfox, la recensione di Gemini Rue, interessantissima avventura grafica che non mancherà di colpire gli amanti delle avventure grafiche.

Questo il link: http://www.oldgamesitalia.net/content/gemini-rue



Buona lettura!
The Ancient One
Stupenda recensione! metal.gif metal.gif

I miei commenti li ho lasciati direttamente sul sito.
Syxtem
Sembra carino blush.gif
Funziona sullo ScummVM? biggrin2a.gif
Ravenloft
Come sono gli altri giochi di questo (per me, finora) sconosciuto sviluppatore?
asterix777
In effetti l'impostazione retrò e la trama sci-fi rende questo titolo abbastanza appetibile.
Ottima rece. ;)
Myloch
Fa molto Innocent until caught o Future wars...molto retrò...anche troppo! Sono più propenso a un 2d moderno in stile monkey island 2 special edition.
The Ancient One
CITAZIONE (Myloch @ 2 Mar 2011, 19:06) *
Fa molto Innocent until caught o Future wars...molto retrò...anche troppo! Sono più propenso a un 2d moderno in stile monkey island 2 special edition.

Io l'esatto opposto (ma capisco quello che dici).

Ho visto le immagini ed ho pensato: "Future Wars!".
Cavolo, che nostalgia...
Tsam
Sapete che Future Wars è uno di quei titoli che ho sempre detto "vorrei ma non posso"? ho consumato le pagine di tgm dell'epoca con la soluzione blush.gif

ciao
tsam
The Ancient One
CITAZIONE (Tsam @ 2 Mar 2011, 19:34) *
Sapete che Future Wars è uno di quei titoli che ho sempre detto "vorrei ma non posso"? ho consumato le pagine di tgm dell'epoca con la soluzione blush.gif

Non ho capito se lo hai giocato oppure no.

Penso che quasi tutti, per uscire da quella dannata prigione, hanno consumato le pagine della soluzione... :-)
Colpa del pixel hunting e di quei due o tre dannati punti morti.

C'è da dire che -rigioato a distanza di anni su un monitor ben più grande- l'ho finito tutto di un fiato, senza dimenticare nessun oggetto.
Ero io più bravo o mi avrà aiutato il monitor più grande? :-)
jsbrigo
lo sviluppatore e' uno studente, joshua nuernberger
il gioco e' la sua tesi blush.gif

ovviamente poi il tutto e' stato rinfrescato dall'editore prima di metterlo in vendita

l'ispirazione l'ha presa da 'future wars'

attendo la traduzione e poi lo giochero'
asterix777
CITAZIONE (jsbrigo @ 2 Mar 2011, 20:54) *
attendo la traduzione e poi lo giochero'

Chissà chi ci s'imbarca...
Tsam
CITAZIONE (asterix777 @ 3 Mar 2011, 00:50) *
CITAZIONE (jsbrigo @ 2 Mar 2011, 20:54) *
attendo la traduzione e poi lo giochero'

Chissà chi ci s'imbarca...


E' una dichiarazione di intenti? biggrin2a.gif

@Diego : mai giocato blush.gif sempre desiderato, mai preso in mano blush.gif
Ragfox
Non sono tanto sicuro che il gioco sia la sua tesi. Ho letto una sua intervista e non fa alcun accenno alla cosa.
Quel che è certo è che ha vinto un premio nella categoria studenti durante un recente meeting.

Per la traduzione, mi è stato detto che potrebbe essercene una ufficiale, ma non è sicuro al 100%.
jsbrigo
rag il gioco fa parte del suo progetto sviluppato all'interno del suo corso di studi @UCLA
non e' un programmatore ma un designer (dal mio punto di vista), insomma credo che il corso di studi si chiami Design and Media Arts Program
mi sono espresso male non e' la sua tesi ma cmq in USA funziona un po' diversamente la "defence"
e' sviluppato usando AGS

ha iniziato lo sviluppo nel 2008 (ultimo anno della high school) l'ha teminato nel 2010 vincendo l'IGF Student Showcase

insomma bel lavoro, complimenti
p.s. l'unico aiuto e' per le musiche e gli effetti

CODICE
''It all started with Putt Putt Saves the Zoo, but what ultimately inspired me to make my own games was after I played The Secret of Monkey Island and I knew I wanted to create the same kind of experience for players. After that I’d say Indiana Jones and the Fate of Atlantis. Outside of that the rest of the [adventure] games kind of lump together.''
asterix777
CITAZIONE (Tsam @ 3 Mar 2011, 08:36) *
E' una dichiarazione di intenti? biggrin2a.gif

