Benvenuto Visitatore(Log In|Registrati)

 
Reply to this topicStart new topic
> Ivan Venturi progetto Ustica
Yol1
messaggio31 Oct 2015, 11:49
Messaggio #1





Gruppo: Gamer
Messaggi: 261
Iscritto il: 6 April 14
Da: milano
Utente Nr.: 20.370
SO Windows7




Spero non sia un doppio post, riporto link intervista sul progetto in oggetto, che trovo interessante inoltre ho scoperto che sono in fase di sviluppo anche altri videogames

progetto Ustica


pagina facebook
 
simone_pizzi
messaggio31 Oct 2015, 12:52
Messaggio #2



Gruppo icone

Gruppo: Podcast Gamer
Messaggi: 2.195
Iscritto il: 15 April 11
Da: Roma
Utente Nr.: 18.602
BGE The Secret Of Monkey Island
Playing Fallout New Vegas
SO Mac OS




uhm... terreno delicato.


--------------------
Sta arrivando
 
Leonardo Boselli
messaggio31 Oct 2015, 13:29
Messaggio #3



Gruppo icone

Gruppo: Oldgame Editor
Messaggi: 952
Iscritto il: 18 December 13
Da: Imperia
Utente Nr.: 20.217
BGE WarCraft III
Playing L4 M4TR1C3
SO Altro




CITAZIONE (simone_pizzi @ 31 Oct 2015, 12:52) *
uhm... terreno delicato.

Caspita, che coraggio! Un gioco su una ferita ancora aperta. Se lo scopo è quello di far conoscere la tragedia alle nuove generazioni, può avere un senso, ma sono perplesso.
Ci dobbiamo aspettare anche una serie di giochi sugli anni di piombo?

OT: Il canale di "The Games Machine" ha meno iscritti del mio? Possibile? Mi iscrivo!


--------------------
Mille e Una Avventura Canale YouTube di Narrativa Interattiva e altro ------ Twitch.tv / LeoBos67 Gameplay Live di Narrativa Interattiva ------ YouDev.it Game Development

 
redice
messaggio31 Oct 2015, 13:46
Messaggio #4



Gruppo icone

Gruppo: SMod
Messaggi: 6.872
Iscritto il: 19 August 10
Utente Nr.: 17.671
BGE Day of the Tentacle
SO WinXP


Direttore (58)


CITAZIONE (Leonardo Boselli @ 31 Oct 2015, 13:29) *
OT: Il canale di "The Games Machine" ha meno iscritti del mio? Possibile? Mi iscrivo!

OT: come fa una testata come tgm ad avere aperto un canale yt appena 2settimane fa? Negli ultimi 10anni cosa hanno fatto?


--------------------
Il muto non si fa capire dal lama, il lama non si fa capire dal muto, il muto prova allora con una tromba, il lama invece perde la pazienza e comincia a prenderlo a sassate, il muto scappa e non sa cosa succede, voleva solo dire al lama che era muto, allora perchè il lama ha reagito così? Forse perchè in questa storia manca qualcosa, e questo qualcosa devi dirmelo tu.
 
Yol1
messaggio31 Oct 2015, 14:31
Messaggio #5





Gruppo: Gamer
Messaggi: 261
Iscritto il: 6 April 14
Da: milano
Utente Nr.: 20.370
SO Windows7




l'argomento è delicato e farlo nel modo giusto non è facile, spero riescano, nel team c'è anche Carlo lucarelli.
Penso che portare nei videogames fatti di cronaca della realtà sia giusto proprio perché è una nuova forma d'arte e da molte possibiltà per farlo al meglio.

Ad esempio In Shadows on the Vatican ci sono accenni alla P2 se non ricordo male.
 
kaos
messaggio31 Oct 2015, 15:47
Messaggio #6





Gruppo: Gamer
Messaggi: 377
Iscritto il: 23 June 12
Utente Nr.: 19.433
BGE Another World, Monkey Island 2, Street Fighter II C.E.
SO Windows7




Lucarelli sa come trattare queste cose.
Per quanto mi riguarda, il suo nome è garanzia della serietà del progetto... Spero non rimarrò deluso.


