Benvenuto Visitatore(Log In|Registrati)

2 Pagine V   1 2 >  
Reply to this topicStart new topic
> Hero-U: Rogue to Redemption
Gwenelan
messaggio15 May 2015, 02:16
Messaggio #1



Gruppo icone

Gruppo: SMod
Messaggi: 13.606
Iscritto il: 8 October 12
Utente Nr.: 19.580
BGE Planescape: Torment
SO Windows7




Secondo kickstater per i coniugi Cole: perché? Micartu ci da qualche risposta qui!


--------------------
Conformati.

What can change the nature of a man?
*My Youtube Channel*

La vita è dura e grama - e poi si muore.

Chi è intelligente per definizione non può avere qualcosa di negativo da dire contro lo studio e contro il buon senso.
- Duca


Tutti hanno opinioni: io le ho, tu le hai. E fin da quando abbiamo aperto gli occhi ci hanno detto che abbiamo diritto di avere nostre opinioni. Be’, è una stronzata, naturalmente. Non abbiamo diritto di avere opinioni, abbiamo diritto di avere opinioni informate. Senza studio, senza basi, senza comprensione, un’opinione non vale niente.
È solo un farfugliamento. È come una scoreggia nella galleria del vento, gente.

 
Diduz
messaggio15 May 2015, 08:11
Messaggio #2



Gruppo icone

Gruppo: Oldgame Editor
Messaggi: 1.448
Iscritto il: 4 April 02
Utente Nr.: 2.089
SO Linux




Mi piace quando i backer più vicini al progetto cercano di spiegare agli altri cosa succede. E' un po' quello che ho fatto io con Broken Age nel corso degli anni o quello che fa Gufino con Tex Murphy. Quando c'è un affetto particolare che ti lega agli sviluppatori, essere backer significa anche mettersi in prima linea. blush.gif
Donerò, prometto. Purtroppo il mio legame non fortissimo con la saga originale - avevo giocato solo il primo in versione VGA - non mi aveva caricato dell'entusiasmo necessario.

Messaggio modificato da Diduz il 15 May 2015, 08:24


--------------------
"Fare una cacata è già abbastanza difficile, è il 75% del lavoro. Mi pare una follia non fare quel 25% di sforzo in più per darsi l'occasione di creare qualcosa di speciale." - Nick Herman, capo-progetto di Tales from the Borderlands (Telltale, 2014-2015)
 
Ravenloft
messaggio15 May 2015, 08:21
Messaggio #3



Gruppo icone

Gruppo: Founder
Messaggi: 5.124
Iscritto il: 3 November 03
Da: Barovia
Utente Nr.: 286
Lord of Mists

BGE System Shock 2
Playing Pillars of Eternity
SO Windows7

OGI Supporter




Assolutamente corretto, però... i soldi non glieli do una seconda volta surrender.gif Anche i due tizi di Space Quest se la sono svignata coi soldi (lo finiranno mai?), mentre il betatester sfigato il gioco l'ha finito, anche se era un semplice remake...


--------------------
"I've slain many harder foes" - Apollo Diomedes
 
Gharlic
messaggio15 May 2015, 10:53
Messaggio #4


Il Grafobrancio
Gruppo icone

Gruppo: UST Member
Messaggi: 6.603
Iscritto il: 11 February 03
Utente Nr.: 2.151
SO Win2000


Archeologo professionista (50)


CITAZIONE
Poi i backer affidano milioni per la realizzazione del gioco “classico” dei loro sogni alla Double Fine, (Broken Age), che i giochi classici non li sa proprio fare e si è visto. La Double Fine ama sperimentare, mischiare i generi, non ama le restrizioni. Sono controsensi che mai capirò.

Provo a rispondere alla provocazione. biggrin2a.gif
Io non sono backer né di Broken Age, né di Hero-U. Tralasciamo per un momento il fatto che Schafer sia stato sostanzialmente il primo a cavalcare in modo costruttivo e spettacolare l'ondata di nostalgismo che da sempre accomuna gli appassionati di videogiochi. All'epoca della "bolla" Kickstarter già ci chiedemmo quale fosse la ragione di tanto disamoramento verso i programmatori Sierra rispetto ai Lucas. Pareva come se, sulla lunga distanza, gli ex LucasArts avessero guadagnato in stima ed affetto ponendo definitivamente il sigillo sulla rivalità antica con una schiacciante vittoria. Il punto è che gli ex-Sierra, dopo la chiusura della casa madre, sono spariti per anni e nessuno o quasi ne ha più parlato. Ci chiedemmo anche se fosse per via delle distribuzioni malfatte. Di sicuro per noi italiani vale questo discorso, ma è lampante che nei kickstarter di Larry, SpaceVenture, Hero-U e Pinkerton Road sia mancato il sostegno degli americani, viste le cifre risicate. C'è da aggiungere anche che i Cole, come la Jensen, sanno veramente poco farsi pubblicità. Sono legnosi e scostanti in video, quando invece Gilbert e Schafer gigioneggiano come fosse la loro vocazione. Il contatto coi fan è di essenziale importanza quando un giorno ti salta in mente di volerli interpellare chiedendogli dei soldi. Gli ex Sierra quel contatto non l'hanno mai coltivato, né in periodo di inattività mantenendosi presenti, né mantenendosi attivi in modo evidente. Gli manca quell'aura di autorevolezza e di affidabilità che gli ex Lucas hanno, anche apparentemente, perché poi sappiamo quanto sia stata incasinata la gestione dei quattrini durante il progetto Broken Age. Forse l'unica che poteva giovare di una carriera praticamente perfetta poteva essere la Jensen, ma anche su di lei pesa un ritorno ben al di sotto delle aspettative con Gray Matter.
Quando devi vendere un prodotto "su carta", il prodotto è l'ultima cosa che importa, perché prima di tutto non esiste ancora, ma poi quello che fa segno sono le caratteristiche del venditore. Gli ex-Sierra li vedi, sono persone per bene e oneste e trasparenti, ma alla fine di dar loro quattrini la voglia non ti viene lo stesso.
Questi sono i problemi che vedo alla base di tutto. Alla base delle cifre basse. E aggiungerei anche che negli ultimi anni Sierra dava segno di declino evidente con prodotti non all'altezza del proprio passato, cosa che alla Lucas non è accaduta se non dopo la conclamata morte (periodo 2002-2004) che coincise anche con il totale abbandono di tutto il gruppo storico di sviluppatori.

