Benvenuto Visitatore(Log In|Registrati)

 
Reply to this topicStart new topic
> I forum di traduzione sono il Demonio..., ragione principale del perché andrebbero evitati a tutti i costi.
utdefault
messaggio9 Feb 2019, 18:33
Messaggio #1



Gruppo icone

Gruppo: OldGamer
Messaggi: 351
Iscritto il: 28 December 13
Utente Nr.: 20.235
SO Altro




L'articolo sottolinea come i forum di traduzione siano la mannaia di emergenti traduttori indipendenti.
Scoraggiandoli sin da subito, allorché chiedano indizi ed aiuti, con lamentele e rifacimenti ad iosa dei vecchi buoni tempi passati, spesso mettono in atto anche altre pratiche 'vessatorie' limitative di potenziali inserimenti nel settore. A cui si aggiungono:
- gloria e vanità
su piattaforme con sistema di punteggio, le persone vi partecipano al solo fine di ottenere punti per aumentare la propria reputazione e soddisfare così il proprio ego personale.
- perdita di tempo
ci si promuove nelle discussioni solamente per lamentarsi del mondo delle traduzioni e della mancanza di opportunità di carriera ad esso collegato.
- mezzadria digitale [condizione di un sistema feudale elettronico]
tutto ciò che viene inserito ed archiviato su un forum, rimane di proprietà di questo. Con la possibilità, se esso chiude, di perdere tutto il materiale prodotto ed a cui si è partecipato.
- la pratica è l'apprendimento
i forum distraggono dalla realtà, facendo credere di imparare o di poter migliorare personali capacità. Ma senza farlo davvero.
Solo lavorando su una propria attività di traduzione, si avranno reali potenzialità di successo.
- concorrenza sleale
comportamenti ostativi nei confronti di nuove leve. O di avversione verso chiunque provi ad esprimere una opinione diversa, per un approccio traduttivo nuovo, rispetto alla consuetudine messa in atto dal forum.

Laddove esistono le opportunità di successo, continua l'autore, c'è la necessità che i traduttori ne colgano l'occasione. Senza dimenticare di adeguarsi, per quanto molti non lo vogliano fare, alle mutevoli condizioni a cui è soggetto il sistema del mondo delle traduzioni.
 
The Ancient One
messaggio9 Feb 2019, 19:08
Messaggio #2



Gruppo icone

Gruppo: Admin
Messaggi: 30.302
Iscritto il: 18 April 04
Da: Britannia
Utente Nr.: 1.377
pulley-in-the-middle

BGE Ultima 7
Playing Ultima 7: "Il Portale Oscuro" IN ITALIANO!

Dungeon Master 1 (PC - DosBox)
Sonic (Wii)
Runaway (PC)

SO WinXP




Io non ho mai voluto fare il traduttore di professione, ma da semplice appassionato mi rendo conto che dalle traduzioni collettive ho imparato tantissimo (sia a livello di lingua che di gestione delle risorse umane) e ho trovato dei grandi amici.

Tuttavia i forum di 15 anni fa erano forse diversi da quelli di oggi. Certo gli egoismi e le manie di protagonismo non sono mai mancati, ma non mancano nemmeno sui luoghi di lavoro. L'ultimo arrivato nella mia esperienza viene accolto, anche se non è mai facile inserirsi in community affiatate o inserirsi nel lavoro altrui (nella storia di IAGTG/OGi abbiamo avuto un sacco di inserimenti in questo modo, se non addirittura dei veri passaggi di testimone).

Insomma: la mia esperienza è assai positiva.
Comunque l'articolo è interessante, direi.

Sono curioso di sentire gli altri.


