Benvenuto Visitatore(Log In|Registrati)

 
Closed TopicStart new topic
> Oblivion - La Soluzione, Gilda dei Ladri
mikeoldfield1978
messaggio3 Jun 2006, 15:50
Messaggio #1



Gruppo icone

Gruppo: OldGamer
Messaggi: 2.382
Iscritto il: 1 November 03
Da: Seattle, 2035. Dopo il "Grande Crollo"
Utente Nr.: 272
JC DENTON

BGE DEUS EX
Playing System Shock EE
SO Linux




---->> TORNA ALL'INDICE <<----

In questa sezione verranno di volta in volta inserite le quest connesse alla gilda dei ladri, man mano che le faccio (abbiate pietà se tardo un pò... fragend013.gif )

GILDA DEI LADRI

Diversamente dalle altre gilde presenti nel gioco (guerrieri, ladri, etc...) per poter accedere alla gilda è necessario chiedere un pò in giro nella città imperiale. Sicuramente se giocate da un pò, vi sarete accorti della presenza di numerosi cartelli da "ricercato" (stile WANTED dei film western.... lol.gif ) per un certo Volpe Grigia tappezzati un pò dappertutto in giro per la città imperiale. Fermate uno dei barboni presenti per le vie della città e chiedete di questo Volpe Grigia (dovrete presumibilmente usare un pò di persuasione e prima di questo dategli una moneta d'oro come vi chiedono). Dopo qualche tentativo vi riveleranno della presenza di un incontro segretissimo con il rappresentante locale della gilda dei ladri nel giardinetto dietro a capanna di Dareloth (nel quartiere del Porto) a Mezzanotte.
Recatevi dunque li (l'indicatore-quest nella mappa vi indicherà dove andare, ma comunque la casa è facilmente riconoscibile, è la capanna accanto a quella abbandonata) a mezzanotte.

1- Che vinca il miglior ladro!!

- Necessario: grimaldelli, che potete acquistare da Armand stesso, il rappresentante locale della gilda, ma SOLO all'inizio di ogni missione per la gilda

Arrivati sul posto all'ora prestabilita, troverete altri 2 pretendenti per entrare nella gilda... Armand, il rappresentante della gilda dei ladri qui nella città imperiale, ve li presenterà: si tratta di Amusei e di Methredel. Parlate con Armand che vi deluciderà sulla missione. Dovrete rubare il diario di un certo Amantius Allectus: il primo di voi che tornerà da Armand col diario, sarà accettato nella gilda!
La cosa è abbastanza semplice. L'unico problema è che appena finirete di parlare con Armand, Methredel schizzerà via come un fulmine verso la casa di Armand (c'è un indicatore sulla vostra mappa che punta su di essa, in ogni caso si trova nel quartiere del Tempio), vicino alle caserme delle guardie. Cercate di starle dietro, seguendola, fino ad arrivare alla porta della casa di Amantius. Scassinatela, e seguitela all'interno. Ovviamente Methredel si troverà già all'interno a cercarlo. Voi entrate e controllate lo scrittoio subito a destra dell'ingresso. Nel caso Methredel riuscisse a prendere il diario prima di voi, quest'ultima tornerà nella sua capanna al distretto del porto, dove potrete facilmente derubarla mentre sta dormendo...
Consegnate il diario ad Armand, e sarete ufficialmente entrati a far parte della gilda!!
Per ottenere i successivi "lavori speciali" della gilda (ovvero le missioni!) dovete consegnare quanta più merce disponibile rubata ai ricettatori, e solo a quel punto Armand potrà assegnarvi un'altra missione specifica. Egli vi dirà il nome di un ricettatore al quale potrete vendere roba, un certo Ongar di Bruma (apparirà un puntatore sulla sua posizione non appena selezionerete questa missione). Quando avrete venduto ad Omar merci rubate (quelle per cui compare la manina rossa nel vostro inventario! :blush: ) per un totale di 50 gold, tornate da Armand per la missione successiva.


--------------------
 
mikeoldfield1978
messaggio3 Jun 2006, 16:35
Messaggio #2



Gruppo icone

Gruppo: OldGamer
Messaggi: 2.382
Iscritto il: 1 November 03
Da: Seattle, 2035. Dopo il "Grande Crollo"
Utente Nr.: 272
JC DENTON

BGE DEUS EX
Playing System Shock EE
SO Linux




2- Togliere le tasse ai poveri !!

- Necessario: grimaldelli ->> comprateli da Armand se siete a corto!!

