Benvenuto Visitatore(Log In|Registrati)

4 Pagine V   1 2 3 > »   
Reply to this topicStart new topic
> Discussione Sulla Pirateria E Sugli Scopi Di Ogi, Promossa da sissi1388 - Dite la vostra!
sissi1388
messaggio21 Jun 2006, 12:40
Messaggio #1





Gruppo: Gamer
Messaggi: 624
Iscritto il: 6 February 06
Da: Bologna
Utente Nr.: 2.038
BGE Tutti
Playing Sherlock Holme Il mistero della mummia
SO WinXP


Spolveratore (3)


Se qualcuno lo avesse mi può contattare privatamente. Grazie

Sissi

* Discussione spostata e titolo modificato da The Ancient One, con il consenso di dell'autore, sissi1388

Messaggio modificato da Toelupe il 1 Jun 2008, 12:18
 
The Ancient One
messaggio21 Jun 2006, 16:24
Messaggio #2



Gruppo icone

Gruppo: Admin
Messaggi: 30.091
Iscritto il: 18 April 04
Da: Britannia
Utente Nr.: 1.377
pulley-in-the-middle

BGE Ultima 7
Playing Ultima 7: "Il Portale Oscuro" IN ITALIANO!

Dungeon Master 1 (PC - DosBox)
Sonic (Wii)
Runaway (PC)

SO WinXP




Ciao sissi1388!

ti dico subito che purtroppo non posso aiutarti con Escape From Haunted House fragend013.gif Anzi, mi piacerebbe averlo anche a me! roargh.gif

Ti scrivo invece per ricordarti che OldGamesItalia è contraria ad ogni forma di pirateria.
Anche se non ci conosciamo bene, so che è un bel pò che ci frequenti, quindi è perfino inutile che ti inviti a leggere il nostro Manifesto; sai benissimo da te quanto è importante per il futuro di OGI la nostra scelta "per la legalità".

Per questo ti invito a non chiedere più publicamente su questo forum copie pirata di un gioco.
Lo so, sono un pò rompiscatole sbonk.gif , ma la governatrice mi paga per questo... rolleyes.gif

Confido nella tua comprensione e disponibilità!

In bocca al lupo con la tua ricerca! n5.gif


--------------------
 
sissi1388
messaggio21 Jun 2006, 16:37
Messaggio #3





Gruppo: Gamer
Messaggi: 624
Iscritto il: 6 February 06
Da: Bologna
Utente Nr.: 2.038
BGE Tutti
Playing Sherlock Holme Il mistero della mummia
SO WinXP


Spolveratore (3)


Io purtroppo sono perfettamente d'accordo con la pirateria.
Faccio anche io software e so bene che la pirateria è illegale e anche sconveniente.
COME SI FA A DIRE CHE SI PIRATA QUALCOSA CHE NON PUO' ESSERE COMPRATO, PERCHE' NON E' IN COMMERCIO.
Se lo trovassi originale lo comprerei, il problema è che non si trova originale!!!!
Si potrebbe discutere quanto vuoi della pirateria.
Invece di controllare qui, perchè non vanno su ebay dove ci sono centinaia di annunci di giochi appena usciti e già piratati? Forse perchè ebay su quegli annunci ci guadagna comunque!!!!
 
The Ancient One
messaggio21 Jun 2006, 16:56
Messaggio #4



Gruppo icone

Gruppo: Admin
Messaggi: 30.091
Iscritto il: 18 April 04
Da: Britannia
Utente Nr.: 1.377
pulley-in-the-middle

BGE Ultima 7
Playing Ultima 7: "Il Portale Oscuro" IN ITALIANO!

Dungeon Master 1 (PC - DosBox)
Sonic (Wii)
Runaway (PC)

SO WinXP




Ciao di nuovo, sissi1388! wave.gif

Ovviamente premetto che...
CITAZIONE (sissi1388 @ 21 Jun 2006, 17:37) *
Io purtroppo sono perfettamente d'accordo con la pirateria.

... ognuno può pensarla come vuole.
E aggiungo che di pirateria si può parlare liberamente su questo forum.
Basta non praticarla su queste pagine, in accordo con il regolamento del forum (ad es. appunto chiedendo copie illegali di un gioco).

CITAZIONE
Si potrebbe discutere quanto vuoi della pirateria.
Invece di controllare qui, perchè non vanno su ebay dove ci sono centinaia di annunci di giochi appena usciti e già piratati? Forse perchè ebay su quegli annunci ci guadagna comunque!!!!

Non so a chi ti riferisci, alla guardia di finanza?
Tutto quello che ti posso dire è che qui abbiamo scelto di non ammettere pirateria di nessun tipo (anche quella "meno" dannosa relativa all'oldwarez e all'abandonware!!!). E su questa scelta vigilano i mod, che hanno il compito di controllare il rispetto del regolamento generale del forum.

Di eBay se ne occuperà chi di dovere.
Comunque non posso che concordare con te che sia uno scandalo...