Poi aggiungo anche un'altra riflessione. Coi gruzzoletti risicati che sono riusciti con fatica ad ottenere, non è molto saggio lasciarsi andare all'ambizione. Il rischio di buttare fuori una roba inguardabile come Moebius è alto.


--------------------

«Io ritengo, senza ombra di dubbio, che l'UST sia il miglior gruppo di traduzioni amatoriali che l'Italia abbia avuto negli ultimi 150 anni.» S.B.
 
Diduz
messaggio15 May 2015, 14:02
Messaggio #5



Gruppo icone

Gruppo: Oldgame Editor
Messaggi: 1.448
Iscritto il: 4 April 02
Utente Nr.: 2.089
SO Linux




CITAZIONE (Gharlic @ 15 May 2015, 13:53) *
CITAZIONE
Poi i backer affidano milioni per la realizzazione del gioco “classico” dei loro sogni alla Double Fine, (Broken Age), che i giochi classici non li sa proprio fare e si è visto. La Double Fine ama sperimentare, mischiare i generi, non ama le restrizioni. Sono controsensi che mai capirò.

Provo a rispondere alla provocazione. biggrin2a.gif

Io non ho risposto perché la trovo una verità, non una provocazione. Lo scrissi all'epoca, quando la campagna stava finendo o era appena finita, a maggior ragione lo confermo ora a prodotto finito. La Double Fine Adventure all'origine era un progettino, e in quanto progettino sarebbe stato forse quello che i nostalgici si aspettavano, ma con molti (troppi) più soldi in ballo la vera natura di Tim (quella "ribelle" e poco ortodossa di Full Throttle e Grim Fandango) è tornata a galla e ne è venuto fuori un compromesso. Molto piacevole, secondo me, ma capisco che qualcuno abbia vissuto questo compromesso come un tradimento.


--------------------
"Fare una cacata è già abbastanza difficile, è il 75% del lavoro. Mi pare una follia non fare quel 25% di sforzo in più per darsi l'occasione di creare qualcosa di speciale." - Nick Herman, capo-progetto di Tales from the Borderlands (Telltale, 2014-2015)
 
Gharlic
messaggio15 May 2015, 14:19
Messaggio #6


Il Grafobrancio
Gruppo icone

Gruppo: UST Member
Messaggi: 6.603
Iscritto il: 11 February 03
Utente Nr.: 2.151
SO Win2000


Archeologo professionista (50)


Non c'è dubbio e sono d'accordo (anche con quello che dice Micartu, ha ragione). Ma la mia risposta era per riportare un attimo la faccenda sul punto di vista meno "estetico". Schafer avrebbe preso la stessa cifra se avesse chiesto soldi per un'avventura grafica tout court, senza usare l'aggettivo castrante "oldschool". Errore suo, si può dire a posteriori. Ma proprio perché Schafer è sempre stato presente, anche dopo gli anni alla Lucas, perché ha una carriera di tutto rispetto e perché è simpatico e trascinante. Si può dire lo stesso degli ex Sierra?

E poi, vedi, anche il discorso sul progettino, le campagne Kickstarter degli ex Sierra sono tutte sul livello di un Thimbleweed Park o anche meno. Alzare troppo l'asticella delle ambizioni è molto rischioso, e non solo per l'ipoteca sulla casa, ma perché va a finire che ti smerdi con il classico prodotto dalle "alte potenzialità inespresse".


--------------------

«Io ritengo, senza ombra di dubbio, che l'UST sia il miglior gruppo di traduzioni amatoriali che l'Italia abbia avuto negli ultimi 150 anni.» S.B.
 
The Ancient One
messaggio15 May 2015, 15:51
Messaggio #7



Gruppo icone

Gruppo: Admin
Messaggi: 29.502
Iscritto il: 18 April 04
Da: Britannia
Utente Nr.: 1.377
pulley-in-the-middle

BGE Ultima 7
Playing Ultima 7: "Il Portale Oscuro" IN ITALIANO!

Dungeon Master 1 (PC - DosBox)
Sonic (Wii)
Runaway (PC)

SO WinXP




Gran bell'articolo, Micartu! Grazie mille!
Adesso confido anche negli altri per restare aggiornato... eheheh!



Dopo Gharlic e Diduz è difficile aggiungere molto altro.
Del resto è anche palese che i consumatori non sono razionali. E le scelte di acquisto (ma anche quelle di costume, di politica, ecc.) spesso sono dettate dall'emotività, quando non sono semplicemente "scelte di massa".

A quello che avete detto c'è però da aggiungere che un gioco come Full Throttle è adatto a tutto il pubblico, anche oggi. E forse lo stesso vale anche per Monkey Island.
King's Quest 5 o 6 o 7 sono titoli davvero di nicchia. Figurarsi Police Quest o Larry...

Ultimissima considerazione: resto alibito da quanto sia piccola l'industria mondiale del vg.
Cioé 200.000 dollari per un'attività sono il giro d'affari annui di una *piccolissima* impresa. Può essere il redditto lordo di un banchino del mercato, di una piccola attività artigianale che non produce utili.
È chiaro che sembrano cifre enormi, se paragonate a uno stipendio di un dipendente. Ma con quella cifra chi gestisce l'attività ha da coprire tutti i costi (inclusi gli stipendi, al lordo di tasse e contributi). Io non ho idea di cosa significhi fare un gioco come Hero-U: Rogue to Redemption, però con 300.000 dollari deve per forza essere una produzione quasi amatoriale/in pareggio.


--------------------
 
Sambu
messaggio3 May 2016, 22:24
Messaggio #8



Gruppo icone

Gruppo: SMod
Messaggi: 3.039
Iscritto il: 20 February 12
Utente Nr.: 19.203
BGE Baldur's Gate
Fallout 2

Playing Divinity: Original Sin
SO Windows7




https://www.kickstarter.com/projects/transo...e/posts/1564551
https://www.surveymonkey.com/r/WGMC5CW

File Allegato  90595195668253d7d10b6e4a307e95e3_original.jpg ( 97.27k ) Numero di download: 0
File Allegato  4de92b131190827c4567ac952d6caaaa_original.jpg ( 76.63k ) Numero di download: 0
File Allegato  c5a9201a8e840eafdb0f7ced6523829c_original.jpg ( 70.84k ) Numero di download: 0


Project Status

We are continuing to refine the rest of the user interface, including the look and feel of the inventory, character sheet, and journal. It takes an amazing amount of behind-the-scenes work to make these screens work well with the right appearance and ease of use.

