Benvenuto Visitatore(Log In|Registrati)

2 Pagine V   1 2 >  
Reply to this topicStart new topic
> OgiBooks consiglia, L'angolo dell'oldgamer bibliotecario
Tsam
messaggio27 Apr 2012, 08:02
Messaggio #1


The Answer
Gruppo icone

Gruppo: Admin
Messaggi: 21.990
Iscritto il: 13 December 03
Da: Brianza
Utente Nr.: 593
The Answer

BGE Monkey Island 1
Playing Machinarium
SO WinVista

'11




Inauguro una nuova sezione dedicata alla nostra passione cartacea iniziando da un libro che sto (ri)leggendo in questi giorni:



Fantastico nell'introduzione dell'universo di Asimov, sorprende per quanto riesca a suggerire diversi spunti e interpretazioni alle diverse leggi senza mai annoiare il lettore. Da qui il prossimo passo è recuperare la raccolta Tutti i miei Robot e volare verso la Fondazione, ma ne parleremo in altra occasione.


--------------------
 
Max_R
messaggio27 Apr 2012, 09:01
Messaggio #2



Gruppo icone

Gruppo: OldGamer
Messaggi: 1.880
Iscritto il: 30 April 07
Utente Nr.: 6.995
BGE Stonekeep
Playing Legend of Grimrock 2
SO Altro




CITAZIONE (Tsam @ 27 Apr 2012, 09:02) *
Inauguro una nuova sezione dedicata alla nostra passione cartacea iniziando da un libro che sto (ri)leggendo in questi giorni:



Fantastico nell'introduzione dell'universo di Asimov, sorprende per quanto riesca a suggerire diversi spunti e interpretazioni alle diverse leggi senza mai annoiare il lettore. Da qui il prossimo passo è recuperare la raccolta Tutti i miei Robot e volare verso la Fondazione, ma ne parleremo in altra occasione.

Mio padre è un grande estimatore di Asimov, o Urania più in generale, quindi ho avuto modo di approfittarne attingendo dalla sua sconfinata libreria. Almeno prima che la riducesse ai minimi termini regalando quasi tutto alla biblioteca comunale (qualcosa ho salvato io di mio pugno, senza dirglielo). Si è dato agli Harry Potter ed ai Bestsellers lookaround.gif
[OT] il tempo che passa stà offuscando le sue passioni, facendole diventare meno definite e convinte [/OT]


--------------------
 
Tsam
messaggio30 Apr 2012, 10:26
Messaggio #3


The Answer
Gruppo icone

Gruppo: Admin
Messaggi: 21.990
Iscritto il: 13 December 03
Da: Brianza
Utente Nr.: 593
The Answer

BGE Monkey Island 1
Playing Machinarium
SO WinVista

'11




Rilancio con un libro che reputo il più bello che ho mai letto, probabilmente anche a causa del giro di situazioni ed emozioni con cui mi sono ritrovato a leggerlo; sto parlando di Opinioni di un clown:



epico nella sua malinconia..un clown che guarda con disincanto alla sua vita. Davvero, se vi capita, leggetelo.


--------------------
 
Scuotivento.it
messaggio30 Apr 2012, 22:51
Messaggio #4





Gruppo: Gamer
Messaggi: 109
Iscritto il: 15 September 08
Utente Nr.: 14.628
BGE Discworld
SO Windows7




Per i più pigri consiglio il sito ufficiale di "Ad alta voce" (programma radiofonico della Rai) da cui sono legalmente scaricabili le puntate del programma in cui vengono letti dei classici della letteratura italiana e straniera. Alcune letture sono integrali, altre appositamente ridotte per il programma.

Ad alta voce (archivio)

Non sono un grande fan degli audiolibri, preferisco di gran lunga il caro vecchio libro stampato, ma devo dire che sono rimasto soddisfatto dalla qualità dell'interpretazione dai libri che ho ascoltato, si sente che il compito è stato affidato a dei professionisti.

Per me è stata l'occasione per apprezzare dei classici che quando ho letto per la prima volta avevo un po' snobbato, probabilmente perché mi erano stati imposti.