CITAZIONE
Faccio anche io software e so bene che la pirateria è illegale e anche sconveniente.
COME SI FA A DIRE CHE SI PIRATA QUALCOSA CHE NON PUO' ESSERE COMPRATO, PERCHE' NON E' IN COMMERCIO.
Se lo trovassi originale lo comprerei, il problema è che non si trova originale!!!!

Quello che dici è verissimo, sissi1388. E non ho dubbi che faresti carte false per averlo originale!
Purtroppo la legge è legge, e dev'essere rispettata. Non solo anche quando non ci piace, ma anche quando, da ogni punto di vista, ci appare *sbagliata*!
Tu resti libero di comportarti come vuoi, qui su OGI però abbiamo fatto una scelta e ti prego almeno di rispettarla (se proprio non riesci a condividerla).

Aggiungo che questa scelta di OGI non è una scelta fine a se stessa. Ma è una conseguenza diretta dei fini che ci siamo dati e dei mezzi che abbiamo scelto per perseguire tali fini.
Qui dentro, se non te ne sei già accorto, non troverai nessuno favorevole all'attuale legislazione sui diritti d'autore. Anzi, tutti noi ci auguriamo che venga modificata quanto prima.
Nell'attesa però non ci resta che rispettarla e perseguire tutte le strade a noi accessibili (vedi il progetto freethegame) per fare in modo che i vecchi giochi non più reperibili siano comunque giocabili da tutti gli appassionati!

CITAZIONE
Si potrebbe discutere quanto vuoi della pirateria.

Se ti va, spostiamo questo topic in Osservatorio, gli cambiamo nome e iniziamo una discussione sulla pirateria. Sono certo che gli interventi non mancherebbero e che ne verrebbe fuori una discussione molto interessante.
Mentre tu scrivi qui nell'Angolo del Collezionista un'altra richiesta (lecita, stavolta dry.gif ) per Escape From Haunted House.
Che ne dici?


--------------------
 
sissi1388
messaggio21 Jun 2006, 19:05
Messaggio #5





Gruppo: Gamer
Messaggi: 624
Iscritto il: 6 February 06
Da: Bologna
Utente Nr.: 2.038
BGE Tutti
Playing Sherlock Holme Il mistero della mummia
SO WinXP


Spolveratore (3)


Si sono d'accordo. Sposta la discussione sul forum giusto.
Avrei anche un'altra proposta. Perchè non creare un museo del videogioco?
Oppure forse ce ne è già uno qui in Italia?
C'è assolutamente carenza di materiale inerente le pubblicazioni passate. Per esempio non ho trovato qui in Italia un sito che pubblichi le cover dei videogiochi.
Ciao
Sissi
 
The Ancient One
messaggio21 Jun 2006, 19:39
Messaggio #6



Gruppo icone

Gruppo: Admin
Messaggi: 30.091
Iscritto il: 18 April 04
Da: Britannia
Utente Nr.: 1.377
pulley-in-the-middle

BGE Ultima 7
Playing Ultima 7: "Il Portale Oscuro" IN ITALIANO!

Dungeon Master 1 (PC - DosBox)
Sonic (Wii)
Runaway (PC)

SO WinXP




CITAZIONE (sissi1388 @ 21 Jun 2006, 20:05) *
Si sono d'accordo. Sposta la discussione sul forum giusto.

Benissimo! Provvedo subito! approved.gif

CITAZIONE
Avrei anche un'altra proposta. Perchè non creare un museo del videogioco?
Oppure forse ce ne è già uno qui in Italia?
C'è assolutamente carenza di materiale inerente le pubblicazioni passate. Per esempio non ho trovato qui in Italia un sito che pubblichi le cover dei videogiochi.

Verissimo e giustissimo, sissi1388! approved.gif

E ovviamente questo è uno dei fini di OldGamesItalia di cui ti parlavo.
Credo che una buona sintesi di quello che è lo scopo di OldGamesItalia passi per questi punti:

- Modifica della legge sui diritti d'autore, almeno per quanto riguarda i software non più commercializzati e quindi in via d'estinzione (leggi accorciamento della durata del copyright)

- (strumentale al primo, ma valido anche da solo come obbiettivo) Promozione della cultura del videogioco.

- Creazione di un "museo" (non "solo" delle cover, ma magari anche dei VG) e di una biblioteca ludica (vedi il progetto K)

- Pressione sulle software house, affinché -nel libero esercizio di loro diritti- rendano pubblicamente distribuibili i loro giochi (vedi progetto freethegame)

Vado a spostare la discussione.
Sono curioso di sapere la tua opinione. E, perché no, se ti va di dare il tuo contributo a queste nobili cause.

n5.gif
wave.gif
-diego


--------------------
 
The Ancient One
messaggio21 Jun 2006, 19:42
Messaggio #7



Gruppo icone

Gruppo: Admin
Messaggi: 30.091
Iscritto il: 18 April 04
Da: Britannia
Utente Nr.: 1.377
pulley-in-the-middle

BGE Ultima 7
Playing Ultima 7: "Il Portale Oscuro" IN ITALIANO!

