Benvenuto Visitatore(Log In|Registrati)

2 Pagine V   1 2 >  
Reply to this topicStart new topic
> Atto 2 - MESSICO- Scena 63, Biblioteca Centrale di Città del Messico
The Ancient One
messaggio15 Feb 2019, 16:50
Messaggio #1



Gruppo icone

Gruppo: Admin
Messaggi: 30.319
Iscritto il: 18 April 04
Da: Britannia
Utente Nr.: 1.377
pulley-in-the-middle

BGE Ultima 7
Playing Ultima 7: "Il Portale Oscuro" IN ITALIANO!

Dungeon Master 1 (PC - DosBox)
Sonic (Wii)
Runaway (PC)

SO WinXP




17 Dicembre 1934, ore 13:00
Biblioteca Centrale di Città del Messico


Dopo una mattinata sfiancante, Ralph entra in biblioteca, dove da ieri già si trova la dott.ssa Louise.


--------------------
 
count zero
messaggio16 Feb 2019, 11:08
Messaggio #2





Gruppo: Gamer
Messaggi: 202
Iscritto il: 26 November 18
Utente Nr.: 22.077
SO Altro




Ralph Haas:

Quando Ralph fece il suo ingresso in biblioteca, la Dottoressa McConnell era già immersa da tempo negli studi.
Sembrava assorta completamente nella lettura ma si voltò nervosa all'avvicinarsi di Ralph.
“Buon giorno Dottoressa.” le disse salutandola con il suo solito baciamano.
“Posso tentarla con questa?” disse appoggiando due bottigliette di acqua tonica sul tavolo da lettura.
Si intrattenne con Lousie spiegando le ricerche che aveva intenzione di svolgere insieme a Padre Carl.
Quando il Professor Ortiz fece il suo ingresso in biblioteca, colse l'occasione per presentare i suoi colleghi all'esimio professore.
Terminati quei doverosi convenevoli si dedicò alle ricerche. Con l'aiuto di Ortiz tentò di individuare il libretto del Dott. Arthur Cartwright e gli appunti dello stesso Professor Ortiz circa quelle scoperte. Oltre a quelle specifiche piste tentò di recuperare informazioni circa i monoliti di pietra nera in Messico.

BIBLIOTECONOMIA spendo 1

Inoltre Ralph riteneva necessario indagare in maniera approfondita sulla pietra di Henslowe. Si mise freneticamente alla ricerca di testi di archeologia ed esoterismo che avessero attinenza con quella misteriosa pietra. Cercò raffigurazioni e simbologie simili, comparandole con i siti dove queste erano presenti.

BIBLIOTECONOMIA spendo 1

Sorseggiando la sua acqua tonica, osservò di sfuggita la Dottoressa McConnell, invidioso della sua cultura e dedizione. [“È una macchina il cui unico scopo è la ricerca. Che donna!”]

Messaggio modificato da count zero il 16 Feb 2019, 11:11
 
Herman Rotwang
messaggio16 Feb 2019, 21:02
Messaggio #3





Gruppo: Gamer
Messaggi: 523
Iscritto il: 6 October 17
Da: Arkham
Utente Nr.: 21.638
BGE Secret of Monkey Island 2
SO Win98




Carl

Mi presento in maniera deferente al prof. Ortiz, elencando brevemente il mio percorso accademico.
I miei studi improntati principalmente sulla teologia non sembrano impressionarlo tantissimo, ma fa un cenno di accondiscendenza quando invece faccio cenno ai corsi di antropologia e storia che ho frequentato.
Adesso sembra considerarmi sotto una luce diversa.
Accanto a me i miei colleghi osservano la Biblioteca con aria curiosa.
La dottoressa Louise che era già qui pare sempre assorta in maniera arcigna nella propria ossessione. Dovrei parlarle come ho fatto con Udko.
Perdere di vista la visione generale per immergersi in una sola orrida cosa non è bene.
Io stesso sono stato in procinto di cedere...
Gli altri sembrano meno invasati ma io so la verità. Ci siamo dentro e solo la sconfitta del male potrà restituirci una sorta di sanità mentale...
Attendo di sentire quello che il professore abbia da riferirci circa le misteriose rovine.
Gli accenno ai culti di Aksum che avevo avuto modo di studiare e alle loro singolari peculiarità chiedendogli se per caso ci possano essere affinità etnologiche con quelli locali. Ovviamente quello che vorrei scucirgli è qualche spunto circa le orrende attività con le quali noi stiamo combattendo...
 
The Ancient One
messaggio16 Feb 2019, 22:10
Messaggio #4



Gruppo icone

Gruppo: Admin
Messaggi: 30.319
Iscritto il: 18 April 04
Da: Britannia
Utente Nr.: 1.377
pulley-in-the-middle

BGE Ultima 7
Playing Ultima 7: "Il Portale Oscuro" IN ITALIANO!

Dungeon Master 1 (PC - DosBox)
Sonic (Wii)
Runaway (PC)

SO WinXP




CITAZIONE (count zero @ 16 Feb 2019, 11:08) *
Terminati quei doverosi convenevoli si dedicò alle ricerche. Con l'aiuto di Ortiz tentò di individuare il libretto del Dott. Arthur Cartwright e gli appunti dello stesso Professor Ortiz circa quelle scoperte. Oltre a quelle specifiche piste tentò di recuperare informazioni circa i monoliti di pietra nera in Messico.

BIBLIOTECONOMIA spendo 1

Con l'aiuto di Ortiz in un'oretta rinvenuto il libretto di cui ti aveva parlato. Ortiz è emozionato: anche se non si è mai impegnato nella ricerca di queste misteriose rovine di Merida, sono nella sua lunga lista di ricerche da fare ("peccato solo che morirò prima...").
È un librino del 1850 ("Buffo, eh? Sono nato troppo tardi per le scoperte più importanti, e troppo presto per vedere la fine delle ricerche odierne..."), intitolato Nella Penisola dello Yucatan, scritto da un certo Dott. Arthur Cartwright ("Mi sembra ieri che, ancora giovane studente qui a Città del Messico, lo presi in mano per la prima volta... e invece è passata una vita!")

"Eccolo qual, il capitolo sulla sua spedizione nella giungla di Merida!"
Nel testo si parla della scoperta nel 1846, quasi del tutto casuale, di imponenti rovine chiamate Chichén Xoxul.
("Quanto le ho sognate...")

Secondo Cartwright il luogo deriva il suo nome dalla parola Xoxul, una parola che nel dialetto Maya del luogo significata "paria, esiliato".
("Sì, ve lo confermo. Però che strano, da parte degli antichi Maya, chiamare una città con quel termine... In fondo una città è l'opposto dell'esilio, no? ... Mhm...")

"Ma aspettate di vedere il resto..."
Continuando la lettura, Cartwright parla di 'rovine notevolissime, per dimensione e fattura', tra le quali spicca 'una piccola piramide dedicata a riti magici e a osservazioni astronomiche'. Secondo Cartwright al tempo le rovine erano sommerse dalla vegetazione, e spostarsi fra i vari ruderi era un'autentica impresa.
("Beh, questo vale praticamente per tutti i siti archeologici del Messico...")

"Comunque prendere con le pinze questo libretto. Cartwright, anche se si faceva chiamare Dottore, era più un esploratore che un vero archeologo. Quindi quello che dice potrebbe essere fuorviante o frutto di libere interpretazioni che nulla hanno di scientifico. Non sarebbe la prima volta che mi capita.
Guardate, tanto per dire, la superficialità con cui conclude la sua analisi di Chichén Xoxul:


'In modo praticamente certo posso così affermare che Chichén Xoxul era in precedenza un sito religioso pre-esistente, usurpato con la forza da un folto gruppo di esiliati (gli Xoxul, appunto. Non era quindi una città vera e proprio, né un insediamento abitativo o produttivo. Ma anzi era un luogo isolato, se non addirittura segreto, anche nei giorni in cui doveva essere all'apice del suo splendore e in piena attività.'


Inoltre Ralph riteneva necessario indagare in maniera approfondita sulla pietra di Henslowe. Si mise freneticamente alla ricerca di testi di archeologia ed esoterismo che avessero attinenza con quella misteriosa pietra. Cercò raffigurazioni e simbologie simili, comparandole con i siti dove queste erano presenti.

BIBLIOTECONOMIA spendo 1

Sorseggiando la sua acqua tonica, osservò di sfuggita la Dottoressa McConnell, invidioso della sua cultura e dedizione. [“È una macchina il cui unico scopo è la ricerca. Che donna!”]

Quanti segreti nascondono i libri.


CITAZIONE (Herman Rotwang @ 16 Feb 2019, 21:02) *
Gli accenno ai culti di Aksum che avevo avuto modo di studiare e alle loro singolari peculiarità chiedendogli se per caso ci possano essere affinità etnologiche con quelli locali. Ovviamente quello che vorrei scucirgli è qualche spunto circa le orrende attività con le quali noi stiamo combattendo...

Comprendi ben presto che il Prof. Ortiz, per quanto esperto archeologo e grande conoscitore del suo popolo e della sua terra, non è minimamente addentro ai misteri che state affrontando.
Lo vedi già dai suoi occhi: occhi sinceri e ingenui, che guardano il mondo come da dietro una lente che gli distorce la vera e atroce realtà dei fatti.
Ripensi che solo qualche settimana fa anche tu vivevi in quella beata ingenuità. Ma ciò non fa crollare la tua fede, che anzi ne è uscita invigorita: come tutte le veri fedi.


--------------------
 
count zero
messaggio17 Feb 2019, 18:22
Messaggio #5





Gruppo: Gamer
Messaggi: 202
Iscritto il: 26 November 18
Utente Nr.: 22.077
SO Altro




Ralph Haas:

CITAZIONE (The Ancient One @ 16 Feb 2019, 22:10) *
Secondo Cartwright il luogo deriva il suo nome dalla parola Xoxul, una parola che nel dialetto Maya del luogo significata "paria, esiliato".


