Benvenuto Visitatore(Log In|Registrati)

 
Reply to this topicStart new topic
> The Aggie Awards – The Best Adventure Games of 2018
Capo
messaggio22 Feb 2019, 22:50
Messaggio #1



Gruppo icone

Gruppo: OldGamer
Messaggi: 1.566
Iscritto il: 10 December 03
Utente Nr.: 571
SO WinXP




https://adventuregamers.com/articles/view/36893/page2

bananab.gif


--------------------
 
Gwenelan
messaggio22 Feb 2019, 23:05
Messaggio #2



Gruppo icone

Gruppo: Admin
Messaggi: 13.952
Iscritto il: 8 October 12
Utente Nr.: 19.580
BGE Planescape: Torment
SO Windows7




Non so se sto facendo bene mente locale ma penso se lo sia meritato, pur con tutti i suoi difetti (è un titolo abbastanza sopravvalutato); nn mi pare che abbiamo avuto un altro contendente all'altezza.


--------------------
Conformati.

What can change the nature of a man?
*My Youtube Channel*

La vita è dura e grama - e poi si muore.

Chi è intelligente per definizione non può avere qualcosa di negativo da dire contro lo studio e contro il buon senso.
- Duca


Tutti hanno opinioni: io le ho, tu le hai. E fin da quando abbiamo aperto gli occhi ci hanno detto che abbiamo diritto di avere nostre opinioni. Be’, è una stronzata, naturalmente. Non abbiamo diritto di avere opinioni, abbiamo diritto di avere opinioni informate. Senza studio, senza basi, senza comprensione, un’opinione non vale niente.
È solo un farfugliamento. È come una scoreggia nella galleria del vento, gente.

 
Micartu
messaggio23 Feb 2019, 15:03
Messaggio #3



Gruppo icone

Gruppo: SMod
Messaggi: 9.712
Iscritto il: 7 May 04
Da: Regione dell'Albero d'Oro
Utente Nr.: 1.400
BGE Elvira 1
SO WinXP




Ho tutte le ag di Gilbert, ma ho provato solo Primordia, quest'anno mi metterò in pari. Di solito non do molto adito a questi premi, però noto che Unavowed ha vinto un po' tutto e Obra di Pope solo qualcosina (miglior gameplay), quindi immagino che questo Unavowed sia un capolavoro, però vedo che la recensione di Gwen lo indica come medio buono e non ottimo, ergo visto che in queste cose Gwen è piuttosto affidabile (secondo i miei canoni) qualche perplessità su questa pioggia di premi mi viene. Hero-u solo candidature, di cui alcune sbagliate, come quella per la miglior avventura umoristica (c'è ironia ma non è una comedy), e noto l'assenza di Ghost of a Tale, che logicamente e più uno stealth, ma possiede molti elementi ag.
Accettando che Ghost of a Tale possa non essere ammissibile, secondo me Hero-u un premio doveva vincerlo, magari come miglior ag non convenzionale al posto di Obra a cui sono comunque andati molti altri premi.

Sfogliando qui e là vedo anche candidature ovunque per Forgotton Anne, devo finire un paio di indie e poi lo giocherò e recensirò, ma non è più un arcade-platform-puzzle game? A questo punto anche Ghost of a Tale poteva essere ammesso... Non saprei che dire.
Come Best Concept vedo premiato Call of Cthulhu a pari merito con The Council che ho giocato anche io. Non capisco perché best concept... è un esplorativo in prima persona molto raffazzonato e piuttosto classico, con elementi mal inseriti di rpg e di avventura. E Obra tra i candidati. Il premio avrebbero dovuto giocarselo Council e Obra.