--------------------
 
simone_pizzi
messaggio31 Oct 2015, 19:50
Messaggio #7



Gruppo icone

Gruppo: Podcast Gamer
Messaggi: 2.195
Iscritto il: 15 April 11
Da: Roma
Utente Nr.: 18.602
BGE The Secret Of Monkey Island
Playing Fallout New Vegas
SO Mac OS




Il videogioco da anni è alla ricerca, in pochi particolari casi soprattutto, di una sua maturità e dignità narrativa o "artistica" nel senso artistico di come lo può essere il cinema, ossia una forma di espressione e narrazione e di messaggi.
Da questo punto di vista io sarei anche potenzialmente favorevole di fatto ma il problema è che questa maturità e dignità il videogioco non l'ha ancora trovata realmente in senso generale e pertanto il medium non viene ancora legittimato per fare queste cose, e forse non è nemmeno sbagliato.
Fondamentalmente è il pubblico ad essere immaturo. I videogiocatori nella masa generale è un pubblico spesso immaturo se non a tratti sciocco e puerile.
Dipende cosa vogliono farci con questa "opera interattiva" che mi pare di aver capito è anche molto breve... a chi è diretta? Alle scuole? ok... su Steam... mah.


--------------------
Sta arrivando
 
kaos
messaggio31 Oct 2015, 20:17
Messaggio #8





Gruppo: Gamer
Messaggi: 377
Iscritto il: 23 June 12
Utente Nr.: 19.433
BGE Another World, Monkey Island 2, Street Fighter II C.E.
SO Windows7




Sono d'accordo con te.
Il mio discorso riguardava solamente il problema dell'approcciarsi a una vicenda di cui si sa ancora poco (se non sbaglio di accertato in sede processuale c'è "solo" il fatto che sia stato abbattuto da un missile, manca però la cassazione) e di cui dubito si saprà di più in futuro...
Da questo punto di vista, il fatto che abbiano coinvolto Lucarelli è la migliore notizia che potessero darmi.


--------------------
 
The Ancient One
messaggio1 Nov 2015, 00:04
Messaggio #9



Gruppo icone

Gruppo: Admin
Messaggi: 29.511
Iscritto il: 18 April 04
Da: Britannia
Utente Nr.: 1.377
pulley-in-the-middle

BGE Ultima 7
Playing Ultima 7: "Il Portale Oscuro" IN ITALIANO!

Dungeon Master 1 (PC - DosBox)
Sonic (Wii)
Runaway (PC)

SO WinXP




CITAZIONE (redice @ 31 Oct 2015, 13:46) *
OT: come fa una testata come tgm ad avere aperto un canale yt appena 2settimane fa? Negli ultimi 10anni cosa hanno fatto?

Ehm... perdere quasi tutti i suoi lettori di un tempo? lookaround.gif


CITAZIONE (Yol1 @ 31 Oct 2015, 14:31) *
l'argomento è delicato e farlo nel modo giusto non è facile, spero riescano, nel team c'è anche Carlo lucarelli.
Penso che portare nei videogames fatti di cronaca della realtà sia giusto proprio perché è una nuova forma d'arte e da molte possibiltà per farlo al meglio.

Sottoscritto.
È ora che politica, storia, tematiche sociali, anche erotismo e porno, entrino nel nostro medium!!!


CITAZIONE (simone_pizzi @ 31 Oct 2015, 19:50) *
Da questo punto di vista io sarei anche potenzialmente favorevole di fatto ma il problema è che questa maturità e dignità il videogioco non l'ha ancora trovata realmente in senso generale e pertanto il medium non viene ancora legittimato per fare queste cose, e forse non è nemmeno sbagliato.
Fondamentalmente è il pubblico ad essere immaturo. I videogiocatori nella masa generale è un pubblico spesso immaturo se non a tratti sciocco e puerile.

Io su questo non sono d'accordo, nel senso che il mio punto di vista è diametralmente opposto.
NON è il pubblico puerile che genera vg puerili, ma l'opposto.
Il pubblico massificato dei vg è (in gran parte) puerile perché solo chi è puerile è appassionato da quello che è il grosso del mercato mainstream attuale.

Non è questione di età.
Non è questione di videoGIOCO.
È proprio un fatto di contenuti proposti, che non vogliono essere maturi.


Poi, ovviamente, voler partire proprio da Ustica è... un bel salto nel vuoto.
A cui però io guardo con simpatia.


Grazie della segnalazione, Yol1!



