Benvenuto Visitatore(Log In|Registrati)

2 Pagine V  < 1 2  
Reply to this topicStart new topic
> La Nonciclopedia
TheRuler
messaggio10 Oct 2011, 21:19
Messaggio #26



Gruppo icone

Gruppo: SMod
Messaggi: 11.261
Iscritto il: 20 January 06
Da: Bologna
Utente Nr.: 2.653
Entropologo part-time

BGE AG: Indy3
Arcade: Silpheed
Free Roaming: Shadow of the Colossus
RTS: Praetorians

Playing Magari...
SO Windows7

OGI Supporter




Ti capisco, Yak. Posso affermare che a me in ben più di due occasioni ho dovuto dare fondo alla mia abilità nella disciplina olimpionica matrimoniale del Mirror climbing. Ore per spiegare una vaccata mi hanno costretto ad imparare la seconda più importante disciplina, quella del Tongue Biting.


HAi toccato un fiume di argomenti interessanti, Yak. E mi trovi completamente in accordo.


--------------------
 
Scuotivento.it
messaggio25 Oct 2011, 12:30
Messaggio #27





Gruppo: Gamer
Messaggi: 109
Iscritto il: 15 September 08
Utente Nr.: 14.628
BGE Discworld
SO Windows7




Continua la polemica contro nonciclopedia. La goccia che ha fatto traboccare il vaso è stata la sequenza di battute sulla pagina di Marco Simoncelli (attualmente oscurata).
Le più criticate sono state “Ennesima caduta per Marco Simoncelli. Ma ha promesso che è l’ultima” e Valentino Rossi dopo l’incidente di Sepang si fa coraggio: “È dura ma bisogna passarci sopra”.

Come era prevedibile, vista anche la tempistica delle battute che compaiono a pochi giorni dalla morte di un ragazzo così amato, non sono mancate le critiche verso il sito in questione.
Dalla sua pagina Facebook Vasco richiama le qli interventi di Fiorello e Facchinetti e annuncia interventi legali.

CITAZIONE
I furbetti brufolosi ragazzi non sanno di avere trovato un vero nemico che ha solo tempo e denaro da spendere per andare fino in fondo a questa faccenda. Se è satira o diffamazione lo deciderà un tribunale. dopodichè i danni che chiederò (da devolvere in beneficenza) saranno molto alti. perchè i ragazzi(di nocupedia sono arroganti e perseveranti... nell'errore. qualcuno deve fermarli.

(si tratta solo di accettare di cambiare sottotitolo alla piattaforma!)


TOGLIERE SATIRA E METTERE VOMITO TOGLIERE IRONIA E METTERE ESISTENZIALE


CITAZIONE
BENVENUTI a Fiorello e Facchinetti sulla sponda giusta! LEcco i pensieri di FIORELLO e FRANCESCO FACCHINETTI su quel sito la, quello "ironico"...
FIORELLO: «Mi piacerebbe molto vedere la faccia del vigliacco di nonciclopedia , che ha digitato quella battuta infame. Metti la foto! merda! E chi ha parlato di chiusura! Saro ' libero di insultarli??? O no!!!».
Francesco Facchinetti: «#nonciclopediamerda. #Vasco aveva ragione e gli siamo andati tutti contro. L'infame che ha scritto quella cosa sul #SIC dov'è? #nonciclopediadimerda punto e basta, niente scuse. Se hai un sito come quello, devi controllare i contenuti. Ragazzi devo andare a letto, fate in modo che quello schifo venga tolto da #nonciclopediadimerda, non so come ma facciamolo. Grazie di cuore»......FINALMENTE ARRIVANO ANCHE GLI ALTRI sulla sponda ...scomoda
!!


Ora sinceramente pur condividendo le parole di Fiorello, mi chiedo quali siano le effettive responsabilità dei gestori considerando che gli interventi non sono scritti da una redazione, ma da singoli utenti.


--------------------
Scuotivento.it - Il sito dedicato al magico Mondo Disco
 
Yak
messaggio25 Oct 2011, 13:39
Messaggio #28



Gruppo icone

Gruppo: OldGamer
Messaggi: 1.040
Iscritto il: 19 November 05
Da: Tenochtitlàn
Utente Nr.: 2.628
BGE Planescape: Torment
Playing Gioco a fare l'essere umano.
SO Windows7




Dj Francesco non ha abbastanza neuroni per poter discernere l'uso delle parole in italiano.

