Versione Stampabile della Discussione

Clicca qui per visualizzare questa discussione nel suo formato originale

OldGamesItalia _ Podcast _ [podcast]Calavera Cafè

Inviato da: Tsamil 28 Apr 2013, 21:45

Un nuovo podcast tutto dedicato alle avventure grafiche: http://www.oldgamesitalia.net/notizie/calavera-cafe-podcast-delle-avventure-grafiche-episodio-1

Il primo episodio è pronto per voi biggrin2a.gif

Inviato da: Tsamil 28 Apr 2013, 21:49

CITAZIONE
In questo episodio pilota proveremo ad analizzare le nuove direzioni intraprese dal genere adventure.

PRESENTAZIONE DEL PODCAST:
- Chi siamo? Dove andiamo? Che ci facciamo? Un fiorino!
- Descrizione del contest che consegnerà un buono sconto da spendere su Zodiac Store

RUBRICA ‘NEWS’:
- Il caso Lace Mamba e J.U.L.I.A.
- La chiusura della LucasArts a opera della Disney
- Il diverbio a distanza fra Ron Gilbert e Chuck Jordan su Monkey Island 3

RUBRICA ‘QUEST’:
Il presente e il futuro dell’avventura, i due poli The Walking Dead e Resonance

RUBRICA ‘MUSICALE’:
Ascoltiamo un brano dalla particolarissima colonna sonora di The Dig

RUBRICA ‘OLDGAME’:
Rise of the Dragon e le sue peculiari caratteristiche

RUBRICA ‘TENIAMOLO D’OCCHIO’:
La campagna di raccolta fondi di Dreamfall Chapter

RUBRICA ‘MONOLITH BURGER’:
Saluti finali.

Inviato da: simone_pizziil 29 Apr 2013, 16:20

dove è il commento di THE RULER?

Inviato da: TheRuleril 29 Apr 2013, 19:11

CITAZIONE (simone_pizzi @ 29 Apr 2013, 17:20) *
dove è il commento di THE RULER?

Tsam, questo me lo cacci per cortesia.

Inviato da: Tsamil 30 Apr 2013, 10:48

rotfl.gif

Inviato da: simone_pizziil 30 Apr 2013, 14:24

redcard.gif

Inviato da: TheRuleril 3 May 2013, 02:28

Ecchime. Sono a metà e mi sta piacendo. Siete molto "amici al bar" e sembra di essere lì con voi.
Quando neogeo (mi pare) dice che non vede il motivo per cui Gilbert dovrebbe fare un MI3a visto tutto quello che c'è stato dopo, io rispondo con: "E allora quale senso hanno i reboot cinematografici che tanto stanno andando di moda adesso?"
E' vero, molti hanno solo senso al botteghino, ma un nuovo capitolo firmato Ron Gilbert (se davvero se la sentisse di farlo senza la paura di pestare escrementi puzzolenti) ben venga. Avrebbe per i nostalgici ed appassionati un valore incredibile.
Non è mai venuto in mente a nessuno (frase fatta) che finora abbia avuto paura? Paura di non essere in grado di fare quantomeno uguale a MI2?
Per quanto mi riguarda, se avesse i diritti, RG sarebbe in grado di finanziarsi un kickstarter "MI3a" in 2 ore nette.
Mi dispiacerebbe molto però se la sua voglia di fare si trasformasse in un blocco dello scrittore e buttasse alle ortiche la sua fama di mito dell'immaginario videoludico.

Lo screzio con "Hal Norris" poi... mah! (calci rotanti verdi per tutti)
Gilbert non ha mica detto che dopo MI2 è stata prodotta solo merda... mi pare di aver capito che intendesse "Vi andrebbe se facessi il terzo capitolo che non mi è mai stato permesso di realizzare?"
Differenza c'è. Offendersi mi pare da piccioni. Ma non conosco la storia nei dettagli, quindi probabilmente il piccione sono io.

Baciolemani a don Pizzi.

Inviato da: Diduzil 3 May 2013, 08:53

CITAZIONE (TheRuler @ 3 May 2013, 05:28) *
Gilbert non ha mica detto che dopo MI2 è stata prodotta solo merda...

No, non l'ha detto, ma bisogna capire che lui dice di poter far a meno di tutti i seguiti da QUINDICI ANNI. Non sta dicendo che i seguiti sono merda, ma li delegittima. Se interrogate voi stessi, vi rendete conto che considerate spuri i seguiti non solo perché non sono di Ron, ma anche perché lui da quindici anni dice che non avrebbe proseguito la storia in quel modo e che "gli piacerebbe fare il suo Monkey Island 3". Se lui avesse detto che erano buoni giochi E BASTA, o che era disposto a fare un suo Monkey Island successivo a quelli già fatti, non avrebbe alimentato nei fan la delegittimazione dei seguiti. Dire quelle cose ha un effetto MOLTO più potente che dire "sono cagate": in quel caso risulteresti solo antipatico e con scarsa etica professionale.
E scusate, siamo d'accordo che Ron ha inventato i personaggi, però Monkey Island era della LucasArts e la continuità di casa ce l'ha sempre avuta (c'era un marchio LucasArts anche sul Tales dei Telltale, che tra l'altro sono una costola della LucasArts e l'hanno anche CONSULTATO!). E lo spirito di squadra, la cultura aziendale, a quell'epoca contavano più dei singoli. Curse era così buono e fatto così bene che i nuovi arrivati spesso lo considerano migliore dei primi due: per me ovviamente non è così, ma è significativo che questo accada.
Chuck non è sbottato quindici anni fa nè fino a qualche anno fa, perché fino ad ora almeno erano gli intervistatori a provocare Ron con questa storia. Ora è stato Gilbert ad alimentare di sua sponte, e alla grande, la questione. Per giunta dicendo che vuole possedere il marchio e che non si accontenta manco di una licenza, in pratica impedendo a se stesso di farlo. I toni di Jordan non mi sono piaciuti, e non è la prima volta che non si controlla, ma sulla sostanza lo capisco.
Secondo me Ron lo dice per legare "idealmente" Monkey Island a se stesso (visto che legalmente non ce l'ha), ma non perché realmente lo voglia fare. Per carità, ha il sacrosanto diritto di farlo, ma alla fine cui prodest? Ogni volta che riciccia questa storia, tutto ciò che è "moderno" nella saga perde un altro tassello di legittimità, e contemporaneamente lui torna a essere solo "quello di Monkey Island". E' chiaro che tutti i seguiti furon fatti per tirar su soldi, ma avevano delle cose buone e sono stati fatti con professionalità.
Il circolo vizioso che ha creato con questa storia ha un beneficio: che qualsiasi cosa i seguiti propongano e ai fan non piaccia, questi ultimi possono sempre sperare in una rettifica "ideale". Ma questa rettifica ideale funzionerà alla grande SOLO se il gioco non si farà mai. Se si dovesse fare... il Ron Gilbert di adesso non è più il Ron Gilbert di allora, quindi il suo contributo andrebbe incontro agli stessi rischi ai quali sono andati incontro gli autori dei sequel spuri (?). E mi riferisco ai contenuti, non alla forma, al punta & clicca, alla bassa risoluzione ecc. ecc.
Tutto in stra-IMHO, ovviamente.

P.S.: The Ancient One è da un secolo che dice che Ron ha paura. Ultimamente l'ha detto anche lui stesso:

Se facessi un nuovo punta & clicca, la gente direbbe che non è all'altezza di Monkey Island. Ma non si starebbero realmente lamentando di quello, si lamenterebbero in realtà perché non sarebbe all'altezza della loro nostalgia ventennale di Monkey Island. Non posso competere con una cosa del genere, nessuno può.

In realtà qualcuno ci ha provato a competere, e ci è già riuscito, negli inevitabili limiti. Ora aspettiamo lui. wink.gif
Fatti, non parole, e allora sarò backer.
E se invece vorrà fare altri duemila The Cave, io ci sarò lo stesso. Perché per me rimane un mito anche senza 'sto benedetto Monkey Island.

Inviato da: Tsamil 3 May 2013, 09:55

Meanwhile caro Diduz.. ci hai ascoltati? biggrin2a.gif

Inviato da: Diduzil 3 May 2013, 10:03

CITAZIONE (Tsam @ 3 May 2013, 12:55) *
Meanwhile caro Diduz.. ci hai ascoltati? biggrin2a.gif

Yes, ma avevo commentato su Adventuresplanet. Copio & incollo:

Puntata ascoltata e apprezzata! Non avevo mai approfondito quell'aspetto degli enigmi facoltativi di Rise of the Dragon, l'ho giocato troppo tempo fa. Interessante strada.
Mi piace MOLTO lo sguardo a 360°, nè disperatamente nostalgico nè innovativo oltranzista.

icon_salut.gif

Inviato da: Tsamil 3 May 2013, 10:06

CITAZIONE (Diduz @ 3 May 2013, 11:03) *
CITAZIONE (Tsam @ 3 May 2013, 12:55) *
Meanwhile caro Diduz.. ci hai ascoltati? biggrin2a.gif

Yes, ma avevo commentato su Adventuresplanet. Copio & incollo:

Puntata ascoltata e apprezzata! Non avevo mai approfondito quell'aspetto degli enigmi facoltativi di Rise of the Dragon, l'ho giocato troppo tempo fa. Interessante strada.
Mi piace MOLTO lo sguardo a 360°, nè disperatamente nostalgico nè innovativo oltranzista.

icon_salut.gif

love.gif

Se ci ascolta anche Alpo mi ubriaco biggrin2a.gif

Inviato da: NEO-GEOil 3 May 2013, 10:40

Salve a tutti.

Volevo rispondere ma penso che Diduz lo abbia già ampiamente fatto e direi che sono d'accordo su quello che dice.

Ma poi sei il vecchio Ron mettesse davvero su un Kicktarter non esiterei a finanziarlo. Abbiamo sempre bisogno di avventure! blush.gif

Inviato da: simone_pizziil 3 May 2013, 11:52

In ogni caso i reboot cinematografici per quanto vadano di moda non è affatto detto che abbiano senso o che facciano bene ai film stessi quindi non lo considero un esempio di buon supporto ad una tua tesi caro Rullo

Inviato da: Gnupickil 3 May 2013, 14:01

Oddio, non vorrei che tutto questo sembrasse un attacco atomico contro il povero TheRuler (che ringrazio sentitamente: se al primo giro siamo riusciti a comunicare una certa alichimia, vuol dire che il team funziona e andremo sempre meglio blush.gif ), però ci tenevo a precisare una cosa (integrandola con la risposta di Diduz che mi ha preceduto sul discorso di Jordan):

CITAZIONE (TheRuler @ 3 May 2013, 03:28) *
Gilbert non ha mica detto che dopo MI2 è stata prodotta solo merda... mi pare di aver capito che intendesse "Vi andrebbe se facessi il terzo capitolo che non mi è mai stato permesso di realizzare?"


In realtà nessuno gli ha impedito di fare niente: Ron è andato via spontaneamente dalla Lucas e da che mondo e mondo le proprietà intellettuali restano alla casa che ha permesso agli autori di realizzare il gioco, e lui certamente non sarebbe riuscito a fare due episodi così riusciti senza un validissimo team alle spalle. Funziona così anche al cinema: non è che all'improvviso salta fuori Cameron e dice 'Oh, Alien 3 non rispecchia la mia visione, ho in mente tutta una storia in cui sono tutti vivi e spaccano il culo alla Compagnia' - i diritti restano alla Fox e bisogna farsene una ragione, a meno che l'autore non riesca a ottenerli in qualche modo (è il caso di Lucas sulle sue creature, almeno prima della vendita del malloppone).

A questo punto l'unica possibilità per Ron sarebbe riuscire a ottenere nuovamente i diritti o almeno a sganciare una licenza, cosa che - come ho detto anche durante la puntata - non è impossibile, e i Telltale con Tales lo dimostrano. Se a Ron piace stuzzicare i fan a oltranza va bene, ma che continui a dire 'sì lo faccio, ah no non posso' inventandosi paletti anche quando non ci sono (da 20 anni!) sa un po' di presa in giro. Se fosse davvero determinato a realizzare il gioco probabilmente ci sarebbe riuscito da un pezzo (magari accettando l'idea che un gioco del genere necessità di un team e che non può fare tutto da solo), e magari un giorno si deciderà, ma fino ad allora parliamo di aria fritta e francamente riportare ogni volta qualsiasi sua trollata comincia a stancare blush.gif .

Poi, ehi, gli vogliamo bene lo stesso eh!

Inviato da: Diduzil 3 May 2013, 14:26

CITAZIONE (Gnupick @ 3 May 2013, 17:01) *
francamente riportare ogni volta qualsiasi sua trollata comincia a stancare blush.gif .

Ultimo tweet:

If Gary and I ever make a new Maniac Mansion, I think it's time for an appearance of the long lost brother: Red Tentacle.

smilies3.gif smilies3.gif smilies3.gif smilies3.gif smilies3.gif

Ma io mica ce l'avevo con TheRuler! E' solo che da fan sono un po' deluso... e allora parto in quinta. ghgh.gif

Inviato da: NEO-GEOil 3 May 2013, 14:45

Manco io ce l'avevo con nessuno. blush.gif

Vorrei solo dire che un conto è un reboot di una serie intera, un conto è il reboot di un singolo capitolo di tale serie. Come già scrivevo da altre parti, per quanto riguarda la continuity, un nuovo MI3 oggi ariverebbe fuori tempo massimo. Secondo me non avrebbe senso dopo due seguiti.


Inviato da: AprilSkiesil 3 May 2013, 15:28

Mi intrometto al volo...
Ho scaricato e ascoltato la prima puntata e mi ha fatto compagnia mentre lavoravo per due piacevolissime ore.
Complimenti! Davvero una bella iniziativa!

p.s. Io ho amato tantissimo Rise of the Dragon della Dynamix (e anche Heart of China ... per non parlare di Willy Beamish!!!) ed è un piacere averne sentito parlare ancora!

Inviato da: TheRuleril 3 May 2013, 16:07

E invece io ce l'avevo con tutti voi!!!
ghgh.gif
Discussione interessante, non volevo sollevare vespai!

Come ho scritto la mia era una sensazione. Avevo messo le mani avanti piccionandomi da solo. biggrin2a.gif

CITAZIONE (simone_pizzi @ 3 May 2013, 12:52) *
In ogni caso i reboot cinematografici per quanto vadano di moda non è affatto detto che abbiano senso o che facciano bene ai film stessi quindi non lo considero un esempio di buon supporto ad una tua tesi caro Rullo

e perché no?
Anche io non ho detto che facciano bene, al ricordo idilliaco che abbiamo del film originale (Tron ad esempio), ma se il film incassa bene (come star trek e ultimate spiderman) il loro senso ce l'hanno eccome. Chi siamo noi per dire ad una major "Uè, vai a fare il piadinaro (senza mancare di rispetto ai mitici piadinari romagnoli) invece che produrre film che mi fanno schifo ma ti fanno incassare milioni di dollari!"
In tutti i podcast tiri fuori 'sti cacchio di reboot e dici che non ti piacciono! Ma se il pubblico li vuole perché non darglieli? Stesso vale per i reboot di videogiochi.
Proprio in questo podcast hai ripetuto due volte che l'industria dei videogiochi e quella cinematografica presentano fortissime analogie. Soprattutto per quanto concerne la sceneggiatura e la regia. Sono d'accordo. Tu non più?

Per il concorso Zodiac quelli che non hanno il profilo feisbuc sono tagliati fuoriiii!!!

Inviato da: simone_pizziil 3 May 2013, 19:24

Una volta su Cuore, non so se vi ricordate il giornale satirico,
ci stava un articolo che faceva una lunga discussione sul fatto che la Ferrero
volesse brevettare la "parola" Nutella...

In buona sostanza la conclusione era che Nutella non è un termine che puo
essere bloccato da un tm... perchè Nutella è una parola dell'Umanità-

Purtroppo non è cosi, lo so, ma se Star Trek esiste ed è sopravvissuto
tuitti questi cinquanta anni è per via del fatto che c'è stata una parte dell'Umanità
che lo ha fatto suo. Quindi per quanto loro abbiano il loro diritto di fare cio che
ritengono... io ho il diritto di perseguitare questo schifo con l'obbrobrio blush.gif

Inviato da: TheRuleril 3 May 2013, 20:02

HAHAHA! a me è piaciuto!
.
.
.
(ed ora nella scala di gradimento pizziana sono sceso tra JJ.Abrams e Carlo)


Chi non ha mai letto almeno un numero di Cuore vada a letto senza cena.

Inviato da: MashiroTamigiil 3 May 2013, 20:27

CITAZIONE (simone_pizzi @ 3 May 2013, 12:52) *
In ogni caso i reboot cinematografici per quanto vadano di moda non è affatto detto che abbiano senso o che facciano bene ai film stessi quindi non lo considero un esempio di buon supporto ad una tua tesi caro Rullo

Il problema è che non stanno facendo i reboot giusti.

Inviato da: asterix777il 4 May 2013, 01:42

La storia dei reboot remunerativi e di scarsa qualità è una bella gatta da pelare. E' fin troppo ovvio che lo scopo di una casa cinematografica, discografica, videoludica etc. alla fin fine è tirare su soldi. D'altro canto è palese la bassa qualità media del cinema attuale, che per sopperire alla crisi di idee e alla mancanza di originalità tira fuori vecchie IP e le ripropone. Ma il male non sarebbe questo, perchè in effetti il problema - direi - non è il reboot in sè, che semmai potrebbe avere il merito di rinverdire opere del passato che i giovani non conoscono ed offrirle in una chiave più moderna, tale da invogliarli a recuperare il titolo orginale, e quest'ultimo a sua volta potrebbe godere di una seconda giovinezza. E' proprio un discorso di infima qualità generale: parliamo quasi sempre di prodotti che sono specchietti per le allodole, puntando a sedurre occhi ed orecchie del - per lo più - giovane spettatore, con superbi effetti speciali, proiezioni 3D e gran fracasso stereo-dolby digital sorround EX-7.1, ma ben privi di un'anima (un esempio per tutti: The Avengers).
Ma quando un'azienda sa di poter fare soldi a palate in un certo modo, che funziona, non ci pensa certo mezza volta a riproporre lo stesso canovaccio, tanto quelli che abboccano ci sono. E non mi darebbe tanto fastidio se fosse un modo per ottenere facili finanziamenti per poi realizzare qualcosa di buono; il punto è che non si tratta di episodi isolati: la gran massa dei titoli che escono sono tendenzialmente superficiali e ben poco rivolti alla sostanza. La saga del Signore degli Anelli di Jackson è invece IMHO un bell'esempio di come l'estetica e il gran spettacolo visivo siano messi al servizio di una bella storia con una trama ben narrata (tranne lo 'sbadiglioso' - si può dire?!? - 2° capitolo, che proprio non riesco a mandare giù, si potrebbe saltare a piè pari dal 1° al 3° film!). Certo, qui c'è il vantaggio che la storia già esiste, non l'ha inventata mica Jackson o chi altri abbia sceneggiato la trilogia, ma ciò che è importante è che la grandeur proposta nei film è ben trasmessa allo spettatore, che ne resta affascinato e la vive in ogni sua parte (mi astengo dal fare paragoni con i romanzi originali, non li ho letti).
In pratica, è vero che i produttori mirano - come è sempre stato - a massimizzare i guadagni, ma se c'è tutta questa piattezza in giro è anche colpa di chi ha la bocca buona. E allora se li merita, peccato che gli altri ne subiscano gli effetti.
Scusate lo sfogo, ma la tentazione è stata forte leggendo gli spunti di riflessione.

per gli amici del podcast: mi pare una bella cosa da portare avanti. Mi avete fatto ottima compagnia e più di un sorriso me l'avete strappato. ;)
per gli amici del podcast #2: vergogna: Grim Fandango è del '98! ("... è del '97...", "...ma no, che dici, è del '99...": vergogna!)

Inviato da: Diduzil 4 May 2013, 08:29

CITAZIONE (asterix777 @ 4 May 2013, 03:42) *
per gli amici del podcast #2: vergogna: Grim Fandango è del '98! ("... è del '97...", "...ma no, che dici, è del '99...": vergogna!)

Io avevo deciso di soprassedere. ghgh.gif

Inviato da: NEO-GEOil 4 May 2013, 13:43

CITAZIONE (Diduz @ 4 May 2013, 09:29) *
CITAZIONE (asterix777 @ 4 May 2013, 03:42) *
per gli amici del podcast #2: vergogna: Grim Fandango è del '98! ("... è del '97...", "...ma no, che dici, è del '99...": vergogna!)