--------------------
 
simone_pizzi
messaggio1 Nov 2015, 01:55
Messaggio #10



Gruppo icone

Gruppo: Podcast Gamer
Messaggi: 2.195
Iscritto il: 15 April 11
Da: Roma
Utente Nr.: 18.602
BGE The Secret Of Monkey Island
Playing Fallout New Vegas
SO Mac OS




Non so dove sia la verità. Forse nel mezzo. Ne ho parlato anche in puntata su VL.it. In un altro settore di consumo non si darebbe una seconda opportunità a Ubisoft e invece puntualmente è uscito il solito AC talmente buggato da essere considerabile come una truffa.
Forse non esiste un vero colpevole, forse il mercato dei videogiochi è così per colpa sia del pubblico che delle produzioni... tanto è che comunque resta ancora un mercato immaturo e a tratti irrespnsabile e ripeto, quello che succede in questo mercato difficilmente si reitera tanto negli altri.
Immagina, tu vai al cinema e mancano pezzi di film, i fotogrammi saltano... la gente esce dalla sala e si fa ridare i soldi.
Qui invece abbiamo un pubblico talmente vorace, talmente ossessionato e con la scimmia di dover mettere mano a qualcosa di nuovo che non si pone il problema.
Vedi, noi possiamo parlare della massificazione, del mercato tripla A come se fosse il male assoluto, e ci poniamo in modo distante come se questo fosse un segno distintivo della nostra migliore purezza e maggiore profondità. Ma il vero problema è che sono i numeri a fare la differenza e se io sono Ubisoft e so che tanto 2 milioni di persone si preordineranno comunque il mio prodotto nonostante quello che ho propinato nel passato, alla fine stica, e ancora, se EA annuncia ill calcio femminile in fifa16 e poi si dvono forum e siti pieni di commenti del tipo "quando esultano si tolgono la maglietta?" allora di che stiamo parlando?
Non voglio essere cinico ma questa è una realtà assestante e a tratti isolata che però non può porsi, nella sua eccellenza critica, come termine di paragone di mercato.
Quindi i videogiocatori per me restano un pubblico puerile e sciocco e del tutto disinteressato alla profondità, allo spessore culturale o all'espressione artistica di un prodotto interattivo.
Resta la domanda: per chi è questo prodotto? Per cosa è? vuole davvero sensibilizzare il giovatore? Non è una mission troppo generica e sfuggentne per poter avere un senso?
Inoltre il mondo dei videogiochi esiste di fatto da quarant'anni e ha, si e no, un mercato industriale di rilevanza da forse dieci anni, è anche ovvio che non abbia spessore, maturità e profondità, quando il cinema, che veniva considerato un'arte bastarda e superficiale ci ha messo molti più decenni per diventare un medium ibrido, un po spessore, un po semplice intrattenimento.
Queste sono le mie riflessioni ovviamente. Ben venga un gioco su Ustica, un film, un'opera teatrale o qualunque cosa sia possibile diffondere alle scuole e far si che i ragazzi siano concentrati a conoscere un pezzo della storia del loro paese che lo stesso paese è contento di dimenticare. ma, occhio a non fare una scemenza che rischierebbe di essere offensiva o del tutto ignorata o incompresa dai più.


--------------------
Sta arrivando
 
Gwenelan
messaggio1 Nov 2015, 03:06
Messaggio #11



Gruppo icone

Gruppo: SMod
Messaggi: 13.612
Iscritto il: 8 October 12
Utente Nr.: 19.580
BGE Planescape: Torment
SO Windows7




E' un po' il serpente che si mangia la coda, nel senso che è ovvio che il pubblico sia puerile e sciocco se gioca e apprezza certe porcate. Ma l'onere del miglioramento non sta al pubblico, perché un pubblico *che cresce* con puerilità e pattume come può migliorare? E' come quando io mi lamento che il pubblico non riconosce una roba scritta bene da una porcata: non può farlo, se è abituato da decenni e secoli a schifezze orrende, incensate dalla critica e che in alcuni casi vendono milioni di copie. Sai quante discussioni ho sul Narratore Onniscente, con gente che non sa una ceppa e lo trova figo? E non parlo solo di ignorantoni lettori della Gazzetta dello Sporto, ma anche di gente intelligente e pure colta. Ma questa gente è abituata alla merda, quindi non sa distinguere.