--------------------
 
Micartu
messaggio9 Feb 2019, 21:21
Messaggio #3



Gruppo icone

Gruppo: SMod
Messaggi: 9.917
Iscritto il: 7 May 04
Da: Regione dell'Albero d'Oro
Utente Nr.: 1.400
BGE Elvira 1
SO WinXP




Porcazza, ci potrei scrivere una tesi su quest'argomento! Ma se devo dire tutto quello che penso, metto su un muro di testo e nessuno lo leggerà mai. Provo a stringere, nel possibile.
L'articolo ovviamente, come tutti gli articoli che tendono a generalizzare, è poco attendibile, presenta una fetta di realtà ma non analizza tutte le sfacettature.
La mia esperienza nell'ambito è sia positiva che negativa. Positiva negli stessi termini in cui la presenta Ancient, negativa perché butto l'occhio anche al di fuori di OGI e spesso quello che vedo non mi piace per nulla.

CITAZIONE
i forum di traduzione siano la mannaia di emergenti traduttori indipendenti


Il mondo delle traduzioni amatoriali ha sempre richiamato molte persone. È una cosa bella, la partecipazione è importante, perché nascono belle esperienze e ci si appassiona. Al contempo potrebbe essere negativa, perché chiunque può arrivare e tradurre, magari anche persone che non conoscono bene la lingua oltre a non conoscere benissimo la grammatica italiana.
Penso a esperienze come quelle dei vecchi siti di emuita.it (ora romhacking.it ma in declino rispetto ai tempi passati) dove si traducevano le roms, una vera fucina di intelletti. A quei tempi c'erano decine e decine di persone che si cimentavano in traduzioni di giochi per esempio dello Snes, molte di queste traduzioni erano porcherie totali, altre invece elevavano il vero bravo traduttore, permettendogli di sgrezzarsi e emergere. Per dieci indecorosi usciva un Gemini o un Sephirot o un Clomax o un Brisma. Ho maturato la convinzione che chiunque si possa cimentare in una traduzione, ma bisogna riconoscere i proprio limiti. Se io sono un cane, non che abbaio, ma che con l'inglese ci faccio a pugni come Bud e Terence nei propri film, sarebbe meglio migliorare il mio livello con un po' di studio, la lettura di libri, riviste, un po' di conversazione, la visione di film o telefilm in lingua, e poi un po' di traduzione. Ma quando traduco un videogioco, se non ho nemmeno un po' di basi e produco una schifezza allucinante, danneggio me stesso, perché dall'esperienza non guadagno nulla, non miglioro, e danneggio la scena, perché per la scena il videogioco che ho scelto è "tradotto", non interessa se bene o male, precluderò la possibilità che quel gioco venga tradotto dignitosamente da un'altra persona più capace.
So che può sembrare un po' nazi, ma è la realtà dei fatti. Potrei farvi degli esempi volendo. Allora uno cosa dovrebbe fare? Tradurre, tradurre, ma sapersi valutare e presentare il proprio lavoro al pubblico o al prossimo, solo se si è certi di aver raggiunto un certo livello di bontà, oppure unirsi ad un gruppo con maggiore esperienza e provare a partorire qualcosa di migliore con il loro aiuto e nel contempo imparare qualcosa. Vedevo fiorire traduzioni facebook dei giochi Telltale atroci, realizzate mettendo insieme chiunque sapesse tradurre la sola parola "and", con risultati aberranti che non portavano alcun beneficio.
1)chi le realizza è ignorante di inglese e rimane nella sua ignoranza anche a fine lavori, vista la mancanza di possibilità di confrontarsi con persone più esperte che possano correggerti se sbagli
2)l'utenza finale si vedeva consegnare un prodotto terribile (e molti nemmeno se ne rendono conto)
3)ipotetici bravi traduttori non prenderanno mai più in considerazione di localizzare quel gioco come si deve, lo vedrebbero come una perdita di tempo (a meno non ci sia una passione sfrenata nei confronti del gioco stesso).
Su alcuni siti seri di traduzione, c'è una prova di traduziomne d'ingresso per collaborare, onde scremare. Io non credo in questa formula, ma appoggio la teoria dello studiare studiare molto e solo alla fine tradurre se la passione permane, oppure unirsi a gruppi più consolidati come potrebbe essere quello di OGI. Spesso infatti lanciamo delle traduzioni pubbliche di gruppo, ma con la supervisione di traduttori esperti che correggono e intervengono spesso. Ma permane la mia filosofia: tradurre è un passo difficile, è la summa finale dell'esperienza linguistica, se non sai la lingua, come puoi sperare di tradurre? Comincia con altro, studia, leggi, alla traduzione ci arriverai quando sarai pronto. Se non so guidare una macchina, mi presento alla pista dove affittano le Ferrari oppure mi iscrivo a scuola guida? Qui è lo stesso.

