Giochiamo insieme a The Wolf's Bite

Ecco la differita del let's play di The Wolf's Bite, gioco da tavola elettronico dei Three Little Devs! Nel video, verranno mostrate due partite, una con protagonista il Lupo, l'altra con protagonisti i Tre Porcellini. E il risultato non sarà quello che uno potrebbe aspettarsi se ha già letto la recensione...

The Wolf's Bite

Ricordate la storia dei Tre Porcellini? Beh, il Lupo Cattivo ha capito che la sua impresa di demolizioni non stava andando troppo bene e ha deciso di darsi alla ristorazione. I Tre Porcellini, però, non hanno intenzione di fargliela passare liscia, e faranno di tutto per sabotarlo. Chi la spunterà? Scopriamolo con INDIEtro Tutta!

The Wolf's Bite, sviluppato dalla Three Little Devs, è un gioco da tavola in versione elettronica, in cui noi interpreteremo, a scelta, il Lupo o i Tre Porcellini. Nei panni del Lupo, dovremo ovviamente cercare di far prosperare il nostro ristorante; nei panni dei Porcellini, dovremo riuscire a sabotare il locale del Lupo per farlo fallire.

Il gameplay è semplice: a turno, i due personaggi (i Porcellini contano come un personaggio) dovranno scegliere una location sulla mappa, e un'azione relativa a quella location. Per esempio, il Lupo può andare al Lago e Pescare o Rilassarsi; può andare al Ristorante e Servire ai Tavoli oppure Lavorare in Cucina. Ogni azione da dei bonus, fissi, a questa o quella statistica. Ciò significa che, per esempio, ogni volta che il Lupo pescherà al Lago, la Qualità del locale aumenterà di 1 punto. Ogni volta che i Porcellini faranno i clienti nel locale del Lupo, la Reputazione del ristorante calerà di 1 punto, e così via.
In più, ad ogni turno ci sarà un Evento bonus, che dipenderà dalla location nella quale ci troviamo e che ci presenterà una scelta. Ad esempio, Servire in Sala potrebbe portare all'incontro con un cliente particolarmente fastidioso e noi dovremo decidere come agire nei suoi confronti. Questi Eventi sono randomici, ma i loro risultati non lo sono, il che significa che un certo Evento avrà sempre la stessa risposta giusta, quella che farà guadagnare più punti. Man a mano che si gioca, si imparano le risposte giuste degli Eventi, e tutto diventa più facile.

Questo è uno dei limiti del gioco: non c'è molta carne al fuoco. All'apparenza, è tutto carino e grazioso, ci sono diverse location, diversi Eventi per location, ma è facile che tutto diventi ripetitivo dopo poche partite, partite che per giunta sono molto brevi (una partita dura 7 turni). A questo si aggiunge il fatto che non tutte le regole del gioco sono proprio chiare... ad esempio, io non ho ancora capito con esattezza come si fa a vincere: ho capito che bisogna avere più Reputazione e più Soldi dell'avversario, ma bisogna avere entrambi, o solo una delle due cose? Il finale cambia a seconda della caratteristica più alta (ci sono 20 varianti a quanto pare), ma, di nuovo, non è chiaro se serve *solo* una o entrambe.

Ho trovato anche particolarmente difficile vincere usando i Porcellini, perché appunto non capivo quale caratteristica del Lupo dovessi attaccare. La Qualità mi è sembrata ininfluente (ho vinto, con il Lupo, avendo 1 sola stellina!), nel qual caso non capisco l'utilità di inserirla.

In generale, l'IA nemica non è eccellente e dà poco filo da torcere. Immagino che il gioco sia molto più soddisfacente contro un avversario umano, ma il multiplayer è solo locale, il che limita molto gli amici con cui è possibile giocare.

Tecnicamente, The Wolf's Bite è delizioso: i disegni sono puccettosi, fanno anche sorridere; gli effetti sonori sono simpatici, i menu sono puliti e facili da capire.
Il gioco è solo in inglese, e serve un livello un po' sopra la media per capire i vari giochi di parole o i vari termini inventati sparsi qua e là negli Eventi.

In conclusione, posso consigliare questo Wolf's Bite? Per 8 euro, è un po' poco, perché il gioco ha poco mordente, è semplicistico e ci giocherete un paio di orette al massimo. Può essere un buon gioco da fare assieme a un bambino, visto anche il multy in locale, ma difficilmente terrà incollato chiunque abbia dai 12 anni in su.