Benvenuto Visitatore(Log In|Registrati)

3 Pagine V  < 1 2 3 >  
Reply to this topicStart new topic
> Credevo di odiare i videogiochi, Articolo di Michele Medda
Jack T. Ladd
messaggio6 Apr 2006, 14:44
Messaggio #41





Gruppo: Gamer
Messaggi: 7
Iscritto il: 3 April 06
Utente Nr.: 2.811
BGE Fallout 2
Playing Ultima V - Lazarus
SO WinXP




Non è tanto lo sparare a zero su videogiochi e videogiocatori che mi lascia perplesso, quanto la cattiveria che viene usata per farlo.
Davvero non capisco... ho riletto l'articolo ma non mi sembra poi cosi' ironico, sembra propio feroce.

Ad ogni modo anche se non si vuol dire che i videogiochi sono arte, resta il fatto che il lavoro di compositori e disegnatori che stanno dietro a un videogioco sono senza dubbio arte.
Giusto per fare un esempio, le colonne sonore di alcuni videogiochi sono state fatte da artisti come Moby o i Nine Inch Nails...

Poi ognuno la pensi come vuole, l'articolo non mi offende ne mi ferisce... come ho detto, mi lascia perplesso.
 
Beren Erchamion
messaggio6 Apr 2006, 15:51
Messaggio #42



Gruppo icone

Gruppo: Founder
Messaggi: 11.616
Iscritto il: 11 July 03
Da: Dor Firn-i-Guinar
Utente Nr.: 27
The Political Scientist

BGE The Secret of Monkey Island
Playing Keyboard Music 5
SO Mac OS




Questo si che è ironico, l'articolo.
E infatti mi è piaciuto.
Magari ero io a non aver capito l'ironia del primo.

Comunque, non voglio entrare nel merito, anche perché sull'argomento ho detto tutto quello che penso.
Vorrei segnalare solamente che Rob Grassi frequenta regolarmente questo Forum ed è intervenuto, assieme a molti altri, su questi temi più volte (a tale proposito, e molto poco modestamente, segnalo questa mia riflessione).
Scriverò una mail immediatamente al sig. Medda, confidando che possa iscriversi e arricchire le considerazioni che stanno generando un gran bell'articolo sul tema.


--------------------
«L'anima del piacere è nella ricerca del piacere stesso».
 
inskin
messaggio6 Apr 2006, 16:53
Messaggio #43



Gruppo icone

Gruppo: Founder
Messaggi: 8.898
Iscritto il: 1 November 03
Da: La Stanza
Utente Nr.: 270
The Liver

BGE Ico
Playing Skyrim
SO WinXP




Adesso si ragiona...grande Rob!
Nonostante continui a sostenere alcune tesi piuttosto discutibili (per me ci sono fumetti con una componente narrativa irrisoria così come film, videogiochi e libri, quindi una divisione "Serie A/Cassetta" è presente sempre e comunque in qualunque forma creativo/espressiva), questa volta evita di insultare gratuitamente (checchè ne dica lui...lui "scherza" sulla virilità del videogiocatore e noi sulla fedeltà della moglie, 1-1 palla al centro, per dirla alla Kant...), argomenta e infatti evita di assumere una posizione tanto netta quanto discutibile.

Resto comunque curioso di sapere a quali giochi il Sig. Medda abbia giocato in vita sua...e non vi nascondo che per un'attimo l'idea di mandargli per posta una PS2 con Ico, Fahrenheit e qualcos'altro m'è passata per la testa...


--------------------

C.A. Wii: 2742 1608 0684 2324
C.A. Mario Kart Wii: 1375 7877 2140
C.A. Super Smash Bros. Brawl: 2707 3057 1790
 
Vaccaro di Mezza...
messaggio6 Apr 2006, 22:29
Messaggio #44



Gruppo icone

Gruppo: OldGamer
Messaggi: 1.141
Iscritto il: 17 May 05
Utente Nr.: 1.720
Il Principesso

BGE Falcon 3.0
SO Windows7

OGI Supporter




Fondamentalmente, ma chi se ne frega? Io ho trent'anni, sono cresciuto assieme alla TV ed ai videogames, mi ci diverto ancora un sacco a giocarli e mi ci divertirò finchè campo. Arte non arte, non me ne importa nulla.

Annovero i videogiochi, come sono, nel grande calderone dell'entertainment. Tanto basta.