Be', se mi danno un bel po' di soldi... ghgh.gif
Ma potrebbero averli già dati a qualcun altro, come ipotizza Ragfox.
Syxtem
Cavolo... l'ho provato un attimino e sembra fatto davvero bene. Sarebbe bello poterci giocare col proprio cellulare (tanto le risoluzioni così misere rendono i dispositivi dal piccolo schermo delle piattaforme ideali)
Tsam
Già, anche io mi sono ingolosito parecchio, visto che fa molto Blade Runner; fra l'altro il nostro Rag ha ottenuto il posto numero 1 su google cercando Recensione Geminu Rue biggrin2a.gif
Gnupick
Riporto un commento (riveduto e corretto) che ho postato su AP:

Devo ammettere che avevo approcciato questo titolo con un po' di antipatia, perchè ultimamente trovo veramente esagerata la tendenza a giustificare qualsiasi difetto di un prodotto indie. Inoltre un gioco che si presenta così 'povero' come Gemini Rue mi fa subito sospettare di scarsa cura mascherata da 'ritorno al rètro'.
E invece il gioco mi è piaciuto, probabilmente per me è l'esperienza adventure più incisiva dai tempi di Gray Matter.

Riconosco che Gemini non è eccelle davvero in nessun elemento. Eppure l'avventura ha ritmo, è piacevole, intriga e si fa ben seguire nonostante il riciclo di locazioni (che a me non ha dato alcun fastidio, anzi, ho potuto concentrarmi meglio sulla sostanza piuttosto che stare lì a guardarmi attorno ogni minuto in una nuova room) e diversi limiti nel gameplay. Una bella differenza dopo A New Beginning che, pur essendo per certi versi un titolo interessante, nella prima parte mi ha fatto addormentare più volte e dovevano venire a rianimarmi. Gemini Rue invece me lo sono bruciato in soli due giorni.

Ah, e poi... FINALMENTE, una storia realizzata da un team indie che risulta COMPRENSIBILE e che non si fa prendere dalla recente 'sindrome di Lynch'.
The Ancient One
Ancora non ho giocato a Gemini Rue (nonostante la recensione di Ragfox mi abbia messo una certa scimmia addosso dal day 1...), però devo quotare questa frase di Gnupick:

CITAZIONE
Ah, e poi... FINALMENTE, una storia realizzata da un team indie che risulta COMPRENSIBILE e che non si fa prendere dalla recente 'sindrome di Lynch'.


Per quanto mi riguarda è da quando è uscito Braid che non riesco più a trovare un gioco indie che non sia mistico, zen, astratto, intellettuale, ecc.
Il risultato è che... beh... mi diverto un sacco, però alla fine ho sempre la sensazione di essere uno scemo che non c'ha capito nulla! :-)))
Capo
Finito, davvero ottima narrazione ed atmosfera, molto carente tecnicamente ed un po "vago" sul finale.
The Ancient One
CITAZIONE (Capo @ 29 Dec 2012, 17:25) *
Finito, davvero ottima narrazione ed atmosfera, molto carente tecnicamente ed un po "vago" sul finale.

Mi sa che ora lo inizio anche io, visto che ho finito Deponia 2.
Poi vi dico.

"Ottima narrazione e atmosfera" per me sono cose importanti.
E ce l'ho nella lista dei "giocherò" da quando è uscita la rece di Ragfox.
Gwenelan
A me Gemini Rue è piaciuto molto. La storia non è originalissima e il gameplay non è una meraviglia, ma è molto ben "costruito" e non lascia l'idea di qualcosa di "meh".
CITAZIONE (The Ancient One @ 25 Jul 2012, 08:35) *
Per quanto mi riguarda è da quando è uscito Braid che non riesco più a trovare un gioco indie che non sia mistico, zen, astratto, intellettuale, ecc.
Il risultato è che... beh... mi diverto un sacco, però alla fine ho sempre la sensazione di essere uno scemo che non c'ha capito nulla! :-)))


Di solito in questi casi non sei tu che sei scemo, sono quelli che hanno fatto il gioco che non avevano nulla da comunicare XD.
TheRuler
L'ho finalmente iniziato ieri sera. L'atmosfera e le musiche alla Blade Runner sono fantastiche.

Una bella "rivisitazione".





