Benvenuto Visitatore(Log In|Registrati)

 
Reply to this topicStart new topic
> Prima persona e imperativo nelle AT
Druido87
messaggio30 Jun 2017, 18:20
Messaggio #1





Gruppo: Gamer
Messaggi: 34
Iscritto il: 20 June 17
Da: Marche
Utente Nr.: 21.546
SO Linux




Dedico questa discussione al ruolo dei pronomi sottintesi 'io' e 'tu' nelle AT, ma pensando anche ad assistenti digitali antropomorfizzati (es. Siri).

È stato un po' spiacevole scoprire che l'imperativo nelle AT in italiano lo ereditiamo dagli inglesi che non volevano scrivere 'I' ogni volta... Insomma, mantenere il proprio stile era opportuno. Salvo questo, sto automatizzando in Confabula la trasformazione della forma imperativo 2° persona in indicativo presente 1° persona.

⚫ Aspetto tecnico

Questa trasformazione è piuttosto facile, dato che il predicato sta sempre in prima posizione (prima parola nell'input dell'utente). L'imperativo finisce in "-a" (spessissimo) o "-i" (talvolta) e basta togliere l'ultima vocale e mettere "-o" per avere il presente in prima persona. Sarebbe proprio bello e pulito se non fosse per delle rare eccezioni. Sto sfogliando tutto il vocabolario, in cerca dei verbi e mi segno quelli che hanno un imperativo che fa eccezione (non ci vuole molto perché sono proprio rari). Per la lettera A in italiano ci sono solo questi:
accolgo|accogli, addivengo|addivieni, adempio|adempi, antepongo|anteponi, appaio|appari, appartengo|appartieni, appongo|apponi, assalgo|assali, astengo|astieni, astraggo|astrai, attengo|attieni, attraggo|attrai, avvalgo|avvali, avvengo|avvieni
Quando li conoscerò per tutte le lettere potrò automaticamente trasformare un qualsiasi imperativo al presente, così Confabula gestirà in automatico questa cosa, senza noie per gli autori-scrittori di AT. Inoltre, chiunque potrà copiare questa formula ed ereditare questa auspicabile caratteristica. Il vantaggio è che i giocatori potranno indifferentemente usare l'imperativo o il presente prima persona.

⚫ Discussione "filosofica"

Dopo aver concluso la parte tecnica qui sopra, voglio implementare automaticamente la trasformazione degli imperativi riflessivi in verbi riflessivi al presente in prima persona. Riflettendo su 'mi', 'ti', 'lo' sono sorte alcune domande che danno principalmente senso a questa discussione.

In una AT potrei scrivere: mi vesto, mi pettino, mi nascondo, ecc., dato che sono io che lo faccio. Se usassimo l'imperativo: vestiti, pettinati, nasconditi... oltre al brutto effetto del dare comandi a me stesso o alla peggio ad un personaggio che non sono io, anche se dovrei esserlo, oppure possiamo buttarla sulla schizofrenia... ci perdiamo l'uso del pronome 'tu'. Penso, per esempio, a Siri di iPhone, noi possiamo dirgli: "cerca (tu) la banca più vicina", "imposta (tu) la sveglia fra 2 ore", ecc. L'interprete nelle AT potrebbe essere elevato a personaggio con il quale avere un minimo di dialogo per impartire comandi ("esci dal gioco", "salva la partita"...) e magari da sviluppare in forma pure più avanzata. Quando invece vogliamo noi fare qualcosa all'interno di una situazione immaginaria o semplicemente virtuale, allora possiamo usare il pronome 'io': "prendo il martello", "attraverso il fiume", "parlo al cameriere", ecc.

Tornando all'imperativo da convertire quando i verbi sono riflessivi: "nasconditi", "nascondimi", possiamo usare 'ti' o 'mi', ma l'imperativo nelle AT si riferirà sempre a me, quindi, in entrambi i casi, dovrò tradurre con "mi nascondo". Se invece ci riferiamo ad altri personaggi del gioco, es. "attaccalo", allora si traduce in modo invariato "lo attacco".