We’re in the last couple of months of creating “room content” for the game. This includes all the dialogue, text, interactions, animation, and “adventure game stuff” for Hero-U. This Summer we will refine and expand the combat system and working on “alternate interface puzzles” such as trap disarming. We will also start adding music and sound effects once all of the rooms are otherwise complete.

We plan to have a very long beta test to prevent the kinds of problems we had with several of our Sierra games. We hope to start Beta in late September or early October. As we get closer to the finish line, our ability to estimate the real completion date will improve.

We are delaying shipments of physical goods until the game is complete. It’s a very time-consuming process that takes time away from game development. We’ve sent out digital rewards such as Quest for Glory game keys and high-resolution travel posters and game images. Log on to BackerKit and visit your Hero-U page to get access to your digital add-ons.


--------------------
Un ottimista non rimarrà mai piacevolmente sorpreso
elogio di Coit-Murphy del pensiero negativo
 
Micartu
messaggio4 May 2016, 06:21
Messaggio #9



Gruppo icone

Gruppo: SMod
Messaggi: 9.511
Iscritto il: 7 May 04
Da: Regione dell'Albero d'Oro
Utente Nr.: 1.400
BGE Elvira 1
SO WinXP




come spiegavo nel thread di Pinkerton, hanno finito i fondi. hanno aperto mutuo e preso prestiti. al contrario della Jensen non dispongono di un gruppo che gli porterà il gioco a compimento gratuitamente.
stanno cercando di produrre un indie game tripla A con un gioco lungo il doppio di quelli di una volta.
Ora il problema diventa che una volta finito dovrà vendere come un original sin o un Pillars of eternity per mandarli in pari.
molte persone si sono alternate alla produzione perché pagate per realizzare tot porzione di gioco e ora si auspica di avere una beta per novembre. è il classico progetto che o viene portato a termine e rende oppure li manda definitivamente a gambe all'aria. speriamo bene.


--------------------
 
The Ancient One
messaggio4 May 2016, 07:21
Messaggio #10



Gruppo icone

Gruppo: Admin
Messaggi: 29.502
Iscritto il: 18 April 04
Da: Britannia
Utente Nr.: 1.377
pulley-in-the-middle

BGE Ultima 7
Playing Ultima 7: "Il Portale Oscuro" IN ITALIANO!

Dungeon Master 1 (PC - DosBox)
Sonic (Wii)
Runaway (PC)

SO WinXP




CITAZIONE (Micartu @ 4 May 2016, 07:21) *
come spiegavo nel thread di Pinkerton, hanno finito i fondi. hanno aperto mutu e preso prestiti. al contrario della Jensen non dispongono di un gruppo che gli porterà il gioco a compimento gratuitamente.
stanno cercando di produrre un indie game tripla A con un gioco lungo il doppio di quelli di una volta.
Ora il problema diventa che una volta finito dovrà vendere come un original sin o un Pillars of eternity per mandarli in pari.
molte persone si sono alternate alla produzione perché pagate per realizzare tot porzione di gioco e ora si auspica di abere una beta per novembre. è il classico progetto che o viene portato a termine e rende oppure li manda definitivamente a gambe all'aria. speriamo bene.

Mi fai stare male per loro...


--------------------
 
Gwenelan
messaggio10 Jul 2018, 15:42
Messaggio #11



Gruppo icone

Gruppo: SMod
Messaggi: 13.606
Iscritto il: 8 October 12
Utente Nr.: 19.580
BGE Planescape: Torment
SO Windows7




E Hero-U è stato rilasciato blush.gif! Spero davvero che riescano a guadagnare abbastanza da ripagare l'ipoteca (o come si dice... insomma, spero non perdano la casa!)


--------------------
Conformati.

What can change the nature of a man?
*My Youtube Channel*

La vita è dura e grama - e poi si muore.

Chi è intelligente per definizione non può avere qualcosa di negativo da dire contro lo studio e contro il buon senso.
- Duca


Tutti hanno opinioni: io le ho, tu le hai. E fin da quando abbiamo aperto gli occhi ci hanno detto che abbiamo diritto di avere nostre opinioni. Be’, è una stronzata, naturalmente. Non abbiamo diritto di avere opinioni, abbiamo diritto di avere opinioni informate. Senza studio, senza basi, senza comprensione, un’opinione non vale niente.
È solo un farfugliamento. È come una scoreggia nella galleria del vento, gente.

 
Micartu
messaggio10 Jul 2018, 15:51
Messaggio #12



Gruppo icone

Gruppo: SMod
Messaggi: 9.511
Iscritto il: 7 May 04
Da: Regione dell'Albero d'Oro
Utente Nr.: 1.400
BGE Elvira 1
SO WinXP




Per ora sono un po' deluso per il fatto che nonostante si siano serviti di unity per realizzare il gioco, le risoluzioni a 16:10 non sono supportate.


--------------------
 
Capo
messaggio10 Jul 2018, 16:55
Messaggio #13



Gruppo icone

Gruppo: OldGamer
Messaggi: 1.519
Iscritto il: 10 December 03
Utente Nr.: 571
SO WinXP




le recensioni sembrano positive, ottimo!


--------------------
 
alaris_
messaggio10 Jul 2018, 19:42
Messaggio #14



Gruppo icone

Gruppo: OldGamer
Messaggi: 2.325
Iscritto il: 18 October 12
Utente Nr.: 19.601
BGE CRPG, Baldur's Gate
TES, M&M e Ultima

Playing Ri-ri-rigioco a Morrowind
SO Altro




Solo inglese... surrender.gif


--------------------
 
Micartu
messaggio11 Jul 2018, 09:51
Messaggio #15



Gruppo icone

Gruppo: SMod
Messaggi: 9.511
Iscritto il: 7 May 04
Da: Regione dell'Albero d'Oro
Utente Nr.: 1.400
BGE Elvira 1
SO WinXP




Che schifezza, li hanno già piratati.... madonna ci vorrebbe la legge islamica, zac, via le manine.


