Benvenuto Visitatore(Log In|Registrati)

> [Ralph Hass] Una inaspettata missiva, Simon e Rebecca Haas
count zero
messaggio19 Dec 2018, 14:32
Messaggio #1





Gruppo: Gamer
Messaggi: 122
Iscritto il: 26 November 18
Utente Nr.: 22.077
SO Altro




24 Novembre 1934 - New York

Simon Haas:

Quella mattina il cielo era plumbeo. Simon Haas aveva imparato in marina ad interpretarne i segnali ma quel giorno chiunque avrebbe capito. "Pioggia" pensò, alzando il bavero del suo cappotto.
Era poco più delle sei del mattino. Haas si era abituato ad alzarsi presto durante la sua vita militare ed adorava l’aria del mattino. Da quando era in congedo, amava passeggiare per le strade di una dormiente New York, sempre più chiassosa durante il giorno.
Un nugolo di pennuti sorvolava basso la Lexington Avenue. In strada, un ragazzo scaricava i pacchi di quotidiani freschi di stampa di fronte ad un’edicola.
Simon acquistò una copia del “Post” e, con il quotidiano sotto braccio, procedette fino a casa.
L’edificio non era dei più nuovi e forse, pensò, non lo era mai stato ma Haas non aveva mai dato troppo peso al “mattone”. Fino a poco fa la sua casa era la marina e non aveva mai avuto grande nostalgia di New York o della famiglia.
Oltrepassando l’androne vide nella sua cassetta della posta un grosso plico. Lo sguardo si posò subito sul timbro postale.

LOS ANGELES
NOV 18
7°° PM
1934
CALIF.

Lo afferrò, più stizzito che incuriosito da questa missiva inaspettata. Entrato in casa, come era solito fare, per prima cosa chiamò la moglie con fare autoritario “Rebecca!”. Erano già le 6.45 e non voleva che la Signora Haas rimanesse a letto oltre quell’ora.
-Sono qui, caro!- La voce proveniva dalla cucina. Con sua somma sorpresa, la Signora Haas si trovava già alzata e stava preparando una lauta colazione.
“È arrivato un pacco. Nei sai nulla?” Simon appese il cappotto ed abbandonò il plico vicino ad un assurdo svuotatasche che suo figlio gli aveva regalato per natale. Ralphie, pensò, aveva una vera passione per quel genere di idiozie antiche.
-Un pacco? No, caro.-
Haas si sedette al suo posto e, con appetito, iniziò a divorare la sua colazione.
Rebecca continuò -Sarà di Ralphie? Mi disse che ci avrebbe scritto...-
A Simon non piacevano le stramberie di Ralphie e certamente non moriva dalla voglia di scoprirne il contenuto.

Continua...

EDIT: Modificata la data


Messaggio modificato da count zero il 16 Jan 2019, 18:54
 
 
Start new topic
Risposte
count zero
messaggio12 Jan 2019, 08:44
Messaggio #2





Gruppo: Gamer
Messaggi: 122
Iscritto il: 26 November 18
Utente Nr.: 22.077
SO Altro





Ore ??:?? della notte

Molly Tilly:

Si svegliò quando tutto era buio intorno a lei. Molly era riversa sul pavimento, come una bambola di pezza. Il suo volto, i suoi capelli, l’intero suo corpo era colloso di umori e sangue.
Tossì. Dalla sua bocca colò fuori un disgustoso rivolo di sperma.
Un dolore lancinante attraversava il suo corpo a partire dal suo culo fino a raggiungere la sua vagina.
-Che stronzo!- pensò. - Ma che cazzo gli è preso a questo fottuto vecchio di merda!-

Riverso accanto a lei c’era quello stronzo fottuto di Haas. Simon era visibilmente distrutto. Il suo corpo era immobile e dolorante. Si era afflosciato come un palloncino sgonfio. Era rimasto riverso in quella pozza del suo stesso sperma, incapace di alzarsi o emettere parola.

