The New Adventures of Zak McKracken

Ogni appassionato di retrogame non può non conoscere il mitico Zak Mckracken and the Alien Mindenbers, gioco realizzato nel 1988 dall'ormai defunta (ahinoi) Lucasfilm. Invece può darsi che non tutti conoscano The New Adventures of Zak Mckracken, seguito amatoriale dedicato al famoso giornalista, programmato nel 2002 con il motore AGS da alcuni fan che hanno formato un gruppo, prevalentemente tedesco, chiamato LucasFan Games. Si tratta di un tipico punta e clicca sulla falsariga dello Zak ufficiale, tradotto in diverse lingue tra cui l'italiano (grazie ai ragazzi dello IAGTG) e scaricabile anche dal sito di OGI qui.

L'avventura, dopo un breve filmato introduttivo che la ricollega a quella precedente, inizia con una storia a sé stante, con il nostro giornalista alle prese con il rapimento di Annie, l'ufologa che abbiamo già conosciuto nel primo capitolo. Perchè è vero che la storia è nuova, ma è altrettanto vero che ci sono moltissimi richiami al capitolo precedente, a cominciare proprio da alcuni personaggi, per continuare con varie locazioni, filmati d'intermezzo sullo stesso stile, il comparto grafico e addirittura lo stesso rumore dei passi di Zak!Insomma, possiamo dire che, i retrogamers che ricordano con nostalgia la prima avventura di Zak, in questo seguito avranno la possibilità di rituffarsi nel passato riportando alla mente i vecchi tempi.

Oltretutto, durante il gioco, possiamo assistere a vari richiami ad altre avventure della Lucas. Ma veniamo al gioco in sé: parliamo di un punta e clicca in terza persona con il gameplay classico delle avventure Lucas, con i verbi nella parte inferiore sinistra dello schermo e l'inventario nella parte inferiore destra.Cliccando sul verbo e poi su un punto/oggetto attivo il nostro personaggio esegue l'azione richiesta, se possibile.Non ci sono enigmi veri e propri, ma la maggior parte delle azioni si basa proprio sulla combinazione di oggetti, sul capire dove usarli o con chi. Le mosse da compiere nelle varie locazioni sono quasi sempre abbastanza logiche, sicuramente più di quelle del primo capitolo, la difficoltà non è elevata e risiede principalmente in un aspetto: capire l'ordine delle azioni da svolgere. Infatti, poiché ci sono una quindicina di locazioni tutte raggiungibili già dall'inizio del gioco tramite viaggi aerei, può capitare di rimanere bloccati perchè per andare avanti bisogna recuperare un detreminato oggettto che non si sa dove trovare e che è indispensabile per proseguire.

 

The New Adventures of Zak McKracken
Titolo:
The New Adventures of Zak McKracken
Stato traduzione:
Completata
Avanzamento dei lavori: 100%
A cura di:
Jasperire
Download:
Gioco completo (in italiano)

Traduzione ufficiale italiana di The New Adventures of Zak McKracken a cura di OGI - Oldgamesitalia.net

Il file scaricabile contiene il gioco completo in italiano.

Se avete problemi con Windows 10, leggete questo articolo!

TraduzionOgi: Zak Zak Zak

La traduzione di questo gioco ha una duplice valenza: da una parte riportarci alle atmosfere del mitico Zak, dall'altra recuperare un gioco disperso ormai negli oscuri anfratti della rete.

Purtroppo dobbiamo ammettere che il gioco non è assolutamente ai livelli dell'originale, ma per gli appassionati potrebbe comunque rappresentare un ottimo stimolo per riprendere in mano il mitico originale...

Buona avventura!

La pagina della traduzione
Ogi Forum, dove viviamo per le traduzioni

The New Adventures of Zak McKracken

 




The New Adventures of Zak McKracken

 

San Francisco:
Guardate il filmato introduttivo. Terminata la sequenza, la prima cosa da fare consiste nel dare la caccia alla vostra carta di credito. Potrebbe essere ovunque, se non riuscite ad interagire con alcune delle cose di seguito elencate significa che la carta di credito non è lì. Cominciate a frugare nella vostra stanza. Spostate la pianta, aprite il cassetto della scrivania ed alzate l’angolo inferiore destro del tappeto. Continuate la vostra ricerca nel soggiorno. Prendete il telecomando e, se volete accendete il televisore. Alzate il cuscino del divano. Entrate in cucina ed aprite la credenza. Ecco la carta di credito ( almeno per quanto mi riguarda). Prendete il coltello per il burro che è agganciato accanto al lavandino e la chiave della posta che è appesa accanto la porta d’ingresso. Uscite da casa ed aprite la cassetta della posta, con la chiave nel vostro inventario. Prendete il buono e la lettera. Leggetela e scoprirete che Annie è stata rapita! Andate a destra ed entrate nel negozio di videocassette. Prendete il nastro sullo scaffale ed uscite. Girate a destra e superate l’autobus. Entrate nel negozio di Lou e comprate la motosega, e la macchina fotografica. Uscite dal negozio e forzate la porta rossa alla vostra destra usando la carta di credito. Entrate nell’ufficio ed aprite la cassa di legno servendovi del coltello per tagliare il burro. Prendete la tanica di benzina. Voltatevi verso la libreria e prendete il libro con la copertina nera ( sullo scaffale all’estrema destra). Leggete il volantino. Usate la motosega sulla tanica di benzina ed uscite dall’ufficio d’Annie. Avvicinatevi all’autobus e svegliate il conducente mettendo in funzione la motosega. Una volta arrivati all’aeroporto usate la carta di credito sul distributore di biglietti. Partite per…