Ugualmente, i videogiocatori sono abituati che una porcheria scema tutta buggata come suppongo sia il nuovo AC sia OK, quindi lo accettano. Ma questo solo perché l'asticella della qualità del VG si è abbassata a tanto: il comportamento della Ubisoft è recepito come la norma perché il rispetto che la Ubisoft ha verso la sua utenza (zero) *è* la norma nel mercato di massa. Se tutti ti inculano da quando sei nato, cresci su con l'idea che incularti è ok e ti piace pure.

Il pubblico, in generale, non sa distinguere fra porcherie e roba decente, ma in nessun campo, non solo nei VG. Se ci fosse solo scelta fra roba decente, il suo gusto migliorerebbe per forza: la gente protesta se trova il film con le scene mancanti non perché il pubblico del cinema sia in media una cima, ma perché il film medio e incensato dalla critica non ha i fotogrammi tagliati.

Poi, per il VG del topic in cui siamo, ovviamente non saprei, potrebbe essere bellissimo come una porcheria, questo dipende pochissimo dal tema scelto e molto dalla realizzazione.


--------------------
Conformati.

What can change the nature of a man?
*My Youtube Channel*

La vita è dura e grama - e poi si muore.

Chi è intelligente per definizione non può avere qualcosa di negativo da dire contro lo studio e contro il buon senso.
- Duca


Tutti hanno opinioni: io le ho, tu le hai. E fin da quando abbiamo aperto gli occhi ci hanno detto che abbiamo diritto di avere nostre opinioni. Be’, è una stronzata, naturalmente. Non abbiamo diritto di avere opinioni, abbiamo diritto di avere opinioni informate. Senza studio, senza basi, senza comprensione, un’opinione non vale niente.
È solo un farfugliamento. È come una scoreggia nella galleria del vento, gente.

 
Ravenloft
messaggio1 Nov 2015, 15:39
Messaggio #12



Gruppo icone

Gruppo: Founder
Messaggi: 5.125
Iscritto il: 3 November 03
Da: Barovia
Utente Nr.: 286
Lord of Mists

BGE System Shock 2
Playing Pillars of Eternity
SO Windows7

OGI Supporter




Tendenzialmente, sono col Pizzi. Con qualche aggiunta di rincaro alla dose. Questo perché non si può pretendere che un'industria rilasci prodotti di qualità, anzi, tenderà sempre alla regola massima del capitalismo: massimo profitto per il minimo sforzo. Che tradotto significa una cosa tipo "grafica, grafica, grafica" (nel cinema "azione, azione, azione" e nella musica "melodia, melodia, melodia"). Non si può nemmeno pretendere che essa educhi il proprio pubblico. Da che mondo è mondo, la ruota ha sempre girato nella direzione opposta e il detto "panem et circenses" penso sia auto-esplicativo in tal senso, oltre che maledettamente sintetico.

Normalmente però, in altri media, c'è un terzo incomodo, ossia la famigerata critica. Senza voler dilungarmi nel discorso, nel medium videoludico essa è totalmente assente, o totalmente asservita se preferite, infatti anche la critica oggi è parte dell'industria e, ne discutevo proprio un paio di giorni fa con alcuni redattori di innominabili siti specializzati, praticamente ormai in pianta stabile in serie B, con nessuna intenzione di attrezzarsi per affrontare la massima serie. Si sono offesi. Peccato, camperò comunque. Loro pure, temo, con le loro coscienze sporche, solo che ogni tanto fa bene ricordarglielo che stanno in serie B. Nello specifico il tizio scriveva che D:OS EE per console "non è un gioco per tutti" e che "a 55€ costa troppo" per essere uscito un anno fa (le remastered a 70€ però, vanno benone!). Non ha voluto sentire nessuna ragione quando gli ho ricordato che alla critica non sarebbe devoluto il compito di dare giudizi a tal proposito, ossia consigli commerciali. Mettiamoci anche l'infelice uscita di Ualone sulle serie annuali (potete leggerne su IGN Italia) e il quadro è completo.

