Benvenuto Visitatore(Log In|Registrati)

 
Reply to this topicStart new topic
> Playtest nel Castello...
ilbak
messaggio20 Dec 2018, 13:05
Messaggio #1





Gruppo: Gamer
Messaggi: 8
Iscritto il: 25 November 18
Utente Nr.: 22.076
SO Linux




Cari amici, care amiche...
Qualche giorno fa ho scritto una breve avventura testuale, omaggio nostalgico al periodo delle avventure in DOS, e benchè sia ancora in sviluppo volevo condividere con voi questa versione piccola follia...

Ritorno nel Castello parla di un anonimo e misterioso protagonista che finisce in un castello con un blasone disegnato sul soffitto... Le citazioni a Colombini finiscono qui blush.gif e il gioco può essere portato avanti e finito in diversi modi (tra cui premere sempre "Avanti")... Anche l'incipit della storia (estremamente "telefonato" come imponevano le mode di quegli anni) può essere approfondito tramite ricordi e memorie "telefoniche" del protagonista...

La mia idea è un'esperienza di gioco estremamente minimalista e "da sfogliare" tramite due comandi base (avanti e indietro) a cui si affiancano delle azioni peculiari della scena in cui ci si trova...

Le immagini sono del tutto provvisorie e non mancano errori di battutira ma il "Castello" si sta espandendo anche grazie ai commenti e le suggestioni dei suoi visitatori...

Bene, se volete venirci a trovare basta cliccare questo link e buona Avventura... blush.gif
 
pinellos
messaggio20 Dec 2018, 18:07
Messaggio #2





Gruppo: Gamer
Messaggi: 179
Iscritto il: 30 November 17
Da: everywhere
Utente Nr.: 21.677
SO Sono un BOT, cancellami l'account




CITAZIONE (ilbak @ 20 Dec 2018, 13:05) *
Cari amici, care amiche...
Qualche giorno fa ho scritto una breve avventura testuale, omaggio nostalgico al periodo delle avventure in DOS, e benchè sia ancora in sviluppo volevo condividere con voi questa versione piccola follia...

Ritorno nel Castello parla di un anonimo e misterioso protagonista che finisce in un castello con un blasone disegnato sul soffitto... Le citazioni a Colombini finiscono qui blush.gif e il gioco può essere portato avanti e finito in diversi modi (tra cui premere sempre "Avanti")... Anche l'incipit della storia (estremamente "telefonato" come imponevano le mode di quegli anni) può essere approfondito tramite ricordi e memorie "telefoniche" del protagonista...

La mia idea è un'esperienza di gioco estremamente minimalista e "da sfogliare" tramite due comandi base (avanti e indietro) a cui si affiancano delle azioni peculiari della scena in cui ci si trova...

Le immagini sono del tutto provvisorie e non mancano errori di battutira ma il "Castello" si sta espandendo anche grazie ai commenti e le suggestioni dei suoi visitatori...

Bene, se volete venirci a trovare basta cliccare questo link e buona Avventura... blush.gif


Ciao! Ho fatto un paio di "run" (credo che i giovani di oggi dicano così per dire "partita") al tuo gioco... un paio di domande: l'hai scritto in hoot? Twine? O è un sistema "tuo"?
Ho trovato l'idea potenzialmente valida, mi piacciono molto i giochi testuali che seguono una struttura "circolare" e si prestano a numerosi replay (mi è piaciuto moltissimo Seedship: http://philome.la/johnayliff/seedship/play), in cui ad ogni nuova partita si prendono direzioni diverse e si scoprono nuove cose etc... etc... e credo che il tuo potrebbe andare in questa direzione; tuttavia, ci sono un paio di cose che non ho capito bene/non mi sono piaciute:
- L'inventario così com'è non serve a molto... o prevedi che uno possa usare il machete anche in altre locazioni oltre a quella con le liane, generando quantomeno una cosa tipo "non sembra funzionare", o non ce lo metti proprio... inoltre l'interazione basata sulla struttura "oggetto-locazione" è ambigua e ti costringe a spoilerare l'uso dell'oggetto nella descrizione della locazione stessa... se il tuo intento è inserire una meccanica tipo "inventario+usa oggetti con oggetti+varie ed eventuali", a suo tempo avevo sviluppato un framework per twine che permetteva la gestione tutto il necessario per avere una interfaccia tipo AG, con possibilità di esaminare, usare, prendere, o dare oggetti (lo trovi cercando "Altroquando" nella sezione della marmellata d'avventura 2018 o sul mio sito web, se ti interessa posso anche mandarti i sorgenti)...
- L'idea del paradigma Avanti/Indietro è molto bella e potrebbe davvero essere originale, ma se introduci poi la possibilità di andare anche in altre locazioni perde un po' di senso... inoltre così com'è è ambiguo: si tratta di Avanti nella storia, o semplicemente è un avanzamento di locazione? Nel secondo caso (e mi sembra che siamo lì) genera la spiacevole sensazione di un "corridoio" ... a questo punto poi inserire anche "destra" e "sinistra" e hai un sistema di movimento completo... oppure decidi di andare dritto con "avanti/indietro" mantenendo l'impostazione che c'è già, ma usi Avanti e Indietro in senso temporale (magari limitando il numero di iterazioni)... che ne so, nel senso proprio di "mandare avanti" la storia (ma allora forse a quel punto "indietro" andrebbe eliminato del tutto)... sempre mantenendo i link contestuali alla locazione in cui ci si trova...