"Chichén Xoxul…” riflette Ralph ad alta voce, osservando i colleghi seduti con lui al tavolo di lettura. “Visto che Chichén deriva dalle parole chi (bocca) e ch'en (pozzo), Chichén Xoxul dovrebbe significare letteralmente -Alla bocca del pozzo degli Xoxul- o meglio -Alla bocca del pozzo degli esiliati-...”
Ebbe un dejavu. Aveva già fatto riflessioni simili sulla famosa Chichén Itzá e si domandò se ci fosse un collegamento soprannaturale tra le due. Nel mondo dell’inconoscibile qualsiasi ipotesi sarebbe stata possibile ma Ralph era interessato a verificare una possibile relazione occulta tra i due siti, Chichén Itzá (“Alla bocca del pozzo dei maghi dell’acqua”) e Chichén Xoxul ("Alla bocca del pozzo degli esiliati”).
Per questo motivo iniziò ad analizzare, da un punto di vista puramente occulto, il libretto del Dott. Arthur Cartwright e i testi che aveva cercato circa gli ipotetici siti contenenti monoliti riconducibili alla “pietra nera”.

CITAZIONE (The Ancient One @ 16 Feb 2019, 22:10) *
Continuando la lettura, Cartwright parla di 'rovine notevolissime, per dimensione e fattura', tra le quali spicca 'una piccola piramide dedicata a riti magici e a osservazioni astronomiche'.


"Una piccola piramide dedicata a riti magici?” si domandò pensando agli scritti di Kornel Alexander. “Kornel indicava strutture e monoliti del centro america costruiti sulla base della -Pietra Nera-. Mi domando se tutto ciò abbia attinenza con la piramide nera che ho visto a seguito del mio rito?” [“La tua prima volta con il Nettare. Che goduria!”]


Uso OCCULTISMO e ANTROPOLOGIA per capire relazioni “magiche” tra Chichén Itzá , Chichén Xoxul , pietra nera, strutture e monoliti del centro america (del testo di Kornel Alexander), e la piramide nera del rito. Cerco di estrapolare dai vari testi, conoscenze ed appunti, un motivo ricorrente occulto tra i vari luoghi. Venivano fatti riti o sacrifici a particolari dei? Se si come si svolgevano? Qual’era lo scopo? Saprei celebrare questi riti?



Questo avevo scritto nel post precedente
CITAZIONE (count zero @ 16 Feb 2019, 11:08) *
Inoltre Ralph riteneva necessario indagare in maniera approfondita sulla pietra di Henslowe. Si mise freneticamente alla ricerca di testi di archeologia ed esoterismo che avessero attinenza con quella misteriosa pietra. Cercò raffigurazioni e simbologie simili, comparandole con i siti dove queste erano presenti.

BIBLIOTECONOMIA spendo 1


Ralph non si dette per vinto. In quel mare di conoscenza ci doveva essere una risposta ai suoi interrogativi. Beve un sorso di tonica e riprese maniacalmente le ricerche. Aveva notato una serie di testi interessanti nel ripiano più alto della sezione XVI. Fece slittare la scala a pioli e si arrampicò maledicendo il suo culo in fiamme. ("Devi farti visitare! Ora!")

ho già speso 1 BIBLIOTECONOMIA nel post precedente
 
xarabas
messaggio18 Feb 2019, 12:50
Messaggio #6





Gruppo: Gamer
Messaggi: 227
Iscritto il: 3 May 17
Utente Nr.: 21.504
SO Sono un BOT, cancellami l'account




Dorothy

Avevo dormito sonni agitati dopo che per un pelo eravamo riusciti a fuggire dalla polizia la notte precedente. Ralph aveva mantenuto il sangue freddo, ne ero fiera. Probabilmente i miei rimproveri, e la mia vicinanza, avevano un buon effetto sulla mente malconcia dell'uomo.

Quando mi svegliai, lo sentì subito, il brivido e la voglia, il desiderio; aprii il cassetto accanto al letto, ma la fiala di nettare era sparita. Pensai subito a Ralph, mi era sembrato di sentire qualcuno bussare, forse non avevo chiuso la porta a chiave e lui era entrato. Chiusi gli occhi per qualche istante, cercando di liberare la mente e controllare il corpo.
per master


Avevo dormito a lungo. Gli altri erano già usciti. Gli raggiunsi alla biblioteca.
Avevamo nuovi indizi su cui lavorare.

Ralph stava già studiando il libretto di cui aveva parlato il suo amico, il professor Ortiz.
Mi avvicinai, non dissi niente del nettare.
Mi sedetti accanto a lui ed iniziai a studiare con lui il libretto.

Sembrava un diario di esplorazione, quello che avrebbero potuto scrivere gli eroi dei miei libri, a volte in quei diari chi scriveva nascondeva messaggi segreti, in modo tale da mantenere il riserbo sulle scoperte.
[uso CRITTOGRAFIA]

Poi cerco di capire se le costruzioni descritte possono essere stili conosciuti e comuni nei siti archeologici del Messico.
[uso ARCHITETTURAe STORIA DELL'ARTE]

Infine studio il libretto per capire se è possibile ricostruire il percorso compiuto dall'esploratore e quindi individuare la posizione del sito, incrocio descrizioni, posizione del sole, vegetazione, etc.
[uso GEOLOGIA, FOTOGRAFIA ed ASTRONOMIA]

Messaggio modificato da xarabas il 18 Feb 2019, 16:08
 
Herman Rotwang
messaggio18 Feb 2019, 19:59
Messaggio #7





Gruppo: Gamer
Messaggi: 523
Iscritto il: 6 October 17
Da: Arkham
Utente Nr.: 21.638
BGE Secret of Monkey Island 2
SO Win98




Carl


CITAZIONE
"Eccolo qual, il capitolo sulla sua spedizione nella giungla di Merida!"
Nel testo si parla della scoperta nel 1846, quasi del tutto casuale, di imponenti rovine chiamate Chichén Xoxul.
("Quanto le ho sognate...")

Secondo Cartwright il luogo deriva il suo nome dalla parola Xoxul, una parola che nel dialetto Maya del luogo significata "paria, esiliato".
("Sì, ve lo confermo. Però che strano, da parte degli antichi Maya, chiamare una città con quel termine... In fondo una città è l'opposto dell'esilio, no? ... Mhm...")

"Ma aspettate di vedere il resto..."
Continuando la lettura, Cartwright parla di 'rovine notevolissime, per dimensione e fattura', tra le quali spicca 'una piccola piramide dedicata a riti magici e a osservazioni astronomiche'. Secondo Cartwright al tempo le rovine erano sommerse dalla vegetazione, e spostarsi fra i vari ruderi era un'autentica impresa.
("Beh, questo vale praticamente per tutti i siti archeologici del Messico...")

"Comunque prendere con le pinze questo libretto. Cartwright, anche se si faceva chiamare Dottore, era più un esploratore che un vero archeologo. Quindi quello che dice potrebbe essere fuorviante o frutto di libere interpretazioni che nulla hanno di scientifico. Non sarebbe la prima volta che mi capita.
Guardate, tanto per dire, la superficialità con cui conclude la sua analisi di Chichén Xoxul:


'In modo praticamente certo posso così affermare che Chichén Xoxul era in precedenza un sito religioso pre-esistente, usurpato con la forza da un folto gruppo di esiliati (gli Xoxul, appunto. Non era quindi una città vera e proprio, né un insediamento abitativo o produttivo. Ma anzi era un luogo isolato, se non addirittura segreto, anche nei giorni in cui doveva essere all'apice del suo splendore e in piena attività.'


Le parole di Ortiz sono decisamente interessantissime.
Pare non sappia nulla sugli Aksumiti, ma la sua disquisizione sugli Xoxul è affascinante.
Cerco di entrare nella discussione sfruttando le mie conoscenze teologiche e quelle storiche allo scopo di comparare quello che mi dice con quanto già so.

La domanda a questo punto nasce spontanea.

"Professore, lo Yucatan è vasto. C'è modo di risalire a una mappatura e a una localizzazione di tale importantissimo sito archeologico.
E inoltre, altre fonti che parlino degli Xoxul? Se sono esiliati se ne avrà traccia nella cultura esiliante. Magari potremmo intuire meglio il perchè effettivo dell'esilio e che cosa facessero in quel luogo isolato. E' vero che il luogo è segreto ma qualche indizio vi sarà pure da qualche parte....?"

Il mio tono è quello dello studioso ansioso di conoscenza. Ed è anche così, da un lato.

"Professore, sarebbe così peregrino immaginare che possano esistere oggi dei discendenti degli Xoxul? Discendenti consci di esserlo intendo. Cultori di qualche porzione di conoscenza. Possessori di una qualche sapienza occulta mistica e arcana? Dico questo perchè non è inusuale che nei sincretismi successivi possano emergere tracce significative a livello più o meno consapevole..."

E poi un'idea...
E allora...allora...

"E' poi così impossibile che esista un qualche discendente di Cartwright? Erede della sua missione di conoscenza. Il mondo è grande, gli uomini si muovono. Ma dopotutto a volte mettono radici e NON si muovono. Che ne pensa? E' possibile a sua conoscenza che possa esserci una casa Cartwright con magari qualcuno in grado di darci qualche delucidazione???"

[Per adesso penso di non spendere ancora.]
 
The Ancient One
messaggio18 Feb 2019, 22:44
Messaggio #8



Gruppo icone

Gruppo: Admin
Messaggi: 30.319
Iscritto il: 18 April 04
Da: Britannia
Utente Nr.: 1.377
pulley-in-the-middle

BGE Ultima 7
Playing Ultima 7: "Il Portale Oscuro" IN ITALIANO!

Dungeon Master 1 (PC - DosBox)
Sonic (Wii)
Runaway (PC)

SO WinXP




File Allegato  aaa.jpg ( 82.93k ) Numero di download: 0


CITAZIONE (count zero @ 17 Feb 2019, 18:22) *
Per questo motivo iniziò ad analizzare, da un punto di vista puramente occulto, il libretto del Dott. Arthur Cartwright e i testi che aveva cercato circa gli ipotetici siti contenenti monoliti riconducibili alla “pietra nera”.