Dall'archivio ci sono molti titoli interessanti, personalmente vi consiglio:
Se questo è un uomo di Primo Levi, letto o per meglio dire interpretato magnificamente da Valentina Carnelutti.


--------------------
Scuotivento.it - Il sito dedicato al magico Mondo Disco
 
Micartu
messaggio1 May 2012, 00:23
Messaggio #5



Gruppo icone

Gruppo: SMod
Messaggi: 6.788
Iscritto il: 7 May 04
Da: Regione dell'Albero d'Oro
Utente Nr.: 1.400
BGE Elvira 1
SO WinXP




Io consiglio invece ai lettori di fantasy questo libro:

Il trono del drago di Tad Williams

http://www.ibs.it/code/9788834421611/willi...-del-drago.html



è il primo di una serie di 4 libri, gli unici tradotti in Italia di quest'autore bravissimo.
È un fantasy molto belle e pieno di intrighi.
La prima edizione era della Mondadori, il terzo e quarto libro della serie tra i collezionisti avevano raggiunto cifre da capogiro, poi la Armenia ha ricomprato i diritti e l'ha ripubblicato, usando le stesse traduzioni della Mondadori (ottime).
Purtroppo non sono intenzionati a pubblicare altro di quest'autore, ho scritto una mail chiedendo per Shadowmarch (un'altra saga dello stesso, non collegata a questa).
Ad ogni modo, per chi se lo chiedesse è fantasy di serie A, sui livelli di Martin, se non meglio.

Messaggio modificato da Micartu il 1 May 2012, 00:25


--------------------
 
Tsam
messaggio1 May 2012, 20:03
Messaggio #6


The Answer
Gruppo icone

Gruppo: Admin
Messaggi: 21.990
Iscritto il: 13 December 03
Da: Brianza
Utente Nr.: 593
The Answer

BGE Monkey Island 1
Playing Machinarium
SO WinVista

'11




Ottimo titolo Micartu, non conoscevo l'autore e sicuramente lo terrò presente fra gli acquisti da fare visto che cerco sempre del fantasy da leggere. Prende da qualche ambientazione particolare o è costruita ex novo?


--------------------
 
Micartu
messaggio1 May 2012, 20:48
Messaggio #7



Gruppo icone

Gruppo: SMod
Messaggi: 6.788
Iscritto il: 7 May 04
Da: Regione dell'Albero d'Oro
Utente Nr.: 1.400
BGE Elvira 1
SO WinXP




Costruita ex-novo.

Messaggio modificato da Micartu il 1 May 2012, 20:48


--------------------
 
Micartu
messaggio8 May 2012, 21:58
Messaggio #8



Gruppo icone

Gruppo: SMod
Messaggi: 6.788
Iscritto il: 7 May 04
Da: Regione dell'Albero d'Oro
Utente Nr.: 1.400
BGE Elvira 1
SO WinXP




Ora sto leggendo questo e lo trovo molto bello:



Da wiki:
Il ramo d’oro. Studio sulla magia e la religione è un saggio scritto dall'antropologo James Frazer, pubblicato inizialmente nel 1890 e poi ripetutamente ampliato fino alla stesura definitiva del 1915. In questo voluminoso libro, l'autore si occupa di studi sulle culture primitive, correlati tra loro, grazie al filo conduttore della teoria evoluzionistica della storia. Il titolo deriva da un curioso intreccio di due narrazioni molto diverse tra loro, visto che una è mitologica e tratta dall'episodio della Sibilla che consigliò ad Enea di procurarsi un ramo d'oro, prima di discendere nell'Ade, per consentirgli di ritornare dagli Inferi; l'altra invece è una vicenda protostorica e riguarda il rito dell'uccisione dei re nel bosco di Nemi. Frazer analizza le origini di ogni uso, costume, rito, considerando le pratiche religiose e magiche, le superstizioni, i miti attuali e antichi di tutto il mondo.