Originale
asterix777
Intervista a Dave Gilbert dei Wadjet Eye Games.
Una versione per IOS di Gemini Rue è prevista per l'11 aprile prossimo e, se andrà bene, pare anche per Android. Anche la serie Blackwell è prevista per l'uscita in IOS, ma se ne parla più in là, mentre il nuovo capitolo Blackwell: Epiphany è programmato per l'autunno.
Interessante peraltro la posizione di Gilbert, che non si riconosce nello stile retrò dei suoi titoli, dichiarando al contrario di seguire una strada non dissimile da quella seguita dai Telltale per The Walking Dead, tentando di evitare noiose fasi di stallo del giocatore e favorendone l'avanzata nell'avventura.
http://it.ign.com/feature/4591/gemini-rue-...enture-grafiche
Gwenelan
Grazie del link, asterix blush.gif!
In realtà l'intervista non dice nulla che chi ha ascoltato i commenti nei giochi di Gilbert (o abbia semplicemente giocato i suoi giochi) non sappia... è più che evidente come Gilbert e co si sforzino sempre di trovare un approccio nuovo al gioco - all'AG in particolare - e la questione retrò sia solo l'apparenza, peraltro non sempre e comunque, vedi Emerald City e Da New Guys.
Quoto Gilbert sulla questione Steam, Greenlight non mi è mai parsa una grande trovata, specialmente in casi come questo mi pare che rallenti e basta tutto quanto. Imho dovrebbe essere riservata alle new entry, quelli che su Steam non hanno nessun gioco, è ridicolo che gente come Gilbert o quello di The Sea Will Claim Everything (sorry, non trovo il nome al momento) debbano ogni volta fare la fila.
Voglio che esca Epiphanyyy!
Diduz
CITAZIONE (asterix777 @ 31 Mar 2013, 23:01) *
Intervista a Dave Gilbert dei Wadjet Eye Games.
Una versione per IOS di Gemini Rue è prevista per l'11 aprile prossimo e, se andrà bene, pare anche per Android. Anche la serie Blackwell è prevista per l'uscita in IOS, ma se ne parla più in là, mentre il nuovo capitolo Blackwell: Epiphany è programmato per l'autunno.
Interessante peraltro la posizione di Gilbert, che non si riconosce nello stile retrò dei suoi titoli, dichiarando al contrario di seguire una strada non dissimile da quella seguita dai Telltale per The Walking Dead, tentando di evitare noiose fasi di stallo del giocatore e favorendone l'avanzata nell'avventura.
http://it.ign.com/feature/4591/gemini-rue-...enture-grafiche

Orca l'oca, notevole coraggio, davvero notevole. Dev'essere impazzito.
La verità è che i SUOI giochi (intendo proprio quelli di Dave, non Gemini Rue, Resonance o Primordia, che non ha scritto), non sono in effetti molto focalizzati sugli enigmi. I Blackwell sono meno complessi, specialmente il terzo lo trovai molto lineare. Emerald City Confidential aveva una sceneggiatura bellissima ma era in quel territorio in cui l'avventura scivola nella visual novel.
Un The Walking Dead in 320x200? I nostalgici non aspettano altro! ghgh.gif E' stato bello conoscerti, Dave! icon_salut.gif

P.S.: Sugli enigmi Ron Gilbert ha detto le sue stesse cose nella promozione di The Cave, eh. wink.gif
Gwenelan
CITAZIONE (Diduz @ 31 Mar 2013, 22:54) *
CITAZIONE (asterix777 @ 31 Mar 2013, 23:01) *
Intervista a Dave Gilbert dei Wadjet Eye Games.
Una versione per IOS di Gemini Rue è prevista per l'11 aprile prossimo e, se andrà bene, pare anche per Android. Anche la serie Blackwell è prevista per l'uscita in IOS, ma se ne parla più in là, mentre il nuovo capitolo Blackwell: Epiphany è programmato per l'autunno.
Interessante peraltro la posizione di Gilbert, che non si riconosce nello stile retrò dei suoi titoli, dichiarando al contrario di seguire una strada non dissimile da quella seguita dai Telltale per The Walking Dead, tentando di evitare noiose fasi di stallo del giocatore e favorendone l'avanzata nell'avventura.
http://it.ign.com/feature/4591/gemini-rue-...enture-grafiche