CITAZIONE
gloria e vanità


Molte persone affrontano la traduzione non come una forma di esercizio, oppure un'occasione di socializzare perseguendo una passione, un hobby, ma come un'impresa di cui vantarsi in giro, presentandosi come salvatori della patria oppure come gli eroi di turno che salveranno il resto dei non anglofoni. Non è così che funziona o che dovrebbe funzionare. Qui da noi si traduce un gioco solo se ci piace, se vogliamo dargli un tocco personale modificandolo, se vogliamo favorirne la diffusione al pubblico nostrano (visto che amiamo il vg in questione) e non ci frega un'acca se Tizio non riesce a giocare a Numenera in italiano, non accettiamo richieste di traduzione, possiamo abbracciare una proposta se ci interessa particolarmente, quello sì. Posso arrivare e dire: ragazzuoli che ne dite di ritradurre Cruise for a Corpse che la traduzione originale è un troiaio? E magari qualcuno si accoda. Vedo dei forum dove gli admin aprono thread con "cosa dovremmo tradurre adesso?" o "cosa volete che vi traduciamo?", cioè, che senso ha agire così? Poi vedo nascere dalla comunità che usufruisce atteggiamenti odiosi dove si pretende la traduzione, o dove si tampina, molesta, infastidisce, si denigra la casa distributrice perchè non ha tradotto il gioco ufficialmente nella nostra lingua (è risaputo l'italiano è la lingua universale, la parlano anche su Righel 9). Beh la colpa innanzitutto è da ricercarsi nell'errore iniziale dell'atteggiamento "lavoro per il pubblico".
Inoltre non si dovrebbero tradurre giochi nuovi di pacca: è altamente sbagliato. Gli autori dei vg soprattutto gli indie conoscono questa sindrome dello schiavo, dove gente traduce gratuitamente un videogioco recente o appena uscito senza pretendere nulla in cambio. Si introduce un vizio, gli autori ormai lo sanno e non si affidano più a professionisti che con le trad. ci devono campare, sanno che c'è pronto un branco di beoti pronti a tradurgli il gioco gratis. Si danneggia la categoria dei traduttori professionisti. Spesso sento dire "No, ma se non lo traduciamo amatorialmente non verrà mai tradotto ufficialmente." Genius, forse il motivo è anche da ricercarsi nel trend a cui stai giusto ora aderendo?
Non parliamo poi di siti come creadipiù, dove per accedere a certe traduzioni si deve pagare un'iscrizione, peccato che nel sito fossero in passato presenti anche nostri lavori che sono coperti oltretutto da licenza creative commons e non ci fosse stato chiesto il permesso di pubblicarli, permesso che ovviamente non avremmo mai dato. Non siamo scesi in guerra perché ritenevamo l'admin del sito un poveraccio, ma proprio un poveraccio, un vampiro miserabile che non ha capito un cazzo né della scena né di come ci si dovrebbe comportare a questo mondo (dignità, onore, educazione).
Ma poi l'apoteosi l'ho vista in un progetto dove si chiedevano offerte paypal libere per supportare la causa. Ora il termine offerta libera significa che quando la fai vuoi premiare il sito che ospita (che ha costi di mantenimento), oppure regalare un caffé a chi lavora al progetto. Ebbene lì escono dei troiai vergognosi, con gente che in cambio dell'offerta chiede di partecipare al betatesting per giocare la trad. in anteprima, o gente che se il progetto si arena (Cristo santo, può sempre succedere, la vita è colma di imprevisti, un giorno ci sei il giorno dopo chissà?), vorrebbe i soldi indietro e si lamenta. Il vomito più assoluto.