È da notare la presenza di due versioni dell'opera, una maggiore completa di ricche notazioni, e una minore (come questa distribuita dalla Newton), sintesi della precedente e priva delle annotazioni, che peraltro, secondo l'Encyclopaedia Britannica erano spesso inesatte e di seconda mano.

È un libro molto piacevole, lo consiglio agli appassionati di mitologia e di religioni antiche.

Messaggio modificato da Micartu il 8 May 2012, 21:59


--------------------
 
Tsam
messaggio9 May 2012, 15:02
Messaggio #9


The Answer
Gruppo icone

Gruppo: Admin
Messaggi: 21.990
Iscritto il: 13 December 03
Da: Brianza
Utente Nr.: 593
The Answer

BGE Monkey Island 1
Playing Machinarium
SO WinVista

'11




questo mi pare di capire che sia più un saggio che un romanzo però? Il problema di questi volumi è che spesso li trovo scritti in un italiano troppo pesante per essere vero biggrin2a.gif ma accolgo con gioia questa segnalazione blush.gif


--------------------
 
Tsam
messaggio16 May 2012, 08:51
Messaggio #10


The Answer
Gruppo icone

Gruppo: Admin
Messaggi: 21.990
Iscritto il: 13 December 03
Da: Brianza
Utente Nr.: 593
The Answer

BGE Monkey Island 1
Playing Machinarium
SO WinVista

'11




Preso un altro libro da leggere in periodo di riposo:



Da quanto ho visto sembra davvero interessante e, soprattutto, è di sua maesta Dick; in questo periodo lo trovate a 4,17 euro su amazon, quindi credo valga la pensa farci un pensiero.


--------------------
 
Yak
messaggio16 May 2012, 14:58
Messaggio #11





Gruppo: Gamer
Messaggi: 692
Iscritto il: 19 November 05
Da: Tenochtitlàn
Utente Nr.: 2.628
BGE Planescape: Torment
Playing The Banner Saga
SO Windows7




Preso anche io il mese scorso, ma non l'ho ancora iniziato.
 
Micartu
messaggio16 May 2012, 19:56
Messaggio #12



Gruppo icone

Gruppo: SMod
Messaggi: 6.788
Iscritto il: 7 May 04
Da: Regione dell'Albero d'Oro
Utente Nr.: 1.400
BGE Elvira 1
SO WinXP




Credo lo leggerò appena mi libererò da dei e ramoscelli d'oro di cui sopra XD


--------------------
 
Micartu
messaggio23 May 2012, 21:22
Messaggio #13



Gruppo icone

Gruppo: SMod
Messaggi: 6.788
Iscritto il: 7 May 04
Da: Regione dell'Albero d'Oro
Utente Nr.: 1.400
BGE Elvira 1
SO WinXP




Ho finito il Ramo d'oro e ho ordinato la Svastica sul sole. Mi deve ancora arrivare, nel frattempo mi sono riletto un fumetto americano in libro cartonato che avevo comprato ad una fiera di Lucca. Non pensavo di linkare qui fumetti, ma visto che è un unico cartonato iniziato e finito lì lo posto uguale.
È una storia molta bella e ben disegnata.



qui potete vedere una pagina dello stesso:



Premetto che di americano leggo solo Fables, Walking Dead e Conan il Barbaro, tutto il resto non mi interessa, compresa tutta la supereroistica. Quindi questo vi dovrebbe far capire che il libro di cui sopra è adatto a chiunque. La storia è un porting della saga arturiana nel futuro quindi un misto fantascienza-fantasy. In pratica come tutti sanno nel mito Artù è stato portato morente nell'isola di Avalon e si dice che un giorno sarebbe tornato per regnare e portare la pace. Il mondo nel frattempo, siamo nel futuro, viene invaso dagli alieni e un giovane trova la sua sepoltura e lo risveglia. Inutile dire che Artù riunirà i vecchi cavalieri (reincarnati) e si metterà a lottare contro gli alieni. Pur sembrando uno strano ibrido vi assicuro che è pienamente godibile e più tendnete al fantasy che alla fantascienza (paradossalmente). Unica pecca è che mi dicono la versione magic press che ho linkato sia quasi introvabile, mentre c'è una nuova edizione Planeta de Agostini in circolo.
L'autore è Mike W. Barr
il "Penciller" è Brian Bolland