Dopo aver raggiunto la sogli prestabilita di merce rubata rivenduta al ricettatore di Bruma, tornate da Armand (sempre al solito posto segreto nel giardinetto dietro la capanna di Dareloth nel distretto del porto, a mezzanotte. Vi confermerà che è disponibile un nuovo lavoretto per voi... Infatti da sempre la gente del porto è martoriata dalle tasse ingenti predisposte del consiglio imperiale che la gilda ritiene profondamente ingiuste da pagare per i poveri che si trovano qui al porto. Armand perciò vi chiederà di recuperare la lista dei paganti ed i pagamenti stessi delle tasse dagli uffici delle guardie imperiali del famigerato Hieronimux Lex.
Andate dunque nel distretto del tempio e cercate la torre di guardia a Sud. E' comunque indicata sulla mappa dal solito puntatore di quest. Durante il giorno evitate di intrufolarvi all'interno, ci sono troppe guardie che gironzolano e se verrete beccati di sicuro sarete arrestati. Ma nemmeno durante la notte è un buon momento per intrufolarvi, poichè ci sono tutte le guardie che stanno riposando, e al minimo rumore si sveglieranno e verrete arrestati. Aspettate allora l'inizio del turno lavorativo delle guardie, quando tutte si sveglieranno ed andranno a effettuare la loro solita ronda. In quel lasso di tempo, compreso tra le 7 e le 9 di mattina, entrate nella torre di guardia e raggiungete il piano più alto (seguendo l'indicatore). La lista che cercate, insieme ai soldi, si trova in un baule chiuso da scassinare alla destra dell'ingresso. Prendete entrambi, poi tornate da Armand (dovete ovviamente aspettare mezzanotte) e dategli tutto.

La prossima missione vi verrà assegnata dopo che avrete rubato e rivenduto una certa quantità di oggetti al ricettatore di Bruma per un certo tot. di oro (dipende dal livello del vostro personaggio nel momento in cui affrontate la quest). Comunque, quando raggiungerete la soglia prevista, vi sarà ricordato attraverso un aggiornamento della quest nel vostro diario.
Dunque appena siete pronti tornate da Armand per la prossima missione.


--------------------
 
mikeoldfield1978
messaggio3 Jun 2006, 17:19
Messaggio #3



Gruppo icone

Gruppo: OldGamer
Messaggi: 2.382
Iscritto il: 1 November 03
Da: Seattle, 2035. Dopo il "Grande Crollo"
Utente Nr.: 272
JC DENTON

BGE DEUS EX
Playing System Shock EE
SO Linux




3- La fanciulla Elfica

- Necessario: grimaldelli, buona abilità furtiva

Armand vi chiederà di rubare il busto di una fanciulla elfica, Llathasa Indarys. Il busto è stato recentemente commissionato dal Conte Indarys di Cheydinhal per la recente scomparsa della figlia.
Dirigetevi dunque verso Cheydinhal e parlate con il primo barbone che incrociate. Dategli una moneta d'oro poi chiedetegli informazioni (usate l'argomento di conversazione "dicerie"). Verrete cosi a sapere del busto commissionato dal conte e che è stato fatto posizionare nella cappella della cripta del Tempio della Città. Il posto è di pubblico accesso, ma recentemente il conte ha posizionato una guardia proprio per questa eventualità.
Il busto di Llathasa è dunque nella sua tomba, seppellita nella cripta della cappella del tempio di Arkay.
Recatevi dunque al tempio (preferibilmente di notte, che è più tranquillo), seguendo il puntatore della quest. La locazione esatta è "grande cappella di Arkay". L'accesso alla sala principale è pubblico, mentre la cripta dove è contenuto il busto naturalmente è chiusa a chiave e all'interno c'è una guardia che fa una ronda continua. (frecce blu segnate sulla mappa).



Accucciatevi in modalità furtiva e cercate di evitare la guardia: non fatevi scoprire altrimenti la quest va a farsi friggere... Non è per niente difficile, semplicemente aspettate che la guardia raggiunga il punto più lontano dalla posizione della statuetta col busto, poi intrufolatevi.
Una volta rubata la statuetta, tornate nella città imperiale, nel quartiere del porto.
Sfortunatamente, al vostro ritorno troverete una brutta sorpresa... Il porto è pieno zeppo di guardie, tra cui anche Hieronimux e stanno cercando di scovare Armand!!! E' probabile che l'altro membro della gilda, Methredhel, vi verrà incontro per informarvi circa gli ultimi accadimenti durante la vostra assenza... Pare infatti che Hieronymus Lex abbia messo un mandato d'arresto per Armand Christophe della gilda dei ladri...
Sembra tuttavia che tutta questa agitazione sia dovuta al fatto che alla fine non c'è mai stato un cliente che ha commissionato alla gilda di rubare il busto di Llathasa. Armand infatti vi ha "usato" per smascherare un informatore della guardia imperiale che si era "infiltrato" nella gilda e fungeva da talpa. Questi è stato scovato da Armand, che ha organizzato tutta la messinscena sulla sua scomparsa. Il suo nome è Myvryna Arano. Ora Armand ha bisogno ancora una volta del vostro aiuto per neutralizzarla. Il piano infatti è quello di addossare il furto del busto a Myvryana, in modo da scagionare Armand stesso, accusato ingiustamente da Hyeronimus.
A tale scopo, dovrete mettere la statuetta che avete con voi nell'armadietto della sua casa, assicurandovi che non vi veda, e infine andare da Hieronymous per dirgli che il ladro è lei!!
Andate dunque nella casa di Myvryna (è anch'essa al porto, e ben visibile sulla mappa). Se andate di notte la troverete mentre dorme. Mettete la statuetta nell'armadietto vicino al letto, ma attenzione a non sbagliarvi: l'armadietto in questione, quando ci passate sopra con il mouse, sarà marcato con la dicitura "Armadio di Myvryna". NON mettete la statuetta in altre casse o cassettiere eventualmente presenti nella casa, altrimenti la quest non proseguirà.
Ora andate da Hieronymous, che nel frattempo s'è piazzato in mezzo alla baraccopoli del porto, per fargli la "soffiata". Convincetelo a perquisire la casa di Myvryna, per questo è probabile che dovrete usare un pò di persuasione oppure corromperlo con l'oro, dopodichè seguitelo nella casa in questione e, con vostra soddisfazione, Hyeronimous troverà come previsto il busto e arresterà Myvryna!!
In questo modo Armand sarà libero da ogni accusa, e l' "ex" informatore-talpa della guardia imperiale verrà arrestato per furto!
Tornate da Armand al solito posto nei giardini di Dareloth (sempre a mezzanotte o giù di li), che vi ringrazierà per l'aiuto e si scuserà per avervi inizialmente "usato" per scovare la talpa. Infine, vi promuoverà al rango successivo della gilda.
Le missioni di Armand sono finite.
Per le prossime missioni "speciali" della gilda, da questo momento in poi, dovrete rivolgervi da S'krivva a Bravil.