Io avevo deciso di soprassedere. ghgh.gif


E perchè hai soprassieduto? Io avrei messo la mano sul fuoco per il 30 settembre 1999!
Se è sbagliato è sacrosanto farlo notare! blush.gif

Inviato da: Diduzil 4 May 2013, 21:27

CITAZIONE (NEO-GEO @ 4 May 2013, 15:43) *
CITAZIONE (Diduz @ 4 May 2013, 09:29) *
CITAZIONE (asterix777 @ 4 May 2013, 03:42) *
per gli amici del podcast #2: vergogna: Grim Fandango è del '98! ("... è del '97...", "...ma no, che dici, è del '99...": vergogna!)

Io avevo deciso di soprassedere. ghgh.gif


E perchè hai soprassieduto? Io avrei messo la mano sul fuoco per il 30 settembre 1999!
Se è sbagliato è sacrosanto farlo notare! blush.gif

Beh, non è mica così grave da un punto di vista non-monomaniacale smilies3.gif , gli anni in fondo erano quelli.

Inviato da: Tsamil 3 Jun 2013, 19:55

E siamo già al secondo episodio! http://www.oldgamesitalia.net/notizie/calavera-cafe-podcast-delle-avventure-grafiche-ep-2

Inviato da: pippoplugil 3 Jun 2013, 21:02

CITAZIONE (Tsam @ 3 Jun 2013, 20:55) *
E siamo già al secondo episodio! http://www.oldgamesitalia.net/notizie/calavera-cafe-podcast-delle-avventure-grafiche-ep-2


Me lo sto già ascoltando, veramente bravi! n5.gif

Inviato da: Gwenelanil 3 Jun 2013, 23:30

Ne ho sentito metà per adesso blush.gif! Spero di sentire la seconda metà al più presto... ottimo lavoro blush.gif!

Inviato da: Tsamil 4 Jun 2013, 07:45

Grazie ad entrambi blush.gif Purtroppo in questo episodio l'infante non si sente ;)

Inviato da: Robert Cathil 4 Jun 2013, 09:24

Complimenti Tsam e complimenti a tutti gli altri! Ho ascoltato l'episodio ieri sera (comodamente a letto: il fatto che non mi sono addormentato a metà episodio, nonostante la stanchezza e l'ora tarda - era l'una passata - la dice lunga sulla bontà dello stesso dry.gif ) e devo dire che vi siete migliorati secondo me rispetto al primo episodio perchè siete andati più nello specifico dei giochi con aneddoti, curiosità e con pareri più particolareggiati. E credo che sia questo quello che vuole l'ascoltatore medio del podcast (che si presume sia un appassionato di a.g e quindi sappia ciò di cui si parla): poca "didattica" (per quello c'è già wikipedia), molto approfondimento-impressioni personali (oltre al "cazzeggio", ovviamente, che non guasta: a proposito, Tsam, mi hai fatto ridere con la storia delle "informazioni riservate" dei backers lol.gif oppure quando, tradendo la natura "democristiana" dei precedenti interventi, hai preannunciato di voler fare polemica lol.gif ).

Ancora una volta ho gradito moltissimo la rubrica dell'ottimo Gnupick sugli old games, visto che, essendomi io approcciato al genere delle a.g. e al gioco su PC in generale piuttosto tardi visto che da piccolo giocavo solo su console (per la cronaca, anch'io sono un classe '82), mi sono perso parecchie perle del passato, che sto pian piano recuperando da qualche anno a questa parte con grande interesse (appassionandomi spesso più che con molti giochi recenti), e devo dire che anche se un podcast per sua natura perde qualcosa in ricchezza di contenuti rispetto a un testo scritto ha però dalla sua quell'effetto "magico" insito nello strumento radiofonico che è quello di stimolare l'immaginazione di più per cui il gioco di cui si parla riesci a visualizzarlo e quasi a "viverlo" nonostante non lo conosci (magari in modo distorto dalla realtà, ma poco importa blush.gif ).
Ah, e mi è piaciuta un sacco anche la rubrica musicale: mi piacerebbe se fosse ancora più lunga-approfondita (visto che l'aspetto musicale delle a.g. è spesso sottovalutato ma in realtà è importantissimo)

Se posso darvi un'imbeccata, in una delle prossime puntate magari potreste parlare di un certo Monkey Island, visto che non lo conosce nessuno... No, scherzo lol.gif Una cosa interessante (la butto lì: prendetela come una semplice idea e niente più, da aggiustare e rielaborare magari) secondo me potrebbe essere un approfondimento sulle differenze e sul rapporto in generale fra due software house alla volta: innanzitutto ovviamente fra le due superpotenze del passato (Lucas e Sierra), mettendo in evidenza motivi di forza e di debolezza di ciascuna delle due, il modo in cui si sono influenzate a vicenda e analizzando l'evoluzione dei loro giochi. Non farei un "duello" perchè non si tratta di stabilire la migliore (visto che entrambe hanno portato un grosso contributo al genere e bisogna onorarle tutt'e due, al di là delle preferenze) ma, tutt'al più un "confronto amichevole" lookaround.gif biggrin.gif E in un'altra puntata si potrebbe passare alla coppia Telltale-Double fine... blush.gif

Inviato da: simone_pizziil 4 Jun 2013, 10:00

Pensa che la rubrica musicale in realtà era stato concepito come stacco tra le sezioni, per dare un po di restoro, un po come facciamo anche in Archeologia Videoludica. Gnupick ci ha certamente messo del suo dando alcune informazioni di base. Però sono d'accordo con te. Forse non amplieremo la rubrica in termini di numero di brano per episodio ma potremmo scegliere sempre con maggior cura gli episodi e poi approfondirli ancora di più proprio per via dell'importanza che la musica e il sound in generale ha nelle AG.
Infatti io non ho molto condiviso le critiche sul brano di The Dig del primo episodio, sebbene musicalmente sono comprensibili, è il valore sonoro atmosferico e il significato relativo alla narrazione che fa sempre testo.
Comunque grazie del suggerimento.

Per quanto riguarda gli scontri focali, se si tratta di analizzare le differenze e i raffronti tra due logiche diverse, si farà, sicuramente, ma non ora... blush.gif

Grazie del super commento e il fatto che non ti sei abbioccato è confortante... a differenza mia biggrin2a.gif

Inviato da: AprilSkiesil 4 Jun 2013, 12:48

Ho già commentato su AP, ma ribadisco qui un "Bravi Ragazzi"; e un grazie perticolare a Tsam, che è di casa.
Mi è piaciuto molto e mi ha fatto una bellissima compagnia! Continuate così! viva le AG!

p.s. Tsam, hai detto almeno due monkey island non sottolineati dal suono delle scimmiette!
p.p.s. Ringrazio anche qui Gnupick per i saluti.

Inviato da: Tsamil 22 Jun 2013, 21:02

E siamo a tre: http://www.oldgamesitalia.net/notizie/calavera-cafe-podcast-delle-avventure-grafiche-ep-3

Inviato da: Ragfoxil 23 Jun 2013, 00:07

Volevo dirvi che Blindness sarà sperimentale, sarà coraggioso, sarà pure un sussulto di italico orgoglio... ma soprattutto era un gioco involontariamente comico nella sua trashosità.

Inviato da: AprilSkiesil 23 Jun 2013, 17:34

Momento migliore? L'intervento di Roberto su myst in stile Fantozzi - corazzata Potemkin: questo gioco è una ca****ta pazzesca! Ovviamente scherzo. Grandi.

Inviato da: Tsamil 23 Jun 2013, 21:21

Rag, i know. però detto questo è comunque un tentativo che ha avuto il suo perché..biggrin2a.gif

@ April: Grazie! blush.gif

Inviato da: struzzoil 24 Jun 2013, 13:28

Ciao a tutti.
Seguo Calavera café fin dalla prima puntata con molto interesse, ma questo terzo episodio mi ha entusiasmato per l'ampio spazio dedicato al mio genere preferito in assoluto, il genere Myst.
In particolare mi ha provocato un sorriso ebete di commozione e nostalgia il richiamo a tanti titoli 'limitrofi' che ai tempi della loro pubblicazione costituirono la punta di diamante della mia esperienza di videogiocatrice: tra gli altri Obsidian, gli Shivers e Rama, di cui moltissimi anni prima avevo letto la storia nel romanzo di Clarke, che ebbi la sorpresa di incontrare nel filmato successivo al finale.

Voglio ringraziare Alberto (con cui ho scoperto una sorprendente affinità di gusti - dall'assurdo Phantasmagoria 2 al secondo Shivers con le affascinanti canzoni dei Trip Cyclone) per aver dissepolto il nome di Nine - The Last resort, uno dei giochi che mi sono piaciuti di più in assoluto nella vita!
Come potrei non ricordarlo? Il suo penultimo rompicapo, la decifrazione dello spartito per l'organo della jungla mi impegnò per anni... non ne venivo a capo, e piuttosto che ricorrere alla soluzione abbandonavo ciclicamente il gioco e lo ricominciavo, sperando di aver fatto tabula rasa dei vizi di forma che mi impedivano di risolverlo. Quando finalmente ci riuscii, dopo aver affrontato l'ultima sfida ai gemelli tossici (niente in confronto alla sezione arcade con i topi... ho dovuto utilizzare un salvataggio per uscirne) sono arrivata al finale saltando di gioia.
Un finale tra i più gratificanti mai visti, tra voci famosissime: Christopher Reeve, Steven Tayler e Joe Perry degli Aerosmith - autori anche di alcuni brani musicali; Cher nel ruolo della chiromante Isadora e James Belushi nel ruolo del maggiordomo!

Chi non pensa di giocare Nine può godersi il finale guardando questo video: http://www.youtube.com/watch?v=Jaeuxr0DAqw

E questi sono due video sul making of, con un relativamente giovane De Niro che racconta il 'suo' gioco:
http://www.youtube.com/watch?v=llp_os_LTdE&NR=1&feature=endscreen
http://www.youtube.com/watch?v=7x531u4k3tM

Grazie a tutti per il vostro ottimo lavoro e in particolare ad Alberto per aver risvegliato tanti bei ricordi ! blush.gif

Inviato da: NEO-GEOil 24 Jun 2013, 15:05

CITAZIONE (struzzo @ 24 Jun 2013, 14:28) *
Ciao a tutti.
Seguo Calavera café fin dalla prima puntata con molto interesse, ma questo terzo episodio mi ha entusiasmato per l'ampio spazio dedicato al mio genere preferito in assoluto, il genere Myst.
In particolare mi ha provocato un sorriso ebete di commozione e nostalgia il richiamo a tanti titoli 'limitrofi' che ai tempi della loro pubblicazione costituirono la punta di diamante della mia esperienza di videogiocatrice: tra gli altri Obsidian, gli Shivers e Rama, di cui moltissimi anni prima avevo letto la storia nel romanzo di Clarke, che ebbi la sorpresa di incontrare nel filmato successivo al finale.

Voglio ringraziare Alberto (con cui ho scoperto una sorprendente affinità di gusti - dall'assurdo Phantasmagoria 2 al secondo Shivers con le affascinanti canzoni dei Trip Cyclone) per aver dissepolto il nome di Nine - The Last resort, uno dei giochi che mi sono piaciuti di più in assoluto nella vita!
Come potrei non ricordarlo? Il suo penultimo rompicapo, la decifrazione dello spartito per l'organo della jungla mi impegnò per anni... non ne venivo a capo, e piuttosto che ricorrere alla soluzione abbandonavo ciclicamente il gioco e lo ricominciavo, sperando di aver fatto tabula rasa dei vizi di forma che mi impedivano di risolverlo. Quando finalmente ci riuscii, dopo aver affrontato l'ultima sfida ai gemelli tossici (niente in confronto alla sezione arcade con i topi... ho dovuto utilizzare un salvataggio per uscirne) sono arrivata al finale saltando di gioia.
Un finale tra i più gratificanti mai visti, tra voci famosissime: Christopher Reeve, Steven Tayler e Joe Perry degli Aerosmith - autori anche di alcuni brani musicali; Cher nel ruolo della chiromante Isadora e James Belushi nel ruolo del maggiordomo!

Chi non pensa di giocare Nine può godersi il finale guardando questo video: http://www.youtube.com/watch?v=Jaeuxr0DAqw

E questi sono due video sul making of, con un relativamente giovane De Niro che racconta il 'suo' gioco:
http://www.youtube.com/watch?v=llp_os_LTdE&NR=1&feature=endscreen
http://www.youtube.com/watch?v=7x531u4k3tM

Grazie a tutti per il vostro ottimo lavoro e in particolare ad Alberto per aver risvegliato tanti bei ricordi ! blush.gif



Prego, mi fa molto piacere averti risvegliato questi ricordi nostalgici e mi fa piacere il fatto di non essere l'unico a ricordarmi di Nine! Speravo proprio che qualcuno si ricordasse di questi titoli un po' persi e che pochi si sono presi la briga di recuperare! Condivido molto anche la sensazione che si prova a portarsi dietro gli enigmi per anni! Il già citato Harves Of Souls sono riuscito a finirlo molti anni dopo averlo iniziato, proprio perchè c'erano degli enigmi davvero difficili e internet con tutte le sue informazioni e walkthroght ci ha messo tanto ad arrivare! Ricordo che quella fu una deppe prime soluzioni che cercai quando ebbi a disposizione la mia prima connessione!

Grazie, spero dicontinuare a riesvegliare questo tipo di sensazioni! blush.gif

EDIT. A grazie per i filmati su Nine e De Niro, sono davvero interessanti! blush.gif

Inviato da: gameoveril 24 Jun 2013, 16:05

mi avete fatto ri-acquistare Myst per iOS dopo aver ascoltato anche la terza puntata, sempre ottima complimenti approved.gif
lo avevo giocato all'epoca dell'uscita su PC, poi abbandonato causa rompicapi troppo difficili, ma ricordo ancora la mitica atmosfera dell'isola...

P.S. ma Tomas Turbato è parente di Erminio Ottone di Archeologia Videoludica? smilies3.gif smilies3.gif smilies3.gif


Inviato da: TheRuleril 24 Jun 2013, 18:42

Due amici NON videogiocatori ai quali solo avessi chiesto cosa fossero Monkey Island o King's quest mi avrebbero risposto con un grugnito interrogativo, hanno giocato e finito Tantissime avventure in prima persona Myst-style, come Amerzone ed i vari myst appunto.
Non vorrei generare indignazione ma data la mia esperienza personale, seppur piccola, azzardo una interpretazione sul fenomeno Myst.
Potrebbe essere che la semplicità di fruizione, la staticità delle schermate e la paradossalmente immediata difficolta degli enigmi abbia attirato l'utenza casual (come ha detto anche Tsam in trasmissione) PCista? Il filone Myst potrebbe aver venduto così tanto ed aver precorso i tempi del famoso effetto commerciale wii?

Inviato da: NEO-GEOil 24 Jun 2013, 19:48

CITAZIONE (TheRuler @ 24 Jun 2013, 19:42) *
Due amici NON videogiocatori ai quali solo avessi chiesto cosa fossero Monkey Island o King's quest mi avrebbero risposto con un grugnito interrogativo, hanno giocato e finito Tantissime avventure in prima persona Myst-style, come Amerzone ed i vari myst appunto.
Non vorrei generare indignazione ma data la mia esperienza personale, seppur piccola, azzardo una interpretazione sul fenomeno Myst.
Potrebbe essere che la semplicità di fruizione, la staticità delle schermate e la paradossalmente immediata difficolta degli enigmi abbia attirato l'utenza casual (come ha detto anche Tsam in trasmissione) PCista? Il filone Myst potrebbe aver venduto così tanto ed aver precorso i tempi del famoso effetto commerciale wii?



Direi che condividiamo molto questa linea. Almeno io sono abbastanza daccordo. Infatti si era proprio parlato delle "similitudini" con Prof Laython, saga che ha riscosso molto successo su DS proprio tra i non giocatori. Ovviametne Layton non centra molto con Myst, ma il fatto sembra essere che l'avventura con la netta separazione tra trama ed enigmi logico matematici attrare ancora molto il largo pubblico.

Inviato da: Gnupickil 24 Jun 2013, 20:22

Difficile dare una risposta precisa, qui. I giochi Myst-style hanno tenuto insieme la comunità degli avventurieri durante i periodi bui, e si trattava perlopiù di un pubblico molto hardcore (in campo adventure, intendo), abituato a sfide estreme e che generalmente non giocava ad altro. D'altra parte è anche - paradossalmente - vero che una certa utenza meno 'scafata' è attirata dai giochi più enigmistici, in effetti il primo Myst creò anche un pubblico del tutto nuovo. Penso che un motivo importante, come ha detto TheRuler, sia da ricercare nell'utilizzo di interfacce e concept/plot semplici, che dispongono meglio un fruitore meno navigato. Aiuta anche l'immedesimazione più diretta, senza bisogno di premesse o presentazioni del protagonista.

Con il rifiorire dello stile classico in terza persona mi è sembrato ancora più chiaro che non sempre si tratta della medesima fetta di pubblico, anzi. Però non dimentichiamo che anche le avventure classiche sono spesso molto ben accolte da chi videogioca poco.

Inviato da: NEO-GEOil 25 Jun 2013, 10:05

CITAZIONE (Ragfox @ 23 Jun 2013, 01:07) *
Volevo dirvi che Blindness sarà sperimentale, sarà coraggioso, sarà pure un sussulto di italico orgoglio... ma soprattutto era un gioco involontariamente comico nella sua trashosità.

Prima o poi riuscirò a giocarci! blush.gif

Inviato da: Tsamil 25 Jun 2013, 13:25

Caro TheRuler (notare l'uso della terza persona), come detto in trasmissione e ribadito da Alberto, la sindrome da Settimana Enigmistica può spiegare molto (ma non tutto il fenomeno Myst); va anche detto che è stato sicuramente anche un titolo che all'epoca (i cd rom erano alle porte) poté sfruttare una grossa spinta marketing grazie alle sue sinergie tecnologico/commerciali.

Inviato da: Tsamil 28 Jul 2013, 19:57

Ecco la quarta puntata, dedicata con amore a Diego biggrin2a.gif

http://www.oldgamesitalia.net/notizie/calavera-cafe-podcast-delle-avventure-grafiche-ep-4

Inviato da: Tsamil 1 Aug 2013, 11:56

Diego se non la ascolti, vergognati biggrin2a.gif

Inviato da: The Ancient Oneil 1 Aug 2013, 14:36

Lo ascolterò sicuramente.
Sai che non perdo mai occasione di raccogliere ogni informazione possibile su quella ciofec... ehm, su quel capolavoro angelo.gif di Syberia! smilies3.gif smilies3.gif

Inviato da: marcocioil 9 Aug 2013, 22:53

Appena finito di ascoltare l'ultima puntata. Ho iniziato in ritardo, quindi me le sono sentite tutte di fila (ovviamente non lo stesso giorno!!). Che dire, ottimo podcast, veramente ben fatto e con contenuti di qualità. Mi è piaciuta molto l'analisi delle avventure di Sokal, non le avevo mai guardate da tutti quei punti di vista, io onestamente le ho giocate e basta!

Non vedo l'ora di sentirmi la seconda stagione.

Inviato da: Tsamil 10 Aug 2013, 16:52

Magari dovrai aspettare meno di quello che pensi ;)

Inviato da: marcocioil 11 Aug 2013, 10:36

Cognition!

Inviato da: Tsamil 12 Aug 2013, 14:11

Mi raccomando: coGnition biggrin2a.gif

Inviato da: Robert Cathil 25 Aug 2013, 14:15

Appena ascoltata la mini-puntata di Tsam! L'ho ascoltata in macchina nel tragitto di ritorno da mare: ascolto piacevolissimo, peccato per la durata così ridotta (in realtà so bene che era solo un gustoso aperitivo per stuzzicare il nostro appetito in vista della nuova stagione di Calavera cafè, quindi va bene così approved.gif )

Inaspettata la mia citazione! Grazie Roberto per avermi risposto (ma soprattutto grazie per l'appellativo 'buon' riferito a me: se mi dai il tuo IBAN provvedo subito icon_salut.gif , oppure magari cerco di cavarmela offrendoti qualcosa da bere se un giorno dovessimo incontrarci dal vivo n5.gif ) peraltro per un post che lì per lì non ricordavo più di aver scritto scratch.gif (ah, l'alzheimer che avanza...). Fra l'altro l'argomento che vi chiedevo di trattare non è che sia proprio il massimo dell'originalità (Sierra e Lucas stanno alle a.g. più o meno come Jessica Nigri sta alle cosplay lol.gif ) comunque mi fa piacere che abbiate raccolto l'invito! Allora un motivo in più per ascoltare la seconda stagione! blush.gif

Inviato da: Tsamil 25 Aug 2013, 22:48

Robert mi ha preceduto blush.gif. Stiamo pubblicando le pillole estive!

http://www.oldgamesitalia.net/notizie/calavera-cafe-ristretto

Detto questo, grazie a te blush.gif

Inviato da: Ragfoxil 25 Aug 2013, 23:00

Ma c'è una ragione particolare per cui Calavera ha l'accento sull'ultima a, o è un tuo vezzo?