Orca l'oca, notevole coraggio, davvero notevole. Dev'essere impazzito.
La verità è che i SUOI giochi (intendo proprio quelli di Dave, non Gemini Rue, Resonance o Primordia, che non ha scritto), non sono in effetti molto focalizzati sugli enigmi. I Blackwell sono meno complessi, specialmente il terzo lo trovai molto lineare. Emerald City Confidential aveva una sceneggiatura bellissima ma era in quel territorio in cui l'avventura scivola nella visual novel.
Un The Walking Dead in 320x200? I nostalgici non aspettano altro! ghgh.gif E' stato bello conoscerti, Dave! icon_salut.gif

P.S.: Sugli enigmi Ron Gilbert ha detto le sue stesse cose nella promozione di The Cave, eh. wink.gif


Non credo che Gilbert intendesse riprendere la stessa identica posizione di TWD. Nell'intervista dice:
CITAZIONE
Messa così può non suonare benissimo, ma il punto è che se poni l'enfasi sul coinvolgimento, se riempi le schermate di elementi cliccabili e interattivi, generi un sacco di divertimento. Non devi esagerare coi dialoghi, farti prendere dalla tentazione di far parlare troppo i personaggi, e con i miei giochi è facile che accada, anche per compensare l'approccio grafico minimalista. Ma il risultato è noioso, a prescindere da quanto siano interessanti i dialoghi. Bisogna limitare le conversazioni e far avanzare la storia tramite le azioni del giocatore, facendogli raccogliere una lettera, facendolo agire, non stando lì a raccontargli le cose. In questo, penso che a Telltale Games stiano facendo un gran lavoro. E ci sto provando anche io.

Che è... il 10% di quello che è TWD. Gilbert aggiunge:
CITAZIONE
Essere bloccati in un'avventura grafica non è divertente, soprattutto se ti sei appassionato alla storia e vuoi vedere come va avanti. Non c'è nulla di male nell'avere degli enigmi da risolvere, eh, ma non devono essere esageratamente complessi e oscuri, finiscono per limitare il divertimento.
Che vuol dire solo non inserire enigmi assurdi e cervellotici per il gusto di farli cervellotici. Infine dice:
CITAZIONE
Se alla fine la parte migliore sta nelle cutscene, o comunque nelle parti in cui non stai facendo nulla, secondo me, il gioco non è divertente. Se devi creare qualcosa in cui ci si limita a guardare passivamente, perché fare un gioco?

Che è invece proprio l'approccio TWD. Insomma, non credo ci sia pericolo che abbandonino la "retta via", intende solo dire che sta cercando di evolversi anche lui, che l'idea che i suoi giochi siano classici e retrò, è sbagliata, e nomina quello perché l'intervistatore per primo li ha confrontati in maniera errata.
ECC più che VN lo definirei quasi casual. Ha molto in comune con i giochi tipo "trova l'oggetto nello scenario", in generale. Come enigmi, in generale, imho Gilbert deve migliorare, perché sì, devono essere logici, ma neanche semplicissimi, ma già si vede il miglioramento nella Blackwell Saga. Se riuscisse a usare un approccio tipo Primordia, che era poco lineare e aveva molte diverse soluzioni per un problema, e anche un paio di enigmi non semplicissimi... beh, sarebbe il massimo.
Diduz
CITAZIONE (Gwenelan @ 1 Apr 2013, 01:07) *
Non credo che Gilbert intendesse riprendere la stessa identica posizione di TWD.

Rimane il fatto che per il boss della Wadjet Eye, che nell'ultimo sondaggio qui se l'è giocata testa a testa con The Walking Dead "il distruttore", The Walking Dead è un gioco ed è pure un'avventura grafica. Su questo non ci piove. wink.gif
Gwenelan
CITAZIONE (Diduz @ 31 Mar 2013, 23:25) *
CITAZIONE (Gwenelan @ 1 Apr 2013, 01:07) *
Non credo che Gilbert intendesse riprendere la stessa identica posizione di TWD.

Rimane il fatto che per il boss della Wadjet Eye, che nell'ultimo sondaggio qui se l'è giocata testa a testa con The Walking Dead "il distruttore", The Walking Dead è un gioco ed è pure un'avventura grafica. Su questo non ci piove. wink.gif

E secondo te lui poteva dire: "no, è una cagata" XD? In ogni caso da nessuna parte ha detto 1) che è un gioco; 2) che è un'AG. In realtà se leggi bene ha criticato esattamente il modo in cui è concepito, rileggi la citazione:
CITAZIONE
Messa così può non suonare benissimo, ma il punto è che se poni l'enfasi sul coinvolgimento, se riempi le schermate di elementi cliccabili e interattivi, generi un sacco di divertimento. Non devi esagerare coi dialoghi, farti prendere dalla tentazione di far parlare troppo i personaggi, e con i miei giochi è facile che accada, anche per compensare l'approccio grafico minimalista. Ma il risultato è noioso, a prescindere da quanto siano interessanti i dialoghi. Bisogna limitare le conversazioni e far avanzare la storia tramite le azioni del giocatore, facendogli raccogliere una lettera, facendolo agire, non stando lì a raccontargli le cose. In questo, penso che a Telltale Games stiano facendo un gran lavoro. E ci sto provando anche io.