Dungeon Master 1 (PC - DosBox)
Sonic (Wii)
Runaway (PC)

SO WinXP




Ecco fatto! approved.gif

Ho notato che hai modificato il primo post e ti volevo ringraziare di questo! n5.gif


--------------------
 
sissi1388
messaggio22 Jun 2006, 00:00
Messaggio #8





Gruppo: Gamer
Messaggi: 624
Iscritto il: 6 February 06
Da: Bologna
Utente Nr.: 2.038
BGE Tutti
Playing Sherlock Holme Il mistero della mummia
SO WinXP


Spolveratore (3)


Si si dovrebbe far pressione sulle software house affinchè liberalizzino i vecchi giochi non più supportati.
Alternativamente si potrebbe chiedere che ridistribuiscano i vecchi videogiochi.
Questo in Stati Uniti avviene, in Italia no.
Nel mercato italiano gli AG non hanno un gran successo, ne deriva il fatto che le software house non commercializzano le ristampe.
Per esempio la ristampa di The Longest Journey non credo che abbia avuto un gran successo.
Ho scritto e riscritto ad Atari Italia per capire se c'era qualche possibilità che ridistribuissero The Omega Stone (gioco per altro relativamente recente) la risposta è stata di cercarlo nei siti di giochi usati.
L'altra cosa stupefacente è che probabilmente gli AG danno "assuefazione e chi ne comincia a consumare non riesce più a smettere".
SIAMO POCHI MA MOLTO ACCANITI.
Per quanto riguarda il museo, intendevo proprio un luogo fisico in cui tenere i videogiochi, con magari computer installati con i vari sistemi operativi per poter farli utilizzare e, perchè no, un sito internet dove fare una vera e propria catalogazione con tanto di cover, di recensioni e informazioni varie.
Non so cosa sia il progetto K.
Scusate l'ignoranza
Direi che per i miei standard l'ho fatta abbastanza lunga.
 
Beren Erchamion
messaggio22 Jun 2006, 08:17
Messaggio #9



Gruppo icone

Gruppo: Founder
Messaggi: 11.616
Iscritto il: 11 July 03
Da: Dor Firn-i-Guinar
Utente Nr.: 27
The Political Scientist

BGE The Secret of Monkey Island
Playing Keyboard Music 5
SO Mac OS




CITAZIONE (sissi1388 @ 21 Jun 2006, 17:37) *
COME SI FA A DIRE CHE SI PIRATA QUALCOSA CHE NON PUO' ESSERE COMPRATO, PERCHE' NON E' IN COMMERCIO.
Come si fa a salvaguardare (*legalmente*, altrimenti è una tutela precaria) un gioco che non c'è in commercio, se tutti lo piratano?
Con quale credibilità ti rivolgi al suo autore per chiedere la sua disponibilità a rilasciarlo gratuitamente?

CITAZIONE (sissi1388 @ 22 Jun 2006, 01:00) *
Per quanto riguarda il museo, intendevo proprio un luogo fisico in cui tenere i videogiochi, con magari computer installati con i vari sistemi operativi per poter farli utilizzare
Dal Manifesto di OldGamesItalia (che prestò subirà qualche ritocco), ultime righe:

Quello di cui c'è bisogno è un istituto che raccolga fisicamente software e hardware del passato, rendendolo accessibile a chi vi è interessato. Così come avviene con le biblioteche per i libri. Un istituto che cataloghi e archivi videogiochi, computer e console, al fine di tutelare una piccola - ma completa - parte della memoria storica del mondo in cui viviamo.
Sebbene la fondazione di un siffatto istituto sembri al momento un orizzonte poco realistico, muovere alcuni passi in questa direzione è il terzo obiettivo di OldGamesItalia.


CITAZIONE
e, perchè no un sito internet dove fare una vera e propria catalogazione con tanto di cover, di recensioni e informazioni varie.

Ti assicuro che OldGamesItalia 3.0 risponderà perfettamente a questi requisiti.
Informazioni complete sui VG.
Accessori.
Indice bibliografico e bibliotecario.
E molto altro.

CITAZIONE
Non so cosa sia il progetto K.
Una delle migliori iniziative sin'ora intraprese su OGI: leggi qua.


--------------------
«L'anima del piacere è nella ricerca del piacere stesso».
 
lollypop
messaggio22 Jun 2006, 08:45
Messaggio #10





Gruppo: Gamer
Messaggi: 1.145
Iscritto il: 27 April 05
Utente Nr.: 1.710
just a web hitchhiker

BGE gk1
Playing no time no games :(
SO Win98




[breve commento personale: noto con piacere che da un 'incidente spinoso' che coinvolgeva la nostra sissi (a mio avviso a quanto sembra una pura appassionata di avventure grafiche love.gif senza macchia e senza paura, spinta da un desiderio che solo un appassionato può comprendere rolleyes.gif) è scaturita un'ennesima ma chiara discussione e spiegazione della politica di ogi e dei fini che persegue al fine di divulgare e salvaguardare delle perle videoludiche che altrimenti ahime rischiano di naufragare nel mare dell'oblio nel mordiefuggi del mercato globale frown.gif ), coinvolgendo in questo modo anche il visitatore o l'utente distratto con questo spazio qui in osservatorio]



buona fortuna sissi_alla_ricerca_del_gioco_perduto! blink.gif


--------------------
 
elaine
messaggio22 Jun 2006, 16:36
Messaggio #11



Gruppo icone

Gruppo: Founder
Messaggi: 3.207
Iscritto il: 28 September 03
Da: Melée Island
Utente Nr.: 181
the enchantress

