Benvenuto Visitatore(Log In|Registrati)

2 Pagine V   1 2 >  
Reply to this topicStart new topic
> Il terrore dell'Oldgamer
Max_R
messaggio5 Jun 2015, 12:23
Messaggio #1



Gruppo icone

Gruppo: OldGamer
Messaggi: 2.508
Iscritto il: 30 April 07
Utente Nr.: 6.995
SO Linux




Ripreso ieri in mano il disco originale di un gioco, lo metto nel drive e.. illeggibile. Lo provo altrove e rimane illeggibile. Ho lettori e masterizzatori di ogni genere, anche il Plextor Premium ed il LiteOn specifici per i CD-Rom e nulla. Ho una grande quantità di dischi ai quali tengo ma che ho sempre pensato, all'occorrenza, avrei venduto. Ed ora? E si che li tengo con estrema cura, dentro un armadio e sono entrati nel drive in tutto si e no due o tre volte.
 
TheRuler
messaggio5 Jun 2015, 14:16
Messaggio #2



Gruppo icone

Gruppo: SMod
Messaggi: 11.336
Iscritto il: 20 January 06
Da: Bologna
Utente Nr.: 2.653
Entropologo part-time

BGE AG: Indy3
Arcade: Silpheed
Free Roaming: Shadow of the Colossus
RTS: Praetorians

Playing Magari...
SO Windows7

OGI Supporter




Purtroppo i cd hanno sempre avuto la data di scadenza come i replicanti. Ce lo hanno detto e dovevamo aspettarcelo...

Ci sono software che leggono i dati RAW senza passare dal fyle system. Io usavo isobuster.


--------------------
 
kaos
messaggio5 Jun 2015, 14:44
Messaggio #3





Gruppo: Gamer
Messaggi: 416
Iscritto il: 23 June 12
Utente Nr.: 19.433
BGE Another World, Monkey Island 2, Street Fighter II C.E.
SO Windows7




Isobuster, a name from long ago.


--------------------
 
Max_R
messaggio5 Jun 2015, 19:05
Messaggio #4



Gruppo icone

Gruppo: OldGamer
Messaggi: 2.508
Iscritto il: 30 April 07
Utente Nr.: 6.995
SO Linux




Tragico
 
The Ancient One
messaggio6 Jun 2015, 09:28
Messaggio #5



Gruppo icone

Gruppo: Admin
Messaggi: 30.334
Iscritto il: 18 April 04
Da: Britannia
Utente Nr.: 1.377
pulley-in-the-middle

BGE Ultima 7
Playing Ultima 7: "Il Portale Oscuro" IN ITALIANO!

Dungeon Master 1 (PC - DosBox)
Sonic (Wii)
Runaway (PC)

SO WinXP




Davvero tragico. È proprio l'incubo di ogni oldgamer.

Tuttavia io lo vivo in modo diverso.

La mia catasta di CD (originali e pirata) sta lì, accanto al mare di floppies da 3 1/2, accanto allo scatolone di quelli da 5e1/4.
Al fianco dei vecchi scatolati, dei vecchi joystick, dei monitor giganteschi.
Sono lì, in casa dei miei genitori, in una stanza che ho la fortuna di avere a disposizione proprio per questo.

So che ci sono e so che forse sono già tutte macerie. E se già non lo sono, lo diventeranno presto.
Però in un certo senso sono le macerie di un me stesso del passato. Non oso quasi nemmeno toccarli; non li provo e non li inserisco nemmeno.
Se mi serve un vecchio gioco, magari me lo ricompro e via.

E comunque: viva il Plextor e il LiteOn! Autentici simboli di quell'epoca videoludica/piratesca.


--------------------
 
kaos
messaggio6 Jun 2015, 16:44
Messaggio #6





Gruppo: Gamer
Messaggi: 416
Iscritto il: 23 June 12
Utente Nr.: 19.433
BGE Another World, Monkey Island 2, Street Fighter II C.E.
SO Windows7




Il mio masterizzatore CD plextor lo pagai 600'000 lire!!!
Mi viene da piangere solo a pensarci... e non è stata l'unica stronzata fatta quell'anno: qualche mese dopo (novembre del 2000) ho sborsato 990'000 lire per una ps2+memory card.
Ps2 che per un anno ha fatto girare solo tekken tag, dead or alive 2 e il dvd di the matrix perché non c'era NULLA da giocare... sono cose belle... da allora ho comprato le console solo a fine ciclo e oltre.