Riponendo il dilemma che non mi piace è che 'io' e 'tu' sono diventati la stessa cosa e si è persa una possibilità di espressione ed un potenziale personaggio: l'interprete (che potrebbe anche "scimmiottare" l'autore dell'AT se programmato a tale scopo), invece c'è solo il giocatore che comanda se stesso screwy.gif

 
Gwenelan
messaggio30 Jun 2017, 20:42
Messaggio #2



Gruppo icone

Gruppo: SMod
Messaggi: 12.047
Iscritto il: 8 October 12
Utente Nr.: 19.580
BGE Planescape: Torment
SO Windows7




In inglese l'imperativo imho ha senso, e credo nn sia neanche vero imperativo: si tratta di ridurre l'espressione al minimo secondo me, e la lingua inglese si presta benissimo a questa cosa. È questione di praticità.

Mi piace molto questa riflessione:

CITAZIONE (Druido87 @ 30 Jun 2017, 19:20) *
In una AT potrei scrivere: mi vesto, mi pettino, mi nascondo, ecc., dato che sono io che lo faccio. Se usassimo l'imperativo: vestiti, pettinati, nasconditi... oltre al brutto effetto del dare comandi a me stesso o alla peggio ad un personaggio che non sono io, anche se dovrei esserlo, oppure possiamo buttarla sulla schizofrenia... ci perdiamo l'uso del pronome 'tu'. Penso, per esempio, a Siri di iPhone, noi possiamo dirgli: "cerca (tu) la banca più vicina", "imposta (tu) la sveglia fra 2 ore", ecc. L'interprete nelle AT potrebbe essere elevato a personaggio con il quale avere un minimo di dialogo per impartire comandi ("esci dal gioco", "salva la partita"...) e magari da sviluppare in forma pure più avanzata. Quando invece vogliamo noi fare qualcosa all'interno di una situazione immaginaria o semplicemente virtuale, allora possiamo usare il pronome 'io': "prendo il martello", "attraverso il fiume", "parlo al cameriere", ecc.


--------------------
Conformati.

What can change the nature of a man?
*My Youtube Channel*

La vita è dura e grama - e poi si muore.

Chi è intelligente per definizione non può avere qualcosa di negativo da dire contro lo studio e contro il buon senso.
- Duca


Tutti hanno opinioni: io le ho, tu le hai. E fin da quando abbiamo aperto gli occhi ci hanno detto che abbiamo diritto di avere nostre opinioni. Be’, è una stronzata, naturalmente. Non abbiamo diritto di avere opinioni, abbiamo diritto di avere opinioni informate. Senza studio, senza basi, senza comprensione, un’opinione non vale niente.
È solo un farfugliamento. È come una scoreggia nella galleria del vento, gente.

 
TheRuler
messaggio30 Jun 2017, 23:08
Messaggio #3



Gruppo icone

Gruppo: SMod
Messaggi: 10.502
Iscritto il: 20 January 06
Da: Bologna
Utente Nr.: 2.653
Entropologo part-time

BGE AG: Indy3
Arcade: Silpheed
Free Roaming: Shadow of the Colossus
RTS: Praetorians

Playing Magari...
SO Windows7

OGI Supporter




Discussione interessante. Non mi sono mai immedesimato nella prima persona durante una AT, ho sempre parlato con un mio alter-ego, che sapevo non avere problemi a prendere ordini da me. Voglio dire, è lì apposta.
Probabilmente questo è dovuto alla costruzione dell'inglese, la lingua più congeniale alle AT, ed in parte anche all'accostamento che ho sempre fatto con le avventure grafiche, dove l'avatar è visibile e riconoscibile.