Non mi meraviglia dunque che siamo nella cacca fin sopra il capo. Per tale motivo penso che tocchi proprio a noi il compito di "premere" per cambiare, almeno in parte per quanto possibile, la situazione. Invece noialtri "esperti" tendiamo ad arroccarci nelle nostre bellissime fortezze (OGI è una bellissima e accogliente roccaforte, in effetti). Ebbene, personalmente ho preferito scendere giù in paese e tentare di fare qualcosa. C'è molta soddisfazione quando, un utente su cento, la smette di insultarmi e chiede cosa penso di questo o quell'altro gioco. Penso che lo dobbiamo fare un po' tutti, altrimenti non siamo troppo diversi dai critici di serie B, con la differenza che manco veniamo pagati per chiudere un occhio.

lookaround.gif



Ci sarebbe poi un altro fattore che è appunto quello dell'intrattenimento, cui i videogiochi (lo dice la parola) sono particolarmente suscettibili, per ovvie ragioni di età e scopo primordiale. Ragion per cui il videogioco non diventerà mai adulto o anche adatto a trattare temi adulti per il semplice fatto che, per essere riconosciuto, basta anche solo che "diverta", anche se la cosa viene pienamente strumentalizzata a sfavore del medium da chi pure dovrebbe difenderlo (si, la famigerata critica). Dunque si viene a creare la situazione per la quale, faccio i nomi, un Until Dawn è un grandissimo videogioco che nelle forme vuole imitare il cinema, di gameplay ha pochissimo, però non c'è bisogno che nel merito abbia una buona trama perché "alla fine è un videogioco" non cinema. Voi capite la contraddizione profonda e, soprattutto, il trattamento riservato al videogioco quale forma d'arte rispetto a queste considerazioni che potete leggere liberamente in rete, senza sollevare un alito di indignazione...


--------------------
"I've slain many harder foes" - Apollo Diomedes
 
Gwenelan
messaggio1 Nov 2015, 18:00
Messaggio #13



Gruppo icone

Gruppo: SMod
Messaggi: 13.612
Iscritto il: 8 October 12
Utente Nr.: 19.580
BGE Planescape: Torment
SO Windows7




Il mio punto essenzialmente era che non ci si può aspettare che il pubblico (la gran maggioranza, dico) si educhi da solo. Perché la gran maggioranza non è fatta di appassionati, ma di casual - termine usato qua in senso non dispregiativo, per indicare semplicemente chi cerca i giochi ogni tanto per spasso, ma non ne capisce e non è interessato a capirne. E' legittimo che uno non debba educarsi in una cosa se gli interessa poco - a me non interessano i trucchi, non so distinguere un fondotinta dall'altro. Ciò non toglie che se vado a comprarne uno, non devo trovarmi la pelle bruciata e/o a chiazze, non devo essere io a diventare esperta di fondotinta se non me ne frega una ceppa. Ugualmente, uno dovrebbe poter comprare un VG e 9 su 10 beccarne uno non dico bellissimo, ma decente.

Poi, ho capito ed è ovvio che le major lucrino sopra l'ignoranza del grande pubblico, ma è questo a non essere giusto, non l'ignoranza della gente. Ovviamente, anche la critica ha le sue colpe, perché quando esce una porcheria e viene inneggiata con votoni e bei commenti, ovvio che il pubblico ci si lancia - ed ecco aumentata la sua diseducazione. Hai ragione sul fatto che spesso ci si "arrocca" in siti/luoghi specifici, perché scendendo in paese come hai (coraggiosamente XD) fatto tu spesso ci si trova di fronte un muro di caprinità e malafede che fa venire lo scoramento (e magari ti becchi pure insulti!). Ciononostante, è una cosa più che utile da fare.


--------------------
Conformati.

What can change the nature of a man?
*My Youtube Channel*

La vita è dura e grama - e poi si muore.

Chi è intelligente per definizione non può avere qualcosa di negativo da dire contro lo studio e contro il buon senso.
- Duca


Tutti hanno opinioni: io le ho, tu le hai. E fin da quando abbiamo aperto gli occhi ci hanno detto che abbiamo diritto di avere nostre opinioni. Be’, è una stronzata, naturalmente. Non abbiamo diritto di avere opinioni, abbiamo diritto di avere opinioni informate. Senza studio, senza basi, senza comprensione, un’opinione non vale niente.
È solo un farfugliamento. È come una scoreggia nella galleria del vento, gente.

 
indiana
messaggio1 Nov 2015, 18:51
Messaggio #14



Gruppo icone

Gruppo: OldGamer
Messaggi: 1.756
Iscritto il: 25 October 08
Da: Milano
Utente Nr.: 15.102
BGE LBA
Playing Riven
SO Windows7


Archeologo dilettante (22)


Il progetto di Ivan Venturi, sdogana finalmente l'equazione videogioco uguale intrattenimento, sempre e comunque.
Si pone come mezzo, forse per la prima volta in Italia, per approcciare ad un tema serio e tragico, usando uno strumento efficace anche per arrivare direttamente ai ragazzi, che in un'era high tech come la nostra è forse invece lo strumento più adatto, immediato per raggiungerli.
E' un precursore, una voce fuori dal coro, e lo scopo che si prefigge è davvero lodevole.

