Benvenuto Visitatore(Log In|Registrati)

 
Reply to this topicStart new topic
> Steam cessa il supporto a Windows XP e Vista nel 2019
MIK0
messaggio16 Jun 2018, 00:19
Messaggio #1



Gruppo icone

Gruppo: OldGamer
Messaggi: 1.179
Iscritto il: 2 September 03
Utente Nr.: 74



In questo comunicato Valve ha comunicato di aver deciso di terminare il supporto di Steam a XP e Vista nel 2019. Questo perché il browser integrato in Steam, basato su Chrome, non supporta più quei sistemi operativi.
Ora, saltando il discorso obsolescenza di tali sistemi operativi, già abbandonati da Microsoft, si pone un altro problema. Alcuni titoli sono stati acquistati per tali sistemi operativi e per quelli devono poter funzionare. In questo caso è il client Steam a non poter essere più installato o fatto partire. Chi ha acquistato il gioco non dovrebbe aver diritto a fruirne finché vuole o almeno finché Valve è ancora in affari? Uno potrebbe avere una macchina dedicata per i titoli datati su cui magari giocarli al meglio (senza problemi di compatibilità) e non poterli installare solo a causa del client. Inizia a vedersi un altro problemi di avere uno store che vende titoli con drm a dimostrazione di quanto anti consumatore sia tale scelta (come quella di questa news tra le altre cose). Tra l'altro potremmo avere l'assurdo di titoli che non vanno su Seven o 10 (o che abbiano problemi di compatibilità) e poterli installare solo su di essi.
Non si dovrebbe procedere come Valve diceva un tempo, ma forse è leggenda, che nel caso stessero per andare in bancarotta avevano un piano per rendere i propri acquisti giocabili? Non ci ha mai creduto nessuno, ma non dovrebbero comunque garantire ai clienti di poter utilizzare i propri acquisti?
 
Gwenelan
messaggio16 Jun 2018, 00:44
Messaggio #2



Gruppo icone

Gruppo: SMod
Messaggi: 13.614
Iscritto il: 8 October 12
Utente Nr.: 19.580
BGE Planescape: Torment
SO Windows7




La risposta è "sì" a tutte le tue domande. Ho visto oggi la cosa e mi chiedevo appunto questo: tutti i titoli fruibili SOLO sotto Win XP? Non so quanti ce ne siano, ma... La (semplice) soluzione sarebbe renderli scaricabili di default senza drm , ma ovviamente è utopia, non lo faranno mai.


--------------------
Conformati.

What can change the nature of a man?
*My Youtube Channel*

La vita è dura e grama - e poi si muore.

Chi è intelligente per definizione non può avere qualcosa di negativo da dire contro lo studio e contro il buon senso.
- Duca


Tutti hanno opinioni: io le ho, tu le hai. E fin da quando abbiamo aperto gli occhi ci hanno detto che abbiamo diritto di avere nostre opinioni. Be’, è una stronzata, naturalmente. Non abbiamo diritto di avere opinioni, abbiamo diritto di avere opinioni informate. Senza studio, senza basi, senza comprensione, un’opinione non vale niente.
È solo un farfugliamento. È come una scoreggia nella galleria del vento, gente.

 
MIK0
messaggio16 Jun 2018, 00:57
Messaggio #3



Gruppo icone

Gruppo: OldGamer
Messaggi: 1.179
Iscritto il: 2 September 03
Utente Nr.: 74



Rimane preoccupante che possano semplicemente fregarsene senza ripercussioni.
 
Lief
messaggio16 Jun 2018, 09:05
Messaggio #4





Gruppo: Gamer
Messaggi: 333
Iscritto il: 29 November 16
Utente Nr.: 21.351
BGE Deus Ex 1
Playing Fallout New Vegas
SO Altro




Capisco il problema. Ci ho pensato un po' e devo ammettere che è abbastanza preoccupante per il futuro.
Al momento però credo che si possa evitare di farsi prendere dal panico.
Infatti credo che la maggior parte dei giochi funzioni anche sulle versioni più recenti di windows (se non out of the box, visto che i giochi in questione sono molto vecchi, magari con qualche piccolo tweak).
Non solo, visto che stiamo parlando di giochi molto vecchi è probabile che siano dell'era pre-steam e che quindi non necessitino di avere steam installato per avviarsi (magari serve solo per scaricarli, in quel caso si può scaricare il tutto su un computer moderno per poi avviare il gioco su un vecchio pc).
C'è anche da dire che è possibile che sia sufficiente mettere una di queste ultime versioni di steam offline sul vecchio computer con xp per continuare a giocare senza problemi.

Al momento, devo ammettere, di non avere questo tipo di problema (anche perché su steam ho meno di 10 giochi che non sono disponibili altrove drm-free... 9 giochi che però sono molto moderni. Più altri 3 giochi che mi hanno regalato lì ma che sono avviabili senza steam, e un paio di giochi che sono passati per gog connect).... Il grosso dei miei giochi di cui mi importa (escludendo quindi quelli presi perché regalati e che non mi interessano) quasi un centinaio sono su gog (anche perché ho iniziato a giocare su pc prima con gog... solo recentemente ho messo steam).
Oltretutto se succedesse una cosa del genere è chiaro che scaricarsi la copia pirata non sarebbe neanche più pirateria (stai semplicemente usando una copia senza drm di un prodotto che già possiedi).

È però altrettanto giusto far notare questo problema già ora, in modo che, se c'è modo di risolvere il problema per quei pochi giochi che non funzionano, si agisca in questo senso (conviene anche a steam e publisher... perché se il consumatore è costretto a piratare per giocare ai propri giochi, è anche più facile che si abitui a farlo... il che è un problema anche per loro).

