Benvenuto Visitatore(Log In|Registrati)

2 Pagine V   1 2 >  
Reply to this topicStart new topic
> Atto 1 - Scena 20, Los Angeles
The Ancient One
messaggio6 Nov 2017, 10:59
Messaggio #1



Gruppo icone

Gruppo: Admin
Messaggi: 28.919
Iscritto il: 18 April 04
Da: Britannia
Utente Nr.: 1.377
pulley-in-the-middle

BGE Ultima 7
Playing Ultima 7: "Il Portale Oscuro" IN ITALIANO!

Dungeon Master 1 (PC - DosBox)
Sonic (Wii)
Runaway (PC)

SO WinXP




10 Novembre 1934

È ormai passata più di una settimana dai funesti fatti avvenuti nella Magione degli Henslowe, nella periferia umida e paludosa di Savannah; ma sette giorni non possono essere sufficienti per cancellare l'orrore di quei giorni, che segneranno per sempre la vostra vita. Le orrende visioni di una bocca che appare sui muri, la pazzia di Edgar Job, il morso sul collo del dott. Udko, l'agguato nel vicolo da parte di una banda di tossici, gli alligatori e... la gamba -persa per sempre- della povera Dorothy Astor. Questa indagine ha sconvolto la vostra vita.

La ciliegina sulla torta? Il ritrovamento degli appunti che Douglas Henslowe aveva nascosto nel cimitero di famiglia.
Il diario di un pazzo o la delirante ricostruzione di una carneficina?
Quale delle due, quel libretto getta una nuova luce sulla vicenda e apre nuove piste di indagine.

Non senza una certa gioia, avete immediatamente abbandonato Savannah (e anche alcuni filoni di indagine, fra cui quello che portava agli assalitori del vicolo), per prendervi qualche breve giorno di pausa, per rimettervi in sesto, curare Dorothy, e riorganizzarvi per la prossima tappa del vostro viaggio: Los Angeles, sulla pista rinvenuta nel diario del "signorino Henslowe".

La pausa vi è servita decisamente per ritrovare un po' di equilibrio e stabilità mentale. E per spiegare ai vostri cari e ai vostri amici il perché di un'assenza tanto lunga e misteriosa. Questa indagine non solo vi sta uccidendo, ma sta anche incasinando tutta la vostra esistenza.
Durante questi giorni di relativa tranquillità (ma anche di grande tumulto interiore) avete parlato nuovamente per telefono con Janet Winston-Rogers. È contenta dei vostri progressi, ma non meno sconvolta di voi. Neppure lei immaginava il guaio in cui si era cacciato suo padre. Mette a vostra disposizione tutte le sue risorse e rinnova il vostro ingaggio, incoraggiandovi ad andare in fondo alla faccenda. Potrete continuare a servirvi gratuitamente del suo aereo privato e vi dice che presto verrete raggiunti da un suo nuovo uomo, che si affianchi a voi nell'indagine.

Non vi resta che partire per... Los Angeles!



Ovviamente l'amputazione della gamba di Dorothy richiederebbe dei tempi di convalescenza molto più lunghi. Tuttavia, se siete tutti d'accordo e purché xabaras giochi bene la menomazione del suo PG, direi di chiudere un occhio e di farla subito tornare in campo con una bella gamba di legno e/o carrozzina. Va bene a tutti?
La gamba di Dorothy, stando alle regole, richiede in realtà solo alcuni giorni di ospedalizzazione. Quindi in realtà secondo il regolamento è del tutto normale che lei torni in campo dopo qualche giorno. Solo rientra con metà dei suoi punti feriti massimi. Il resto li potrà guarire normalmente.
Ecco qua le regole:


Pag. 63:
If your pool is between –6 and –11, you have been seriously wounded. You must make a Consciousness roll.
Whether or not you maintain consciousness, you are no longer able to fight. Until you receive first aid, you
will lose an additional Health point every half hour.
First Aid and serious wounds: A character with the First Aid ability can stabilize your condition by spending
2 First Aid points. However, he can’t restore your Health points.
Even after you receive first aid, you must convalesce in a hospital or similar setting for a period of days. Your
period of forced inactivity is a number of days equal to the positive value of your lowest Health pool score.
(So if you were reduced to –8 Health, you are hospitalized for 8 days.) On the day of your discharge, your
Health pool increases to half its maximum value. On the next day, it refreshes fully.



-------------


LOS ANGELES.

File Allegato  Diorama___LA_Photo_1.JPG ( 127.83k ) Numero di download: 1
File Allegato  Diorama___LA_Photo_2.JPG ( 157.94k ) Numero di download: 0
File Allegato  Diorama___LA_Photo_3.jpg ( 50.56k ) Numero di download: 0
File Allegato  Diorama___LA_Photo_4.JPG ( 106.46k ) Numero di download: 0
File Allegato  Diorama___LA_Photo_5.JPG ( 115.23k ) Numero di download: 0
File Allegato  Diorama___LA_Photo_6.JPG ( 175.36k ) Numero di download: 0
File Allegato  Diorama___LA_Photo_7.jpg ( 68.97k ) Numero di download: 0
File Allegato  Diorama___LA_Photo_8.jpg ( 66.3k ) Numero di download: 0
File Allegato  Diorama___LA_Photo_9.JPG ( 131.81k ) Numero di download: 0
File Allegato  Diorama___LA_Photo_10.JPG ( 112.88k ) Numero di download: 0
File Allegato  Diorama___LA_Photo_11.JPG ( 143.97k ) Numero di download: 0


File Allegato  Diorama___Panoramas_of_LA.JPG ( 171.42k ) Numero di download: 1


File Allegato  Diorama___LA_Fashion.JPG ( 110.64k ) Numero di download: 1


File Allegato  Diorama___LA_Movie_Poster_1.JPG ( 83.84k ) Numero di download: 0
File Allegato  Diorama___LA_Movie_Poster_2.jpg ( 115.46k ) Numero di download: 0
File Allegato  Diorama___LA_Movie_Poster_3.JPG ( 134.02k ) Numero di download: 0
File Allegato  Diorama___LA_Movie_Poster_4.jpg ( 107.65k ) Numero di download: 0



Benvenuti a... Los Angeles!

--------------------
 
The Ancient One
messaggio6 Nov 2017, 11:19
Messaggio #2



Gruppo icone

Gruppo: Admin
Messaggi: 28.919
Iscritto il: 18 April 04
Da: Britannia
Utente Nr.: 1.377
pulley-in-the-middle

BGE Ultima 7
Playing Ultima 7: "Il Portale Oscuro" IN ITALIANO!