Insomma il prototipo m'è piaciuto e c'è del potenziale, organizza tutto a tavolino e dagli una sgrossata con il prossimo loop di produzione!
Ciao e complimenti!


--------------------
Visita il mio blog personale sullo sviluppo di giochi e altra roba: www.pinellos.com - C'è anche in inglese così sembra una cosa seria!
 
ilbak
messaggio20 Dec 2018, 20:28
Messaggio #3





Gruppo: Gamer
Messaggi: 8
Iscritto il: 25 November 18
Utente Nr.: 22.076
SO Linux




CITAZIONE (pinellos @ 20 Dec 2018, 18:07) *
[...]
Insomma il prototipo m'è piaciuto e c'è del potenziale, organizza tutto a tavolino e dagli una sgrossata con il prossimo loop di produzione!
Ciao e complimenti!


Ciao e grazie per il tempo che hai dedicato al gioco... Cercherò i giochi che mi hai citato ("Altroquando" l'avevo già giocato in effetti) e trarrò sicuramente insegnamenti... ;)

L'engine: Ho provato sia Hoot che Twine ma in entrambi i casi il lavoro di riscrittura si è dimostrato così importante che ho aperto Geany e ho scritto tutto da zero. Naturalmente non è una critica agli altri engine (ottimi anche solo per il "Know How" che portano dietro), solo una comodità personale...

L'inventario: la mia idea è che tutto deve essere raggiungibile con un clic/tap e deve darti subito un feedback... Se una cosa non si può fare non trovo utile scrivere "non lo puoi fare", voglio parlare al giocatore tramite quello che funziona.... E' il motivo per cui se un oggetto è utilizzato con successo viene eliminato dall'inventario: tu hai sempre a portata di click lo stretto necessario per la tua avventura.
Ci sono naturalmente anche oggetti che posso essere utilizzati in ogni luogo e che cambiano di scena in scena, ad esempio il cellulare (o il diamante alchemico nella sua prima versione)... Ma il cellulare è un extra che mi sono concesso per approfondire alcuni aspetti della storia e per "fare dimostrazione"... blush.gif

Sui comandi "avanti/indietro" forse li sostituirò con dei simboli perchè sono intesi genericamente cone "avanti e indietro nel racconto" ma nell'ultimo paragrafo della descrizione è la scena a dirti cosa hai davanti e cosa hai dietro, quindi a farti capire a cosa corrispondono i bottoni... Ci sono momenti in cui i bottoni si "trasformano" in selezioni speciali, però sono casi in cui sto comunicando al giocatore una scelta cruciale...

La disposizione delle scene è ideale se pensata in orizzontale, dopo questo "numero zero" ho scritto un'altra avventura che è sviluppata su un unico "binario" ed in cui si interagisce con le scene a seconda di come si vuole... E' più in linea col sistema di gioco, hai ragione... Potrei mettere "nord e sud" (ricordo avventure della Legend con decine di direzioni) ma non mi interessa farlo, deve essere una cosa che anche la "casalinga di Voghera" può giocare... La gestione dell'inventario o dei PNG è un extra, al momento ad esempio il codice integra anche la gestione delle statistiche del personaggio, come un gioco di ruolo, ma al momento attuale nell'avventura non l'ho ancora impiegato...

