Benvenuto Visitatore(Log In|Registrati)

 
Reply to this topicStart new topic
> AV 4x05 Short 01 - Mean Streets: i primi passi di Tex, Lo short dedicato a Mean Streets
The Ancient One
messaggio1 Mar 2014, 12:35
Messaggio #1



Gruppo icone

Gruppo: Admin
Messaggi: 30.334
Iscritto il: 18 April 04
Da: Britannia
Utente Nr.: 1.377
pulley-in-the-middle

BGE Ultima 7
Playing Ultima 7: "Il Portale Oscuro" IN ITALIANO!

Dungeon Master 1 (PC - DosBox)
Sonic (Wii)
Runaway (PC)

SO WinXP




Solo per dire che questo è dei tre short della quarta stagione quello che ho apprezzato di più.
Non certo per competenza dei rispettivi autori, ma proprio per l'argomento trattato (per quanto ho apprezzato la varieta dei titoli scelti).


Condivido oltretutto il giudizio di Gianluca Santilio: oggi il piacere che si può trarre da Mean Street è quasi esclusivamente "filologico".
Ma che grande piacere, però!

Ci sono secondo me alcuni titoli (uno è di certo Mean Street, altri possono essere certi capitoli di Ultima, altri della saga di Tex, ecc. ecc.) che all'uscita portarono con sé un grado di eccitazione elevatissimo.
Erano... "il nuovo che avanzava".
Ne parlavo sommariamente in una mia vecchissima recensione di Phantasmagoria.

Oggi il gioco sarebbe considerato pieno di difetti.
E, peggio ancora, di difetti stupidi.
Tanto più in un'era in cui già si facevano AG moderne.

Ma quei difetti erano ciò che rendevano il gioco grandioso. Perfino il tedio di guidare l'auto era... una piccola rivoluzione!
il tutto unito al superlativo contorno degli attori reali e del parlato digitalizzato.



Il vero peccato è aver perso (per sempre?) quello stupore e quell'innocenza.
Quella capacità di stupirsi, che mai più tornerà.

Io non smetto di videogiocare con i titoli nuovi, però nell'ultimo anno gli unici titoli che hanno saputo sorprendermi come un tempo, sono ahiné solo le avventure testuali.
Con gli altri giochi moderni mi posso diverti.
Ma lo sbalordimento, quello no. È finito intorno alla fine degli anni '90.


Grazie, AV!


--------------------
 
simone_pizzi
messaggio3 Mar 2014, 12:51
Messaggio #2



Gruppo icone

Gruppo: Podcast Gamer
Messaggi: 2.195
Iscritto il: 15 April 11
Da: Roma
Utente Nr.: 18.602
BGE The Secret Of Monkey Island
Playing Fallout New Vegas
SO Mac OS




il discorso dello stupore, della meraviglia, anche dell'ansia, dell'impazienza, pensa, e credo di averlo detto, è stato il fattore principale per cui ho voluto aprire Archeologia Videoludica.
Percepisco una differenza sostanziale nell'approccio al videogioco. Non esiste oggi, per ovvie ragioni oggettive, la capacità di meravigliarsi, soprattutto quando si tratta del "poco". Pensavo che in qualche modo fosse possibile trasmettere quel senso di stupore, di cammino in terreni inesplorati, quel fascino di "qualcosa di nuovo", ed esotico, misterioso che era la tecnologia, il videogioco in primis.
Mi sono poi reso conto che era difficile far comprendere anche ad alcuni dei miei compagni di viaggio questa "sensazione" questo feel emozionale, figuriamoci se ero in grado di trasmetterlo all'esterno. Se ripenso allo status di ecitazione di fronte a quattro pixel in croce, al quanto questi significassero in senso anche immaginifico, bhe, riesco a sentire ancora dentro di me il primordiale senso di stupore ancora vivo.

Bene, non riusciremo mai a trasmetterlo ma proveremo sempre a spiegarlo perché davanti ad ogni miglioramento, davanti ad ogni passo in piu.
Eppure le avventure come quelle di Tex le avrei giocate tutte a prescindere perche ci regalavano la "grafica" nuova, bella... il fmv dopo... eppure già perdevamo qualcosa...

La mia ambizione di vedere il videogioco come forma narrativa assimilabile al cinema era allo stesso tempo sempre in contrasto con il suo somigliare sempre di meno a libri illustrati... è un paradosso ma è così.

Boh... non centra molto col discorso ma mi è venuto in mente e l'ho detto e il mio non è conservatorismo e un discorso da "vecchio" perché io gioco oggi a giochi come The Last Of Us e altri e mi ritrovo ad emozionarmi ancora... ma non più allo stesso modo.


--------------------
Sta arrivando
 
The Ancient One
messaggio3 Mar 2014, 17:42
Messaggio #3



Gruppo icone

Gruppo: Admin
Messaggi: 30.334
Iscritto il: 18 April 04
Da: Britannia
Utente Nr.: 1.377
pulley-in-the-middle

BGE Ultima 7
Playing Ultima 7: "Il Portale Oscuro" IN ITALIANO!

Dungeon Master 1 (PC - DosBox)
Sonic (Wii)
Runaway (PC)

SO WinXP




CITAZIONE (simone_pizzi @ 3 Mar 2014, 12:51) *
La mia ambizione di vedere il videogioco come forma narrativa assimilabile al cinema era allo stesso tempo sempre in contrasto con il suo somigliare sempre di meno a libri illustrati... è un paradosso ma è così.

Boh... non centra molto col discorso ma mi è venuto in mente e l'ho detto e il mio non è conservatorismo e un discorso da "vecchio" perché io gioco oggi a giochi come The Last Of Us e altri e mi ritrovo ad emozionarmi ancora... ma non più allo stesso modo.

Queste due frasi potrebbero ben finire nel Manifesto di OGI.
Per quanto sembrino contraddittorie.

Le condivido in pieno.
E credo, se posso permettermi, che ancora di più dovrebbero illuminare le prossime stagioni di AV.

Bello il filo storico traccito in quattro stagioni.
Belli anche gli speciali in cuiavete offerto qualcosa di "speciale" (tipi l'intervista a Boanventura).
Però le cose che meglio vi sono riuscite sono indiscutibilmente quelle in cui chi parlava riusciva a trasmettere questa "passione" e questo "stupore".



Comuqnue bravi!
Mi sento decisamente "in linea" con voi!


--------------------
 

Reply to this topicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

Modalità di visualizzazione: Normale · Passa a: Lineare · Passa a: Outline


Versione Lo-Fi Oggi è il: 13th December 2019 - 13:51