Bogotà:
Uscite dall’aeroporto andando a sinistra ed addentratevi nella giungla. Seguite le mie indicazioni: est – est – nord/ovest – est. Parlate con i rapitori d’Annie esaurendo tutti gli argomenti. Al termine del dialogo tornate indietro. Ovest – est – est – ovest. Usate il distributore di biglietti e prendete il volo. Fate scalo e San Francisco e da lì partite per…

Seattle:
Parlate con il venditore di hamburger e compratene uno. Date al venditore il buono nel vostro inventario e prendete la cassa di formaggio. Tornate all’aeroporto e partite per Miami. Da lì prendete un biglietto per Londra ed una volta arrivati prendete un volo per…

Berlino:
Fate allontanare la guardia dandole la videocassetta di jurassic park. Una volta rimasti soli prendete l’osso ai piedi della statua e tornate all’aeroporto. Prendete un volo per Roma ed un altro per il Cairo. Da lì prendete il volo per il…

Congo:
Entrate nella giungla e seguite le mie indicazioni: est – nord – ovest. Entrate nell’ultima capanna e prendete la lavagna a sinistra. Uscite e tornate all’aeroporto. Per arrivarci andate ad est – ovest – ovest. Prendete un biglietto per…

Namibia:
Nascondete l’osso nella sabbia ed una volta rimasti soli prendete il secchiello con la paletta. Tornate all’aeroporto e prendete un volo per Pechino. Da lì prendete un volo per …

Shanghai:
Andate a destra e fate un giro con il sottomarino, pagando la gita con la carta di credito e così facendo Zak recupererà le chiavi della sua macchina. Tornate all’aeroporto e prendete un volo per Pechino e successivamente per il…

Vietnam:
Usate il secchiello e la paletta pere raccogliere i fiori e tornate all’aeroporto. Prendete un volo per Pechino ed un altro per San Francisco. Infine prendete l’aereo per…

Brasile:
Entrate nella giungla ed andate ad est – est – est –ovest. Avvicinatevi allo sciamano e dategli il secchiello con i fiori, che userà per preparare del sonnifero. Tornate all’aeroporto e prendete un volo per Londra. Da lì prendete un aereo per…

Parigi:
Combinate l’hamburger con il sonnifero e date il panino alla guardia. Quando il sonnifero farà effetto andate a destra e fotografate il quadro de La Gioconda. Tornate all’aeroporto e prendete un volo per Londra. Da Londra prendete un volo per…

San Francisco:
Entrate nel negozio di Lou e fategli sviluppare la fotografia. Uscite dal negozio ed andate a sinistra, fino alla macchina parcheggiata davanti alla casa di Zak. Usate le chiavi della macchina per aprire il cofano e prendete la batteria. Andate a destra e svegliate il conducente dell’autobus usando la motosega. Prendete l’aereo per …

Bogotà:
Attraversate la giungla andando nelle seguenti direzioni: est – est – nord/ovest – est. Combinate la lavagna con la fotografia de: La Gioconda e date il falso dipinto ai rapitori d’Annie. Attraversate nuovamente la giungla per raggiungere l’aeroporto. Andate ad Ovest – est – est – ovest. Tornate all’aeroporto e prendete un volo per il Brasile e poi per...

Londra:
Passate attraverso il buco nella recinzione ed usate la batteria sull’altare di pietra. Tornate all’aeroporto e prendete un volo per…

Roma:
Entrate nella pizzeria e date a Luigi la cassa del formaggio. Così facendo Luigi vi regalerà una pizza come segno di gratitudine. Andate all’aeroporto e partite per la…

Svizzera:
Aprite il cancello in fondo a destra ed entrate. Prendete l’apparecchio e scoprirete che si tratta di un trattore a raggi beta. Tornate all’aeroporto e prendete l’aereo per Berlino. Prendete un altro aereo e raggiungete…

Pechino:
Combinate la batteria con il trattore a raggi beta. Usate il tutto sulla luna. Per finire il gioco mostrate ad Annie il depliant nel vostro inventario. Guardate il filmato finale!