Benvenuto Visitatore(Log In|Registrati)

 
Reply to this topicStart new topic
> Modifica delle console: reato in Giappone
asterix777
messaggio8 Jan 2019, 15:23
Messaggio #1



Gruppo icone

Gruppo: OldGamer
Messaggi: 1.283
Iscritto il: 30 September 08
Utente Nr.: 14.775
BGE 1. Monkey Island 2
2. The Dig
3. Grim Fandango

SO WinXP


Spolveratore (1)


Come da titolo, recenti modifiche normative hanno messo sotto il mirino in Giappone l'hacking delle console, ma non solo, ricomprendendo anche la rivendita di codici e chiavi e persino la modifica dei salvataggi.
https://www.mangaforever.net/565886/giappon...a-delle-console
Peraltro, qui in Italia la Cassazione ha potuto già esprimere, e più d'una volta, un orientamento analogo.
https://www.punto-informatico.it/cassazione...-console-reato/
Nell'articolo (quello più in basso del 13 maggio) si evidenzia che non manca chi sostiene che "la funzione primaria e prevalente dei mopdchip non è quella di aggirare le protezioni e di consentire l'uso delle copie pirata, bensì quella di far girare legittime copie di sicurezza (backup) del software, di leggere supporti e formati diversi da quelli originariamente previsti dal produttore e, in generale, di sfruttare appieno le potenzialità di un prodotto regolarmente acquistato".
Non può negarsi che la copia di backup del prodotto regolarmente acquistato sia legittima (sul che evidentemente si gioca molto per giustificare il modding); d'altro canto neanche può fingersi di ignorare che il vero motivo della diffusione dei modchip sia la pirateria.Determinate decisioni legislative (o anche interpretative, se frutto della prassi giurisprudenziale) acquisiscono la funzione di misure necessariamente preventive, dettate dall'incapacità ovvero impossibilità (il web è controllabile?) di arginare il vero problema, cioè la duplicazione selvaggia.
Qualcuno va sempre sacrificato.


--------------------




"Trattasi di oggetto COMPLETAMENTE inutile!" (Sam)
 
Micartu
messaggio8 Jan 2019, 15:49
Messaggio #2



Gruppo icone

Gruppo: SMod
Messaggi: 9.607
Iscritto il: 7 May 04
Da: Regione dell'Albero d'Oro
Utente Nr.: 1.400
BGE Elvira 1
SO WinXP




Non ho molto da dire sull'argomento, tranne che una volta moddare per avere copia di backup aveva un senso, su Playstation 1 i Cd si rovinavano che era un piacere, anche se poi pure lì la funzione primaria del mod era piratare. Altre console come Saturn le moddavi per poter accedere al palco giochi USA e JAp, superiore a quello europeo. Il Dreamcast non c'era bisogno di moddarlo, bastava un cd di boot.

Oggigiorno l'idea della copia di backup non ha più senso, i dvd e blueray sono molto solidi, e quindi possiamo parlare tranquilamente di pirateria, ma i giochi per console costano patrimoni quindi sarebbe tranquillamente risolvibile abbassando un pelo i prezzi. È altresì vero che però su console c'è il mercato dell'usato e quindi la pirateria è ingiustificata.


--------------------
 
Yak
messaggio8 Jan 2019, 20:17
Messaggio #3





Gruppo: Gamer
Messaggi: 988
Iscritto il: 19 November 05
Da: Tenochtitlàn
Utente Nr.: 2.628
BGE Planescape: Torment
Playing Gioco a fare l'essere umano.
SO Windows7




Mi sconvolge molto di più la stretta sulla rivendita delle chiavi e TREMENDAMENTE quella sulle modifiche dei salvataggi.
 
Lief
messaggio8 Jan 2019, 20:46
Messaggio #4





Gruppo: Gamer
Messaggi: 357
Iscritto il: 29 November 16
Utente Nr.: 21.351
BGE Deus Ex 1
Playing Fallout New Vegas
SO Altro




CITAZIONE (Micartu @ 8 Jan 2019, 15:49) *
Non ho molto da dire sull'argomento, tranne che una volta moddare per avere copia di backup aveva un senso, su Playstation 1 i Cd si rovinavano che era un piacere, anche se poi pure lì la funzione primaria del mod era piratare. Altre console come Saturn le moddavi per poter accedere al palco giochi USA e JAp, superiore a quello europeo. Il Dreamcast non c'era bisogno di moddarlo, bastava un cd di boot.