Quando esco dal nostro bel sito, che si appella a ben più nobili valori e tradizioni (non dell'ultim'ora), così come credo facciano gruppi come i Sadnescity o romhacking.it, vedo solo l'ignoranza. Non ignoranza intesa come insulto, ma come mancanza della conoscenza storica di questa bella tradizione delle traduzioni amatoriali, di questo mondo e delle regole che ci siamo sempre dati.

questo per quanto concerne l'amatoriale, poi per quanto riguarda il forum professionale, non ho esperienze in materia da poter apportare.


--------------------
 
Gwenelan
messaggio9 Feb 2019, 21:57
Messaggio #4



Gruppo icone

Gruppo: Admin
Messaggi: 14.270
Iscritto il: 8 October 12
Utente Nr.: 19.580
BGE Planescape: Torment
SO Windows7




Non pensavo, onestamente, che l'ambiente dei forum professionali fosse così. Ho avuto esperienze solo con quelli di Wordreference, il sito che l'autore stesso consiglia, e mi sono sempre trovata benissimo... forse proprio perché non è un forum di traduttori ^^'?
Mi dispiace molto che la realtà professionale sia questa.


--------------------
Conformati.

What can change the nature of a man?
*My Youtube Channel*

La vita è dura e grama - e poi si muore.

Chi è intelligente per definizione non può avere qualcosa di negativo da dire contro lo studio e contro il buon senso.
- Duca


Tutti hanno opinioni: io le ho, tu le hai. E fin da quando abbiamo aperto gli occhi ci hanno detto che abbiamo diritto di avere nostre opinioni. Be’, è una stronzata, naturalmente. Non abbiamo diritto di avere opinioni, abbiamo diritto di avere opinioni informate. Senza studio, senza basi, senza comprensione, un’opinione non vale niente.
È solo un farfugliamento. È come una scoreggia nella galleria del vento, gente.

 
Micartu
messaggio9 Feb 2019, 22:11
Messaggio #5



Gruppo icone

Gruppo: SMod
Messaggi: 9.917
Iscritto il: 7 May 04
Da: Regione dell'Albero d'Oro
Utente Nr.: 1.400
BGE Elvira 1
SO WinXP




Beh, indubbiamente quel settore è un settore del cavolo: stipendi da fame, poco lavoro, concorrenza, ecc.
Diciamo che non ci sono molte possibilità di lavoro o di carriera, ma uno può sempre provare, soprattutto se è in gamba e se è giovane.
Su quei forum si dovrebbe andare solamente per qualche consiglio, non per altro. Se dovessimo sempre dar retta a pessimisti e arresi alla vita, non troveremmo lavoro nemmeno come baristi.


--------------------
 
The Ancient One
messaggio10 Feb 2019, 00:56
Messaggio #6



Gruppo icone

Gruppo: Admin
Messaggi: 30.302
Iscritto il: 18 April 04
Da: Britannia
Utente Nr.: 1.377
pulley-in-the-middle

BGE Ultima 7
Playing Ultima 7: "Il Portale Oscuro" IN ITALIANO!

Dungeon Master 1 (PC - DosBox)
Sonic (Wii)
Runaway (PC)

SO WinXP




Bella discussione.
Io condivido quanto scritto dal Maestro Micartu.

Anche se il mio intervento (abbastanza inutile) c’entra poco con l’articolo segnalato da utdefault, questa discussione meriterebbe un “Eco dal forum”.



--------------------
 
Micartu
messaggio10 Feb 2019, 05:29
Messaggio #7



Gruppo icone

Gruppo: SMod
Messaggi: 9.917
Iscritto il: 7 May 04
Da: Regione dell'Albero d'Oro
Utente Nr.: 1.400
BGE Elvira 1
SO WinXP




A proposito di home page... So che la questione amatoriale è fuori tema, però colgo l'occasione per complimentarmi davvero di cuore con i ragazzi di rpg italia che hanno tradotto Divinity 2.
Se non ho capito male tutte le donazioni paypal che verranno fatte al gruppo per la traduzione in questione, saranno destinate in beneficenza. Credo che se la cosa dovesse essere confermata, meriterebbe una news in home page.