Messaggio modificato da Micartu il 23 May 2012, 21:24


--------------------
 
Micartu
messaggio28 Dec 2012, 14:55
Messaggio #14



Gruppo icone

Gruppo: SMod
Messaggi: 6.788
Iscritto il: 7 May 04
Da: Regione dell'Albero d'Oro
Utente Nr.: 1.400
BGE Elvira 1
SO WinXP




Stephen King La Leggenda del vento



http://www.unilibro.it/libro/king-stephen/...a/9788820053253

Ragazzi assolutamente NON comprate questo libro.
In pratica: la saga della torre nera di stephen King rappresenta il top della sua produzione letteraria, ed è CONCLUSA.
Si sa che King negli ultimi anni si è trasformato in uno scribacchino di quart'ordine, ma ora ha veramente toccato il fondo.
Piuttosto che creare un libro che porti avanti le vicende ormai concluse, ha creato un libro dove il protagonista racconta, in occasione del viaggio che si sta ancora svolgendo tra il quarto libro e il quinto, un'avventura di gioventù. Il tutto sarebbe molto apprezzato se non fosse che, il protagonista in un'ottantina di pagine comincia a raccontare l'avventura per poi, dentro i ricordi, cominciare a raccontare una fiaba che non c'entra niente di niente e che coprirà il 90% del volume.
E' come se Dante Alighieri avesse scritto un compendium alla divina commedia dove Dante inizialmente approfondisse gli avvenimenti di un canto dell'inferno e poi dopo 20 paginette ci raccontasse "i promessi sposi" XD
King ormai è alla frutta, sta cercando di spremere soldi dalla vacca migliore che ha, anche sull'onda del successo del fumetto e del futuro film cinematografico.
Com'è il racconto nel racconto? Carino, ma tanto vale scriverlo a parte, intitolarlo "la storia di tim" e non inserirlo nella saga della torre.


--------------------
 
TheRuler
messaggio28 Dec 2012, 15:18
Messaggio #15



Gruppo icone

Gruppo: SMod
Messaggi: 7.962
Iscritto il: 20 January 06
Da: Bologna
Utente Nr.: 2.653
Entropologo part-time

BGE AG: Indy3
Arcade: Silpheed
Free Roaming: Shadow of the Colossus
RTS: Praetorians

Playing Magari...
SO Windows7

OGI Supporter




CITAZIONE (Micartu @ 28 Dec 2012, 14:55) *
Si sa che King negli ultimi anni si è trasformato in uno scribacchino di quart'ordine, ma ora ha veramente toccato il fondo.

Alcuni sono convinti che il cambio di stile che ha sempre accompagnato gli scritti di King sia dovuto ad un effettivo cambio di mano. Pare anche sia opinione comune che alcuni suoi capolavori li abbia scritti in realta' la moglie. Altri sostengono che a scriverli fossero 3 o 4 studenti che lavorassero per lui. Che la vera mano di King sia sui libri del passato o i nuovi e' tutto da dimostrare.
La fede non e' prerogativa dei soli religiosi a quanto si dice.


--------------------
 
Micartu
messaggio28 Dec 2012, 16:39
Messaggio #16



Gruppo icone

Gruppo: SMod
Messaggi: 6.788
Iscritto il: 7 May 04
Da: Regione dell'Albero d'Oro
Utente Nr.: 1.400
BGE Elvira 1
SO WinXP




Effettivamente Rullo, alterna libri ben scritti e ispirati come la saga della torre nera e del talismano, oppure Mucchio d'ossa, a cazzate terrificanti tipo "The Dome" o "Cell" se leggi i libri sembra quasi che a scriverli siano 3-4 persone diverse. Scoprirono così un giorno nel lontano 2050 da alcuni scritti ritrovati che non era King a scrivere metà dei suoi libri, ma gli assistenti.