Ho trovato sensazionali i tre Monkey Island che ho giocato. Probabilmente se li passo al Signor Medda me li declassa a fuffa, ma francamente non mi interessa granchè. Sono piaciuti a me perchè a me dovevano piacere.

Io odio il Jazz. Mai mi metterei a scrivere qualcosa sul Jazz proprio perchè non piacendomi, scriverei qualche nefandezza. Il Signor Medda odia i videogiochi e gli adulti che li giocano e allora potrebbe risparmiarsi accessi di bile semplicemente ignorandoli.

E non è che abbia tutti i torti eh! Qui in OGI siamo io, The Ruler e pochi altri negli "enta", ma nelle communities di simulazione di volo civile sono molto più frequenti gli over cinquanta. E quelli si che si sbattono per avere "pari dignità" con l'aviazione reale. Sulla base di cosa poi,non lo so.

Io adoro la mia ragazza, so quando compie gli anni, me lo ricordo. Ogni tanto, senza che se lo aspetti, le regalo delle rose o qualche pensiero carino "senza una data" da festeggiare. Adoro andare in mountain bike, in bici da corsa, camminare in montagna, guardare un bel film e farmi un paio di birre con gli amici. Tra tutto questo, ci infilo anche i videogames che non saranno arte, non saranno come un film e nemmeno come una trombettata di Chet Baker, ma ame va così e tanto basta.....mamma mia che scandalo :-)
 
Sorasil
messaggio7 Apr 2006, 00:13
Messaggio #45





Gruppo: Gamer
Messaggi: 482
Iscritto il: 1 April 06
Da: Li' castelli..
Utente Nr.: 2.808
Il Cavaliere senza macchia

BGE Monkey Island 2
Playing Star wars: KOTOR; Black Mirror
SO WinXP

OGI Supporter




Eccola là, ci risiamo. Come dice il detto, "la madre degli stupidi è sempre incinta", e non ha tutti torti. Eccone un altro che critica sommariamente, senza riflettere (per carità, lo faccio anch'io, ma se qualcuno mi espone buone ragioni faccio sempre a tempo a cambiare idea su qualcosa). Sostanzialmente, il signor Medda (o come diavolo si chiama) parla in maniera approssimativa e marginale. Parla di punteggio nei videogiochi, di primati. Ma l'ha mai giocato un Adventure questo furbacchione? E dove l'ha visto il punteggio (magari negli adventure della Sierra, però...).
Va bene che ormai io a questa gentaglia ci ho fatto il callo. Io - lo dico senza vergogna - che sono giocatore di ruolo da quasi dieci anni, ho sentito cose che voi umani non potete neanche immaginare (sempre citando Blade Runner). Addirittura, cosa indicibile, una volta su Internet trovai un trattato di un parroco, un prete o roba del genere. Questi spiegava attentamente come capire se uno è giocatore di ruolo : se ha tanti dadi in casa, se legge fantasy, eccetera. Poi magari lo prendiamo, lo torturiamo, gli facciamo dire chi è il Dungeon Master e chi sono gli altri giocatori, e lo mettiamo al rogo, che dite?
Ma come si fa, dico io? Siamo rimasti l'unico paese in Europa a essere così ottusi e imbecilli! Qui se non segui il calcio, se non sei patito di reality e se non vai in discoteca (senza nulla togliere, per carità, è solo che ormai sono diventati luoghi comunissimi) non sei normale, hai dei problemi, sei un perdente etc.
Che dobbiamo fare, d'altro canto? Li prendiamo e gli spacchiamo la testa? Li ignoriamo? Contesiamo? Non lo so, so soltanto che, come pure il buon Vaccaro di Mezzanotte, pure io seguo il fenomeno videoludico da anni, mi piace, e dipendesse da me ci giocassi anche fino a settant'anni.

E adesso scusatemi, ma devo andare a prendrmi la mia razione quotidiana di viagra... lookaround.gif


--------------------
 
inskin
messaggio7 Apr 2006, 01:19
Messaggio #46



Gruppo icone

Gruppo: Founder
Messaggi: 8.898
Iscritto il: 1 November 03
Da: La Stanza
Utente Nr.: 270
The Liver

BGE Ico
Playing Skyrim
SO WinXP




...vi dirò, a me l'unica cosa che fa un pò pensare è il ricordo delle campagne fatte sul vecchio Corto Maltese o anche (se non ricordo male) su Linus pro-fumetto-come-forma-d'arte, in un periodo in cui il lettore di vignette over 20 (escluso Topolino) era spesso automaticamente declassato a "immaturo"...