A vasco si sta sciogliendo il cervelletto, che è l'ultima parte di sistema nervoso che gli rimane, non commento nemmeno.

Bello l'intervento di fiorello invece.

Che poi a me sta vicenda di "SIC" (o di chiunque di famoso che muore ultimamente) ha veramente rotto i coglioni.

Il Buonismo mi da la nausea. TUtti a piangere, a dire che era un grande, chi ha usato (anche giornali) il termine "EROE", manco fosse il fratello. E' morto un ragazzo di 24 anni qua..tragedia di la..

Oh, è morto in un incidente un PROFESSIONISTA del motociclismo, che lo faceva per fama, soldi e passione.
Sfreccia 300 all'ora su un guscio di metallo... non è bello che la gente muoia ma credo conoscesse bene i rischi. A Momenti dopo Santo Steve Jobs fanno Beato Sic.
 
TheRuler
messaggio25 Oct 2011, 15:32
Messaggio #29



Gruppo icone

Gruppo: SMod
Messaggi: 11.261
Iscritto il: 20 January 06
Da: Bologna
Utente Nr.: 2.653
Entropologo part-time

BGE AG: Indy3
Arcade: Silpheed
Free Roaming: Shadow of the Colossus
RTS: Praetorians

Playing Magari...
SO Windows7

OGI Supporter






E Tomizawa che e' morto qualche mese fa? non mi pare abbia avuto lo stesso trattamento.
A me pare uno scenario molto simile a quando morirono Senna e Ratzembergher.

Tutti i morti sono uguali. punto.

Non puoi indignarti perche' prendono in giro Simoncelli solo perche' lo senti piu' vicino e non indignarti perche' definiscono Auschwitz un parco a tema.
Sono d'accordo anche io con Fiorello, ma il concetto di nonciclopedia si basa su quello di wiki. Mi piacerebbe avere davanti il personaggio che scrive su nonciclopedia, ma solo per chiedergli come gli e' venuto in mente di scrivere certe cose, e non sarebbe una domanda retorica. Vorrei proprio saperlo.

Uno sa cosa trova se va su nonciclopedia; non ci vada, se so che Minzolino dice pu**anate, non lo guardo, se non mi piaccioni i Vanzina, non li guardo, se penso che Libero sia l'equivalente di una pila di carta straccia, non lo compero! Non per questo pero' chi scrive o dice cose su quei media e' esonerato dalle proprie responsabilita'!
Con questo voglio dire che tutto quello che si dice intorno a questi argomenti (il mio post compreso) e' solo fuffa.
Chi ha sbagliato paghera'.


--------------------
 
Gharlic
messaggio25 Oct 2011, 16:00
Messaggio #30


Il Grafobrancio
Gruppo icone

Gruppo: UST Member
Messaggi: 6.608
Iscritto il: 11 February 03
Utente Nr.: 2.151
SO Win2000


Archeologo professionista (50)


D'accordissimo con voi. Io tra l'altro su fb leggevo i commenti sotto la battuta. Erano del tipo:"sulla morte non si scherza, speriamo che la mamma di quello che ha scritto quella roba venga stuprata a sangue..." ecc. ecc.. Ora, se Vasco ha trovato la sua nuova ragione di vita in distruggere Nonciclopedia anziché nell'attesa di un nipotino, beh, la scelta è sua. Però io in tutto questo vedo una grossa violenza e non perché difenda a spada tratta Nonciclopedia (che è un immondezzaio per molti versi al pari dei filmini del Blasco), ma solamente perché Simoncelli era un ragazzo di 24 anni a lavoro. Il fatto che sia morto "inseguendo il suo sogno", e che lo si rimarchi a ingigantire il vuoto che lascia, non solo in chi lo conosce, né negli sportivi (di striscio), ma in tutta l'umanità, la dice lunga sulla deformazione della realtà che tale evento riesce a provocare negli idioti; come a dire che se uno muore "non inseguendo il proprio sogno" vale meno/fa meno pena. Chi entra in una cisterna e ne muore soffocato è sicuramente prima di tutto un coglione, "non aveva a entrarci" immagino molti a dirlo, e soltanto dopo un padre di famiglia. E ancora: io continuo a non capire perché, ammesso che la vita sia un valore, per chi lo professa, molte vite valgono di più di altre o tutte non hanno lo stesso valore.
Quando Spinoza scrisse "In Niger muore un bambino ogni quattro secondi. Del resto si sa che i negri hanno il ritmo nel sangue" molti si scandalizzarono, ma il sig. Vasco se ne rimase zitto zitto. Muore Simoncelli: un solo individuo, si fa una battutaccia simile e vien giù il mondo. Non mi piace questo modo di imporre la giustizia. Non sono mai riuscito a tollerarlo. Parlare allo stomaco delle persone sta alla base di tutti i fascismi.
Il vero tizio fuori posto qua è solo quello che si incazza e mette mano agli avvocati. Poi, ovviamente la battuta di Nonci era pesante e anche loro c'hanno ricamato troppo sopra.