--------------------
 
MIK0
messaggio12 Jul 2018, 16:44
Messaggio #16



Gruppo icone

Gruppo: OldGamer
Messaggi: 1.174
Iscritto il: 2 September 03
Utente Nr.: 74



CITAZIONE (Micartu @ 10 Jul 2018, 16:51) *
Per ora sono un po' deluso per il fatto che nonostante si siano serviti di unity per realizzare il gioco, le risoluzioni a 16:10 non sono supportate.

Pare ci siano anche problemi se si usa monitor sopra i 60hz.


CITAZIONE (Micartu @ 11 Jul 2018, 10:51) *
Che schifezza, li hanno già piratati.... madonna ci vorrebbe la legge islamica, zac, via le manine.

Vabbé, quello è normale. Non credo che questo gioco meriti un trattamento migliore per qualche ragione. Chi lo vuole lo acquisterà comunque.
Io personalmente visti i trascorsi sarei persino più titubante, ma da backer avevo comunque la mia copia.
Dovessimo usare quella legge, loro le mani le avrebbero perse già da tempo. Quindi meglio attenerci a quelle più civili che abbiamo ora blush.gif

Il gioco non l'ho ancora provato. Purtroppo ho riscontrato che i Cole sono un raro caso di esempio di sviluppatore che non ha capito cosa sia un crowdfunding ed uno dei pochi a riferirsi ai backer con sprezzo alla prima occasione, totalmente insofferenti alle critiche e con una certa arroganza. Capisco benissimo che hanno avuto una situazione difficile e che han dovuto pure mettere in gioco la casa e i risparmi per continuare lo sviluppo, ma non è che ce li abbia messi qualcuno in quella situazione, han solo dimostrato di non saper gestire tutto da soli rispetto a quando lavoravano sotto altri. Nel loro pitch iniziale erano più che certi di poter fare tutto in tempo portando prove di passati lavori e mostrando un'eccessiva sicurezza. Oggi, insieme ai Two Guys from Andromeda, sono gli zimbelli della categoria giochi di kickstarter. È spiacevole, ma non è colpa di nessuno se non loro.

Io ricordo ancora quando verso il secondo crowdfunding, Corey disse, rispondendo alle critiche, che avrebbero potuto anche stampare la demo su un disco ed essere a posto per quanto riguarda l'aver mantenuto la promessa. Queste cose non si dicono.
Tutt'ora continua a ribadire che loro vendono un'idea, non il gioco completo. Peccato che non sia così, nemmeno per le regole di kickstarter. Non c'è garanzia, è vero, ma degli obblighi ci sono (anche se son difficili da far rispettare), non è che si possa proprio fregarsene. Da qui a dire che non è un preordine c'è una bella differenza.

Di recente ha scritto un altro post poco simpatico (non pago di aver già dato ampio sfoggio delle sue doti da anti-PR) dopo le critiche riguardo l'uscita del gioco e la tardiva consegna delle chiavi Steam e GOG ai backer (cosa che effettivamente accade anche ad altri). Ora, tanti sostenitori negli anni sono stati in silenzio e in attesa, quando avrebbero potuto rigirare il coltello nella piaga. E molti han capito e accettato i problemi durante lo sviluppo. In certi casi te ne fai una ragione, e quanto è pronto è pronto (anche se non trovo sbagliato se si fa un ragionamento diverso). Come progetto KS ha ricevuto, secondo me, un quantitativo relativamente basso di critiche rispetto a quanto si meritava. Schafer per dirne uno, si è preso molte più critiche (tante meritate) e non ha certo fatto peggio di loro, semplicemente l'entità del progetto era diversa. Ma tardare nel consegnare le chiavi di un gioco che problemi a monte dovrebbe avere? Lui non è riuscito a capire che il problema non era il non poter giocare subito ma il principio. Qui non c'è un problema di sviluppo, ma di lungimiranza e di interesse verso i sostenitori. Han citato problemi con Valve, ma le chiavi sono arrivate in ritardo anche per GOG. Avevano problemi entrambi? Anche fosse che non ti possono fornire le chiavi prima, si può sempre impostare l'uscita a dopo aver ricevuto tali chiavi o spostare quella precedente: dopo sei anni, non penso muoiano di fame per qualche giorno. Ma la cosa che mostra la mancanza di lungimiranza è l'aver mandato il questionario di scelta piattaforma ai backer il giorno prima (o il giorno stesso a seconda della time zone), era quasi scontato che non potessero ricevere la chiave in tempo visto che magari non tutti potevano vedere il messaggio per tempo e che comunque ci vuole del tempo per erogarle tali chiavi. Una persona con a cuore l'interesse di chi quel prodotto lo deve ricevere, quel questionario lo avrebbe mandato almeno settimane prima, tanto si sapeva da tempo dove sarebbe uscito il gioco. Che impedimento c'era nel farlo?
E la prima risposta a queste critiche è stata una totale mancanza di presa di responsabilità oggi, come negli anni passati. Mi sembra che la costante di questo progetto fin dall'inizio è che sia sempre colpa di qualcun altro, la responabilità non è mai loro. E se ammettono una qualche responsabilità allora "è così che ci si può fare". C'è stato pure l'invito, dando velatamente dei tirchi ai sostenitori (che già in passato sono stati criticati perché non investivano di più), di evitare di finanziare progetti di 1-2 anni con 25 dollari se per uno quella cifra è così importante. Peccato che ci siano moltissimi altri progetti che questi problemi non li hanno. E quella cifra, per quanto poco rilevante, se data a loro è stata magari tolta ad altri progetti meritevoli, ma loro questa responsabilità non la sentono minimamente.

Saranno stati veterani e figure importanti del mondo dei videogiochi, ma questo da solo non li rende certo rispettabili.

edit:
Ora, io mi auguro che il gioco sia bello. Ho sempre e solo voluto facessero qualcosa nel loro stile (per quanto poco affezionato alla loro saga) e questo è stato il motivo per sostenerli. Ma da solo non basta a giustificare tutto questo. A mio avviso sarebbe meglio lavorassero sotto altri o comunque su progetti più contenuti, perché non sono affidabili per quanto riguarda il completamento degli obiettivi e la capacità di dimensionarli.