--------------------
 
inskin
messaggio29 Jul 2006, 02:41
Messaggio #4



Gruppo icone

Gruppo: Founder
Messaggi: 8.898
Iscritto il: 1 November 03
Da: La Stanza
Utente Nr.: 270
The Liver

BGE Ico
Playing Skyrim
SO WinXP




4- Il Cimelio di Ahdarji

- Necessario: grimaldelli, buona abilità furtiva, soldi

Dopo la precedente quest vi verrà indicata S'krivva come nuovo Doyen da cui prendere ordini; la troverete a Bravil, per lo più a casa sua o nella locanda del Pretendente Solitario.

S'krivva vi chiederà di recuperare un anello su commissione di Ahdarji a Leyawiin;
una volta arrivati e carpite informazioni da un barbone, parlerete direttamente con Ahdarji scoprendo che l'anello le era stato rubato da una vostra vecchia conoscenza, Amusei.
Parlando ancora con gli "informatori" scoprirete che il genio si è fatto però arrestare cercando di rivenderlo alla Contessa Alessia Caro.
Una volta "oliate le giuste ruote" riuscirete a parlare con il prigioniero nella prigione Leyawiin e verrete a sapere che la Contessa ha ancora l'anello con sè.

Tornate da Ahdarji, parlateci e poi tornate dai barboni, per scoprire che verso le 8:00 PM la domestica Hlidara Mothril nel castello potrà dirvi gli orari della Contessa e soprattutto di un passaggio segreto in grado di facilitarvi di molto il lavoro...infine scoprirete che mentre dorme la Contessa usa tenere l'anello in un cofanetto accanto al proprio letto.

Ad un orario consono a quanto riferitovi andate nella Sala Consiliare del castello, e attraversata la porta alla destra del trono; nel seminterrato troverete un barile con tanto di leva dentro.
Seguite il percorso fino ai piani superiori del castello;

NOTA: Qui vi conviene salvare prima dell'ultima porta, visto che un bug potrebbe impedirvi di concludere la missione.

Arrivati nei pressi della camera dei Conti (occhio alla guardia!) attendete che sia notte fonda, entrate e trovate il cofanetto, potete scassinarlo o prendere la chiave perquisendo la Contessa (nel caso non trovaste l'anello ricaricate dal salvataggio che vi ho consigliato sopra).

Preso il gioiello uscite dal castello, tornate da Ahdarji e poi da S'krivva per concludere la quest.


--------------------

C.A. Wii: 2742 1608 0684 2324
C.A. Mario Kart Wii: 1375 7877 2140
C.A. Super Smash Bros. Brawl: 2707 3057 1790
 
inskin
messaggio8 Aug 2006, 10:24
Messaggio #5



Gruppo icone

Gruppo: Founder
Messaggi: 8.898
Iscritto il: 1 November 03
Da: La Stanza
Utente Nr.: 270
The Liver

BGE Ico
Playing Skyrim
SO WinXP




5- Direzione Sbagliata

- Necessario: grimaldelli, buona abilità furtiva

Hieronymus Lex, capo delle guardie della città imperiale, ha deciso di sferrare l'attacco definitivo alla gilda dei ladri;
Per questo ha richiamato le guardie da tutta la città per presidiare il porto e stanare Volpe Grigia, che ormai è diventato per lui un'ossessione.
La situazione per la gilda è grave, e S'krivva non potrà fare a meno di chiedervi di intervenire: dovrete tornare alla città imperiale ed incontrare Methredhel.
Arrivati in città potrete dare un'occhiata alla critica situazione del porto, e contattare qualche mendicante per trovare il vostro luogo di incontro, che sarà casa di Dynari Amnis in Talos Plaza.
Il piano è di commettere 5 diversi furti in contemporanea per dimostrare alla città che Lex ha fatto un tremendo errore a sfidare la gilda dei ladri: a voi toccherà rubare il bastone di Hrormir direttamente dalla camera da letto dell'arcimago Traven e lasciare al suo posto un messaggio di Volpe Grigia.