--------------------

«Io ritengo, senza ombra di dubbio, che l'UST sia il miglior gruppo di traduzioni amatoriali che l'Italia abbia avuto negli ultimi 150 anni.» S.B.
 
Capo
messaggio25 Oct 2011, 17:09
Messaggio #31



Gruppo icone

Gruppo: OldGamer
Messaggi: 1.617
Iscritto il: 10 December 03
Utente Nr.: 571
SO WinXP




Libertà, sempre.


--------------------
 
Scuotivento.it
messaggio25 Oct 2011, 17:32
Messaggio #32





Gruppo: Gamer
Messaggi: 109
Iscritto il: 15 September 08
Utente Nr.: 14.628
BGE Discworld
SO Windows7




CITAZIONE (Gharlic @ 25 Oct 2011, 17:00) *
Il fatto che sia morto "inseguendo il suo sogno", e che lo si rimarchi a ingigantire il vuoto che lascia, non solo in chi lo conosce, né negli sportivi (di striscio), ma in tutta l'umanità, la dice lunga sulla deformazione della realtà che tale evento riesce a provocare negli idioti; come a dire che se uno muore "non inseguendo il proprio sogno" vale meno/fa meno pena. Chi entra in una cisterna e ne muore soffocato è sicuramente prima di tutto un coglione, "non aveva a entrarci" immagino molti a dirlo, e soltanto dopo un padre di famiglia. E ancora: io continuo a non capire perché, ammesso che la vita sia un valore, per chi lo professa, molte vite valgono di più di altre o tutte non hanno lo stesso valore.

E' inevitabile che quando viene a mancare un conoscente la sua morte ci lasci un vuoto. Per i personaggi famosi capita qualcosa di analogo, in quanto grazie ai media entrano prepotentemente nelle nostre vite. Non è che la vita dell'operaio valga di meno, solamente non abbiamo avuto modo di conoscerlo, nemmeno indirettamente tramite la televisione, e quindi ci "tocca" di meno perché la sua morte non ha ripercussioni sulla nostra vita.

CITAZIONE (Gharlic @ 25 Oct 2011, 17:00) *
Quando Spinoza scrisse "In Niger muore un bambino ogni quattro secondi. Del resto si sa che i negri hanno il ritmo nel sangue" molti si scandalizzarono, ma il sig. Vasco se ne rimase zitto zitto. Muore Simoncelli: un solo individuo, si fa una battutaccia simile e vien giù il mondo.

Dipende molto se la battuta è fine a se stessa o se c'è un fine di sensibilizzazione dietro. Ad esempio l'ironia di Giobbe Covatta non è volta a denigrare qualcuno, ma piuttosto vuole essere una denuncia su varie tematiche su cui è molto impegnato. Non so se fosse quello il fine, ma la battuta da te citata da Spinoza pone dei punti di riflessione sulla drammaticità delle condizioni di vita in alcune parti del mondo e a mio avviso il luogo comune serve a sottolineare l'indifferenza con cui la parte più ricca affronta il problema. La battuta di nonciclopedia è invece gratuita e irrispettosa nei confronti dei familiari che hanno da poco subito un lutto.

P.S. giusto per completezza aggiungo che anche spinoza è stato al centro di diverse critiche per alcune battute scritte dai suoi utenti sempre in occasione della morte di Simoncelli.