Cioè loda appunto l'unico punto in TWD si sforza ogni tanto di riuscire, e critica l'altra parte, che ne costituisce il 90%:
CITAZIONE
Se alla fine la parte migliore sta nelle cutscene, o comunque nelle parti in cui non stai facendo nulla, secondo me, il gioco non è divertente. Se devi creare qualcosa in cui ci si limita a guardare passivamente, perché fare un gioco?
L'ha solo fatto, come suo solito, in maniera molto diplomatica, e l'ha fatto solo perché l'intervistatore, non so se per totale ignoranza o per "provocazione", ha pragonato i due approcci come antitetici, mentre, come dice Gilbert, nelle *intenzioni* sono uguali identici (e in realtà sono anche antitetici, ma per un altro verso totalmente).
Ma in realtà potrebbero venire lui e Cecil e Gesù a dire quel che vogliono, dovrebbero comunque fornire argomentazioni basate sulla logica, sulla tecnica e sullo studio del game design per essere presi in considerazione ^-^.
Diduz
CITAZIONE (Gwenelan @ 1 Apr 2013, 01:41) *
CITAZIONE (Diduz @ 31 Mar 2013, 23:25) *
CITAZIONE (Gwenelan @ 1 Apr 2013, 01:07) *
Non credo che Gilbert intendesse riprendere la stessa identica posizione di TWD.

Rimane il fatto che per il boss della Wadjet Eye, che nell'ultimo sondaggio qui se l'è giocata testa a testa con The Walking Dead "il distruttore", The Walking Dead è un gioco ed è pure un'avventura grafica. Su questo non ci piove. wink.gif

E secondo te lui poteva dire: "no, è una cagata" XD? In ogni caso da nessuna parte ha detto 1) che è un gioco; 2) che è un'AG.

Non lo tira fuori l'intervistatore, lo tira fuori lui. Perché in realtà pensa che al 90% sia una cagata?
Hmmm... io calerei la percentuale.
Non ha bisogno di dire che è un gioco o è un'avventura, lo dà assolutamente per scontato. Dice, prima dei passi da te citati,
CITAZIONE
"Guarda, in linea di massima, penso di stare muovendomi io stesso nella direzione di The Walking Dead. I giochi d'avventura hanno subito un processo evolutivo."

Per quanto riguarda questo:
CITAZIONE
"Se alla fine la parte migliore sta nelle cutscene, o comunque nelle parti in cui non stai facendo nulla, secondo me, il gioco non è divertente. Se devi creare qualcosa in cui ci si limita a guardare passivamente, perché fare un gioco?"

Questa cosa non si adatta mica solo a The Walking Dead. Se vai a guardare in molte avventure grafiche recenti gli enigmi non hanno nulla a che vedere con la trama (quante!) e il plot viene mandato avanti dai dialoghi e dalle parti pseudo-interattive, tipo i dialoghi a scelta multipla che puoi ripetere all'infinito e in cui devi esaurire tutte le opzioni. Anzi, TWD dandoti i dialoghi a tempo che non puoi ripetere risulta alla fine più interattivo. O per lo meno la sensazione dell'interattività te la dà di più, almeno nella cosmesi...
CITAZIONE (Gwenelan @ 1 Apr 2013, 01:41) *
Ma in realtà potrebbero venire lui e Cecil e Gesù a dire quel che vogliono, dovrebbero comunque fornire argomentazioni basate sulla logica, sulla tecnica e sullo studio del game design per essere presi in considerazione ^-^.