Recatevi all'università arcana tra l'1:00 AM e le 7:00 AM.
Avete libero accesso al pian terreno, ma dovrete riuscire a prendere il teletrasporto per la sala consiliare senza farvi vedere troppo;
Se siete andati troppo presto, al piano superiore potreste incontrare uno o più membri del consiglio: come tutti i maghi non hanno grandi doti percettive, e con un pò di pazienza dovreste anche qui riuscire a prendere il teletrasporto per la camera dell'arcimago senza troppi problemi.
Una volta dentro noterete subito il bastone: prendetelo e lasciate il messaggio di Volpe Grigia nel comodino, poi uscite.

Portate la refurtiva a Methredhel e questa vi dirà di andare al porto per controllare Lex senza farvi vedere.
Lo troverete vicino al punto di raccolta della gilda, fuori dalle mura cittadine all'altezza della casa di Armand Christophe.
In breve vedrete comparire nientemeno che un Dremora, che consegnerà a Lex un foglio; una volta letto il povero mentecatto lo lascerà cadere ed ordinerà alle guardie di tornare ai propri posti.
Raccogliete il foglio, leggetelo (e fatevi quattro risate alle spalle del povero capitano) e poi portatelo a Methredhel, che vi incaricherà dell'ultima parte del lavoro: restituire il bastone alla gilda dei maghi lasciandolo a casa di Ontus Vanin.
Il pomeriggio/sera è un buon orario per penetrare nella casa del ricercatore; trovate il baule in cui lasciare il bastone e potrete tornare a Bravil per ricevere da S'krivva il vostro premio.

NOTE:
- So che può essere difficile per un vero ladro togliere le mani da un oggettino come il bastone Hrormir ma abbiate pazienza, e dopo aver concluso la quest il bastone tornerà dove l'avete preso la prima volta, pronto per essere rubato nuovamente e, questa volta, definitivamente;
- Prima di tornare da Methredhel con il bastone, niente vi impedisce di approfittare dell'inconsueta carenza di guardie in città per fare un bel giro nelle case più facoltose, nonchè nella normalmente ben sorvegliata Università Arcana...


--------------------

C.A. Wii: 2742 1608 0684 2324
C.A. Mario Kart Wii: 1375 7877 2140
C.A. Super Smash Bros. Brawl: 2707 3057 1790
 
inskin
messaggio13 Aug 2006, 11:32
Messaggio #6



Gruppo icone

Gruppo: Founder
Messaggi: 8.898
Iscritto il: 1 November 03
Da: La Stanza
Utente Nr.: 270
The Liver

BGE Ico
Playing Skyrim
SO WinXP




6- Storie Perdute

- Necessario: grimaldelli, denaro, buona abilità furtiva

S'krivva ha perso i contatti con Theranis, un ladro inviato a Skingrad per trovare e rubare un libro, e vi chiederà di cercarlo e di recuperare la refurtiva.
Arrivati a Skingrad parlate (e pagate) con un mendicante per sapere che Theranis è stato arrestato tempo prima, colto a vantarsi del suo ultimo furto.

A questo punto quindi dovete riuscire ad arrivare alle prigioni, ma i metodi per farlo sono molteplici: potete arrivarci di soppiatto o farvi arrestare; nel primo caso essere del segno dell'ombra (ed avere quindi un'invisibilità giornaliera) potrà essere d'aiuto, ed in entrambe i casi sarà conveniente portarsi dietro un cospicuo quantitativo di grimaldelli.
Il metodo più scaltro e facile però è probabilmente quello di farsi assumere a lavorare nel castello di Skingrad:
Parlate con guardie o altri abitanti del castello e vi verrà fatto il nome di Shum gro-Yarug; una volta parlato con lui sarete assunti con la mansione di portare il cibo ai prigionieri, ed avrete libero accesso alle prigioni.

Quale che sia il modo che avete scelto, al vostro arrivo alle celle Theranis non ci sarà...
Se gli garantirete un aiuto per evadere, l'altro prigioniero presente vi dirà che il ladro che cercate è stato portato via per tre volte da una signora pallida (...ci siamo capiti?), e che non è più tornato.

A questo punto cercate sul pavimento e troverete una scia di sangue che porta ad un vicolo cieco...muovendo la candela sulla parete aprirete un passaggio segreto, e tirando una maniglia sul muro poco dopo, arriverete alla cantina... continuate a seguire le tracce e, attivato un altro candelabro aprirete il passaggio per l'antro della Signora Pallida, che vi attaccherà appena sarete individuati.