Progetto Ustica, sarà gratuito ed è quindi scevro da qualsiasi logica capitalistica, non deve vendere, ha il "solo" scopo di informare e tenere sempre alta l'attenzione su questa tragica e oscura vicenda del nostro amato paese.


Un ringraziamento a Yol1 per aver segnalato il progetto.



--------------------
 
Gwenelan
messaggio1 Nov 2015, 18:59
Messaggio #15



Gruppo icone

Gruppo: SMod
Messaggi: 13.612
Iscritto il: 8 October 12
Utente Nr.: 19.580
BGE Planescape: Torment
SO Windows7




CITAZIONE (indiana @ 1 Nov 2015, 18:51) *
Il progetto di Ivan Venturi, sdogana finalmente l'equazione videogioco uguale intrattenimento, sempre e comunque.
Si pone come mezzo, forse per la prima volta in Italia, per approcciare ad un tema serio e tragico, usando uno strumento efficace anche per arrivare direttamente ai ragazzi, che in un'era high tech come la nostra è forse invece lo strumento più adatto, immediato per raggiungerli.
E' un precursore, una voce fuori dal coro, e lo scopo che si prefigge è davvero lodevole.

Progetto Ustica, sarà gratuito ed è quindi scevro da qualsiasi logica capitalistica, non deve vendere, ha il "solo" scopo di informare e tenere sempre alta l'attenzione su questa tragica e oscura vicenda del nostro amato paese.


Un ringraziamento a Yol1 per aver segnalato il progetto.

Che ce ne sono stati altri, di giochi con progetti simili, eh blush.gif. C'era quello del gatto e della rivoluzione, che era praticamente una lezione di storia, per dire XD.


--------------------
Conformati.

What can change the nature of a man?
*My Youtube Channel*

La vita è dura e grama - e poi si muore.

Chi è intelligente per definizione non può avere qualcosa di negativo da dire contro lo studio e contro il buon senso.
- Duca


Tutti hanno opinioni: io le ho, tu le hai. E fin da quando abbiamo aperto gli occhi ci hanno detto che abbiamo diritto di avere nostre opinioni. Be’, è una stronzata, naturalmente. Non abbiamo diritto di avere opinioni, abbiamo diritto di avere opinioni informate. Senza studio, senza basi, senza comprensione, un’opinione non vale niente.
È solo un farfugliamento. È come una scoreggia nella galleria del vento, gente.

 
indiana
messaggio1 Nov 2015, 19:07
Messaggio #16



Gruppo icone

Gruppo: OldGamer
Messaggi: 1.756
Iscritto il: 25 October 08
Da: Milano
Utente Nr.: 15.102
BGE LBA
Playing Riven
SO Windows7


Archeologo dilettante (22)


Intanto Auguri! (Scusate OT) ma io parlavo in Italia, il gioco che citi tu è stato realizzato dai Cubani...
Anche noi ci siamo arrivati, DOPO i cubani però...quindi rinnovo il plauso ad Ivan Venturi.


--------------------
 
simone_pizzi
messaggio1 Nov 2015, 19:56
Messaggio #17



Gruppo icone

Gruppo: Podcast Gamer
Messaggi: 2.195
Iscritto il: 15 April 11
Da: Roma
Utente Nr.: 18.602
BGE The Secret Of Monkey Island
Playing Fallout New Vegas
SO Mac OS