--------------------

C.A. Wii: 2742 1608 0684 2324
C.A. Mario Kart Wii: 1375 7877 2140
C.A. Super Smash Bros. Brawl: 2707 3057 1790
 
Vaccaro di Mezza...
messaggio7 Apr 2006, 11:57
Messaggio #47



Gruppo icone

Gruppo: OldGamer
Messaggi: 1.141
Iscritto il: 17 May 05
Utente Nr.: 1.720
Il Principesso

BGE Falcon 3.0
SO Windows7

OGI Supporter




Declassino pure, che t'importa? La gente ama giudicare, noi stessi spesso lo facciamo. Voglio dire, arriva uno che manco mi conosce e salta fuori con "odio i videogicatori adulti" o un altro che sentezia "tutti gli adulti che leggono fumetti sono pirla". Contenti loro....ripeto, se la cosa fa loro tanto schifo possono sempre rivolgere l'attenzione altrove.

Che un gioco sia arte o meno, posto come detto che non mi interessa, si può anche discutere. Che uno arrivi a dire che TUTTI sono odiosi perchè fanno una certa cosa denota una certa superficialità almeno lì, in quel momento e per quell'ambito.

Il Signor Medda dovrebbe odiare anche sua moglie, visto che asserisce esser appassionata di videogames. Signor Medda, non che lei s'è incazzato perchè sua moglie non si ricorda la data del suo compleanno, non le fa i regali e tutto il resto? Non è che mi ha coniugato al maschile la vicenda, quando invece è al femminile? :-) Scherzo ovviamente :-)
 
Guybrush Threepw...
messaggio8 Apr 2006, 00:57
Messaggio #48



Gruppo icone

Gruppo: Founder
Messaggi: 1.130
Iscritto il: 3 August 05
Da: Isola di Melée
Utente Nr.: 1.789
BGE Monkey Island 2
SO Linux




Nonostante le tante valide (e lo restano ancora) considerazioni che ho sentito fare su questo thread, le parole di Vaccaro riescono meglio di altre a porre sul giusto piano una diatriba che per troppo tempo ci ha tenuti incollati allo schermo nel vano tentativo di instaurare un dialogo costruttivo, che porti cioè ad un arricchimento reciproco delle parti.

Ho apprezzato il secondo capitolo della saga del signor Medda, ed ho riveduto in parte il mio giudizio sulla sua posizione in merito ai videogame, attenuando un po' la mia posizione critica nei suoi confronti. Ma giudizi a parte, é bene che ad un certo punto anche noi si arrivi a dire:

MA IN FONDO, DEL GIUDIZIO DEGLI ALTRI SUI VIDEOGAME... CHI SE NE FREGA?!


--------------------
Che strano; ho sempre pensato che il proprietario dello Scumm Bar fosse un tizio di nome "Ron"
 
elaine
messaggio13 Apr 2006, 20:58
Messaggio #49



Gruppo icone

Gruppo: Founder
Messaggi: 3.207
Iscritto il: 28 September 03
Da: Melée Island
Utente Nr.: 181
the enchantress

BGE the secret of monkey island
Playing pic a pix giganti su conceptispuzzles.com
beneath a steel sky
the longest journey


SO WinXP




il sentore di ogi's girl io l'avevo sentito blink.gif

e a quanto pare ci avevo visto giusto cool.gif

io ancora non ho sentito da parte del signor medda argomentazioni serie sulla non artisticità dei videogiochi.
l'artistiticità di un fumetto non è certo solo nella sua componente narrativa ma casomai sull'equilibrio/originalità tra le varie componenti e nella forza comunicativa in termini estetici.

se ci si basasse nel giudicare l'artisticità del cinema con quanto passa il convento dell'industria hollywoodiana, potremmo al massimo valutare, in alcuni casi, un buon prodotto industriale, non certo un'opera d'arte

se i videogiocatori sono acuti come i carabinieri (nello stereotipo barzellettesco, non me ne vogliano i veri carabinieri), il signor medda avrà senz'altro qualche problema con la propria virilità dal momento che è stato il primo a portare in campo l'argomento e, si sa, il primo gallo che canta ... deal.gif


--------------------
I know I shouldn't have anything to do with you, but there's something about your weakness and ineptitude that I find infectious. e.m.
 