Inviato da: Tsamil 25 Aug 2013, 23:04

Sì, il fatto che dovrei scrivere le news ad ora meno tarda biggrin2a.gif

Inviato da: Ragfoxil 25 Aug 2013, 23:06

Guai a te se lo cambi, adesso!

Inviato da: Tsamil 26 Aug 2013, 07:52

Tardi biggrin2a.gif

Inviato da: Tsamil 4 Sep 2013, 15:43

Terzo appuntamento con gli short!

http://www.oldgamesitalia.net/notizie/calavera-cafe-ristretto-episodio-3

Inviato da: NEO-GEOil 9 Oct 2013, 12:03

Stiamo per tornare! biggrin2a.gif

Inviato da: marcocioil 9 Oct 2013, 14:05

Evviva!

Inviato da: Tsamil 9 Oct 2013, 14:32

Gaudium magnum biggrin2a.gif

Inviato da: NEO-GEOil 19 Oct 2013, 12:42

In anticipo sulle news di OGI vi segnalo l'uscita del primo episodio della seconda stagione!

http://www.adventuresplanet.it/index.php?data=1382180220

CITAZIONE
Torna Calavera Cafè con una nuovissima stagione! Starring Alberto 'neo-geo' Semprini, Cristiano 'Gnupick' Caliendo, Roberto 'Tsam' Bertoni e, naturalmente, Simone 'MrAstio' Pizzi!

La prima puntata della seconda stagione è ora disponibile a questo indirizzo e su iTunes.
Di seguito la scaletta di questa puntata, intitolata "Avventure da Paura":

PRESENTAZIONE:
Il season premiere promette faville! Ma all'interno del Calavera Cafè si percepisce una strana atmosfera...

RUBRICA 'NEWS':
- Secondo Kotaku, il team di Lucasarts Singapore era in gran segreto al lavoro su una versione HD di Day of the Tentacle prima della chiusura della software house. Ma si trattava davvero di una buona idea?;
- German All Stars: un manipolo di valorosi sviluppatori tedeschi si unisce per un progetto in cooperativa;
- La realizzazione di un'avventura indipendente è ricca di aneddoti e difficoltà: i Phoenix Studios della serie Cognition (e del remake di Gabriel Knight!) sponsorizzano il diario di sviluppo degli italianissimi autori di Shadows on the Vatican. Pagina Greenlight per aiutare questa serie ad approdare su Steam.

RUBRICA 'QUEST':
L'horror è un genere diffuso in maniera capillare, fra cinema, letteratura e ovviamente videogiochi. Quando un gioco è horror? E quali sono i meccanismi per creare ansia?
Un esempio da brivido: l'intro di Personal Nightmare.

RUBRICA 'MUSICALE':
Ascoltiamo un brano della colonna sonora di Shivers 2 - Harvest of Soul.

RUBRICA 'OLDGAME':
Il terribile Cthulhu ha tormentato l'infanzia di uno dei Calavera guys: parliamo di Shadow of the Comet.

RUBRICA 'TENIAMOLO D'OCCHIO':
Un progetto molto ambizioso: The Vanishing of Ethan Carter.

RUBRICA 'MONOLITH BURGER':
Rispondiamo alle domande dei nostri ascoltatori e leggiamo qualche commento dai forum e dalla pagina Facebook.
Ciao Paolo! - See more at: http://www.adventuresplanet.it/index.php?data=1382180220#sthash.JwCFUTNg.dpuf

Inviato da: Tsamil 19 Oct 2013, 13:28

Cosa fai mi rubi il lavoro? biggrin2a.gif

Inviato da: marcocioil 19 Oct 2013, 17:32

Bene bene, appena posso la ascolto.

Inviato da: Tsamil 20 Oct 2013, 11:33

Ed ecco anche la news su ogi: http://www.oldgamesitalia.net/notizie/calavera-cafe-2x01-avventure-paura

Inviato da: Micartuil 2 Dec 2013, 15:49

sto ascoltando il nuovo episodio. devo dire che concordo con pizzi quando dice un po' coloritamente che i giochi sierra erano moltoooo bacati rispetto ai lucas, ma devo dire che io in termini di velocità non ho mai fatto fatica a giocare nemmeno un king's quest e avevo un 286. inoltre ricordiamo che la lucas non offriva né molta scelta in termine di generi (comico e indiana jones e stop fino all'avvento del cd) mentre Sierra copriva qualsiasi settore: fantasy, comico, sci-fi, poliziesco, horror, ecc. inzomma, mi siete sembrati un pelino "ingiusti" nei confronti di mamma sierra.

per il discorso gabriel knight vecchia edizione, è vero che la versione gog è un po' bacata, ma questo per un'unica ragione: si porta dietro i bachi del gioco cd originale, mentre drigo ha prodotto insieme alla traduzione italiana un installer windows xp, che non si avvale di dosbox ma che rende il gioco compatibile con xp, nel farlo risolve TUTTI i bachi di gioco. stupidità di gog non sfruttare tale installer come di non sfruttare le patch abbinate ad esso. chi possiede una versione cd di gabriel può invece godersi un'esperienza di gioco smooth. su windows xp. quando avete parlato di questo punto c'è stata poca precisione, ed essendo un progetto qui di casa, questo fatto mi ha fatto un po' storcere il naso XD
si fa per dire, chiaro!

per il resto puntatone, molto interessante, anche perché quest'estate ho rigiocato a B.Sword.

edito:
lo scrivo? non lo scrivo? vabbé lo scrivo... ai tempi non giocai broken 1 e 2 perché mi mancava un pc adeguato. ci ho giocato quest'estate, per la prima volta, non sono rimasto particolarmente colpito. mi è parso nell'ottica di oggi, un gioco all'acqua di rose. non c'è un buon sviluppo nei rapporti dei personaggi, ogni volta che si arrivava dopo averl risolto un enigma a una fase archeologica o presunta tale, la sezione finiva lì. tutte le volte ci rimanevo male, il gioco non era risolvere qualche trappolone alla Indy, ma distrarre la capra XD sono scelte certo, ma non le ho particoalrmente apprezzate. la grafica cartoonesca è stupenda niente da dire, i puzzle sono difficili, ma per essere un gioco che si basa su componenti storiche archeologiche avrei preferito appunto che arrivati al dunque, al nocciolo, alla tomba, o al monastero, ci fosse più ciccia. alcune fasi e collegamenti con sette e assassini mi sono sembrate un po' confuse, alcuni elementi della storia un po' buttati lì a caso senza essere costruiti a dovere. ora sto giocando al 2, l'ho iniziato da poco, vediamo se sono migliorati. ma poi, scusate, sono scemo io o nessuno dice cosa ci fa lì a Parigi il protagonista in nessuna fase del gioco? oppure che mestiere fa? ho giocato con attenzione sin dall'inizio e non si fa mai menzione di questo.

Ne comprendo il valore storico e tutto sommato mi ha fatto passare delle piacevoli ore, ma non vedo questa magnificenza.

Inviato da: Ragfoxil 2 Dec 2013, 16:23

Sarebbe avvocato, ma potrebbe benissimo fare il piazzista di nasi da clown, visto il peso (nullo) che gli sviluppatori hanno dato a questo aspetto del personaggio.

L'uno è molto piacevole, anche se sembra un action movie americano con una spruzzatina di storia (che però non guasta e a me ha fatto leggere qualche testo storico sui templari). E come ogni action movie che si rispetti, si porta dietro i suoi bravi buchi di sceneggiatura e tutte le superficialità che hai notato. Ma si perdonano facilmente.

Il due è rumenta, come diresti tu. Noioso e banale e con una trama che non coinvolge mai.

Inviato da: simone_pizziil 2 Dec 2013, 17:50

La mia critica a Sierra non era ne di qualità delle storie, anche se qulche volta avrei da dire delle cose, ne tipologico. Anzi, concordo sul fatto che Sierra ha cercato di coprire piu generi, spesso anche troppi e tutti insieme.
La mia critica era puramente tecnica. Quando si sono discostati dal loro motore ibrido originale, per stare al passo coi tempi e sono passati agli sfondi digitalizzati con il nuovo motore full punta e clicca, hanno lasciato il fianco scoperto ad ovvie, per me, lacune tecniche.
Poi si sono gettati nella pura sperinetazione e anche al publishing... e vabbhe, i posteri ci sapranno dire.
Io adoravo Sierra al pari di Lucas però questo non toglie che la dove esistevano per me dei limiti, io mi sento in dovere di ricordarlo.

Inviato da: NEO-GEOil 2 Dec 2013, 17:56

CITAZIONE (Micartu @ 2 Dec 2013, 15:49) *
sto ascoltando il nuovo episodio. devo dire che concordo con pizzi quando dice un po' coloritamente che i giochi sierra erano moltoooo bacati rispetto ai lucas, ma devo dire che io in termini di velocità non ho mai fatto fatica a giocare nemmeno un king's quest e avevo un 286. inoltre ricordiamo che la lucas non offriva né molta scelta in termine di generi (comico e indiana jones e stop fino all'avvento del cd) mentre Sierra copriva qualsiasi settore: fantasy, comico, sci-fi, poliziesco, horror, ecc. inzomma, mi siete sembrati un pelino "ingiusti" nei confronti di mamma sierra.

per il discorso gabriel knight vecchia edizione, è vero che la versione gog è un po' bacata, ma questo per un'unica ragione: si porta dietro i bachi del gioco cd originale, mentre drigo ha prodotto insieme alla traduzione italiana un installer windows xp, che non si avvale di dosbox ma che rende il gioco compatibile con xp, nel farlo risolve TUTTI i bachi di gioco. stupidità di gog non sfruttare tale installer come di non sfruttare le patch abbinate ad esso. chi possiede una versione cd di gabriel può invece godersi un'esperienza di gioco smooth. su windows xp. quando avete parlato di questo punto c'è stata poca precisione, ed essendo un progetto qui di casa, questo fatto mi ha fatto un po' storcere il naso XD
si fa per dire, chiaro!

per il resto puntatone, molto interessante, anche perché quest'estate ho rigiocato a B.Sword.

edito:
lo scrivo? non lo scrivo? vabbé lo scrivo... ai tempi non giocai broken 1 e 2 perché mi mancava un pc adeguato. ci ho giocato quest'estate, per la prima volta, non sono rimasto particolarmente colpito. mi è parso nell'ottica di oggi, un gioco all'acqua di rose. non c'è un buon sviluppo nei rapporti dei personaggi, ogni volta che si arrivava dopo averl risolto un enigma a una fase archeologica o presunta tale, la sezione finiva lì. tutte le volte ci rimanevo male, il gioco non era risolvere qualche trappolone alla Indy, ma distrarre la capra XD sono scelte certo, ma non le ho particoalrmente apprezzate. la grafica cartoonesca è stupenda niente da dire, i puzzle sono difficili, ma per essere un gioco che si basa su componenti storiche archeologiche avrei preferito appunto che arrivati al dunque, al nocciolo, alla tomba, o al monastero, ci fosse più ciccia. alcune fasi e collegamenti con sette e assassini mi sono sembrate un po' confuse, alcuni elementi della storia un po' buttati lì a caso senza essere costruiti a dovere. ora sto giocando al 2, l'ho iniziato da poco, vediamo se sono migliorati. ma poi, scusate, sono scemo io o nessuno dice cosa ci fa lì a Parigi il protagonista in nessuna fase del gioco? oppure che mestiere fa? ho giocato con attenzione sin dall'inizio e non si fa mai menzione di questo.

Ne comprendo il valore storico e tutto sommato mi ha fatto passare delle piacevoli ore, ma non vedo questa magnificenza.



Avrei un utente di AP che vorrei farti conoscere! La sua opinion è agli antipodi della tua! biggrin2a.gif

Scaterebbe una bella riss...ehm discussione! blush.gif

Inviato da: Micartuil 2 Dec 2013, 18:03

La Sierra purtroppo ha fatto l'errore di gettarsi a capofitto in epoca avanzata nel fmv, la cinematografia era qualcosa che da tempo cullavano, fin da kq6 e delle tecniche adotta per le animazioni, purtroppo andarono sino in fondo, sebbene qualche gioco fmv si salvi (Phantasmagoria).
Niente di male nel dirlo ci mancherebbe. Intendevo solo dire che in epoca Lucas, per quanto Lucas presentasse giochi più puliti e bugfree (quindi più qualità tecnica) sierra ci offriva più varietà. Fine stralcio da fanboy XD

CITAZIONE
Avrei un utente di AP che vorrei farti conoscere! La sua opinion è agli antipodi della tua! biggrin2a.gif

Scaterebbe una bella riss...ehm discussione!


Bah, sai, non ho scritto una rece proprio perché non l'ho giocato ai tempi. Ogni cosa va vista nel suo periodo. Diciamo che io ho fatto l'errore quest'estate di mettermici con l'aspettative di fasi ag archeologiche. E poi, comunque, non giocandolo all'epoca non posso inquadrarlo al 100% oggi.

Edito:
cmq devo dire ragazzi, che il vostro podcast mi rapisce tutte le volte, è l'unico che riesce a tenermi lì 2 ore, di solito mi rompo molto prima.

Inviato da: Gnupickil 2 Dec 2013, 18:23

CITAZIONE (Micartu @ 2 Dec 2013, 15:49) *
per il discorso gabriel knight vecchia edizione, è vero che la versione gog è un po' bacata, ma questo per un'unica ragione: si porta dietro i bachi del gioco cd originale, mentre drigo ha prodotto insieme alla traduzione italiana un installer windows xp, che non si avvale di dosbox ma che rende il gioco compatibile con xp, nel farlo risolve TUTTI i bachi di gioco. stupidità di gog non sfruttare tale installer come di non sfruttare le patch abbinate ad esso. chi possiede una versione cd di gabriel può invece godersi un'esperienza di gioco smooth. su windows xp. quando avete parlato di questo punto c'è stata poca precisione, ed essendo un progetto qui di casa, questo fatto mi ha fatto un po' storcere il naso XD
si fa per dire, chiaro!


Per carità, hai fatto benissimo a dirlo. Di solito ci 'prepariamo' abbastanza bene ma quando dobbiamo andare a ravanare nella memoria qualcosa può sfuggire (io per esempio non ero sicuro che Puzzle Agent fosse originale, invece sì biggrin2a.gif ). Allora, se ho capito bene la patch corregge i problemi nella versione floppy ma non è su GOG, mentre la versione CD (che è su GOG, no?) è già perfezionata pur senza patch (a proposito, su 7 come va?). Se è così allora farò una errata corrige nel prossimo episodio, giuro blush.gif .

CITAZIONE
lo scrivo? non lo scrivo? vabbé lo scrivo... ai tempi non giocai broken 1 e 2 perché mi mancava un pc adeguato. ci ho giocato quest'estate, per la prima volta, non sono rimasto particolarmente colpito. mi è parso nell'ottica di oggi, un gioco all'acqua di rose. non c'è un buon sviluppo nei rapporti dei personaggi, ogni volta che si arrivava dopo averl risolto un enigma a una fase archeologica o presunta tale, la sezione finiva lì. tutte le volte ci rimanevo male, il gioco non era risolvere qualche trappolone alla Indy, ma distrarre la capra XD sono scelte certo, ma non le ho particoalrmente apprezzate. la grafica cartoonesca è stupenda niente da dire, i puzzle sono difficili, ma per essere un gioco che si basa su componenti storiche archeologiche avrei preferito appunto che arrivati al dunque, al nocciolo, alla tomba, o al monastero, ci fosse più ciccia. alcune fasi e collegamenti con sette e assassini mi sono sembrate un po' confuse, alcuni elementi della storia un po' buttati lì a caso senza essere costruiti a dovere. ora sto giocando al 2, l'ho iniziato da poco, vediamo se sono migliorati. ma poi, scusate, sono scemo io o nessuno dice cosa ci fa lì a Parigi il protagonista in nessuna fase del gioco? oppure che mestiere fa? ho giocato con attenzione sin dall'inizio e non si fa mai menzione di questo.


Con questo tuo parere anticipi in parte un discorso che volevo fare in un altro progetto che abbiamo in ballo, soprattutto quando parli del protagonista. Io NON credo che George sia un buon personaggio in BS1, paradossalmente mi sembra più riuscito nel secondo, in cui hanno calcato molto sull'aspetto 'sborone'. Per il resto i personaggi che fanno *puff*, comparendo dal nulla, e di cui non si sa e non si saprà mai niente del passato non mi piacciono (in un contesto realistico, intendo). Secondo me col tempo il gioco è stato un po' sopravvalutato, soprattutto in virtù del fatto che è invecchiato molto bene. Fermo restando che io sono un fan del primo episodio, sia chiaro blush.gif .

Grazie per i complimenti blush.gif .

Inviato da: Micartuil 2 Dec 2013, 18:39

CITAZIONE
Per carità, hai fatto benissimo a dirlo. Di solito ci 'prepariamo' abbastanza bene ma quando dobbiamo andare a ravanare nella memoria qualcosa può sfuggire (io per esempio non ero sicuro che Puzzle Agent fosse originale, invece sì biggrin2a.gif ). Allora, se ho capito bene la patch corregge i problemi nella versione floppy ma non è su GOG, mentre la versione CD (che è su GOG, no?) è già perfezionata pur senza patch (a proposito, su 7 come va?). Se è così allora farò una errata corrige nel prossimo episodio, giuro blush.gif .


Avete scatenato il mostro della Sierra che è in me XD
No, scherzo, non c'è mica bisogno di un'errata corrige. Per parlarne, il discorso è questo: mentre traducevano i ragazzi si sono accorti che la funziona di auto-salvataggio della versione cd faceva crashare il gioco. Indaga e indaga scoprono che è perché l'audio non veniva stoppato entrando in un determinato menu (mi pare), da lì decidono di fixare i mille mila bachi o per lo meno i più fastidiosi.
ovviamente fixano il fixabile anche per la floppy.
Oltre a rendere il gioco compatibile xp.
La versione che gog vende è la versione cd. Ho messo a punto (mi sono permesso) un adattamento della traduzione e di alcuni fix anche per quell'edizione, a breve lo rilasceremo (io però non c'entro con la traduzione).
Ti consiglio se prima o poi ti venisse voglia di giocarci di andare sul sito

http://gkpatches.vogons.org/italiano.php

e scaricare traduzione+installer e provarlo con una versione cd non gog, ma solo per piacere personale, non per rettifiche o altro che sono assolutamente non necessarie.

Inviato da: Gnupickil 2 Dec 2013, 19:15

CITAZIONE (Micartu @ 2 Dec 2013, 18:39) *
Ti consiglio se prima o poi ti venisse voglia di giocarci di andare sul sito

http://gkpatches.vogons.org/italiano.php

e scaricare traduzione+installer e provarlo con una versione cd non gog, ma solo per piacere personale, non per rettifiche o altro che sono assolutamente non necessarie.


Sì, conosco bene quel sito e a suo tempo giocai proprio alla versione CD non GOG, patchata. E' tutto un po' confuso nella mia mente ma ricordavo bene che la versione commercializzata su GOG 'inguaiasse' un po' le cose. Il tuo fix sarà molto utile blush.gif .

Inviato da: Ragfoxil 2 Dec 2013, 19:15

Il fix per GK GOG è quello che è già disponibile qui, vero? http://www.oldgamesitalia.net/traduzioni/gabriel-knight-1-le-colpe-dei-padri

Inviato da: Micartuil 2 Dec 2013, 19:42

Sì, giusto Rag.

Inviato da: NEO-GEOil 2 Dec 2013, 22:50

CITAZIONE (Micartu @ 2 Dec 2013, 18:03) *
Edito:
cmq devo dire ragazzi, che il vostro podcast mi rapisce tutte le volte, è l'unico che riesce a tenermi lì 2 ore, di solito mi rompo molto prima.


Questo fa sempre molto piacere sentirlo (e leggerlo). Grazie! blush.gif

Inviato da: simone_pizziil 3 Dec 2013, 14:28

Quando parleremo di Sierra mi sa che si scatenerà IRATETTIO! biggrin2a.gif

Comunque Calaveri, prendete nota che in episodio facciamo le dovute precisazioni.