Molly si alzò faticosamente, prese un secchio d’acqua fredda dal bagno e lo scaraventò brutalmente su quello stronzo di Haas. Mentre Simon riprendeva conoscenza frugò nei suoi pantaloni, dove sapeva che teneva il portafoglio e prese tutto ciò che aveva.
Gli urlò in faccia -Trecento dollari del cazzo?!? Ma vaffanculo! Me ne dovresti dare tremila o trentamila, brutto stronzo!-
Spalancò la porta del piccolo appartamento e lanciò i vestiti oltre la soglia gridando -Fuori di qui! Non ti azzardare a rimetterci piede, brutto bastardo!-
Quel vecchio stronzo non proferì parola. Prese i suoi stracci e strisciò fuori di casa come il verme che era. Molly sbattè la porta chiudendolo fuori.

Il portafoglio di Haas conteneva anche una piccola chiave su cui era incisa la sigla “A77” e una vecchia foto che era scivolata fuori planando sul pavimento. Molly la raccolse dallo sperma e vide che ritraeva quello stronzo di Simon, una bella donna e il loro figlioletto frignone.
-Rolf? Rodolfo? Romeo? Come cazzo si chiamava questo idiota debosciato?-

La donna, sicuramente la moglie dello zozzo, aveva l’aria della gatta in calore. Pensò -Chissà se la moglie gli da il culo a questo bastardo?!?-

-Sai cosa? VAFFANCULO a tutti gli Haas del mondo!- gridò.

Continua...
 

Inserisci in questo messaggio
- count zero   [Ralph Hass] Una inaspettata missiva   19 Dec 2018, 14:32
- - The Ancient One   Bellissimo. Aspetto sviluppi. Sviluppare i propri...   20 Dec 2018, 10:16
- - count zero   POSSIBILE CONTENUTO DISTURBANTE. PROCEDETE NELLA L...   20 Dec 2018, 10:54
- - count zero   Ore 07:30 del mattino Simon e Rebecca Haas: Term...   22 Dec 2018, 09:36
- - count zero   Ore 07:45 del mattino Rebecca Allen in Haas: Reb...   23 Dec 2018, 07:11
- - count zero   Ore 09:00 del mattino Simon Haas: Simon attese l...   24 Dec 2018, 08:15
- - count zero   Ore 09:23 del mattino Fred Miller, impiegato dell...   28 Dec 2018, 09:04
- - count zero   Ore 10:17 del mattino Simon Haas: Lasciata la Su...   29 Dec 2018, 08:25
- - count zero   Ore 20:25 Jhonas Allbury, direttore della Suburba...   30 Dec 2018, 09:18
- - count zero   Ore 10:35 del mattino Rebecca Allen in Haas: Suo...   3 Jan 2019, 23:09
- - count zero   Ore 13:49 Rebecca Allen in Haas: L’appartamento ...   4 Jan 2019, 20:36
- - count zero   CONTENUTO ESPLICITO Ore 23:00 circa Molly Tilly...   9 Jan 2019, 13:40
- - count zero   25 Novembre 1934 - New York Ore 05:00 circa Rebec...   10 Jan 2019, 10:14
- - count zero   25 Novembre 1934 - New York Ore 07:00 circa Simo...   11 Jan 2019, 09:19
- - count zero   Ore ??:?? della notte Molly Tilly: Si svegliò qu...   12 Jan 2019, 08:44
- - count zero   25 Novembre 1934 - New York Ore 05:00 circa Simon...   13 Jan 2019, 00:25
- - The Ancient One   Mi pare che torni tutto. Lettura fantastica. Sar...   13 Jan 2019, 12:31
- - count zero   Simon Haas: Il telefono squillò. “Casa Haas, chi ...   14 Jan 2019, 13:12
- - The Ancient One   Archivio.   14 Jan 2019, 23:40


Reply to this topicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

Modalità di visualizzazione: Passa a: Normale · Passa a: Lineare · Outline


Versione Lo-Fi Oggi è il: 22nd January 2019 - 17:42