--------------------
Scuotivento.it - Il sito dedicato al magico Mondo Disco
 
Gharlic
messaggio25 Oct 2011, 17:51
Messaggio #33


Il Grafobrancio
Gruppo icone

Gruppo: UST Member
Messaggi: 6.608
Iscritto il: 11 February 03
Utente Nr.: 2.151
SO Win2000


Archeologo professionista (50)


CITAZIONE
E' inevitabile che quando viene a mancare un conoscente la sua morte ci lasci un vuoto. Per i personaggi famosi capita qualcosa di analogo, in quanto grazie ai media entrano prepotentemente nelle nostre vite. Non è che la vita dell'operaio valga di meno, solamente non abbiamo avuto modo di conoscerlo, nemmeno indirettamente tramite la televisione, e quindi ci "tocca" di meno perché la sua morte non ha ripercussioni sulla nostra vita.

Questo è comprensibile. Ma io critico il comportamento di coloro che insultavano la battutaccia di Nonciclopedia e poi quando un "aperto" faceva loro notare che mentre uno moriva in Malesia in Turchia ne morivano migliaia si è sentito rispondere, cito, "Fottesega, loro non erano famosi, Simoncelli sì". Che molti di loro siano dei troll? Non c'è dubbio, ma che tantissimi si siano accodati a questo modo scemo di indignarsi, a questa forma di protesta del "m'incazzo solo quando mi pizzicano forte forte sulla pancia" promuovendo il rispetto della morte e contemporaneamente augurando la stessa agli autori e alle famiglie degli autori di Nonciclopedia, è allo stesso modo senza dubbio. Di tutta 'sta faccenda, alla fine, la battutaccia di Nonciclopedia è la cosa che mi ha disturbato meno. È stata di nuovo la reazione del popolino a farmi ribrezzo, una reazione dissennata e aggressiva, come se i ragazzi di Nonciclopedia avessero tutti i mali del mondo sul groppone. Il risentimento di Fiorello è l'unica misura giusta per chiedere confronto e allo stesso modo dimostrare il proprio sdegno: qua non si vieta di insultare un sito come quello, non è Famiglia Cristiana, però non si può chiedere rispetto per la morte di uno al prezzo della morte di un altro.



--------------------

«Io ritengo, senza ombra di dubbio, che l'UST sia il miglior gruppo di traduzioni amatoriali che l'Italia abbia avuto negli ultimi 150 anni.» S.B.
 
TheRuler
messaggio25 Oct 2011, 18:31
Messaggio #34



Gruppo icone

Gruppo: SMod
Messaggi: 11.261
Iscritto il: 20 January 06
Da: Bologna
Utente Nr.: 2.653
Entropologo part-time

BGE AG: Indy3
Arcade: Silpheed
Free Roaming: Shadow of the Colossus
RTS: Praetorians

Playing Magari...
SO Windows7

OGI Supporter




A proposito di ipocrisia mi viene in mente la collega di un amico che lavora in un ospedale: da quando è diventata fondamentalista cristiana ha cominciato a boicottare tutti gli aborti.


Se la gente che si è indignata per nonciclopedia scoprisse 4Chan cosa succederebbe?


--------------------
 
Yak
messaggio25 Oct 2011, 19:03
Messaggio #35



Gruppo icone

Gruppo: OldGamer
Messaggi: 1.040
Iscritto il: 19 November 05
Da: Tenochtitlàn
Utente Nr.: 2.628
BGE Planescape: Torment
Playing Gioco a fare l'essere umano.
SO Windows7




Non tocchiamo la religione e i medici obiettori, che per quelli veramente ci vorrebbe la legge del taglione.

Il punto in comune però si può facilmente trarre.

Sono tutte persone che vogliono imporre il proprio punto di vista, direttamente o indirettamente, a tutti gli altri. Questo lo trovo intollerabile.

La battuta su nonciclopedia la trovo forte, ma in sincerità, ho anche riso. Non mi sconvolge. La mancanza di rispetto può esserci al più per i familiari e gli amici stretti, non certo per i "FAN".

Inutile rimarcarlo, i fan "CONOSCONO" il personaggio pubblico, non la persona, per tanto dovrebbero "omaggiare e ricordare" il personaggio pubblico, invece si indignano e lo fanno cercando di trattarlo come un familiare, cosa che non è e non sarà mai.
Non potrò MAI piangere per la morte di una persona che ho visto solo in TV o di uno sconosciuto in un paese che nemmeno conosco COME ho pianto per la morte di mio padre, e non ci sono santi è così e basta. Non è cinismo. Non è mancanza di rispetto.

Per il resto mi trovo d'accordissimo con gli interventi precedenti.