BGE the secret of monkey island
Playing pic a pix giganti su conceptispuzzles.com
beneath a steel sky
the longest journey


SO WinXP




una delle cose che hanno mosso ogi dal mondo dell'abandonware all'attuale posizione, ovvero alla promozione del movimento della tutela del valore artistico culturale dei vg e della loro salvaguardia, non è stata principalmente la paura di essere beccati con materiale illegale e quindi dover rispondere di fronte alla legge (eventualità piuttosto remota) oppure di dover chiudere magari perdendo i propri archivi (fatto invece capitato a moltissimi siti abandon).

lo scopo di tale cambiamento è una motivazione etica.
molte persone sono arrivate su ogi proprio cercando vecchi giochi, molti hanno proseguito dritti per la loro strada non capendo. ma i veri appassionati di vg, quelli per cui una ag non è solo un modo come un altro di passare la serata, quelli che sono stati toccati nel profondo dall'esperienza videoludica e si commuovono di fronte alla musica di turrican o al color blu melée (dovrà pur esserci un colore chiamato così, caso mai lo istituisco io biggrin.gif ) finiscono sempre per mettere questo forum nei loro preferiti, perchè quel che succede qui è importante per tutto il mondo dei videogiochi. molti di loro hanno deciso di portare qui il loro contributo, che è in assoluto la ricchezza maggiore di ogi.
non siamo certo gli unici, per carità. anzi la speranza è di promuovere un movimento in tal senso, seguendo l'esempio che anche noi abbiamo trovato all'estero.

la peculiarità di ogi, rispetto a molte altre esperienze è quella di puntare sulla creazione di una community di oldgamers, che possa trasformare la passione per i vg e la voglia di confrontarsi tra appassionati in pensiero costruito ed azione.

leggere una discussione come quella dell'amico brujah (che qui ci capita ormai raramente, purtroppo) riempie il cuore di gioia, perchè fa capire che il tempo e le energie di chi fin'ora ha contribuito a ogi hanno un grande valore per chi ama i vg


--------------------
I know I shouldn't have anything to do with you, but there's something about your weakness and ineptitude that I find infectious. e.m.
 
Guybrush Threepw...
messaggio27 Jun 2006, 01:02
Messaggio #12



Gruppo icone

Gruppo: Founder
Messaggi: 1.130
Iscritto il: 3 August 05
Da: Isola di Melée
Utente Nr.: 1.789
BGE Monkey Island 2
SO Linux




CITAZIONE (sissi1388 @ 21 Jun 2006, 17:37) *
COME SI FA A DIRE CHE SI PIRATA QUALCOSA CHE NON PUO' ESSERE COMPRATO, PERCHE' NON E' IN COMMERCIO.


Ciao Sissi,

prima di scrivere qualunque cosa in merito alla tua discussione, vorrei ringraziarti per aver sollecitato una discussione che, per certi aspetti, costituisce il nucleo fondante della nostra community.

La tua domanda é lecita, ma é altrettanto lecita a mio avviso una considerazione. Il fatto che esista solo un mercato secondario (quello dell'usato, per usare termini meno complicati) per alcuni videogame, non esclude ne giustifica la presenza della pirateria in quel mercato. Questo é un fenomeno che non accade solo nel mondo dei videogame, ma che a differenza di altri fenomeni simili assume connotazioni affatto diverse. Prendiamo ad esempio un'orologio Rolex ® o una borsetta di Prada ®. Sappiamo tutti (é inutile negarlo) che in giro ci sono copie "pirata" di questi oggetti. Quello che però tutti (o perlomeno gli intenditori) sappiamo, é che queste copie il più delle volte non sono neanche avvicinabili ai rispettivi originali. La replica di un Rolex ® non ha lo stesso meccanismo di precisione, gli stessi materiali preziosi e soprattutto non ha la stessa resistenza dell'originale. Potremmo dire la stessa cosa per una borsa "griffata", ma stenteremmo a trasferire completamente questo ragionamento su di un videogame. Manuali e scatole da collezionisti a parte, giocare un videogame su di un supporto originale o copiato non fa differenza. Il videogame copiato ti da le stesse emozioni di un videogame originale. In una battuta, l'esperienza di consumo delle due tipologie di prodotto (originale e copiato) e molto simile. Questo mi porta a considerare che, in assenza di una normativa a tutela del copyright, il mercato di massa potrebbe reggersi abbastanza agevolmente sulle copie, permettendo così una maggiore divulgazione delle opere seguita però anche da una loro "svalutazione" in termini economici e da un livellamento verso il basso della percezione della qualità dei videogame. Lo stesso fenomeno si sta realizzando nel settore dei libri dopo l'avvento delle fotocopiatrici. Se ho la possibilità di consultare migliaia di fonti gratuitamente, e non c'é un mercato che attraverso il prezzo mi aiuta a comprendere quale di queste sia la migliore, non sarò in grado di poter scegliere quale di quelle fonti sia la più adatta per me, e sarò costretto a dedicare ore ed ore alla ricerca del testo migliore.