Come sai io non penso che The Walking Dead sia un'ag, quello che mi ha divertito assai di quest'intervista è che, mentre i giocatori vedono barriere, per gli sviluppatori evidentemente non ci sono. Altrimenti uno che ha basato la sua azienda sulla promozione di un gameplay che TEORICAMENTE è agli antipodi di The Walking Dead, dovrebbe non solo non gettarlo nella mischia di una conversazione, ma men che mai lodarlo. Eppure l'ha fatto, e con un trasporto - non puoi negarlo - sorprendente. wink.gif
Gwenelan
Yep, lui l'ha tirato in ballo, ma solo citandolo *per la narrativa*, che è appunto il focus di TWD, e in realtà nell'intervista è solo il motivo per cui quella parte di GDC è stata più curata di altre volte. E' l'intervistatore che poi ha fatto il confronto, e Gilbert ha risposto - certo che succede in molte AG quello che dici, infatti lui non dice "TWd fa così!" nonono!", dice: "I giochi fatti così (molte cutscenes dove non fai una ceppa) non sono divertenti, perché fare un gioco se è tutto così passivo?", quindi, sì, le critica *tutte* quelle che fanno così, ma appunto TWD ricade in questa categoria. Non intendevo dire che lo prende di punta, intendevo dire che lui critica proprio quello che è il problema pincipale di TWD. E' ovvio che abbia lodato, e con trasporto, quel che TWD ha fatto bene, e why not? L'ha fatto bene davvero.
Poi, è ovvio che non si metta a fare distinzioni (inutili nel contesto dell'intervista) in quel momento, dovrebbe partire in quarta con tutto un altro discorso per farlo.
"Cagata" era una mia voluta esagerazione ^-^.

EDIT: specifico: non mi voglio impuntare su quello che Gilbert ritiene essere o non essere AG, gioco o quant'altro, eh. Ci sono scrittori che non sanno catalogare le proprie opere nel genere giusto, o s'impuntano ad averne una visione diversa - se fosse il caso, pace. Voglio dire che il succo di quel che dice, le cose veramente importanti, criticano esattamente quello che c'è da criticare e lodano quel che c'è da lodare. Sulle cose essenziali non si confonde affatto.
psiko
Quindi esiste ufficiale in italiano?
Gwenelan
CITAZIONE (psiko @ 1 Apr 2013, 15:09) *
Quindi esiste ufficiale in italiano?

Che io sappia, no. Su Steam è ancora in inglese.
Capo
CITAZIONE
Oggi, se mi blocco, resisto cinque/dieci minuti, poi vado su Google


Male Dave, malissimo
asterix777
CITAZIONE (Gwenelan @ 1 Apr 2013, 17:16) *
CITAZIONE (psiko @ 1 Apr 2013, 15:09) *
Quindi esiste ufficiale in italiano?

Che io sappia, no. Su Steam è ancora in inglese.

In questo stesso mese sarà pubblicato da Zodiac ufficialmente in italiano. wave.gif
Gwenelan
CITAZIONE (Capo @ 1 Apr 2013, 17:34) *
CITAZIONE
Oggi, se mi blocco, resisto cinque/dieci minuti, poi vado su Google


Male Dave, malissimo


Sì, infatti, si dovrebbe capire che non tutti fanno così :/. Va bene niente enigmi cervellotici, ma enigmi decenti sì.
psiko
CITAZIONE (asterix777 @ 2 Apr 2013, 18:00) *
CITAZIONE (Gwenelan @ 1 Apr 2013, 17:16) *
CITAZIONE (psiko @ 1 Apr 2013, 15:09) *
Quindi esiste ufficiale in italiano?

Che io sappia, no. Su Steam è ancora in inglese.

In questo stesso mese sarà pubblicato da Zodiac ufficialmente in italiano. wave.gif


zodiac è la piattaforma digitale? Quindi non con confezione, giusto? O mi confondo?
Gwenelan
CITAZIONE (psiko @ 2 Apr 2013, 20:44) *
CITAZIONE (asterix777 @ 2 Apr 2013, 18:00) *
CITAZIONE (Gwenelan @ 1 Apr 2013, 17:16) *
CITAZIONE (psiko @ 1 Apr 2013, 15:09) *
Quindi esiste ufficiale in italiano?

Che io sappia, no. Su Steam è ancora in inglese.

In questo stesso mese sarà pubblicato da Zodiac ufficialmente in italiano. wave.gif


zodiac è la piattaforma digitale? Quindi non con confezione, giusto? O mi confondo?

Non ti confondi. Per averlo fisico devi prenderlo in inglese dai Wadjet
psiko
CITAZIONE (Gwenelan @ 2 Apr 2013, 19:54) *
CITAZIONE (psiko @ 2 Apr 2013, 20:44) *
CITAZIONE (asterix777 @ 2 Apr 2013, 18:00) *
CITAZIONE (Gwenelan @ 1 Apr 2013, 17:16) *
CITAZIONE (psiko @ 1 Apr 2013, 15:09) *
Quindi esiste ufficiale in italiano?