Messaggio modificato da Yak il 25 Oct 2011, 19:06
 
Scuotivento.it
messaggio25 Oct 2011, 19:12
Messaggio #36





Gruppo: Gamer
Messaggi: 109
Iscritto il: 15 September 08
Utente Nr.: 14.628
BGE Discworld
SO Windows7




CITAZIONE (Gharlic @ 25 Oct 2011, 18:51) *
Il risentimento di Fiorello è l'unica misura giusta per chiedere confronto e allo stesso modo dimostrare il proprio sdegno: qua non si vieta di insultare un sito come quello, non è Famiglia Cristiana, però non si può chiedere rispetto per la morte di uno al prezzo della morte di un altro.

Diciamo che tra Vasco, Facchinetti e Fiorello non mi stupisce che il commento più condivisibile sia quello di Fiorello.

Sul discorso dell'ipocrisia e del finto moralismo di alcuni commenti sono d'accordo con te.

CITAZIONE (TheRuler @ 25 Oct 2011, 19:31) *
A proposito di ipocrisia mi viene in mente la collega di un amico che lavora in un ospedale: da quando è diventata fondamentalista cristiana ha cominciato a boicottare tutti gli aborti.

Quello da te sollevato è un tema che meriterebbe un approfondimento maggiore.
In italia esiste una legge la famosa 194 che regola l'aborto e tra le altre cose permette ai medici di dichiararsi o meno obiettori in rispetto alle loro credenze religiose.
Leggevo su internet qualche giorno fa la denuncia di alcuni ginecologi che segnalavano come i medici che praticassero aborti venissero discriminati anche dai colleghi e che avessero difficoltà a fare carriera. A questo si aggiungono turni massacranti e impossibilità ad andare in ferie. A peggiorare il quadro alcun ospedali soprattutto nel sud Italia sono privi di reparti che ricorrano all'interruzione di gravidanza e nelle scuole di specializzazione sembra non insegnino più come ricorrere a queste pratiche.
In lombardia in cui da diversi anni il governatore è un esponente di comunione e liberazione è quasi impossibile trovare un medico abortista.
In sostanza per un ginecologo nel nostro paese conviene dichiararsi obiettore alla faccia della presunta laicità dello stato...


--------------------
Scuotivento.it - Il sito dedicato al magico Mondo Disco
 
TheRuler
messaggio25 Oct 2011, 20:32
Messaggio #37



Gruppo icone

Gruppo: SMod
Messaggi: 11.261
Iscritto il: 20 January 06
Da: Bologna
Utente Nr.: 2.653
Entropologo part-time

BGE AG: Indy3
Arcade: Silpheed
Free Roaming: Shadow of the Colossus
RTS: Praetorians

Playing Magari...
SO Windows7

OGI Supporter




CL, hai detto tutto.


--------------------
 
Gharlic
messaggio25 Oct 2011, 21:45
Messaggio #38


Il Grafobrancio
Gruppo icone

Gruppo: UST Member
Messaggi: 6.608
Iscritto il: 11 February 03
Utente Nr.: 2.151
SO Win2000


Archeologo professionista (50)


CITAZIONE
Se la gente che si è indignata per nonciclopedia scoprisse 4Chan cosa succederebbe?

Esatto, è proprio questo il punto. Si è sollevata un'"ondata popolare" di cospicue dimensioni per una, diciamocelo, cavolata. Mentre, d'altra parte, non solo nient'altro ci tange, ma sembriamo non accorgerci neanche. O forse a ragion veduta lo ignoriamo.
Ma tanto chi se ne frega: il fatto è che dalla prossima settimana Simoncelli inizierà a marcire e quella folla, dopo aver rimosso la foto dalla propria immagine profilo, tornerà nel cantuccio in attesa del prossimo illustre morto infamato dalla "satira" internettiana. Fare tanto puzzo per nulla, forse, e dico forse, è ancora più svilente.


--------------------

«Io ritengo, senza ombra di dubbio, che l'UST sia il miglior gruppo di traduzioni amatoriali che l'Italia abbia avuto negli ultimi 150 anni.» S.B.
 

2 Pagine V  < 1 2
Reply to this topicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

Modalità di visualizzazione: Normale · Passa a: Lineare · Passa a: Outline


Versione Lo-Fi Oggi è il: 16th July 2019 - 15:25