Beren Erchamion
messaggio21 Apr 2006, 14:44
Messaggio #50



Gruppo icone

Gruppo: Founder
Messaggi: 11.616
Iscritto il: 11 July 03
Da: Dor Firn-i-Guinar
Utente Nr.: 27
The Political Scientist

BGE The Secret of Monkey Island
Playing Keyboard Music 5
SO Mac OS




Riporto per dovere di cronaca la risposta di M. Medda.

CITAZIONE
mi scuso per il ritardo nella risposta. Purtroppo non ho
tempo né per seguire la discussione, né tantomeno per intervenire (se
avessi il tempo per intervenire nei forum - qualsiasi forum, non
necessariamente di videogiochi - non affiderei al sito le mie
opinioni).

Appena possibile segnalerò comunque la vostra discussione
in calce ai due articoli sui videogiochi, mettendo l'apposito link.

Cordiali saluti

Michele Medda


--------------------
«L'anima del piacere è nella ricerca del piacere stesso».
 
Francesco
messaggio21 Apr 2006, 17:17
Messaggio #51



Gruppo icone

Gruppo: OldGamer
Messaggi: 1.092
Iscritto il: 14 February 06
Da: Piacenza
Utente Nr.: 2.051
busy librarian

BGE DOTT
Playing Batman: Arkham Asylum
SO WinVista

OGI Supporter




La risposta non proprio educata di Medda m'ha spinto ad andare a rileggere il suo secondo intervento.
Riporto qui un passo suo che mi pare interessante, in quanto ci ho riflettuto su in qualche articolo sia sul Manifesto, sia su Sentieri Selvaggi (già linkati da precedenti miei messaggi) e mi sembra siano passaggi cruciali.

Medda scrive:
CITAZIONE
Per quanto i videogiocatori si affannino a sottolineare l’importanza della componente narrativa nei videogiochi, questa componente è presente solo in una parte di essi, e non è “ontologicamente” indispensabile; sicché “videogioco” non è tout-court sinonimo di “narrazione” (il fumetto lo è, invece). A meno di non sostenere che solo i videogiochi “di narrazione” sono degni di rappresentare la categoria dei videogiochi. Sta già nascendo un razzismo culturale all’interno della categoria? Esistono videogiochi di serie A - quelli che “raccontano una storia” - e di serie B, come un tempo c’erano i film “d’autore” e quelli “di cassetta”?


E questa è la medesima posizione avanzata non solo dal signor nessuno (in campo videoludico) Medda, ma anche da ludologi esimii quali Bittanti e Juul (vedere bibliografia).

La componente "narrazione" non è, per usare la terminologia di Medda "ontologicamente" indispensabile per definire un videogioco. Possiamo tranquillamente sostenere che Tetris o Gran Turismo non sono e non hanno narrazione, pur essendo a pieno titolo videogiochi. Ma chi dice che un'opera d'arte per esere definita tale deve avere una componente narrativa? La musica ha una componente narrativa? L'arte figurativa (i quadri, le sculture, la fotografia, ecc.) deve avere una componente narrativa? Non è perché il videogioco ha o meno una componente narrativa che può essere considerato arte, ma piuttosto perché rientra o meno nel campo del "bello". D'altra parte "narrativo" non significa automaticamente "artistico" e infatti i fumetti, che pure sono per definizione una forma narrativa raramente rientrano nella sfera dell'arte. Proprio perché si tratta di una forma di narrativa industriale, ovvero che rientra principalmente non nella sfera del bello quanto in quella dell'utile, quanto la narrativa, quanto il cinema, quanto i videogiochi. Sono tutti prodotti di un'industria - quella culturale - che produce non beni, quanto forme di intrattenimento. Alcune di queste forme di intrattenimento - siano essi libri, film, fumentti, videogiochi, dischi rock, ecc. - riescono a sollevarsi dalla sfera dell'utile e ad entrare in quella del bello. Non ci riescono i film di Chuck Norris, come non ci riescono i fumetti di Nathan Never come non ci riescono i videogiochi dedicati ai Simpson, ma questo non vuol dire che non ci sia anche Hitchcock, che non ci sia anche Mattotti, che non ci sia anche Kojima.

Peccato che questo Medda non lo verrà mai a sapere...


--------------------
 
inskin
messaggio21 Apr 2006, 18:38
Messaggio #52



Gruppo icone

Gruppo: Founder
Messaggi: 8.898
Iscritto il: 1 November 03
Da: La Stanza
Utente Nr.: 270
The Liver

BGE Ico
Playing Skyrim
SO WinXP




CITAZIONE
Ma chi dice che un'opera d'arte per esere definita tale deve avere una componente narrativa? La musica ha una componente narrativa?