Scusate l'OT. biggrin2a.gif

Messaggio modificato da kaos il 6 Jun 2015, 16:45


--------------------
 
filipp8
messaggio6 Jun 2015, 20:36
Messaggio #7



Gruppo icone

Gruppo: OGI Museum
Messaggi: 202
Iscritto il: 4 January 14
Utente Nr.: 20.249
BGE Monkey Island 2
Playing Gabriel Knight 2
SO Windows7


Spolveratore (4)


CITAZIONE (kaos @ 6 Jun 2015, 17:44) *
Il mio masterizzatore CD plextor lo pagai 600'000 lire!!!
Mi viene da piangere solo a pensarci... e non è stata l'unica stronzata fatta quell'anno: qualche mese dopo (novembre del 2000) ho sborsato 990'000 lire per una ps2+memory card.
Ps2 che per un anno ha fatto girare solo tekken tag, dead or alive 2 e il dvd di the matrix perché non c'era NULLA da giocare... sono cose belle... da allora ho comprato le console solo a fine ciclo e oltre.

Scusate l'OT. biggrin2a.gif

riapro e chiudo l'OT dicendo che il mio plextor l'ho pagato 800.000 lire e me lo sono ripagato tutto vendendo i cd pirata nella mia classe


--------------------
Il mio mercatino

Giochi disponibili di interesse generale:
Ween the prophecy - PC ITa
The Pagemaster, l'avventura meravigliosa - PC Cd-Rom
Resident Evil 2 - PC ITA
Grim Fandango - PC ITA
The Curse of Monkey Island - PC ITA
Inca II - PC Cd-Rom ITA
 
alaris_
messaggio6 Jun 2015, 20:41
Messaggio #8



Gruppo icone

Gruppo: OldGamer
Messaggi: 2.419
Iscritto il: 18 October 12
Utente Nr.: 19.601
BGE CRPG, Baldur's Gate
TES, M&M e Ultima

Playing Ri-ri-rigioco a Morrowind
SO Altro




Bella congrega di piratucci... ghgh.gif
p.s.
ai tempi dell'Amiga anch'io ho peccato... biggrin.gif


--------------------
 
Max_R
messaggio6 Jun 2015, 21:09
Messaggio #9



Gruppo icone

Gruppo: OldGamer
Messaggi: 2.508
Iscritto il: 30 April 07
Utente Nr.: 6.995
SO Linux




Beh al tempo si trattava di virtuosismi.. una sorta di esercizio di stile.. e poi c'era il fascino di Matrix ad enfatizzare il tutto.. non nego che al tempo andavo fiero delle mie copie, del mio hardware e delle prove incrociate per trovare la combinazione perfetta per lo specifico disco per ottenerne una copia 1:1.. poi sono arrivati i dvd con le loro restrizioni più rigide ed il picere stava già diventando quello dell'avere gli originali.. ho macerato ogni copia di backup ed ho tenuto quasi tutti gli originali.. con i risultati che sapete: scaffali ed armadi pieni con qualche disco diventato illeggibile..
 
The Ancient One
messaggio10 Jun 2015, 19:34
Messaggio #10



Gruppo icone

Gruppo: Admin
Messaggi: 30.334
Iscritto il: 18 April 04
Da: Britannia
Utente Nr.: 1.377
pulley-in-the-middle

BGE Ultima 7
Playing Ultima 7: "Il Portale Oscuro" IN ITALIANO!

Dungeon Master 1 (PC - DosBox)
Sonic (Wii)
Runaway (PC)

SO WinXP




CITAZIONE (Max_R @ 6 Jun 2015, 22:09) *
Beh al tempo si trattava di virtuosismi.. una sorta di esercizio di stile.. e poi c'era il fascino di Matrix ad enfatizzare il tutto.. non nego che al tempo andavo fiero delle mie copie, del mio hardware e delle prove incrociate per trovare la combinazione perfetta per lo specifico disco per ottenerne una copia 1:1.. poi sono arrivati i dvd con le loro restrizioni più rigide ed il picere stava già diventando quello dell'avere gli originali.. ho macerato ogni copia di backup ed ho tenuto quasi tutti gli originali.. con i risultati che sapete: scaffali ed armadi pieni con qualche disco diventato illeggibile..