Spendi 1 punto di OCCULTISMO

Prosegui nella tua analisi, prestando più attenzione ai riferimenti occulti.
Effettivamente questi passaggio è interessante, anche se non sembra collegato alla pietra nera.

Cartwright identifica fra I geroglifici che ha ricalcato anche il termine “Golxumal”, che (afferma lui) indica "la terra controllata dagli Xoxul introno a Chichén Xoxul (a dispetto della traduzione spuria di Glauco Suarez nel suo Un Indagine Su Satana)”. Oltretutto "questo territorio dovrebbe essere stato piuttosto vasto ad un certo punto della loro storia laziale, perché molte delle immagini sopravvissute raffigurano grandiosi viaggi in mare". Cartwright poi registra anche delle leggende Maya locali, che affermano che Xoxul una volta "saccheggiarono l'Isola degli Dei", che è -conclude l'autore- "con ogni probabilità un ricordo simbolico del furto da parte degli Xoxul delle traduzioni Maya".

Più studi questo testo, più scopri cose. Ti chiedi quanto altro vi sia ancora celato.

CITAZIONE
"Una piccola piramide dedicata a riti magici?” si domandò pensando agli scritti di Kornel Alexander. “Kornel indicava strutture e monoliti del centro america costruiti sulla base della -Pietra Nera-. Mi domando se tutto ciò abbia attinenza con la piramide nera che ho visto a seguito del mio rito?” [“La tua prima volta con il Nettare. Che goduria!”]

Non puoi fare a meno di chiedertelo, ma sai già che non avrai risposte certo. Non ancora, almeno.



Uso OCCULTISMO e ANTROPOLOGIA per capire relazioni “magiche” tra Chichén Itzá , Chichén Xoxul , pietra nera, strutture e monoliti del centro america (del testo di Kornel Alexander), e la piramide nera del rito. Cerco di estrapolare dai vari testi, conoscenze ed appunti, un motivo ricorrente occulto tra i vari luoghi. Venivano fatti riti o sacrifici a particolari dei? Se si come si svolgevano? Qual’era lo scopo? Saprei celebrare questi riti?

Spendi 1 punto di ANTROPOLOGIA
Non è semplice rispondere alle tue domande, perché semplicemente non hai abbastanza dati a disposizione. Servirebbero altri testi, altre prove, altre fonti... e magari una visita in loco per raccogliere prove più concrete.

Tuttavia le tue nozioni di antropologia ti fanno riflettere sulla parola "Xoxul". È un sostantivo antico, ma tu credi che sia uno di quei casi dove il nome, dopo anni e anni di uso improprio, ha assunto un nuovo significato. E infatti tu hai ragione di credere che gli Xoxul non fossero degli esiliati, ma bensì più probabilmente un vero e proprio gruppo etnico o culturale, che viveva all'esterno della società Maya, probabilmente in seguito alla loro venerazione di un dio (o di più dei) non appartenenti alla religione del popolo Maya.


CITAZIONE (count zero @ 16 Feb 2019, 11:08) *
Inoltre Ralph riteneva necessario indagare in maniera approfondita sulla pietra di Henslowe. Si mise freneticamente alla ricerca di testi di archeologia ed esoterismo che avessero attinenza con quella misteriosa pietra. Cercò raffigurazioni e simbologie simili, comparandole con i siti dove queste erano presenti.

BIBLIOTECONOMIA spendo 1

Non puoi esserne sicuro, ma anche con l'aiuto di Ortiz giungi alla conclusione che quello fosse un glifo di protezione tipico dell'Impero di Axum, usato per bloccare gli incantesimi di spionaggio e di controllo a distanza.

Mio Dio... ecco perché l'idea di Dorothy ha funzionato e ha permesso di salvare i vostri cari a casa!!!
Ma questo significa che... Mio DIO!


--------------------
 
The Ancient One
messaggio18 Feb 2019, 22:53
Messaggio #9



Gruppo icone

Gruppo: Admin
Messaggi: 30.319
Iscritto il: 18 April 04
Da: Britannia
Utente Nr.: 1.377
pulley-in-the-middle

BGE Ultima 7
Playing Ultima 7: "Il Portale Oscuro" IN ITALIANO!

Dungeon Master 1 (PC - DosBox)
Sonic (Wii)
Runaway (PC)

SO WinXP




CITAZIONE (xarabas @ 18 Feb 2019, 12:50) *
Sembrava un diario di esplorazione, quello che avrebbero potuto scrivere gli eroi dei miei libri, a volte in quei diari chi scriveva nascondeva messaggi segreti, in modo tale da mantenere il riserbo sulle scoperte.
[uso CRITTOGRAFIA]


Sfogliando il libretto di Cartwright ti accorgi che ad un certo punto una pagina è stata strappata.
E allora hai un'idea, con una carta velina ricalchi la pagina successiva, sperando di carpire cosa fosse stato scritto nella pagina mancante.

Mhm....

File Allegato  ricalco.jpg ( 26.52k ) Numero di download: 7



CITAZIONE
Poi cerco di capire se le costruzioni descritte possono essere stili conosciuti e comuni nei siti archeologici del Messico.
[uso ARCHITETTURAe STORIA DELL'ARTE]

Beh, direi di sì. Sembrano all'apparenza normali strutture Maya.

Comunque il fatto che il nome contenga la parola "Chichén", questo significa che con ogni probabilità in zona c'è un Cenote.

Cos'è un cenote? Ci avevi ambientato un tuo vecchio libro, quindi lo sai bene: Cenote (pronunciato in spagnolo standard [θe'note], deriva direttamente dalla lingua dei Maya: dzonot, cioè ‘acqua sacra’ nella variante latinoamericana [seˈnote], dal maya arcaico tzonoot, reso con la grafia moderna in tz′ono′ot, possibile pronuncia in maya classico [t͡sonot͡ɫ]; possibile grafia alternativa Xenote) è il nome dato in America Centrale e Messico meridionale a un tipo di grotta con presenza di acqua dolce.

CITAZIONE
Infine studio il libretto per capire se è possibile ricostruire il percorso compiuto dall'esploratore e quindi individuare la posizione del sito, incrocio descrizioni, posizione del sole, vegetazione, etc.
[uso GEOLOGIA, FOTOGRAFIA ed ASTRONOMIA]

No, non è possibile.


--------------------
 
The Ancient One
messaggio18 Feb 2019, 23:21
Messaggio #10



Gruppo icone

Gruppo: Admin
Messaggi: 30.319
Iscritto il: 18 April 04
Da: Britannia
Utente Nr.: 1.377
pulley-in-the-middle

BGE Ultima 7
Playing Ultima 7: "Il Portale Oscuro" IN ITALIANO!

Dungeon Master 1 (PC - DosBox)
Sonic (Wii)
Runaway (PC)

SO WinXP




CITAZIONE (Herman Rotwang @ 18 Feb 2019, 19:59) *
Cerco di entrare nella discussione sfruttando le mie conoscenze teologiche e quelle storiche allo scopo di comparare quello che mi dice con quanto già so.


CITAZIONE
"E' poi così impossibile che esista un qualche discendente di Cartwright? Erede della sua missione di conoscenza. Il mondo è grande, gli uomini si muovono. Ma dopotutto a volte mettono radici e NON si muovono. Che ne pensa? E' possibile a sua conoscenza che possa esserci una casa Cartwright con magari qualcuno in grado di darci qualche delucidazione???"


Segui questo filone di pensiero e dai fondo alle tue conoscenze di storia. Ed è a quel punto che hai un'ennesima intuizione: e se invece che cercare dei discendenti di Cartwright cercassi... dei predecessori?!?
Bingo!

Ecco qui:

File Allegato  bbbb.jpg ( 168.5k ) Numero di download: 0


IL DIARIO DI FRANCISCO DE LA BELALCAZAR
Edito dal Professor Austen Cokes della University of Texas e pubblicato nel 1911, questa è la traduzione Inglese del testo originale del 16esimo secolo scoperto da Cokes e ora conservato nella biblioteca dell'Università.
Francisco de la Belalcazar era un Conquistador spagnolo, mandato nella penisola dello Yucatan da Hernán Cortés Monroy Pizarro Altamirano nell'autunno del 1518 per scandagliare il territorio in preparazione dell'invasione di Cortez del 1519 a ovest, contro l'impero Azteco.
Belalcazar seguiva le tracce di Francisco Hernandez de Cordoba (che era sbarcato nella penisola nel 1517) e di Juan de Grijalva (che ne aveva esplorato le coste all'inizio del 1518). Passò moltissimo tempo a studiare gli scritti di Cordoba e di Grijalva, e tutta la prima parte del suo diario (secondo Cokes) è una preziosa testimonianza di come le primissimi intimidazioni dell' Impero Azteco furono ricevute dagli esploratori spagnoli.
Quando Cortez passò per lo Yucatan nel Febbraio del 1519, Belalcazar rimase indietro per continuare la sua personale conquista della penisola. Egli consolidò il suo potere intorno ai piccoli territori che egli governava per concessione di Cortez nell'area che in futuro sarebbe diventata la città di Merida.
Nei tre anni successivi, è chiaro che Belalcazar guardò con invidia alla trionfante campagna di Cortez contro l'Impero Azteco (e alla conseguente fondazione del Vicereame della Nuova Spagna). E se certe voci del diario bruciano di amarezza, molte altre però hanno uno sguardo più positivo sull'impresa, segno che il Conquistador stava cercando di modellare i suoi sforzi nello Yucatan per imitare più da vicino l'esempio di Cortez.
Su quest'onda, circa nel 1522, Belalcazar divenne sempre piano affascinato dalle storie di un luogo che i Maya chiamavano “Chichén Xoxul”: come le favolose città d'oro che altri inseguivano ad ovest, questa “Chichén Xoxul” veniva trattata come un assoluto segreto dai nativi. Belalcazar si convinse così che il motivo per cui la misteriosa città veniva tenuta "nascosta dagli occhi Cristiani" era in virtù della grande ricchezza che essa doveva contenere. Una ricchezza che avrebbe potuto foraggiare la sua grandezza.
La bramosia di Belalcazar di trovare Chichén Xoxul crebbe ancora quando si convinse che le sue ricchezze non dovevano essere limitate solo all'oro. "Un grande tesoro di conoscenza doveva essere iscritto sulle sue pietre e ora sospetto che vi sia nascosta anche una grande biblioteca." Una voce del diario riferisce del desiderio di Belalcazar di entrare alle "Pietra Nera e apprendere tutto ciò che essa ha da rivelarmi".
Belalcazar decide così di organizzare una spedizione per localizzare la città, conquistarla, e sfruttarla. Sorprendentemente però ha grandissime difficoltà ad assicurarsi i servigi di una guida locale. Il suo diario riporta le parole di una guida (che in altre spedizioni di Belalcazar si era rivelata assolutamente affidabile): "Io non sono un Xoxul e non intendo andare nel loro luogo".
In ogni caso Belalcazar riuscì alla fine ad organizzare la spedizione alla fine del 1523 e sparì nella giungla. Né lui, né i suoi uomini, furono più visti. Ci sarebbero voluti altri 160 anni prima che lo Yucatan fosse in fine sconfitto dagli spagnoli.