Che io sappia, no. Su Steam è ancora in inglese.

In questo stesso mese sarà pubblicato da Zodiac ufficialmente in italiano. wave.gif


zodiac è la piattaforma digitale? Quindi non con confezione, giusto? O mi confondo?

Non ti confondi. Per averlo fisico devi prenderlo in inglese dai Wadjet



Peccato...vedendo le tue citazioni hai giocato a questo?

http://www.ebay.it/itm/I-Have-No-Mouth-and...=item43b922ee70
Gwenelan
CITAZIONE (psiko @ 2 Apr 2013, 21:49) *
CITAZIONE (Gwenelan @ 2 Apr 2013, 19:54) *
CITAZIONE (psiko @ 2 Apr 2013, 20:44) *
CITAZIONE (asterix777 @ 2 Apr 2013, 18:00) *
CITAZIONE (Gwenelan @ 1 Apr 2013, 17:16) *
CITAZIONE (psiko @ 1 Apr 2013, 15:09) *
Quindi esiste ufficiale in italiano?

Che io sappia, no. Su Steam è ancora in inglese.

In questo stesso mese sarà pubblicato da Zodiac ufficialmente in italiano. wave.gif


zodiac è la piattaforma digitale? Quindi non con confezione, giusto? O mi confondo?

Non ti confondi. Per averlo fisico devi prenderlo in inglese dai Wadjet



Peccato...vedendo le tue citazioni hai giocato a questo?

http://www.ebay.it/itm/I-Have-No-Mouth-and...=item43b922ee70


Yep *-*! E ho letto il racconto originale - adoro Ellison, e IHNMAIMS, gioco e racconto, è davvero stupendo *-*!
The Ancient One
CITAZIONE (asterix777 @ 2 Apr 2013, 19:00) *
CITAZIONE (Gwenelan @ 1 Apr 2013, 17:16) *
CITAZIONE (psiko @ 1 Apr 2013, 15:09) *
Quindi esiste ufficiale in italiano?

Che io sappia, no. Su Steam è ancora in inglese.

In questo stesso mese sarà pubblicato da Zodiac ufficialmente in italiano. wave.gif

Che bella notizia! n5.gif
Io credo che non lo prenderò perché ce l'ho già in Inglese, ma è ugualmente positivo!
TheRuler
Fosse anche doppiato...
The Ancient One
In questi giorni Gemini Rue è davvero ovunque.
Oltre alla traduzione Italiana per PC, segnalo che Gemini Rue è appena uscito sull'App Store.





Ovviamente non ho resistito alla tentazione e me lo sono preso.
Per quanto leggo (ancora non l'ho nemmeno lanciato) è solo in Inglese.

La conversione di Gemini Rue per i mobile Apple è comunque interessante, perché è il primo titolo Wadjet Eye a sbarcare su AppStore.
E forse potrebbe essere il primo di una lunga lista. Speriamo!

asterix777
CITAZIONE (The Ancient One @ 27 Apr 2013, 10:51) *
Oltre alla traduzione Italiana per PC

Ora disponibile su Zodiac.
CITAZIONE (The Ancient One @ 27 Apr 2013, 10:51) *
La conversione di Gemini Rue per i mobile Apple è comunque interessante, perché è il primo titolo Wadjet Eye a sbarcare su AppStore.
E forse potrebbe essere il primo di una lunga lista. Speriamo!

In effetti sembrano previste versioni di Gemini Rue anche per Linux, Mac e forse Android.
Inoltre, anche altri titoli Wadjet potrebbero vedere la luce per i sistemi iOS, a partire dalla saga di Blackwell, come dichiarato da Dave Gilbert in quest'intervista per IGN:
http://it.ign.com/feature/4591/gemini-rue-...enture-grafiche
Tsam
Niente doppiaggio, ma italiano sì: http://www.oldgamesitalia.net/notizie/cons...isti-gemini-rue

Per la diatriba AG sì AG no, posso consigliarvi questo? (cross spamming biggrin2a.gif ) http://www.oldgamesitalia.net/notizie/cala...iche-episodio-1
Ravenloft
Giusto per inserirmi nella discussione tra Gwen e Diduz, penso che l'approccio TellTale (che è poi prima quello di Cage) lo tireranno fuori un po' tutti, questo non per la narrativa, gli enigmi o quant'altro, ma perché VENDE. Quando una cosa vende, la tiri fuori in modo naturale, diventa automaticamente l'orizzonte, questo anche al di là dei guadagni: una cosa che vende significa anche che si diffonde, che viene giocata da tante persone.