CITAZIONE (sissi1388 @ 21 Jun 2006, 17:37) *
Se lo trovassi originale lo comprerei, il problema è che non si trova originale!!!!


Volendo lo si può trovare (basta vedere le varie aste su E-bay). Quello che scoccia la maggior parte delle persone é che però il prezzo di questi articoli, dato il loro valore storico e culturale, raggiunge spesso livelli ragguardevoli e talvolta irraggiungibili

CITAZIONE (sissi1388 @ 21 Jun 2006, 17:37) *
Invece di controllare qui, perchè non vanno su ebay dove ci sono centinaia di annunci di giochi appena usciti e già piratati? Forse perchè ebay su quegli annunci ci guadagna comunque!!!!


Anche questa é un attività deprecabile che dovrebbe essere in qualche modo inibita. La pirateria, intesa come una sorta di "esproprio proletario" ha purtroppo l'effetto di "volgarizzare" tutto quello che riesce a raggiungere. Che valore avrebbe un mobile Luigi XVI se tutti ne avessimo in casa uno, o se potessimo ottenerlo pagando pochi Euro? A volte la bellezza delle cose sta proprio nel poterne valutare la rarità e, in questa, l'inestimabile valore. Snobbando la pirateria riusciremo a dare il giusto valore all'opera intellettuale dell'uomo, di cui il software ne é un'espressione.

OGI é anche questo. Una community dove i videogame, prima ancora di essere copiati, vengono analizzati, recensiti, discussi e quindi apprezzati e valutati. E probabilmente, se la maggior parte di noi si fosse fermata a copiare videogame, non saremmo qua a parlarne come normalmente si parla di quadri, macchine sportive, gioielli ed altre cose "di valore"...


--------------------
Che strano; ho sempre pensato che il proprietario dello Scumm Bar fosse un tizio di nome "Ron"
 
Beren Erchamion
messaggio3 Jul 2006, 10:19
Messaggio #13



Gruppo icone

Gruppo: Founder
Messaggi: 11.616
Iscritto il: 11 July 03
Da: Dor Firn-i-Guinar
Utente Nr.: 27
The Political Scientist

BGE The Secret of Monkey Island
Playing Keyboard Music 5
SO Mac OS




CITAZIONE (guybrush_threepwood @ 27 Jun 2006, 02:02) *
La pirateria, intesa come una sorta di "esproprio proletario" ha purtroppo l'effetto di "volgarizzare" tutto quello che riesce a raggiungere. Che valore avrebbe un mobile Luigi XVI se tutti ne avessimo in casa uno, o se potessimo ottenerlo pagando pochi Euro? A volte la bellezza delle cose sta proprio nel poterne valutare la rarità e, in questa, l'inestimabile valore. Snobbando la pirateria riusciremo a dare il giusto valore all'opera intellettuale dell'uomo, di cui il software ne é un'espressione.
Giù il cappello, sacrosanta osservazione.
Ma è un lato della medaglia.
Nell'altro lato vedo che la rarità di autentici capolavori indimenticabili del videogaming è pericolosa.
Il loro valore dipende (anche) dalla loro rarità, ma un valore di mercato non necessariamente esprime il valore intrinseco di un VG o di un qualsiasi altro bene, ma solo quello apparente (anche se, per molti, non c'è distinzione tra questi ultimi due...).
Ma non è questo il cuore del mio ragionamento.
Il nocciolo è che, se una cosa è rara, sì, la si apprezza e gode di più nel possederla e usarla, ma la stessa rarità ne mina alla base l'ambizione alla sua salvaguardia.
Da economista non puoi aver dimenticato l'equilibrio di Nash.
Il collezionismo realizza il parodosso del prigioniero nella teoria dei giochi.
La salvaguardia che intendo io, ammesso sia possibile, cerca di superarlo.


--------------------
«L'anima del piacere è nella ricerca del piacere stesso».
 
The Ancient One
messaggio3 Jul 2006, 14:22
Messaggio #14



Gruppo icone

Gruppo: Admin
Messaggi: 30.091
Iscritto il: 18 April 04
Da: Britannia
Utente Nr.: 1.377
pulley-in-the-middle

BGE Ultima 7
Playing Ultima 7: "Il Portale Oscuro" IN ITALIANO!