Come non quotare.
In quegli anni gli aggiornamenti alle protezioni erano quasi costanti. E ogni volta c'era da imparare qualcosa di nuovo su come funzionavano.
Safedisc, securom... Che tempi!

Il DVD fece venire il divertimento, come dice Max.
A questo aggiungo, per me, che aver conosciuto oldgamesitalia mi ha insegnato il valore del vg. Di colpo copiare i giochi mi interessava meno. Volevo giocarli.
Pochi, originali e buoni.


--------------------
 
LargoLagrande
messaggio11 Jun 2015, 21:21
Messaggio #11



Gruppo icone

Gruppo: SMod
Messaggi: 2.671
Iscritto il: 21 January 11
Da: Bari
Utente Nr.: 18.333
BGE The Secret of Monkey Island
Playing Papers, Please!
SO WinVista




Purtroppo capita ed è davvero un peccato...peraltro fa anche riflettere molto
sul rischio del collezionismo esasperato...cioè se ci pensate a volte si rischia
di spendere una follia...per l'involucro più che per il contenuto.

Comunque anche se funzionano sempre meglio non buttarli...non si sa mai. PErchè?

Avete letto quella notizia di una signora in California che stava svuotando il garage del marito defunto
e ha donato ad un centro di riciclaggio di materiale elettronico tutto gli scatoli di roba vecchia e non funzionante del coniuge.

L'anziana signora non lo sapeva, ma tra le cianfrusaglie , c'era un primo modello di Apple 1 (quelli costruiti da Woz e Jobs
nel loro garage) che è stato poi acquistato in un'asta per 200.000 dollari, mi pare dallo Smithsonian. La signora non aveva neanche lasciato il nominativo
però per onestà stanno cercando di rintracciarla per darle almeno la metà. Potrebbe succedere un giorno
con un cd...apparentemente non funzionante. smilies3.gif



Altro che isobuster, senza questo signore qui sopra io avrei giocato si e no 6-7 giochi
nella mia carriera di amighista. Mitico X-copy. smilies3.gif


--------------------
Old Games Italia presenta INDIEtro Tutta - La rubrica settimanale dedicata al mondo videoludico indipendente. Seguici su Twitter e Facebook

"Ambition is a poor excuse for not having sense enough to be lazy" (E. Bergen)
 
miky83
messaggio11 Jun 2015, 22:15
Messaggio #12



Gruppo icone

Gruppo: OGI Museum
Messaggi: 800
Iscritto il: 14 April 11
Utente Nr.: 18.597
SO WinVista


Spolveratore (2)


Da un punto di vista collezionistico, è proprio l'involucro che si cerca. Conosco poche persone interessate al contenuto dei floppy, cd, o supporti vari. Quando si parla di collezionismo, ciò che conta per i più sono le scatole, le etichette dei floppy, la conformità e la genuinità. Se poi il gioco funziona tanto meglio, ma che senso ha volerlo per forza funzionante quando è comunque destinato a non esserlo più prima o poi...
Personalmente il contenuto è importante solo per poterlo giocare...e fortunatamente esistono mille modi per poter giocare ai retrogames che non siano quelli che prevedono l'uso obbligato della propria copia originale...
 
LargoLagrande
messaggio11 Jun 2015, 22:57
Messaggio #13



Gruppo icone

Gruppo: SMod
Messaggi: 2.671
Iscritto il: 21 January 11
Da: Bari
Utente Nr.: 18.333
BGE The Secret of Monkey Island
Playing Papers, Please!
SO WinVista




CITAZIONE (miky83 @ 11 Jun 2015, 22:15) *
Da un punto di vista collezionistico, è proprio l'involucro che si cerca. Conosco poche persone interessate al contenuto dei floppy, cd, o supporti vari. Quando si parla di collezionismo, ciò che conta per i più sono le scatole, le etichette dei floppy, la conformità e la genuinità. Se poi il gioco funziona tanto meglio, ma che senso ha volerlo per forza funzionante quando è comunque destinato a non esserlo più prima o poi...


Si certo, comprendo il tuo punto di vista. Il collezionismo spoglia l'oggetto del concetto stesso di utilità, e lo trasforma in qualcosa di diverso,
in una sorta di opera d'arte. Più che di videogiochi parliamo di arredamento . smilies3.gif Scherzo, non trascuro il valore "storico".