Per questo "numero zero" la mia idea era dare al giocatore di base un racconto da sfogliare: tu puoi finire il gioco premendo sempre "avanti" ed avere un tuo finale, nessun problema... Però se vuoi puoi esplorare i vari aspetti del racconto puoi farlo tramite le azioni. Non è un caso che i bottoni delle azioni non siano vicini a quelli "di base": voglio che il giocatore muova la mano, che sia una scelta anche fisica... Entrare nella torretta rappresenta l'interesse per il passato del castello, la chiesa per il suo lato mistico (anche se inizialmente era una stalla con dei teletrasporti, va beh... rolleyes.gif ) e salire nel ballatoio vuol dire entrare nella storia dei proprietari del castello...
Se nel tuo post ti riferivi al fatto che possa essere stata una boiata collegare prigioni e dispensa in un unico piano sotterraneo.. Sì, hai ragione, è una boiata. blush.gif Crea un punto di disorientamento e solo giocandoci mi sono accorto che non è positivo.

Come accennato anche nel gioco stesso il tutto si sta evolvendo anche in base ai feedback della gente, è tutt'altro che un prodotto finito... Più sarà giocato e più il castello diventerà grande... blush.gif
 
riobros76
messaggio22 Dec 2018, 11:59
Messaggio #4





Gruppo: Gamer
Messaggi: 47
Iscritto il: 23 December 04
Utente Nr.: 1.623
BGE SILENT HILL
SO Linux




Ciao,
complimenti per l'avventura, intanto che ho giocato ti invio alcuni piccoli errori riscontrati, nulla di che, si tratta solo di piccoli refusi:

1 - Gilde, un tentativo di stabilire l'ordine in Britannia dopo la scomparza di Re Uther..

2 - potente mago di nome Merlino che si fuso se stesso e ... (manca una è)


Sperando di aver fatto cosa gradita, rinnovo i complimenti e se ne trovo altri durante l'avventura te lo farò sapere.

Best Regards.

Messaggio modificato da riobros76 il 22 Dec 2018, 12:00


--------------------
Il problema non è stato entrare, ma e' quello di uscire.
Nick su Quantica
 
ilbak
messaggio22 Dec 2018, 15:45
Messaggio #5





Gruppo: Gamer
Messaggi: 8
Iscritto il: 25 November 18
Utente Nr.: 22.076
SO Linux




CITAZIONE (riobros76 @ 22 Dec 2018, 11:59) *
Ciao,
complimenti per l'avventura, intanto che ho giocato ti invio alcuni piccoli errori riscontrati, nulla di che, si tratta solo di piccoli refusi:

1 - Gilde, un tentativo di stabilire l'ordine in Britannia dopo la scomparza di Re Uther..

2 - potente mago di nome Merlino che si fuso se stesso e ... (manca una è)


Sperando di aver fatto cosa gradita, rinnovo i complimenti e se ne trovo altri durante l'avventura te lo farò sapere.

Best Regards.


Gentilissimo! Grazie per il tempo che stai dedicando al gioco.

Certo, se trovi altri problemi segnala pure, sto facendo un aggiornamento quotidiano per migliorare quanto fatto fin qui prima di ampliare e sarò felice di ascoltare anche i tuoi suggerimenti.
 
ilbak
messaggio18 Jan 2019, 12:33
Messaggio #6





Gruppo: Gamer
Messaggi: 8
Iscritto il: 25 November 18
Utente Nr.: 22.076
SO Linux





Durante un'intervista radiofonica ho avuto modo di parlare anche di swibook e "Ritorno nel Castello".



Mi sembra un aggiornamento di rilievo nel percorso (sorprendente) che sta prendendo questo progetto quindi spero di fare cosa gradita linkando qui l'estratto della trasmissione...



Messaggio modificato da ilbak il 18 Jan 2019, 12:35
 

Fast ReplyReply to this topicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

Modalità di visualizzazione: Normale · Passa a: Lineare · Passa a: Outline


Versione Lo-Fi Oggi è il: 19th February 2019 - 02:23