--------------------
 
selven
messaggio10 Feb 2019, 12:43
Messaggio #8





Gruppo: Gamer
Messaggi: 906
Iscritto il: 27 June 12
Da: Ravenna
Utente Nr.: 19.437
BGE The Last of Us
Playing Poco e niente
SO Windows7




Concordo anche io con quanto detto da micartu, vorrei però aggiungere un punto tutto italiano alla lista dei mali delle traduzioni gli haters:
da quelli che si lamentano del risultato a quelli che si lamentano che non fai abbastanza ai wannabe traduttori con google translate che se gli fai notare che hanno fatto un lavoro di merda si incazzano, magari qui su ogi non sono capitate cose così (ma anche no mi viene in mente il nonno traduttore con la paura della spada del samurai), ma per me sul mio progetto primario sono il più grande cruccio

Messaggio modificato da selven il 10 Feb 2019, 12:44
 
marcocio
messaggio10 Feb 2019, 16:20
Messaggio #9



Gruppo icone

Gruppo: IAGTG Member
Messaggi: 885
Iscritto il: 2 January 13
Da: Roma
Utente Nr.: 19.706
SO Windows7




La questione è abbastanza spinosa. Credo di aver capito che quando si parla di forum di traduzione si parli di traduzioni amatoriali collettive, giusto? Non credo ci si riferisca a forum tipo Proz o simili.

Nel complesso sposo le parole di micartu. Io penso che questi forum possano essere sia un bene che un male, ma più che altro un male. Questo è l'unico forum che ho trovato di un certo tipo, grazie a OGI ho trovato lavoro come traduttore, mentre negli altri... beh, visto che mica ha citato rpg italia, questo è ciò che sta scritto nella prima pagina del progetto di Divinity 2:

CITAZIONE
Caratteristica principale è una buona conoscenza dell'inglese


che è come dire che per costruire una casa basta sapere come si afferra un martello. Tempo fa parlavo con il mio "datore di lavoro" di come ormai sia diventato un problema il "mio cugino sta studiando inglese alle medie, lo faccio tradurre a lui" e penso che certi tipi di forum purtroppo siano pieni di questa gente.

CITAZIONE
da quelli che si lamentano del risultato a quelli che si lamentano che non fai abbastanza


Leggiti i commenti a un qualsiasi video su youtube di un gameplay, di una scena di un film/telefilm, del testo in italiano di una canzone e ne troverai almeno uno che parla male della traduzione. Siccome poi io con queste cose mi ci avveleno, chiedo sempre di dare una traduzione alternativa, una che sia fatta meglio, una soluzione definitiva. Nessuno mai che risponda. Come tante altre cose, internet ha rovinato anche l'inglese, nel senso che ormai tutti sanno parlare l'inglese, ti guardi 5 minuti un video e puoi tradurre anche Shakespeare.

Sempre parlando di rpg italia, sotto la notizia della traduzione su un sito di VG, ho esternato le mie perplessità riguardo a questo tipo di operazioni (qualità del prodotto, sfruttamento della SH, ecc...) e mi hanno detto di aver offeso tutta la comunità del sito. La cosa divertente è che poco dopo è comparso questo, qualche post più sotto:

CITAZIONE
Mi sembra doveroso precisare alcune cose:
1 - la traduzione è completa e godibile MA va migliorata, soprattutto nella scorrevolezza dei dialoghi. Purtroppo il lavoro è stato mastodontico e se avessimo voluto testare ogni variabile di gioco, la traduzione sarebbe uscita tra altri sei mesi minimo.La perfezioneremo insieme a voi rilasciando delle patch ogni tot correzioni. Poi vi diremo come aiutarci segnalando gli errori e le imprecisioni.


Fanno una traduzione fatta male e la rilasciano, spacciandola per ufficiale... mah.
 