--------------------
 
Druido87
messaggio1 Jul 2017, 17:09
Messaggio #4





Gruppo: Gamer
Messaggi: 34
Iscritto il: 20 June 17
Da: Marche
Utente Nr.: 21.546
SO Linux




CITAZIONE (TheRuler @ 1 Jul 2017, 00:08) *
[...] ho sempre parlato con un mio alter-ego

Interessante, quindi può far piacere una sorta di dialogo con personalità fittizie, anziché immedesimarsi troppo con la prima persona... così si previene il rischio di impazzire smilies3.gif
Giusto per giocare ancora un po' con il paradosso, immagino questa scenetta:
"parla al giocatore"
Ciao! Sono il giocatore e mi chiamo Pongo, stai già parlando con me, praticamente lo fai sempre. Che cosa vuoi chiedermi o comandarmi?

"Chi sono io?"
Tu sei il giocatore che gioca a governare un giocatore di una storia.

"salutami"
Il giocatore ti saluta, anche se non ti vede dentro la storia.

"esci dal gioco"
Pongo esce dal gioco, ma tu ci rimani dentro e senza di lui non puoi fare più niente.

"fammi uscire"
...
P.S.
Per la lettera B in italiano non esistono imperativi seconda persona che si trasformano al presente in prima persona in modo irregolare, basta sempre togliere l'ultima vocale e mettere una '-o'.
P.P.S
C'è una sottile scorrettezza per l'interpretazione di "parla al giocatore", teoricamente dovrebbe mettersi a parlare da solo e non con noi, però emerge il fatto buffo che noi lo comandiamo parlandogli, ma non possiamo mai parlargli XD Infine, si potrebbe ribattere che noi siamo sempre fuori dal gioco, solo Pongo è davvero dentro e vogliamo che "esca", cioè interrompa l'applicazione. Però, non è Pongo che può fare realmente questo, ma l'applicazione stessa o l'interprete, quindi alcuni comandi sono rivolti a Pongo, altri all'applicazione... Un po' di paradossi restano.

Messaggio modificato da Druido87 il 1 Jul 2017, 17:19
 
TheRuler
messaggio1 Jul 2017, 22:41
Messaggio #5



Gruppo icone

Gruppo: SMod
Messaggi: 10.502
Iscritto il: 20 January 06
Da: Bologna
Utente Nr.: 2.653
Entropologo part-time

BGE AG: Indy3
Arcade: Silpheed
Free Roaming: Shadow of the Colossus
RTS: Praetorians

Playing Magari...
SO Windows7

OGI Supporter




Estendendo il mio discorso, vedi l'alter-ego come il te stesso durtante un sogno. In un sogno in teoria dovresti avere sempre il pieno controllo ma c'è sempre qualcosa che "non va", che non ti permette libertà completa. Durante il sogno ti sembra di essere ingabbiato negli stessi schemi fisici e sociali del mondo reale qaundo in "realtà" dovresti poter essere un dio. Ed è quando ti accorgi che il dio è qualcun altro, che ti svegli.


--------------------
 
Gwenelan
messaggio1 Jul 2017, 23:18
Messaggio #6



Gruppo icone

Gruppo: SMod
Messaggi: 12.047
Iscritto il: 8 October 12
Utente Nr.: 19.580
BGE Planescape: Torment
SO Windows7




CITAZIONE (Druido87 @ 1 Jul 2017, 18:09) *
C'è una sottile scorrettezza per l'interpretazione di "parla al giocatore", teoricamente dovrebbe mettersi a parlare da solo e non con noi, però emerge il fatto buffo che noi lo comandiamo parlandogli,

Sarebbe più naturale un "parlaMI"?

CITAZIONE
vedi l'alter-ego come il te stesso durtante un sogno. In un sogno in teoria dovresti avere sempre il pieno controllo ma c'è sempre qualcosa che "non va", che non ti permette libertà completa. Durante il sogno ti sembra di essere ingabbiato negli stessi schemi fisici e sociali del mondo reale qaundo in "realtà" dovresti poter essere un dio. Ed è quando ti accorgi che il dio è qualcun altro, che ti svegli.

OT, ma: Un certo numero di sognatori lucidi riesce a fare proprio quello che vuole quando sogna. Molto più spesso uno può accorgersi di star sognando, MA non riesce a controllare il sogno, e non si sveglia lo stesso però XD.