Messaggio modificato da Lief il 16 Jun 2018, 09:07
 
Yak
messaggio18 Jun 2018, 05:03
Messaggio #5





Gruppo: Gamer
Messaggi: 974
Iscritto il: 19 November 05
Da: Tenochtitlàn
Utente Nr.: 2.628
BGE Planescape: Torment
Playing Gioco a fare l'essere umano.
SO Windows7




Non è una bella notizia e non è semplice nemmeno poter dire "vabbe', basta non aggiornare il client e non avere le nuove funzionalità", perché a quanto ho capito, cambiera tanto roba e cesserà TUTTO il supporto.
 
MIK0
messaggio18 Jun 2018, 09:16
Messaggio #6



Gruppo icone

Gruppo: OldGamer
Messaggi: 1.179
Iscritto il: 2 September 03
Utente Nr.: 74



I mezzi per risolvere la cosa lì hanno, ma non credo abbiano intenzione di investire nella cosa. Basterebbe un client solo per la libreria dei giochi.
A me preoccupa che ci siano tanti, leggendo i commenti sui forum, che difendono la scelta e il diritto di Valve a sostanzialmente fregarsene senza provvedere a soluzioni.

Messaggio modificato da MIK0 il 18 Jun 2018, 09:16
 
Gwenelan
messaggio18 Jun 2018, 13:57
Messaggio #7



Gruppo icone

Gruppo: SMod
Messaggi: 13.614
Iscritto il: 8 October 12
Utente Nr.: 19.580
BGE Planescape: Torment
SO Windows7




CITAZIONE (MIK0 @ 18 Jun 2018, 10:16) *
A me preoccupa che ci siano tanti, leggendo i commenti sui forum, che difendono la scelta e il diritto di Valve a sostanzialmente fregarsene senza provvedere a soluzioni.

Sì, questa è la cosa più preoccupante e deprimente di tutte.


--------------------
Conformati.

What can change the nature of a man?
*My Youtube Channel*

La vita è dura e grama - e poi si muore.

Chi è intelligente per definizione non può avere qualcosa di negativo da dire contro lo studio e contro il buon senso.
- Duca


Tutti hanno opinioni: io le ho, tu le hai. E fin da quando abbiamo aperto gli occhi ci hanno detto che abbiamo diritto di avere nostre opinioni. Be’, è una stronzata, naturalmente. Non abbiamo diritto di avere opinioni, abbiamo diritto di avere opinioni informate. Senza studio, senza basi, senza comprensione, un’opinione non vale niente.
È solo un farfugliamento. È come una scoreggia nella galleria del vento, gente.

 
benlz
messaggio18 Jun 2018, 20:13
Messaggio #8





Gruppo: Gamer
Messaggi: 102
Iscritto il: 27 November 15
Utente Nr.: 20.985
BGE Monkey Island 2: LeChuck's Revenge
SO Altro




Probabilmente si potrà continuare a scaricare i files dei giochi da SteamCMD (che tra l'altro è anche l'unico metodo di scaricare i giochi Windows su Mac o Linux senza far partire il client con Wine, e ora tornerà utile anche su XP e Vista ghgh.gif).
Se sono giochi vecchi è probabile che non richedano il client attivo, quindi meglio farsi un backup.

Prima o poi doveva succedere qualcosa del genere. Però sono curioso di sapere se ci saranno effettivamente dei giochi non più utilizzabili per questo motivo (quindi senza neanche la possibilità di semplici workarounds).

Messaggio modificato da benlz il 18 Jun 2018, 20:14
 
MIK0
messaggio18 Jun 2018, 23:59
Messaggio #9



Gruppo icone

Gruppo: OldGamer
Messaggi: 1.179
Iscritto il: 2 September 03
Utente Nr.: 74



Sì però si tratta sempre di workaround della community. Per me è impensabile che un prodotto acquistato cessi di funzionare o venga limitato (la maggior parte dei casi sarà la seconda) quando l'azienda che ne gestisce la distribuzione è ancora in salute. Si usano erroneamente le statistiche hardware degli utenti e non del potenziale utilizzo che se ne può fare. Uno potrebbe aver accumulato titoli da usare poi su un "retro pc" ed ora ritrovarsi fregato per questioni esterne ai titoli che voleva giocare. Se il problema è l'attivazione o il drm, che lo si tolga, oppure si provveda a fornire un altro strumento che svolga una funzione analoga. Se non ci fossero drm si potrebbe anche scaricare il titolo su un nuovo sistema e poi portarlo su quello vecchio.
 
utdefault
messaggio21 Jun 2018, 23:01
Messaggio #10



Gruppo icone

Gruppo: OldGamer
Messaggi: 290
Iscritto il: 28 December 13
Utente Nr.: 20.235
SO Altro




Parlando di statistiche degli utenti, da qualche giorno la piattaforma ha attivato una versione potenziata di cronologia degli acquisti. Se i vecchi giochi non saranno (pienamente) compatibili sui sistemi recenti, Steam vedrà ancora quel contatore aggiornarsi? ? ?

In futuro, forse, le divise pubblicitarie delle offerte con o senza drm saranno praticamente archiviate: con il (totally) cloud gaming, se il gioco non verrà più supportato dal servizio in abbonamento, a chi acquista non rimarrà altra scelta... quella di recedere dal contratto! XD
 

Reply to this topicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

Modalità di visualizzazione: Normale · Passa a: Lineare · Passa a: Outline


Versione Lo-Fi Oggi è il: 21st October 2018 - 21:48