Gwenelan
messaggio10 Feb 2019, 16:57
Messaggio #10



Gruppo icone

Gruppo: Admin
Messaggi: 14.270
Iscritto il: 8 October 12
Utente Nr.: 19.580
BGE Planescape: Torment
SO Windows7




Ragazzi, nell'articolo si parla di forum di traduzione per professionisti, non per amatoriali. Forum dove si riunisce gente professionista del settore e dove gli aspiranti vanno a chieder consiglio.


--------------------
Conformati.

What can change the nature of a man?
*My Youtube Channel*

La vita è dura e grama - e poi si muore.

Chi è intelligente per definizione non può avere qualcosa di negativo da dire contro lo studio e contro il buon senso.
- Duca


Tutti hanno opinioni: io le ho, tu le hai. E fin da quando abbiamo aperto gli occhi ci hanno detto che abbiamo diritto di avere nostre opinioni. Be’, è una stronzata, naturalmente. Non abbiamo diritto di avere opinioni, abbiamo diritto di avere opinioni informate. Senza studio, senza basi, senza comprensione, un’opinione non vale niente.
È solo un farfugliamento. È come una scoreggia nella galleria del vento, gente.

 
selven
messaggio11 Feb 2019, 17:22
Messaggio #11





Gruppo: Gamer
Messaggi: 906
Iscritto il: 27 June 12
Da: Ravenna
Utente Nr.: 19.437
BGE The Last of Us
Playing Poco e niente
SO Windows7




CITAZIONE
Caratteristica principale è una buona conoscenza dell'inglese

Questa me l'ero persa, secondo me ad oggi non è più vera per tradurre dall'inglese con gli strumenti odierni non serve una buona conoscenza di inglese, fra traduttori automatici e tutto ti basta una conoscenza basilare della lingua, secondo me è molto più importante una buona conoscenza dell'italiano.
 
Gwenelan
messaggio11 Feb 2019, 18:20
Messaggio #12



Gruppo icone

Gruppo: Admin
Messaggi: 14.270
Iscritto il: 8 October 12
Utente Nr.: 19.580
BGE Planescape: Torment
SO Windows7




CITAZIONE (selven @ 11 Feb 2019, 17:22) *
CITAZIONE
Caratteristica principale è una buona conoscenza dell'inglese

Questa me l'ero persa, secondo me ad oggi non è più vera per tradurre dall'inglese con gli strumenti odierni non serve una buona conoscenza di inglese, fra traduttori automatici e tutto ti basta una conoscenza basilare della lingua, secondo me è molto più importante una buona conoscenza dell'italiano.

Io voglio veramente sperare che uno non traduca SENZA una buona conoscenza dell'inglese ^^'. Google Translator mica ti aiuta con l espressioni idiomatiche... il punto di marcocio è che questa cosa non è sufficiente, ma è di certo necessaria.


--------------------
Conformati.

What can change the nature of a man?
*My Youtube Channel*

La vita è dura e grama - e poi si muore.

Chi è intelligente per definizione non può avere qualcosa di negativo da dire contro lo studio e contro il buon senso.
- Duca


Tutti hanno opinioni: io le ho, tu le hai. E fin da quando abbiamo aperto gli occhi ci hanno detto che abbiamo diritto di avere nostre opinioni. Be’, è una stronzata, naturalmente. Non abbiamo diritto di avere opinioni, abbiamo diritto di avere opinioni informate. Senza studio, senza basi, senza comprensione, un’opinione non vale niente.
È solo un farfugliamento. È come una scoreggia nella galleria del vento, gente.

 
The Ancient One
messaggio11 Feb 2019, 18:37
Messaggio #13



Gruppo icone

Gruppo: Admin
Messaggi: 30.302
Iscritto il: 18 April 04
Da: Britannia
Utente Nr.: 1.377
pulley-in-the-middle

BGE Ultima 7
Playing Ultima 7: "Il Portale Oscuro" IN ITALIANO!