Inviato da: marcocioil 16 Dec 2013, 14:41

Finalmente ho sentito la puntata. Che dire, come al solito ottimo intrattenimento, anche se forse vi potevate soffermare un po' di più sull'esaminanza dei vari capitoli della serie. Soprattutto sul quarto episodio, quando bisognava far CACARE gli uccelli sulla macchina del tizio.

Inviato da: TheRuleril 16 Dec 2013, 16:33

CITAZIONE (simone_pizzi @ 3 Dec 2013, 14:28) *
Quando parleremo di Sierra mi sa che si scatenerà IRATETTIO! biggrin2a.gif

Comunque Calaveri, prendete nota che in episodio facciamo le dovute precisazioni.


Salutando sempre Paolo.

Inviato da: Tsamil 19 Feb 2014, 15:23

Full motion video a go go: http://www.oldgamesitalia.net/notizie/calavera-cafe-2x03-avventure-movimento

Inviato da: marcocioil 13 Mar 2014, 20:52

Perché nessuno parla mai di Lost in time? Ma l'ho giocato solo io, sto gioco?

Inviato da: simone_pizziil 14 Mar 2014, 11:01

CITAZIONE (marcocio @ 13 Mar 2014, 20:52) *
Perché nessuno parla mai di Lost in time? Ma l'ho giocato solo io, sto gioco?

No l'ho giocato anche io... biggrin2a.gif

Inviato da: The Ancient Oneil 14 Mar 2014, 11:10

CITAZIONE (simone_pizzi @ 14 Mar 2014, 11:01) *
CITAZIONE (marcocio @ 13 Mar 2014, 20:52) *
Perché nessuno parla mai di Lost in time? Ma l'ho giocato solo io, sto gioco?

No l'ho giocato anche io... biggrin2a.gif

Anche io, ovviamente!

Per qualche malsana ragione, non mi sono perso nessun gioco della Cocktail Vision!
(forse era colpa di Fascination... timido.gif )

Inviato da: simone_pizziil 14 Mar 2014, 11:11

CITAZIONE (The Ancient One @ 14 Mar 2014, 11:10) *
CITAZIONE (simone_pizzi @ 14 Mar 2014, 11:01) *
CITAZIONE (marcocio @ 13 Mar 2014, 20:52) *
Perché nessuno parla mai di Lost in time? Ma l'ho giocato solo io, sto gioco?

No l'ho giocato anche io... biggrin2a.gif

Anche io, ovviamente!

Per qualche malsana ragione, non mi sono perso nessun gioco della Cocktail Vision!
(forse era colpa di Fascination... timido.gif )

gioco che turbava gli adolescenti biggrin2a.gif

Inviato da: marcocioil 14 Mar 2014, 12:27

Beh io nella puntata delle avventure in FMV lo avrei quantomeno citato!

Inviato da: simone_pizziil 14 Mar 2014, 13:09

CITAZIONE (marcocio @ 14 Mar 2014, 12:27) *
Beh io nella puntata delle avventure in FMV lo avrei quantomeno citato!

sarà sicuramente citata in una retrospettiva specifica della SH

Inviato da: Festucetoil 21 May 2014, 05:28

Vorrei segnalare che le puntate 2x02 e 2x03 di Calavera Cafè, per qualche ragione, non sono più disponibili... :(

Inviato da: asterix777il 21 May 2014, 06:55

CITAZIONE (Festuceto @ 21 May 2014, 06:28) *
Vorrei segnalare che le puntate 2x02 e 2x03 di Calavera Cafè, per qualche ragione, non sono più disponibili... :(

Le puntate sono presenti, anche se il sistema di ascolto/download è un po' ostico.
Ti segnalo i link diretti:
http://www.adventuresplanet.it/contenuti/podcast/media/CC_2x02.mp3
http://www.adventuresplanet.it/contenuti/podcast/media/CC_2x03.mp3

Inviato da: Festucetoil 21 May 2014, 07:13

CITAZIONE (asterix777 @ 21 May 2014, 07:55) *
CITAZIONE (Festuceto @ 21 May 2014, 06:28) *
Vorrei segnalare che le puntate 2x02 e 2x03 di Calavera Cafè, per qualche ragione, non sono più disponibili... :(

Le puntate sono presenti, anche se il sistema di ascolto/download è un po' ostico.
Ti segnalo i link diretti:
http://www.adventuresplanet.it/contenuti/podcast/media/CC_2x02.mp3
http://www.adventuresplanet.it/contenuti/podcast/media/CC_2x03.mp3


Ti ringrazio!! Quando cliccavo sui link dell'area Podcast di AdventurePlanet mi indirizzava alla homepage... e non li ho trovati nemmeno sul sito di IPN.

Inviato da: Gnupickil 21 May 2014, 16:37

CITAZIONE (Festuceto @ 21 May 2014, 08:13) *
CITAZIONE (asterix777 @ 21 May 2014, 07:55) *
CITAZIONE (Festuceto @ 21 May 2014, 06:28) *
Vorrei segnalare che le puntate 2x02 e 2x03 di Calavera Cafè, per qualche ragione, non sono più disponibili... :(

Le puntate sono presenti, anche se il sistema di ascolto/download è un po' ostico.
Ti segnalo i link diretti:
http://www.adventuresplanet.it/contenuti/podcast/media/CC_2x02.mp3
http://www.adventuresplanet.it/contenuti/podcast/media/CC_2x03.mp3


Ti ringrazio!! Quando cliccavo sui link dell'area Podcast di AdventurePlanet mi indirizzava alla homepage... e non li ho trovati nemmeno sul sito di IPN.


Il problema ora dovrebbe essere risolto blush.gif. Mi raccomando, fateci sapere cosa ne pensate... soprattutto riguardo agli ultimi episodi! biggrin2a.gif

Inviato da: Festucetoil 25 May 2014, 09:49

Non mi dispiace Calavera Café (per ora ho ascoltato solo i primi due episodi). Un'ottima iniziativa, ma auspico un ampliamento della sezione dedicata alle vecchie avventure grafiche e in generale un'impronta più storica alla trasmissione. Sinceramente la puntata sulle origini delle avventure grafiche non mi ha soddisfatto ma sono sicuro che un tema così importante sarà affrontato e sviscerato a dovere nei futuri episodi blush.gif

Inviato da: Tsamil 16 Jun 2014, 20:54

Stiamo registrando ;)

Inviato da: marcocioil 16 Jun 2014, 21:02

Alè

Inviato da: Festucetoil 3 Jul 2014, 16:39

Ho finito recentemente di ascoltare la puntata 2x03.
I film interattivi li ho sempre un po' trascurati per varie ragioni, ma sicuramente ne dovrò recuperare qualcuno a cominciare dal trashissimo Phantasmagoria! Gli FMV storicamente sono un'interessante sperimentazione, nel genere adventure, in un'epoca in cui la grafica 3D era ancora acerba ... purtroppo (o giustamente) è durata poco e non ha lasciato il segno. Sono mancati veri capolavori...
La puntata è stata interessante ma la rubrica oldgames mi ha deluso stavolta: "Zero Comico" (almeno per me) non può certo considerarsi "old", inoltre non è inerente agli FMV ... In generale penso che le varie rubriche (tranne magari le news), nei limiti del possibile, dovrebbero restare aderenti, o quantomeno avvicinarsi, al tema principale della puntata.
Per il resto ... Grandissimo "Il Pollo di Gomma con la Carrucola in mezzo"!!

Inviato da: NEO-GEOil 11 Jul 2014, 13:22

CITAZIONE (Festuceto @ 3 Jul 2014, 16:39) *
Ho finito recentemente di ascoltare la puntata 2x03.
I film interattivi li ho sempre un po' trascurati per varie ragioni, ma sicuramente ne dovrò recuperare qualcuno a cominciare dal trashissimo Phantasmagoria! Gli FMV storicamente sono un'interessante sperimentazione, nel genere adventure, in un'epoca in cui la grafica 3D era ancora acerba ... purtroppo (o giustamente) è durata poco e non ha lasciato il segno. Sono mancati veri capolavori...
La puntata è stata interessante ma la rubrica oldgames mi ha deluso stavolta: "Zero Comico" (almeno per me) non può certo considerarsi "old", inoltre non è inerente agli FMV ... In generale penso che le varie rubriche (tranne magari le news), nei limiti del possibile, dovrebbero restare aderenti, o quantomeno avvicinarsi, al tema principale della puntata.
Per il resto ... Grandissimo "Il Pollo di Gomma con la Carrucola in mezzo"!!



Grazie! blush.gif

Per quanto riguarda Zero Comico, abbiamo già avuto questa conversazione sul motivo per il quale non è inerente al tema della puntata. Siccome siamo già abbastanza prolissi evitiamo di proporre nelle altre rubriche temi che possano risultare ridondanti! Per il fatto che non sia "old" Beh è del 2001 quindi direi che per essere old lo è abbastanza! biggrin2a.gif

Inviato da: Festucetoil 11 Jul 2014, 13:35

CITAZIONE (NEO-GEO @ 11 Jul 2014, 14:22) *
CITAZIONE (Festuceto @ 3 Jul 2014, 16:39) *
Ho finito recentemente di ascoltare la puntata 2x03.
I film interattivi li ho sempre un po' trascurati per varie ragioni, ma sicuramente ne dovrò recuperare qualcuno a cominciare dal trashissimo Phantasmagoria! Gli FMV storicamente sono un'interessante sperimentazione, nel genere adventure, in un'epoca in cui la grafica 3D era ancora acerba ... purtroppo (o giustamente) è durata poco e non ha lasciato il segno. Sono mancati veri capolavori...
La puntata è stata interessante ma la rubrica oldgames mi ha deluso stavolta: "Zero Comico" (almeno per me) non può certo considerarsi "old", inoltre non è inerente agli FMV ... In generale penso che le varie rubriche (tranne magari le news), nei limiti del possibile, dovrebbero restare aderenti, o quantomeno avvicinarsi, al tema principale della puntata.
Per il resto ... Grandissimo "Il Pollo di Gomma con la Carrucola in mezzo"!!



Grazie! blush.gif

Per quanto riguarda Zero Comico, abbiamo già avuto questa conversazione sul motivo per il quale non è inerente al tema della puntata. Siccome siamo già abbastanza prolissi evitiamo di proporre nelle altre rubriche temi che possano risultare ridondanti! Per il fatto che non sia "old" Beh è del 2001 quindi direi che per essere old lo è abbastanza! biggrin2a.gif



NEO-GEO ne abbiamo già parlato su Facebook (Duca Conte Semenzara sono sempre io!) ;)
Rinnovo anche qui i miei complimenti per la puntata 2x04! Quella ha rispecchiato perfettamente le mie preferenze biggrin2a.gif
Riguardo al concetto di "Old Game" credo sia piuttosto arbitrario, io personalmente non riesco a sentire "vecchio" nulla di successivo al 1999-2000. Ma si tratta di una mia percezione legata al mio vissuto videoludico! Attendo con trepidazione la nuova puntata!
icon_salut.gif

Inviato da: NEO-GEOil 11 Jul 2014, 14:57

CITAZIONE (Festuceto @ 11 Jul 2014, 14:35) *
CITAZIONE (NEO-GEO @ 11 Jul 2014, 14:22) *
CITAZIONE (Festuceto @ 3 Jul 2014, 16:39) *
Ho finito recentemente di ascoltare la puntata 2x03.
I film interattivi li ho sempre un po' trascurati per varie ragioni, ma sicuramente ne dovrò recuperare qualcuno a cominciare dal trashissimo Phantasmagoria! Gli FMV storicamente sono un'interessante sperimentazione, nel genere adventure, in un'epoca in cui la grafica 3D era ancora acerba ... purtroppo (o giustamente) è durata poco e non ha lasciato il segno. Sono mancati veri capolavori...
La puntata è stata interessante ma la rubrica oldgames mi ha deluso stavolta: "Zero Comico" (almeno per me) non può certo considerarsi "old", inoltre non è inerente agli FMV ... In generale penso che le varie rubriche (tranne magari le news), nei limiti del possibile, dovrebbero restare aderenti, o quantomeno avvicinarsi, al tema principale della puntata.
Per il resto ... Grandissimo "Il Pollo di Gomma con la Carrucola in mezzo"!!



Grazie! blush.gif

Per quanto riguarda Zero Comico, abbiamo già avuto questa conversazione sul motivo per il quale non è inerente al tema della puntata. Siccome siamo già abbastanza prolissi evitiamo di proporre nelle altre rubriche temi che possano risultare ridondanti! Per il fatto che non sia "old" Beh è del 2001 quindi direi che per essere old lo è abbastanza! biggrin2a.gif



NEO-GEO ne abbiamo già parlato su Facebook (Duca Conte Semenzara sono sempre io!) ;)
Rinnovo anche qui i miei complimenti per la puntata 2x04! Quella ha rispecchiato perfettamente le mie preferenze biggrin2a.gif
Riguardo al concetto di "Old Game" credo sia piuttosto arbitrario, io personalmente non riesco a sentire "vecchio" nulla di successivo al 1999-2000. Ma si tratta di una mia percezione legata al mio vissuto videoludico! Attendo con trepidazione la nuova puntata!
icon_salut.gif



Grazie! blush.gif

No per scavalcare Tsam nel forum ma la nuova puntata è già qui (guarda la mia firma blush.gif). Sta volta mi sono permesso di trattare un titolo del 1998 in old games quindi dovrebbe rientrare tra gli old! biggrin2a.gif

Inviato da: Festucetoil 11 Jul 2014, 15:10

CITAZIONE (NEO-GEO @ 11 Jul 2014, 15:57) *
No per scavalcare Tsam nel forum ma la nuova puntata è già qui (guarda la mia firma blush.gif). Sta volta mi sono permesso di trattare un titolo del 1998 in old games quindi dovrebbe rientrare tra gli old! biggrin2a.gif



Ah non avevo notato! Grazie!
Sapevo che prima o poi ci sarebbe stata una puntata sulla Jensen!
La prossima magari su Roberta Williams! biggrin2a.gif
Temo che Bertoni si vendicherà per questo tuo affronto!
Intanto io corro a scaricare l'episodio! smilies3.gif

Inviato da: Tsamil 11 Jul 2014, 15:26

L'oscurità calerà su di voi.

Inviato da: asterix777il 11 Jul 2014, 20:49

CITAZIONE (Festuceto @ 11 Jul 2014, 14:35) *
Riguardo al concetto di "Old Game" credo sia piuttosto arbitrario, io personalmente non riesco a sentire "vecchio" nulla di successivo al 1999-2000.

Ho anch'io la stessa percezione dell'old game, che probabilmente non sarebbe da definire soltanto in base al tempo quanto anche in base al chi e al come ci lavorava dietro. In sostanza, per me dipende dal modo di concepire un gioco, con passione e dedizione, il che ci porta ai grandi nomi del passato.
Orientativamente, potrei dire che l'era dell'old game finisce con GK3 della Sierra (1999). O al limite si potrebbe ancorare la datazione all'ultimo game che si presenta con una grafica tutta 2D e quindi Monkey 3 (1997).
Se ne potrebbe parlare. ;)

Inviato da: NEO-GEOil 11 Jul 2014, 23:28

CITAZIONE (asterix777 @ 11 Jul 2014, 21:49) *
CITAZIONE (Festuceto @ 11 Jul 2014, 14:35) *
Riguardo al concetto di "Old Game" credo sia piuttosto arbitrario, io personalmente non riesco a sentire "vecchio" nulla di successivo al 1999-2000.

Ho anch'io la stessa percezione dell'old game, che probabilmente non sarebbe da definire soltanto in base al tempo quanto anche in base al chi e al come ci lavorava dietro. In sostanza, per me dipende dal modo di concepire un gioco, con passione e dedizione, il che ci porta ai grandi nomi del passato.
Orientativamente, potrei dire che l'era dell'old game finisce con GK3 della Sierra (1999). O al limite si potrebbe ancorare la datazione all'ultimo game che si presenta con una grafica tutta 2D e quindi Monkey 3 (1997).
Se ne potrebbe parlare. ;)



Però ragazzi, siamo obbiettivi. Un gioco che ha 12 anni non è abbastanza vecchio? Pensate ad un gioco che nel 1999 aveva 12 anni (cioè del 1987). Vi posso assicurare che i videogames dal 2001 sono cambiati radicalmente! Pensate ad un gioco ps2 o Dreamcast e pensate a cosa abbiamo oggi, e non parlo solo di grafica.


Provate a prendere in mano Syberia (2002) e vi accorgerete che è invecchiato tantissimo. Non solo dal punto di vista tecnico, ma anche come impostazione.

Poi non so quanto sia giusto stabilire una data fissa e precisa che indichi l'età di un gioco. Nel senso uno del 2000 è vecchio mentre uno del 2001 no? Che fa un anno solo di differenza? biggrin2a.gif

Inviato da: Festucetoil 12 Jul 2014, 00:11

CITAZIONE (NEO-GEO @ 12 Jul 2014, 00:28) *
Però ragazzi, siamo obbiettivi. Un gioco che ha 12 anni non è abbastanza vecchio? Pensate ad un gioco che nel 1999 aveva 12 anni (cioè del 1987). Vi posso assicurare che i videogames dal 2001 sono cambiati radicalmente! Pensate ad un gioco ps2 o Dreamcast e pensate a cosa abbiamo oggi, e non parlo solo di grafica.


Provate a prendere in mano Syberia (2002) e vi accorgerete che è invecchiato tantissimo. Non solo dal punto di vista tecnico, ma anche come impostazione.

Poi non so quanto sia giusto stabilire una data fissa e precisa che indichi l'età di un gioco. Nel senso uno del 2000 è vecchio mentre uno del 2001 no? Che fa un anno solo di differenza? biggrin2a.gif



Sono d'accordo con te. Dipende se vogliamo adottare -arbitrariamente- una definizione ampia di "old game" e allora ci includiamo i giochi dei primi anni 2000 oppure più ristretta ... Non credo possa esistere una definizione univoca. Ma nessuna è più giusta dell'altra. Anzi potremmo dire tranquillamente che gli old games sfumano nei giochi moderni senza soluzione di continuità.
Per quel che mi riguarda, ho praticamente smesso di giocare nei primissimi anni 2000 per ricominciare nell'ultimo anno (escludendo brevi incursioni videoludiche estemporanee). Per me Morrowind, quindi, è ancora un gioco moderno! (infatti lo devo ancora terminare) biggrin2a.gif
I giochi degli ultimi anni neanche li conosco se non per sentito dire... Per questo se penso ai "vecchi giochi" penso a giochi degli anni 80 e 90.
Tu mi parli di PS2 e, sebbene sia oggettivamente obsoleta, io la sento ancora come una console moderna (quella troppo cara per potersela permettere), ma è chiaramente il mio punto di vista, legato al mio vissuto, non so se mi spiego.
Per queste ragioni preferisco quando nella rubrica "Old Games" trattate giochi degli anni 90 (e spero ci saranno anche titoli degli anni 80).
Comunque nella storia del videogioco ci sono numerosi spartiacque più o meno netti (ad es. il passaggio dagli 8 ai 16 bit, dal 2D al 3D, quest'ultimo avvenuto in momenti diversi a seconda dei generi) se proprio si volesse stabilire un limite cronologico per separare gli "old games" dai "giochi moderni" si potrebbe considerare uno di questi "salti" teconologici, ma non avrebbe molto senso secondo me... Quando un gioco diventa "old" è una domanda che non ha una risposta univoca.
E questo vale per le avventure grafiche come per qualsiasi altro genere.


Inviato da: asterix777il 12 Jul 2014, 22:03

CITAZIONE (NEO-GEO @ 12 Jul 2014, 00:28) *
Però ragazzi, siamo obbiettivi. Un gioco che ha 12 anni non è abbastanza vecchio? Pensate ad un gioco che nel 1999 aveva 12 anni (cioè del 1987). Vi posso assicurare che i videogames dal 2001 sono cambiati radicalmente! Pensate ad un gioco ps2 o Dreamcast e pensate a cosa abbiamo oggi, e non parlo solo di grafica.


Provate a prendere in mano Syberia (2002) e vi accorgerete che è invecchiato tantissimo. Non solo dal punto di vista tecnico, ma anche come impostazione.