Messaggio modificato da MIK0 il 12 Jul 2018, 17:03
 
Gwenelan
messaggio12 Jul 2018, 20:10
Messaggio #17



Gruppo icone

Gruppo: SMod
Messaggi: 13.606
Iscritto il: 8 October 12
Utente Nr.: 19.580
BGE Planescape: Torment
SO Windows7




CITAZIONE
CITAZIONE (Micartu @ 11 Jul 2018, 10:51) *
Che schifezza, li hanno già piratati.... madonna ci vorrebbe la legge islamica, zac, via le manine.

Vabbé, quello è normale. Non credo che questo gioco meriti un trattamento migliore per qualche ragione. Chi lo vuole lo acquisterà comunque.
Io personalmente visti i trascorsi sarei persino più titubante, ma da backer avevo comunque la mia copia.
Dovessimo usare quella legge, loro le mani le avrebbero perse già da tempo. Quindi meglio attenerci a quelle più civili che abbiamo ora blush.gif

Infatti, anzi, Mica, è positivo se vai a vedere le statistiche: se NON lo piratavano voleva dire che non se lo filava nessuno e le copie vendute sarebbero state molte meno.
In ogni caso, non ne perdono neanche mezza, come ho già detto mille volte.

CITAZIONE
Io ricordo ancora quando verso il secondo crowdfunding, Corey disse, rispondendo alle critiche, che avrebbero potuto anche stampare la demo su un disco ed essere a posto per quanto riguarda l'aver mantenuto la promessa. Queste cose non si dicono.
Tutt'ora continua a ribadire che loro vendono un'idea, non il gioco completo. Peccato che non sia così, nemmeno per le regole di kickstarter. Non c'è garanzia, è vero, ma degli obblighi ci sono (anche se son difficili da far rispettare), non è che si possa proprio fregarsene. Da qui a dire che non è un preordine c'è una bella differenza.

Non ho quotato tutto il tuo discorso, non ho neanche ben seguito lo sviluppo di questo titolo perché non li ho backerati, ma... really hanno scritto queste cose 121.gif? che bei ragionamenti di cazzi.
A me spiace che abbiano ipotecato la casa, perché immagino come dev'essere vivere con la casa ipotecata, però da qui a ragionare come se per loro fare un gioco sia un diritto esente da doveri verso chi ti dà i soldi ce ne passa.



--------------------
Conformati.

What can change the nature of a man?
*My Youtube Channel*

La vita è dura e grama - e poi si muore.

Chi è intelligente per definizione non può avere qualcosa di negativo da dire contro lo studio e contro il buon senso.
- Duca


Tutti hanno opinioni: io le ho, tu le hai. E fin da quando abbiamo aperto gli occhi ci hanno detto che abbiamo diritto di avere nostre opinioni. Be’, è una stronzata, naturalmente. Non abbiamo diritto di avere opinioni, abbiamo diritto di avere opinioni informate. Senza studio, senza basi, senza comprensione, un’opinione non vale niente.
È solo un farfugliamento. È come una scoreggia nella galleria del vento, gente.

 
MIK0
messaggio12 Jul 2018, 20:56
Messaggio #18



Gruppo icone

Gruppo: OldGamer
Messaggi: 1.174
Iscritto il: 2 September 03
Utente Nr.: 74



CITAZIONE (Gwenelan @ 12 Jul 2018, 21:10) *
CITAZIONE
Io ricordo ancora quando verso il secondo crowdfunding, Corey disse, rispondendo alle critiche, che avrebbero potuto anche stampare la demo su un disco ed essere a posto per quanto riguarda l'aver mantenuto la promessa. Queste cose non si dicono.
Tutt'ora continua a ribadire che loro vendono un'idea, non il gioco completo. Peccato che non sia così, nemmeno per le regole di kickstarter. Non c'è garanzia, è vero, ma degli obblighi ci sono (anche se son difficili da far rispettare), non è che si possa proprio fregarsene. Da qui a dire che non è un preordine c'è una bella differenza.

Non ho quotato tutto il tuo discorso, non ho neanche ben seguito lo sviluppo di questo titolo perché non li ho backerati, ma... really hanno scritto queste cose 121.gif? che bei ragionamenti di cazzi.
A me spiace che abbiano ipotecato la casa, perché immagino come dev'essere vivere con la casa ipotecata, però da qui a ragionare come se per loro fare un gioco sia un diritto esente da doveri verso chi ti dà i soldi ce ne passa.

Qui era nel thread dell'annuncio del secondo crowdfunding in risposta ad un utente che faceva notare, secondo me a ragione ed in modo decisamente moderato, le responsabilità e i rischi di una campagna di crowdfunding.
https://www.kickstarter.com/projects/transo...comment-9805866
Notare in generale il modo con cui si sminuisce sui problemi e si richiamano i passati successi. Ricordo che in generale le comunicazioni di quel periodo mi risultarono decisamente spiacevoli. E sembra che le cose non siano cambiate molto.
Oh, a me vien male per loro a pensare di avere la casa ipotecata e un prestito da pagare, non lo sia augura a nessuno. Però questo non può sollevare da qualunque critica.

Messaggio modificato da MIK0 il 12 Jul 2018, 20:57
 
Gwenelan
messaggio12 Jul 2018, 22:00
Messaggio #19



Gruppo icone

Gruppo: SMod
Messaggi: 13.606
Iscritto il: 8 October 12
Utente Nr.: 19.580
BGE Planescape: Torment
SO Windows7




CITAZIONE (MIK0 @ 12 Jul 2018, 21:56) *
CITAZIONE (Gwenelan @ 12 Jul 2018, 21:10) *
CITAZIONE
Io ricordo ancora quando verso il secondo crowdfunding, Corey disse, rispondendo alle critiche, che avrebbero potuto anche stampare la demo su un disco ed essere a posto per quanto riguarda l'aver mantenuto la promessa. Queste cose non si dicono.
Tutt'ora continua a ribadire che loro vendono un'idea, non il gioco completo. Peccato che non sia così, nemmeno per le regole di kickstarter. Non c'è garanzia, è vero, ma degli obblighi ci sono (anche se son difficili da far rispettare), non è che si possa proprio fregarsene. Da qui a dire che non è un preordine c'è una bella differenza.

Non ho quotato tutto il tuo discorso, non ho neanche ben seguito lo sviluppo di questo titolo perché non li ho backerati, ma... really hanno scritto queste cose 121.gif? che bei ragionamenti di cazzi.
A me spiace che abbiano ipotecato la casa, perché immagino come dev'essere vivere con la casa ipotecata, però da qui a ragionare come se per loro fare un gioco sia un diritto esente da doveri verso chi ti dà i soldi ce ne passa.