Io in generale dico che non bisogna cadere nell'estremismo intellettualista, che poi è quello che troppo spesso succede qui in Italia
E penso che il senso critico di una persona prescinda dall'industria ma da una eduazione personale. Quindi il problema è molto più vasto.
Nello specifico invece, precursore o meno, grande fiducia illuminata o meno, il problema è sempre quello relativo al quale è il vero scopo, di cosa stiamo parlando? Siamo nell'ordine della speculazione o della narrazione espressiva? (per speculazione parlo di interpretazione arbitraria degli eventi sulla base delle informazioni divulgate)
Il fatto che il progetto sia gratuito va bene, ma non è un elemento da tenere in considerazione per un'analisi altrimenti diventa anche esso giustificatorio... eh... è gratis... cosa vuoi? biggrin2a.gif
Ribadisco e qui concludo perché è ovvio che io non ho altro da dire: se questo prodotto è dedicato al pubblico generale dei videogiochi è un'operazione insensata per un mercato ancora del tutto incapace di poter assimilare una cosa simile, se ha invece una funzione didattica e informativa legata a progetti collaterali con le scuole, le associazioni o quant'altro... bhe allora... non ci resta che vedere cosa ci hanno messo dentro.


--------------------
Sta arrivando
 
Gwenelan
messaggio3 Nov 2015, 02:33
Messaggio #18



Gruppo icone

Gruppo: SMod
Messaggi: 13.612
Iscritto il: 8 October 12
Utente Nr.: 19.580
BGE Planescape: Torment
SO Windows7




La nostra discussioncina è finita in home ^^!


--------------------
Conformati.

What can change the nature of a man?
*My Youtube Channel*

La vita è dura e grama - e poi si muore.

Chi è intelligente per definizione non può avere qualcosa di negativo da dire contro lo studio e contro il buon senso.
- Duca


Tutti hanno opinioni: io le ho, tu le hai. E fin da quando abbiamo aperto gli occhi ci hanno detto che abbiamo diritto di avere nostre opinioni. Be’, è una stronzata, naturalmente. Non abbiamo diritto di avere opinioni, abbiamo diritto di avere opinioni informate. Senza studio, senza basi, senza comprensione, un’opinione non vale niente.
È solo un farfugliamento. È come una scoreggia nella galleria del vento, gente.

 
Diduz
messaggio3 Nov 2015, 13:13
Messaggio #19



Gruppo icone

Gruppo: Oldgame Editor
Messaggi: 1.450
Iscritto il: 4 April 02
Utente Nr.: 2.089
SO Linux




Ricordando la carriera di Ivan Venturi, non ne viene fuori un'immagine d'intellettualismo (non sono ironico).
Beneficio del dubbio attivato, per quanto mi riguarda.


--------------------
"Fare una cacata è già abbastanza difficile, è il 75% del lavoro. Mi pare una follia non fare quel 25% di sforzo in più per darsi l'occasione di creare qualcosa di speciale." - Nick Herman, capo-progetto di Tales from the Borderlands (Telltale, 2014-2015)
 
Gufino
messaggio4 Nov 2015, 01:04
Messaggio #20





Gruppo: Gamer
Messaggi: 424
Iscritto il: 16 April 06
Da: Martina Franca (TA)
Utente Nr.: 2.854
BGE Neuromancer
SO WinXP


Spolveratore (8)


Io direi che ciò che distingue un'esperienza matura non è il tema che si sceglie di trattare, ma il modo in cui lo si fa. Un gioco su Ustica non è maturo a priori, bisogna vedere alla fine cosa riesci a mettere nel piatto. Magari (spero di no, ma l'ipotesi si può sempre considerare) è possibile che il risultato finale butti tutto in cazzata, rovinando l'idea iniziale. Documentazione raccolta a quintali, analisi dettagliate e tutto quello che volete, ma questo non è garanzia di un risultato profondo ed interessante, alla fine potrebbe venire fuori una specie di simulatore di telegiornale, o una supercazzola da complottisti, non saprei. Allo stesso modo, parlando in generale, è possibile portare riflessioni molto mature anche senza partire per forza da temi "alti". A volte si bada troppo alle premesse.

Inoltre, come opinione puramente personale, credo che il troppo filosofeggiare sulle potenzialità del videogioco come mezzo, sia proprio il più grande freno alla sua naturale evoluzione. L'arte trova la sua strada migliore quando nessuno le rompe le palle, nemmeno quelli che lo fanno a fin di bene ;)


--------------------
Tex Murphy Italia: community italiana per i fan di Tex Murphy e delle avventure grafiche in generale. Unisciti a noi! Blog, Twitter e Facebook
 
Gwenelan
messaggio4 Nov 2015, 02:35
Messaggio #21



Gruppo icone

Gruppo: SMod
Messaggi: 13.612
Iscritto il: 8 October 12
Utente Nr.: 19.580
BGE Planescape: Torment
SO Windows7




CITAZIONE (Gufino @ 4 Nov 2015, 01:04) *
Allo stesso modo, parlando in generale, è possibile portare riflessioni molto mature anche senza partire per forza da temi "alti".