Poi non so quanto sia giusto stabilire una data fissa e precisa che indichi l'età di un gioco. Nel senso uno del 2000 è vecchio mentre uno del 2001 no? Che fa un anno solo di differenza? biggrin2a.gif

Tuttavia, la differenza di anni tra un titolo degli anni '70 ed uno degli anni '80 è più sensibile rispetto a quella tra un titolo degli inizi anni 2000 ed uno successivo.
Ad esempio, se prendiamo Pong (1972) e dall'altro lato Bruce Lee o Ghosts 'N Goblins o Galaga (tutti del 1985) noteremo un gap decisamente maggiore di quello apprezzabile tra un titolo del 2001 (come Zero Comico) ed uno qualsiasi del 2014 (in entrambi i casi ho considerato la differenza di 13 anni).
Questo perchè - non diversamente dai bambini, che all'inizio crescono con differenze più evidenti rispetto a quando raggiungono la maturità adulta - l'inizio dell'epoca dei videogiochi è stata caratterizzata da novità, passi in avanti, originalità dei concept di gioco: era tutto nuovo, migliorabile e perfezionabile.
Ed è giusta l'osservazione di Festuceto
CITAZIONE (Festuceto @ 12 Jul 2014, 01:11) *
Comunque nella storia del videogioco ci sono numerosi spartiacque più o meno netti (ad es. il passaggio dagli 8 ai 16 bit, dal 2D al 3D, quest'ultimo avvenuto in momenti diversi a seconda dei generi) se proprio si volesse stabilire un limite cronologico per separare gli "old games" dai "giochi moderni" si potrebbe considerare uno di questi "salti" teconologici, ma non avrebbe molto senso secondo me... Quando un gioco diventa "old" è una domanda che non ha una risposta univoca.
E questo vale per le avventure grafiche come per qualsiasi altro genere.

anche se non ne condivido la conclusione che non abbia senso distinguere le diverse ere dei videogiochi sulla base di questi 'salti', che invece hanno fatto la storia dei videogames, permettendo di fissare dei punti fermi dell'evoluzione videoludica, anche sotto il profilo dell' "anzianità' (un gioco ad 8 bit è indiscutibilmente più old di uno a 16 bit per evidenti limiti della macchina che non consentono di spingersi oltre, al di là del concept magari innovativo).
Dall'ingresso nel mercato della tecnologia 3D poi tutto è ruotato intorno a questa, cosicchè essa è diventata il nuovo punto di riferimento e tutto ciò che è seguito non è altro che perfezionamento di questa tecnologia.
Ora dal '95 (mi pare) quando è uscita la prima PlayStation, mentre si poteva subito notare la differenza tra un gioco del '94 per S-NES e uno del '95 per la Play, non può dirsi lo stesso tra il medesimo gioco della Play ed uno di oggi. E' ovvio - chiariamo - che la grafica sia sorprendentemente diversa e migliore, ma i concept di gioco sono gli stessi, non c'è stata una vera evoluzione. Magari alcuni titoli beneficiano di una maggiore attenzione alla storia e persino del doppiaggio (ma quest'ultimo è un problema di budget disponibile), ma non possiamo dire che la struttura di gioco sia stata alterata.
Dal mio punto di vista considero più una console della next generation la Wii - che introduce la novità dell'interazione più diretta e più 'social oriented' - che non una PS4 o una X-Box One, perchè offre un entertainment realmente nuovo.

Tornando alle AG, un titolo del passato ha una sua identità basata sull'approfondimento della storia, su enigmi contestualizzati con prevalenza di quelli d'inventario, sull'esplorazione fisica del mondo di gioco, laddove un titolo attuale è meno curato sia sotto il profilo della trama sia sotto quello degli enigmi, mentre quanto all'esplorazione oggi si dà più spazio ad un'esplorazione diversa, più di di tipo intimistico e soggettivo, con maggiore sollecitazione dei sentimenti e delle sensazioni personali, cosa che avviene con Syberia, in cui la visita di locazioni persino inutili ha proprio la funzione di immedesimare il giocatore nel viaggio interiore di Kate Walker, viaggio che IMHO è il vero protagonista dell'avventura; così come molto tempo dopo i Telltale sviluppano TWD, dove gli enigmi sono pari a zero (o forse lo sfiorano) ma l'emotività la fa da padrona.
Mentre allora Syberia con la sua grafica 2,5D (dunque più innovativa rispetto al passato) e la sua tematica intimista più moderna è solitamente indicato come il titolo che esprime la nuova era delle AG, dall'altro lato l'ultimo esempio dell'AG classica potrebbe essere Monkey 3, ancora espressione della grafica 2D e dell'impostazione classica (molte locazioni, ricerca degli oggetti). Nel contempo abbiamo titoli dalla catalogazione incerta come Grim Fandango o GK3 che sono espressione di SH classiche, ma con impostazioni nuove (grafica 2,5D per l'uno e 3D per l'altro, oggetti d'inventario non combinabili con lo scenario per il primo ed enigmi innovativi per il secondo) che potrebbero essere nel limbo perchè appunto a metà strada (in Grim abbiamo ancora molte locazioni da esplorare e una storia coi fiocchi). Anche The Longest Journey (1999) potrebbe tanto essere proiettato nella nuova generazione quanto restare in questo limbo.
Zero Comico a me sembra non abbia nulla di old: non la grafica, non la paternità (non è nè Lucas nè Sierra e non ne segue l'impostazione), non la data (come dicevo il 2001 è già stato segnato l'anno prima da Syberia, cosicchè tutto quanto viene dopo non può essere considerato old; al massimo old style (come ad esempio il recente Fester Mudd), ma in questo caso neanche tale definizione si adatta).

Allora non mi sembra nè impossibile nè inutile tentare una datazione dei videogiochi e specificamente delle avventure grafiche, ovviamente con tutte le sue difficoltà e ben consapevoli che tra il bianco e il nero ci sono sempre le zone grigie.
Anche in letteratura, nell'arte e nella musica le periodizzazioni non sono nette: Rinascimento, Barocco, Illuminismo, Romanticismo non sono epoche definite con precisione ma hanno autori o opere che idealmente ne segnano i confini, con periodi intermedi di transizione non esattamente inquadrabili.
E' ovvio quindi che paletti non possono mettersene, ma non credo che per questo dovremmo rinunciare a tracciare quantomeno delle linee guida per una possibile periodizzazione della storia dei videogiochi e più specificamente delle AG, che credo possano meritare questa attenzione, senza il timore di sbagliare o di essere categorici. Ogni storia ha la sua datazione e se non la tentiamo noi che ci chiamiamo OGI...

Inviato da: Festucetoil 12 Jul 2014, 22:24

CITAZIONE (asterix777 @ 12 Jul 2014, 23:03) *
anche se non ne condivido la conclusione che non abbia senso distinguere le diverse ere dei videogiochi sulla base di questi 'salti', che invece hanno fatto la storia dei videogames, permettendo di fissare dei punti fermi dell'evoluzione videoludica, anche sotto il profilo dell' "anzianità' (un gioco ad 8 bit è indiscutibilmente più old di uno a 16 bit per evidenti limiti della macchina che non consentono di spingersi oltre, al di là del concept magari innovativo).



Sostanzialmente sono d'accordo con Asterix, ma attenzione io non ho mai scritto che non ha senso suddividere in periodi la storia del videogioco, ci mancherebbe altro!
Intendevo che non ha molto senso fissare una data per dividere i giochi "old" dai moderni. Prima o poi tutto sarò sentito come "old" anche le ultimissime avventure grafiche. Oggi però cosa è "old" e cosa non lo è? Secondo me non esiste una risposta univoca... Per assurdo per mio padre Space Invaders potrebbe sembrare moderno perché videoludicamente si è fermato a quello! biggrin2a.gif
Sicuramente oggi (NOI) possiamo considerare old le prime avventure grafiche della Sierra, meno old quelle della Lucas, ma poi si arriva ad una zona di confine nebulosa. Per dire io stavo giocando (e devo ancora terminarlo) Broken Sword: Il sonno del drago (2003). Per qualcuno sarà ormai superato, ma io non lo sento old...perchè mi sono fermato lì con le avventure! (e non solo).
Quindi quando osservavo che Zero Comico non era old intendevo che avrei preferito qualcosa di PIù old. blush.gif

E intanto, mentre noi discettiamo sul concetto di old game, Bertoni sta ordendo il suo piano diabolico nell'ombra biggrin2a.gif

Inviato da: NEO-GEOil 13 Jul 2014, 07:20

Ormai questo è un vero e proprio OT, ma andiamo avanti! biggrin2a.gif

CITAZIONE (asterix777 @ 12 Jul 2014, 23:03) *
anche se non ne condivido la conclusione che non abbia senso distinguere le diverse ere dei videogiochi sulla base di questi 'salti', che invece hanno fatto la storia dei videogames, permettendo di fissare dei punti fermi dell'evoluzione videoludica, anche sotto il profilo dell' "anzianità' (un gioco ad 8 bit è indiscutibilmente più old di uno a 16 bit per evidenti limiti della macchina che non consentono di spingersi oltre, al di là del concept magari innovativo).
Dall'ingresso nel mercato della tecnologia 3D poi tutto è ruotato intorno a questa, cosicchè essa è diventata il nuovo punto di riferimento e tutto ciò che è seguito non è altro che perfezionamento di questa tecnologia.
Ora dal '95 (mi pare) quando è uscita la prima PlayStation, mentre si poteva subito notare la differenza tra un gioco del '94 per S-NES e uno del '95 per la Play, non può dirsi lo stesso tra il medesimo gioco della Play ed uno di oggi. E' ovvio - chiariamo - che la grafica sia sorprendentemente diversa e migliore, ma i concept di gioco sono gli stessi, non c'è stata una vera evoluzione. Magari alcuni titoli beneficiano di una maggiore attenzione alla storia e persino del doppiaggio (ma quest'ultimo è un problema di budget disponibile), ma non possiamo dire che la struttura di gioco sia stata alterata.
Dal mio punto di vista considero più una console della next generation la Wii - che introduce la novità dell'interazione più diretta e più 'social oriented' - che non una PS4 o una X-Box One, perchè offre un entertainment realmente nuovo.


Mi permetto di dissentire fortemente su questo punto. Non è vero che i concetp siano rimasti immutati dal due (tre?) generazioni a questa parte. C'è stato un cambio graduale e quanto mai radicale. Prova a prendere in mano un qualsiasi titolo d'azione/avventura dell'epoca PS2 e confrontalo con uno di oggi. I concept sono radicalmente diversi. Basta guardare il Tomb Radier di oggi con quello uscito dieci anni fa, oppure la saga di Resident Evil che ha abbandonato le inquadrature fisse (che oggi non si usano più) per adottare la visuale ravvicinata più consona ad un gioco d'azione. Guarda i primi due Max Payne e confrontalo con il terzo uscito qualche anno fa. C'è una pesante virata verso una narrazione più matura e cinematografica che influenza anche gli stessi gameplay e concept di base. Guarda una saga come quella di Hitman quanto è cambiato dal primo capitolo (code name 47) ad Oggi (absolution) e vedrai che non si tratta di un semplice upgrade grafico.

La maggior capacità di calcolo delle piattaforme moderne non ha solo aggiunto una grafica più dettagliata ma ha anche permesso di creare ambienti sempre più profondi e ricchi. Giochi come Morrowind, non ce ne erano tanti, oggi invece il freeroaming è la prassi.

Che poi il mondo delle AG sia rimasto più ancorato ai vecchi schemi è un'altro discorso, ma di fatto il cambiamento da dieci anni a questa parte c'è ed è molto grosso.


C'è da dire, poi, che il mercato odierno si è configurato in modo tale da offrire una vasta scelta di stili diversi che a volte ripescano dal passato (esempio recentissimo Shovel Knight, oppure il fester mudd che citi anche tu) mettendo un po' in crisi l'identità storica di questo periodo, ma è innegabile che ci sia stato un salto pazzesco da dieci anni a questa parte. Forse non ti sembra radicale come il cambio tra 8 e 16 bit, ma ti assicuro che non ci andiamo troppo lontano.

Inviato da: asterix777il 20 Jul 2014, 12:54

CITAZIONE (NEO-GEO @ 13 Jul 2014, 08:20) *
Mi permetto di dissentire fortemente su questo punto. Non è vero che i concetp siano rimasti immutati dal due (tre?) generazioni a questa parte. C'è stato un cambio graduale e quanto mai radicale. Prova a prendere in mano un qualsiasi titolo d'azione/avventura dell'epoca PS2 e confrontalo con uno di oggi. I concept sono radicalmente diversi. Basta guardare il Tomb Radier di oggi con quello uscito dieci anni fa, oppure la saga di Resident Evil che ha abbandonato le inquadrature fisse

(Rispondo un po' in ritardo.)
Ma il cambiamento non è mai veramente radicale, cioè non colpisce mai il concept di base di questi titoli. Tomb Raider e Resident Evil - che peraltro nelle prime incarnazioni risalgono non a dieci ma a quasi venti anni fa (sono entrambi del '96) - restano ancora oggi delle avventure dinamiche di tipo shooter, cioè questo genere pur aggiungendo una narrazione più corposa, come per Max Payne, o intervenendo sotto il profilo tecnico per un ritmo più adrenalinico, come per la visuale ravvicinata, non vede alterato lo spirito di base.
Non può dirsi lo stesso per le AG, dove assistiamo - almeno in parte - ad una virata del genere verso stili prettamente se non esclusivamente narrativi ed emotivi, come i titoli Telltale (TWD e TWAU) o altri come Dear Esther o The Stanley Parable oppure To the Moon che fanno della passività cerebrale del giocatore la loro bandiera, nel senso che puntano tutto su trama e sensazioni indotte annullando la componente enigmistica, che da sempre è il sigillo dell'avventura grafica.
Queste movimentazioni così radicali non mi sembra si possano ravvedere nei titoli action, che subiscono di certo l'effetto dei tempi, migliorando sotto diversi aspetti, ma mai fino a stravolgerne l'anima.
Ovvio che non tutte le AG sono rivolte a tale cambiamento - ammesso che i titoli appena menzionati possano annoverarsi tra le AG, proprio per la mancanza della componente enigmistica, ma questo è un altro discorso - ma questo tipo di evoluzione così radicale non lo rinvengo nella produzione action.

Inviato da: marcocioil 20 Jul 2014, 14:00

Ma come mai questo post non è nella sezione podcast del forum?

Inviato da: asterix777il 20 Jul 2014, 15:24

CITAZIONE (marcocio @ 20 Jul 2014, 15:00) *
Ma come mai questo post non è nella sezione podcast del forum?

Probabilmente perchè è un podcast ufficiale di AP e non di OGI (al di là delle collaborazioni trasversali wink.gif).

Inviato da: NEO-GEOil 28 Jul 2014, 10:11


Inviato da: Festucetoil 28 Jul 2014, 10:41

Questa puntata sarà imperdibile!!!

Inviato da: Gharlicil 29 Jul 2014, 18:25

Tanto per fugare i dubbi del Commodoro, come ho scritto sul http://www.minah.it/museo/lucasarts/maniac_mansion, la versione 8bit di Maniac Mansion non esiste in italiano perché CTO importa il gioco molto tardi, nel 1991, esclusivamente in edizione PC. E già è un mezzo miracolo che sia successo, visto che all'epoca la grafica VGA era già in giro.

Inviato da: Il Commodoroil 29 Jul 2014, 23:50

CITAZIONE (Gharlic @ 29 Jul 2014, 19:25) *
Tanto per fugare i dubbi del Commodoro, come ho scritto sul http://www.minah.it/museo/lucasarts/maniac_mansion, la versione 8bit di Maniac Mansion non esiste in italiano perché CTO importa il gioco molto tardi, nel 1991, esclusivamente in edizione PC. E già è un mezzo miracolo che sia successo, visto che all'epoca la grafica VGA era già in giro.



Grande Gharlic! Ne approfitto per ringraziarti pubblicamente per il grandissimo lavoro di traduzione di Zak versione FM Towns.

Inviato da: Gharlicil 30 Jul 2014, 02:37

Salve Commodoro. E grazie, anche se di grandissimo lì c'è poco, mi limitai a inserire la schifosa traduzione originale nell'edizione Fm Towns con solo limitate correzioni (tipo quando pieghi il coltello e Zak dice: "L'ho fatto storto"). Negli anni sono stato molte volte tentato di correggere altro, ma credo che oramai quella traduzione sia a suo modo iconica.

Inviato da: Diduzil 30 Jul 2014, 22:00

Ho sentito la puntata su Zak.
Innanzitutto... GRAZIE mille per la citazione e i complimenti su Lucasdelirium. E' bello sapere che possa essere non solo un punto di riferimento per gli appassionati, ma anche una delle fonti per alimentare altra divulgazione! blush.gif
La puntata mi è sembrata una delle più riuscite di sempre, anche se mi manca la 2x05 sulla Jensen. Non lo dico solo perché mi avete citato smilies3.gif : c'era un ottimo equilibrio tra cazzeggio e contenuti, mentre l'inserimento dell'intervista e l'apparizione di Bertoni hanno reso più imprevedibile lo svolgimento stimolando la curiosità (anche rispettando la scaletta). E comunque si respirava un'atmosfera di calore puro, ma quello si deve a Zak, diciamolo. E' naturale, ti fa proprio riflettere su come la semina del cuore che facevano gli autori lucasiani continui a portare frutti a distanza di secoli.
Ma entriamo nel dunque. Mi sento moralmente obbligato a farlo. ghgh.gif

1) E' partito come scherzo, ma ho pensato sia romantica l'idea che all'epoca c'imbattessimo spesso nei videogiochi a casa di parenti o amici. Non mi capita più, ora solo forum, demo, immagini sui siti, video. Niente stupore con in mano il panino della merenda. Paradossale, ma la pirateria di quegli anni aiutava questa condivisione estemporanea, questa scoperta che cementava le amicizie. E scoperta era la parola giusta, sono nato nel 1976 e sono quasi cresciuto in parallelo ai videogiochi. Ci pensate che non tutte le generazioni possono vantare di aver visto una forma d'arte dai suoi inizi? Quanti treni alla stazione di La Ciotat abbiamo visto in quegli anni?

2) In tre casi avete centrato delle caratteristiche tipiche della Lucas. L'interfaccia che si sgretolava durante l'instupidimento di Zak (geniale) è il simbolo di una giocosità condivisa tra autore e giocatore, qualcosa che va oltre il gameplay. Mitico. Poi c'è l'idea generale della contaminazione narrativa che generava un qualcosa di originale (in sintonia col George cinematografico, tra Indy e Star Wars). Bellissima la definizione di Simone, "la LucasArts era l'Apple delle avventure grafiche".

3) Anch'io ho telefonato a K, e anch'io per King's Quest 5! Però non lo feci da un cabina, bensì dalla casa al mare dei miei. Chissà quanto spesero. Per la cronaca, era l'enigma

della scarpa da tirare al gatto.

4) Varie su quel gioiello indimenticato di Indiana Jones and the Last Crusade. Il "Cos'è" lì c'era ancora, Gilbert e Wilmunder ebbero l'idea di fonderlo con tutti i verbi in occasione di The Secret of Monkey Island. Sam & Max comparirono per la prima volta proprio in Indy 3, che fu il primo titolo su cui Purcell lavorò in grafica (sono nell'ufficio di Indy come totem, nella versione VGA sono più evidenti). Simone si bloccò alla fine probabilmente perché aveva la versione Amiga in italiano, che pare avesse un bug finale che la rendeva incompletabile. E' successo anche a me. Non so se fosse dovuto al crack, ma era cosa nota. Comunque per certi versi vedo più Indy 3 come titolo di transizione tra la vecchia maniera (Maniac e Zak) e la nuova (Loom e Monkey 1), per varie ragioni, tra cui l'interfaccia leggermente evoluta e la divisione delle location per unità narrative meno lasse, oltre a una difficoltà che andava razionalizzandosi.

5) Lo swap disk di Maniac Mansion su Amiga a mio parere era parecchio peggiore di quello di Zak! Maniac su Amiga pescava la frase "Non sembra funzionare" dall'altro disco! Mai capito perché accadesse un'assurdità del genere, ma se non avevi il secondo drive ti sparavi. Sempre a proposito di Maniac, Simone, Ron Gilbert ti dà ragione: a posteriori anche lui vede i vicoli ciechi più come errori che come feature volontarie. Di recente ha detto: "Semplicemente non ci ponevamo il problema". Ha anche detto che se facesse un remake di Maniac cercherebbe di eliminarli.

6) Nella versione C64 di Zak mi pare che al posto della pubblicità di Maniac ci sia quella di Rescue on Fractalus (era anche più logico, perché ROF era un gioco di Fox, tutto sommato!).