--------------------
 
count zero
messaggio19 Feb 2019, 11:11
Messaggio #11





Gruppo: Gamer
Messaggi: 202
Iscritto il: 26 November 18
Utente Nr.: 22.077
SO Altro




Ralph Haas:

Ralph controllò ansioso l’orologio. Quella mattina, prima di uscire per recarsi in biblioteca, Ralph fu vinto dal suo bruciore anale. Erano giorni che persisteva e non accennava in nessun modo a diminuire nonostante Ralph avesse evitato deliberatamente i cibi piccanti e avesse preso tutte le precauzioni igieniche possibili.
Sconfitto dal suo stesso dolore si era informato presso la reception. Il concierge gli aveva indicato uno studio medico rinomato, le cui parcelle erano adatte solo per gli americani pieni di dollari. Aveva chiamato ed era riuscito ad ottenere una appuntamento per il tardo pomeriggio ma adesso le ore correvano veloci.
C’era molto da fare e poco tempo. [“SU! AL LAVORO!”]

“Golxumal… Glauco Suarez... Un Indagine Su Satana...” sussurrò quasi temesse che il nome dell’anticristo potesse urtare la sensibilità religiosa di Padre Carl.
Ormai a suo agio nella biblioteca si mise alacremente alla ricerca di quel titolo “Un Indagine Su Satana” o di altri volumi dello stesso autore, Glauco Suarez. (“Ci mancava solo Satana… a Padre Carl verrà un infarto se ti metti a trafficare con queste cose, Ralphie!”)

CITAZIONE (The Ancient One @ 18 Feb 2019, 22:44) *
Non puoi esserne sicuro, ma anche con l'aiuto di Ortiz giungi alla conclusione che quello fosse un glifo di protezione tipico dell'Impero di Axum, usato per bloccare gli incantesimi di spionaggio e di controllo a distanza.


N.B.:

Per “pietra di Henslowe” non intendevo il glifo protettivo ma la pietra trovata con le cose del ‘24 che si è “sciolta” a seguito della “distruzione” della bocca. In ogni caso sono molto interessanti anche le informazioni sul simbolo. Provo a cercare anche sulla “pietra di Henslowe”.


La natura soprannaturale di quell'indagine intrigava la mente di Ralph più di qualsiasi altro aspetto ma allo stesso tempo lo terrorizzava fin nel profondo. La logica conclusione era che qualcuno aveva scagliato contro i loro cari degli incantesimi per influenzare le loro emozioni ed i loro sogni.
Questa certezza lo turbò profondamente e lo spinse a proseguire le sue indagini in ambito occulto.
Era sempre più convinto che per vincere quella battaglia soprannaturale servissero “armi” fuori dal comune.
Se il simbolo protettivo aveva la funzione di bloccare gli incantesimi di spionaggio e di controllo a distanza, quale funzione aveva la pietra, retaggio delle indagini del ‘24, che si era sciolta a seguito della “distruzione” della bocca? C’erano altre pietre simili che avrebbero potuto acquisire?

Aprì il suo taccuino di appunti alla pagina dove aveva riprodotto il disegno di quella pietra. Era una pietra piatta e squadrata, dai margini irregolari, con un consunto bassorilievo raffigurante un occhio stilizzato munito di palpebra.
Ai margini della pagina Ralph aveva annotato: “Ha l'aspetto di un oggetto rimosso dalla pareti di un tempio o da una scultura.”

In preda ad una bramosia di conoscenza Ralph iniziò a setacciare la biblioteca, alla ricerca di raffigurazioni o descrizioni simili a quel disegno. Basandosi su ciò che avevano scoperto, quella pietra era stata rimossa da qualche sito e Ralph sperò di trovare traccia di pietre simili o siti compatibili alla sua rimozione. Proprio lì, tra i manoscritti della Biblioteca Centrale forse era celata l'ubicazione di altre pietre simili. Forse avrebbe trovato anche una risposta circa i loro poteri.

CITAZIONE (The Ancient One @ 18 Feb 2019, 22:53) *
Comunque il fatto che il nome contenga la parola "Chichén", questo significa che con ogni probabilità in zona c'è un Cenote.


La pagina strappata. La piramide. Il riferimento al Cenote. Si avvicinavano sempre di più a Chichén Xoxul.
Dorothy era un segugio del mistero. [“Bella! Brava! Intelligente! La tua ragazza, Ralph!”]
Forse non era il luogo giusto ma Ralph, eccitato dalle scoperte e dal Nettare, la baciò, assaporando le sue labbra carnose e la sua lingua vogliosa (“Beh… così credi tu… sarà vero, Ralphie?”)
Aveva la bocca secca e il culo in fiamme. Prese un sorso di acqua tonica e si immerse di nuovo nella conoscenza.

CITAZIONE (The Ancient One @ 18 Feb 2019, 23:21) *
La bramosia di Belalcazar di trovare Chichén Xoxul crebbe ancora quando si convinse che le sue ricchezze non dovevano essere limitate solo all'oro. "Un grande tesoro di conoscenza doveva essere iscritto sulle sue pietre e ora sospetto che vi sia nascosta anche una grande biblioteca." Una voce del diario riferisce del desiderio di Belalcazar di entrare alle "Pietra Nera e apprendere tutto ciò che essa ha da rivelarmi".


“Un grande tesoro di conoscenza...” riflettè Ralph ad alta voce. [“Dobbiamo trovarlo! Deve essere nostro, Ralph!”]
"...Pietra Nera…” continuò con un filo di voce “...apprendere tutto ciò che essa ha da rivelarmi"
Lo sguardo di Ralph si fece distante. [“Quali aliene conoscenze può celare? Ti immagini, Ralph? Solo tu DEVI essere l’allievo della Pietra Nera! Se devi uccidere UCCIDI!”]

Per tutte queste ricerche uso BIBLIOTECONOMIA spendo 1 altro punto.

Messaggio modificato da count zero il 19 Feb 2019, 11:22
 
xarabas
messaggio19 Feb 2019, 13:04
Messaggio #12





Gruppo: Gamer
Messaggi: 227
Iscritto il: 3 May 17
Utente Nr.: 21.504
SO Sono un BOT, cancellami l'account




Dorothy

Una pagina strappata.

Analizzai dapprima lo strappo: sembrava uno strappo vecchio o recente? [uso ARTIGIANATO]

Mi rivolsi al professor Ortiz e gli chiesi se avesse notato la mancanza della pagina in precedenza.
Che qualcuno avesse strappato quella che sembrava a tutti gli effetti una mappa del sito archeologico di Chichén Xoxul?

Professor, sapete chi ha preso questo libretto in consultazione prima di noi? avete un registro delle visite? [se c'è uso BIBLIOTECONOMIA per studiarlo e vedere se ci sono nomi conosciuti]

Era ormai certo che dovessimo partire per lo Yucatan, probabilmente là si nascondeva il principio, o uno dei principi, del culto che aveva sterminato la spedizione del vecchio Winston e così tanto male aveva fatto a noi.
Il tutto, naturalmente una volta finite le indagini qui, a Città del Messico.

Una volta avuto la bozza della mappa, cerco di riprodurla fedelmente su un foglio, in modo che sia più chiara [uso DISEGNO ed ARTE]
Sicuramente vedo una piramide, il cenote, altre strutture che sembrano pareti o colonne e delle scritte.

 
The Ancient One
messaggio19 Feb 2019, 22:53
Messaggio #13



Gruppo icone

Gruppo: Admin
Messaggi: 30.319
Iscritto il: 18 April 04
Da: Britannia
Utente Nr.: 1.377
pulley-in-the-middle

BGE Ultima 7
Playing Ultima 7: "Il Portale Oscuro" IN ITALIANO!

Dungeon Master 1 (PC - DosBox)
Sonic (Wii)
Runaway (PC)

SO WinXP




CITAZIONE (xarabas @ 19 Feb 2019, 13:04) *
Analizzai dapprima lo strappo: sembrava uno strappo vecchio o recente? [uso ARTIGIANATO]

Lo strappo è recente. Non puoi certo datarlo, ma rispetto al libro è recente.

CITAZIONE
Professor, sapete chi ha preso questo libretto in consultazione prima di noi? avete un registro delle visite? [se c'è uso BIBLIOTECONOMIA per studiarlo e vedere se ci sono nomi conosciuti]

Che intuizione... bingo!

C'è una sola consultazione recente, data 19 Novembre 1934: "Gonchi del Toro".

CITAZIONE
Una volta avuto la bozza della mappa, cerco di riprodurla fedelmente su un foglio, in modo che sia più chiara [uso DISEGNO ed ARTE]
Sicuramente vedo una piramide, il cenote, altre strutture che sembrano pareti o colonne e delle scritte.

Per una mappa più precisa serve la spesa di 1 punto mi una delle due abilità che hai indicato.


--------------------
 
The Ancient One
messaggio19 Feb 2019, 23:22
Messaggio #14



Gruppo icone

Gruppo: Admin
Messaggi: 30.319
Iscritto il: 18 April 04
Da: Britannia
Utente Nr.: 1.377
pulley-in-the-middle

BGE Ultima 7
Playing Ultima 7: "Il Portale Oscuro" IN ITALIANO!