--------------------
Conformati.

What can change the nature of a man?
*My Youtube Channel*

La vita è dura e grama - e poi si muore.

Chi è intelligente per definizione non può avere qualcosa di negativo da dire contro lo studio e contro il buon senso.
- Duca


Tutti hanno opinioni: io le ho, tu le hai. E fin da quando abbiamo aperto gli occhi ci hanno detto che abbiamo diritto di avere nostre opinioni. Be’, è una stronzata, naturalmente. Non abbiamo diritto di avere opinioni, abbiamo diritto di avere opinioni informate. Senza studio, senza basi, senza comprensione, un’opinione non vale niente.
È solo un farfugliamento. È come una scoreggia nella galleria del vento, gente.

 
Druido87
messaggio9 Aug 2017, 00:52
Messaggio #7





Gruppo: Gamer
Messaggi: 34
Iscritto il: 20 June 17
Da: Marche
Utente Nr.: 21.546
SO Linux




A beneficio di chiunque desidera una regola per convertire tutti gli imperativi in presente prima persona, lascio un array associativo JavaScript (adattabile ovunque) per fare questa operazione:
{'abbi':'ho', 'accogli':'accolgo', 'addivieni':'addivengo', 'adempi':'adempio', 'anteponi':'antepongo', 'appari':'appaio', 'appartieni':'appartengo', 'apponi':'appongo', 'assali':'assalgo', 'astieni':'astengo', 'astrai':'astraggo', 'attieni':'attengo', 'attrai':'attraggo', 'avvali':'avvalgo', 'avvieni':'avvengo', 'circonvieni':'circonvengo', 'cogli':'colgo', 'compari':'compaio', 'compi':'compio', 'compiaci':'compiaccio', 'componi':'compongo', 'conduoli':'condolgo', 'confa':'confaccio', 'confai':'confaccio', 'contieni':'contengo', 'contraffai':'contraffaccio', 'contrai':'contraggo', 'contrapponi':'contrappongo', 'contravvieni':'contravvengo', 'convieni':'convengo', 'cuci':'cucio', 'cuoci':'cuocio', 'da':'do', 'dai':'do', 'decomponi':'decompongo', 'deponi':'depongo', 'detieni':'detengo', 'detrai':'detraggo', 'di':'dico', 'disassuefai':'disassuefaccio', 'disciogli':'disciolgo', 'discomponi':'discompongo', 'disconvieni':'disconvengo', 'disfa':'disfaccio', 'disfà':'disfaccio', 'dispari':'dispaio', 'dispiaci':'dispiaccio', 'disponi':'dispongo', 'distogli':'distolgo', 'distrai':'distraggo', 'disvogli':'disvoglio', 'divieni':'divengo', 'duoli':'dolgo', 'empi':'empio', 'equivali':'equivalgo', 'esponi':'espongo', 'estrai':'estraggo', 'fa':'faccio', 'fai':'faccio', 'frapponi':'frappongo', 'giaci':'giaccio', 'giustapponi':'giustappongo', 'imponi':'impongo', 'incogli':'incolgo', 'indi':'indico', 'indisponi':'indispongo', 'interdi':'interdico', 'interponi':'interpongo', 'intervieni':'intervengo', 'intrattieni':'intrattengo', 'invali':'invalgo', 'liquefa':'liquefaccio', 'liquefai':'liquefaccio', 'malfa':'malfaccio', 'malfai':'malfaccio', 'mantieni':'mantengo', 'molci':'molcio', 'muori':'muoio', 