E ora, ancora un attimo di pazienza, ma giù il cappello per il Commodoro! Considerazioni sparse su quello che hai detto, premettendo che alcune curiosità sto già per inserirle su Lucasdelirium, sappilo. icon_salut.gif

1) In realtà i primissimi giochi della Lucasfilm Games furono realizzati su Atari 800, perché aveva un processore più veloce e si riteneva che cose come Rescue on Fractalus e Ballblazer vi girassero meglio. Ma la piattaforma di sviluppo delle avventure fu senz'altro il C64 per Maniac e Zak. Passarono al PC con Indy 3.

2) Hai spiegato la risoluzione del C64, e l'hai spiegata pure bene e in modo diretto. Bravo! E' stato un mio chiodo fisso, e ho anche rotto le scatole a Ron Gilbert per una cosa che aveva detto (non mi ha più risposto!) : http://www.oldgamesitalia.net/forum/index.php?showtopic=16960&hl=ron+gilbert
Ad ogni modo, il "miracolo" di compimere tutta quella grafica in due dischi era dovuto alla trasformazione della grafica bitmap in character set di 8x8 pixel, il trucco che su C64 permetteva di risparmiare un sacco di spazio e guadagnare in velocità.

3) Io ricordo che la versione C64 teoricamente supportava il mouse, posto che lo si caricasse prima di avviare il gioco. Io avevo il mouse per il Commodore 64, ma non riuscii mai a configurarlo. Zak l'ho vissuto parallelamente sull'Amiga a casa di un amico e sul C64 da me. Ho avviato la versione PC solo dopo anni, ma non l'ho mai finito in quell'incarnazione.

4) Aneddoto simpatico. Mark Ferrari, uno dei grafici della versione Enhanced (il grande che poi realizzò tutti i fondali di Loom), contava molto sull'uso della retinatura per simulare colori intermedi, come faceva normalmente la Sierra, per intenderci. Affrontò la ricoloratura usandoli, ma poi uno dei programmatori lo fermò sgridandolo: i loro tool non riuscivano a comprimere la grafica fatta così! Fu allora costretto a evitarli, usando SOLO i 16 colori puri e semplici, ottenendo il look sgargiante di cui parlavi.

5) Sei ASSOLUTAMENTE sicuro che la versione Apple II di Zak non sia mai uscita? Sul manuale è indicata, anche se non significa molto. In effetti ripensandoci nei repository in giro per la rete si trova l'edizione Apple II (orrenda) di Maniac, ma non esiste quella di Zak. Se dici che all'ultimo momento decisero di cassarla, ciò renderebbe il suo destino uguale a quello della versione Atari ST del platform italiano Lupo Alberto. Pubblicizzata, accreditata nel manuale, ma svanita nel nulla. biggrin2a.gif Ma non è che David Fox si ricorda qualcosa? Di solito risponde alle mail, si potrebbe indagare.

Un'ultima domanda: ma aver pensato a Loom nella notte di Capodanno è un requisito per entrare nella redazione di Lalimortè? teach.gif
Grandi, ragazzi.
Bel finale di stagione.

Inviato da: Gnupickil 31 Jul 2014, 11:10

E' stata la nostra prima puntata 'di pancia', esisteva una scaletta ma avevo imposto di far largo ai ricordi e alle sensazioni (il che ha generato qualche piccola -inevitabile- inesattezza, ma direi che fa parte del gioco blush.gif ), anche per staccare un po' dal format classico che è più schematico e preciso... stesso discorso sulla 'imprevidibilità', fra doppiaggi discutibili (con un Zak terrone che non si può proprio sentì!) e ospitate blush.gif , sono contento che ti sia piaciuta, per ragioni che si possono intuire tenevo molto a questo episodio.

Sul 'cos'è' di Indy hai ragione! Ricordavo male io, avevo già controllato mentre preparavamo le immagini teaser per la nostra https://www.facebook.com/calaveracafepodcast, ma era tardi. In effetti Indy introdusse il verbo PARLA CON che aprì tutta una serie di soluzioni, ma il COS'E' rimase. Probabilmente rettificheremo appena possibile blush.gif .

A proposito della pagina Facebook, avevamo preparato degli indizi per una specie di quiz 'Indovina qual è l'argomento della prossima puntata', ma hanno indovinato in pochissimi, perfino quando abbiamo sfoggiato gli occhiali e nasone e lo scoiattolo bitesta. Facendo un veloce e superficiale screening ho intuito che Zak non è poi così conosciuto fra gli under 30, anche fra i lucasiani stessi, che invece ricordano a memoria Monkey Island e Day of the Tentacle. Curioso, ma immagino che conti molto la questione anagrafica.

Sul resto aspettiamo l'intervento del COMMODORO (ma non se la starà tirando troppo con un nickname simile?? E poi non riesco a non scriverlo in maiuscolo! biggrin2a.gif ).

Inviato da: Diduzil 31 Jul 2014, 11:14

CITAZIONE (Gnupick @ 31 Jul 2014, 13:10) *
In effetti Indy introdusse il verbo PARLA CON che aprì tutta una serie di soluzioni, ma il COS'E' rimase. Probabilmente rettificheremo appena possibile blush.gif .

E soprattutto "ESAMINA". wink.gif

Inviato da: simone_pizziil 31 Jul 2014, 14:52

CITAZIONE (Diduz @ 31 Jul 2014, 12:14) *
CITAZIONE (Gnupick @ 31 Jul 2014, 13:10) *
In effetti Indy introdusse il verbo PARLA CON che aprì tutta una serie di soluzioni, ma il COS'E' rimase. Probabilmente rettificheremo appena possibile blush.gif .

E soprattutto "ESAMINA". wink.gif

Per me Zak, e credo si sia capito, ha rappresentato prima di altri e piu di altri
un momento importante, un sogno che divenava realtà
Mi sono reso conto solo dopo anni che io non ero un appassionato di avventure grafiche, io ero un lucasiano...
Non amavo solo quel genere di giochi... amavo QUEI GIOCHI!
La questione di LOOM è vera. Ho amato, adorato quel gioco forse quasi piu di tutto il resto della produzione Lucas e ancora oggi lo rigiocherei. Giocato a 16/36/256 colori... muto, coi bip, con il recitato della versione CD ROM
Ogni volta che cambiavo piattaforma che avevo un nuovo modo di poter "vedere" LOOM l'ho sempre fatto.
Ed è per questo che dopo aver raggiunto l'obiettivo di un episodio su Zak, prima ancora di un'altro mito inevitabile, vorrei la puntata su LOOM.
Se lo hai giocato dalle tre fino alle otto di mattina sei caporedattore dell'Alimorté di diritto.

Inviato da: Il Commodoroil 31 Jul 2014, 16:20

CITAZIONE (Diduz @ 30 Jul 2014, 23:00) *
E ora, ancora un attimo di pazienza, ma giù il cappello per il Commodoro!


Addirittura... grazie. Quindi col cappello resto solo io (non è un avatar, vado proprio in giro col cappello col logo C64 fornito dall'ammiragliato dei nonni videoludici)

CITAZIONE (Diduz @ 30 Jul 2014, 23:00) *
2) Hai spiegato la risoluzione del C64, e l'hai spiegata pure bene e in modo diretto. Bravo! E' stato un mio chiodo fisso, e ho anche rotto le scatole a Ron Gilbert per una cosa che aveva detto (non mi ha più risposto!) : http://www.oldgamesitalia.net/forum/index....;hl=ron+gilbert


In realtà potevo spiegarla anche meglio ma bisognava andare molto sul tecnico e non era il caso in quella sede (magari lo faremo su CommoAdore... SPAMMONE! Contento Gnupick?). Comunque ho letto il topic che hai linkato e purtroppo il buon Ron ricorda male la faccenda delle risoluzioni, hai ragione tu. E infatti si è chiuso nel suo silenzio... Ma poi 640*480?!? ROTFL... Magari!

CITAZIONE (Diduz @ 30 Jul 2014, 23:00) *
3) Io ricordo che la versione C64 teoricamente supportava il mouse, posto che lo si caricasse prima di avviare il gioco. Io avevo il mouse per il Commodore 64, ma non riuscii mai a configurarlo.


Prendo atto che il grande Diduz era uno dei 12 utenti in Italia ad avere il mouse per il C64! biggrin2a.gif Suppongo avessi anche il GEOS.
Io comunque ti rispondo con la penna ottica per il C64 biggrin2a.gif

CITAZIONE (Diduz @ 30 Jul 2014, 23:00) *
4) Aneddoto simpatico. Mark Ferrari, uno dei grafici della versione Enhanced (il grande che poi realizzò tutti i fondali di Loom), contava molto sull'uso della retinatura per simulare colori intermedi, come faceva normalmente la Sierra, per intenderci. Affrontò la ricoloratura usandoli, ma poi uno dei programmatori lo fermò sgridandolo: i loro tool non riuscivano a comprimere la grafica fatta così! Fu allora costretto a evitarli, usando SOLO i 16 colori puri e semplici, ottenendo il look sgargiante di cui parlavi.


Troppe informazioni nel dithering di ogni blocchetto di grafica...

CITAZIONE (Diduz @ 30 Jul 2014, 23:00) *
5) Sei ASSOLUTAMENTE sicuro che la versione Apple II di Zak non sia mai uscita? Sul manuale è indicata, anche se non significa molto. In effetti ripensandoci nei repository in giro per la rete si trova l'edizione Apple II (orrenda) di Maniac, ma non esiste quella di Zak. Se dici che all'ultimo momento decisero di cassarla, ciò renderebbe il suo destino uguale a quello della versione Atari ST del platform italiano Lupo Alberto. Pubblicizzata, accreditata nel manuale, ma svanita nel nulla. biggrin2a.gif Ma non è che David Fox si ricorda qualcosa? Di solito risponde alle mail, si potrebbe indagare.


Ho fatto delle ricerche ma non ne ho trovata traccia da nessuna parte. Anche nel TOSEC 2012 dell'Apple II non c'è Zak. Non sarebbe la prima volta che su una confezione venivano presentate versioni cancellate all'ultimo momento.

Inviato da: Gharlicil 31 Jul 2014, 16:44

CITAZIONE (Diduz @ 31 Jul 2014, 12:14) *
CITAZIONE (Gnupick @ 31 Jul 2014, 13:10) *
In effetti Indy introdusse il verbo PARLA CON che aprì tutta una serie di soluzioni, ma il COS'E' rimase. Probabilmente rettificheremo appena possibile blush.gif .

E soprattutto "ESAMINA". wink.gif

Già, al posto del quale c'era Leggi. Io provenendo prima da Indy3, nel quale il comando Esamina c'era, mi trovai molto male in Zak.
In effetti, la sua assenza è cosa strana ripensandoci. Le avventure testuali erano forzatamente descrittive con tutto quanto, non potendo visualizzare alcunché. Era logico trovarsi qualcosa del genere anche qui, ma forse, usando un'interfaccia totalmente grafica, alla Lucas pensarono ridondante il comando, dato che gli oggetti erano già raffigurati.
Di sicuro in un gioco come Zak avrebbe fatto comodo un bel comando Esamina, ancor prima di un comando Parla, del quale non ho mai avvertito l'assenza.

Confermo anche io l'inesistenza della versione AppleII, di cui durante le mie ricerche non ho trovato niente di niente.

Inviato da: Diduzil 1 Aug 2014, 08:33

@Simone: LOOM è un gioco che all'epoca fu particolare, oggi è addirittura incredibile. Col senno di poi Moriarty fu un genio.

@Commodoro: Il mouse me l'aveva regalato un amico di mio padre. Il GEOS in effetti l'avevo, ma... non sapevo assolutamente cosa farci! smilies3.gif Ricordo che tuttavia provai a disegnare qualcosa con un applicativo grafico. Non ti dico i capolavori.

@Commodoro e Gharlic: Sulla questione di Zak per Apple II, ho mandato una mail direttamente a David Fox. Adesso basta, è il momento della verità! dry.gif Lui tra l'altro ha mantenuto i contatti con Steve Arnold, il presidente di allora, quindi se non si ricorda lui magari si ricorderà il buon "Chuck". Cmq avrete sicuramente ragione, ma ho ricontrollato e sul manuale della prima versione Commodore 64 / DOS c'è Apple Version by Larry Holland and Randy Farmer.
Io scommetto su porting fatto o avviato, e a metà strada: "No, vabbe', basta con l'Apple II!"

Inviato da: Gharlicil 1 Aug 2014, 15:18

Ricordo una cosa simile avvenuta con King's Quest V: la versione per Atari ST, di cui si fa cenno nel manuale, non è mai stata terminata. Stessa cosa è successa con Zak che probabilmente era un prodotto troppo esteso per Apple II.

Inviato da: marcocioil 4 Aug 2014, 11:06

Se vi dicessi che a Zak non ci ho mai giocato mi bannate? In verità l'ho iniziato 2-3 volte ma dopo un po' restavo sempre senza soldi per prendere l'aereo e quindi non potevo muovermi da dove mi trovavo, fallendo miseramente e abbandonando il tutto. Stesso problema che ho sempre avuto con Maniac Mansion. Dopo un po' tutti i miei pg venivano catturati e non potevo uscire dal sotterraneo! O almeno io non ci sono mai riuscito, magari un modo c'è sempre e io neanche lo sapevo...

Inviato da: Gharlicil 4 Aug 2014, 13:42

CITAZIONE
Se vi dicessi che a Zak non ci ho mai giocato mi bannate?

Per niente. Zak, come gran parte dei giochi per computer degli anni Ottanta, oggi risulta poco giocabile, è criptico e molto difficile: l'esatto, ma proprio l'esatto contrario delle avventure odierne e per estensione di gran parte dei giochi odierni che sono sempre più guidati, espliciti e lineari.
Da un certo punto di vista la libertà d'azione che si ha nel gioco e quel suo aspetto di "simulatore di vita" è proprio quel che manca alle avventure oggi.
Maniac Mansion è più semplice perché come già detto nel podcast mi pare hai a disposizione un ambiente più ristretto, ma è l'unica differenza sostanziale con Zak: anche questo è criptico e assolutamente non lineare.
Entrambi gioverebbero assai di più dei primi Monkey Island e di Full Throttle o Grim Fandango di un remake in salsa moderna, ma avrebbero bisogno di un lavoro di scrittura non indifferente per scongiurare quella laconicità che oggi disturberebbe.

Inviato da: TheRuleril 4 Aug 2014, 16:05

CITAZIONE (Gharlic @ 4 Aug 2014, 14:42) *
Entrambi gioverebbero assai di più dei primi Monkey Island e di Full Throttle o Grim Fandango di un remake in salsa moderna, ma avrebbero bisogno di un lavoro di scrittura non indifferente per scongiurare quella laconicità che oggi disturberebbe.


Parole sante Gharlicone. Per rifare Zak si dovrebbe buttare giù la casa e ricostruirla. I remake dei due Monkey a confronto sembrerebbero solo una rassettata di camera.

Per la grafica nessun problema, hanno già pronti gli assets!

ghgh.gif

Inviato da: marcocioil 5 Aug 2014, 10:56

CITAZIONE (Gharlic @ 4 Aug 2014, 14:42) *
CITAZIONE
Se vi dicessi che a Zak non ci ho mai giocato mi bannate?

Per niente. Zak, come gran parte dei giochi per computer degli anni Ottanta, oggi risulta poco giocabile, è criptico e molto difficile: l'esatto, ma proprio l'esatto contrario delle avventure odierne e per estensione di gran parte dei giochi odierni che sono sempre più guidati, espliciti e lineari.
Da un certo punto di vista la libertà d'azione che si ha nel gioco e quel suo aspetto di "simulatore di vita" è proprio quel che manca alle avventure oggi.
Maniac Mansion è più semplice perché come già detto nel podcast mi pare hai a disposizione un ambiente più ristretto, ma è l'unica differenza sostanziale con Zak: anche questo è criptico e assolutamente non lineare.
Entrambi gioverebbero assai di più dei primi Monkey Island e di Full Throttle o Grim Fandango di un remake in salsa moderna, ma avrebbero bisogno di un lavoro di scrittura non indifferente per scongiurare quella laconicità che oggi disturberebbe.

Di solito non mi faccio spaventare da queste cose, dopotutto basterebbe sempre salvare su file diversi e se si resta bloccati ricominciare da un salvataggio precedente e fare cose differenti. Però ammetto di essere stato molto pigro riguardo a questo gioco XD

Inviato da: Diduzil 7 Aug 2014, 09:13

Breve aggiornamento sulla questione Zak per Apple II: David Fox mi ha detto di essere al 100% sicuro che non è stata mai pubblicata, ma onestamente non riesce proprio a ricordarne il motivo, perché appunto quella riga dei credits fa pensare a lavori sul porting partiti o almeno previsti.
Ha mandato mail varie sia a Holland sia a Farmer, visto che dovrebbero essere i protagonisti del "giallo", smilies3.gif ma finora non gli hanno ancora risposto.
Vi farò sapere, se risponderanno. ghgh.gif

Inviato da: Gnupickil 7 Aug 2014, 10:08

Grande biggrin2a.gif , mistero risolto (e altra cosa da aggiungere al prossimo episodio!).

Inviato da: simone_pizziil 2 Sep 2014, 14:08

CITAZIONE (Gnupick @ 7 Aug 2014, 11:08) *
Grande biggrin2a.gif , mistero risolto (e altra cosa da aggiungere al prossimo episodio!).

Magari da inserire nelle infinite liste di errata corrIGGE! biggrin2a.gif

Inviato da: exitplanetdustil 22 Nov 2014, 00:07

Questa attesa prolungata mi sta uccidendo.
Vi prego, tornate fluffle.gif

Inviato da: Tsamil 13 Jan 2015, 13:27

CITAZIONE (exitplanetdust @ 22 Nov 2014, 00:07) *
Questa attesa prolungata mi sta uccidendo.
Vi prego, tornate fluffle.gif

Il primo episodio della nuova stagione è alle porte..tremate amanti dei punta e clicca!

Inviato da: Festucetoil 13 Jan 2015, 13:44

Eheheh... speriamo bene! blush.gif

Inviato da: exitplanetdustil 26 Feb 2015, 16:48

Ma ho capito bene, il podcast non esiste più? Mi riferisco all'ultimo episodio di AV...

Inviato da: Festucetoil 26 Feb 2015, 17:25

CITAZIONE (exitplanetdust @ 26 Feb 2015, 16:48) *
Ma ho capito bene, il podcast non esiste più? Mi riferisco all'ultimo episodio di AV...



Era una battuta del burlesco Caliendo biggrin2a.gif
A breve uscirà il prossimo episodio! Segui la pagina facebook del podcast ;)

Inviato da: TheRuleril 26 Feb 2015, 17:54

CITAZIONE (exitplanetdust @ 26 Feb 2015, 16:48) *
Ma ho capito bene, il podcast non esiste più? Mi riferisco all'ultimo episodio di AV...

Ha fatto saltare le coronarie a parecchi quella BATTUTACCIA!
ghgh.gif

Inviato da: Festucetoil 26 Feb 2015, 18:07

CITAZIONE (TheRuler @ 26 Feb 2015, 17:54) *
CITAZIONE (exitplanetdust @ 26 Feb 2015, 16:48) *
Ma ho capito bene, il podcast non esiste più? Mi riferisco all'ultimo episodio di AV...

Ha fatto saltare le coronarie a parecchi quella BATTUTACCIA!
ghgh.gif



Perdonatemi ragazzi ma siete un po' creduloni ;)
O è colpa del nostro umorismo partenopeo biggrin2a.gif

Inviato da: Gnupickil 26 Feb 2015, 18:33

Ahah scusate ragazzi, non ricordo esattamente cosa abbia detto durante quella puntata 'al buio' ma rilassatevi, Calavera Cafè non solo è attivo ma il nuovo episodio è stato pubblicato proprio oggi blush.gif (e comunque non avrei di certo il potere di deciderne la chiusura, essendo solo un ingranaggio del progetto!)

E... vi dirò di più... stiamo già lavorando al nuovo episodio, con nuove avventure, nuove emozioni e... stesso Bertoni.