Dungeon Master 1 (PC - DosBox)
Sonic (Wii)
Runaway (PC)

SO WinXP




Siete in città. Attendo le vostre mosse.


--------------------
 
Herman Rotwang
messaggio7 Nov 2017, 02:06
Messaggio #3





Gruppo: Gamer
Messaggi: 35
Iscritto il: 6 October 17
Utente Nr.: 21.638
BGE Secret of Monkey Island 2
SO Win98




CARL MEINARDUS

Ho appena congedato la signora Whittingham quando esco faticosamente dal confessionale. Sta ormai scendendo la sera e la luce delle candele e delle lampade che pervade la mia chiesa inizia a farsi via via più flebile man mano che le tenebre avanzano. Qualcosa mi dice che si tratta di un momento metaforico, come se il Male che ho sempre cercato di combattere nel corso di tutta la mia vita di sacerdote, stia fra pochi momenti per diventare sempre più forte e minaccioso.
Lascio la navata alle cure del sagrestano che chiuderà la casa di Dio per la notte.
Una volta ritiratomi nei miei quartieri, il telefono interrompe momentaneamente le mie meditazioni.
”Pronto? Signora Winston-Rogers? Cosa posso fare per lei?”
La donna mi spiega brevemente le sue esigenze… Ha stima di me a causa dei passati servigi che le ho recato e mi domanda di portare la mia assistenza spirituale a un gruppo di persone impegnate in un’importante missione. So che se non fosse importante non me lo chiederebbe, pertanto non ci metto molto ad accettare. Lascerò la gestione degli affari ordinari a padre Jones che saprà sostituirmi egregiamente…
Preparerò i miei oggetti e mi recherò quanto prima nel luogo dell’appuntamento che mi è stato indicato.


Inventario

Abito talare
Borsa
Bibbia
Croce
Rosario
Stola
Flacone con acqua santa
Agenda
Penna stilografica
Documenti
Portafogli con lieve quantità di denaro
 
The Ancient One
messaggio7 Nov 2017, 10:59
Messaggio #4



Gruppo icone

Gruppo: Admin
Messaggi: 28.919
Iscritto il: 18 April 04
Da: Britannia
Utente Nr.: 1.377
pulley-in-the-middle

BGE Ultima 7
Playing Ultima 7: "Il Portale Oscuro" IN ITALIANO!

Dungeon Master 1 (PC - DosBox)
Sonic (Wii)
Runaway (PC)

SO WinXP




Mentre sei in viaggio, rifletti su ciò che sai.

CITAZIONE (Herman Rotwang @ 7 Nov 2017, 02:06) *
La donna mi spiega brevemente le sue esigenze… Ha stima di me a causa dei passati servigi che le ho recato e mi domanda di portare la mia assistenza spirituale a un gruppo di persone impegnate in un’importante missione. So che se non fosse importante non me lo chiederebbe, pertanto non ci metto molto ad accettare.

Janet è una donna ricca, ricchissima. E ogni giorno sembra diventarlo sempre di più. Ha ereditato dal padre e poi ha ereditato dal primo marito. E ora sta con uno degli uomini più ricchi di New York. Fra l'altro a Los Angeles dovresti trovare anche il fratello del suo attuale compagno, un certo Jospeh Westmore (uno sbarbatello viziato e disinibito, dai facili costumi).

Janet non è cattiva, ma probabilmente non si rassegna alla scomparsa prematura del padre e sperpera decine di migliaia di dollari per inventarsi una giustificazione della sua morte.
Questa gente non ha abbastanza fede e quindi non riesce a conciliarsi con la morte.

Non sai molto altro dei tuoi compagni di viaggio: la Dott.ssa Evelyn Malley (una psicologa un po' stramba), Ralph Haas (una specie di topo di biblioteca), Alfred Elliott (un investigatore dalla squallida esistenza), Dorothy Astor (una fotografa menomata), e il Dott. Paul Udko (un medico senza prospettive di carriera).
Questo strano gruppo messo insieme da Janet Winston sembra abbia avuto un grave incidente a Savannah con degli alligatori. Cosa ci facevano dei newyorkesi in una palude resta per te un mistero...

Ci sarebbe un diario scritto di proprio pugno da un amico dei Walter Winston, il padre defunto di Janet. Secondo i tuoi futuri compagni, questo diario è l'indizio chiave da seguire e porterebbe proprio qui a Los Angeles, ad una cassetta di sicurezza di una banca della zona.
Secondo Janet in questo diario ci sarebbero delle prove che qualcosa di strano è accaduto a suo padre, qualcosa legato alla sua passione per l'occulto.

Ed è per questo che ha richiesto il tuo interessamento.
Staremo a vedere.


CITAZIONE
Preparerò i miei oggetti e mi recherò quanto prima nel luogo dell’appuntamento che mi è stato indicato.


File Allegato  Los_Angeles_Airport__1931.jpg ( 229.81k ) Numero di download: 0


Sei atterrato al Mines Field, l'aereoporto di Los Angeles. Solo a Los Angeles potevano dare ad un aereoporto il nome dell'agente immobiliare che ha mediato la vendita del terreno su cui è costruito!
Dall'anno prossimo dovrebbe diventare ufficialmente l'aereoporto della città.

Sei davanti all'Hangar No. 1. Il vento caldo di Los Angeles ti sferza la pelle.

Dove sono gli altri?!?


--------------------
 
Herman Rotwang
messaggio8 Nov 2017, 20:14
Messaggio #5





Gruppo: Gamer
Messaggi: 35
Iscritto il: 6 October 17
Utente Nr.: 21.638
BGE Secret of Monkey Island 2
SO Win98




Scendo dall’aereo e mi guardo intorno un po’ spaesato, stordito dal viaggio e pervaso dalla curiosità su quanto sta per avvenire. Mi avvio a passo rapido verso l’atrio e là mi fermo guardandomi intorno con attenzione.
E’ strano…non vedo nessuna delle persone che mi sono state descritte e che, a quanto disse la signora, avrebbero dovuto essere qui ad attendermi. O almeno, alcune di esse.
La cosa mi pare decisamente strana, ma potrebbe esserci stato semplicemente qualche contrattempo per cui decido di accostarmi al bar e ordino una bevanda ristoratrice e rinvigorente.
Sebbene la temperatura di Los Angeles sia molto più mite di quella a cui sono abituato è pur sempre novembre, per cui mi godo il tepore del liquido che scende giù per la mia gola.
Tutt’a un tratto una figura infagottata e avvolta in una sciarpa pesante sembra scaturire quasi dal nulla. Mi si avvicina cautamente e mi sibila sottovoce e in un tono che non mi piace per nulla: “Padre, dobbiamo parlare! Mi segua in fretta e senza fare troppe storie e vedrà che non se ne pentirà…”
 
xarabas
messaggio8 Nov 2017, 23:25
Messaggio #6





Gruppo: Gamer
Messaggi: 98
Iscritto il: 3 May 17
Utente Nr.: 21.504
SO Sono un BOT, cancellami l'account