Oggigiorno l'idea della copia di backup non ha più senso, i dvd e blueray sono molto solidi, e quindi possiamo parlare tranquilamente di pirateria, ma i giochi per console costano patrimoni quindi sarebbe tranquillamente risolvibile abbassando un pelo i prezzi. È altresì vero che però su console c'è il mercato dell'usato e quindi la pirateria è ingiustificata.

Oddio, qualche anno fa sul 3ds persi tutti i salvataggi di un gioco su cartuccia senza apparente motivo.
Un tool per il backup dei salvataggi in locale (magari ufficiale) avrebbe risolto il problema... su Switch hanno deciso di attivare un sistema di salvataggi su cloud per gli abbonati... Ma su 3ds l'unica è appunto modificare la console (che, parentesi, non richiede nessun hardware esterno... si fa tutto lato software).
La cartuccia funziona ancora per carità... ma i salvataggi non sono ancora del tutto al sicuro.

PS. Io sull'argomento ho solo una cosa da dire: è sbagliato non fare distinzione tra pirateria e uso legittimo. Non cambia molto in realtà (tranne pochissimi casi non viene incriminato nessuno per pirateria). Ma rendere criminale chi installa software o cambia l'hardware del proprio dispositivo è semplicemente sbagliato (come se su un PC non potessi installare Linux al posto di Windows o cambiare la RAM, non ha senso), com'è sbagliato non considerare l'esistenza di software open source anche per tali console.
Per la pirateria inoltre esistono già leggi.
In definitiva penso che queste leggi, oltre a non essere efficaci, siano moralmente sbagliate (sarebbe come creare una legge per mettere in galera gli utenti linux perché sono anche in grado di usare software piratato (ipotesi per assurdo)).
Sono invece convinto che quel che dovrebbero fare è offrire vie ufficiali per far cose per cui si fa la modifica (ovviamente cose legittime). Ad esempio un tool per fare il dump dei propri giochi e salvataggi.
Offrire un servizio superiore di solito toglie anche alibi ai pirati ed è un ottimo modo per combattere sul serio la pirateria.

Parentesi è anche perché non c'è modo di fare backup di salvataggi e simili che ho pian piano smesso di giocare su 3ds/ds e non ho acquistato altre console questa generazione. Ho preso l'abitudine di backuppare i salvataggi di tutti i miei giochi una volta finiti e non mi piace non poterlo fare.

Messaggio modificato da Lief il 8 Jan 2019, 20:57
 
Micartu
messaggio8 Jan 2019, 20:51
Messaggio #5



Gruppo icone

Gruppo: SMod
Messaggi: 9.607
Iscritto il: 7 May 04
Da: Regione dell'Albero d'Oro
Utente Nr.: 1.400
BGE Elvira 1
SO WinXP




CITAZIONE
Mi sconvolge molto di più la stretta sulla rivendita delle chiavi e TREMENDAMENTE quella sulle modifiche dei salvataggi.


Potresti spiegarmi la stretta sulle chiavi, per favore? Io quando mi serve un gioco di solito compro dal mercato delle chiavi.


--------------------
 
Yak
messaggio8 Jan 2019, 21:00
Messaggio #6





Gruppo: Gamer
Messaggi: 988
Iscritto il: 19 November 05
Da: Tenochtitlàn
Utente Nr.: 2.628
BGE Planescape: Torment
Playing Gioco a fare l'essere umano.
SO Windows7




CITAZIONE (Micartu @ 8 Jan 2019, 20:51) *
CITAZIONE
Mi sconvolge molto di più la stretta sulla rivendita delle chiavi e TREMENDAMENTE quella sulle modifiche dei salvataggi.


Potresti spiegarmi la stretta sulle chiavi, per favore? Io quando mi serve un gioco di solito compro dal mercato delle chiavi.


Non ne so più di te, mi rifacevo a quanto scritto nell'articolo riportato da Asterix, cito:

CITAZIONE
Siliconera ha tradotto il testo originale della legge giapponese e ha rivelato che ha come obiettivo non solo i modder di console e gli hacker, ma anche coloro che rivenderebbero codici o chiavi per i giochi. La rivendita e la distribuzione di codici per i giochi sono sempre stati un’area incerta rispetto all’acquisto dei giochi da parte dei rivenditori ufficiali, quindi sembra che questi nuovi emendamenti colpiranno anche quel mercato.