Dungeon Master 1 (PC - DosBox)
Sonic (Wii)
Runaway (PC)

SO WinXP




CITAZIONE (Beren Erchamion @ 3 Jul 2006, 11:19) *
CITAZIONE (guybrush_threepwood @ 27 Jun 2006, 02:02) *

La pirateria, intesa come una sorta di "esproprio proletario" ha purtroppo l'effetto di "volgarizzare" tutto quello che riesce a raggiungere. Che valore avrebbe un mobile Luigi XVI se tutti ne avessimo in casa uno, o se potessimo ottenerlo pagando pochi Euro? A volte la bellezza delle cose sta proprio nel poterne valutare la rarità e, in questa, l'inestimabile valore. Snobbando la pirateria riusciremo a dare il giusto valore all'opera intellettuale dell'uomo, di cui il software ne é un'espressione.
Giù il cappello, sacrosanta osservazione.
Ma è un lato della medaglia.
Nell'altro lato vedo che la rarità di autentici capolavori indimenticabili del videogaming è pericolosa.
Il loro valore dipende (anche) dalla loro rarità, ma un valore di mercato non necessariamente esprime il valore intrinseco di un VG o di un qualsiasi altro bene, ma solo quello apparente (anche se, per molti, non c'è distinzione tra questi ultimi due...).
Ma non è questo il cuore del mio ragionamento.
Il nocciolo è che, se una cosa è rara, sì, la si apprezza e gode di più nel possederla e usarla, ma la stessa rarità ne mina alla base l'ambizione alla sua salvaguardia.
Da economista non puoi aver dimenticato l'equilibrio di Nash.
Il collezionismo realizza il parodosso del prigioniero nella teoria dei giochi.
La salvaguardia che intendo io, ammesso sia possibile, cerca di superarlo.

Fantastiche queste osservazioni!
Mi chiedo se non potrebbero trovare un posto nel nuovo manifesto. Incluso l'esempio del paradosso del prigioniero!!! hail.gif

Bellissima discussione! L'Osservatorio sta diventando veramente il cuore pulsante di OGI!!!
Prova vivente che la ristrutturazione dei forum ha dato abbondantemente i suoi frutti.


--------------------
 
Tsam
messaggio6 Mar 2008, 09:52
Messaggio #15


The Answer
Gruppo icone

Gruppo: Founder
Messaggi: 22.486
Iscritto il: 13 December 03
Da: Brianza
Utente Nr.: 593
The Answer

BGE Monkey Island 1
Playing Machinarium
SO WinVista

'11




Fitch della Thq si lancia violentemente contro la pirateria: http://punto-informatico.it/2211919/PI/New...l-gaming/p.aspx - http://www.quartertothree.com/game-talk/sh...ead.php?t=42663
La chiusura degli studi di Iron Lore pone l'accento su un mercato pc che in teoria è massacrato dalla pirateria..e dove il successo è questione di millimetri. E' davvero così? più pirateria rispetto alle console? ciao
tsam


--------------------
 
Ravenloft
messaggio6 Mar 2008, 12:27
Messaggio #16



Gruppo icone

Gruppo: Founder
Messaggi: 5.149
Iscritto il: 3 November 03
Da: Barovia
Utente Nr.: 286
Lord of Mists

BGE System Shock 2
Playing Pillars of Eternity
SO Windows7

OGI Supporter




Il discorso pirateria non regge. Il fenomeno modchip è sotto gli occhi di tutti. Anche le console sono piratate, ma ovviamente fanno numeri di gran lunga superiori vista la loro grande diffusione e lo scopo unico a cui son destinate: il gioco.

D'altra parte, la pirateria su PC è sicuramente più feconda in quanto chi possiede un PC, mediamente, è più "smaliziato" rispetto ad un utente che gioca con le console. Inoltre il P2P, maggiore "fonte" della pirateria informatica, su console non è disponibile, anche se chi possiede entrambi PC e Console ovviamente si procura in questo modo anche giochi console.

Personalmente sono contro i prezzi altissimi che siamo costretti a pagare per i VG, ma è anche vero che ci sono persone che piratano anche i titoli, tanto per fare un esempio, FX Interactive venduti in edicola a 19,90€. A quel punto non si può giustificare. Anche io faccio uso di P2P per scaricare giochi, ma la mia politica è leggermente diversa: a me interessa sapere se il gioco in questione è multilingua. In caso positivo, posso risparmiare comprandolo su Play.com rolleyes.gif altrimenti cerco su eBay e infine, come ultima spiaggia, mi dirigo sui negozi online nostrani.

Altro discorso è la chiusura di vari studios. La pirateria non c'entra, ma è una normale conseguenza delle regole di mercato che loro stessi hanno creato, alzando sempre più la "soglia" di rischio. La corsa alla grafica sempre più spinta porta inevitabilmente ad un incremento massiccio dei costi di sviluppo. La conseguenza di tutto questo è la difficoltà per piccoli studi di poter emergere. Quanti giochi oggi non sarebbero mai usciti se non fosse stato per certi publisher. Pensiamo a The Witcher, il miglior RPG del 2007. CD Projekt non aveva certamente i soldi per svilupparlo, e senza il supporto Atari non l'avremmo mai visto. Tra l'altro la grafica non certamente di ultima generazione è una prova lampante di una produzione low-budget, con però ottimi risultati finali. Loro hanno voluto alzare la posta, adesso ne paghino le conseguenze. E le paghiamo anche noi, con titoli sempre uguali e con un numero finale sempre più alto...


--------------------
 
brujah®
messaggio7 Mar 2008, 13:00
Messaggio #17





Gruppo: Gamer
Messaggi: 740
Iscritto il: 23 June 03
Da: L'Aquila
Utente Nr.: 16
Console Master

BGE Spy vs Spy (master system)
Playing ... :(
SO Windows7




Io di solito scarico giochi (1 l'anno :D) per vedere se girano e COME girano.