'nuoci':'nuoccio', 'opponi':'oppongo', 'ottieni':'ottengo', 'pari':'paio', 'permani':'permango', 'pervieni':'pervengo', 'piaci':'piaccio', 'poni':'pongo', 'posponi':'pospongo', 'predi':'predico', 'predisponi':'predispongo', 'premuori':'premuoio', 'preponi':'prepongo', 'prescegli':'prescelgo', 'presupponi':'presuppongo', 'prevali':'prevalgo', 'previeni':'prevengo', 'proponi':'propongo', 'prosciogli':'prosciolgo', 'protrai':'protraggo', 'provieni':'provengo', 'puoi':'posso', 'putrefai':'putrefaccio', 'raccogli':'raccolgo', 'rarefai':'rarefaccio', 'rattieni':'rattengo', 'reci':'recio', 'redi':'redico', 'retrai':'retraggo', 'riabbi':'riò', 'riabbia':'riò', 'riai':'riò', 'riappari':'riappaio', 'riassali':'riassalgo', 'ricogli':'ricolgo', 'ricompari':'ricompaio', 'ricomponi':'ricompongo', 'riconvieni':'riconvengo', 'ricuci':'ricucio', 'ricuoci':'ricuocio', 'rida':'ridò', 'ridà':'ridò', 'ridai':'ridò', 'ridi':'ridico', 'ridisponi':'ridispongo', 'riempi':'riempio', 'rifa':'rifaccio', 'rifai':'rifaccio', 'rimani':'rimango', 'rinvieni':'rinvengo', 'riponi':'ripongo', 'riproponi':'ripropongo', 'risali':'risalgo', 'risappi':'riso', 'riscegli':'riscelgo', 'risciogli':'risciolgo', 'risii':'risono', 'risostieni':'risostengo', 'risovvieni':'risovvengo', 'rista':'ristò', 'ristà':'ristò', 'ristai':'ristò', 'ritieni':'ritengo', 'ritogli':'ritolgo', 'ritrai':'ritraggo', 'riva':'rivado', 'rivai':'rivado', 'rivali':'rivalgo', 'rivuoi':'rivoglio', 'sali':'salgo', 'sappi':'so', 'scegli':'scelgo', 'sciogli':'sciolgo', 'scompari':'scompaio', 'scompiaci':'scompiaccio', 'scomponi':'scompongo', 'sconvieni':'sconvengo', 'scuci':'scucio', 'scuoci':'scuocio', 'sfa':'sfaccio', 'sfai':'sfaccio', 'sii':'sono', 'soggiaci':'soggiaccio', 'sopraffa':'sopraffaccio', 'sopraffai':'sopraffaccio', 'sopravvieni':'sopravvengo', 'sostieni':'sostengo', 'sottaci':'sottaccio', 'sottoesponi':'sottoespongo', 'sottoponi':'sottopongo', 'sottosta':'sottostò', 'sottostà':'sottostò', 'sottostai':'sottostò', 'sottrai':'sottraggo', 'sovraesponi':'sovraespongo', 'sovrapponi':'sovrappongo', 'sovresponi':'sovrespongo', 'sovvieni':'sovvengo', 'spegni':'spengo', 'spiaci':'spiaccio', 'sta':'sto', 'stai':'sto', 'stracuoci':'stracuocio', 'strafa':'strafaccio', 'strafai':'strafaccio', 'stupefa':'stupefaccio', 'stupefai':'stupefaccio', 'suoli':'soglio', 'supponi':'suppongo', 'svieni':'svengo', 'taci':'taccio', 'tieni':'tengo', 'togli':'tolgo', 'torrefa':'torrefaccio', 'torrefai':'torrefaccio', 'trai':'traggo', 'trascegli':'trascelgo', 'traspari':'traspaio', 'trasponi':'traspongo', 'trattieni':'trattengo', 'tumefa':'tumefaccio', 'tumefai':'tumefaccio', 'va':'vado', 'vai':'vado', 'vali':'valgo', 'vieni':'vengo', 'vogli':'voglio', 'vuoi':'voglio'}