E' un mio limite da collezionista assai amatoriale , sono ancora legato all'uso dell'oggetto che colleziono, non acquisterei mai una copia di un gioco non funzionante, anche se la scatola o l'etichetta è perfetta, non so...è troppo estremo come concetto. smilies3.gif Molti dei giochi originali che ho comprato
nel corso degli anni, li rigioco "fisicamente" anche se potrei acquistare la copia su gog, ma capisco perfettamente
che per un vero collezionista il discorso sia diverso. E' come acquistare un archibugio d'epoca e poi volerlo provare per andare a caccia di anatre.


--------------------
Old Games Italia presenta INDIEtro Tutta - La rubrica settimanale dedicata al mondo videoludico indipendente. Seguici su Twitter e Facebook

"Ambition is a poor excuse for not having sense enough to be lazy" (E. Bergen)
 
Gharlic
messaggio11 Jun 2015, 23:49
Messaggio #14


Il Grafobrancio
Gruppo icone

Gruppo: UST Member
Messaggi: 6.609
Iscritto il: 11 February 03
Utente Nr.: 2.151
SO Win2000


Archeologo professionista (50)


A me veramente piace molto di più andare su DOS e installare il gioco direttamente dai flopponi che non scaricare da GOG. Come mi piace di più giocare direttamente su console via cartuccia piuttosto che con l'emulatore.
Avere giochi in casa e tenerli come cimeli senza nemmeno usarli mi toglierebbe la gran parte della soddisfazione. Tant'è che mi è capitato di comprare shrkinwrapped e di aver disimballato senza pietà un attimo dopo aver ricevuto il pacco.


--------------------

«Io ritengo, senza ombra di dubbio, che l'UST sia il miglior gruppo di traduzioni amatoriali che l'Italia abbia avuto negli ultimi 150 anni.» S.B.
 
Alpobemp
messaggio12 Jun 2015, 09:39
Messaggio #15



Gruppo icone

Gruppo: IAGTG Member
Messaggi: 2.531
Iscritto il: 1 June 05
Da: Roma
Utente Nr.: 1.733
BGE Princess Maker 2
Playing Sci Studio 3+
Conquests of Camelot
Armikrogoebiuseffect Chapters

SO Windows7

OGI Supporter


Spolveratore (2)


Diversi anni fa avevo comprato, per strane patine che erano comparse su alcuni cd rendendoli illegibili, Disk Repair Evo, una "macchinetta" che in buona sostanza "gratta" via strati infinitesimi dalla superficie del cdrom restituendo nei casi meno gravi l'accesso ai dati.

Il sito che lo vendeva è scomparso, mi pare che su ebay ci sia qualche asta.

La cosa sconvolgente è, comunque, che esistono funghi che si "mangiano" i cdrom.

Ciao,
Alberto


--------------------
 
Max_R
messaggio12 Jun 2015, 11:28
Messaggio #16



Gruppo icone

Gruppo: OldGamer
Messaggi: 2.508
Iscritto il: 30 April 07
Utente Nr.: 6.995
SO Linux




Io certo prima di tutto il supporto, originale ovviamente, poi gli scatoli. Difatti non disprezzo le riedizioni economiche, anzi, mi danno bei ricordi (Leader-CTO).
Riguardo ai funghi, io i miei dischi di X-Wing Alliance li ho trovati che pareva fossero pieni di strane radici dello stesso colore della plastica.
 
The Ancient One
messaggio12 Jun 2015, 11:51
Messaggio #17



Gruppo icone

Gruppo: Admin
Messaggi: 30.334
Iscritto il: 18 April 04
Da: Britannia
Utente Nr.: 1.377
pulley-in-the-middle

BGE Ultima 7
Playing Ultima 7: "Il Portale Oscuro" IN ITALIANO!

Dungeon Master 1 (PC - DosBox)
Sonic (Wii)
Runaway (PC)

SO WinXP




eek.gif eek.gif eek.gif eek.gif eek.gif


--------------------
 
Gharlic
messaggio12 Jun 2015, 15:02
Messaggio #18


Il Grafobrancio
Gruppo icone

Gruppo: UST Member
Messaggi: 6.609
Iscritto il: 11 February 03
Utente Nr.: 2.151
SO Win2000


Archeologo professionista (50)


Non mi sorprende, ci sono dei funghi che aggrediscono anche i nastri magnetici dei VHS. Ad ogni modo, è chiaro che da ora in poi si inizi a palesare sempre più il problema della perdita di dati sui CD-Rom. Ormai, cominciano ad avere una certa età. Il problema è che è difficoltoso trovare delle alternative. La tecnologia non ha avanzato con la stessa velocità se prendiamo, ad esempio, la capacità dei dischi fissi e la quantità di dati che possiamo scaricare da internet, o produrre con i backup. E coi DVD è pure peggio.