--------------------
 
TheRuler
messaggio28 Dec 2012, 16:52
Messaggio #17



Gruppo icone

Gruppo: SMod
Messaggi: 7.962
Iscritto il: 20 January 06
Da: Bologna
Utente Nr.: 2.653
Entropologo part-time

BGE AG: Indy3
Arcade: Silpheed
Free Roaming: Shadow of the Colossus
RTS: Praetorians

Playing Magari...
SO Windows7

OGI Supporter




CITAZIONE (Micartu @ 28 Dec 2012, 16:39) *
Scoprirono così un giorno nel lontano 2050 da alcuni scritti ritrovati che non era King a scrivere metà dei suoi libri, ma gli assistenti.



--------------------
 
LargoLagrande
messaggio8 Sep 2013, 23:13
Messaggio #18



Gruppo icone

Gruppo: SMod
Messaggi: 1.824
Iscritto il: 21 January 11
Da: Bari
Utente Nr.: 18.333
BGE The Secret of Monkey Island
Playing Papers, Please!
SO WinVista




Ragazzi vado a resuscitare questo interessante topic, per parlare di una delle mie più grandi passioni, probabilmente la più grande, ovvero la lettura.

File Allegato  American_gods.jpg ( 34.18k ) Numero di download: 0


In particolare volevo soffermarmi su un autore piuttosto noto sia di romanzi che di fumetti, Neil Gaiman, che ultimamente si sta lanciando anche nella raccolta fondi e successiva realizzazione di un'avventura grafica dalle forta componente "puzzle" (Wayward Manor). Qualcuno ha letto qualcosa di questo autore? Io ho amato Neverwhere, The Graveyard Book, ovviamente Sandman e Stardust. Recentemente ho letto anche American Gods, forse la sua opera fantasy più matura dove alcune delle sue doti di narratore sono evidenziate maggiormente ma dove si intravede un po' anche qualche suo limite. Bellissima l'ambientazione, dove gli dei delle culture più disparate misti a personaggi del folklore popolare giunti negli Stati Uniti attraverso la fede degli immigrati dai vari paesi, sopravvivono oggi nell'anonimato, ai margini di una società materialistica che li ha ripudiati sostituendoli con altri idoli, trasformandoli in derelitti e ubriaconi. Il libro è molto piacevole e scorrevole, il più adulto di quelli che ho letto, almeno nei contenuti, peccato che manchi un pizzico di "epicità" in alcuni frangenti, ovvero quando questi dei si troveranno a scontrarsi, il momento della battaglia è un po' fiacco e a mio modo di vedere smonta quel pathos che era stato abilmente alimentato. Comunque un libro interessante e molto bello.

Un altro che invece sconsiglio, sempre di Gaiman (anche se in compartecipazione con Michael Reaves, autore del Batman anni 90 e di altri romanzi della serie Guerre Stellari) è Interworld, davvero banale nei contenuti e poco originale anche la storia, peraltro difficile riconoscere anche il suo stile tanto da chiedersi se vi abbia partecipato veramente. Bocciato.

p.s. anch'io adoro Asimov e ho amato Opinioni di un Clown. King è uno di quegli autori parecchio sopravvalutati, tre o quattro titoli buoni in una marea di prodotti un po' troppo commerciali per i miei gusti.


--------------------
Old Games Italia presenta INDIEtro Tutta - La rubrica settimanale dedicata al mondo videoludico indipendente. Seguici su Twitter e Facebook

"Ambition is a poor excuse for not having sense enough to be lazy" (E. Bergen)
 
Tsam
messaggio9 Sep 2013, 09:32
Messaggio #19


The Answer
Gruppo icone

Gruppo: Admin
Messaggi: 21.990
Iscritto il: 13 December 03
Da: Brianza
Utente Nr.: 593
The Answer

BGE Monkey Island 1
Playing Machinarium
SO WinVista

'11




Anche io mi sento di lanciare un altro classico che, se non l'avete ancora letto, meritate di essere messi alla gogna.



Classico di Sherlock Holmes è il libro che mi ha creato la scimmia. Da leggere.