Dorothy:

Scendiamo dall'aereo un po' in ritardo.
All'ospedale non mi volevano dimettere, solo la mia insistenza e determinazione con i medici e l'intervento sempre persuasivo della signorina Wilson hanno fatto cambiare idea ai dottori che hanno firmato con riluttanza i documento di dimissione. Certo non mi sono ancora abituata alla protesi, camminando con il bastone zoppico vistosamente ed i dolori, anche se intermittenti, sono ancora lancinanti, ma non potevo far attendere oltre i miei compagni e certamente non mi volevo tirare indietro da questa indagine, adesso che avevo trovato la forza di reagire all'incidente ed affrontare la mia balena bianca (grazie Cromwell).
Quindi con la borsa piena di medicinali, antidolorifici, disinfettanti, bende e tutto quello che mi sarebbe stato utile ho raggiunto i miei compagni all' aeroporto per la partenza verso Los Angeles.

Quando entriamo nell'hangar ci guardiamo intorno, la persona mandata in nostro aiuto dalla signorina Wilson sarebbe dovuta già essere qui.

Con malcelata indifferenza mi muovo tra i miei compagni, ignorando i bassi tonfi del bastone e la protesi di legno e metallo, che nonostante i lunghi pantaloni e la scarpa scura è ben visibile quando fa assumere, con troppa frequenza , angoli innaturali alla gamba.
"Dove andiamo? All'università o intanto vediamo cosa ha nascosto Henslowe nella cassetta di sicurezza?"

[ho una protesi di legno e metallo, attaccata con cinghie di cuoio alla coscia ed al busto. Grazie alla famiglia Wilson una delle protesi più recenti ed innovative nel campo dell'ortopedia. Mi devo comunque muovete con un bastone e devo assumere medicinali per il dolore, cambiare le bende con una certa frequenza e prendere medicinali per evitare infezioni e cancrene. Poi aggiorno l'equipaggiamento]

Messaggio modificato da xarabas il 9 Nov 2017, 11:44
 
The Ancient One
messaggio9 Nov 2017, 10:06
Messaggio #7



Gruppo icone

Gruppo: Admin
Messaggi: 28.919
Iscritto il: 18 April 04
Da: Britannia
Utente Nr.: 1.377
pulley-in-the-middle

BGE Ultima 7
Playing Ultima 7: "Il Portale Oscuro" IN ITALIANO!

Dungeon Master 1 (PC - DosBox)
Sonic (Wii)
Runaway (PC)

SO WinXP




La parola "boom" non è sufficiente a descrivere la crescita esplosiva avuta dalla California (e da Los Angeles per prima) negli anni '30. Nel decennio fra gli anni '20 e i '30 la popolazione della città è passata da 500.000 abitanti a oltre 1.200.00!

A differenza di New York e delle altre metropoli della costa orientale, però, qui la popolazione è rarefatta, distribuita su una superficie molto più vasta. E c'è una fitta rete di autostrade e ferrovie che unisce il centro della città con i municipi secondari in periferia (San Pedro, Hollywood, Eagle Rock, ecc.) e con le cittadine limitrofe (Long Beach, Glendale, ecc..).

Un tratto distintivo di questo grande agglomerato urbano è l'altezza degli edifici, limitata per legge a 50 m, proprio per prevenire il rischio di terremoti. Tutti a Los Angeles attendono il Big One, il terremoto che raderà al suolo tutta la California lungo la Faglia di Sant'Andrea.
L'unica eccezione a questo limite di altezza dei palazzi è la City Hall (il municipio), che svetta maestoso con i suoi impressionanti 28 piani d'altezza.

Il vero elemento di svolta per Los Angeles è stata la costruzione del grande acquedotto.
Ora Los Angeles (e un po' tutta la California) è forse la città più di frontiera del paese. Oltre l'80% della popolazione non è nativa del luogo, ma arrivano da ogni parte degli States e del Messico. LA è una delle prime metropoli cosmopolite del mondo.
Molti degli abitanti lavorano nella finanza, ma c'è anche una piccola industria in espansione legata al cinema.



CITAZIONE (Herman Rotwang @ 8 Nov 2017, 20:14) *
Tutt’a un tratto una figura infagottata e avvolta in una sciarpa pesante sembra scaturire quasi dal nulla. Mi si avvicina cautamente e mi sibila sottovoce e in un tono che non mi piace per nulla: “Padre, dobbiamo parlare! Mi segua in fretta e senza fare troppe storie e vedrà che non se ne pentirà…”

Il bar in cui ti trovi è gremito di persone. Per lo più messicani che lavorano come facchini all'aeroporto.

Nonostante la latitudine fa freddo, ma non così tanto da dover indossare una sciarpa.
Ma chi cavolo è questo?
Cerchi di scrutarlo meglio, osservando i suoi occhi che spuntano da dietro la sciarpa.
Sono iniettati di sangue. E le rughe intorno agli occhi particolarmente scavate, come di chi è malato o ha passato gran parte della sua vita alle intemperie.

Il tipo insiste, in un inglese imperfetto che tradisce un rozzo accento messicano [... un messicano con una sciarpa...?!?]: "Sei nuovo in città... Vieni con me... Io ho la roba, quella buona... e poi anche tanti indirizzi di belle pollastrelle."

Cosa? Ti sta offrendo della droga? E del sesso a pagamento? Ad un prete?!?
È mai possibile?
In che razza di città sei capitato?

E, soprattutto, cosa gli rispondi ora?


CITAZIONE
E’ strano…non vedo nessuna delle persone che mi sono state descritte e che, a quanto disse la signora, avrebbero dovuto essere qui ad attendermi. O almeno, alcune di esse.

Mentre conversi con lo spacciatore messicano, fuori dalla vetrina del diner in cui ti eri sistemato vedi una ragazza di colore che indossa pantaloni lunghi e che ha tutta l'aria di essere appena arrivata. Ti colpiscono i suoi pantaloni lunghi, difficilmente si vedono indosso a delle signore.
Hai pochi dubbi: è la fotografa.


CITAZIONE (xarabas @ 8 Nov 2017, 23:25) *
"Dove andiamo? All'università o intanto vediamo cosa a nascosto Henslowe nella cassetta di sicurezza?"

Un'intera città vi aspetta e l'investigazione potrebbe iniziare in qualunque luogo. È una bella sensazione. E l'aria qui è decisamente migliore di quella che c'era a Savannah.