Uccidetela e troverete il cadavere del povero Theranis in una delle celle, mentre nell'altra...indovina un pò?
Eggià, Amusei, redivivo e vittima predestinata della Signora Pallida...questi vi ringrazierà e vi chiederà di liberarlo in cambio di informazioni preziose per la gilda.

Dovrete accompagnarlo fino fuori dal castello, quindi ritornate fino alla cantina e da qui arrivate alle stanze del castello, evitando di passare per la scalinata principale, troppo ben sorvegliata.

Una volta fuori, passate il ponte insieme ad Amusei e quando sarete ad una distanza sufficiente questi vi fermerà per ringraziarvi e confidarvi dove si trovi il cespuglio sotto il quale Theranis ha nascosto il libro che cercate;
recuperatelo e portatelo da S'krivva per concludere anche questa missione della gilda dei ladri, e preparatevi: da qui in poi le cose si fanno serie!


NOTE:
Come avrete capito la "signora pallida" altro non è che una vampira, quindi se volete evitare di contrarre anche voi l'Emofilia Porfirica (che in Oblivion è la malattia che causa il vampirismo) tenetevela lontana combattendo il più possibile dalla distanza, e nel caso vi mordesse (in realtà il tutto si limita al comparire della scritta "Contratta Emofilia Porfirica" in alto sullo schermo) usate una pozione cura malattia.
Qualora non riusciste comunque ad evitare il contagio e non siate minimamente interessati a vivere come una creatura della notte, ricordate che avete tre giorni per recarvi in una chiesa dei Nove per farvi guarire, dopodichè al primo sonno vi trasformerete...


--------------------

C.A. Wii: 2742 1608 0684 2324
C.A. Mario Kart Wii: 1375 7877 2140
C.A. Super Smash Bros. Brawl: 2707 3057 1790
 
inskin
messaggio14 Jul 2007, 18:12
Messaggio #7



Gruppo icone

Gruppo: Founder
Messaggi: 8.898
Iscritto il: 1 November 03
Da: La Stanza
Utente Nr.: 270
The Liver

BGE Ico
Playing Skyrim
SO WinXP




7- Occuparsi di Lex

- Necessario: aver ricettato per almeno 500 pezzi d'oro, grimaldelli, 500 pezzi d'oro, buona abilità furtiva

S'krivva questa volta vi chiederà in nome di Volpe Grigia, di togliere definitivamente di mezzo il vostro caro amico Hieronymus Lex; ovviamente secondo le regole della gilda non si tratta di un'eliminazione "capitale", bensì di fare in modo che non possa più creare problemi alla gilda.
Un buon modo potrebbe essere spedirlo forzatamente a lavorare per la contessa di Anvil;
Per fare questo però dovrete fare in modo che il suo nome venga inserito nella lista dei candidatiche le ha spedito il comandante della Guardia Imperiale.

Questa si trova già ad Anvil nell'ufficio dell'assistente della contessa, Dairihill, che a sua volta sta cercando di manometterla...

Recatevi quindi presso il castello di Anvil; qui parlate con uno dei mendicanti e scoprirete che la gilda ha un suo uomo nel castello, Orrin il fabbro.
Parlateci e questi vi mostrerà un passaggio che vi consentirà di avvicinare l'ufficio senza troppi problemi; scassinata la serratura della porta e del cassetto ed avrete la lista.

Il passo successivo è trovare qualcuno in grado di "manometterla", e un falsario potete guardacaso trovarlo proprio ad Anvil!
Corrompete un mendicante e fatevi dire dove si trova, raggiungetelo e dopo 24h ed un esborso di 500 pezzi d'oro avrete fra le mani una lista identica alla precedente ma con il nome di Lex ben in evidenza;
Il problema ora è che ci vuole il sigillo del comandante della Guardia Imperiale.

POtrete trovarlo nell'ufficio del comandante, nei pressi della prigione: attenzione perchè la zona è ben presidiata e ci sono tre serrature da scassinare, quindi andate preparati.

Una volta utilizzato il sigillo uscite, aspettate che sia giorno e andate dalla contessa di Anvil, ove capirete come mai la sua assistente voleva mettere mano alla lista; Ad ogni modo ora dovrete soltanto andare a dare il lieto annuncio a Lex...godetevi la scena, poi tornate a Bravil da S'krivva per ottenere rimborso, premio e promozione, oltre a poter da ora in poi ricettare merce anche dal fabbro del castello di Anvil.

Avete finito di lavorare per S'krivva, e Volpe Grigia si metterà in contatto con voi entro breve;
Siate pronti perchè da qui in poi le cose si fanno più difficili, ma anche molto più interessanti...