Per utilizzarlo con successo si devono seguire queste istruzioni:
  • Convertire dall'imperativo in presente prima persona è più facile che fare il contrario, quasi sempre basta togliere l'ultima vocale ('a' o 'i') e mettere una 'o'. Però, ci sono alcuni imperativi che fanno eccezione e sono pressocché tutti presenti nel precedente array.
  • Il predicato nelle avventure testuali viene considerato posto all'inizio dell'input del giocatore (es. prendo la chiave, tiro il coltello, entra, rompi, ecc.). Se questa prima parola è presente nell'array, si ottiene il predicato al presente prima persona e si conserva anche l'originario (si dovranno testare 2 frasi). Se questa prima parola non è presente nell'array, si verifica che finisca in 'a' o 'i' e si sostituisce all'ultima vocale una 'o'.
  • Se alcune trasformazioni portano a frasi senza senso, magari perché la parola originaria era l'unica che doveva rimanere così com'era, ciò rappresenta il motivo per cui la parola originaria va sempre conservata, inoltre alternative senza senso saranno semplicemente scartate senza causare alcun problema (praticamente verrà fuori un errore generico a seconda di quel che prevede il parser).
  • Gli accenti sono irrilevanti su i ed u, ovvero ho considerato che i ed ì, come anche u ed ù, sono la stessa cosa, mentre a à, e è é, o ò, realizzano una differenza (effettivamente è più frequente che cambino il significato, si pensi a papà papa, però pero, àncora ancora, ecc. L'array è stato realizzando considerando questa gestione degli accenti, se ne si desidera un'altra occorre sistemarli in modo idoneo.
  • Gli apostrofi vengono tutti ignorati, metterlo in fondo a certi verbi o meno è irrilevante, infatti l'array non ne contiene mai (anche se in italiano qualcuno da qualche parte dovremmo o si potrebbe mettere).

Fonte
L'array è stato costruito sfogliando con pazienza ed attenzione il vocabolario della lingua italiana "lo Zingarelli minore" (Zanichelli). Non posso escludere errori, ma ogni termine è stato scritto controllando almeno un paio di volte, il vocabolario consentiva facilmente di soffermarsi sui verbi "v." scartando velocemente e facilmente sostantivi ed aggettivi che costituiscono di gran lunga la parte maggiore di un vocabolario.

Licenza
Rilascio questo array e le istruzioni per utilizzarlo sotto licenza Creative Commons Zero 1.0 "Public Domain Dedication".

Note
Si potrebbe ridurre la lunghezza dell'array (anche se è veramente corto rispetto alle capacità di un computer anche datato) usando le forme finali -gli -lgo, -mpi -mpio, -ari -aio, ecc. Però, non è così banale, dato che vengono fuori eccezioni nelle eccezioni. Inoltre, è più veloce controllare una parola esatta e sostituirla con un array associativo (la cui struttura dati è rapidissima da verificare in tutti i linguaggi di programmazione), rispetto a spezzare una parola e controllare la parte finale per poi ricomporla. Quindi è più sicuro, facile e comodo usare l'array associativo così come è, ma può essere interessante e ingegnoso anche usare il diverso approccio accennato.

Gli elementi dell'array sono in ordine alfabetico considerando gli imperativi, la forma di destinazione si adegua ai primi.

I verbi riflessivi si possono gestire anch'essi grazie al fatto che c'è una struttura estremamente regolare:
[imperativo]lo --> lo [presente] Es. compralo --> lo compro
[imperativo]ti --> mi [presente] Es. vestiti --> mi vesto
[imperativo]mi --> mi [presente] Es. sollevami --> mi sollevo

Purtroppo, c'è qualche rarissima eccezione es. ditti --> mi dico, datti --> mi do, basta scorrere gli imperativi in elenco e scoprirli. Molti verbi non ammettono la forma riflessiva, ma è più facile gestirli come se tutti la ammettessero e quel che viene fuori senza senso, verrà semplicemente scartato e avrà effetto una qualche altra forma con un senso.

Spero che un giorno le avventure testuali in italiano permetteranno di giocare tanto con l'imperativo quanto con il presente in prima persona...

Messaggio modificato da Druido87 il 9 Aug 2017, 01:17
 
The Ancient One
messaggio12 Aug 2017, 15:12
Messaggio #8



Gruppo icone

Gruppo: Admin
Messaggi: 28.493
Iscritto il: 18 April 04
Da: Britannia
Utente Nr.: 1.377
pulley-in-the-middle

BGE Ultima 7
Playing Ultima 7: "Il Portale Oscuro" IN ITALIANO!