A volte (le opere, così come i concept album), come nei fumetti e nei VG...


--------------------

C.A. Wii: 2742 1608 0684 2324
C.A. Mario Kart Wii: 1375 7877 2140
C.A. Super Smash Bros. Brawl: 2707 3057 1790
 
Francesco
messaggio21 Apr 2006, 19:53
Messaggio #53



Gruppo icone

Gruppo: OldGamer
Messaggi: 1.092
Iscritto il: 14 February 06
Da: Piacenza
Utente Nr.: 2.051
busy librarian

BGE DOTT
Playing Batman: Arkham Asylum
SO WinVista

OGI Supporter




CITAZIONE (inskin @ 21 Apr 2006, 19:38) *
CITAZIONE
Ma chi dice che un'opera d'arte per esere definita tale deve avere una componente narrativa? La musica ha una componente narrativa?

A volte (le opere, così come i concept album), come nei fumetti e nei VG...


Allora: rientrano nella "musica" le canzoni di musica leggera? i lieder? la musica lirica? i poemi sinfonici?
Supponiamo per un attimo di rispondere di no e di individuare un genere musicale "puro", unicamente strumentale (o in cui la voce abbia unicamente funzione strumentale) come le fughe di Bach o le sonate di Beethoven.
Forse avrei fatto meglio a dire "la musica sinfonica" o "la musica cameristica" perché in effetti anche la musica lirica, e in generale quella vocale, ma anche certi poemi sinfonici adottano un certo tipo di narratività.

Tutto ciò ci porta fuori strada? Non proprio.
Perché in gioco non c'è solo l'artisticità dei vg, ma pure la narratività dei videogiochi.
Su questo argomento mi sono già espresso nella recensione a Keepsake, ma, per comodità riporto qui il testo del mio articolo a riguardo:

CITAZIONE
Jesper Juul, uno dei più illustri esponenti dei “game studies”, autore del libro Half-Real, Video Games between Real Rules and Fictional Worlds (Cambridge [Ma], The MIT Press, 2005), dedica il saggio Games Telling Stories? a dimostrare che i videogiochi sono una forma espressiva non-narrativa. Una delle ragioni che, secondo questo autore, dimostrano la tesi è che: «Games are not part of the narrative media ecology formed by movies, novels, and theatre» ovvero i giochi non fanno parte dell'ecologia di media narrativi quali film, romanzi e opere teatrali. Sinteticamente il motivo di tale affermazione è così riassunto nella conclusione del saggio: «Games and stories actually do not translate to each other in the way that novels and movies do» ovvero: giochi e racconti non si traducono effettivamente l'uno nell'altro come accade per romanzi e film. Steven Poole (in un altro testo citatissimo dagli studiosi di videogiochi, Trigger Happy, Videogemes and the Entertainment Revolution, New York, Arcade Publishing, 2000), parlando della presunta convergenza tra cinema e videogiochi “strillata” nei settimanali ad ampia diffusione rincara la dose affermando che «Plot and character are things videogames find very difficult to deal with» ovvero trama e personaggi (identificati come elementi essenziali delle opere cinematografiche) sono cose estremamente difficili da gestire da parte dei videogiochi.
Davvero? Videogiochi e narrazione, in particolare narrazione cinematografica, sono davvero così distanti e naturalmente differenti? Forse c'è, a monte, un problema d'approccio. Ovvero nessuno di noi considererebbe “opera cinematografica” la telecronaca di una partita di calcio, anche se trasmessa su un maxi-schermo paragonabile a quelli delle sale cinematografiche. Mentre un videogioco di calcio – così come uno di corse automobilistiche o uno di sport invernali (attualmente di moda grazie alle olimpiadi) - è considerato videogioco esattamente alla stessa stregua degli sparatutto in prima persona, degli action-adventure, dei puzzle-game, delle avventure grafiche, eccetera. Basta andare a osservare i videogiochi presentati nella bibliografia del saggio di Juul: abbiamo 14 titoli di cui 7 (la metà!) anteriori agli anni '90. Dei rimanenti 7 abbiamo: 2 giochi di ruolo, 1 sparatutto in prima persona, 1 action-adventure, 2 giochi di corse, 1 picchiaduro. Né nei 7 videogiochi “antichi” citati, né nei 7 recenti c'è un'avventura grafica. Cosa significa questo? Semplicemente che Juul (e la maggior parte degli esponenti della corrente dei “game studies”, vedere all'uopo il sito in italiano ad essi dedicato: Videoludica) bara. Bara magari per un fine buono, ovvero per far sì che lo studio dei videogiochi diventi una materia accademica a sé, non ricompresa all'interno della semiotica. Ma comunque bara. Perché prende ad archetipo di videogiochi anti-narrativi giochi che tutti noi avremmo difficoltà a ricondurre pienamente alla categoria del narrativo ma tace colpevolmente su giochi – le avventure grafiche, appunto – che non da oggi (dato che la loro origine risale alle avventure testuali) sono quintessenzialmente narrative. Tanto è vero che se nessuna avventura grafica è mai diventata film (ma qui si tratta non di problemi di “traduzione”, di “trama” o di “personaggi” quanto di appeal a livello di fatturato), almeno due film sono diventati straordinarie avventure grafiche. E mi sto riferendo a Indiana Jones and the Fate of Atlantis e a Blade Runner. In realtà nessuno dei due titoli è la “trasposizione” di un'opera cinematografica. Al contrario entrambi sono “spin-off” delle rispettive opere di riferimento riuscendo però a cogliere completamente i motivi che le hanno fatte grandi e peculiari (detto per inciso, Fate of Atlantis come avventura grafica è riuscita a incarnare a livello videoludico la serie di Indiana Jones mentre hanno fallito i due più recenti titoli con impostazione – un caso? - action-adventure). Senza con questo voler sostenere che esclusivamente le avventure grafiche riescano ed essere narrativamente efficaci – molto sarebbe da dire, e molto del resto è già stato detto a proposito in questa stessa rubrica – è evidente come negare alle avventure grafiche una funzione narrativa sia equivalente a negare la loro stessa ragione d'esistere. E del resto sarebbe come sostenere che i programmi televisivi non siano narrativi solo perché alcuni di essi non lo sono. Se possiamo assennatamente sostenere che quiz o reality non abbiano nulla o ben poco di narrativo ciò non esclude che tale categoria possa fruttuosamente essere applicata ad altri programmi ugualmente essenziali all'economia della televisione – film, serial, cartoni, ecc. -.