Forza!


--------------------
 
Herman Rotwang
messaggio9 Nov 2017, 20:47
Messaggio #8





Gruppo: Gamer
Messaggi: 35
Iscritto il: 6 October 17
Utente Nr.: 21.638
BGE Secret of Monkey Island 2
SO Win98




Rimango decisamente sconcertato di fronte alle profferte del figuro, tanto che sulle prime non so nemmeno cosa rispondere.
Di fronte alle sue reiterate insistenze riesco ad acquisire nuovamente il controllo e gli replico con calma.
"Figliolo, forse non hai ben notato con chi stai parlando. Quanto proponi è sconveniente per un laico e lo è infinitamente di più per uno come me. Va' in pace e medita sui tuoi comportamenti. Io pregherò anche per te."
In quale immonda sentina di vizi sono capitato? Il mio primo approccio con la città degli angeli è tutt'altro che angelico, anzi: potrei definirlo a tutti gli effetti come un luogo ove i seguaci di Satana abbondano.
Mentre discuto col figuro, comunque, percepisco qualcosa con la coda dell'occhio. Focalizzando meglio la mia attenzione verso l'esterno, mi accorgo di una persona che cammina faticosamente zoppicando fuori dal locale. Da come si muove e dal suo aspetto fisico credo quasi certamente che sia la scrittrice del gruppo che devo incontrare, quella che ha subito quel terribile incidente...
Povera creatura! Se posso le sarò di sollievo recandole la luce e la consolazione di Cristo nella sua ora più oscura.
Avendo visto una delle persone che devo incontrare, mi alzo in fretta, con ulteriori poche parole mi congedo sbarazzandomi del messicano, lancio qualche moneta alla cassiera e cerco di uscire fuori per raggiungerla con la massima velocità possibile prima che si allontani dal mio campo visivo.
 
xarabas
messaggio9 Nov 2017, 23:33
Messaggio #9





Gruppo: Gamer
Messaggi: 98
Iscritto il: 3 May 17
Utente Nr.: 21.504
SO Sono un BOT, cancellami l'account




Dorothy:

Vedo un uomo correre verso di me, noto il colletto, un prete. Che sia lui l'uomo inviato dalla signorina Wilson? Corre, come se ci fisse bisogno di correre per raggiungerli, mi guardo sconsolata la gamba che non c'è più.appogiandomi al bastone attendo che arrivi.
"Salve padre, Dorothy Astor, sono felice che lei sia qui" Dio aiutami.
 
Fantasya
messaggio9 Nov 2017, 23:56
Messaggio #10





Gruppo: Gamer
Messaggi: 867
Iscritto il: 29 July 12
Utente Nr.: 19.485
SO Sono un BOT, cancellami l'account




Il tempo trascorso in areo fu malinconico ma ero determinata ad andare in fondo a questa storia. Prima di partire ripensai a tutti i pericoli che abbiamo affrontato e decisi di aquistare una pistola; il pensiero mi faceva orrore ma sentivo la necessitò di essere pronta a difendermi, chissà cos'altro ci aspettava. Scelsi un arma piccola, menegevole e facile da nascondere, per questo scelsi una Webley & Scott. "Quando tutto questò sarà finito la retituirò" dissi tra me e me.
Poco dopo essere scesa dall'aereo vidi la fotografa e un prete che si avvicinava a lei, era la persona nuova del gruppo?.
 
The Ancient One
messaggio10 Nov 2017, 09:18
Messaggio #11



Gruppo icone

Gruppo: Admin
Messaggi: 28.919
Iscritto il: 18 April 04
Da: Britannia
Utente Nr.: 1.377
pulley-in-the-middle

BGE Ultima 7
Playing Ultima 7: "Il Portale Oscuro" IN ITALIANO!

Dungeon Master 1 (PC - DosBox)
Sonic (Wii)
Runaway (PC)

SO WinXP




CITAZIONE (Herman Rotwang @ 9 Nov 2017, 20:47) *
"Figliolo, forse non hai ben notato con chi stai parlando. Quanto proponi è sconveniente per un laico e lo è infinitamente di più per uno come me. Va' in pace e medita sui tuoi comportamenti. Io pregherò anche per te."

Gli occhi del messicano, che prima sembravano un po' spersi, adesso ti danno la sensazione di essere carichi di odio.

"Asfadast"
Mugugna delle parole da sotto la sciarpa. Non le capisci.

Vedi che nella mano destra aveva una strana fialetta, piena di un liquido scuro. Se la rimette in tasca in tutta fretta e si allontana. Il cliente non ha abboccato.
Quando se n'è andato, nell'aria resta per qualche secondo un insolito odore pungente di muschio.



CITAZIONE (xarabas @ 8 Nov 2017, 23:25) *
"Dove andiamo? All'università o intanto vediamo cosa ha nascosto Henslowe nella cassetta di sicurezza?"

Questa è la domanda centrale. Per far ripartire rapidamente il gioco dopo la lunga pausa, apro contemporaneamente entrambe le scene.
Le due scene si svolgono in due giorni separati. Quindi tutti i PG possono partecipare ad entrambe contemporaneamente.
Vi ricordo che ogni giocatore, se lo desidera, può postare in entrambe ogni giorno.
Questa scena 20 resta aperta per conoscere il nuovo PG e riassumergli le scoperte salienti fatte fin qui. Nonché per pianificare eventuali altre mosse iniziali a Los Angeles.
Proprio come facemmo a Savannah, vi invito anche a decidere dove alloggiate (tipo di alloggio e se ci andate tutti insieme e che tipo di stanze prendete)

QUINDI:
1) Presentarsi e spiegare al prete brevemente i progressi fatti
2) Scegliere l'albergo
3) controllare l'inventario dei PG
4) scegliere eventuali altre mosse
5) Scena 21 = La cassetta di sicurezza
6) Scena 22 = L'UCLA


--------------------
 
Festuceto
messaggio10 Nov 2017, 17:30
Messaggio #12



Gruppo icone

Gruppo: Oldgame Editor
Messaggi: 1.669
Iscritto il: 4 February 14
Da: Napoli
Utente Nr.: 20.293
BGE The Secret of Monkey Island
Playing Doom & Destiny Advanced (Android)
Deponia (Windows)
Il Giardino Incantato

SO Altro


Spolveratore (1)


Alfred Elliot:

Trascorsi il viaggio in aereo sonnecchiando, una bella boccata d'aria, l'ultima, di rituffarmi in quel mare di merda!
Ma stavolta almeno ero a LA, la città degli Angeli. Certo, Angeli col sombrero...
Sempre meglio degli alligatori!
Alligatori...
Fauci...
Bocche...
Dorothy!
La vidi in lontananza, zoppicava vistosamente, si trascinava come un reduce della Grande Guerra. Ma era solo una ragazza. Solo una ragazza.
Un nodo opprimente alla gola.
La raggiunsi in fretta. L'abbracciai vigorosamente. Non dissi nulla. Non riuscivo a parlare.
Guardai il prete con aria interrogativa. Evidentemente era il nostro "nuovo amico". Gesù, in che trappola si stava cacciando? Non ne aveva idea.