Inviato da: exitplanetdustil 27 Feb 2015, 01:30

Grazie, sono commosso T__T

Inviato da: TheRuleril 27 Feb 2015, 18:53

CITAZIONE (Festuceto @ 26 Feb 2015, 18:07) *
Perdonatemi ragazzi ma siete un po' creduloni ;)
O è colpa del nostro umorismo partenopeo biggrin2a.gif


"Calavera cafè chiude"...
Per 2-10 secondi è concesso cascarci, dai. Senza essere creduloni.

poi se c'è un credulone vuole dire che prima c'è un BASTARDO! ghgh.gif

Inviato da: Festucetoil 27 Feb 2015, 19:27

CITAZIONE (TheRuler @ 27 Feb 2015, 18:53) *
CITAZIONE (Festuceto @ 26 Feb 2015, 18:07) *
Perdonatemi ragazzi ma siete un po' creduloni ;)
O è colpa del nostro umorismo partenopeo biggrin2a.gif


"Calavera cafè chiude"...
Per 2-10 secondi è concesso cascarci, dai. Senza essere creduloni.

poi se c'è un credulone vuole dire che prima c'è un BASTARDO! ghgh.gif



Ok per 2-10 secondo è concesso eheheh...
Povero Gnupick! Ma in realtà lui è manovrato dall'"eminenza nera" Bertoni!! biggrin2a.gif

Inviato da: Gnupickil 27 Feb 2015, 20:24

CITAZIONE (Festuceto @ 27 Feb 2015, 19:27) *
Ok per 2-10 secondo è concesso eheheh...
Povero Gnupick! Ma in realtà lui è manovrato dall'"eminenza nera" Bertoni!! biggrin2a.gif


Per quanto riguarda me non saprei, ma ciò che non è assolutamente manovrato è il QUIZZONE. Avete ascoltato, no? biggrin2a.gif

Inviato da: exitplanetdustil 27 Feb 2015, 21:53

CITAZIONE (Gnupick @ 27 Feb 2015, 20:24) *
Per quanto riguarda me non saprei, ma ciò che non è assolutamente manovrato è il QUIZZONE. Avete ascoltato, no? biggrin2a.gif

Il rag. Bertoni a Rischiatutto!

Inviato da: Tsamil 3 Mar 2015, 10:33

Puntuale come le produzioni di Tim Schafer, Calavera Cafè ritorna in una veste 'bislacca' ma sempre avventurosa! Fra conduttori colti in un momento di intimità e partecipanti in ritardo, il team originale di Calavera promette di affrontare un argomento spinoso che infiamma gli animi: la validità dei progetti adventure finanziati col metodo del crowdfunding.

Ascoltata la puntata!

PRESENTAZIONE:

A giudicare dalle voci impostate può sembrare un talent-podcast, ma invece è proprio Calavera Cafè!

RUBRICA 'NOTIZIE AVVENTUROSE':

Un 'amico di Adventure's Planet' è uno degli autori dell'interessante Bloodwood Reload, un'avventura da brivido!
Una notizia misteriosa che riguarda la regina del gotico, l'amatissima (soprattutto da Pizzi) Jane Jensen.
RUBRICA 'QUEST' - LE AVVENTURE FINANZIATE CON KICKSTARTER:

L'incredibile successo dell'Operazione Double Fine di Tim Schafer ha generato un'onda lunga che ha portato alla luce tanti nuovi progetti da parte dei mostri sacri delle avventure grafiche. Tirando oggi le somme, i risultati finali possono dirsi soddisfacenti per i giocatori?

RUBRICA 'OLDGAME':

A sorpresa ritorna il quizzone di Calavera Cafè con un solo, unico e incontrastato campione: BERTONI. Sarà scelto un argomento rigorosamente a caso sul quale testare il nostro eroe. Possiamo solo dire che si tratterà di un grande classico amato da legioni di giocatori...

RUBRICA 'MUSICALE':

Ascoltiamo 'a finestre aperte' il main theme di Tex Murphy: Tesla Effect di Bobby James.

RUBRICA 'MONOLITH BURGER':

Il delirante Diduz di Lucasdelirium dedica con la sua viva voce un pensiero riguardo all'ultima puntata 'ufficiale' di Calavera Cafè che non manca di commuovere il tenero cuore di Pizzi. In seguito all'immancabile citazione alla mascotte di Calavera Cafè, Andrea Pannocchia, rispondiamo al nostro ascoltatore Marco e invitiamo a scriverci e a segnalarci i vostri progetti a tema adventure all'indirizzo calaveracafe@adventuresplanet.it o, se preferite, alla nostra pagina Facebook 'Calavera Cafè - Il Podcast delle avventure grafiche'. Torneremo presto... ah, se torneremo presto! Buon ascolto!

Inviato da: simone_pizziil 12 Mar 2015, 02:01

CITAZIONE (Gnupick @ 26 Feb 2015, 18:33) *
Ahah scusate ragazzi, non ricordo esattamente cosa abbia detto durante quella puntata 'al buio' ma rilassatevi, Calavera Cafè non solo è attivo ma il nuovo episodio è stato pubblicato proprio oggi blush.gif (e comunque non avrei di certo il potere di deciderne la chiusura, essendo solo un ingranaggio del progetto!)

E... vi dirò di più... stiamo già lavorando al nuovo episodio, con nuove avventure, nuove emozioni e... stesso Bertoni.

Beh... un semplice ingranaggio biggrin2a.gif
La cosa sconvolgente è che questa dichiarazione di Caliendo ha in realtà causato un effetto bumerang...


CITAZIONE (TheRuler @ 27 Feb 2015, 18:53) *
CITAZIONE (Festuceto @ 26 Feb 2015, 18:07) *
Perdonatemi ragazzi ma siete un po' creduloni ;)
O è colpa del nostro umorismo partenopeo biggrin2a.gif


"Calavera cafè chiude"...
Per 2-10 secondi è concesso cascarci, dai. Senza essere creduloni.

poi se c'è un credulone vuole dire che prima c'è un BASTARDO! ghgh.gif

Ma si, infondo le battute si fanno perché si spera che qualcuno abbia quei due, dieci secondi di difficoltà respiratoria biggrin2a.gif


CITAZIONE (Gnupick @ 27 Feb 2015, 20:24) *
CITAZIONE (Festuceto @ 27 Feb 2015, 19:27) *
Ok per 2-10 secondo è concesso eheheh...
Povero Gnupick! Ma in realtà lui è manovrato dall'"eminenza nera" Bertoni!! biggrin2a.gif


Per quanto riguarda me non saprei, ma ciò che non è assolutamente manovrato è il QUIZZONE. Avete ascoltato, no? biggrin2a.gif


Mi sembra anche inutile ribadire lo schifo che provo dentro di me...
Sarà forse per questo che la scrivania di Caliendo, che si finge ingranaggio, è piena di mie lettere di dimissioni?

Inviato da: Tsamil 12 Mar 2015, 10:04

Tse tsè. L'invidia fa male biggrin2a.gif

Inviato da: simone_pizziil 12 Mar 2015, 14:50

CITAZIONE (Tsam @ 12 Mar 2015, 10:04) *
Tse tsè. L'invidia fa male biggrin2a.gif

Ti sfido in diretta streaming video...

Inviato da: Festucetoil 12 Mar 2015, 18:52

CITAZIONE (simone_pizzi @ 12 Mar 2015, 14:50) *
CITAZIONE (Tsam @ 12 Mar 2015, 10:04) *
Tse tsè. L'invidia fa male biggrin2a.gif

Ti sfido in diretta streaming video...



Ora si che ragioniamo! Vogliamo trasparenza!!! biggrin.gif

Inviato da: Gwenelanil 20 Jun 2015, 00:39

Eccovi la seconda puntata della terza stagione di http://www.oldgamesitalia.net/notizie/calavera-cafe-3x02-i-no-spik-inglish!

La reunion (?) del team di Calavera Cafè è finalmente arrivata, con un argomento sulla cresta dell'onda: la questione delle localizzazioni in italiano. Il tutto corredato da interessantissime 'letture' personali di Bertoni, interventi di JOB COVATT e tentativi di censura ai danni di Pizzi.

PRESENTAZIONE:
Il titolo della puntata è avvolto nel mistero... e forse è meglio così.

RUBRICA 'NOTIZIE AVVENTUROSE':
- Pare che verrà sviluppata la serie tv basata sull'universo di Myst. Cosa ci aspetta?
- Il ritorno dei Pendulo: un nuovo episodio di Yesterday/New York Crimes sembra essere in fase di sviluppo.
- Il 2015 non vedrà la terza stagione di The Walking Dead. Eppure qualcosa è previsto...
- La riorganizzazione del canale Youtube di uno dei nostri amiconi storici ha permesso l'inserimento di una finestra 'avventurosa' e sopratutto la modifica del nome del canale in qualcosa di più all'avanguardia e moderno: di chi stiamo parlando?

RUBRICA 'QUEST' - LOCALIZZAZIONI DI AVVENTURE GRAFICHE:
Da tempo le localizzazioni complete - doppiaggio incluso - delle avventura grafiche sono diventate quasi una chimera per i videogiocatori. Ma è davvero possibile cambiare le cose?

BRANO MUSICALE:
Bertoni se ne sbatte di quanto detto in puntata e piazza a sorpresa un brano direttamente da Caos a Deponia!

INTERVISTA:
Bertoni intervista Alain Dellepiane, adattatore professionista responsabile del Team GLOC e della localization jam.

RUBRICA 'MONOLITH BURGER'
Niente posta a questo giro, ma sagaci consigli su cosa offre la Rete sul nostro genere preferito.
Video "Videogiochi in Italia: Svilupparty 2014" con la collaborazione del nostro Alberto.

Cosa ci riserverà il futuro? Un episodio speciale? L'oblio? Tanto astio? Staremo a vedere!

Inviato da: Gwenelanil 7 Aug 2015, 13:47

Puntata di fine stagione anche per il http://www.oldgamesitalia.net/notizie/calavera-cafe-3x03-punto-e-clicca-della-situazione che, con lo staff al completo più una soave novità, ripercorre e analizza il riscontro avuto di queste prime tre stagioni del podcast.

Inviato da: Gwenelanil 27 Aug 2015, 02:21

Mentre la calura estiva sembra allentare la morsa, il regno di Terrore ha preso il sopravvento con una puntata condotta da Bertoni in compagnia di due ameni amici elvetici. Cosa ci ha regalato questa http://www.oldgamesitalia.net/notizie/calavera-cafe-3x04-ristretto-06-speciale-gamescom?

Inviato da: TheRuleril 27 Aug 2015, 08:35

Siccome ho sempre trovato troppo macchinoso arrivare a scaricare le puntate di calavera, ho trovato il link diretto alla cartella ftp pubblica: http://www.adventuresplanet.it/contenuti/podcast/media/

Inviato da: Sambuil 27 Aug 2015, 08:41

;)
Personalmente per i podcast utilizzo i feed sul cellulare. Averli in un unico programma tutti è comodo.

Inviato da: Gwenelanil 20 Dec 2015, 03:42

Si apre la nuova stagione di http://www.oldgamesitalia.net/notizie/calavera-cafe-4x00-cera-volta-pixel!

Un Cristiano un po' confuso introduce il nuovo episodio semi-ristretto, non accorgendosi che la nuova stagione sarebbe dovuta iniziare da un pezzo.
Ma tutto ciò importa poco: Calavera è tornato, e questa volta si discuterà in compagnia di Alberto e di un esimio ospite, il sig. (Gianluca) Santilio, del ritorno alla grafica in pixel-art. Ci piace o non ci piace?

QUEST
Oggi la grafica in pixel art non ha solo il potere di evocare piacevoli ricordi, ma rappresenta un vero e proprio stile parallelo, con tutti i suoi pro e i contro.

MONOLITH BURGER
Via libera ai giochi giocati di recente dai nostri partecipanti: discutiamo di SOMA, MISSING: AN INTERACTIVE THRILLER e ALBEDO: EYES FROM OUTER SPACE.

E dopo questo 'antipasto' della nuova stagione, invitiamo gli ascoltatori a seguire con attenzione il nostro feed, perchè prossimamente ne sentirete delle belle! ('Qualcosa che inizia con LUC e finisce con AS'??)

Inviato da: Festucetoil 20 Dec 2015, 17:56

Bentornato Calavera, con un grandissimo ospite! ;)

Inviato da: Gwenelanil 2 Feb 2016, 07:09



http://www.oldgamesitalia.net/notizie/calavera-cafe-4x01-chiedeteci-loom

Torna in grande forma il podcast che non teme di sfidare il tempo! Giusto in tempo per inaugurare il 2016, ecco l'episodio di apertura delle quarta stagione con il botto che non ti aspetti.. Loom! Buon ascolto!

Inviato da: Festucetoil 2 Feb 2016, 12:03

Non vedo l'ora di gustarmi quest'attesissima puntata... dopo l'epica puntata su Zak Mkcracken, si torna a parlare di pietre miliari di casa Lucas!

Inviato da: Gnupickil 2 Feb 2016, 13:16

Yeeee grazieeee biggrin2a.gif . Fateci sapere! #chefaticaquestoepisodio

Inviato da: Festucetoil 16 Feb 2016, 15:33

Puntata eccellente, corposa, ricca, appagante, con un Diduz inarrestabile, enciclopedico, impeccabile! Ho ancora qualche aggettivo, ma lo conserverò per altre future monografie Lucas.
Non ho mai completato Loom e l'ho giocato solo di recente su ScummVM... Ricordo quando all'epoca di The Secret of Monkey Island, leggendo il mitico "spot" di Loom nello Scumm Bar chiesi a mio fratello di considerare la possibilità di comprare sto fantomatico LOOM e lui mi liquidò con un "noooo, è brutto..." e senza neanche conoscerlo! Tsk...
Del resto all'epoca per me, adolescente alle prime armi con l'inglese, sarebbe stato impossibile giocarlo in lingua originale.
Comunque mi sono bastati pochi minuti di gameplay per innamorarmi dell'atmosfera unica di Loom. Inoltre, proprio qui su OGI, con l'assistenza del bravissimo Ancient, abbiamo giocato (e teoricamente è possibile giocarlo ancora) Trinity di Moriarty, con traduzione in tempo reale, e devo dire che è veramente un'avventura testuale tosta, di quelle seriamente hardcore...altro che avventure moderne per neofiti... Purtroppo praticamente sono rimasto solo io a giocarla e sono penosamente bloccato in un punto; tra l'altro la modalità "play in forum" dilata molto i tempi di risposta alle azioni e rende il gioco più estenuante. Colgo l'occasione per invitare qualche appassionato ad unirsi a me ed Ancient per portare a compimento tale storica opera di Moriarty... sarebbe una gran bella soddisfazione anche riuscirci in cooperazione biggrin2a.gif

In conclusione: va bene le avventuriere di Calavera, capisco il bisogno della fregna, però sta ragazza mi sembra un po' troppo pischelletta... ho dato anche un'occhiata al suo canale e non mi ha particolarmente colpito.
Ma almeno ... è figa?! (scherzo eh? smilies3.gif )
Scusatemi se sono stato poco cavaliere... biggrin2a.gif ma personalmente l'episodio poteva concludersi 30 minuti prima, ho trovato l'appendice con l'intervento dell'avventuriera Gaia un po' fuori luogo, soprattutto dopo una trattazione così meticolosa ed evocativa di un'opera sacra qual è Loom!

Inviato da: Gnupickil 16 Feb 2016, 17:44

A proposito, aggiungo che la patch di traduzione di Loom versione EGA che si trova su questo sito mi ha provocato un bug in una zona avanzata del gioco (precisamente durante il dialogo con Fleece) che mi ha fatto tornare al desktop. Deve esserci proprio un problema perchè si tratta di un errore riproducibile e so che è accaduto anche ad altri (ma non so se capita a tutti). L'unico modo per andare avanti è stato giocarlo in inglese.

Inviato da: Gwenelanil 12 Mar 2016, 12:47



http://www.oldgamesitalia.net/notizie/cc-4x02-avventure-al-confine


Neanche il tempo di dire "Dove sono finiti?" che rieccoci qui dopo 'appena' due mesi con un nuovo episodio 'al confine'! Ascoltatelo e poi diteci: quante STELLINE merita?

Inviato da: Festucetoil 12 Mar 2016, 12:50

Tema intrigante e si ritorna alla fatidica domanda della prima puntata: cos'è un'avventura grafica? biggrin2a.gif

Inviato da: Gwenelanil 1 Apr 2016, 00:07

Annunciamo lo http://www.oldgamesitalia.net/notizie/calavera-cafe-live-monkey-island-e-cagata-pazzesca di Calavera Café che si terrà domani, live, alle 21:30!


Inviato da: Sambuil 1 Apr 2016, 06:53

se ho impostato bene una volta partita la diretta la si dovrebbe poter ascoltare direttamente dalla pagina della news qui su OGI



Inviato da: simone_pizziil 1 Apr 2016, 07:03

CITAZIONE (Sambu @ 1 Apr 2016, 07:53) *
se ho impostato bene una volta partita la diretta la si dovrebbe poter ascoltare direttamente dalla pagina della news qui su OGI

Poi mi spieghi che io ancora non ho capito bene cosa prendere...

Inviato da: Sambuil 1 Apr 2016, 07:07

dovrei aver impostato l'ultima puntata dello show. Quando ci sarà la diretta dovrebbe essere quella




Inviato da: Sambuil 1 Apr 2016, 15:42

Per ascoltare la puntata si dovrebbe quindi andare sulla pagina della http://oldgamesitalia.net/notizie/calavera-cafe-live-monkey-island-e-cagata-pazzesca o raggiungere quella dellohttps://www.spreaker.com/show/pesciale-live-calavera-cafedi Videoludica.it dove potrete anche commentare in diretta.



Inviato da: simone_pizziil 1 Apr 2016, 17:00

CITAZIONE (Sambu @ 1 Apr 2016, 16:42) *
Per ascoltare la puntata si dovrebbe quindi andare sulla pagina della http://oldgamesitalia.net/notizie/calavera-cafe-live-monkey-island-e-cagata-pazzesca o raggiungere quella dellohttps://www.spreaker.com/show/pesciale-live-calavera-cafedi Videoludica.it dove potrete anche commentare in diretta.



DOVETE COMMENTARE... ci sono anche premiazzi e champagne biggrin2a.gif

Inviato da: Sambuil 1 Apr 2016, 20:03

Il live è attivo, tra meno di 30 minuti inizia la puntata.

Ascoltabile su OGI:
http://www.oldgamesitalia.net/notizie/calavera-cafe-live-monkey-island-e-cagata-pazzesca

Inviato da: Gwenelanil 1 Apr 2016, 21:07

Il mio pc ha deciso che oggi odia le Live. Quella di Leo non me la piglia proprio, questa riesco a sentirla, ma il pc non mi fa accedere per partecipare alla chat. Pc, way to go, eh.

Inviato da: Gwenelanil 6 Apr 2016, 00:09



http://www.oldgamesitalia.net/notizie/cc-4x03-monkey-island-e-cagata-pazzesca

Chi ha detto che Monkey Island sia intoccabile? Chi ha detto che sia un capolavoro di trama e game-design? Chi ha detto che abbia portato innovazioni e miglioramenti all'interno delle avventure grafiche?

TUTTI!

Ma quando è il primo aprile e il team di Calavera è nei paraggi, l'occasione per uno scherzone è ghiotta!
La registrazione del live con partecipazione diretta degli utenti è un episodio atipico, confuso e delirante, in cui una fazione di detrattori (Caliendo e Semprini) si confronta con un esercito di appassionati lucasiani capitanati da Pizzi e Bertoni. MA forse... i detrattori non hanno tutti i torti. O forse sì! Ma sopratutto... che senso ha il quizzone? E chi cavolo sono questi 'Templari'?

Oddio, neanche chi scrive queste note c'ha capito niente, giuro!

Ma tranquilli, dal prossimo episodio torneremo normali.

...se mai lo siamo stati.

Inviato da: Sambuil 15 Jun 2016, 19:28

Calavera Cafè incontra il tubo
ecco i video sul canale di AP a firma Calavera Café


Inviato da: Gwenelanil 28 Jul 2016, 06:08



http://www.oldgamesitalia.net/notizie/calavera-cafe-4x05-ristretto-9-puzzle-vecchio


Un'estate senza episodi RISTRETTI non è un'estate avventurosa! Eccoci quindi col primo 'short' di questa stagione!
QUEST:

I puzzle enigmistici fanno parte del mondo delle avventure grafiche oramai da generazioni. Consideriamo questo genere di enigmi ancora sensati o riteniamo che debbano appartenere solo a specifiche nicchie di giochi dichiaratamente legati a essi? Simone e Cristiano ne parlano prendendo spunto da un rappresentante del genere che il Pizzone non ha proprio digerito: Subject 13.
CONTEST 'SCOVA L'ERRORE':

Cosa accade quando non si vuol fare una ERRATA CORRIGE? Si cerca di far credere che è tutto intenzionale con un contest ad hoc, ovviamente!

Nell'episodio è infatti contenuta un'inesattezza (in?)volontaria riguardo alla produzione di Subject 13. Il primo che riuscirà a individuarla vincerà l'ambitissima occasione di scegliere la prossima avventura che il team Calavera tratterà in un video! Scrivete la risposta nei commenti dell'episodio o sottoforma di pm sulla nostra https://www.facebook.com/calaveracafepodcast/.