--------------------
 
LargoLagrande
messaggio9 Sep 2013, 21:37
Messaggio #20



Gruppo icone

Gruppo: SMod
Messaggi: 1.824
Iscritto il: 21 January 11
Da: Bari
Utente Nr.: 18.333
BGE The Secret of Monkey Island
Playing Papers, Please!
SO WinVista




Tsam non ho letto questo libro di Conan Doyle, ma prendo nota, ad ogni modo parlando di gialli preferisco Nero Wolfe a Sherlock. smilies3.gif


--------------------
Old Games Italia presenta INDIEtro Tutta - La rubrica settimanale dedicata al mondo videoludico indipendente. Seguici su Twitter e Facebook

"Ambition is a poor excuse for not having sense enough to be lazy" (E. Bergen)
 
Ragfox
messaggio10 Sep 2013, 01:53
Messaggio #21



Gruppo icone

Gruppo: SMod
Messaggi: 6.099
Iscritto il: 23 February 06
Utente Nr.: 2.703
BGE Majora's Mask
Playing boh?
SO Altro




Tsam, credo che tu abbia sbagliato immagine.
Questo è il libro che dovevi consigliare:


--------------------
Progetto T.I.F.O.N.E. - Traduzione Italiana Fallout Nessuno Escluso (?)
Fallout 1 + Fallout 2 + Fallout Tactics
 
Tsam
messaggio10 Sep 2013, 07:53
Messaggio #22


The Answer
Gruppo icone

Gruppo: Admin
Messaggi: 21.990
Iscritto il: 13 December 03
Da: Brianza
Utente Nr.: 593
The Answer

BGE Monkey Island 1
Playing Machinarium
SO WinVista

'11




Non volevo partire subito in quarta biggrin2a.gif Ho preso la versione per kindle a 2 euro e sto cercando di centellinarlo biggrin2a.gif


--------------------
 
Micartu
messaggio10 Sep 2013, 13:53
Messaggio #23



Gruppo icone

Gruppo: SMod
Messaggi: 6.788
Iscritto il: 7 May 04
Da: Regione dell'Albero d'Oro
Utente Nr.: 1.400
BGE Elvira 1
SO WinXP




Ho letto tutto di Sherlock, nello Studio in Rosso ho trovato molto pallosa la parte dove viene raccontata la "side" story. Ho adorato molto di più il Mastino dei Baskerville.

American Gods è nella lista di attesa, di Gaiman per ora ho letto:



bellissimo e:



racconti alla Bradbury ma meno interessanti. che presentano però una storia breve diventata poi questo romanzo bellissimo:



Molto molto bello. Purtroppo c'è da dire una cosa, che per quanto possano essere belli non saranno mai belli quanto se fossero letti da un ragazzo tra i 10 e i 15 anni. Non so se la cosa valga anche per American Gods.

A parte questo ho appena terminato un libro di Luis Zafon:



è una lettura piacevole e leggera, sebbene siamo sempre sul livello dei romanzi citati precedentemente, oltretutto è un'opera di gioventù e per questo non proprio completissima. Ad ogni modo la consiglio per chi cerca una lettura leggera e rilassante.

Al contrario sconsiglio fermissimamente questo:



Mi sono lasciato tentare... avevo apprezzato tantissimo i due tre libri della saga di Ged il mago che avevo letto in passato e devo dirlo... ho preso una grandissima sola. Palloso, inconcludente e ampolloso. Non so nemmeno se riuscirò a finirlo, sono piantato a metà. E con questo è tutto per la mia estate "letteraria". XD


--------------------
 
LargoLagrande
messaggio12 Sep 2013, 18:39
Messaggio #24



Gruppo icone

Gruppo: SMod
Messaggi: 1.824
Iscritto il: 21 January 11
Da: Bari
Utente Nr.: 18.333
BGE The Secret of Monkey Island
Playing Papers, Please!
SO WinVista




CITAZIONE (Micartu @ 10 Sep 2013, 13:53) *
Molto molto bello. Purtroppo c'è da dire una cosa, che per quanto possano essere belli non saranno mai belli quanto se fossero letti da un ragazzo tra i 10 e i 15 anni. Non so se la cosa valga anche per American Gods.