Dungeon Master 1 (PC - DosBox)
Sonic (Wii)
Runaway (PC)

SO WinXP





CITAZIONE
Per “pietra di Henslowe” non intendevo il glifo protettivo ma la pietra trovata con le cose del ‘24 che si è “sciolta” a seguito della “distruzione” della bocca. In ogni caso sono molto interessanti anche le informazioni sul simbolo. Provo a cercare anche sulla “pietra di Henslowe”.

Avevo capito bene. Quello che ti ho scritto sopra infatti si riferisce interamente alla "pietra degli Henslowe".
Tu esattamente a quale glifo ti riferivi?


CITAZIONE
Ai margini della pagina Ralph aveva annotato: “Ha l'aspetto di un oggetto rimosso dalla pareti di un tempio o da una scultura.”

Trovi numerosi informazioni sul Regno di Axum, il cui nucleo centrale si estendeva in quelle terre che oggi sono note come Etiopia... mio dio, può essere un caso?!?

Il Regno di Axum o Aksum (in lingua Ge'ez አክሱም) fu un importante regno commerciale situato nell'Africa centro-orientale, che crebbe a partire dal Periodo proto-axumita nel IV secolo a.C. ca., e raggiunse l'apice della sua potenza e ricchezza verso il I secolo d.C. Grazie alla sua favorevolissima posizione, fu profondamente coinvolto nei commerci tra l'India e il Mediterraneo orientale. Nel III secolo d.C. Axum iniziò ad allargare il proprio raggio d'azione all'Arabia meridionale, controllando a più riprese la regione occidentale di Tihamah.

Tuttavia in questa biblioteca non trovi altri indizi al riguardo, né indizi sulla possibile origine di quella pietra.

Per tutte queste ricerche uso BIBLIOTECONOMIA spendo 1 altro punto.
Togliti il punto


CITAZIONE (count zero @ 19 Feb 2019, 11:11) *
Ormai a suo agio nella biblioteca si mise alacremente alla ricerca di quel titolo “Un Indagine Su Satana” o di altri volumi dello stesso autore, Glauco Suarez.

Nella biblioteca ti muovi a tuo agio. Se non fosse per il bruciore, beh... sarebbe anche divertente.
Eccolo qua, comunque:

File Allegato  cccc.jpg ( 144.56k ) Numero di download: 0


UN INDAGINE SU SATANA
Glauco Suarez

Nel 1526 al Conquistador spagnolo Francisco de Montejo (un veterano delle spedizioni spagnole nel Nuovo Mondo, nonché fondatore di Veracruz [Padre Carl sarà contento di saperlo]) fu data un'imbarcazione da Carlo V D'Asburgo (dopo l'incoronazione noto come Carlo I di Spagna) per conquistare lo Yucatan. Col titolo di Capitano Generale dello Yucatan, lanciò la sua prima campagna nel 1527 e, anche se le sue forze furono decimante, egli mise a ferro e fuoco gran parte della penisola, prima di fondare un piccolo forte a Xaman Ha, "luogo dove sorgono le acque del Nord" (da qui i Maya salpavano per andare a rendere omaggio alla dea della fertilità, Ixchel, nell'isola di Cozumel; oggi nota come Playa del Carmen).
Montejo fu accompagnato da un monaco spagnolo chiamato Glauco Suarez. Suarez passò il suo tempo al fianco di Montejo raccogliendo e registrando tutte le orribili ed eretiche credenze dei nativi. Quando Montejo tornò in Spagna, Suarez restò a Xaman Ha e continuò il suo lavoro, preparando un'indagine per dimostrare l'estremo bisogno che c'era di missionari Cristiani che conducessero alla salvezza le anime dannate del Nuovo Mondo.
Questa edizione del 1905 della sua opera combina una riproduzione fedele del testo originale con una breve biografia di Suarez e un ampio commento sul significato etnografico delle sue osservazioni.
Di particolare interesse vi sembra la sua descrizione di Golxumal, il "dio dei paria" che secondo i nativi del luogo "vive nelle antiche rovine di Chichén Xoxul”. Secondo Suarez i Maya descrivono Golxumal sia "come un uccello che come un rospo", che lui paragona al "serpente di Satana che si ciba del cuore dello Yucatan".
"Qui, fra i superstiziosi, si dice che Golxumal è un pescatore dell'esterno; con questa espressione essi intendono dire che esso proviene da oltre i limiti delle loro divinazioni curiosamente blasfeme. Essi riconosco il pericolo di questo Grande Satana, perché (dicono loro) esso si prenderà le anime degli incauti e le porterà nel suo stomaco. Essi ancora non lo sanno, ma queste parole gridano forte il bisogno del tocco benedetto del Cristo. Essi non sanno di ciò che hanno bisogno, ma le loro parole ce lo gridano ugualmente. La loro rovinosa predizione è che Golxumal tornerà. Noi dobbiamo solo assicurarci che al suo posto arrivi il santo potere del Cristo."


--------------------
 
The Ancient One
messaggio19 Feb 2019, 23:27
Messaggio #15



Gruppo icone

Gruppo: Admin
Messaggi: 30.319
Iscritto il: 18 April 04
Da: Britannia
Utente Nr.: 1.377
pulley-in-the-middle

BGE Ultima 7
Playing Ultima 7: "Il Portale Oscuro" IN ITALIANO!

Dungeon Master 1 (PC - DosBox)
Sonic (Wii)
Runaway (PC)

SO WinXP




CITAZIONE (count zero @ 19 Feb 2019, 11:11) *
Sconfitto dal suo stesso dolore si era informato presso la reception. Il concierge gli aveva indicato uno studio medico rinomato, le cui parcelle erano adatte solo per gli americani pieni di dollari. Aveva chiamato ed era riuscito ad ottenere una appuntamento per il tardo pomeriggio ma adesso le ore correvano veloci.

La visita è imbarazzante. O, meglio, lo sarebbe stato in modo terrificante per il vecchio Ralph. Il nuovo Ralph sembra non curarsene.

Non meno imbarazzante (ma non per Ralph!) sarebbe stato il laconico commento del dottore: "Su orificio anal muestra obvias abrasiones. Para recuperarse, debe abstenerse de los actos homosexuales durante unos días. Tales actos también incluyen penetraciones con objetos.
Incluso una vez curado, sin embargo, el desaliento a continuar con estas prácticas. Digo esto por el bien de su alma, incluso antes de su cuerpo."


Uff, che dolore.


--------------------
 
Herman Rotwang
messaggio20 Feb 2019, 01:16
Messaggio #16





Gruppo: Gamer
Messaggi: 523
Iscritto il: 6 October 17
Da: Arkham
Utente Nr.: 21.638
BGE Secret of Monkey Island 2
SO Win98




Padre Carl

Una congerie di fatti assolutamente interessanti.
Le biblioteche sono da sempre una porta verso uno spazio alternativo ricco di conoscenze e sapienza. In questo caso una sapienza oscura.
E qui ce n'è a pacchi.
Ok faccio quello che credo di saper fare meglio.
Cerco di mettere insieme i pezzi.
In primo luogo, la dislocazione di Chichen Xoxul.

Gli Xoxul. Dei paria, ma più probabilmente un gruppo autoesclusosi dalla vita degli altri per le proprie credenze.
Un gruppo connesso con il Regno di Axum? Assurdo, ma sì.
E ovviamente c'è la pietra nera. Come localizzarne l'ubicazione?
Ebbene ci sarà una mappatura dello Yucatan e dei reperti archeologici. Non essendo un sito del tutto sconosciuto, la piramide che si desume esserci dallo scritto e dal calco della pagina strappata da qualche parte dovrà essere registrata.
Se escludiamo dal novero quelle ben note, quelle facilmente raggiungibili e restringiamo il campo dovremmo comunque rendere più facile la localizzazione.

"Professore, nella sezione archeologia precolombiana potremmo trovare un elenco dei siti archeologici dello Yucatan e relative immagini? Credo impossibile che per quanto remoto qualcosa di questo luogo non sia stato registrato o fotografato.. Le altre strutture della mappa e il cenote di Cartwright ci possono aiutare a localizzarne l'ubicazione, immagino."


Poi Dorothy fa una domanda intelligente.
Il registro dei prestiti! Gonchi del Toro. Segniamo questo nome.
Sei nostro! Sono assolutamente sicuro che anche costui sia in qualche modo parte dei giochi...

"Professore, questo Gonchi figura fra coloro che sono ammessi al prestito? Vi è un recapito ove poterlo reperire?
Sarebbe vieppiù opportuno conferire con lui...."


Passando alla mia intuizione, le vicende di Hernandez de Cordoba sono sicuramente altrettanto illuminanti sebbene maggiormente calate nel passato.
Il punto cruciale: i conquistadores partirono alla ricerca della Pietra Nera e delle ricchezze della città.
E non tornarono mai più.
Certo, è pur vero che potrebbero essere stati combattuti e uccisi dagli indigeni, ma qualcosa mi dice che le cose sono andate in modo decisamente più soprannaturale e demoniaco. Anche se forse sto semplicemente diventando paranoico.
E a quanto pare ci sarebbe stata anche una grande biblioteca a Chichen xoxul. Chissà che molto delle nefande conoscenze giunte fino a noi non sia arrivata proprio da là...