I vg non sono solo narrazione e non in tutti un approccio narrativo è efficace o significativo. Lo stesso si può dire della musica. Ma questo non fa di un genere o dell'altro un qualcosa di più o meno artistico.
I vg prevedono un'interazione. E qui la cosa si fa più spinosa. Perché normalmente film, musica, fumetti, libri prevedono invece una fruizione passiva, e qui stà il verum novum del genere. Questa interattività di suo annulla ogni possibile artisticità?
Di fatto molte opere d'arte contemporanee prevedono un certo grado d'interattività e questo mi fa propendere per l'idea che - da un punto di vista teorico, almeno - non vi siano impedimenti a considerare il vg come un possibile oggetto artistico.


--------------------
 
inskin
messaggio21 Apr 2006, 20:24
Messaggio #54



Gruppo icone

Gruppo: Founder
Messaggi: 8.898
Iscritto il: 1 November 03
Da: La Stanza
Utente Nr.: 270
The Liver

BGE Ico
Playing Skyrim
SO WinXP




CITAZIONE
I vg non sono solo narrazione e non in tutti un approccio narrativo è efficace o significativo. Lo stesso si può dire della musica. Ma questo non fa di un genere o dell'altro un qualcosa di più o meno artistico.

Sono perfettamente d'accordo, ed è esattamente ciò che volevo dire con il mio (sintetico) intervento precedente.


--------------------

C.A. Wii: 2742 1608 0684 2324
C.A. Mario Kart Wii: 1375 7877 2140
C.A. Super Smash Bros. Brawl: 2707 3057 1790
 
Beren Erchamion
messaggio9 Jul 2006, 10:34
Messaggio #55



Gruppo icone

Gruppo: Founder
Messaggi: 11.616
Iscritto il: 11 July 03
Da: Dor Firn-i-Guinar
Utente Nr.: 27
The Political Scientist

BGE The Secret of Monkey Island
Playing Keyboard Music 5
SO Mac OS




CITAZIONE
Caro Paolo,

diamoci pure del tu. Ho aggiornato il mio sito, e ho messo i link da te
indicati nell'articolo a questo indirizzo:
http://xoomer.alice.it/michele_medda/artic...ideogiochi3.htm

Salutoni, anche a Roberto Grassi e a tutto lo staff

Michele Medda


--------------------
«L'anima del piacere è nella ricerca del piacere stesso».
 
inskin
messaggio9 Jul 2006, 10:50
Messaggio #56



Gruppo icone

Gruppo: Founder
Messaggi: 8.898
Iscritto il: 1 November 03
Da: La Stanza
Utente Nr.: 270
The Liver

BGE Ico
Playing Skyrim
SO WinXP




Ottimo!
Ringraziamo sentitamente.