Attesi l'arrivo degli altri per aggiornarlo sulla situazione. Doveva sapere anche lui. Doveva VEDERE. Ne aveva il diritto quel pover'uomo.


--------------------
La vita è un balocco!
 
Fantasya
messaggio12 Nov 2017, 01:04
Messaggio #13





Gruppo: Gamer
Messaggi: 867
Iscritto il: 29 July 12
Utente Nr.: 19.485
SO Sono un BOT, cancellami l'account




"Buongiorno Dorothy, mi dispiace molto" non sapevo cos'altro dire, non aveva scelta, tutto quello che poteva fare era bituarsi alla sua nuova condizione, è una donna forte, c'è la farà. "Buongiorno padre, io sono la Dottoressa Malley. La signora Winston ci ha parlato del suo arrivo. Deve sapere che questi giorni sono stati molti movimentati" dissi mentra camminavato tutti verso un bar lì vicino, con i tavolini all'esterno, era una lunga, strana, inquitante storia quella da raccontare, meglio stare seduti. "Il padre della signora Winston, insieme ad alcuni amici: il povero Douglas, Kullman, Katherine Clark e Mr. Stack., stavano indagando riguardo un culto pagano. Pare che invece di venerare Dio, venerasso un mostro che loro chiamavano La Cosa Dalle Mille Bocche. I cultisti facevano cose che la farebbero impallidire, quindi eviterei i dettagli. Volevano evocare questo mostro. Walter e il resto del gruppo volevano fermarli. L'evocazine doveva avvenire qui, a Los Angeles, in una fattoria. Walter e gli altri erano li ha...salvare il mondo, secondo Douglas, ma scoppiò un un incendio e ci fu una sparatoria. Morirono quasi tutti, Douglas e un cultista sono finiti in manicomio. Abbiamo scoperto che c'è una cassetta di sicurezza a Long Beach, un libro, e una chiave che pensiamo apra la cassetta di sicurezza."
"Padre, deve sapere che scoprire tutto questo è costato molto...abbiamo sopportato agguati cruenti e ferite...Dorothy soprattutto." feci una pausa "Non voglio dissuaderla, ma è giusto che sappia quanto sia pericolosa questa faccenda"

Messaggio modificato da Fantasya il 12 Nov 2017, 01:06
 
Ravenloft
messaggio12 Nov 2017, 12:09
Messaggio #14



Gruppo icone

Gruppo: Founder
Messaggi: 4.960
Iscritto il: 3 November 03
Da: Barovia
Utente Nr.: 286
Lord of Mists

BGE System Shock 2
Playing Pillars of Eternity
SO Windows7

OGI Supporter




Il viaggio sul trabiccolo verso LA... non volli ricordarlo. Ricordavo benissimo, invece, gli ultimi avvenimenti, al culmine dei quali quella povera ragazza ci aveva rimesso una gamba e, con quella, anche la propria giovinezza. Mi offrii di aiutarla a scendere dal coso ma finii probabilmente solo per offenderla, a giudicare dallo sguardo. Non dissi nulla. Avevo le budella già abbastanza attorcigliate per esibirmi in scuse ed elucubrazioni mentali sulla compassione e robe del genere. D'altra parte eravamo imperdonabili... nonostante sapessimo i rischi a cui andavamo incontro accettando quell'indagine. Rischi che prontamente trasmettemmo al nuovo arrivato, un prete, quasi fossero le clausole di un contratto di assicurazione sulla coscienza, già bella sporca di per sé, e non eravamo che all'inizio.

L'aereo era arrivato in evidente ritardo, e questo ci fece sforare l'appuntamento col nuovo compagno che intanto si era diretto al bar lì vicino. A giudicare dalla fretta con cui si diresse verso di noi appena entrati, verso Dorothy... doveva averci riconosciuti. Portai istintivamente la mano verso il petto, per sentire la falsa sicurezza della mia PPK, riposta in una tasca del soprabito appositamente sbottonato nella parte alta. Mi presentai freddamente al prete, il pensiero era altrove, poi iniziò il racconto minuzioso dell'indagine e dei risultati che avevamo conseguito fino a quel momento, meno i dettagli più dolorosi. La ferita sembrava prendermi per il culo quando arrivammo a quella parte della storia, pulsando dannatamente. Oppure era solo una suggestione? Stavo forse impazzendo?

Era il momento di pianificare le mosse successive. Lasciai agli altri la scelta dell'alloggio... Probabilmente sarebbe stato più saggio evitare di dividerci, questa volta. Così decidemmo di seguire le due piste più calde tutti insieme: la UCLA e la cassetta di sicurezza. Non ci saremmo più fatti sorprendere da agguati e alligatori. Non che in una città affollata come Los Angeles sarebbe stato facile incappare negli uni o negli altri... per fortuna.


--------------------
"I've slain many harder foes" - Apollo Diomedes
 
Herman Rotwang
messaggio12 Nov 2017, 19:52
Messaggio #15





Gruppo: Gamer
Messaggi: 35
Iscritto il: 6 October 17
Utente Nr.: 21.638
BGE Secret of Monkey Island 2
SO Win98