Infine, l'"indagine su Satana". Checchè ne pensi Ralph che vedo gongolare impudicamente, sono abituato a lottare con il demonio ed i suoi accoliti.
E sebbene alcuni di noi si siano già compromessi fin troppo eviterò che commettano il passo decisivo prostrandosi a divnire servi del Maligno. A costo di arrivare a misure estreme...
Ma per ora altro mi preme verificare.
Altro dato: Xaman Ha. Possibile che possa essere una località di partenza da cui si siano diramate le spedizioni dei conquistadores e che quindi Chichen Xoxul possa essere da ricercare nei territori limitrofi? L'ipotesi si aggiunge alle precedenti.
Interessante però è soprattutto quello che dice Su Golxumal. Se è un uccello-rospo è decisamente difforme dalla maggior parte delle rappresentazioni del demonio cristiano.
Sembra decisamente più affine a certi diavoli semitici.
Satana non sembra molto presente qui, a naso. Altri orrori sicuramente sì. Mi viene in mente, ad esempio, un certo dio-rospo menzionato in taluni culti dimenticati di subumani abitatori delle caverne. Potrebbe entrarci qualcosa. Ma non c'è solo quello.
Golxumal. Un blasfemo pescatore di anime e divoratore di corpi.
Un pescatore dell'esterno. Come Gol-goroth. Come il pescatore delle stelle. Ormai ha incrociato svariate volte la nostra strada.
Che possa essere stata questa una motivazione di divergenza tra Trammell e Brooks? Come Echevarria, anche il secondo ha deviato verso un altro dio.... Uno erroneo? E se non stessimo parlando propriamente di "dei"...
Un essere proveniente dai mondi esterni? Forse potremmo essere davanti non a un demonio vero e proprio, ma a un orrore assolutamente fisico.
Un'emanazione di Colui che osserva da un altro punto di vista del sistema solare?
Ricordo l'inquietante quadro di Trammell attraverso gli occhi di Udko....
Inoltre Golxumal tornerà, dicono le profezie. Non doveva tornare anche Quetzalcoatl, il serpente piumato? Un altro serpente... Un altra divinità dell'esterno.
Che per inciso favorì lo sterminio dei precolombiani.
Spire che si avvolgono su spire e su altre spire... Alla fine le districherò, ma per adesso le ipotesi diventano solo e unicamente più complesse.

Molte coincidenze. Ma le coincidenze non esistono. Gol-goroth. Gol-xumal. Stessa radice. O forse piuttosto un prefisso?
Esseri affini o due nomi simili per la stessa entità. Ho molte ipotesi, ma non ho dati certi se non l'intenzione di sfruttare le mie conoscenze teologiche e di religioni comparate per cercare di capirci qualcosa di più. Forse anche la storia potrebbe servire a diramare certi risvolti circa questo popolo, ma quello potrà anche aspettare..

[Penso possa essere utile spendere un punto di TEOLOGIA, piuttosto che OCCULTISMO, che userei qui come scienza ancillare, per fare un esame di religione comparata. Tieni anche conto che in passato ho letto i culti di Aksum proprio io...]


 
count zero
messaggio20 Feb 2019, 09:35
Messaggio #17





Gruppo: Gamer
Messaggi: 202
Iscritto il: 26 November 18
Utente Nr.: 22.077
SO Altro




Ralph Haas:

Le ore correvano spietate. Con fare sbrigativo disse “Forse abbiamo elementi sufficienti per trovare il sito.” Suggerì a Dorothy “Cerca una mappa dello Yucatan in questi volumi e confronta gli elementi a nostra disposizione. Il cenote, la piramide, i resoconti di Cartwright...”.
Sussurrò all'orecchio di Dorothy “Devo scappare amore mio. Ci vediamo stasera al La Paz? Passerò in albergo a cambiarmi e poi dritto al locale…”

A malincuore abbandonò gli studi salutando frettolosamente i suoi colleghi.
Voleva evitare di giungere in ritardo all'appuntamento. Con andatura dolorante, abbandonò la biblioteca poco prima delle cinque, giungendo allo studio medico in taxi. Per una strana coincidenza lo studio si trovava nel quartiere Coyoacan, proprio dove il giorno prima avevano condotto le loro indagini. Fece un pò di sala d’attesa ma, infine, fu ricevuto dal medico, il Dottor Alfredo Benantes, un uomo di mezz’età dall’aspetto snello e pulito.
Dopo una breve spiegazione del suo dolore, Ralph fu fatto coricare sul lettino. Camila, la giovane assistente del Dottor Benantes, tirò giù i suoi pantaloni ed osservò il suo culo senza alcun moto di vergogna. [“Carina la ragazza! Ci facciamo un pensierino?”] (“Cavolo! Sei assatanato...”)
Nel frattempo il dottore si preparò, indossando la mascherina e dei lunghi guanti di lattice, che fece scrocchiare mentre afferrava un divaricatore anale.

CITAZIONE (The Ancient One @ 19 Feb 2019, 23:27) *
"Su orificio anal muestra obvias abrasiones. Para recuperarse, debe abstenerse de los actos homosexuales durante unos días. Tales actos también incluyen penetraciones con objetos.
Incluso una vez curado, sin embargo, el desaliento a continuar con estas prácticas. Digo esto por el bien de su alma, incluso antes de su cuerpo."


Assolutamente privo di imbarazzo, pose alcune domande invitando il medico ad un’ispezione più accurata “Dottore, la prego di osservare con maggiore attenzione. Si spinga più a fondo.” (“Sei scemo?”)
“Che tipo di abrasioni sono? Nota ferite dalla forma strana? Qualcosa di inusuale?”
Ralph stava conducendo un'indagine occulta sul suo stesso orifizio anale. Niente di più, niente di meno. (“Non ti sembra un tantinello strano, Ralphie?”)
Mentre il Dottore si intrufolava a fondo aggiunse con voce sofferente “La mia ragazza ha una gamba di legno…”

Uscì da lì con il culo irrigidito e uno schiaffo in faccia. Camila non aveva gradito il suo invito ad un rendezvous sessuale notturno. [“Valle a capire le donne!”]

Tornò velocemente in Hotel e scambiò due chiacchiere con il Signor Elliot che al bancone del bar si era scolato almeno una bottiglia di whisky. [“Nell’ultima ora?”]
Ralph lo pregò di raggiungerli tutti al La Paz quella notte. Sarebbero servite le sue doti investigative.

Ralph va al La Paz in apertura.

Per quanto riguarda il malinteso simbolo/pietra:


CITAZIONE (The Ancient One @ 19 Feb 2019, 23:22) *
CITAZIONE
Per “pietra di Henslowe” non intendevo il glifo protettivo ma la pietra trovata con le cose del ‘24 che si è “sciolta” a seguito della “distruzione” della bocca. In ogni caso sono molto interessanti anche le informazioni sul simbolo. Provo a cercare anche sulla “pietra di Henslowe”.

Avevo capito bene. Quello che ti ho scritto sopra infatti si riferisce interamente alla "pietra degli Henslowe".
Tu esattamente a quale glifo ti riferivi?



Io avevo capito che:
1) Il simbolo che Dorothy aveva inciso sugli amuleti e che aveva salvato i nostri cari era quello trovato nella stanza di Henslowe al manicomio.
Mi riferisco a questo post.

2) La pietra che si è “sciolta” quando abbiamo distrutto la bocca era quella trovata nel cimitero descritta come “La prima cosa che vedete all'interno è una pietra piatta e squadrata, dai margini irregolari, con un consunto bassorilievo raffigurante un occhio stilizzato munito di palpebra. Ha l'aspetto di un oggetto rimosso dalla pareti di un tempio o da una scultura. ”
Mi riferisco a questo post.


Avevo capito che erano due simboli diversi. Sono lo stesso simbolo?
Sia nella stanza del manicomio che sulla pietra trovata al cimitero c’era questo?


Se sono diversi io cercavo informazioni sul numero 2, soprattutto per capire se poteva esserci simboli uguali qui in messico in qualche sito.
Se sono uguali è irrilevante. Semplicemente non avevo capito nulla. ;)
 
xarabas
messaggio20 Feb 2019, 12:50
Messaggio #18





Gruppo: Gamer
Messaggi: 227
Iscritto il: 3 May 17
Utente Nr.: 21.504
SO Sono un BOT, cancellami l'account




Dorothy

Ecco un nome, un altro nome che si aggiunge alla lista delle persone di interesse in questo caso.
"Gonchi del Toro"

ma anche la data di consultazione è interessante:
19 Novembre 1934

La settimana precedente, il 12 novembre, sono stati spediti 30 dischi a Bangkok.
Lo stesso 19 novembre la Luz Disco ha prolungato il tempo di registrazione presso lo Estudio del Manana, quindi ciò che hanno registrato non è ciò che stato spedito in Asia.

Che la registrazione sia legata alle cose che hanno letto su quel libretto?

Gonchi del Toro...

Mi avvicino alla signora della reception, quella con cui Ralph aveva fatto il galletto poco prima (come fa con tutte ormai).
"Mi scusi, ho visto che è molto precisa ed attenta, prende nota di tutto. Dirige questo posto perfettamente. Le posso fare una domanda? Conosce questa persona?" indicando il nome sul registro delle presenze "per caso ha lasciato un indirizzo o è stato altre volte qui in biblioteca prendendo in prestito o consultando altri libri?" [uso ADULARE]

Intanto sfoglio l'elenco del telefono appoggiato sul bancone cercando il nome, con poca speranza visto la poca affidabilità di questi elenchi verificata il giorno precedente.

Al banco, cercando di non compromettere niente dello straordinario libretto, replico con estrema precisione il disegno della pagina strappata [spendo 1 punto di ARTE DISEGNO]
 
The Ancient One
messaggio22 Feb 2019, 12:58
Messaggio #19



Gruppo icone

Gruppo: Admin
Messaggi: 30.319
Iscritto il: 18 April 04
Da: Britannia
Utente Nr.: 1.377
pulley-in-the-middle

BGE Ultima 7
Playing Ultima 7: "Il Portale Oscuro" IN ITALIANO!

Dungeon Master 1 (PC - DosBox)
Sonic (Wii)
Runaway (PC)

SO WinXP




CITAZIONE (Herman Rotwang @ 20 Feb 2019, 01:16) *
"Professore, nella sezione archeologia precolombiana potremmo trovare un elenco dei siti archeologici dello Yucatan e relative immagini? Credo impossibile che per quanto remoto qualcosa di questo luogo non sia stato registrato o fotografato.. Le altre strutture della mappa e il cenote di Cartwright ci possono aiutare a localizzarne l'ubicazione, immagino."