Standing ovation, grazie di averlo detto!


--------------------
Conformati.

What can change the nature of a man?
*My Youtube Channel*

La vita è dura e grama - e poi si muore.

Chi è intelligente per definizione non può avere qualcosa di negativo da dire contro lo studio e contro il buon senso.
- Duca


Tutti hanno opinioni: io le ho, tu le hai. E fin da quando abbiamo aperto gli occhi ci hanno detto che abbiamo diritto di avere nostre opinioni. Be’, è una stronzata, naturalmente. Non abbiamo diritto di avere opinioni, abbiamo diritto di avere opinioni informate. Senza studio, senza basi, senza comprensione, un’opinione non vale niente.
È solo un farfugliamento. È come una scoreggia nella galleria del vento, gente.

 
Yol1
messaggio4 Nov 2015, 15:18
Messaggio #22





Gruppo: Gamer
Messaggi: 261
Iscritto il: 6 April 14
Da: milano
Utente Nr.: 20.370
SO Windows7




this war of mine è un gioco fatto bene, secondo me, ti fa immergere nella guerra e ti pone davanti a scelte non sempre edificanti (non ho mai superato i 15 gg). Sicuramente giochi di questo genere ce ne sono tanti altri che io non conosco.
Ma è un'altro discorso fare un videogame basandosi su fatti realmente accaduti seguire quello che è emerso dalle carte processuali, testimonianze, non so se con questo gioco si vuole dare una verità definitiva, credo non sia così.
E' un modo assieme a, teatro, cinema, libri di mantenere viva la memoria storica su tante vicende e portare alcune informazioni a una platea più ampia.

Sarà un'opera d'arte? sarà mediocre? non lo so, avrà un pubblico di nicchia. all'inizio è sempre così.

l'unico videogame che conosco di I.Venturi è Nicolas Eymerich l' inquisitore, a me è piaciuto tranne per alcuni puzzle game davvero odiosi.
 
kaos
messaggio4 Nov 2015, 17:57
Messaggio #23





Gruppo: Gamer
Messaggi: 377
Iscritto il: 23 June 12
Utente Nr.: 19.433
BGE Another World, Monkey Island 2, Street Fighter II C.E.
SO Windows7




Mi sa di essere il solo a non conoscere 'sto Ivan Venturi (e a quanto pare non ha una buona fama*)... rimedierò. blush.gif


EDIT:
*= specifico: in quanto a capacità, intendo.

Messaggio modificato da kaos il 4 Nov 2015, 20:02


--------------------
 
Myloch
messaggio14 Jan 2016, 12:46
Messaggio #24





Gruppo: Gamer
Messaggi: 639
Iscritto il: 23 June 08
Utente Nr.: 13.792
SO WinXP




Parlando di Ivan Venturi, ho per combinazione visto il suo blog l'altro giorno, lungi da me fare commenti sulla persona ma perlomeno la storia della sua vita professionale la trovo molto interessante e traspare passione. Un ottimo spaccato di un tipo di industria videoludica che oggi non esiste più. Apposta il nome mi era familiare, appariva sempre nei giochi Simulmondo! ghgh.gif

Link: http://www.koalagames.it/koalaweb/pages/farevgblog/

*aggiornamento*
Non deve essere un tipo dal caratterino facile visto che, ovviamente in maniera gentile, in un commento ad un post sulla Simulmondo che fu, ho confermato quello che poi anche lui in forma +o- velata faceva intendere: ovvero che troppi progetti in poco tempo rendono i lavori tendenzialmente scadenti. Il commento evidentemente non è stato gradito ed è stato cestinato. Ivan-censura? rolleyes.gif

Messaggio modificato da Myloch il 4 Feb 2016, 19:54


--------------------
 

Reply to this topicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

Modalità di visualizzazione: Normale · Passa a: Lineare · Passa a: Outline


Versione Lo-Fi Oggi è il: 20th October 2018 - 07:27