--------------------

C.A. Wii: 2742 1608 0684 2324
C.A. Mario Kart Wii: 1375 7877 2140
C.A. Super Smash Bros. Brawl: 2707 3057 1790
 
inskin
messaggio4 Aug 2007, 12:17
Messaggio #8



Gruppo icone

Gruppo: Founder
Messaggi: 8.898
Iscritto il: 1 November 03
Da: La Stanza
Utente Nr.: 270
The Liver

BGE Ico
Playing Skyrim
SO WinXP




8- Far Finta di non Vedere

- Necessario: grimaldelli, ottima abilità furtiva, pozioni ed incantesimi di cura

Completata la quest precedente, verrete in breve contattati (a patto di restare a disposizione, quindi non andate ad infilarvi in posti strani...) e vi verrà detto di andare ad incontrare Volpe Grigia in persona, che ha una missione da assegnarvi.
Il re dei ladri si trova a Bruma, nella casa di Helvius Cecia;
Andate e parlateci, vi dirà che vuole che recuperiate per lui la "pietra di Savilla" che si trova nascosta nel tempio delle Antiche Falene, un monastero presieduto da monaci ciechi.
Di molto interessante vi dirà anche che avrete una certa quale "libertà d'azione", che si tradurrà nell'annullamento del Prezzo di Sangue in caso siate costretti ad uccidere i monaci a guardia della pietra...

Prendete informazioni dai mendicanti di Bruma, che vi daranno diverse dritte sul tempio e sui monaci che lo abitano;
Raggiunto il monastero tra le montagne, potrete parlare abbastanza tranquillamente con alcuni degli accoliti e scoprirete che i vecchi monaci ciechi si trovano nelle catacombe assieme alla pietra che cercate;
Se siete abbastanza bravi potreste riuscire anche a farvi accompagnare all'ingresso.

Il dungeon si compone di 4 piani, nei quali troverete molti monaci ciechi (siete quindi liberi di usare fonti di luce come le torce), alcuni dei quali piuttosto aggressivi e via via più potenti man mano che scendete:
nonostante abbiate la libertà di ucciderli, vi conviene dare sfogo alle abilità di ladro acquisite finora, evitando ogni scontro possibile e strisciando alle spalle dei placidi (finchè non vi individuano...) religiosi.

L'ultimo livello della caverna è il più insidioso, in quanto oltre a guardiani bravi con la katana e dotati di orecchio fino troverete diverse trappole;
questa volta vi converrà darvi da fare per liberare le gallerie dalle presenze ostili, in quanto poi per superare l'ultimo monaco vi potrebbe servire via libera.
Una volta fatto, cercate e trovate le trappole con gli spuntoni che escono dal pavimento, e fatevi un'idea ben chiara di dove siano;
infine cercate la porta per l'ultimo antro, e vi troverete di fronte un altare con sopra la pietra di Favilla, alcune pietre nere su dei sostegni e un monaco solitamente messo di spalle.

Vi sconsiglio vivamente lo scontro diretto, visto che il monaco picchia come un fabbro e soprattutto le pietre nere causano un tot di danni da gelo soltanto avvicinandovisi (quella specie di rumore crescente che sentirete è dato proprio da questo).

Ovviamente potete decidere il metodo migliore per affrontare la situazione in base al vostro personaggio, io con un ladro "puro" ho agito così:
una volta entrati, avvicinatevi di soppiatto ma il più velocemente possibile alla pietra e prendetela;
A questo punto sarete notati dal monaco, che chiaramente non gradirà e iniziarà ad inseguirvi.

Uscite dall'antro il più velocemente possibile, poi voltatevi e iniziate a camminare all'indietro con il monaco di fronte, tenendovi a distanza per evitare la sua katana e massacrandolo di frecce;
Mentre indietreggiate cercate di ricordare dove si trovano le trappole con le punte che escono dal terreno, superatele con due balzi cercando di atterrare nelle zone libere e voltatevi di nuovo (al limite curatevi al volo se avete perso troppe energie): il monaco non sarà così scaltro da saltare le punte, e con tutta probabilità morirà nel tentativo di raggiungervi dall'altra parte.

A questo punto uscite dal tempio attraverso la rampa che trovate a est che vi porterà direttamente al pozzo dietro le stanze dei monaci, tornate a Bruma e andate da Volpe Grigia per concludere la quest.



Nota:
Lungo tutte le quest della gilda vengono dati al giocatore indizi per capire chi sia Volpe Grigia e perchè agisca come agisce;
In particolare da questa missione in poi avrete la possibilità di acquisire molte più informazioni su di lui e sulla tonaca di Nocturnal guardandovi in giro, leggendo i libri e parlando con le persone giuste.
Approfittatene per approfondire la vostra conoscenza della trama dietro le quest della Gilda dei Ladri, veramente bella e ben più profonda di quanto non lasci intendere all'inizio.