Qui era nel thread dell'annuncio del secondo crowdfunding in risposta ad un utente che faceva notare, secondo me a ragione ed in modo decisamente moderato, le responsabilità e i rischi di una campagna di crowdfunding.
https://www.kickstarter.com/projects/transo...comment-9805866
Notare in generale il modo con cui si sminuisce sui problemi e si richiamano i passati successi. Ricordo che in generale le comunicazioni di quel periodo mi risultarono decisamente spiacevoli. E sembra che le cose non siano cambiate molto.
Oh, a me vien male per loro a pensare di avere la casa ipotecata e un prestito da pagare, non lo sia augura a nessuno. Però questo non può sollevare da qualunque critica.

Grazie del link, ma non me lo mostra perché non sono una backer :/.
Comunque specifico che ho capito benissimo che ti spiace per loro e ti auguri che il gioco sia bellissimo, me lo auguro anche io!


--------------------
Conformati.

What can change the nature of a man?
*My Youtube Channel*

La vita è dura e grama - e poi si muore.

Chi è intelligente per definizione non può avere qualcosa di negativo da dire contro lo studio e contro il buon senso.
- Duca


Tutti hanno opinioni: io le ho, tu le hai. E fin da quando abbiamo aperto gli occhi ci hanno detto che abbiamo diritto di avere nostre opinioni. Be’, è una stronzata, naturalmente. Non abbiamo diritto di avere opinioni, abbiamo diritto di avere opinioni informate. Senza studio, senza basi, senza comprensione, un’opinione non vale niente.
È solo un farfugliamento. È come una scoreggia nella galleria del vento, gente.

 
MIK0
messaggio12 Jul 2018, 22:15
Messaggio #20



Gruppo icone

Gruppo: OldGamer
Messaggi: 1.174
Iscritto il: 2 September 03
Utente Nr.: 74



CITAZIONE (Gwenelan @ 12 Jul 2018, 23:00) *
CITAZIONE (MIK0 @ 12 Jul 2018, 21:56) *
CITAZIONE (Gwenelan @ 12 Jul 2018, 21:10) *
CITAZIONE
Io ricordo ancora quando verso il secondo crowdfunding, Corey disse, rispondendo alle critiche, che avrebbero potuto anche stampare la demo su un disco ed essere a posto per quanto riguarda l'aver mantenuto la promessa. Queste cose non si dicono.
Tutt'ora continua a ribadire che loro vendono un'idea, non il gioco completo. Peccato che non sia così, nemmeno per le regole di kickstarter. Non c'è garanzia, è vero, ma degli obblighi ci sono (anche se son difficili da far rispettare), non è che si possa proprio fregarsene. Da qui a dire che non è un preordine c'è una bella differenza.

Non ho quotato tutto il tuo discorso, non ho neanche ben seguito lo sviluppo di questo titolo perché non li ho backerati, ma... really hanno scritto queste cose 121.gif? che bei ragionamenti di cazzi.
A me spiace che abbiano ipotecato la casa, perché immagino come dev'essere vivere con la casa ipotecata, però da qui a ragionare come se per loro fare un gioco sia un diritto esente da doveri verso chi ti dà i soldi ce ne passa.

Qui era nel thread dell'annuncio del secondo crowdfunding in risposta ad un utente che faceva notare, secondo me a ragione ed in modo decisamente moderato, le responsabilità e i rischi di una campagna di crowdfunding.
https://www.kickstarter.com/projects/transo...comment-9805866
Notare in generale il modo con cui si sminuisce sui problemi e si richiamano i passati successi. Ricordo che in generale le comunicazioni di quel periodo mi risultarono decisamente spiacevoli. E sembra che le cose non siano cambiate molto.
Oh, a me vien male per loro a pensare di avere la casa ipotecata e un prestito da pagare, non lo sia augura a nessuno. Però questo non può sollevare da qualunque critica.

Grazie del link, ma non me lo mostra perché non sono una backer :/.
Comunque specifico che ho capito benissimo che ti spiace per loro e ti auguri che il gioco sia bellissimo, me lo auguro anche io!

Sì, scusa, pensavo fosse nella sezione dei commenti generici, invece essendo sotto ad un post di aggiornamento eredita i suoi privilegi di utenza. Te lo incollo qua sotto, era un commento del 2015 e purtroppo non è l'unico. Da quello che ho visto le critiche sono spesso state molto razionali, eppure la reazione è sempre quella. Con il tempo mi sono fatto l'idea che proprio onesti non siano.
@eXo Scoriae: This is not at all the same project we Kickstarted 2.5 years ago; it just has the same title and story line. That original project was a top-down Rogue-like with story built around the MacGuffin's Curse engine. What we are building now is a full-blown graphic adventure RPG.
Was it a mistake to switch tracks? Maybe. Have we ridiculously squandered our funds? Certainly not. Our correct path, using the crystal ball of hindsight, would have been to give away half the project in return for a half million dollar angel investment to supplement the $350K in crowdfunding money. We lacked that crystal ball, made several false attempts at making the game, and eventually realized we needed to spend a great deal more to finish it.
You could call that mismanagement, but it has happened on every single project I have seen at every single game company, and several non-game companies, with three exceptions - We brought Hero's Quest, Castle of Dr. Brain, and Mixed-Up Fairy Tales in on time and under budget. Those are the only three games Sierra made in the 10 years we were there that could say that. Quest for Glory V, which we did *not* manage, came in at 3.5 years and $4.5 million on a 1.5 year and $2 million budget.
If we are mismanaging this project - and yes, I freely admit we have made mistakes - we're still doing way better than almost every Sierra or LucasArt game in the 1990's. They could throw money and trained team members at problems; we are getting by without either of those luxuries.
We could, of course, do what Sierra did with one of their major games. They were contractually obligated to ship it by a certain date, and it wasn't ready. So they shipped EMPTY BOXES to the distributor - with everyone's consent - and shipped the disks to fill those boxes 3 months later. I could burn disks with the first demo, which we got out on schedule in Oct. 2013, put them in boxes, and mail them to our backers. That would meet Kickstarter's requirements for fulfilling rewards.
Except of course Lori and I will never do that. The game isn't done because it isn't good enough yet. We won't ship it until it is.
 