--------------------

«Io ritengo, senza ombra di dubbio, che l'UST sia il miglior gruppo di traduzioni amatoriali che l'Italia abbia avuto negli ultimi 150 anni.» S.B.
 
Myloch
messaggio12 Jun 2015, 15:47
Messaggio #19





Gruppo: Gamer
Messaggi: 653
Iscritto il: 23 June 08
Utente Nr.: 13.792
SO WinXP




E' successa una cosa simile ai 2 cd audio di un cofanetto dei beatles acquistato anni fa da mio padre, si erano formati degli aloni e macchie che rendevano il cd illeggibile, però era più un'opacizzazione, sembrava più che la plastica avesse "trasudato"...questi sembrano proprio dei frattali! shocked.gif
Io risolsi bagnandomi la superficie di lettura con abbondante acqua fredda e sapone per le mani, e strofinando la superficie con i polpastrelli. Il tutto per almeno 15 minuti.

Introduco un terzo concetto di collezionista: quello che non gli frega tanto delle condizioni della scatola, di avere tutti i giochi sierra o lucas o di giocare il titolo, ma quello che prova gusto a scovare sui mercatini e su ebay pezzi rari, per il gusto di possedere qualcosa che non è mainstream e che non hanno in tanti, anche e soprattutto per la preservazione.

Riguardo starforce, safedisc, securom e compagnia bella, vi assicuro che ci sono vecchietti che provano gusto a batterle anche oggi n3.gif
Anche perchè certe volte è una necessità, tipo quando installi il tuo bel cdrom di simon 4 e scopri che non funziona perchè il tuo nuovo windows non supporta il driver del drm e la ditta che produceva quel drm è morta e sepolta rolleyes.gif


--------------------
 
miky83
messaggio12 Jun 2015, 16:22
Messaggio #20



Gruppo icone

Gruppo: OGI Museum
Messaggi: 800
Iscritto il: 14 April 11
Utente Nr.: 18.597
SO WinVista


Spolveratore (2)


Sembra che siano molti di più quelli a cui importa se un supporto funzioni o meno al fine collezionistico a quanto pare...
Comprendo la soddisfazione di installare il gioco dai floppy, di lavorare in ambiente DOS puro...ma quando si tratta di cd, una qualsiasi copia scaricata e masterizzata direi che funge benissimo allo scopo senza perdersi nulla dal punto di vista emotivo. Stesso discorso per i floppy, qualora si riuscissero a trovare i dump giusti.
Io da supporti originali raramente ho giocato. O facevo delle copie di backup e usavo quelle, o li giocavo direttamente pezzotti...ho sempre avuto timore di inserire qualcosa di originale nel computer di turno,forse proprio per timore che i supporti si smagnetizzassero smagnetizzassero o cose simili...
 
LargoLagrande
messaggio12 Jun 2015, 21:28
Messaggio #21



Gruppo icone

Gruppo: SMod
Messaggi: 2.671
Iscritto il: 21 January 11
Da: Bari
Utente Nr.: 18.333
BGE The Secret of Monkey Island
Playing Papers, Please!
SO WinVista




Impressionante quel fungo sul cd di Max ! mai vista una roba del genere, sembra il lavoro di uno di quei parassiti delle piante.

Se parliamo di "preservazione" della memoria storica, però secondo me dal punto di vista collezionistico dovrebbe
essere importante anche tutelare il funzionamento del supporto (floppy , cd, dvd, cassette, cartucce). Cioè se lo
scopo della mia collezione è conservare qualcosa che testimonia una particolare produzione di un determinato periodo storico,
beh ritrovarsi una bella scatola intonsa con etichetta e gadget perfettamente conservati ma con un Cd che non funziona,
non da molta soddisfazione.

Riagganciandomi al discorso di Gharlic, questi supporti fissi ormai appartengono al passato, stanno definitivamente scomparendo ecco
perchè cercare di mantenerli funzionanti ha una certa importanza.