Voglio fare come al solito l'antipatico e dire che sono contento di vedere che abbiamo due premi per ogni categoria, uno dato dai critici/redattori e uno dai lettori. Come al solito credo che l'ammasso degli utenti, preso come insieme e non come singolo individuo, non capisca niente e sia tendenzilamente ignorante. Lo dimostrano le vittorie in qualsiasi settore di Unavowed. Anche se non l'ho giocato, dubito che possa eccellere sotto ogni categoria, compresa la musica. Tendo più a farmi l'idea che sia piaciuto molto e la gente lo sospinga sulle ali dell'entusiasmo in tutte le categorie a prescindere dalla bontà della specifica caratteristica premiata. Anche la vittoria "popolare" del nuovo Larry in alcune branche mi perplime, non è che sia dovuta più all'affetto nei confronti del personaggio e dei vecchi giochi, più che alla bontà del nuovo capitolo? Ha vinto come miglior Ag Comedy per scelta popolare, mentre invece la critica ha premiato il nostrano Detective Gallo (complimenti agli autori). Il nuovo Larry ha vinto anche per scelta popolare il premio di miglior personaggio... anche qui mi sa che c'è un po' di confusione tra il concetto di Larry pg glorioso delle vecchie ag e pg ATTUALE nell'ULTIMO gioco nella testa dei votanti.
Credo che un premio critico valga otto miliardi di premi popolari, a livello di effettiva bontà dell'opera, mentre invece a livello di vendite sia più importante ovviamente quello popolare, significa gente che acquista e quattrini che entrano.


--------------------
 
Capo
messaggio23 Feb 2019, 19:14
Messaggio #4



Gruppo icone

Gruppo: OldGamer
Messaggi: 1.566
Iscritto il: 10 December 03
Utente Nr.: 571
SO WinXP




Abbi pazienza ma se non li hai giocati che analisi puoi fare?


--------------------
 
Micartu
messaggio23 Feb 2019, 19:27
Messaggio #5



Gruppo icone

Gruppo: SMod
Messaggi: 9.712
Iscritto il: 7 May 04
Da: Regione dell'Albero d'Oro
Utente Nr.: 1.400
BGE Elvira 1
SO WinXP




Io non ho giocato Unavwoed e infatti non contesto la sua vittoria in alcuni ambiti. Tipo: gioco dell'anno? Ok, gioco dell'anno, ben lungi da me criticare questo. Mi pare solo strano abbia vinto ovunque, contando che l'avversario qui e là era proprio Obra, un gioco della Madonna, contando anche la recensione tiepidina di Gwen. Non è che c'è stato un eccessivo entusiasmo? È una domanda rivolta a chi l'ha giocato, ovviamente.
Quotandomi:
CITAZIONE
Di solito non do molto adito a questi premi, però noto che Unavowed ha vinto un po' tutto e Obra di Pope solo qualcosina (miglior gameplay), quindi immagino che questo Unavowed sia un capolavoro, però vedo che la recensione di Gwen lo indica come medio buono e non ottimo, ergo visto che in queste cose Gwen è piuttosto affidabile (secondo i miei canoni) qualche perplessità su questa pioggia di premi mi viene.


Come si evince non esprimo giudizio negativo ma qualche perplessità per la pioggia, se poi Gwen che ci ha giocato mi dice che se li merita tutti, la mia perplessità si dipana.

Quello che invece mi pare poco congruo sono i premi mancati ad Hero-u, l'assenza di Ghost of a Tale (che avrebbe fatto man bassa), Call of Cthulhu premiato, e la giuria popolare che dà il palmares a Unavowed e al nuovo Larry ovunque, anche dove i critici hanno premiato (penso giustamente, leggendo le motivazioni) altri giochi. E qui la mia analisi sul solito "la massa capisce ben poco, per fortuna che i premi li assegnano i critici".
In particolare per Larry, immagino che il premio come personaggio adventure 2018 venga assegnato per quello che il pg fa nel gioco di riferimento, premiare Larry (giudizio popolare) mi sa tanto di confusione della giuria popolare che forse ha confuso il premio con un premio alla figura "storica", e quindi ricordando i vecchi titoli ha premiato, ma i vecchi titoli non sono in competizione. Lì in effeti i critici premiano Chuchel.

Per la cronaca Ghost of a Tale è uscito dall'early access a marzo 2018, non so se il fatto di essere stato anni in EA l'abbia estromesso, lo troverei ridicolo.


--------------------
 
Capo
messaggio23 Feb 2019, 21:30
Messaggio #6



Gruppo icone

Gruppo: OldGamer
Messaggi: 1.566
Iscritto il: 10 December 03
Utente Nr.: 571
SO WinXP




Ghost of a Tale non era nella competizione


--------------------
 

Reply to this topicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

Modalità di visualizzazione: Normale · Passa a: Lineare · Passa a: Outline


Versione Lo-Fi Oggi è il: 23rd March 2019 - 23:45