I miei nuovi compagni sono onesti con me. Lentamente, dopo che ho avvicinato la donna chiamata Dorothy, incominciano a comparire come se fossero sbucati dal nulla e a presentarsi.
Dalle loro bocche apprendo i dettagli circa le loro passate indagini, quegli stessi dettagli che mi erano stati in parte sottaciuti da colei che mi ha inviato.
C'è molto di più sotto questa storia rispetto a ciò che sospettavo all'inizio.
I miei compagni cercano di ammonirmi e dissuadermi da una ricerca che è già costata loro tanto dolore e sofferenza: è un'agonia che vedo nelle manifestazioni materiali, nelle ferite dei loro corpi, ma anche nelle espressioni che si manifestano sui loro volti.
Ma di fronte alla menzione dei culti segreti alla radice di quanto sarebbe successo non mi posso certo ritirare. E' mio compito di sacerdote fronteggiare le forze demoniache con le mie povere forze e con la mia debole sapienza, quand'anche ciò volesse significare pagare un prezzo molto alto.
Dopotutto non fece Egli lo stesso per tutti noi?
Ascolto con estrema attenzione gli intenti circa le direzioni che l'indagine prenderà in base alle prove raccolte.
Sono l'ultimo arrivato e mi accodo alle decisioni del gruppo, non solo perchè esso ha pagato a carissimo prezzo il diritto di scegliere la strada da intraprendere, ma anche e soprattutto in virtù del ruolo a cui sono stato chiamato.
Infatti, io non mi trovo qui in un ruolo per così dire "attivo". Non sono un'arma (non sono neppure armato in verità, né vorrei esserlo), né ho doti fisiche di particolare rilevanza. Le mie conoscenze potrebbero essere preziose, questo è vero, ma non è nemmeno per quello.
Io qui sono soprattutto un bastone: un sostegno per le anime addolorate, chissà forse perfino spezzate. Potrei rivelarmi inutile nel fronteggiare pericoli, o anche nel risolvere enigmi o individuare indizi. Questo non lo posso sapere. Ma so che quando lo spirito dovesse minacciare di spezzarsi là dovrò essere saldo e resistere per tutti. Quando dovrà essere necessario brandire lo scudo della fede là ci dovrò essere io. E qualora l'unica salvezza possa risiedere nell'aiuto dell'Altissimo tutti insieme - tramite me - dovremo invocarlo e - alla bisogna - confidare nel Suo aiuto e nella Sua forza. E somministrare il suo Perdono...
Orsù, è tempo di mettersi in marcia. Afferro la mia roba e seguo il resto del gruppo....
 
Fantasya
messaggio13 Nov 2017, 15:44
Messaggio #16





Gruppo: Gamer
Messaggi: 867
Iscritto il: 29 July 12
Utente Nr.: 19.485
SO Sono un BOT, cancellami l'account




"Direi di andare in un hotel un pò più decente, o almeno più pulito dell'ultima volta...che ne dite di un tre stelle o due e mezzo, con camere doppie e triple. Ovviamente noi donne in una stanza e gli uomini in un'altra".
 
TheRuler
messaggio13 Nov 2017, 21:05
Messaggio #17



Gruppo icone

Gruppo: SMod
Messaggi: 10.804
Iscritto il: 20 January 06
Da: Bologna
Utente Nr.: 2.653
Entropologo part-time

BGE AG: Indy3
Arcade: Silpheed
Free Roaming: Shadow of the Colossus
RTS: Praetorians

Playing Magari...
SO Windows7

OGI Supporter




Il viaggio era andato benissimo, fino a 10 minuti dall'arrivo a los Angeles. Una serie di vuoti d'aria mi avevano scombussolato le budella.
Appena uscito mi infilai nel primo diners. Non mi sono mai piaciuti questi posti, ma almeno hanno dell'alcoho... "EH!? avete solo Bourbon?! Come sarebbe a dire che questa brodaglia è la biù venduta da queste parti!? Inconcepibile... Mi dia un'acqua tonica. Con del limone, grazie."

I miei occhi avevano appena finito di roteare verso l'alto quando si posarono su una persona. Dire familiare era dire poco, quel cazzo di messicano esagitato si muoveva ed aveva l'esatto aspetto di quegli energumeni che ci avevano fatto la festa usciti dal manicomio. La puzza che emanava era inconfondibile, pungeva fino alla base del cranio.
Non era così grosso ed era solo. Potevo gestirlo. Certo non avevo intenzione di farlo arrabbiare. Almeno non troppo.

"Ehi, tu!"
[INTIMIDIRE][REPUTAZIONE]

Bloccai il suo polso mentre stava infilando in tasca qualcosa che aveva appena cercato di vendere a quel pretucolo. Volevo vederci chiaro.

"Cos'hai di buono in quella tasca?"


--------------------
 
The Ancient One
messaggio14 Nov 2017, 09:41
Messaggio #18



Gruppo icone

Gruppo: Admin
Messaggi: 28.919
Iscritto il: 18 April 04
Da: Britannia
Utente Nr.: 1.377
pulley-in-the-middle

BGE Ultima 7
Playing Ultima 7: "Il Portale Oscuro" IN ITALIANO!

Dungeon Master 1 (PC - DosBox)
Sonic (Wii)
Runaway (PC)

SO WinXP




CITAZIONE (Fantasya @ 13 Nov 2017, 15:44) *
"Direi di andare in un hotel un pò più decente, o almeno più pulito dell'ultima volta...che ne dite di un tre stelle o due e mezzo, con camere doppie e triple. Ovviamente noi donne in una stanza e gli uomini in un'altra".

Decidete di alloggiare al Morgan Hotel, un hotel normale (ben lungi dall'essere una reggia) situato al n° 629 W. della 8th Street.

Almeno stavolta non ci sono le zanzare.

File Allegato  2_Morgan_Hotel_shown_at_629_W._8th_Street__1932.jpg ( 264.86k ) Numero di download: 0


Negli states si fa un gran parlare di questa Los Angeles, ma quella che avete trovato è una città povera e ancora in ginocchio a causa del terremoto.
Certo sta crescendo e sembra ci siano anche un sacco di turisti, ma per ora non è che una cugina lontana della Grande Mela.
Ma è sempre meglio di quel letamaio di Savannah.



CITAZIONE (TheRuler @ 13 Nov 2017, 21:05) *
I miei occhi avevano appena finito di roteare verso l'alto quando si posarono su una persona. Dire familiare era dire poco, quel cazzo di messicano esagitato si muoveva ed aveva l'esatto aspetto di quegli energumeni che ci avevano fatto la festa usciti dal manicomio. La puzza che emanava era inconfondibile, pungeva fino alla base del cranio.

C'è qualcosa in particolare che ti fa dire che abbia un qualche legame con i tipi orientali del vicolo all'esterno del Joy Grove?



CITAZIONE
"Cos'hai di buono in quella tasca?"

Il tipo con uno strattone infastidito allontana la tua mano.

"Ehi, amigo, cosa diavolo sei, un piedipiatti?"

Nel ritrarsi dalla tua presa, la sua sciarpa si allenta e intravedi la sua bocca. Grossa e sdentata, con la mascella che si muove nervosamente.

"Io non cerco guai. E anche tu dovresti starne alla larga."

Con una mano ti allontana, premendoti sul petto. Quindi si volta (dandoti le spalle) e fa per uscire dal diner, gettando uno sguardo di fuoco sul prete.
Tutto il diner ha gli occhi puntati su di te. Cosa fai?