"Purtroppo non è così, Padre. All'epoca ho già verificato e questo misterioso Chichén Xoxul non è uno dei siti noti. E, almeno in questa biblioteca, io non ho trovato niente di rilevante, e sono ormai molti anni che tengo gli occhi aperti: anche se non è una priorità (avendo fondi e indizi più importanti da perseguire, per scoprire altri siti archelogici), sono ormai molti anni che sogno di trovare questa misterioso "pozzo dei paria".
Non ho capito bene perché avete un interesse così grande per quel luogo, ma immagino che tanto non me lo direte, no? In ogni caso forse dovreste iniziare ad indagare da Merida. Lì oltretutto ci sono almeno quattro guide esperte; magari loro ne sanno di più. È sempre buona regola interrogare le popolazioni indigene."



CITAZIONE
"Professore, questo Gonchi figura fra coloro che sono ammessi al prestito? Vi è un recapito ove poterlo reperire?
Sarebbe vieppiù opportuno conferire con lui...."

"Il libro non è stato prestato, ma consultato in loco. Quindi non abbiamo preso le generalità."


CITAZIONE
Che possa essere stata questa una motivazione di divergenza tra Trammell e Brooks? Come Echevarria, anche il secondo ha deviato verso un altro dio.... Uno erroneo? E se non stessimo parlando propriamente di "dei"...

CITAZIONE
Molte coincidenze. Ma le coincidenze non esistono. Gol-goroth. Gol-xumal. Stessa radice. O forse piuttosto un prefisso?

CITAZIONE
[Penso possa essere utile spendere un punto di TEOLOGIA, piuttosto che OCCULTISMO, che userei qui come scienza ancillare, per fare un esame di religione comparata. Tieni anche conto che in passato ho letto i culti di Aksum proprio io...]

Spendi il punto

Non credi alle coincidenze.
Ci sono alcune cose che non tornano circa l'oggetto di venerazione da parte del culto, hai sicuramente ragione. Sembra che tutti, all'interno del culto, venerino entità diverse. Ognuno accusando gli altri di essere in errore o -peggio- di voler ingannare volutamente gli altri.

E poi c'è questo collegamento da Axum (Etiopia) e Chicén Xoxul (Messico) è un altro elemento insolito, inspiegabile, e inquietante.
E poi "Gol-goroth / Gol-xumal". La presenza dello stesso suffisso non può essere un caso.
È chiaro che siete su una pista fondata.



CITAZIONE (count zero @ 20 Feb 2019, 09:35) *
“Che tipo di abrasioni sono? Nota ferite dalla forma strana? Qualcosa di inusuale?”

"Guardi, non è che qui siamo esperti di sodomia. Ed è inutile che cerchi spiegazioni scientifiche che la discolpino da quanto di riprovevole ha fatto. L'orifizio anale è fatto per evacuare, non per provocarsi piacere. Ogni uso improprio del nostro corpo ha delle spiacevoli conseguenze. Se non vuole avere abrasioni in quel punto, deve smettere di inserirvici oggetti.

Certo quelle abrasioni circolari sono insolite, non sono i soliti graffi. Ma tanto lei non mi dirà con cosa si è masturbato, giusto?"


Il dottore pare scocciato.
L'infermiera ti guarda schifata.


CITAZIONE
“La mia ragazza ha una gamba di legno…”

"Spero che sia scherzando..."

L'infermiera ha chiaramente un urto di vomito, che trattiene con eleganza, ma senza mollare il suo sguardo di pesante disappunto nei tuoi confronti.



--------------------
 
The Ancient One
messaggio22 Feb 2019, 13:12
Messaggio #20



Gruppo icone

Gruppo: Admin
Messaggi: 30.319
Iscritto il: 18 April 04
Da: Britannia
Utente Nr.: 1.377
pulley-in-the-middle

BGE Ultima 7
Playing Ultima 7: "Il Portale Oscuro" IN ITALIANO!

Dungeon Master 1 (PC - DosBox)
Sonic (Wii)
Runaway (PC)

SO WinXP




CITAZIONE (count zero @ 20 Feb 2019, 09:35) *
Se sono diversi io cercavo informazioni sul numero 2, soprattutto per capire se poteva esserci simboli uguali qui in messico in qualche sito.

Ralph è immediatamente contento di aver dedicato altro tempo e altre risorse intellettuali allo studio dei simboli. Effettivamente c'è dell'altro, oltre a quanto già osservto.
I simboli sono diversi, pur tuttavia hanno chiaramente una matrice comune: risalgono tutti e due alla stessa "matrice" occulta. Come se entrambi appartenessero ad una stessa tradizione di arti nere, come due caratteri di uno stesso alfabeto.

Li analizzi meglio, anche con l'aiuto di qualche tomo rinvenuto nella Biblioteca, e concludi che i simboli trovati al Joy Grove (ossessivamente incisi da Edgar Job, il "collaboratore di Ecchevarria nei fatti del '24 e unico "dei cattivi" ad essere sopravvissuto a quei tragici eventi) sono simboli atti a impedire le divinazioni mistiche, atte ad accecare l'occhio del male e ogni altro incantesimo che possa spiare magicamente da lontano qualcuno.
Impossibile però risalire alla loro origine esatta, se non notando che tali simboli appaiano con conformazioni molto simili in culture anche molto diverse fra loro. Curioso, ma l'occultismo è pieno di queste curiosità.
In ogni caso questi simboli non sono propriamente incantesimi, quanto dei... glifi protettivi contro le divinazioni, contro lo scrutamento magico.

(no, qui non c'è la possibilità di fare un tiro su Osservare per notare il sensore dello Scrutare... smilies3.gif )




CITAZIONE (xarabas @ 20 Feb 2019, 12:50) *
La settimana precedente, il 12 novembre, sono stati spediti 30 dischi a Bangkok.
Lo stesso 19 novembre la Luz Disco ha prolungato il tempo di registrazione presso lo Estudio del Manana, quindi ciò che hanno registrato non è ciò che stato spedito in Asia.

Sei orgogliosa delle tue capacità deduttive.
E riconosci che la realtà a volte può essere più intrigata e affascinante del migliore dei libri.

CITAZIONE
Conosce questa persona?" indicando il nome sul registro delle presenze "per caso ha lasciato un indirizzo o è stato altre volte qui in biblioteca prendendo in prestito o consultando altri libri?" [uso ADULARE]

"No, nessun indirizzo. Non ha preso prestiti, ma solo consultato un libro. Non lo ricordo bene fisicamente: era grassottello, forse. Con i capelli neri. Non ricordo. Di certo non è un frequentatore abituale.

CITAZIONE
Intanto sfoglio l'elenco del telefono appoggiato sul bancone cercando il nome, con poca speranza visto la poca affidabilità di questi elenchi verificata il giorno precedente.

Ecco qua, ci sono tre Gonchi del Toro a Città del Messico.
O, meglio, ce ne sono almeno tre.


CITAZIONE
Al banco, cercando di non compromettere niente dello straordinario libretto, replico con estrema precisione il disegno della pagina strappata [spendo 1 punto di ARTE DISEGNO]

Spendi il punto

Fai un piccolo capolavoro, andando a ricostruire le scritte e le parti che dal ricalco non si vedevano bene:

File Allegato  Chic_n_Xoxul.jpg ( 44.61k ) Numero di download: 1




--------------------
 
count zero
messaggio22 Feb 2019, 18:45
Messaggio #21





Gruppo: Gamer
Messaggi: 202
Iscritto il: 26 November 18
Utente Nr.: 22.077
SO Altro




Ralph Haas:

CITAZIONE (The Ancient One @ 22 Feb 2019, 12:58) *
Certo quelle abrasioni circolari sono insolite, non sono i soliti graffi. Ma tanto lei non mi dirà con cosa si è masturbato, giusto?"


“Beh… no… non avrei problemi a dirle con cosa… beh... insomma… ma io non sono quel tipo di uomo… o meglio -omo-...”
Ralph accennò un sorrisetto complice verso Camila. (“Non hai capito che è schifata??? Fai vomitare, Ralphie!”)
“Solo che… non so esattamente...”
Con la sua vocetta fastidiosa, accentuata dalla pressione del divaricatore anale, insistette.
“So che può sembrare una richiesta strana ma…. potrebbe disegnare su carta quelle insolite abrasioni? La pagherò un extra per il disturbo.”
Uso CONTRATTARE (vorrei ottenere un disegno di queste abrasioni per capire se c'è qualcosa di strano/occulto oppure no.
Mentre il dottore rifletteva sulla sua richiesta si voltò verso l’infermiera e gli scoccò un occhiolino. [“La ragazza è cotta di te!”] (“Sicuro???”)

CITAZIONE (The Ancient One @ 22 Feb 2019, 12:58) *
CITAZIONE
“La mia ragazza ha una gamba di legno…”

"Spero che stia scherzando..."


Con un filo di voce disse all’infermiera “La storia della gamba è vera ma non è una cosa che faccio con tutte… e poi tu non hai una gamba di legno...”. Sfortunatamente Ralph era inconsapevole che, di lì a poco, la ragazza gli avrebbe assestato un robusto schiaffo in faccia. [“No pain, no gain!”]



Autocitazione solo per riallacciare il filo del discorso.
CITAZIONE (count zero @ 20 Feb 2019, 09:35) *
Uscì da lì con il culo irrigidito e uno schiaffo in faccia. Camila non aveva gradito il suo invito ad un rendezvous sessuale notturno. [“Valle a capire le donne!”]

Tornò velocemente in Hotel e scambiò due chiacchiere con il Signor Elliot che al bancone del bar si era scolato almeno una bottiglia di whisky. [“Nell’ultima ora?”]
Ralph lo pregò di raggiungerli tutti al La Paz quella notte. Sarebbero servite le sue doti investigative.


Dopo un breve bagno si mise in ghingheri e prese un taxi diretto al La Paz. Avrebbe atteso i suoi colleghi direttamente al locale.

Apri una scena del La Paz???


Per adesso penso di aver concluso in biblioteca. Se poi verrà fuori altro vediamo.