Mi son rotto le balle di spendere anche solo 10€ e poi non poter giocare... il gioco indietro non lo riprendono e io me la prendo in quel posto.

Nah.

Dopo le fregature con Baldur's Gate e altri vecchi giochi, ora PRIMA scarico e POI compro.

Alle SH non cambia nulla... anzi si, perché così non possono prendere i miei soldi per giochi che non posso sfruttare.
Peggio per loro.


--------------------
 
Max_R
messaggio7 Mar 2008, 15:16
Messaggio #18



Gruppo icone

Gruppo: OldGamer
Messaggi: 2.490
Iscritto il: 30 April 07
Utente Nr.: 6.995
SO Linux




Dio solo sa quanto spendo in videogames! (e posso immaginare che qui il discorso valga per tutti)
Per fortuna o purtroppo non smetterò mai di preferire le copie originali rispetto ai masterizzati perchè la mia è una grande passione che va oltre l'intrattenimento, perchè non riconosco l'usa e getta nel mondo videoludico e perchè non digerisco assolutamente crack, warez vari, emulazioni rmps e tantomeno le periferiche virtuali.
Trovo però assurdo che nessuno ammetta che "la pirateria" (concedendo questa grossa generalizzazione) è il migliore mezzo pubblicitario rolleyes.gif

P.s.
Come de thread iniziale, per taluni giochi non c'è modo di trovare una copia. A quel punto IMHO "tutto è lecito se resta in famiglia". Mi viene in mente l'esempio di Drakan, gioco che in passato mi ha entusiasmato molto. In italia non ne ho mai vista una copia negli scaffali ed una ristampa non c'è mai stata. Ho il gioco originale in inglese, forse un paio di copie scatolate addirittura, ma so che esiste il gioco localizzato in ITA e continuo a cercarlo da una vita ormai. Indipendentemente da tutto (l'ho finito più volte) appena lo troverò vedrò di portarlo a casa.

-Nota per distributori-
Troppi giochi non possono vantare una ristampa. Non c'è un valido motivo che regga, datevi da fare quindi. Non sono eterno.

Messaggio modificato da Max_R il 7 Mar 2008, 15:18
 
Tsam
messaggio2 Apr 2008, 23:57
Messaggio #19


The Answer
Gruppo icone

Gruppo: Founder
Messaggi: 22.486
Iscritto il: 13 December 03
Da: Brianza
Utente Nr.: 593
The Answer

BGE Monkey Island 1
Playing Machinarium
SO WinVista

'11




Rilancio la discussione con questo articolo: http://punto-informatico.it/2243543/PI/New...i-pirati/p.aspx

Link ufficiale: http://www.aesvi.it/cms/view.php?cms_pk=580&dir_pk=902

cosa ne pensate? ciao
tsam


--------------------
 
Ravenloft
messaggio3 Apr 2008, 08:16
Messaggio #20



Gruppo icone

Gruppo: Founder
Messaggi: 5.149
Iscritto il: 3 November 03
Da: Barovia
Utente Nr.: 286
Lord of Mists

BGE System Shock 2
Playing Pillars of Eternity
SO Windows7

OGI Supporter




Finalmente qualcuno apre gli occhi. Inutile perseguire i singoli utenti e spendere milioni di dollari in inutili protezioni. Devono colpire le organizzazioni criminali che lucrano sulla pirateria avendo per di più un sistema di distribuzione piuttosto efficace e a basso costo, tutto sommato. Comunque, ci sono anche persone "normali" che lucrano fortemente sul software pirata, distribuendolo ad esempio nelle università (parlo soprattutto di software molto specifici). Ecco, questi sono i fenomeni da arginare, visto soprattutto che vanno ad alimentare la criminalità organizzata.


--------------------
 
Tsam
messaggio28 May 2008, 11:57
Messaggio #21


The Answer
Gruppo icone

Gruppo: Founder
Messaggi: 22.486
Iscritto il: 13 December 03
Da: Brianza
Utente Nr.: 593
The Answer

BGE Monkey Island 1
Playing Machinarium
SO WinVista

'11




Ciclicamente si torna a parlare di pirateria e di come poterla combattere; si parla sempre poco di diritti degli utenti che, in un modo o in un altro, vengono spesso tralasciati. Ora se il papà di Atari mi tira fuori queste castronerie, davvero, temo siamo arrivati alla frutta: http://punto-informatico.it/2300599/PI/New...a-il-TPM/p.aspx

non discuto infatti il fatto che si voglia guadagnare là dove l'illegalità regna padrona, però capire che un metodo simile ucciderebbe il mercato pc, sfavorirebbe gli utenti e ne traccerebbe l'utilizzo di software, mi paiono problemi scottanti che, magari hanno avuto risposta, ma di cui qui non se ne parla..
ciao
tsam


--------------------
 
brujah®
messaggio28 May 2008, 12:50
Messaggio #22





Gruppo: Gamer
Messaggi: 740
Iscritto il: 23 June 03
Da: L'Aquila
Utente Nr.: 16
Console Master

BGE Spy vs Spy (master system)
Playing ... :(
SO Windows7




Quel tizio ha smesso di capirne di vuggì da un pezzo... atari non c'è più e lui pure ha perso il senno.