--------------------
 
TheRuler
messaggio14 Nov 2017, 11:35
Messaggio #19



Gruppo icone

Gruppo: SMod
Messaggi: 10.804
Iscritto il: 20 January 06
Da: Bologna
Utente Nr.: 2.653
Entropologo part-time

BGE AG: Indy3
Arcade: Silpheed
Free Roaming: Shadow of the Colossus
RTS: Praetorians

Playing Magari...
SO Windows7

OGI Supporter




CITAZIONE
CITAZIONE (TheRuler @ 13 Nov 2017, 21:05) *
I miei occhi avevano appena finito di roteare verso l'alto quando si posarono su una persona. Dire familiare era dire poco, quel cazzo di messicano esagitato si muoveva ed aveva l'esatto aspetto di quegli energumeni che ci avevano fatto la festa usciti dal manicomio. La puzza che emanava era inconfondibile, pungeva fino alla base del cranio.

C'è qualcosa in particolare che ti fa dire che abbia un qualche legame con i tipi orientali del vicolo all'esterno del Joy Grove?

Meta

Sì, Joseph deve aver sentito le parole in "quella lingua" in risposta al prete. Collegato ai tratti meso-americani e la puzza.
Sono io che in effetti faccio pensare a Joseph di aver già sentito quell'odore pungente.
Nel caso mi fossi sbagliato, lo stesso varrebbe per Joseph (che ricorda male l'odore dell'aggressore con cui ha avuto contato fisico). Troppi scossoni in atterraggio.


[Joseph Westmore]

Mi avvicino leggermente e, cercando di evitare una sua eventuale presa o un suo attacco [FIUTARE GUAI], bisbiglio sommesso, simulando una crisi d'astinenza:
"Non sono piedipiatti. Ho bisogno... ne ho bisogno. Ti prego..."


--------------------
 
The Ancient One
messaggio15 Nov 2017, 09:10
Messaggio #20



Gruppo icone

Gruppo: Admin
Messaggi: 28.919
Iscritto il: 18 April 04
Da: Britannia
Utente Nr.: 1.377
pulley-in-the-middle

BGE Ultima 7
Playing Ultima 7: "Il Portale Oscuro" IN ITALIANO!

Dungeon Master 1 (PC - DosBox)
Sonic (Wii)
Runaway (PC)

SO WinXP




CITAZIONE (TheRuler @ 14 Nov 2017, 11:35) *
Meta

Sì, Joseph deve aver sentito le parole in "quella lingua" in risposta al prete. Collegato ai tratti meso-americani e la puzza.
Sono io che in effetti faccio pensare a Joseph di aver già sentito quell'odore pungente.
Nel caso mi fossi sbagliato, lo stesso varrebbe per Joseph (che ricorda male l'odore dell'aggressore con cui ha avuto contato fisico). Troppi scossoni in atterraggio.

Joseph non può esserne sicuro, però c'è effettivamente una cosa che gli fa accomunare i brutti ceffi del vicolo del Joy Groove con questo spacciatore messicano.
Non è la lingua: quei figuri di Savannah pronunciavano solo parole incomprensibili.
Non è l'etnia: quei luridi assalitori di Savannah avevano tratti orientali, indonesiani o qualcosa di simile.

È... il puzzo.
Tu ti sei trovato faccia a faccia con uno di loro e non lo dimenticherai facilmente, quell'odore pungente che avvertisti, mentre lui tentava di strangolarti selvaggiamente.



CITAZIONE
[Joseph Westmore]

Mi avvicino leggermente e, cercando di evitare una sua eventuale presa o un suo attacco [FIUTARE GUAI], bisbiglio sommesso, simulando una crisi d'astinenza:
"Non sono piedipiatti. Ho bisogno... ne ho bisogno. Ti prego..."

No, non ti sembra pericoloso. Ti sembra esattamente chi dice di essere: un viscido spacciatore messicano con una sciarpa lercia che gli copre una parte del viso.
Coraggio, Joseph, non è la prima volta che fai una di queste "transazioni", no?

Lui ti guarda, dall'alto verso il basso. Ha dei sospetti. Evidentemente non sembri un tossico-dipendente, né a giudicare dal tuo vestiario, né a giudicare dal tuo aspetto. Il jet-leg non basta per camuffarti in un drogato.
Ci pensa un attimo su e poi chiude il discorso in modo perentorio:

"Guarda, amico, io non voglio guai."

Si volta e a passo deciso si accinge ad uscire dal negozio.
Il tuo approccio non ha funzionato, lo hai spaventato.


--------------------
 
TheRuler
messaggio15 Nov 2017, 13:38
Messaggio #21



Gruppo icone

Gruppo: SMod
Messaggi: 10.804
Iscritto il: 20 January 06
Da: Bologna
Utente Nr.: 2.653
Entropologo part-time

BGE AG: Indy3
Arcade: Silpheed
Free Roaming: Shadow of the Colossus
RTS: Praetorians

Playing Magari...
SO Windows7

OGI Supporter




[Joseph Westmore]
Sono ferito. Joseph Westmore che non riesce a concludere un affare con un balordo di tale risma? "Inconcepibbile".
"Aspetta, sono qui per affari ed ho bisogno di aiuto. Quel tipo di aiuto che solo tu puoi darmi."

Mantengo contatto visivo e cerco di non alimentare i suoi timori. Sono un pessimo attore ma ho altre frecce al mio arco.
Utilizzo 1 punto [Contrattare] ed 1 punto [Rassicurare].

"Il mio nome è Cento, e se saprai aiutarmi ti presenterò anche il mio amico Duecento..."

Stando attento a non mostrargli le mie armi aprendo la giacca riesco a far fuoriuscire dal taschino il malloppo di dollari che mi porto dietro.
Sono sicuro che lo abbia visto e che sia passato inosservato alla maggior parte degli altri avventori.


--------------------
 
The Ancient One
messaggio16 Nov 2017, 19:39
Messaggio #22



Gruppo icone

Gruppo: Admin
Messaggi: 28.919
Iscritto il: 18 April 04
Da: Britannia
Utente Nr.: 1.377
pulley-in-the-middle

BGE Ultima 7
Playing Ultima 7: "Il Portale Oscuro" IN ITALIANO!

Dungeon Master 1 (PC - DosBox)
Sonic (Wii)
Runaway (PC)

SO WinXP




CITAZIONE (TheRuler @ 15 Nov 2017, 13:38) *
"Il mio nome è Cento, e se saprai aiutarmi ti presenterò anche il mio amico Duecento..."

Stando attento a non mostrargli le mie armi aprendo la giacca riesco a far fuoriuscire dal taschino il malloppo di dollari che mi porto dietro.
Sono sicuro che lo abbia visto e che sia passato inosservato alla maggior parte degli altri avventori.

Joseph Westmore conclude sempre un affare, quando gli si para davanti.