 
Lief
messaggio8 Jan 2019, 21:02
Messaggio #7





Gruppo: Gamer
Messaggi: 357
Iscritto il: 29 November 16
Utente Nr.: 21.351
BGE Deus Ex 1
Playing Fallout New Vegas
SO Altro




CITAZIONE (Micartu @ 8 Jan 2019, 20:51) *
Potresti spiegarmi la stretta sulle chiavi, per favore? Io quando mi serve un gioco di solito compro dal mercato delle chiavi.

"Siliconera ha tradotto il testo originale della legge giapponese e ha rivelato che ha come obiettivo non solo i modder di console e gli hacker, ma anche coloro che rivenderebbero codici o chiavi per i giochi. La rivendita e la distribuzione di codici per i giochi sono sempre stati un’area incerta rispetto all’acquisto dei giochi da parte dei rivenditori ufficiali, quindi sembra che questi nuovi emendamenti colpiranno anche quel mercato.

Tra le azioni vietate rientrano dunque la distribuzione di editor e programmi di salvataggio dei dati, distribuzione, vendita, vendita all’asta di codici seriali e codici prodotto senza il permesso del produttore del software, servizi che offrono la modifica/hacking dei dati e/o la modifica/hacking delle console."

C'è scritto nell'articolo. Ma per ora la legge è solo giapponese (per fortuna). È una legge abbastanza stile dittatura: compri da me->usi come voglio io manca solo-> se cambio idea perdi pure il diritto di utilizzo.

Mi auguro che leggi del genere non vengano mai approvate in nessun altro luogo.
 
Micartu
messaggio8 Jan 2019, 21:19
Messaggio #8



Gruppo icone

Gruppo: SMod
Messaggi: 9.607
Iscritto il: 7 May 04
Da: Regione dell'Albero d'Oro
Utente Nr.: 1.400
BGE Elvira 1
SO WinXP




Ah ok, credevo ci fosse qualche novità per l'Italia.


--------------------
 
Myloch
messaggio8 Jan 2019, 22:24
Messaggio #9





Gruppo: Gamer
Messaggi: 646
Iscritto il: 23 June 08
Utente Nr.: 13.792
SO WinXP




Non vorrei essere un giapponese in questo momento...


--------------------
 
Gwenelan
messaggio8 Jan 2019, 23:09
Messaggio #10



Gruppo icone

Gruppo: SMod
Messaggi: 13.774
Iscritto il: 8 October 12
Utente Nr.: 19.580
BGE Planescape: Torment
SO Windows7




E' una mossa veramente pessima, e la cosa triste è che è l'ennesima di una serie di mosse (tutte bene o male inutili, come sarà anche questa) dello stesso tipo, in più o meno tutto il mondo. La questione dei salvataggi non ha proprio alcun senso né giustificazione - non che quella della modifica della console ne abbia: al solito, se la compro, dev'essere mia e devo poterci fare quel che voglio, a prescindere dall'utilizzo.

Giova inoltre sempre ricordare che non ha senso fare mosse contro un fenomeno (la pirateria) che ancora non è stato comprovato faccia danni - ed è stato invece comprovato porti guadagni, e che in sé non ha bisogno di giustificazioni.


--------------------
Conformati.

What can change the nature of a man?
*My Youtube Channel*

La vita è dura e grama - e poi si muore.

Chi è intelligente per definizione non può avere qualcosa di negativo da dire contro lo studio e contro il buon senso.
- Duca


Tutti hanno opinioni: io le ho, tu le hai. E fin da quando abbiamo aperto gli occhi ci hanno detto che abbiamo diritto di avere nostre opinioni. Be’, è una stronzata, naturalmente. Non abbiamo diritto di avere opinioni, abbiamo diritto di avere opinioni informate. Senza studio, senza basi, senza comprensione, un’opinione non vale niente.
È solo un farfugliamento. È come una scoreggia nella galleria del vento, gente.