Sarà un impressione, ma dopo l'intervento di Rob i toni della discussione sono molto cambiati...Grazie Rob!


--------------------

C.A. Wii: 2742 1608 0684 2324
C.A. Mario Kart Wii: 1375 7877 2140
C.A. Super Smash Bros. Brawl: 2707 3057 1790
 
Guybrush Threepw...
messaggio9 Jul 2006, 12:13
Messaggio #57



Gruppo icone

Gruppo: Founder
Messaggi: 1.130
Iscritto il: 3 August 05
Da: Isola di Melée
Utente Nr.: 1.789
BGE Monkey Island 2
SO Linux




Va a finire che diventeremo amici (come succede spesso in questi casi biggrin.gif ).

Al di la dell'esordio "tempestoso", sarebbe bello poter ospitare nel nostro forum il parere autorevole di un professionista del mondo del fumetto.


--------------------
Che strano; ho sempre pensato che il proprietario dello Scumm Bar fosse un tizio di nome "Ron"
 
inskin
messaggio9 Jul 2006, 12:18
Messaggio #58



Gruppo icone

Gruppo: Founder
Messaggi: 8.898
Iscritto il: 1 November 03
Da: La Stanza
Utente Nr.: 270
The Liver

BGE Ico
Playing Skyrim
SO WinXP




Ha già detto di non essere interessato, se non sbaglio...


--------------------

C.A. Wii: 2742 1608 0684 2324
C.A. Mario Kart Wii: 1375 7877 2140
C.A. Super Smash Bros. Brawl: 2707 3057 1790
 
Tsam
messaggio9 Jul 2006, 13:02
Messaggio #59


The Answer
Gruppo icone

Gruppo: Founder
Messaggi: 22.487
Iscritto il: 13 December 03
Da: Brianza
Utente Nr.: 593
The Answer

BGE Monkey Island 1
Playing Machinarium
SO WinVista

'11




Sì più che altro per questioni di tempo..ma sicuramente potremo scrivere per ringraziare di quanto detto e fatto..; ciao
tsam


--------------------
 
Beren Erchamion
messaggio10 Jul 2006, 09:09
Messaggio #60



Gruppo icone

Gruppo: Founder
Messaggi: 11.616
Iscritto il: 11 July 03
Da: Dor Firn-i-Guinar
Utente Nr.: 27
The Political Scientist

BGE The Secret of Monkey Island
Playing Keyboard Music 5
SO Mac OS




Ho già risposto.

CITAZIONE
Ciao Michele,

Grazie per aver trovato un angolo di tempo per noi videogiocatori.
Stigmatizzo anch'io le reazioni colorite, non tanto per il contenuto, ma, più
pragmaticamente, perché non costituiscono critica costruttiva (ironica o meno
che sia) e quindi non aggiungono nulla.

Complimenti per lo stile, decisamente d'autore.
Mi piacerebbe dirti che ci vedremo su OldGamesItalia. Visto che non ne hai il
tempo, magari ci vedremo in Resident Evil, sperando di non incorrere nel Game
Over.

A presto,
Paolo


--------------------
«L'anima del piacere è nella ricerca del piacere stesso».
 
rgrassi
messaggio13 Jul 2006, 16:47
Messaggio #61



Gruppo icone

Gruppo: OldGamer
Messaggi: 1.387
Iscritto il: 20 December 03
Da: La Leonessa d'Italia
Utente Nr.: 620
What IF?

SO Win98

OGI Supporter




Ola'! Era molto che non tornavo su questo thread.

CITAZIONE (inskin @ 9 Jul 2006, 11:50) *
Sarà un impressione, ma dopo l'intervento di Rob i toni della discussione sono molto cambiati...Grazie Rob!