Joseph e il messicano escono dal diner; non si fanno affari in un negozio qualsiasi.
Dalla vetrata del locale vedete i due scambiarsi qualcosa con fare molto furtivo. L'affare sembra concludersi.



"Amigo, tieni."

Apre il palmo della mano dall'incarnato olivastro e ti mostra una bustina: cocaina.
Non è la prima volta che la vedi: è un alcaloide che si ottiene dalle foglie della coca, difficilissimo da reperire, ma non qui a Los Angeles evidentemente.
Dicono che venga dal Sud America... È un vero sballo.

Però... non sei venuto a Los Angeles per drogarti. Oppure, sì?

Riaffiora rapidamente il tuo impulso. La voglia di evasione, la fuga dalla noia...
Sì, forse ci vorrebbe qualcosa per dimenticare quegli alligatori.


--------------------
 
TheRuler
messaggio19 Nov 2017, 12:39
Messaggio #23



Gruppo icone

Gruppo: SMod
Messaggi: 10.804
Iscritto il: 20 January 06
Da: Bologna
Utente Nr.: 2.653
Entropologo part-time

BGE AG: Indy3
Arcade: Silpheed
Free Roaming: Shadow of the Colossus
RTS: Praetorians

Playing Magari...
SO Windows7

OGI Supporter




[Joseph Westmore]

Quello che "la polvere" può darmi, in questo momento me lo sta già dando questa situazione. Ho provato qualunque tipo di sballo che una società moderna libera da ogni inibizione, e un portafogli bello gonfio, hanno da offrire. Questo è diverso, l'idea di avere una nuova droga, a due passi, mi eccita da morire. Il fatto che non riesca ad ottenerla, quando con i soldi ho SEMPRE comperato tutto... fa vacillare la mia pazienza.
Siamo fuori, in un vicolo, lontano da sguardi indiscreti. Una rapida occhiata in giro e dentro di me: nulla mi impedirebbe di tagliare la gola a questo reietto e prendermi quello che è già mio. Ma...
Non voglio rogne e soprattutto imbrattare il mio favoloso completo.

"Amico mio, credo tu abbia perfettamente capito la mia situazione. Mi hanno parlato di una cosa nuova che gira da queste parti. Una nuova esperienza senza precedenti. Tieniti la polvere, questi soldi sono già tuoi"
Gli infilo nella tasca della giacca il centone che gli avevo promesso.
"Questi invece sono per quella cosa che hai tentato di vendere a quel tizio nel diner. Quella fialetta scura che non ti sei neanche preoccupato di nascondere, perché ci tenevi che vedessi anche io, vero? Mi avevi addocchiato, avevi capito subito che io avevo la grana. Sei un tipo sveglio ed io ho abboccato alla grande. L'ho vista ed io sono ora qui con i soldi."

Joseph utilizza 2 punti per [ADULARE] mentre mostra allo spacciatore i duecento dollari tenedoli tra il pollice e l'indice della mano sinistra.
Nel caso serva un tiro: 5


Sfrego il pollice conto l'indice, facendo ben frusciare la carta. L'odore di dollari riempe l'aria del vicolo.


--------------------
 
The Ancient One
messaggio20 Nov 2017, 09:16
Messaggio #24



Gruppo icone

Gruppo: Admin
Messaggi: 28.919
Iscritto il: 18 April 04
Da: Britannia
Utente Nr.: 1.377
pulley-in-the-middle

BGE Ultima 7
Playing Ultima 7: "Il Portale Oscuro" IN ITALIANO!

Dungeon Master 1 (PC - DosBox)
Sonic (Wii)
Runaway (PC)

SO WinXP




CITAZIONE (TheRuler @ 19 Nov 2017, 12:39) *
"Questi invece sono per quella cosa che hai tentato di vendere a quel tizio nel diner. Quella fialetta scura che non ti sei neanche preoccupato di nascondere, perché ci tenevi che vedessi anche io, vero? Mi avevi addocchiato, avevi capito subito che io avevo la grana. Sei un tipo sveglio ed io ho abboccato alla grande. L'ho vista ed io sono ora qui con i soldi."

Joseph utilizza 2 punti per [ADULARE] mentre mostra allo spacciatore i duecento dollari tenedoli tra il pollice e l'indice della mano sinistra.
Nel caso serva un tiro: 5


Nessuno ferma Jospeh Westmore, sia chiaro.
Il tuo discorso, limpido e preciso, ottiene subito il risultato. Il tizio prende anche gli altri 200 dollari (una fortuna) e tu immagini la bava alla bocca dietro la sciarpa.
Mette la mano in tasca e ti allunga la fialetta.

Hai il sospetto che tutto sia stato architettato per spillarti soldi, ma chi se ne frega?

La rigiri fra le mani: una filetta piccola, artigianale. Sembra uno di quei flaconcini per recuperare i campioni di urina.
Il liquido all'interno però è opaco, come fosse muco.
L'esterno è un po' appiccicoso e odora di muschio. Che strano.


Il messicano ti scruta da dietro la sciarpa e ora sembra avere ancora più fretta di andarsene: "Amigo, capisci bene: non ne ho altra e questa l'ho avuta per puro caso. Lo trovata addosso a mio fratello morto. E non so dove procurarmene altra, amigo. Non mi cercare più, o ti taglio la gola. E non dire a nessuno che te l'ho data io, amigo."

Si avvolge nella sciarpa e si allontana.
Stringe in mano il pacco di dollari che gli hai lasciato. E tu ti trovi solo a guardare quella strana fialetta.

Non vedi in che modo possa essere collegata a Walter Winstone.
Di certo ti sale una voglia assurda di provarla.


--------------------
 
Fantasya
messaggio21 Nov 2017, 15:43
Messaggio #25





Gruppo: Gamer
Messaggi: 867
Iscritto il: 29 July 12
Utente Nr.: 19.485
SO Sono un BOT, cancellami l'account




[Dottoressa Malley]

CITAZIONE
Dalla vetrata del locale vedete i due scambiarsi qualcosa con fare molto furtivo. L'affare sembra concludersi.

Vedo Jospeh e, a scambio concluso, vado verso di lui. "Scoperto qualcosa Jospeh?" allungai la mano "dammi la fiala, io posso farla analizzare. Potresti avere fra le mani la stessa roba che hanno dato a Job, stanno accadendo cose strane a causa di qualche sostanza, e magari, propio di quella che hai in mano."
 

2 Pagine V   1 2 >
Reply to this topicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

Modalità di visualizzazione: Normale · Passa a: Lineare · Passa a: Outline


Versione Lo-Fi Oggi è il: 23rd November 2017 - 18:10