Porello.


--------------------
 
Spettro
messaggio28 May 2008, 18:09
Messaggio #23





Gruppo: Gamer
Messaggi: 160
Iscritto il: 4 November 07
Utente Nr.: 10.052
Playing Crysis
Need fo Speed ProStreet

SO WinXP




Perdona il termine, ma è la solita "cazzata".
Impossibile fermare la pirateria, nulla è impossibile da sproteggere o bypassare.
Poi non è per dire...ma è la stessa solfa dei mitici fritz chip ipoteticamente presenti sugli Intel Core Duo....
Cmq io lo ammetto e non me ne vergogno...uso software illegalmente, ma quando un gioco è bello lo compro subito senza pensarci.
In pratica uso come demo il gioco piratato e poi se è davvero il caso acquisto.
Per la cronaca ho circa 250 titoli pc originali.
E' evidente che la mia politica è proficua anche per sviluppatori\distributori\e vari che lucrano!
 
inskin
messaggio28 May 2008, 18:58
Messaggio #24



Gruppo icone

Gruppo: Founder
Messaggi: 8.898
Iscritto il: 1 November 03
Da: La Stanza
Utente Nr.: 270
The Liver

BGE Ico
Playing Skyrim
SO WinXP




Anche se fermare la pirateria è impossibile sicuramente si sta facendo e si farà moltissimo per ridurla e questo è bene perchè per uno Spettro che compra ciò che prova (anche se pure il tuo comportamento è criticabile sotto diversi aspetti), ce ne sono 10.000 che giocano le copie senza pensare neanche lontanamente di spendere soldi (o magari ne spendono una caterva in supporti vergini per copie di giochi che proveranno sì e no una volta, ma questa è un'altra storia).

Ciò che è male, e che sta già accadendo, è che come sempre per poter fermare qualcuno che si comporta illegalmente si colpiscono molte più persone che operano nella più assoluta legalità:
Sono ormai cosa nota sia i danni provocati da alcuni tipi di protezioni per PC, sia l'esclusione di alcune Xbox360 dal Live nonostante non montassero alcuna modifica.

L'andazzo generale poi, ovvero un progressivo allontanamento fra utenza e produttori con questi ultimi sempre più preoccupati di nascondere software impiccioni e non dichiarati negli acquisti dei primi (cosa che non esito a considerare un vero e proprio danno, oltre che un'illegalità pari se non peggiore di quella che vorrebbe evitare), mi fa pensare che Bushnell per quanto annebbiato dai fumi dell'alcol non vada poi così errato nel prevedere il nostro destino, ovvero una massa di giocatori sempre più sotto controllo (e sempre più guidati nelle proprie scelte).


--------------------

C.A. Wii: 2742 1608 0684 2324
C.A. Mario Kart Wii: 1375 7877 2140
C.A. Super Smash Bros. Brawl: 2707 3057 1790
 
Tsam
messaggio28 May 2008, 19:16
Messaggio #25


The Answer
Gruppo icone

Gruppo: Founder
Messaggi: 22.486
Iscritto il: 13 December 03
Da: Brianza
Utente Nr.: 593
The Answer

BGE Monkey Island 1
Playing Machinarium
SO WinVista

'11




CITAZIONE (inskin @ 28 May 2008, 19:58) *
L'andazzo generale poi, ovvero un progressivo allontanamento fra utenza e produttori con questi ultimi sempre più preoccupati di nascondere software impiccioni e non dichiarati negli acquisti dei primi (cosa che non esito a considerare un vero e proprio danno, oltre che un'illegalità pari se non peggiore di quella che vorrebbe evitare), mi fa pensare che Bushnell per quanto annebbiato dai fumi dell'alcol non vada poi così errato nel prevedere il nostro destino, ovvero una massa di giocatori sempre più sotto controllo (e sempre più guidati nelle proprie scelte).


Il problema grosso è che Bushnell auspica una cosa del genere; ovvero chi solitamente dovrebbe essere dalla parte dei giocatori (gli sviluppatori, non i cattivi - gli editori o i publisher) pensa che la fetta della torta che manca debba essere ottenuta privando gli utenti di X libertà.

Ora, probabilmente è un tentativo destinato a cadere nel vuoto, ma un tentativo come Martin Mystere che presenta un sistema di copia "intelligente", che anche se chiaramente bypassabile (come praticamente gli altri), consiglia in maniera intelligente al giocatore di recuperare il gioco originale è pura utopia? E sottolineo che è stato un ITALIANo (tal Cangini) a proporla, riprendendo la lezione della Lucas vecchi tempi.

Questa imho sarebbe a lotta da intraprendere. Dare invece che togliere. Ciao
tsam


--------------------
 

4 Pagine V   1 2 3 > » 
Reply to this topicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

Modalità di visualizzazione: Normale · Passa a: Lineare · Passa a: Outline


Versione Lo-Fi Oggi è il: 20th February 2019 - 14:22