Beh, ho semplicemente mandato una mail in cui spiegavo a Michele alcuni aspetti di cui non era a conoscenza.
Ora gli mandero' una mail per fargli giocare Beyond.
Rob


--------------------
Levity d6 - Sistema per la Narrativa Interattiva ed il Gioco di Ruolo
http://www.levity-rpg.net
 
Beren Erchamion
messaggio14 Jul 2006, 08:00
Messaggio #62



Gruppo icone

Gruppo: Founder
Messaggi: 11.616
Iscritto il: 11 July 03
Da: Dor Firn-i-Guinar
Utente Nr.: 27
The Political Scientist

BGE The Secret of Monkey Island
Playing Keyboard Music 5
SO Mac OS




CITAZIONE (rgrassi @ 13 Jul 2006, 17:47) *
Ora gli mandero' una mail per fargli giocare Beyond.
Se riesci a convincerlo, sarebbe interessante raccogliere poi le sue impressioni.


--------------------
«L'anima del piacere è nella ricerca del piacere stesso».
 
Emack
messaggio23 Aug 2006, 11:03
Messaggio #63





Gruppo: Gamer
Messaggi: 2
Iscritto il: 23 August 06
Utente Nr.: 3.629
SO WinXP




CITAZIONE (Tsam @ 18 Sep 2005, 12:45) *
Il perché è nella loro stessa definizione: sono giochi. Il cinema non è un gioco (come non lo è la letteratura, il teatro, la musica).

Già solo quest'asserzione, a mio avviso, fa cadere il castello di carte costruito dal signor Medda.
Due ragioni a caso:
- non ha riflettuto sulla relazione tra "play" e "game";
- forse ignora le origini e le peculiarità ludiche del teatro, della musica e financo della letteratura.


--------------------
 
AnGeL oF dArKnEs...
messaggio23 Aug 2006, 14:38
Messaggio #64





Gruppo: Gamer
Messaggi: 130
Iscritto il: 23 April 06
Da: Ortovero
Utente Nr.: 2.879
kung-fu fighting black mage

BGE Final Fantasy IX, Taiko no Tatsujin
Playing Fable: the lost chapters
SO WinXP




scusate se arrivo solo ora su questa discussione ma vorrei dire la mia:
CITAZIONE
Provate poi a muovere una qualsiasi critica ai videogiochi, e i videogiocatori vi salteranno alla gola come pitbull. [...]
I vostri interventi mi confermano che alla fine "ci ho preso": i
videogiocatori si infiammano (troppo) facilmente...


vorrei vedere se riscrivesse l'articolo inziale cambiando la parola "videogiochi" con "calcio", ad esempio:
CITAZIONE
Il tipico tifoso non ricorda il compleanno della fidanzata e non si accorge della gonna un po' sexy che lei ha comprato apposta per lui, ma del calcio sa tutto: ne apprezza le formazioni, i capocannonieri, le coppe, i gol. L'importante per lui non è trovare il punto G, l'importante è sapere quanto ha fatto la Juve nell'ultima di campionato.

magari a questo punto al posto dei nostri attacchi da pitbull si troverebbe con mazzi di fiori da ogni tifoso no?
voglio dire, di fronte ad affermazioni come queste che lo riguardano chiunque reagirebbe in malo modo...

CITAZIONE
sono molto scettico sulle possibilità di catarsi offerte da un videogioco rispetto a un capolavoro del cinema (o del fumetto)

quando ho finito FFIX ho pianto, cosa che non mi è mai successa con un film o qualsiasi altra forma di intrattenimento (ma sarà dovuto all'epilessia)


--------------------


 
inskin
messaggio23 Aug 2006, 15:18
Messaggio #65



Gruppo icone

Gruppo: Founder
Messaggi: 8.898
Iscritto il: 1 November 03
Da: La Stanza
Utente Nr.: 270
The Liver

BGE Ico
Playing Skyrim
SO WinXP




CITAZIONE
(ma sarà dovuto all'epilessia)

Eh sì, i ragazzi diventati epilettici per i videogiochi sono sempre di più... biggrin.gif


--------------------

C.A. Wii: 2742 1608 0684 2324
C.A. Mario Kart Wii: 1375 7877 2140
C.A. Super Smash Bros. Brawl: 2707 3057 1790
 

3 Pagine V  < 1 2 3 >
Reply to this topicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

Modalità di visualizzazione: Normale · Passa a: Lineare · Passa a: Outline


Versione Lo-Fi Oggi è il: 9th December 2019 - 19:53