 
MIK0
messaggio9 Jan 2019, 01:04
Messaggio #11



Gruppo icone

Gruppo: OldGamer
Messaggi: 1.242
Iscritto il: 2 September 03
Utente Nr.: 74



CITAZIONE (Gwenelan @ 8 Jan 2019, 23:09) *
E' una mossa veramente pessima, e la cosa triste è che è l'ennesima di una serie di mosse (tutte bene o male inutili, come sarà anche questa) dello stesso tipo, in più o meno tutto il mondo. La questione dei salvataggi non ha proprio alcun senso né giustificazione - non che quella della modifica della console ne abbia: al solito, se la compro, dev'essere mia e devo poterci fare quel che voglio, a prescindere dall'utilizzo.

Giova inoltre sempre ricordare che non ha senso fare mosse contro un fenomeno (la pirateria) che ancora non è stato comprovato faccia danni - ed è stato invece comprovato porti guadagni, e che in sé non ha bisogno di giustificazioni.

Sono della stessa opinione. Qui ogni anno sembra si facciano sempre più passi indietro. Non mi stupisce che accada in Giappone, dove su queste cose sono stranamente molto ferrei e ci tengono al controllo del prodotto. Ed è molto in linea con le policy di Nintendo.
Va bene tutelare le aziende ma bisognerebbe spingere la priorità verso garantire la preservazione e il totale controllo del prodotto da parte del consumatore, con unica limitazione le situazioni in cui si va ad inficiare il gioco altrui (quindi multiplayer, gestibili esternamente al gioco). Considerato quanto oggi si rischia di perdere per questa o quella limitazione (non tecnologica, ma per design), non posso che essere scontento di una mossa simile.

@Lief
Su 3ds tra l'altro non esiste il concetto di account che stabilisce se hai acquistato o meno un titolo. I salvataggi e gli acquisti sono però legati alla console, e trasferibili su una nuova solo tramite una particolare procedura. Quindi se la console salta perdi tutto. Però questo è legale...
 
Lief
messaggio9 Jan 2019, 20:10
Messaggio #12





Gruppo: Gamer
Messaggi: 357
Iscritto il: 29 November 16
Utente Nr.: 21.351
BGE Deus Ex 1
Playing Fallout New Vegas
SO Altro




@MIKO sì appunto.

Parentesi, pare che abbiano fatto questa legge anche contro l'editing dei salvataggi perché gli utenti sbloccano le microtransazioni in questa maniera al posto di acquistarli.
Dimostrano così due cose:
1. Non sanno programmare i propri giochi con le proprie schifezze (le microtransazioni io le chiamo schifezze). Se introduci le microtransazioni è ovvio che i bonus devono essere su server come pure la maggior parte delle informazioni del salvataggio. Altrimenti è altrettanto ovvio che gli utenti non siano così scemi da pagarti per qualcosa che si può sbloccare tramite editor di salvataggi (che non è certo pirateria, quindi neanche reato, almeno nella maggior parte del mondo normale, giappone escluso).
2. Forzando un modello di business sbagliato (le microtransazioni) hanno creato nell'utenza un desiderio fondamentalmente comprensibile (ma altrettanto sbagliato, almeno per l'utente normale che vuole solo giocare, senza perdere ore dietro programmi per editare i salvataggi). E per correggere tale errore al posto di cambiare modello di business hanno deciso di agire nuovamente in maniera errata.

Il fatto che abbiano dovuto fare una legge per tutelare le microtransazioni è l'apice dell'assurdità e anche l'apice della violazione dei diritti dei consumatori legittimi (ricordiamolo, qui non stiamo parlando neanche di pirati, stiamo parlando di persone che hanno acquistato il gioco e la console e si ritrovano ad essere criminali in giappone per aver esercitato i propri diritti d'uso legittimo).
 
utdefault
messaggio9 Jan 2019, 23:40
Messaggio #13



Gruppo icone

Gruppo: OldGamer
Messaggi: 301
Iscritto il: 28 December 13
Utente Nr.: 20.235
SO Altro




E pensare che la Corte Europea sentenziò - contro la grande N, quattro anni or sono - che la modifica delle console a 'certe condizioni' era fattibile e che spettava al giudice nazionale la verifica finale di specie.
Sentenza.



CITAZIONE (Lief @ 9 Jan 2019, 20:10) *
[...] stiamo parlando di persone che hanno acquistato il gioco e la console e si ritrovano ad essere criminali in giappone per aver esercitato i propri diritti d'uso legittimo).
Della serie... biggrin.gif



 

Reply to this topicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

Modalità di visualizzazione: Normale · Passa a: Lineare · Passa a: Outline


Versione Lo-Fi Oggi è il: 18th January 2019 - 00:52