--------------------

C.A. Wii: 2742 1608 0684 2324
C.A. Mario Kart Wii: 1375 7877 2140
C.A. Super Smash Bros. Brawl: 2707 3057 1790
 
mikeoldfield1978
messaggio15 Sep 2008, 15:38
Messaggio #9



Gruppo icone

Gruppo: OldGamer
Messaggi: 2.382
Iscritto il: 1 November 03
Da: Seattle, 2035. Dopo il "Grande Crollo"
Utente Nr.: 272
JC DENTON

BGE DEUS EX
Playing System Shock EE
SO Linux




9- Freccia Di Districazione

- Necessario: grimaldelli, ottima abilità furtiva, pozioni ed incantesimi di cura

Perchè veniate contattati per la prossima missione serve che ricettiate merce per un valore totale di 700 Gold.
Appena lo avrete fatto arriverà Amusei, che vi dirà che la Volpe Grigia vi aspetta a casa di Malintus Ancus, a Chorrol.
Recatevi quindi da lui. Il vostro obiettivo sarà la Freccia Di Districazione, attualmente in possesso del mago di corte di
Bravil, Fathis Aren. Lo potrete uccidere basta che lo facciate lontano dal castello. Arrivati a Bravil dovrete chiedere ad
un mendicante informazioni e lui vi dirà che la freccia si trova sicuramente nella torre privata di Fathis, raggiungibile
tramite un passaggio segreto all'interno del castello. Recatevi dunque al castello e, con molta cautela raggiungete le
stanze di Fathis. Il passaggio si trova subito di fronte a voi, basta attivare la colonna. Entrati nel passaggio arriverete
alle grotte, dove troverete alcuni nemici. Dopo aver sconfitto il Dremora aprite il cancello di fronte a voi e continuate
a seguire il segnale della quest. Troverete una porta impossibile da aprire e dovrete cercare un percorso alternativo.
Tale percorso è subaqueo e facile da individuare se si guarda attentamente la mappa. Vi ritroverete dietro alla porta
chiusa. Appena riemersi, girate a destra ed aprite il cancello. Uccidete un altro dremora, un topo e continuate fino alla
Tana dello stregone di Bravil. Aprite la porta e proseguite uccidendo gli evocatori e le loro creature. Arriverete alla
Torre dell'Arena di Fathis, dove troverete il mago e diverse creature. Occupatevi di loro e prendete la punta di freccia
dallo scrigno vicino a Fathis. Ora andatevene dalla torre e tornate a Chorrol dove vi aspetterà la Volpe Grigia che
vi nominerà Maestro-Ladro e vi darà come nuovo ricettatore Fathis Ules nella Città Imperiale.


--------------------
 
mikeoldfield1978
messaggio15 Sep 2008, 15:39
Messaggio #10



Gruppo icone

Gruppo: OldGamer
Messaggi: 2.382
Iscritto il: 1 November 03
Da: Seattle, 2035. Dopo il "Grande Crollo"
Utente Nr.: 272
JC DENTON

BGE DEUS EX
Playing System Shock EE
SO Linux




10- Gli Stivali Di Springheel Jak

- Necessario: grimaldelli, ottima abilità furtiva, pozioni ed incantesimi di cura

Per venir contattati per questa missione il valore della merce da ricettare è di 800 Gold. Verrete contattati nuovamente
da Amusei che vi dirà che la Volpe Grigia vi aspetta in casa di Ganredhel, a Cheydinhal. Dovrete rubare gli stivali
di un famoso ladro morto oltre 300 anni prima. Dovrete scoprire quindi dov'è stato sepolto. Recatevi quindi dal
Conte di Imbel, l'ultimo suo discendente. Lo troverete, dopo aver chiesto ad un mendicante, a Talos Plaza. Esce solo
di notte ( Vi ricorda qualcosa???). Entrategli in casa e salite nelle sue stanze private. Salite in soffitta e lo troverete.
Vi dirà che il suo antenato è seppellito nelle catacombe nel seminterrato e vi darà le chiavi. Entrate quindi nelle catacombe.
Vi troverete oro gioielli e vampiri, quindi state attenti. Arriverete alla bara di Jak ma nn troverete traccia degli stivali,
solo un diario. Prendetelo e leggetelo. Una volta letto arriverà il conte, in realtà Springheel Jak in persona,
diventato un vampiro. Uccidetelo, prendete gli stivali e tornate a Cheydinhal dalla Volpe Grigia.


--------------------
 
mikeoldfield1978
messaggio15 Sep 2008, 15:40
Messaggio #11



Gruppo icone

Gruppo: OldGamer
Messaggi: 2.382
Iscritto il: 1 November 03
Da: Seattle, 2035. Dopo il "Grande Crollo"
Utente Nr.: 272
JC DENTON

BGE DEUS EX
Playing System Shock EE
SO Linux




11- L'ultimo furto!