Micartu
messaggio13 Jul 2018, 15:34
Messaggio #21



Gruppo icone

Gruppo: SMod
Messaggi: 9.511
Iscritto il: 7 May 04
Da: Regione dell'Albero d'Oro
Utente Nr.: 1.400
BGE Elvira 1
SO WinXP




CITAZIONE
Il gioco non l'ho ancora provato. Purtroppo ho riscontrato che i Cole sono un raro caso di esempio di sviluppatore che non ha capito cosa sia un crowdfunding ed uno dei pochi a riferirsi ai backer con sprezzo alla prima occasione, totalmente insofferenti alle critiche e con una certa arroganza. Capisco benissimo che hanno avuto una situazione difficile e che han dovuto pure mettere in gioco la casa e i risparmi per continuare lo sviluppo, ma non è che ce li abbia messi qualcuno in quella situazione, han solo dimostrato di non saper gestire tutto da soli rispetto a quando lavoravano sotto altri. Nel loro pitch iniziale erano più che certi di poter fare tutto in tempo portando prove di passati lavori e mostrando un'eccessiva sicurezza. Oggi, insieme ai Two Guys from Andromeda, sono gli zimbelli della categoria giochi di kickstarter. È spiacevole, ma non è colpa di nessuno se non loro.


Concordo sul fatto che non abbiano saputo gestire il crowfunding e che siano arrivati in fondo solo grazie all'affetto dei backers che hanno finanziato il secondo kickstarter, ma non concordo su arroganza e quant'altro.
I coniugi Cole si sono sempre dimostrati disponibili al dialogo e gentili nei confronti di tutti, io ho innumerevoli conversazioni private a dimostrarlo, e tralasciando questo, hanno sempre risposto per tempo a chiunque chiedesse loro informazioni o aiuto. Certo, ci sono stati screzi quando alcuni utenti (i più haters) li hanno cercati di mettere all'angolo criticando le loro doti di producers, ma ehi, io ho dal primo anno della campagna kickstarter una bella maglietta del gioco e un pupazzone nell'armadio, che è molto più di quello che ho raccolto rispetto ad altre campagne.
Cmq tornando al discorso della disponibilità e educazione, i Cole sono sempre disponibili alla chiacchierata o a spiegare la situazione o a dare un aggiornamento, se poi sfanculano i rompicoglioni... non vanno tanto più in là di quello che farei io.

CITAZIONE
Io ricordo ancora quando verso il secondo crowdfunding, Corey disse, rispondendo alle critiche, che avrebbero potuto anche stampare la demo su un disco ed essere a posto per quanto riguarda l'aver mantenuto la promessa. Queste cose non si dicono.


Senza voler fare l'avvocato del diavolo a tutti i costi stai estrapolando una frase da un discorso ben più lungo e che voleva esprimere un ben altro tipo di concetto e facendo così è facile polemizzare.

Per quanto riguarda il discorso delle chiavi, io da backer ho il gioco installato dal mese di aprile o marzo più o meno, e quando il gioco è stato rilasciato ufficialmente il mio codice è diventato definitivo.
Io ho backerato per 250 dollari, è evidente che al rilascio dei codici, nel marasma che si crea, venga privilegiato chi ha versato di più. Se non erro poi nel giro di 24 ore i codici sono stati consegnati più o meno a tutti. Ora si attendono le edizioni fisiche.

Io credo che da parte di chi lancia la campagna kickstarter ci debba essere rispetto nei confronti del backer, cosa che i Cole hanno sempre dimostrato, incapacità di gestire al meglio le cose a parte, ma non si deve esagerare con questo concetto. Cioè, sì mi hai supportato ma non è che questo ti dà dei diritti di proprietà sulle mie chiappe e sul mio frigo. Se esageri è giusto poterti sfanculare, ricordiamo che i Cole hanno anche restituito soldi a chi si vè voluto ritirare a 3/4 del progetto per "antipatia" creatasi con loro, un gesto assolutamente non dovuto viste le regole del kickstarter, e un gesto infantile da parte dei backers.



--------------------
 
MIK0
messaggio13 Jul 2018, 17:36
Messaggio #22



Gruppo icone

Gruppo: OldGamer
Messaggi: 1.174
Iscritto il: 2 September 03
Utente Nr.: 74



Mic, non mi trovi d'accordo. Nessuno nega le difficoltà che hanno dovuto affrontare, ma se permetti critico il modo con cui si sono posti con i sostenitori e abbiamo innumerevoli post a dimostrazione.
L'estratto che ho riportato (e l'ho riportato per intero proprio per far vedere il contesto) era un caso che ho riportato perché a me all'epoca fece un certo effetto. Sono d'accordo che lì il senso era che loro avrebbero potuto fare anche così (stampare la demo e tanti saluti) ma non l'hanno fatto, con l'enfasi sul non averlo fatto, ma per me rimane ancora assurdo che abbiano voluto fare quel paragone, come se fosse veramente un'opzione accettabile. Il punto è che i soldi li hai presi e il gioco lo devi fare secondo quanto hai detto, o almeno ci devi provare seriamente, altrimenti sono cose che capitano ma per accordo con kickstarter e con i backer devi trovare un modo di dar loro soddisfazione per il mancato raggiungimento di ciò che avevi promesso (reward alternativi fino all'eventuale rimborso). Un titolo che non è granché, può essere considerato un traguardo, una demo decisamente no. Glielo scrissi anche nei commenti. Parafrasando dicevo che non mi ero mai preoccupato troppo di tempi lunghi o gli intoppi, e che stavo anche valutando la seconda campagna (che di suo è già una cosa da evitare), ma che i suoi post (quelli di Corey) non mi avevano affatto lasciato una bella sensazione. Ed erano post non in risposta a me ma ad altri, di cui avevo letto i commenti e che mi erano sembrati molto ragionevoli. Da quello che ho visto quello aggressivo e arrogante era lui, non i backer.

Parli di haters, ma secondo me facendo così si generalizza dalla parte opposta. Io li ho letti gli interventi di anni fa, e quelli più recenti. Come ogni cosa ci sono i maleducati, ma ci sono anche interventi critici, magari forti, ma del tutto onesti. Che per contro han ricevuto una risposta che di trasparente e onesto aveva bene poco dallo stesso che a febbraio diceva che era tutto secondo programma e qualche mese dopo viene fuori che sono alla canna del gas da tempo e che han sbagliato il design (sbagliato magari è una parola grossa, ma se lo cambi completamente forse non eri partito con il piede giusto).

