Benvenuto Visitatore(Log In|Registrati)

> Sierra o Lucas? Nostalgia o vera passione?, Il passato ritorna
Micartu
messaggio13 Apr 2019, 21:47
Messaggio #1



Gruppo icone

Gruppo: SMod
Messaggi: 9.741
Iscritto il: 7 May 04
Da: Regione dell'Albero d'Oro
Utente Nr.: 1.400
BGE Elvira 1
SO WinXP




Vi lancio un argomento di discussione su cui stavo riflettendo. Immaginate di essere al bar e che io vi voglia offrire un caffè e fare due chiacchiere.
In passato, negli anni '90, a livello di avventure grafiche abbiamo avuto due grandi competitor, Sierra e Lucas. Negli Stati Uniti, in linea di massima, Sierra ha sempre strapazzato come cifre di vendita Lucas, tanto che, se non erro, in alcune dichiarazioni alcuni programmatori Lucas sostennero che "invidiavano" il successo Sierra. C'è da dire che Sierra si affacciò prima su quel tipo di mercato, ce lo insegna anche il Digital Antiquarian, esordendo nei primi anni '80 con Mystery House. Immagino che quando Lucas iniziò a fare AG il mercato fosse già dominato da Sierra e dal suo King's Quest.
In Italia è successo l'esatto contrario. Oggettivamente io sono sempre stato un fanatico Sierra, ma ho trovato Monkey Island 1 e 2 prodotti incredibilmente superiori a livello di bellezza, originalità e divertimento pure, rispetto al miglior vg Sierra dell'epoca. Quest for Glory 1 VGA e King's Quest 6 sono due grandi mie passioni, ma ho sempre pensato che sebbene fossero tecnicamente due spanne sopra la produzione Lucas, disponendo anche di budget più elevati, giochi come Monkey Island 1 e 2 e Indy fate of Atlantis, o il successivo di anni The Dig, fossero giochi con plot narrativi più originali e migliori sotto tutti i punti di vista.
Però in Italia c'è proprio un'ignoranza assoluta nei confronti delle serie Sierra non appartenenti al filone King's Quest. Conosco tantissimi appassionati Lucas che hanno giocato tutte le ag in questione e non hanno mai preso in mano un Leisure Suit Larry o uno Space Quest o (molto più facile) che non conoscono nemmeno la serie Quest for Glory. Cioè, posso capire il fatto che uno preferisca Monkey Island a King's quest, ma che non sappia cos'è Space Quest mi lascia perplesso.
Alcuni sostengono che questo sia dovuto al fatto che CTO importava e traduceva tutti i giochi Lucas mentre invece Sierra non adottava inizialmente questa filosofia. In realtà non credo molto a questa tesi, in quanto Leader tradusse King's Quest 5-6-7-8, Space Quest 4, Larry 5-7, Quest for Glory 3 e tanti altri titoli. Invece spesso scopri che Sierra diventa più nota, quando parli con un italiano, a partire dal secondo capitolo di Gabriel Knight o quando parli di Phantasmagoria, cioè quando si entra in periodo di FMV.

Questo amore nei confronti di Lucas, è derivato secondo me in un sentimento di nostalgia esageratissimo. Molte persone amano ancora adesso alla follia certi giochi Lucas, più per l'effetto nostalgia che per il reale valore di alcune opere. Stavo pensando che molte persone forse associano un periodo felice della loro vita come quello dei primi anni '90 ai giochi in questione, un periodo d'oro della loro infanzia, o comunque migliore a livello sociale e di benessere rispetto a quello che stiamo vivendo ora. Quindi in questo amore folle vedo tanto, ma tanto di questo fenomeno nostalgico.

Riflettevo anche sul fatto che parlando con degli addetti ai lavori dei progetti in questione, ho scoperto che pochissimi italiani (ma pochi veramente, rispetto a luoghi come la Germania, ormai patria degli amanti delle ag, o come la Francia) hanno backerato i progetti kickstarter degli ex Sierra, ad esempio Hero-u o l'ag del duo di Andromeda. Certo l'italiano amante delle vecchie ag è un po' restio al metodo kickstarter, però poi vedi tantissime persone che si fiondano a finanziare Detective Gallo o il doppiaggio di Deponia e ti chiedi come mai invece non hanno aperto il portafogli per progetti come Hero-u o altro.
Niente critiche, è solo una considerazione che mi gira per la cabessa. Un punto interrogativo nelle mie riflessioni.
Appena Ron Gilbert ha dichiarato che sarebbe tornato con Thimbleweed Park si è scatenato un enorme entusiasmo, non so se seguito da concreti contributi italiani alla campagna o acquisti postumi, non ho i dati, però l'entusiasmo c'è stato. Così come ogni volta che Gilbert nomina un suo Monkey 3 (perculandoci), oppure quando è uscita la fake news della riapertura di Lucasfilm da parte di Disney, oppure quando si vocifera (fake pure quello) di una possibile AG di Indy in pixel basata sul nuovo film che arriverà tra qualche anno nelle sale.

Questo entusiasmo non esiste e non è mai esistito qui da noi per Sierra o i suoi ex e questo mi meraviglia tantissimo. Conosciamo tutti e acquistiamo giochi Daedalic, ma pochissimi hanno giocato (parlo in base alla mia esperienza di vissuto) a Quest for Glory 1 o 4, ed è un po' strano. Spesso sento tanta gente lamentarsi perché ha giocato tutte le ag Lucas e non c'è più nulla di nuovo e magari non ha mai preso in mano un'AG Sierra, cosa piuttosto bizzarra.
Io stesso ho tradotto in italiano assieme a Drigo Quest for Glory 1, e sebbene sia la traduzione di un gioco molto bello, mi pare sia caduta davvero nel nulla (spot pubblicitario: trovate la traduzione qui su OGI).
La traduzione di Gabriel Knight ha avuto parecchio più riscontro, ma io credo che questo fatto sia stato dovuto più al fattore, come spiegavo prima, "conosco la serie perché ho giocato il secondo titolo".

Che ne pensate? Avete voglia di commentare una quasiasi di queste considerazioni, dando il vostro parere o confutandola? Siete fans Lucas o Sierra o ambedue? Come mai avete (ipotesi) giocato e rigiocato tutte le AG Lucas ma non avete mai provato Space Quest 4?


--------------------
 
 
Start new topic
Risposte
The Ancient One
messaggio15 Apr 2019, 22:11
Messaggio #2



Gruppo icone

Gruppo: Admin
Messaggi: 30.129
Iscritto il: 18 April 04
Da: Britannia
Utente Nr.: 1.377
pulley-in-the-middle

BGE Ultima 7
Playing Ultima 7: "Il Portale Oscuro" IN ITALIANO!

Dungeon Master 1 (PC - DosBox)
Sonic (Wii)
Runaway (PC)

SO WinXP




Dimenticavo: io personalmente non ho finanziato ex sierra e ex Lucas per tre motivi diversi:

1) preferisco giocare vecchie glorie (es sono ancora dietro a Mean Streets)
2) non ho comunque tempo per giochi nuovi
3) le ag classiche mi hanno un po’ stufato. Altri generi hanno un tasso di sperimentazione e innovazione molto maggiore.


--------------------
 

Inserisci in questo messaggio


Reply to this topicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

Modalità di visualizzazione: Passa a: Normale · Passa a: Lineare · Outline


Versione Lo-Fi Oggi è il: 20th April 2019 - 13:36