Gwenelan
CITAZIONE (Ravenloft @ 30 Apr 2013, 12:59) *
Giusto per inserirmi nella discussione tra Gwen e Diduz, penso che l'approccio TellTale (che è poi prima quello di Cage) lo tireranno fuori un po' tutti, questo non per la narrativa, gli enigmi o quant'altro, ma perché VENDE. Quando una cosa vende, la tiri fuori in modo naturale, diventa automaticamente l'orizzonte, questo anche al di là dei guadagni: una cosa che vende significa anche che si diffonde, che viene giocata da tante persone.

Come al solito dici cose giuste, è e sarà proprio così. E' il nuovo trend su cui si butteranno tutti, ed è già bello che cominciato, visti tutti gli annacquamenti odierni.
Ravenloft
Non so se si butteranno proprio tutti, questo perché una roba come Heavy Rain costa un bel po' di soldi (16 milioni di puro costo di sviluppo, esclusi marketing e distribuzione; con questi 40 milioni), mentre lo stile minimalista TellTale secondo me ha bisogno di una licenza forte dietro, per vendere. Anzi, sono convinto che in quel caso hanno venduto la serie TV e il fumetto, e difatti hanno cercato una commistione tra i due, narrativa e cell shading, per richiamare quel tipo di pubblico già abituato semplicemente a guardare, per così dire. Di sicuro però, molti tenteranno la strada della narrativa forse anche tra i grossi publisher, sperando nel botto, perché tra gli indie la cosa è in fermento già da un po'.
Gwenelan
Io non intendevo che questo approccio sarà ripreso preciso identico da tutti, ma gli elementi fondamentali (storia più o meno "emozionale", il che vorrà dire tantissime schifezze per bambini troppo cresciuti, più QTE/gameplay leggero) si diffonderanno tantissimo. Il nuovo TR è proprio un esempio calzante: storia per bimbiminchia, pg per bimbiminchia, il tutto con una bella grafica che fa effetto, gameplay facilitato e tanti QTE nei momenti più "ansiosi".
Imho, anzi, TWD e in un certo senso i prodotti di Cage (diciamo solo HR, faren-coso lasciamolo da parte un attimo per comodità) saranno la roba *migliore* che vedremo come prodotti di questo genere, e dal punto di vista della storia (come gameplay siamo già sotto la soglia dello schifo). La storia di TWD ha dei bei difettazzi, specialmente verso la fine, ma tante cose le fa anche molto molto bene - una su tutte la rappresentazione dei bambini e l'interazione con loro; un'altra, l'aspetto razziale, una terza, la caratterizzazione dei pg in generale (per chi volesse approfondire, in inglese: http://penny-arcade.com/patv/show/extra-credits
Partite da "Raising the Dead", sono 2 o 3 ep dedicati alla cosa). HR non è allo stesso livello come storia e pg, è parecchio più azzoppato per vari motivi, ma alcune cose belle le fa pure lui e comunque non siamo nel regno dei bimbiminchia. Quel che vedremo da qui in poi, invece, non sarà minimamente a questo livello, ma ben al di sotto. Tranne forse i successivi prodotti TT - su Cage non ci spero, nel senso che imho lui non ha idea di cosa faccia una bella storia, o ce l'ha solo vagamente, quindi è ben lungi dall'essere una garanzia anche in questo senso.
The Ancient One
CITAZIONE (Gwenelan @ 30 Apr 2013, 18:22) *
Quel che vedremo da qui in poi, invece, non sarà minimamente a questo livello, ma ben al di sotto.

Temo anche io che sarà così.

Chi salirà su questa barca, lo farà con poca competenze e ancora meno voglia di sperimentare.
Ormai è una storia già vista, ahimé!



Cambiando leggermente tema, il livello di facilitazione sta raggiungendo livelli folli.
A difficoltà "normale", ho finito (e io sono *la pippa* deli fps) Bioshock Infinite morendo solo nella battaglia finale.
Questa è la versione 'lo-fi' del forum. Per visualizzare la versione completa con molte più informazioni, formattazione ed immagini, per favore clicca qui.
Invision Power Board © 2001-2019 Invision Power Services, Inc.