Dungeon Master 1 (PC - DosBox)
Sonic (Wii)
Runaway (PC)

SO WinXP




CITAZIONE (selven @ 11 Feb 2019, 17:22) *
CITAZIONE
Caratteristica principale è una buona conoscenza dell'inglese

Questa me l'ero persa, secondo me ad oggi non è più vera per tradurre dall'inglese con gli strumenti odierni non serve una buona conoscenza di inglese, fra traduttori automatici e tutto ti basta una conoscenza basilare della lingua, secondo me è molto più importante una buona conoscenza dell'italiano.

shocked.gif

Mi dissocio. :-)


--------------------
 
marcocio
messaggio11 Feb 2019, 19:08
Messaggio #14



Gruppo icone

Gruppo: IAGTG Member
Messaggi: 885
Iscritto il: 2 January 13
Da: Roma
Utente Nr.: 19.706
SO Windows7




CITAZIONE (Gwenelan @ 11 Feb 2019, 18:20) *
il punto di marcocio è che questa cosa non è sufficiente, ma è di certo necessaria.

Vero, anche se secondo me è più importante un'ottima conoscenza dell'italiano. Ovvio che poi è indispensabile sapere bene l'inglese, ma senza una solida preparazione linguistica dell'italiano, ci fai ben poco.

Messaggio modificato da marcocio il 11 Feb 2019, 19:09
 
Micartu
messaggio11 Feb 2019, 19:21
Messaggio #15



Gruppo icone

Gruppo: SMod
Messaggi: 9.917
Iscritto il: 7 May 04
Da: Regione dell'Albero d'Oro
Utente Nr.: 1.400
BGE Elvira 1
SO WinXP




Sono indispensabili entrambe le cose. La traduzione è la summa finale della conoscenza delle lingue. Traducendo stai portando nella tua lingua concetti espressi in una lingua straniera ad usufrutto di tutti, anche di chi non la conosce, ergo sei un "maestro". Che cazzo di magister sei se non sai la tua lingua o non conosci bene quella di origine? Ci sono state guerre per traduzioni mal fatte.

https://www.romolocapuano.com/pubblicato-11...biato-il-mondo/

Ora non è che noi traducendo kq2 cambiamo le sorti del mondo, è tanto per dire, però no... google translate direi di no... chi traduce oltretutto il dizionario dovrebbe tirarlo fuori un paio di volte in una giornata, se lo tiri fuori di più... non dovresti tradurre, non sai bene la lingua.


--------------------
 
alaris_
messaggio11 Feb 2019, 20:33
Messaggio #16



Gruppo icone

Gruppo: OldGamer
Messaggi: 2.385
Iscritto il: 18 October 12
Utente Nr.: 19.601
BGE CRPG, Baldur's Gate
TES, M&M e Ultima

Playing Ri-ri-rigioco a Morrowind
SO Altro




CITAZIONE (Micartu @ 10 Feb 2019, 05:29) *
A proposito di home page... So che la questione amatoriale è fuori tema, però colgo l'occasione per complimentarmi davvero di cuore con i ragazzi di rpg italia che hanno tradotto Divinity 2.
Se non ho capito male tutte le donazioni paypal che verranno fatte al gruppo per la traduzione in questione, saranno destinate in beneficenza. Credo che se la cosa dovesse essere confermata, meriterebbe una news in home page.

Confermo le donazioni se non sbaglio sono per la sla.
Approfitto per complimentarmi ancora una volta con i T.i.g.e.r., Chantillon e tutti quelli che hanno dato una mano.


--------------------
 
Capo
messaggio12 Feb 2019, 00:15
Messaggio #17



Gruppo icone

Gruppo: OldGamer
Messaggi: 1.617
Iscritto il: 10 December 03
Utente Nr.: 571
SO WinXP




Io ho ormai rinunciato a tradurre professionalmente videogiochi, è un settore sovraffollato, mi limito ai manuali tecnici.
Mi fa rosicare il fatto che la stragrande maggioranza dei traduttori che ingolfano il mercato siano donne fresche di università che non sanno nulla di videogiochi.


--------------------
 

Reply to this topicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

Modalità di visualizzazione: Normale · Passa a: Lineare · Passa a: Outline


Versione Lo-Fi Oggi è il: 17th July 2019 - 03:18