Dungeon Master 1 (PC - DosBox)
Sonic (Wii)
Runaway (PC)

SO WinXP




Complimenti per l'iniziativa, Druido. n5.gif
Chissà se a qualcuno farà comodo...

In confabula immagino sia già implementato, giusto?


--------------------
 
Druido87
messaggio12 Aug 2017, 21:32
Messaggio #9





Gruppo: Gamer
Messaggi: 34
Iscritto il: 20 June 17
Da: Marche
Utente Nr.: 21.546
SO Linux




CITAZIONE (The Ancient One @ 12 Aug 2017, 16:12) *
Complimenti per l'iniziativa, Druido. n5.gif
Chissà se a qualcuno farà comodo...

In confabula immagino sia già implementato, giusto?


C'è già questa possibilità, ma non era automatizzata, grazie a questo "formulone" sarà automatizzata presto!
 
The Ancient One
messaggio12 Aug 2017, 21:36
Messaggio #10



Gruppo icone

Gruppo: Admin
Messaggi: 28.493
Iscritto il: 18 April 04
Da: Britannia
Utente Nr.: 1.377
pulley-in-the-middle

BGE Ultima 7
Playing Ultima 7: "Il Portale Oscuro" IN ITALIANO!

Dungeon Master 1 (PC - DosBox)
Sonic (Wii)
Runaway (PC)

SO WinXP




CITAZIONE (Druido87 @ 12 Aug 2017, 22:32) *
CITAZIONE (The Ancient One @ 12 Aug 2017, 16:12) *
Complimenti per l'iniziativa, Druido. n5.gif
Chissà se a qualcuno farà comodo...

In confabula immagino sia già implementato, giusto?


C'è già questa possibilità, ma non era automatizzata, grazie a questo "formulone" sarà automatizzata presto!

Complimenti!

Ma ci sono altri giochi in arrivo per confabula?


--------------------
 
Druido87
messaggio16 Aug 2017, 14:07
Messaggio #11





Gruppo: Gamer
Messaggi: 34
Iscritto il: 20 June 17
Da: Marche
Utente Nr.: 21.546
SO Linux




CITAZIONE (The Ancient One @ 12 Aug 2017, 22:36) *
Ma ci sono altri giochi in arrivo per confabula?

Contavo di farne almeno 1 con tutti i criteri che vorrei veder realizzati in una AT, purtroppo non sarà a breve, perché devo conciliare altre cose con Confabula, fare ancora un po' di sviluppo e poi dedicarmi ad una storia che non sia un porting o un esempio blush.gif
 
The Ancient One
messaggio16 Aug 2017, 15:28
Messaggio #12



Gruppo icone

Gruppo: Admin
Messaggi: 28.493
Iscritto il: 18 April 04
Da: Britannia
Utente Nr.: 1.377
pulley-in-the-middle

BGE Ultima 7
Playing Ultima 7: "Il Portale Oscuro" IN ITALIANO!

Dungeon Master 1 (PC - DosBox)
Sonic (Wii)
Runaway (PC)

SO WinXP




CITAZIONE (Druido87 @ 16 Aug 2017, 15:07) *
CITAZIONE (The Ancient One @ 12 Aug 2017, 22:36) *
Ma ci sono altri giochi in arrivo per confabula?

Contavo di farne almeno 1 con tutti i criteri che vorrei veder realizzati in una AT, purtroppo non sarà a breve, perché devo conciliare altre cose con Confabula, fare ancora un po' di sviluppo e poi dedicarmi ad una storia che non sia un porting o un esempio blush.gif

Che bella notizia! Restiamo tutti sintonizzati.


--------------------
 

Fast ReplyReply to this topicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

Modalità di visualizzazione: Normale · Passa a: Lineare · Passa a: Outline


Versione Lo-Fi Oggi è il: 18th August 2017 - 06:09