Diceva giusto un utente che nel rispondere all'affermazione di Corey sul fatto che "forse" avvevano gestito male la cosa ha scritto "c'erano tre cose stabilite, un design, un budget e una scadenza. Se son cambiate tutte e tre non è un errore nella gestione, è zero gestione". Concordo. Qui non si mettono in discussioni le doti di producer, direi che è assodato che se ci sono sono molto basse.
Alla fine han cambiato il gioco almeno due volte in corsa, per forza finiscono i soldi, è come se ne avessero fatti tre.

Sul discorso chiavi hai sorvolato sul punto che mi premeva. Se mandi una mail il giorno prima per chiedere agli utenti su che piattaforma vogliono il gioco, è abbastanza probabile che per vari motivi il giorno dopo non potranno riscattare il gioco. Potrebbero non aver visto la mail, oppure la risposta arrivare tardi e l'assegnazione ritardare ulteriormente. Direi che aspettarsi che il questionario fosse mandato prima non è una cosa così fuori dal comune, mi sembra buon senso. Questa scelta non trova giustificazione perché qui non ci sono intoppi di sviluppo o cose simili, bisognava solo preparare il questionario ed inviarlo per tempo. E questo la dice lunga su come prendono le decisioni.

Concordo che quando si finanzia un progetto non si diventa padroni della persona che lo realizza. Ma un po' sì. O meglio, i soldi dati hanno ancora una direzionalità e uno scopo, se questo viene meno è giusto farsi rispettare ed eventualmente tirarsi indietro. Perché quello che accade purtroppo è che spesso l'autore prende i soldi e poi ci fa quello che vuole perché tanto poi il sostenitore è solo un numero con poco potere singolarmente. Se il progetto sfora di anni, kickstarter non vieta affatto di provare a farsi ridare i soldi perché il progetto si può considerare andato male. Poi che sia facile riaverli è un altro discorso. Ora generalmente un ritardo ci sta, perché nella filosofia del crowdfunding si tiene conto di tutte le variabili di creare qualcosa di nuovo. Ma non è che si può aspettare in eterno, o almeno non recriminerei su chi non è disposto a farlo: come sostenitore il suo dovere lo ha già fatto ampiamente.

edit: puntualizzo sempre sulla gestione e sulla trasparenza. Nel tempo è venuto fuori che il budget inizialmente richiesto era, per loro stessa ammissione e conoscenza all'epoca, non sufficiente per ciò che si erano prefissati (tenendo anche conto dei soldi arrivati da altre parti o dai risparmi). Cosa non detta durante la campagna. Già questo è un serio colpo alla credibilità, perché quando la gente ti finanzia vuole sapere se sei affidabile. Sapere che sei già a rischio ma che pur sapendolo fissi un goal più basso (quando niente ti vieta di fissarne uno equo) , probabilmente per ottenere almeno quei soldi, di certo non darebbe un'aria così affidabile o molte garanzie di riuscita, perché basta un niente per non farcela (come appunto è andata). Invece, nella sezione apposita scrivevano come avessero in passato portato a termine in tempo e sotto budget altri progetti, "meglio di tutti gli altri" a loro dire, e che avevano piani di emergenza per diverse evenienze. Col senno di poi questa sembra più che altro una sparata senza fondamento, o veramente sono stati fin troppo ottimisti. Ma certo, se basi tutto sul caso migliore, il fallimento te lo vai a cercare. Comunque questo è per dire che se si voleva essere trasparenti, queste informazioni erano da comunicare subito, non glissare sui particolari scomodi per farsi dare dei soldi.

Messaggio modificato da MIK0 il 13 Jul 2018, 17:43
 
Capo
messaggio14 Jul 2018, 16:30
Messaggio #23



Gruppo icone

Gruppo: OldGamer
Messaggi: 1.519
Iscritto il: 10 December 03
Utente Nr.: 571
SO WinXP




Ma perché bisogna sempre far polemica?
è uscito il nuovo gioco da dei sviluppatori leggendari, rallegriamoci di questo


--------------------
 
Ravenloft
messaggio14 Jul 2018, 18:10
Messaggio #24



Gruppo icone

Gruppo: Founder
Messaggi: 5.124
Iscritto il: 3 November 03
Da: Barovia
Utente Nr.: 286
Lord of Mists

BGE System Shock 2
Playing Pillars of Eternity
SO Windows7

OGI Supporter




CITAZIONE (Capo @ 14 Jul 2018, 17:30) *
Ma perché bisogna sempre far polemica?
è uscito il nuovo gioco da dei sviluppatori leggendari, rallegriamoci di questo


Amen.


--------------------
"I've slain many harder foes" - Apollo Diomedes
 
Gwenelan
messaggio15 Jul 2018, 01:26
Messaggio #25



Gruppo icone

Gruppo: SMod
Messaggi: 13.606
Iscritto il: 8 October 12
Utente Nr.: 19.580
BGE Planescape: Torment
SO Windows7




Va beh, è giusto discutere sul comportamento degli sviluppatori imho, anche queste cose sono importanti, specie se si tratta di dargli (altri) soldi in anticipo, magari (cosa che imho nn avverrà: non credo faranno altri KS, ma chi lo sa).


--------------------
Conformati.

What can change the nature of a man?
*My Youtube Channel*

La vita è dura e grama - e poi si muore.

Chi è intelligente per definizione non può avere qualcosa di negativo da dire contro lo studio e contro il buon senso.
- Duca


Tutti hanno opinioni: io le ho, tu le hai. E fin da quando abbiamo aperto gli occhi ci hanno detto che abbiamo diritto di avere nostre opinioni. Be’, è una stronzata, naturalmente. Non abbiamo diritto di avere opinioni, abbiamo diritto di avere opinioni informate. Senza studio, senza basi, senza comprensione, un’opinione non vale niente.
È solo un farfugliamento. È come una scoreggia nella galleria del vento, gente.

 

2 Pagine V   1 2 >
Reply to this topicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

Modalità di visualizzazione: Normale · Passa a: Lineare · Passa a: Outline


Versione Lo-Fi Oggi è il: 15th October 2018 - 09:26