Inviato da: Sambuil 25 Aug 2016, 20:20

I nostri eroi Simone Pizzi e Cristiano Caliendo ospiteranno e inviteranno Stefano e Tania Maccarinelli di reduci dalla grande avventura di Colonia.

ORA LIVE

http://www.oldgamesitalia.net/notizie/live-vl

Inviato da: Gwenelanil 6 Sep 2016, 05:56



http://www.oldgamesitalia.net/notizie/calavera-cafe-5x00-speciale-gamescom


Arriva finalmente la registrazione della live del 25 agosto, in cui abbiamo accolto i nostri amici della Stelex Software (Stefano e Tania Maccarinelli) per chiacchierare a lungo del Gamescom, la fiera di videogiochi più importante d'Europa. Insieme alla partecipazione in diretta dei nostri ascoltatori, abbiamo snocciolato curiosità, anteprime e - sopratutto - simpatici aneddoti del nostro idolo incontrastato: l'epico-epico Charles Cecil!

Ma si parlerà anche di Syberia 3, Yesterday Origins, Detroit: Become Human, i nuovi giochi Daedalic e Revolution e tanto altro! Buon ascolto!

Inviato da: Festucetoil 18 Sep 2016, 11:48

Ottimo il nuovo canale di Calavera Café. Mi piace il taglio delle recensioni e la coppia Pizzi-Caliendo è fenomenale! blush.gif

Inviato da: simone_pizziil 11 Oct 2016, 23:04

CITAZIONE (Festuceto @ 18 Sep 2016, 12:48) *
Ottimo il nuovo canale di Calavera Café. Mi piace il taglio delle recensioni e la coppia Pizzi-Caliendo è fenomenale! blush.gif

grazie caro

Inviato da: Gwenelanil 27 Oct 2016, 05:50



http://www.oldgamesitalia.net/notizie/calavera-cafe-5x01-re-e-regine


Nuova stagione, nuove avventure, nuove quest! In questo caso... King's Quest! Una ampia retrospettiva sulla saga storica di Robertona Williams!

Inviato da: marcocioil 31 Oct 2016, 13:25

E dopo un anno e mezzo o poco più, torno ad ascoltare una puntata del podcast! Sono rimasto alla puntata dal titolo fantastico 'un calcio a chi part', quindi di strada ne devo ancora fare per rimettermi a paro... Piano piano.

Inviato da: Festucetoil 20 Dec 2016, 17:01

L'ultima puntata di Calavera è stata una delle più belle in assoluto: una bella retrospettiva sulla serie di King's Quest ci voleva e la presenza dell'esimio Sig. Santilio è stata preziosissima. Auspico più retrospettive sui grandi classici per il futuro! blush.gif

Inviato da: TheRuleril 20 Dec 2016, 21:00

Finita di ascoltare stasera. Bella bella.

Non mi sento però di giustificare il fatto che ai tempi dei primi doppiaggi la qualità facesse schifo perché "erano i primi", si doppiava gia dagli anni venti.
Non c'erano ovviamente le risorse che permettessero di assumere personale qualificato. Questo sì.

Inviato da: Gwenelanil 21 Dec 2016, 07:07

Calavera Café, su youtube, ci mostrahttp://www.oldgamesitalia.net/notizie/vapori-davventura-calavera-cafe-warcraft-adventures-lord-clans!

Inviato da: Sambuil 21 Dec 2016, 21:06

Ancora pochi minuti inizia l'http://www.oldgamesitalia.net/notizie/runtime-radio

Inviato da: Gwenelanil 27 Dec 2016, 11:33



http://www.oldgamesitalia.net/notizie/calavera-cafe-5x02-lennesimo-speciale-natale


Un'occasione speciale per regalare doni ai bambini buoni che indovinano le domande e scambiarsi i regali di Natale.

Inviato da: Gwenelanil 5 Jan 2017, 07:39

Tornano i video di Calavera Cafè, questa volta con http://www.oldgamesitalia.net/notizie/top-10-delle-avventure-grafiche-del-2016-calavera-cafe, che fa un po' il punto del 2016 "avventuroso".

Inviato da: Gwenelanil 8 Mar 2017, 07:01

Questa sera, alle 21:00, http://www.oldgamesitalia.net/notizie/calavera-cafe-diretta-tool-tool per parlare dei tool di sviluppo per avventure grafiche!

Inviato da: Gwenelanil 8 Mar 2017, 20:37

Tra poco comincia la diretta di Calavera! http://www.oldgamesitalia.net/notizie/runtime-radio!

Inviato da: Gwenelanil 23 Mar 2017, 07:00



http://www.oldgamesitalia.net/notizie/calavera-cafe-tool-tool-episodio-1


Il primo episodio di una nuova serie in cui discuteremo di alcuni engine adoperati negli adventure. Cominciamo con AGS e ne parliamo con Andrea Ferrara di Ape Marina che ci illustrerà la sua esperienza.

Inviato da: Gwenelanil 16 May 2017, 02:05



http://www.oldgamesitalia.net/notizie/calavera-cafe-caro-e-vecchio-thimbleweed-park


Calavera torna con uno degli speciali più speciali di tutti i tempi. Thimbleweed Park, l'avventura di Ron Gilbert e Gary Winnick più attesa e chiacchierata dell'anno non poteva non avere una puntatona tutta per sè!

Inviato da: Festucetoil 9 Dec 2017, 18:59

CITAZIONE (Gwenelan @ 23 Mar 2017, 07:00) *


http://www.oldgamesitalia.net/notizie/calavera-cafe-tool-tool-episodio-1


Il primo episodio di una nuova serie in cui discuteremo di alcuni engine adoperati negli adventure. Cominciamo con AGS e ne parliamo con Andrea Ferrara di Ape Marina che ci illustrerà la sua esperienza.



Bell'episodio spin-off, molto interessante e digeribile anche per un ignorante informatico come me. A quando il prossimo appuntamento??

Inviato da: Gwenelanil 2 Jan 2018, 05:38



http://www.oldgamesitalia.net/notizie/calavera-cafe-6x01-riflessi-oscuri

Puntuali come Trenitalia, arriva il primo episodio della stagione del nostro podcast CALAVERA CAFE', con una vasta trattazione della serie di BLACK MIRROR, che ben si adatta alle atmosfere invernali - e mal si adatta a quelle natalizie, a dire il vero, ma ci piace così!

E c'è molto altro! Gli ultimi giochi giocati! I consigli per la cena di Natale!

Ma perchè questa euforia immotivata! E perchè continuo a mettere il punto esclamativo alla fine di ogni frase!

Inviato da: Gwenelanil 7 Jan 2018, 05:12

Recuperiamo, in questi giorni, alcuni episodi di Calavera Café.
Oggi vi riproponiamo:



http://www.oldgamesitalia.net/notizie/calavera-cafe-tool-tool-episodio-2-visionaire


Torna A Tool per Tool, lo spin off dedicato agli engine!

Questa volta si discuterà di Visionaire con i talentuosi BadTale Studios, che l hanno adoperato per il loro titolo Under That Rain.

Inviato da: pinellosil 9 Jan 2018, 23:18

ho sentito tutto il podcast, molto carino, ho una sola cosa da consigliare (su può servire): l'effetto creato della musica di sottofondo + il parlato + la compressione audio + il bitrate dell'mp3 creano un tremendo effetto "flanger" che ne rendono terribile l'ascolto per esempio sull'autoradio :(
Un consiglio da tecnico del suono: 1) togliete la musica di sottofondo 2) disattivate la compressione audio
ciao e grazie per i podcast, sono fenomenali!!!!

Inviato da: Gnupickil 11 Jan 2018, 01:41

CITAZIONE (pinellos @ 9 Jan 2018, 23:18) *
ho sentito tutto il podcast, molto carino, ho una sola cosa da consigliare (su può servire): l'effetto creato della musica di sottofondo + il parlato + la compressione audio + il bitrate dell'mp3 creano un tremendo effetto "flanger" che ne rendono terribile l'ascolto per esempio sull'autoradio :(
Un consiglio da tecnico del suono: 1) togliete la musica di sottofondo 2) disattivate la compressione audio
ciao e grazie per i podcast, sono fenomenali!!!!


Ciao blush.gif . Grazie per il tuo commento. In effetti abbiamo ricevuto diverse lamentele per l'audio di sottofondo, ecco perchè nell'ultimo episodio (6x01 RIFLESSI OSCURI [Black Mirror]) abbiamo deciso di toglierlo, perlomeno in buona parte. Facci sapere se l'ascolto è migliorato, e grazie ancora! ;)

Inviato da: pinellosil 11 Jan 2018, 13:39

Ciao! Appena ascolto l'ultimo podcast vi faccio sapere! Purtroppo son cose che capitano, per gestire una situazione "affollata" come presenza di più voci (alcune dal cell) + musica di fondo in downmix si dovrebbe usare un compressore multibanda (è un compressore multiplo che lavora per spettro armonico oltre che per ampiezza di segnale) ma è un arnese molto complicato blush.gif ... Io mene starei senza musica di fondo ;) Ciao!!!

Inviato da: pinellosil 11 Jan 2018, 18:02

ok ho sentito l'ultimo, effettivamente segando via l'audio di sottofondo si risolve il 99% dei problemi.... puntata interessantissima grazie!
Ah, ne approfitto per chiedere: avete in mente una puntata della serie sui tools dedicata a Twine? Grazie!

Inviato da: Gwenelanil 14 Jan 2018, 16:10

Torniamo indietro nel tempo con Calavera Café, recuperando la puntata estiva!



http://www.oldgamesitalia.net/notizie/calavera-cafe-6x00-restate-giocare


Una sfilza di avventure, giocate, rigiocate e osservare allo Svilupparty 2017 per salutare l'estate 2017.

Inviato da: Gnupickil 17 Jan 2018, 22:33

CITAZIONE (pinellos @ 11 Jan 2018, 18:02) *
ok ho sentito l'ultimo, effettivamente segando via l'audio di sottofondo si risolve il 99% dei problemi.... puntata interessantissima grazie!
Ah, ne approfitto per chiedere: avete in mente una puntata della serie sui tools dedicata a Twine? Grazie!


Grazie mille per il complimento blush.gif .
Riguardo alla tua domanda: ci piacerebbe realizzare altri episodi sugli engine, ma per ora non è in programma coprire Twine (che peraltro mi risulta essere utilizzato soprattutto per giochi testuali). Ma lo prenderemo sicuramente in considerazione!

Inviato da: Gwenelanil 20 Jan 2018, 15:42

http://www.oldgamesitalia.net/notizie/calavera-cafe-le-avventure-piu-attese-del-2018

Inviato da: Gnupickil 2 May 2018, 02:54

Nuovo video-approfondimento calaveriano, realizzato da Gianluca Santilio e dal sottoscritto: THE CAT LADY!


Inviato da: Gnupickil 7 May 2018, 13:33

Altro video su un grande cult in compagnia di una ospite speciale!


Inviato da: Gnupickil 12 May 2018, 19:38

Nuova rubrica ORICHALCUM, in cui forniremo una breve panoramica sulle avventure passate un po' in sordina. Primo video: il coloratissimo e cartoonesco THE LITTLE ACRE. blush.gif


Inviato da: Festucetoil 12 May 2018, 20:49

Fantastico!

Inviato da: Gnupickil 7 Dec 2018, 22:15

IMPORTANTE: CALAVERA CAFE' SI E' TRASFERITO SU SPREAKER

Se volete continuare a seguirci, iscrivetevi allo show su Spreaker ( https://www.spreaker.com/show/calavera-cafe-podcast ) e - se usate iTunes - ricordate anche di iscrivervi nuovamente al podcast ANCHE se siete già iscritti: purtroppo sembra che la migrazione abbia creato un doppione, quindi se non ripetete l'iscrizione non avrete le nuove puntate.


Già, perché abbiamo appena pubblicato un https://www.spreaker.com/user/calaveracafe/calavera-cafe-6x02-love-for-lovecraft. Si parla delle avventure ispirate alle opere dello scrittore H.P. Lovecraft! Vai con le note!

Calavera Cafè è in fase di ristrutturazione! Rinnovare la sigla si rivela essere un compito ben più arduo del previsto... ciò che è peggio, però, è che ci sono faccende ben più pressanti da affrontare: un nuovo episodio da registrare, tante avventure da sviscerare e un Grande Antico da NON evocare!

L'inedito team composto da Cristiano, Alberto, Gianluca e - ospite! - Emanuela è pronto ad afferrare il NECRONOMICON per... allontanarsene il più possibile!

NOTIZIE AVVENTUROSE:
Discutiamo insieme delle prime notizie che ci arrivano da TWIN MIRROR, prossima produzione Dontnod, e LORELAI, nuovo capitolo della serie di A CAT LADY.

QUEST:
H.P. Lovecraft è uno scrittore molto caro agli avventurieri: tante sono infatti le produzioni che si sono ispirate alle opere dell'autore americano. Ma qual è il segreto di tanto successo? E quali sono i titoli più rappresentativi? In questa lunga disamina cercheremo di coprire la prima parte della produzioni influenzate dagli scritti di Lovecraft, e di portare alla luce misteri sepolti nei ghiacci (marò, che tensione! ndCC).
Dopo aver sviscerato il personaggio di Lovecraft, parleremo di:
THE LURKING HORROR
HOUND OF SHADOW
DAUGHTER OF SERPENTS
TRILOGIA INFOGRAMES (ALONE IN THE DARK, SHADOW OF THE COMET, PRISONER OF ICE)
NECRONOMICON: THE DAWNING OF DARKNESS
ETERNAL DARKNESS: SANITY'S REQUIEM
CHZO MYTHOS (5 DAYS A STRANGER, 7 DAYS A SKEPTIC, TRILBY'S NOTES, 6 DAYS A SACRIFICE)

BRANO MUSICALE:
CHOOSING END - Prisoner of Ice

GIOCHI GIOCATI:
PARADIGM
THE STATION
SE MI AMI, NON MORIRE (BURY ME, MY LOVE)
MEMORANDA

BAR DI MARIO:
La puntata ha avuto una durata record. Stanchi ma felici di non aver provocato il ritorno di Cthulhu (forse), raccontiamo e segnaliamo progetti e iniziative di Calavera e del team.
...e speriamo che il prossimo episodio giunga il prima possibile!

Progetto traduzione SAM & MAX STAGIONE 3: I BALOCCHI DEL DEMONIO:
https://www.facebook.com/Traduzione-Sam-Max-i-balocchi-del-Demonio-216547368407922/
https://www.facebook.com/miworld.eu/

Sito VITA EXTRA:
https://vitaextra.podbean.com/

Inviato da: frank_oneil 8 Dec 2018, 03:46

Grandi, sto già scaricando.

Inviato da: Sambuil 8 Dec 2018, 10:42

Una cosa: avete mai pensato di passare a una numerazione assoluta invece che una divisa per stagioni?

Inviato da: Gnupickil 8 Dec 2018, 11:32

CITAZIONE (Sambu @ 8 Dec 2018, 10:42) *
Una cosa: avete mai pensato di passare a una numerazione assoluta invece che una divisa per stagioni?


Sinceramente ci sto pensando proprio in questo periodo.

Inviato da: Festucetoil 8 Dec 2018, 12:35

Io vi dirò preferisco la numerazione stagionale anche se le puntate per stagione sono poche, ma in ogni caso è un aspetto marginale. Scaricata la puntata e si preannuncia molto interessante! Complimenti!

Inviato da: Gwenelanil 8 Dec 2018, 12:45

Il nuovo episodio è rimbalzato sul sito blush.gif!




http://www.oldgamesitalia.net/notizie/calavera-cafe-6x02-love-lovecraft-parte-1

Inviato da: Gnupickil 8 Dec 2018, 20:42

Grazie mille, Gwen blush.gif . Considerando che - sembra - iTunes abbia fatto il birbantello con questa storia degli iscritti, e calcolando anche che siamo migrati altrove ripartendo in un certo senso da zero, non abbiamo mai avuto più bisogno di supporto come in questo momento!

CITAZIONE (Festuceto @ 8 Dec 2018, 12:35) *
Scaricata la puntata e si preannuncia molto interessante! Complimenti!

Grazie anche a te. Facci sapere! blush.gif

Inviato da: pinellosil 9 Dec 2018, 12:35

La numerazione per stagione è utile per avere un contesto temporale a colpo d'occhio (mi è capitato di ascoltare puntate di cui non avevo idea della data di pubblicazione, e rendermi conto solo dopo di quanto "anziane" fossero... tuttavia calavera non è un podcast di news, non c'è puntata che non si possa tranquillamente riascoltare anche a distanza di anni - superlative alcune con diduz - quindi imho è una cosa che conta poco) - mentre la numerazione "assoluta" rende semplicemente più facile lo "stack" quando ci sono tanti - ma proprio tanti - contenuti, tipo "episodio 12232 di beautiful"... secondo me è meglio mantenere la numerazione per stagione, magari aggiungendo l'anno di pubblicazione. Ciao e complimenti!

Inviato da: Sambuil 9 Dec 2018, 13:06

Anche io sono per la numerazione a stagione ma se questa mantiene una connessione temporale. Ma se la 6x00 è settembre 2017, la 6x01 dicembre 2017 e la 6x02 è dicembre 2018 secondo me perde di significato e crea solo invece confusione.

altra cosa: io inserirei lo speciale di natale (quinta stazione) 2016, che non c'è sul feed ufficiale

Inviato da: Gnupickil 9 Dec 2018, 13:14

CITAZIONE (Sambu @ 9 Dec 2018, 13:06) *
Anche io sono per la numerazione a stagione ma se questa mantiene una connessione temporale. Ma se la 6x00 è settembre 2017, la 6x01 dicembre 2017 e la 6x02 è dicembre 2018 secondo me perde di significato e crea solo invece confusione.

E' una cosa su cui abbiamo ironizzato durante la puntata, ma in ogni caso calcola che l'episodio è stato registrato ad agosto. Siamo stati costretti ad attendere fino a ora per problemi legati all'editing e alla migrazione.

Inviato da: Sambuil 9 Dec 2018, 13:18

Sì sì ho ascoltato, sono arrivato alal prima mezzora del podcast. Era giusto una osservazione perchè stavo controllando se su OGI avevamo segnalato tutti gli ultimi epidosi degli ultimi 2 anni e sinceramente stavo trovando un po' di confusione tra Speciali di natale che non sono sul feed, specaili ToolperTool, episodi x00.e episodi tradizionali che sono solo 1 o 2 a stagione.

Inviato da: Festucetoil 9 Dec 2018, 13:19

Adesso faremo un po' di ordine tra i vari podcast biggrin2a.gif

Inviato da: Sambuil 9 Dec 2018, 23:45

Allora durante la puntata ho sentito che viene ricordato un altro podcast con sempre presenti Santilio e Gnupick che era completamente dedicata a ALONE IN THE DARK

Per chi la ricercasse eccola:
http://www.oldgamesitalia.net/podcast/av-5x05-loscura-solitudine

Inviato da: asterix777il 10 Dec 2018, 17:42

CITAZIONE (Sambu @ 9 Dec 2018, 13:06) *
altra cosa: io inserirei lo speciale di natale (quinta stazione) 2016, che non c'è sul feed ufficiale

Ma cos'è, una via crucis? 22.gif

Inviato da: Sambuil 10 Dec 2018, 18:49

Interessante il gioco che ha giocato gnupick di cui parla alla fine del podcast.

Che se ho capito bene dovrebbe esser questo:

https://play.google.com/store/apps/details?id=com.plug_in_digital.emma

Inviato da: Gnupickil 10 Dec 2018, 21:40

CITAZIONE (Sambu @ 10 Dec 2018, 18:49) *
Interessante il gioco che ha giocato gnupick di cui parla alla fine del podcast.

Che se ho capito bene dovrebbe esser questo:

https://play.google.com/store/apps/details?id=com.plug_in_digital.emma

Sì, è lui blush.gif .

Inviato da: Gnupickil 14 Feb 2019, 18:25

Noi di Calavera Cafè abbiamo realizzato un video con una selezione delle migliori avventure grafiche del 2018. Un anno piuttosto ricco! blush.gif



P.S. Niente, non riesco proprio a 'incorporare' il player :(

Edit by mod: aggiunto il player youtube

Edit by Gnup: Grazie! biggrin2a.gif

Fornito da Invision Power Board (http://www.invisionboard.com)
© Invision Power Services (http://www.invisionpower.com)