Così come accadrà con i libri in formato cartaceo, DVD e CD sopravviveranno solo se in edizioni "deluxe" per la nicchia dei collezionisti e degli
appassionati, ma nel mercato di massa verranno sostituiti definitivamente dai formati digitali nel giro di qualche anno, spariranno anche chiavette USB e HD portatili. I propri dati, backup, documenti, giochi compresi sarà gestibile in modo tutti file da "HD" virtuali (cloud, dropbox) disponibili in ogni momento anche tramite cellulari.

Pur fruendo come tutti del digitale, sono ancora legato ai supporti fisici. Questa dipendenza sempre più incisiva dal "virtuale", da internet e questa condivisione eccessiva di dati, documenti, prodotti digitali, fondamentalmente indicatori dei gusti personali di una persona, tutte queste informazioni da tracciare, mi fa un po' paura.


--------------------
Old Games Italia presenta INDIEtro Tutta - La rubrica settimanale dedicata al mondo videoludico indipendente. Seguici su Twitter e Facebook

"Ambition is a poor excuse for not having sense enough to be lazy" (E. Bergen)
 
Collezionista
messaggio12 Jun 2015, 21:50
Messaggio #22





Gruppo: Gamer
Messaggi: 112
Iscritto il: 28 December 14
Utente Nr.: 20.614
SO Windows7




C'è un modo per evitare che simili cose, anche in un arco di tempo molto lungo, possano accadere? In parole povere, come evitare che tra 30, 40 o addirittura 50 anni (se non prima), possiamo ritrovarci i nostri cd totalmente inutilizzabili?
 
TheRuler
messaggio12 Jun 2015, 22:10
Messaggio #23



Gruppo icone

Gruppo: SMod
Messaggi: 11.336
Iscritto il: 20 January 06
Da: Bologna
Utente Nr.: 2.653
Entropologo part-time

BGE AG: Indy3
Arcade: Silpheed
Free Roaming: Shadow of the Colossus
RTS: Praetorians

Playing Magari...
SO Windows7

OGI Supporter




CITAZIONE (Collezionista @ 12 Jun 2015, 22:50) *
C'è un modo per evitare che simili cose, anche in un arco di tempo molto lungo, possano accadere? In parole povere, come evitare che tra 30, 40 o addirittura 50 anni (se non prima), possiamo ritrovarci i nostri cd totalmente inutilizzabili?


Credo proprio non si possa fare nulla.
Sto per dire una cosa tristissima, talmente triste che devo metterla sotto spoiler:
Copie digitali


--------------------
 
Gharlic
messaggio12 Jun 2015, 22:12
Messaggio #24


Il Grafobrancio
Gruppo icone

Gruppo: UST Member
Messaggi: 6.609
Iscritto il: 11 February 03
Utente Nr.: 2.151
SO Win2000


Archeologo professionista (50)


Forse, l'unico modo è mettere tutto sottovuoto. biggrin2a.gif

CITAZIONE
Così come accadrà con i libri in formato cartaceo

I libri sopravviveranno. Vai in un mercatino e trovi libri degli anni Venti. Sicuramente qualche CD a ottanta anni ci arriverà, ma in numero relativamente basso.
Più che altro, la cosa che fa paura è la conseguenza naturale al discorso che facevo prima. Essendoci una discrepanza notevole tra la quantità di dati in circolazione (o creati) e la capacità media di un hard disk (al momento il supporto di maggiore capacità in circolazione), tutta la roba che sta "su internet" fra duecento anni ci sarà ancora?


--------------------

«Io ritengo, senza ombra di dubbio, che l'UST sia il miglior gruppo di traduzioni amatoriali che l'Italia abbia avuto negli ultimi 150 anni.» S.B.
 
Collezionista
messaggio12 Jun 2015, 22:40
Messaggio #25





Gruppo: Gamer
Messaggi: 112
Iscritto il: 28 December 14
Utente Nr.: 20.614
SO Windows7




CITAZIONE (Gharlic @ 12 Jun 2015, 23:12) *
Forse, l'unico modo è mettere tutto sottovuoto. biggrin2a.gif


Forse hai detto ciò con ironia, ma forse sarebbe la cosa più giusta da fare. Mettendo un supporto ottico sottovuoto in teoria potrebbe durare in eterno (forse).

Messaggio modificato da Collezionista il 12 Jun 2015, 22:41
 

2 Pagine V   1 2 >
Fast ReplyReply to this topicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

Modalità di visualizzazione: Normale · Passa a: Lineare · Passa a: Outline


Versione Lo-Fi Oggi è il: 20th November 2019 - 11:22