Beh questo è quello che si dice in generale anche dei fumetti, anche se ci sono molti lettori adulti di questi prodotti. In generale quanto dici ha anche un fondo di verità, direi che lo stile di Gaiman risente molto del suo background fumettistico e delle influenze "pop" di altri media ai quali si è dedicato (prendi Coraline e le sue atmosfere alla Tim Burton), non che sia un male , anzi, ma forse per chi è abituato ad altro può in effetti dare quella sensazione di semplicità, anche se il modo con cui li tratta è tutt'altro che infantile, sia ben chiaro. Al di là di questo però rimangono le grandi doti narrative di questo autore che secondo me , come è successo ad altri scrittori, è riuscito a portare il dark-fantasy-sci-fi (o come vogliamo chiamarlo) ad alti livelli, quasi spingendolo ai limiti del genere stesso, il fatto che sia stato letto anche da molti lettori che non amano questo filone letterario ne è la conferma.

American Gods è forse un libro a parte rispetto agli altri, credo sia quello riservato più ad un pubblico adulto o almeno più esperto,, è il suo romanzo preferito e anche il più ambizioso. Direi che fino ad un certo punto è anche riuscito a costruire qualcosa che lo rende la sua "opera prima", l'unico aspetto che non mi è piaciuto è come ha gestito la parte nella quale il racconto raggiunge il suo climax (come ho detto sembra che il libro si sgonfi in quel punto ) e come vengono descritti gli dei della modernità, caratterizzati in modo frettoloso e superficiale, a malapena di ci si ricorda di loro a lettura conclusa, però rimane un libro molto interessante.

p.s. ieri ho comprato Good Omens che Gaiman ha scritto insieme a Terry Pratchett (altro autore fantasy), un libro umoristico che molti hanno etichettato come il seguito ideale della famosa "Guida galattica per gli autostoppisti" di Douglas, vedremo. Questo il titolo italiano:
File Allegato  buona_apocalisse.jpg ( 96.59k ) Numero di download: 1


--------------------
Old Games Italia presenta INDIEtro Tutta - La rubrica settimanale dedicata al mondo videoludico indipendente. Seguici su Twitter e Facebook

"Ambition is a poor excuse for not having sense enough to be lazy" (E. Bergen)
 
Diduz
messaggio12 Sep 2013, 22:56
Messaggio #25



Gruppo icone

Gruppo: IAGTG Member
Messaggi: 992
Iscritto il: 4 April 02
Utente Nr.: 2.089
SO Linux




La produzione di Conan Doyle si trova gratis su projectgutenberg, in inglese (le traduzioni invece ovviamente sono sotto copyright).
Ho letto i racconti scaricati sul Kindle, ma mi sono piaciuti poco, mentre ho un ricordo splendido del Mastino dei Baskerville, che lessi da ragazzino e mi rapì.
Ultimamente ho letto Tarzan of the Apes di Edgar Rice Burroughs: sicuramente è un romanzo "pulp", però il respiro epico-ingenuo di un'avventura così, scritta nei primi del '900, è contagioso. E il finale ha un certo stile. Comunque sono molti i passaggi improbabili per un lettore di oggi, quindi uomini avvisati mezzi salvati! smilies3.gif

Di Gaiman non ho letto nulla, però ho adorato il film Stardust (che non so quanto fosse fedele al libro): era un fantasy molto romantico e molto spiritoso, con una certa autoironia di fondo, pieno di grazia.

Messaggio modificato da Diduz il 12 Sep 2013, 23:20


--------------------
"I giochi che mi piacciono, mi piacciono perché hanno cose che amo, non perché siano privi di difetti." - Matt Franklin, Double Fine
 

2 Pagine V   1 2 >
Reply to this topicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

Modalità di visualizzazione: Normale · Passa a: Lineare · Passa a: Outline


Versione Lo-Fi Oggi è il: 24th October 2014 - 14:26