- Necessario: grimaldelli, ottima abilità furtiva, pozioni ed incantesimi di cura

Verrete contattati per questa missione solo dopo aver ricettato 1000 Gold di merce. La Volpe Grigia vi sta aspettando.
Recatevi a casa di Othrelos nei Giardini Elfici della Città Imperiale. Lui vorrà che rubiate la Elder Scroll dal
palazzo imperiale. Dovrete recarvi nella Vacchia Via, usata dai precedenti imperatori come via di fuga e raggiungere la
sale di lettura, dove troverete le Elder Scroll. Tutti i precedenti furti sono serviti per riuscire nell'impresa.
Potrete uccidere chi volete durante questa missione. Raggiungete il palazzo imperiale e successivamente recatevi nella
sua cripta. Qui non sarete ammessi quindi occhio a non farvi vedere. Facendo attenzione alla guardia proseguite fino
ad una stanza dove troverete una gigantesca clessidra. Attivatela per sbloccare la Vecchia Via nelle fogne dell' Arboreto.
Entrate quindi nelle fogne segnalate. Proseguite oltrepassando il cancello, aprite la paratia e andate avanti. Arriverete
sotto il sanguedotto dell'Arena. Facendo attenzione a zombie e fantasmi attivate la paratia e proseguite. Attivate
l'interruttore dopo aver ucciso il vampiro monaco nella stanza per poter andare avanti. Arriverete al tombino delle
fogne del palazzo. Entrate. Il posto brulica di Vampiri e non-morti in generale quindi fate attenzione. Proseguite
uccidendo tutto ciò che vi si parerà davanti fino ad arrivare alla porta della Vecchia Via. Indovinate un pò??
Non-morti da tutte le parti. Seguite la via indicata dal segnale di quest uccidendo gli innumerevoli nemici.
Arriverete ad una grande sala con due fantasmi. Vedrete ulla sinistra dei gradini ma non sufficienti per arrivare in cima.
Indossate gli stivali di Springheel Jak e ci riuscirete. Da lì potrete premere i due interruttori che sbloccheranno le porte
e vi faranno proseguire alla Sala Delle Epoche. Arriverete a due statue ai lati di una più grande che tiene una spada
tra le mani. Andate nella sala sulla sinistra e premete l'interruttore per far aprire il cancello. Scendete le scale,
oltrepassatelo e varcate la porta per la Hall Of Epochs. Qui uccidete zombie e fantasma e proseguite scendendo le scale.
Uccidete un altro zombie ed uno scheletro scendete altre scale, uccidete l'eroe scheletro ed attivate l'interruttore.
Tornate da dove siete venuti e scoprirete che le colonne della grande sala sono scese, consentendovi di arrivare alla piastra
a pressione prima irraggiungibile, posizionata tra esse. Rimanendo sulla piastra la statua con la spada si girerà,
consentendovi di usare la Freccia di Districazione su di essa. Qui consiglio di salvare poichè avrete una unica possibilità.
Cominciate a fare pratica con le frecce normali. Appena sentirete un rumor sordo vorrà dire che quello è il punto giusto.
Inforcate nell'arco la Freccia di Districazione e scoccatela. Se avrete fatto giusto, la statua si solleverà, rivelando
una porta sotto di essa. Inoltre prenderanno vita i due Ayled guardiani e dovrete sconfiggerli. Una volta eliminati
i nemici varcate la porta. Vi troverete nella stanza delle guardie di palazzo addormentate. Fate attenzione e proseguite
fino alla biblioteca delle Elder Scrolls. Arriverete ad una stanza circolare con un monaco cieco dietro una grata.
Avvicinatevi a lui senza parlargli ed attivate la leva dietro di lui. Avrete così aperto la porta alla biblioteca vera
e propria. Si farà avanti una monaca salutandovi poichè vi avrà scambiato per la signora Camoran. Non parlatele
assolutamente e sedetevi davanti al tavolo circolare di fronte a voi. Vi porteranno la Elder Scroll. Facendo attenzione
salite le scale e vacate la porta. Attenti alla guardia entrate negli alloggi dei sacerdoti. Oltrepassati gli alloggi,
arriverete alla stanza del Mago Guerriero. Qui dovrete buttarvi giù dal camino dopo aver equipaggiato gli stivali di
Springheel Jak che vi attutiranno la caduta. Tornate quindi da dove eravate arrivati all'inizio ed uscite dalle fogne.
Raggiungete la Volpe Grigia che prenderà l'Elder Scroll e vi darà un anello, da consegnare alla contessa Umbranox, ad Anvil.
La contessa riconoscerà l'anello come la fede nuziale di suo marito ed in quel momento apparirà la Volpe Grigia stessa che,
grazie alla Elder Scroll riuscirà a togliersi la maschera. Si tratta del marito della contessa che si credeva scomparso.
Lei lo accetterà solo dopo la rinuncia al titolo di Volpe Grigia e così vi troverete voi ad essere il nuovo capo della gilda.
Riceverete anche la Maschera di Nocturnal che, oltre a fortificarvi la furtività, la forza ed aver sempre un incantesimo
individua vita, avrà una particolarità: una volta indossata infatti avrete costantemente una taglia sulla vostra testa.
Il bello è che potete compiere ciò che volete con indosso la mashera che, una volta tolta, farà sparire la vostra taglia.
Utile no?

Avete così completato la gilda dei ladri... Complimenti...


--------------------
 

Closed TopicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

Modalità di visualizzazione: Normale · Passa a: Lineare · Passa a: Outline


Versione Lo-Fi Oggi è il: 22nd September 2019 - 09:10