Messaggio modificato da count zero il 22 Feb 2019, 18:47
 
Herman Rotwang
messaggio23 Feb 2019, 03:58
Messaggio #22





Gruppo: Gamer
Messaggi: 523
Iscritto il: 6 October 17
Da: Arkham
Utente Nr.: 21.638
BGE Secret of Monkey Island 2
SO Win98




Padre Carl

CITAZIONE
"Purtroppo non è così, Padre. All'epoca ho già verificato e questo misterioso Chichén Xoxul non è uno dei siti noti. E, almeno in questa biblioteca, io non ho trovato niente di rilevante, e sono ormai molti anni che tengo gli occhi aperti: anche se non è una priorità (avendo fondi e indizi più importanti da perseguire, per scoprire altri siti archelogici), sono ormai molti anni che sogno di trovare questa misterioso "pozzo dei paria".
Non ho capito bene perché avete un interesse così grande per quel luogo, ma immagino che tanto non me lo direte, no? In ogni caso forse dovreste iniziare ad indagare da Merida. Lì oltretutto ci sono almeno quattro guide esperte; magari loro ne sanno di più. È sempre buona regola interrogare le popolazioni indigene."


"Purtroppo le motivazioni delle nostre ricerche sono piuttosto...riservate. Nondimeno stia certo che qualora venissimo a conoscenza di informazioni importanti sarà nostra cura renderla edotta. La collaborazione tra colleghi viene prima di tutto, non è vero?"

In ogni caso in mancanza di mappe temo che per scoprire qualcosa di più sarà d'obbligo una ricognizione a Merida. Ci prepareremo presto a farlo.
Nulla mi vieta, però di documentarmi un po' proprio su questo sito. E su Merida e sulle sue particolarità archeologiche ci sarà ben qualcosa in biblioteca, no?
Per comparazione e analogia con il territorio qualcosa potrebbe ben venire fuori...

CITAZIONE
"Il libro non è stato prestato, ma consultato in loco. Quindi non abbiamo preso le generalità."


Buco nell'acqua, ma vengo a sapere che molto più semplicemente Dorothy ha trovato tre nomi corrispondenti sull'elenco.
Il passo successivo è ovvio: chiamare con un pretesto e vedere di capirci qualcosa su queste persone. Uno dei tre è il nostro uomo.

CITAZIONE
Non credi alle coincidenze.
Ci sono alcune cose che non tornano circa l'oggetto di venerazione da parte del culto, hai sicuramente ragione. Sembra che tutti, all'interno del culto, venerino entità diverse. Ognuno accusando gli altri di essere in errore o -peggio- di voler ingannare volutamente gli altri.

E poi c'è questo collegamento da Axum (Etiopia) e Chicén Xoxul (Messico) è un altro elemento insolito, inspiegabile, e inquietante.
E poi "Gol-goroth / Gol-xumal". La presenza dello stesso suffisso non può essere un caso.
È chiaro che siete su una pista fondata.


Ormai è certo.
La nostra pista punta diritto verso i culti di Aksum. Lo supponevo fin da quando mi sono unito a questa avventura.
Prima o poi l'Etiopia ci attende. E anche un certo caro professore....

Per inciso, "Gol" è usato come prefisso, non suffisso. Me precisino e rompipalle. Mi consenta! ghghgh!


Mentre parlo con il professore vedo che Dorothy è riuscita a ricostruire in qualche maniera il disegno che era stato fatto del sito di Chichen Xoxul.
Niente male! Certo, è solo una conferma di quanto si intuiva già prima. L'informazione più rilevante è semmai che l'edificio a sud è un edificio ricco di colonne.
Chissà perchè questo mi fa rammentare di certi luoghi analoghi maledetti citati in alcune mie letture occultistiche.
La città delle mille colonne....
Che possa essere anche questa una coincidenza?
Forse. O forse anche no...

Credo che al momento ci sia poco altro che si possa ricavare qui in Biblioteca.
Ma prima di andare via voglio fare un ultimo tentativo.
Nel settore di Glottologia e linguistica voglio provare a cercare possibili significati circa l'onomastica e toponomastica degli dei e dei luoghi che abbiamo incontrato. Nello specifico circa i famigerati Gol goroth e Gol xumal ed eventuali altri paralleli presso altre civiltà...
Se la mia teoria è giusta troveremo molto altro in altri punti del mondo...
 
The Ancient One
messaggio23 Feb 2019, 22:01
Messaggio #23



Gruppo icone

Gruppo: Admin
Messaggi: 30.319
Iscritto il: 18 April 04
Da: Britannia
Utente Nr.: 1.377
pulley-in-the-middle

BGE Ultima 7
Playing Ultima 7: "Il Portale Oscuro" IN ITALIANO!

Dungeon Master 1 (PC - DosBox)
Sonic (Wii)
Runaway (PC)

SO WinXP




CITAZIONE (count zero @ 22 Feb 2019, 18:45) *
“So che può sembrare una richiesta strana ma…. potrebbe disegnare su carta quelle insolite abrasioni? La pagherò un extra per il disturbo.”
Uso CONTRATTARE (vorrei ottenere un disegno di queste abrasioni per capire se c'è qualcosa di strano/occulto oppure no.

Il dottore inizialmente pare contraddetto e infastidito, ma ci tiene alla salute del suo portafoglio, e i tuoi dollari sono la cura più efficace di tutti.

"Ecco qua: più o meno si è procurato una cosa di questo genere..."

Traccia uno schizzo rapido su un foglio, partendo da un cerchio.

File Allegato  IMG_2843.jpg ( 35.76k ) Numero di download: 1


"Vede, ci sono queste abrasioni piuttosto fitte e regolari, lungo tutta la superficie. Hanno sviluppato piccoli rigonfiamenti. Non so... è come se ciò con cui si è dato piacere avesse una superficie regolare, che scorticato di più la pelle a intervalli regolari.
L'altra cosa insolita è che le abrasioni sono tutte nella parte alta del suo canale rettale, parallelamente alle colonne anali del Morgagni, in prossimità della così detta linea bianca di Hilton. Vedo che non mi segue. Aspetti, le faccio un disegno anche in sezione...
Mio caro americano, deve stare attento a come si procura piacere. La invito a consultare un prete, o (se non è quel tipo d'uomo) uno psichiatra. E a fidarsi di un povero dottore messicano: con l'ano non si scherza."


File Allegato  IMG_2843_2.jpg ( 83.48k ) Numero di download: 1


...


CITAZIONE (Herman Rotwang @ 23 Feb 2019, 03:58) *
Nulla mi vieta, però di documentarmi un po' proprio su questo sito. E su Merida e sulle sue particolarità archeologiche ci sarà ben qualcosa in biblioteca, no?
Per comparazione e analogia con il territorio qualcosa potrebbe ben venire fuori...

In realtà la tua ricerca è troppo generica e nel poco tempo libero a disposizione non trovi nulla di veramente interessante o che possa costituire un aggiunta significativa alla vostra linea di indagine.

CITAZIONE
Il passo successivo è ovvio: chiamare con un pretesto e vedere di capirci qualcosa su queste persone. Uno dei tre è il nostro uomo.

Uno dei tre è un signore deceduto due anni fa (aggiornati questi elenchi messicani, eh?)
Gli altri due non rispondo.


CITAZIONE
Nel settore di Glottologia e linguistica voglio provare a cercare possibili significati circa l'onomastica e toponomastica degli dei e dei luoghi che abbiamo incontrato. Nello specifico circa i famigerati Gol goroth e Gol xumal ed eventuali altri paralleli presso altre civiltà...

Resti convinto della tua teoria però in realtà in questa biblioteca non trovi niente di significativo. La cosa però, pensandoci bene, non è così strana. Questa divinità, questa entità, beh... non è esattamente qualcosa di noto, di comunemente conosciuto, su cui esistano studi o credenze popolari diffusi. Non è Satana.

Nel nome, almeno.


--------------------
 
Herman Rotwang
messaggio24 Feb 2019, 20:15
Messaggio #24





Gruppo: Gamer
Messaggi: 523
Iscritto il: 6 October 17
Da: Arkham
Utente Nr.: 21.638
BGE Secret of Monkey Island 2
SO Win98




Padre Carl

CITAZIONE
In realtà la tua ricerca è troppo generica e nel poco tempo libero a disposizione non trovi nulla di veramente interessante o che possa costituire un aggiunta significativa alla vostra linea di indagine.


Niente da fare...
Ebbene a questo punto pare che nulla possa essere aggiunto.
La ricerca sul campo potrà essere l'unico modo per venire a capo di questa faccenda per ciò che è possibile...

CITAZIONE
Uno dei tre è un signore deceduto due anni fa (aggiornati questi elenchi messicani, eh?)
Gli altri due non rispondono.


Bene, escludendo il morto evidentemente il nostro uomo è uno degli altri due.
Una parte di me pensa...sempre che non siano passati nel mondo dei più pure loro.
In ogni caso sarebbe da vedere se in qualche modo riusciamo a ottenere i loro indirizzi.

CITAZIONE
Resti convinto della tua teoria però in realtà in questa biblioteca non trovi niente di significativo. La cosa però, pensandoci bene, non è così strana. Questa divinità, questa entità, beh... non è esattamente qualcosa di noto, di comunemente conosciuto, su cui esistano studi o credenze popolari diffusi. Non è Satana.

Nel nome, almeno.


Sono convinto della mia teoria. Due prefissi Gol a estrema distanza non possono essere un caso linguistico.
Speravo di trovare quantomeno una qualche teoria a livello linguistico ma così non è.
Pazienza, starò con gli occhi aperti.
 
The Ancient One
messaggio14 Jun 2019, 10:49
Messaggio #25



Gruppo icone

Gruppo: Admin
Messaggi: 30.319
Iscritto il: 18 April 04
Da: Britannia
Utente Nr.: 1.377
pulley-in-the-middle

BGE Ultima 7
Playing Ultima 7: "Il Portale Oscuro" IN ITALIANO!

Dungeon Master 1 (PC - DosBox)
Sonic (Wii)
Runaway (PC)

SO WinXP




Qui attendo altri vostri ordini, altrimenti poi chiuderò.


--------------------
 

2 Pagine V   1 2 >
Reply to this topicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

Modalità di visualizzazione: Normale · Passa a: Lineare · Passa a: Outline


Versione Lo-Fi Oggi è il: 23rd September 2019 - 21:36